Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

posa

Inserisci quello che vuoi cercare
posa - nei post
Il nuovo volto di Piazza Cavour - 29 Novembre 2016 - 18:01
Finiti i lavori in piazza Cavour, a Intra dopo l'abbattimento della vecchia edicola posta all’inizio di via San Vittore. riportiamo una nota dell'Amministrazione Comunale.
Lavori per Banda Larga a Verbania - 16 Novembre 2016 - 19:06
"Passi in avanti per la Banda Larga a Verbania. Lavori in corso a Intra degli operatori privati; il Comune aderisce all’accordo regionale per dare tempi certi e più rapidi agli operatori del settore". All'interno il comunicato dell'Amministrazione Comunale.
VerbaniaBau: Comunicazione e Stati Interni - 8 Novembre 2016 - 08:01
Per la quarta puntata di VerbaniaBau: "Dialoghi: Comunicazione e Stati Interni. Diario di una passeggiata mattutina".
La lapide del battello "Genova" - 6 Novembre 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo una nota riguardante l’annosa questione della posa di una lapide o cippo a ricordo dei 34 civili morti sul battello “Genova” il 25 settembre 1944, a firma di Adriano Rebecchi Martinelli, Responsabile Provinciale della Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della RSI.
Gemellaggio fra Cannobio e Winterhausen - 30 Ottobre 2016 - 16:09
La cerimonia della firma del Patto di Fratellanza e Gemellaggio fra Cannobio (Italia) e Winterhausen (Germania) si terrà lunedì 31 ottobre 2016 alle ore 17 al Nuovo Teatro di Cannobio. La Firma ha avuto un prologo sabato pomeriggio 29 ottobre, alle 16,15.
Presentato il Ballo Debuttanti di Stresa 2017 - 23 Ottobre 2016 - 13:01
Lunedì 17 ottobre è stata presentata la nuova edizione del Ballo Debuttanti di Stresa di APEVCO (la no profit Associazione Promozione Eventi VCO) che si terrà sabato 4 marzo 2017 nella prestigiosa cornice dell’Hotel Regina Palace, nei saloni dove vennero incoronate le prime Miss Italia.
SS34 riaperta al traffico - 14 Ottobre 2016 - 14:12
E' stata riaperta al traffico attorno alle 12.00 la stara statale 34 del lago Maggiore,
Chiusura Strada Statale 34 - 14 ottobre 2016 - FOTO lavori - 13 Ottobre 2016 - 09:16
Il compartimento ANAS del Piemonte avvisa che sarà chiusa la strada statale 34, il 14 ottobre 2016, nel tratto del cantiere tra la frazione Carmine e “La Puncetta” (km 30+300 e 30+800) .
Demolita l'edicola di piazza Cavour - Foto - 12 Ottobre 2016 - 09:16
Demolita ieri la storica edicola di piazza Cavour a Intra, segno dei tempi che cambiano, al suo posto già prevista una riqualificazione dell'area.
Manutenzione dei parchi gioco in città - 30 Settembre 2016 - 14:33
Con un progetto redatto dal geometra Marco Conte partiranno velocemente, e si concluderanno entro la fine dell'anno, alcuni interventi di manutenzione straordinaria, per quasi 50 mila euro, di alcuni parchi gioco cittadini ed in particolare a Villa Olimpia, Sant'Anna, Via Belgio, Possaccio, Renco Case Popolari e a Madonna di Campagna.
Strada Statale 34 RIAPERTA - 29 Settembre 2016 - 12:17
Si comunica che la strada statale 34 - chiusa per lavori in corso a Carmine di Cannobio, questa mattina - è stata riaperta al transito, a partire dalle 12,30.
Chiusura SS34 il 29 settembre 2016 - 28 Settembre 2016 - 10:23
ANAS informa della chiusura della strada statale 34, nel tratto interessato dai lavori di ampliamento della sede stradale, il giorno 29 settembre 2016 per circa 8 ore.
Interventi sulle spiagge e sulle sponde cittadine al via oggi - 21 Settembre 2016 - 15:03
Sono partiti oggi alcuni interventi sulle spiagge e sulle sponde cittadine. Lo rende noto l'Amministrazione Comunale in una nota che riportiamo.
Una lapide per i caduti del battello "Genova" - 4 Settembre 2016 - 18:06
Riportiamo la lettera aperta riguardante l’annosa questione della posa di una lapide o cippo a ricordo dei 34 civili morti sul battello “Genova” il 25 settembre 1944, scritta dal Raggruppamento Nazionale Combattenti E Reduci R.S.I. (R.N.C.R. - R.S.I.) - Movimento “CONTINUITA' Ideale” R.S.I.
Panchine in più? Le metteremo! - 16 Agosto 2016 - 18:06
Abbiamo pubblicato ieri il suggerimento di un lettore, che chiedeva la posa di un paio di panchine in più in via Franzosini a Intra. Oggi riceviamo la mail del sindaco che prende l'impegno.
posa - nei commenti
Comunità.vb sul futuro di Veneto Banca - 11 Novembre 2016 - 21:25
Re: non concordo
Ciao Hans Axel Von Fersen Credo proprio che il risultato finale sarà max 3 banche nazionali, oddio saranno più francesi, tedesche, americane e cinesi grandi banche che non potranno mai fallire perché troppo grandi, e noi parteciperemo solo alle perdite e mai agli utili, saranno impersonali e sempre più virtuali , così come la moneta che non verrà più nemmeno stampata, ma saranno semplici numeri su server, con programmi informatici dove i conti torneranno sempre e sempre saranno manipolabili, gli unici dipendenti a contratto indeterminato saranno i dirigenti con stipendi osceni e la poca manovalanza contabile, sarà reclutata all'estero come già ora avviene in buona parte, mi raccomando fatevi abbindolare con la bufala del contante è solo per gli evasori, e tutti passate ai pagamenti elettronici. Una banconota da 100 euro passata di mano per cento volte avra sempre lo stesso valore e qualche microbo in più . 100 euro scambiate virtualmente per 100 volte per effetto del grande sogno liberista hanno generato 100 euro alla banca se non molto di più, ed ovviamente quel profitto deriva da una nostra perdita. Ehhh la finanza materia complicata per abbindolare storiella? "Sono tempi duri, il paese è indebitato, tutti vivono a credito... Ad un certo punto, arriva un turista tedesco. Ferma la macchina davanti all'unico albergo ed entra. posa 100 euro sul bancone della reception e chiede di vedere le camere per sceglierne una. Il proprietario gli dice di scegliere quella che più gli aggrada. Appena il turista è sparito sù per le scale, l'albergatore prende i 100 euro, corre dal macellaio e paga il debito che aveva con lui. Il macellaio va immediatamente presso l'allevatore di maiali al quale deve 100euro e regola il suo debito. L'allevatore, a sua volta, corre a pagare la sua fattura presso la cooperativa agricola che gli procura gli alimenti per gli animali. Il direttore della cooperativa si precipita al pub per saldare il suo conto. Il barman, dà il biglietto alla prostituta che gli fornisce i suoi servizi a credito da un bel po'. La ragazza, che usa a credito le camere dell'albergo con i suoi clienti, corre a regolare i conti con l'albergatore. L'albergatore posa il biglietto sul bancone della reception dove il turista lo aveva posato. Dopo un po', il turista scende le scale e annuncia che non ha trovato una camera di suo gusto, per cui riprende il suo biglietto da 100 euroe se ne va... Nessuno ha prodotto nulla, nessuno ha guadagnato nulla, ma nessuno più è in debito e il futuro sembra molto più promettente
La lapide del battello "Genova" - 9 Novembre 2016 - 11:58
Re: punti di vista
Ciao robi se e vero che mi segui spesso, dovresti aver capito che io ho tutto tranne che "succube di pretesa superiorità culturale", anzi! Dico sempre che la mia unica certezza è il dubbio! Solo chi ha molti dubbi è in grado di capire oltre a chi ha solo certezze! Infatti non prendo posizione predefinite negli eventi accaduti dopo il 25 luglio/8 settembre del 43. Cerco solo di trovare, e capire, il punto d'innesto, da cui si può capire meglio, e soprattutto senza preconcetti, quei fatti. Per contro, se mi citi come fatto rilevante alla discussione, la partecipazione di Dario Fo, cioè di un ragazzo di 17 anni, a quei fatti sorrido e faccio spallucce, scusa! Clintoniano non so, l'America è lontana, e non mi butto...ma sotto sotto, penso che Trump possa anche essere una buona cosa, ma questo è un altro discorso. Peraltro, sono assolutamente d'accordo sulla posa della lapide, mi lasciano, ma mi sto ripetendo, perplesso le motivazioni, e ho dei dubbi sul motivo per cui sia proposta ora e da una ben determinata area politica, non mi piace confondere il presente con il passato Saluti Maurilio
Interpellanza via XXIV maggio - 15 Febbraio 2016 - 22:02
Minoranze ... Apporto anche Costruttivo !
Penso che l'apporto che possono portare i Consiglieri Comunali di Minoranza sia molto più utile alla Città quando, come in questo caso, si solleva un problema, si suggerisce un intervento di miglioria, che nei casi di sterile scontro e polemica politica strumentale. Bene ha fatto Lucio Scarpinato a segnalare la situazione della Via XXIV Maggio. Pericolosa e scomoda la situazione di allagamento in caso di pioggia. Facilmente migliorabile la fruibilità del posteggio. Utile l'eventuale posa di una tettoia per la fermata Bus. Pare strano poi che sorprenda, che persone già in lista con lo Scarpinato o facenti parte con lui di un gruppo politico, collaborino alla stesura di una interpellanza. Niente di più normale. Socialista a Verbania - Giordano Andrea Ferrari
Punti luce: interventi in città - 12 Febbraio 2016 - 10:23
"posa nuovi impianti"
Io ho letto che saranno posizionati nuovi punti luce in zone pericolose come allo attraversamento pedonale della beata o in zone sprovviste di lampioni.. Mi sembra buono..
Pulizia Canale Fondotoce - 4 Febbraio 2016 - 10:12
Volontariato.ma...
Il comune sperpera 18.000 x la posa di fiori alla rotonda ,elargisce 18.000 euro x la notte in piazza a intra, butta 10.000 euro x la goffa iniziativa Frontalieri con le ali , 20.000 euro x le fioriere di San vittore .Io dovrei continuare a fare volontariato perchè il comune non sgancia un euro x la pulizia del canale . Cara Lady mi spiace ,non cisto .
Verbania: Eventi e Manifestazioni - Gennaio 2016 - 1 Gennaio 2016 - 16:27
Nel 2010
La medesima partecipazione del Capodanno 2010 . Ricordo le critiche e le interpellanze perchè l'Amministrazione aveva speso ben ben 5000 euro( il costo risultò molto inferiore) per la posa del palco e luci . Ora il comune si accolla l'onere di palco e luci ed elargisce ben 16.000 ai " soliti " organizzatori . .
Al via le opere di messa in sicurezza di via Vittorio Veneto - 15 Ottobre 2015 - 08:52
Costi
Chiedo chiarimenti sui costi . Materiale e posa costano 27.000 euro e, se non sbaglio , per la sola rimozione sono stati spesi 25.000 euro ?
Immovilli e Minore: quanto è costato il Giro d'Italia? - 9 Giugno 2015 - 22:32
Fioriere
Per la ciclabile Villa Taranto / Pallanza vale la pena di sostituire le transenne rimosse e già predisposte per il riposizionamento con delle fioriere ,come dichiarato dalla sindachessa ? Siamo così spendaccioni da non preventivare i costi di posa e manutenzione ? Una vera Amministrazione trasparente dovrebbe dichiarare i costi di posa e manutenzione .
Immobile fatiscente sulla ciclabile - 5 Febbraio 2015 - 16:43
Ecco il regolamento edilizio comunale.
Volevo porre all'attenzione di tutti i lettori l'art. 33 del REGOLAMENTO EDILIZIO DE COMUNE DI VERBANIA. Apriamo il dibattito. Art. 33. Decoro e manutenzione delle costruzioni e delle aree private 112. Le strade, le piazze, i suoli pubblici o assoggettati ad uso pubblico, all'interno del centro abitato, devono essere provvisti di pavimentazione idonea allo scolo delle acque meteoriche e di mezzi per lo smaltimento delle stesse, sistemati nel sottosuolo, oltre a idonee predisposizioni per la posa delle reti tecnologiche per i vari usi (distribuzione di metano, energia elettrica, illuminazione pubblica, telefonia, dati, video, ecc. ). 2. E' prescritta la conservazione degli elementi architettonici aventi caratteristiche storico-artistiche di pregio, nonché interesse di testimonianza storica, quali fontane, esedre, lapidi, bassorilievi, edicole sacre, antiche targhe e simili. 3. Il proprietario ha l'obbligo di eseguire i lavori di manutenzione, di riparazione e di ripristino necessari, nonché quelli di intonacatura e ritinteggiatura delle costruzioni deterioratesi. 4. I prospetti architettonicamente unitari debbono essere tinteggiati in modo omogeneo; detta omogeneità va mantenuta anche se gli interventi di tinteggiatura avvengono in tempi diversi e riguardano proprietà diverse. 5. La scelta del colore della tinteggiatura di edifici non soggetti a specifico vincolo di tutela é sottoposta all'approvazione degli uffici comunali competenti presso i quali deve essere esibita e depositata specifica campionatura. 6. Le aree libere inedificate, a destinazione non agricola o di pertinenza delle costruzioni, devono essere convenientemente mantenute e recintate: é vietato procurarne o consentirne lo stato di abbandono ed é altresì vietato l'accumulo e l'abbruciamento di materiali o di rifiuti. 7. Ove le condizioni delle costruzioni e delle singole parti delle stesse o lo stato delle aree siano degradati tanto da arrecare pregiudizio all'ambiente o alla sicurezza ed alla salute delle persone, l'Autorità comunale ha facoltà di ingiungere, entro un termine prestabilito, al proprietario o al possessore dell'immobile l'esecuzione dei lavori necessari per rimuovere ogni inconveniente; in caso di inottemperanza, totale o parziale, l'Autorità comunale può disporre l'esecuzione d'ufficio a spese dell'inadempiente; tali spese devono essere rimborsate entro quindici giorni dalla richiesta; in difetto, salve restando eventuali disposizioni speciali di legge, esse sono riscosse coattivamente con la procedura di cui al R.D. 14 aprile 1910, n. 639.
Consiglio Comunale tra bulbi e statuto - 20 Dicembre 2014 - 19:45
Ma di cosa stiamo parlando???
Vorrei rendervi edotti di alcuni aspetti di questa utilissima polemica: - costo dei bulbi posa inclusa € 0,788 (!!!!); - la manutenzione delle rotonde, se abbellite da verde e fiori, ovvero biglietto da visita per una città che vuole e deve avere una vocazione turistica, ha da sempre costi di questa entità, fin da quando i francesi le hanno inventate; - L'Assessore Forni è stato direttore della della Cooperativa Sociale IsolaVerde e non appena nominato Assessore al Territorio ha subito dato le dimissioni proprio per l'incompatibilità della sua carica, egli è consigliere per il Consorzio delle Cooperative Sociali del VCO e rappresentante per il VCO di Lega Coop Sociali, carica sicuramente non incompatibile con la sua carica d'assessore; - La Cooperativa Sociale IsolaVerde è una cooperativa ONLUS (quindi senza fini di lucro) a carattere sociale (la cui mission è quella di offrire opportunità di lavoro alle persone provenienti dalle aree di svantaggio sociale, inserendole nell´organico della Cooperativa Sociale Isola Verde, con l´obbiettivo di sviluppare professionalità e competenze nel settore ambientale del verde): è l'unica ad aver risposto al bando inviato a venti (20!!!!) aziende specializzate del settore, quindi falso il fatto che si sia voluto favorire questa cooperativa, se su 20 ne risponde una sola (peraltro molto probabilmente con un'offerta commerciale vantaggiosa, visto la natura sociale della stessa - 0,788 €/bulbo posa inclusa onestamente mi pare un prezzo onesto; Ora, io non conosco ne l'Assessore Forni, ne isolaVerde, ne i pentastellati, per cui non ho nessun interesse a difendere le posizioni degli uni o degli altri, la mia è un'analisi obiettiva credo più utile di una sterile polemica (le info le ho prese da internet, accessibili a tutti), per cui prima di sparare a zero contro l'attuale Amministrazione accusandola di chissà quali nefandezze e malapolitica (non mi pare sia stata avviata alcuna indagine in merito dalla Procura di VB per riscontrare eventuali conflitti d'interesse, diversamente me lo si faccia sapere) solo per antipatie o simpatie più o meno politiche, si ragioni con onestà intellettuale. Diversamente questa è solo fuffa!!
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 22 Ottobre 2014 - 13:12
Basito
La foto in posa cosa dovrebbe significare? Quale è il nesso con l'amianto o i detenuti? Bohhhhhhh
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 21 Ottobre 2014 - 10:37
replica
a quanto pare qualcuno è arrovellato da questo incarico .. molto bene .. c'è chi si fossilizza sulla forma, che è si importante tuttavia via la sostanza è fondamentale al di là di ogni errore di digitazione! tra gli interventi per Verbania vi rientrano in particolare quello inerente l'amianto e le altalene per disabili, chiedendo l'ausilio nella messa in posa della popolazione detenuta affinché sia data la possibilità a chi ha sbagliato di poter provare il riscatto anziché redarguire a vita, progetto inviato fino a Palermo in termini di solidarietà sociale; progetti intrapresi per la tinteggiatura della ludoteca comunale con il supporto dei ristretti e allo stato attuale un intervento di cui non anticipo ancora nulla, poiché preferisco venir fuori con i risultati e le iniziative pragmatiche, non con promesse non mantenute, avente come finalità l'incentivare ed ovviare a talune soluzioni che possano danneggiare ulteriormente i commercianti. Le critiche aiutano a migliorare, tuttavia chi appartiene ad altre indirizzi politici, avrà sempre dalla scrivente, malgrado le provocazioni, come sopra esposte, il rispetto che si deve ad ogni individuo a prescindere, tutti consapevoli però del fatto che il rispetto deve sempre essere reciproco con l'invito al buon senso e a critiche costruttive, tuttavia le persone armate di volitività vanno corroborate perché al di là dello schieramento è l'onestà che è giusto valorizzare, perché un giorno chi ha usato modi "poco raffinati" potrebbe essere lo stesso a beneficiare dei risultati degli onesti... rammento anche la rimozione di una discarica abusiva a Napoli .. e presto col gruppo si discuterà di un particolare progetto per trovare la strada affinché si crei lavoro, che è il vero cruccio del momento e non le mie foto.. fateci lavorare tranquilli perché ci crediamo .. ribadisco ci crediamo e l'aspetto piacevole di una donna che entra in campo a dx non dev'essere più oggetto di sperequazioni ed attacchi. Buona giornata a tutti Francesca
Consiglio Comunale fiume: il CEM torna protagonista - 27 Luglio 2014 - 11:42
Nome e cognome
Su questa stupida vicenda del nome e cognome Sibilla si è espressa benissimo e sono completamente d'accordo con lei. Ogni tanto c'è qualcuno vuole sparare la posa del vero uomo: " io sono John Wayne, annota chi sono, e dico questo e quello e tu chi sei pellerossa?" Gli unici obbligati moralmente a identificarsi sono i politici e le figure istituzionali.
Fulmine sul lago: foto spettacolare - 2 Luglio 2014 - 13:06
se è vera, è eccezionale
Vedendo una foto come questa, viene subito il dubbio che sia un fotomontaggio, e sia chiaro che parlo per invidia poiché, appassionato fotografo, non sono mai riuscito a farne una di un fulmine sul lago nei miei 20 anni di vita sul lago. Se è stata ritoccata per esaltare le nuvole, o regolare lo sfondo, è lecito ed è stato fatto molto bene. Non credo sia un fotomontaggio perché la luce riflessa sul lago penso che non sarebbe inventarla a PC. Quindi, fatte queste premesse, un bravissimo all' autore . Se fosse possibile mi piacerebbe conoscere i dati tecnici della foto: camera, obiettivo, tempi di posa ecc. Grazie e ancora complimenti Giuseppe
Plateatico discusso - 30 Giugno 2014 - 18:03
Mancanza di sensibiltà !
Ho letto i vari commenti che si sono articolati alla segnalazione sulla "occupazione" dei tavolini delle andature di piazza Aldo Moro, e come al solito la discussione "devia" dall' oggetto trattato. Ben vengano le iniziative dei vari esercenti per incrementare i loro affari , ma comunque nel rispetto dei diritti del resto della Cittadinanza , ed in questo caso l' ufficio di Vigilanza Urbana e relativo Assessore delegato avrebbero dovuto essere perlomeno "sensibili " alle necessità e bisogni di quella parte di Cittadini che usufruiscono quotidianamente delle andature in sasso attraversanoti la piazza : mamme con i passeggini , portatori di disabilità in carrozella , persone che vorrebbero passare in coppia senza rischiare di lussarsi una caviglia essendo obbligati a passare ,come gli altri, sulle boccette. Non ultimo il caso di una persona non vedente che , come mi è capitato assistere, si è infilata tra tavolini rischiando di cadere ,cosa non avvenuta solo per l'intervento di un sollecito passante, non essendoci alcuna segnalazione a terra per non vedenti. C'è quindi da domandarsi perchè con tutta una piazza a disposizione si è autorizzata la posa dei tavolini proprio dove dovrebbero passare le persone e per questo scopo previste. Evidentemente il nuovo Assesore si è fatto "prendere la mano " da questo nuovo modo di amministrare del "fare" ......evidentemente senza "pensare" ; ovvero per favorire uno si penalizza la collettività! Sarebbe opportuno un rapido ravvedimento da parte di Assessore, Vigilanza Urbana , non ultimo da parte del Sindaco ( che dìce di essere sensibile alle istanze dei Cittadini, soprattutto portatori di disabilità), facendo spostare l'armamentario di ombrelloni, tavoli e relative sedie al di fuori dei percorsi pedonali così come avverrebbe in una citta amministrata in modo intelligente. Oltretutto , Mi stavo domandandando cosa e a chi servono , passo diverse volte al giorno, e non ho mai visto nessuno seduto ai tavolini , solo intralcio ai passanti. Ugo Lupo
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti