Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ponte

Inserisci quello che vuoi cercare
ponte - nei post
Salviamo il Paesaggio: "Interconnector? Non si può fare" - 14 Agosto 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo. un comunicato di Salviamo il Paesaggio Valdossola, che ha appena concluso uno studio di criticità su di un tratto di linea elettrica del progetto di Terna, secondo una metodologia messa a disposizione da ARPA Piemonte.
Lavori di sfalcio lungo i sentieri del Parco Val Grande - 9 Agosto 2018 - 19:06
Camminare è il miglior modo per conoscere la Val Grande. Per tale motivo l'ente parco, come ogni anno, nell'approssimarsi dell'estate è impegnato nel mantenere in buono stato la propria rete sentieristica.
M5S su posa passerella Fondotoce - 8 Agosto 2018 - 10:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante la posa e i costi della passerella a Fondotoce.
Ciclabile del Toce: quando la manutenzione? - 8 Luglio 2018 - 10:23
Riceviamo una mail da un lettore del blog, che torna sulla questione della Ciclabile del Toce, e le condizioni precarie in cui versa in piena stagione turistica.
Festival dell’Himalaya - 6 Luglio 2018 - 08:01
Un arcobaleno di musica e colori dedicato alla pace interiore al benessere sociale e alla cura dell’ambiente. Teatro Il Maggiore Verbania - sabato 7 luglio 2018, mostra nel foyer ore 18.00 - musical ore 20.30. Ingresso gratuito fino a esaurimento posti. Offerto dalla Fondazione Lama Gangchen per una cultura di pace.
Lavori di pulizia e sfalcio dei sentieri del Parco Nazionale Val Grande - 2 Luglio 2018 - 08:01
Già da qualche settimana, con l'avvicinarsi dell'estate, sono iniziati i lavori di pulizia e sfalcio di alcuni dei principali sentieri del Parco Nazionale Val Grande. Vediamo in breve (e quindi in modo poco dettagliato) quali sono gli ambiti di intervento.
Continuum - 28 Giugno 2018 - 08:48
Lo spirito di un luogo Artisti italiani e tedeschi in dialogo con Villa Nigra.
ARS.UNI.VCO ha rinnovato le cariche - Cerutti la neo-Presidente - 27 Giugno 2018 - 15:03
Si è insediato lunedì 25 giugno scorso il Consiglio Direttivo nominato dall’Assemblea degli Associati Ars.Uni.Vco nei giorni scorsi. Per il triennio 2018-2020 la carica di Presidente dell’Associazione è stata affidata a Stefania Cerutti, Docente e Ricercatrice dell’Università del Piemonte Orientale.
Patto sicurezza Prefettura per videosorveglianza - 23 Giugno 2018 - 15:03
Riportimao il testo del Patto per L’attuazione della Sicurezza Urbana, firmato ieri 22 giugno 2018 (in base all'art.5 del decreto legge n.14/2017, convertito con modificazioni dalla legge 18 aprile 2017, n.48) tra Il Prefetto del VCO e Il Sindaco di Verbania.
Galleria "Verta" chiusa - 20 Giugno 2018 - 13:01
La Provincia del Verbano Cusio Ossola, in accordo con il Comune di Omegna, informa la cittadinanza che, con Ordinanza n. 162 in data odierna del Dirigente del Settore II opere pubbliche ing. Mauro Proverbio, è stata disposta l’inibizione al transito della galleria “Verta” di Omegna in entrambi i sensi di marcia “al fine di garantire la pubblica incolumità e fino al ripristino delle condizioni minime di sicurezza”.
Santa Maria Maggiore presenta la stagione 2018 - 18 Giugno 2018 - 15:03
Tra gli appuntamenti più attesi la mostra “Bellezza o bruttezza?”, la seconda edizione di Deep in the Tree, il ritorno di Musica da Bere, la ricchissima sesta edizione di Sentieri e Pensieri con nomi di spicco (inaugurerà Michela Murgia) e i grandi eventi di fine estate fino al ventennale dei Mercatini di Natale.
Al Museo del Paesaggio "Land, landscape and heritage" - 13 Giugno 2018 - 08:01
Il Centro Studi del Paesaggio ha organizzato dal 11.06 al 15.06, con il Politecnico di Milano, un workshop sulla progettazione del paesaggio, che ha luogo questa settimana nell’aula didattica di Palazzo Viani Dugnani.
Sentiero Chiovini 2018 - 10 Giugno 2018 - 10:23
Il classico trekking che abitualmente percorre i sentieri usati dai partigiani per sfuggire al rastrellamento della Val Grande del Giugno ’44; la manifestazione quest’anno si effettuerà il terzo weekend di giugno.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 6 Giugno 2018 - 13:01
L’Amministrazione Comunale di Verbania prevede di realizzare alcuni interventi necessari a ripristinare l’officiosità idraulica dei fiumi San Bernardino e San Giovanni.
C.A.I. programma di giugno 2018 - 31 Maggio 2018 - 09:33
Appuntamenti del mese di giugno 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Frana in Val Vigezzo: l'8 maggio brillamento delle cariche esplosive - 7 Maggio 2018 - 09:33
I sindaci dell’Unione Montana Valle Vigezzo, a seguito dell’incontro proposto e convocato da Sua Eccellenza il Prefetto Iginio Olita presso la Prefettura, hanno fatto il punto dei lavori.
In 12mila a La Fabbrica di Carta - 3 Maggio 2018 - 09:33
La Fabbrica di Carta chiude battendo ogni record: sono stati oltre 12.000 i visitatori che hanno apprezzato il Salone del Libro, organizzato come sempre dall'Associazione Libriamoci - Editori e Librai del VCO.
Carabinieri: controlli nel ponte appena trascorso - 2 Maggio 2018 - 20:01
Nella notte tra il 30 aprile e il 1 maggio, in occasione della festività il Comando compagnia di Verbania ha organizzato dei servizi coordinati straordinari finalizzati al controllo del territorio e in particolare al Contrasto dell’illegalità diffusa.
Tanti i turisti per il ‘ponte’ negli agriturismo tra lagi e monti - 1 Maggio 2018 - 13:01
Questa volta, a stravincere, sono gli italiani: nelle prenotazioni per il lungo ‘ponte’ che dal 25 aprile porta al 1° maggio, gli agriturismi di Terranostra e Coldiretti sfiorano il 70% di prenotazioni da parte dei connazionali che, in media, prediligono la vacanza ‘breve’, con una permanenza media di due notti.
La Galleria del ponte di ferro - 27 Aprile 2018 - 19:06
La Galleria del ponte di ferro di Omegna, in Via F.lli di Dio, 27, comunica l’apertura del percorso artistico filosofico “Anima, daimon, eudaimonia”; un percorso permanente che, attraverso le opere e la ricerca di Giorgio Ceredi, ripercorre il viaggio verso la felicità degli antichi filosofi greci: dal mito di Er di Platone, all’eudaimonia (la felicità generata dalla fioritura della propria natura) di Aristotele.
ponte - nei commenti
Zacchera: "Verbania turistica?" - 7 Agosto 2018 - 20:46
Zombi
È vero. Spesso di notte nella zona tra ponte del Toce e la foto zona vedo giovani nordici vagare nelle tenebre come zombi. Nello stesso tempo non concordo con il percorso illuminato proposto dall'ex-sindaco. Non sarebbe più profittevole organizzare u a serie di navette che indirizzi i giovani turisti verso i centri di Intra e Verbania? Si potrebbe creare una prottevole offerta di "movida" verbanese.
Ancora Senso Unico sulla SS34 a Fondotoce - 2 Agosto 2018 - 13:03
Scusate
Scusate non voglio parlare del senso unico etc, che giudico necessario ,ma passando in bicicletta mi sono reso conto che questa mattina non si è piazzato il ponte definitivo ma si stava piazzando ancora una passerella in metallo .Ma quanto ci verrà a costare''? tutto il caos sarebbe stato utile per il lavoro definitivo non vi pare? Non parliamo poi di tutte le persone che erano nel cantiere senza le adeguate protezioni , parliamo almeno del caschetto giallo. Ma siamo purtroppo in Italia la polizia e carabinieri arrivano solo quando la tragedia si è verificata, dico questo perché mi sembra evidente che tutti compreso i vigili i carabinieri e la polizia hanno visto come stavano lavorando.
Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 26 Luglio 2018 - 10:18
Re: Il ponte di Fondotoce
Ciao Laura GHIDINI, sarebbe bastato costruire un ponte in cemento o ferro e si sarebbero evitati problemi ed ulteriori costi, ma grazie alle stupide mode dell'ambiente e dell'ecologia dei radical chic siamo a gettare continuamente soldi
Forza Italia critica sulla chiusura SS34 per lavori - 26 Luglio 2018 - 09:06
Il ponte di Fondotoce
Il consiglio di quartiere ha ricevuto molte richieste di intervento da parte di cittadini e turisti (per interposta persona). Non ci siamo resi conto di quanto questa passerella venisse usata finché non è venuta a mancare. Inoltreveniva usata irresponsabilmente nonostante divieti e transenne. Per quello che può contare il mio parere, aspettare sei mesi (che poi sei mesi non sono mai, considerato l'elevato costo del ponte nuovo e tutti i vari problemi che inponderabilmente si possono presentare),le alternative erano poche. Buongiorno.
Bona su passaggio alla Lombardia - 19 Luglio 2018 - 10:13
ma quali alternative
mi pare che per il momento sia una proposta senza contenuti, che venga presentata semplicemente come " andiamo in Lombardia che cambierà tutto" non vorrei che come al solito, una decisione importante venga portata avanti con il solito tifo di squadre, ripeto, abbiamo già vissuto con il distacco da Novara, la prossima, andremo in Svizzera ma forse i frontalieri non sarebbero d'accordo. Il nostro territorio meriterebbe di più di quello che è, prendo un esempio, la sanità, per primo mi rivolgo alla lombardia, ma da anni si discute della sanità ospedale unico o no, arrivando ai giorni nostri che ancora si discute sul discusso, con il trasferimento in lombardia sarà la stessa a decretare la soluzione e quale sarà, sarà. Comunque, personalmente l'istinto è di votare a favore, ma mi rimangono queste perplessità e riguardo la costa del lago da Cannobio ad Arona, era semplicemente perche l'unica via di comunicazione diretta è il lago, magari ci faranno il ponte.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 10 Giugno 2018 - 01:06
Re: Rudere
Per quanto concerne quel progetto di bilancio partecipato credo che un po' di pulizia faccia sempre bene ma nello stesso tempo non sono accettabili indicazioni di presunti valori turistici per zone del tutto marginali e insignificanti come quella dei pontini. Affacciandomi da quel ponte vedevo peraltro spesso delle bisce. Non so quale turista ha tanta voglia di fare un viaggio per sostare e prendere il sole il quel posto "paradisiaco". In questa zona appunto marginale e insignificante vedo bene un parcheggio per le auto condivise dei frontalieri.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 18:23
Re: Pontini
Ciao Corrado, quel rudere di ponte con passerella in legno non ha alcun valore turistico. E' una curiosità in materia di storia locale, nulla di più.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 17:10
Pontini
Egregio Sig. Giovanni, 1. le transenne sono antiestetiche vero, ma garantiscono la sicurezza dei pedoni, disabili anziani bambini turisti. Ancora per poco, che i lavori sono stati appaltati e si sono rivisti gli operai. 2. Il ponte nella sua interezza non esiste più vero, ma rimangono due arcate con su la lapide in marmo dell'anno di costruzione. Se lei poi pensa che non esiste più in quanto incompleto, la invito a scrivere al comune di Roma per far abbattere quei brutti ruderi dei Fori Imperiali (scherzo!). 3. I campi da tennis son brutti, vero. L'attuale piano regolatore non prevede parcheggi ma area verde e sportiva. Ora, o si cambia destinazione d'uso,, oppure li si concede in concessione, magari a chi da tempo ha manifestato interesse, ovvero il bar sul fiume a trenta metri dai campi. Apro e chiudo una parentesi sui parcheggi: ci sono già e bastano e avanzano, visto che a pochi passi c'è il parcheggio di villa Simonetta (anticamente...campi da tennis) ed il parcheggio proprio sotto il ponte della SS34. Inoltre, segnalo che di fronte ai campi da tennis c'è un parcheggio privato di un albergo quasi sempre vuoto...magari riaprirlo al pubblico non sarebbe una cattiva idea, fermo restando il lasciare tot parcheggi al privato. Pensare solo ai Pontini come luogo abbandonato o buono solo per farci parcheggi vuol dire (secondo me) che una città ormai votata al turismo si deve puntare sullo sport e sulla natura. I turisti, che forse apprezzano più di noi residenti, d'estate ci vanno a prendere il sole, proprio sotto il ponte seicentesco.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 15:40
Re: Pontini
1- Quelle transenne sono solo un antiestetici ostacolo alla circolazione. Lo spazio delimitato fuori dal marciapiede è addirittura più stretto e quindi sono inadatti per lo scopo indicato dal lettore Corrado. Sarebbe opportuno eliminarli. 2- Il ponte seicentesco non è considerato in quanto non esiste più dopo che è stato travolto dall'alluvione del 91. Al suo posto c'è una passerella pedonale in legno da mettere in sicurezza. 3 - concordo che è brutto vedere quei campi da tennis invasi dalle erbacce. Lì vedrei bene dei parcheggi.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 14:37
Pontini
Buongiorno. Vorrei specificare che le transenne sono necessarie in quanto i marciapiedi del ponte della SS 34 sono troppo stretti: in pratica le carrozzine dei disabili o i passeggini dei bambini non transitano agevolmente. Di conseguenza, sono state fatte mettere su insistenza di chi utilizza il ponte seicentesco adesso chiuso. Ne approfitto per ricordare a me stesso che i Pontini sono una zona degradata: il ponte seicentesco non è affatto tenuto nella debita considerazione, nonostante sia un monumento storico a due passi dal lago e da piazza Ranzoni. Noi residenti siamo rimasti di stucco quanto la manutenzione del verde non è stata fatta proprio nei pressi del ponte, dove ci sono alberi ventennali mai potati. Ricordo a me stesso che in un'ottica turistica i campi da tennis non sarebbero abbandonati e gli argini del fiume, già utilizzati dai turisti per prendere il sole, sono oggetto di cura solo da cittadini in maniera gratuita e volontaria (il titolare del market vicino all'edicola). Infine, rammento che tale zona è da valorizzare. Anche per questo è stato presentato il progetto di dare nuova vita all'edicola dei Pontini (bilancio partecipato) che è passato grazie ai cittadini che lo hanno votato.
Forza Italia: Un doppio ceffone al sindaco Marchionini da Verbania e da Cossogno - 15 Maggio 2018 - 16:39
Re: Referendum
Ciao Mario Caroglio Lungo giro? Andare alla Caramora con o senza ponte cambia praticamente nulla
SS34: botta e risposta Reschigna Albertella - 5 Marzo 2018 - 12:00
Speriamo
Speriamo che cambi tutto: appunto, spero, perchè certezze non ne ho. NOn vorrei che, tanto per dire, rispuintasse da qualche part il ponte sulo stretto.
Minore: momento di riflessione dalla Lega - 8 Febbraio 2018 - 14:26
Cominciamo male
Anzi malissimo, con berlu: di nuovo il ponte sullo stretto, condono edilizio di necessità (al sud stranno già preparando la malta), possibilità di edificare senza autorizzazioni con eventuale controllo a posteriori....Una ragione in più per sperare che Salvini prenda almeno un voto in più di lui. O, al più, che Salvini e Meloni siano in maggioranza nell'alleanza di destra e lo tengano a cuccia.
Poste piccoli Comuni: audizione alla Camera dei Deputati - 14 Novembre 2017 - 15:55
E niente...
C'è chi si butta giù dal ponte perché senza lavoro ma per il governo è più importante che Miazzina abbia un pochissimo utile ufficio postale
Nasce il giornale "Il Frontaliere" - 12 Ottobre 2017 - 08:02
Non so presso gli altri valichi
ma a Piaggio Valmara Madonna di ponte ieri non ne ho vista traccia, nè di strilloni nè di giornale.
Niente sussidio da in escandescenze - 10 Agosto 2017 - 13:06
le nostre multinazionali?
Nessuna italiana. Anzi, in Italia abbiamo delle multinazionali che ostacolano e distruggono le nostre migliori industrie ed anche l'artigianato. In quanto agli aiuti, finiscono nelle mani dei Governi canaglia di quella gente. Governi canaglia quanto i nostri (salvo poche e lodevoli eccezioni) In quanto agli approdi dei disperati, non ho mai visto tra loro, un disperato. Sono ben pasciuti ed aitanti, perennemente col sorriso sulle labbra, ben vestiti, col il cellulare all'orecchio (se scappano dalla fame e dalla guerra, chi può esserci all'altro capo del filo?) Quelli che soffrono la fame e la guerra sono ancora tutti là e sono pelle ed ossa! Per contro, vedo, i disperati italiani i quali, rovistano nei rifiuti dei mercati, dormono in macchina in quanto, a causa della perdita del lavoro, non sono stati in grado di onorare i loro impegni. Vedo disperati italiani che fanno la fila alle mense per i poveri. Vedo disperati italiani, che pur di sfamare i figli, accettano di essere pagati 3 euro /h. Vedo disperati italiani che sono sempre superati nelle graduatorie per le assegnazioni degli alloggi popolari, a causa di dichiarazioni mendaci di stranieri non aventi diritto e che nessuno verifica. Vedo onesti imprenditori disperati che si suicidano. Vedo le coop, i politici, il clero, faccendieri canaglia, buonisti farisei ed ipocriti ecc. ecc. che riempiono le casse con il commercio di carne umana ed opprimono il popolo italiano con vessazioni di ogni sorta. Non mi si parli più di approdi di disperati.....questi sono soldati e teste di ponte per la conquista subdola dell'Occidente. Eccheccavolo!
Protezioni o pericolo? - 27 Aprile 2017 - 08:42
Farle meglio
Se invece dell'abete impregnato si usasse il larice o il castagno durerebbero molto di più . Anche il ponte di legno ai Pontini sta marcendo come le barriere .
Frana SS34: indagati i proprietari? Solo atti dovuti - 2 Aprile 2017 - 19:54
Chi dell'ANAS?
Non si può generalizzare in tal modo: chi dell'ANAS deve essere chiamato a rispondere visto che le responsabilità dovrebbero essere personali? Il cantoniere, ultimo anello della catena? Il tecnico che a livello provinciale sovrintende al tronco stradale? Il responsabile regionale che magari occupa quel posto da pochi mesi? Il grande capo ANAS a Roma che deve districarsi su km e km di strade? Tutti avrebbero buon gioco a dire: - Se avessi i soldi farei quello che è necessario, ma visto che soldi a disposzione non ne ho....- Come dicevano i vecchi, il difetto sta nel manico : in uno stato centrale formato da politici che paiono essere fatti apposta per sperperare il pubblio danaro in cose di cui alla gente comune poco importa e su quel che sperperano riescono ancora a farci la cresta. Basti pensare che qualcuno di loro ancor oggi rilanciava il ponte sullo stretto di Messina.....Manutenzione, manutenzione ed ancora manutenzione e basta con opere nuove e faraoniche tanto per lasciare ai posteri un segno del proprio passaggio. Come pensate che torneranno domani i Sindaci da Torino? Pieni di rassicurazioni, promesse, promesse ed ancora promesse...tutto lì.
Frana sulla SS34 strada bloccata - 22 Marzo 2017 - 20:27
Re: Re: Ennesima frana sulla SS34
Ciao SINISTRO, si come già avevo scritto a me è andata bene ed ero in svizzera, anche se c'è di mezzo un confine politico la montagna è la stessa anche là. Ma, ad esempio, basta attraversare la dogana di ponte Ribellasca (da dove passiamo in questi giorni) per vedere la netta differenza, sembra un'altro pianeta, in pochi metri si passa dal menefreghismo alla buona volontà e all'efficienza. Quindi ti rispondo che in montagna non si potrà mai avere la sicurezza al 100%, ma almeno in Svizzera qualcosa di buono lo si vede, fa piacere vedere il rispetto, tramite buone opere pubbliche, per i sacrifici in tasse della gente. Peccato per la rabbia che invece mangiamo noi Italiani. Saluti
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 21 Marzo 2017 - 19:31
Affinchè....
Sempre sullo stesso tema ed affinchè non si creda che parlo solo per presa di posizione racconto un piccolo esempio, puramente accademico senza riferimento a persone e/o fatti concreti, ma che mi è stato riferito da gente del posto, di come laggiù avvengono certe cose: ingiunzione a Tizio perchè non ha pagato la bolletta dell'acqua. Tizio ricorre avverso l'ingiunzione al Giudice di Pace competente per territorio. Da noi per una beghetta simile andrebbe in udienza il funzionario comunale dell' ufficio tributi a costo zero per l'amministrazione e molto probabilmente il ricorso verrebbe cassato. Invece no: il sindaco nomina un avvocato quale difensore del Comune di fronte al GdP; in udienza il GdP da ragione al ricorrente ed annulla l'ingiunzione di pagamento. Morale della favola, così sono contenti tutti: il sindaco, doppiamente perchè ha fatto lavorare l'avvocato amico e l'ha fatto guadagnare ed in più di fronte al cittadino fa la bella figura di non farlo pagare; il GdP perchè ha accontentato un cittadino..... che non si sa mai a quale 'ndrina posssa appartenere; il cittadino perchè alla fine ha avuto l'acqua senza pagare.E poi voi credete ancora che chi propone il ponte sullo stretto di Messina lo fa perchè gli importa qualcosa dell' isolamento della Sicilia? Ma quando mai! Soprattutto ora che è finita la tetta della Salerno-Reggio Calabria c'è bisogna di un'altra tetta statale da cui le beneamate consorterie possono succhiare linfa per il prossimo decennio. E quando io, ingenuo come pochi, ho accennato ai miei amici calabresi del certificato antimafia richiesto alle imprese, mi hanno guardato e sorriso di compatimento come si fa quando i bambini parlano con un adulto di Gesù Bambino e della cicogna.Sic tansit gloria mundi Italiae.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti