Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

poveri

Inserisci quello che vuoi cercare
poveri - nei post
FDI AN torna su cimitero Intra - 10 Luglio 2017 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FDI AN Verbania, che torna sulla diatriba con l'Amministrazione Comunale sulla manutenzione dei cimiteri e in particolare quello di Intra.
Presentata la stagione di Santa Maria Maggiore - 11 Giugno 2017 - 15:03
Tra gli appuntamenti più attesi spiccano la mostra d'arte dedicata al ritratto femminile, l'inaugurazione della Casa del Profumo, la nuova De.Co. per il prosciutto tipico vigezzino, il Campionato Europeo di Canicross, la ricchissima quinta edizione di Sentieri e Pensieri e i grandi eventi fino a Natale.
Funghi: diventa d'obbligo l'etichetta d'origine - 6 Giugno 2017 - 08:01
Mai più funghi freschi ‘spacciati’ per prodotti a chilometro zero senza esserlo. D’ora in poi, infatti, tartufi e funghi venduti freschi dovranno riportare obbligatoriamente in etichetta o su appositi cartellini il luogo di raccolta o coltivazione. Di seguito la nota di Coldiretti Novara e VCO
Giornata della Solidarietà a Baveno - 24 Marzo 2017 - 10:23
La Giornata della Solidarietà di sabato 25 e domenica 26 marzo sarà vissuta, anche quest’anno, con una particolare apertura a tutte le realtà istituzionali e di volontariato che promuovono da diversi anni un concreto aiuto alle persone residenti in Baveno, in condizioni di disagio economico e sociale.
Metti una sera al cinema - Punto di non ritorno (Before the flood) - 20 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Punto di non ritorno (Before the flood)".
Emilio Solfrizzi “Il borghese gentiluomo” - 7 Marzo 2017 - 07:03
Emilio Solfrizzi propone al Teatro di Locarno, le sere dell’8 e 9 marzo, “Il borghese gentiluomo”, la commedia del drammaturgo francese Molière scritta nel 1670 e riadattata e tradotta nella versione italiana da Annarosa Pedol.
Nel VCO donati 2800 farmaci - 14 Febbraio 2017 - 17:35
Durante la GRF – Giornata di Raccolta del Farmaco di sabato 11 febbraio 2017 sono state raccolte oltre 370.000 confezioni di farmaci, contro le 353.801 dell’edizione 2016 (+4,6%), in tutta Italia.
Dalla Inter Farmaci due doni solidali - 13 Dicembre 2016 - 17:22
Riso per la mensa dell’Opera San Francesco e un defibrillatore per l’ente di soccorso Mediolanum Onlus sono stati donati ieri dalla squadra di calcio Inter Farmaci Verbania in collaborazione con la società Inter Farmaci Italia e con la Fondazione P.u.p.i. Onlus del vicepresidente dell’Inter Javier Zanetti.
250 kg di pasta per la mensa dei poveri - 12 Dicembre 2016 - 10:23
In data 9 dicembre, ore 11.00, presso la Fondazione Opera San Francesco di Milano è stata fatta la donazione di 250 kg di pasta da parte del Cantante della Solidarietà.
Giornata Nazionale della Colletta Alimentare - 25 Novembre 2016 - 08:01
Sabato 26 novembre si terrà in tutta Italia la ventesima edizione della Giornata Nazionale della Colletta Alimentare (GNCA), promossa dalla Fondazione Banco Alimentare.
M5S sui fatti di Arizzano - 21 Novembre 2016 - 18:17
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante i fatti avvenuti al Centro di Accoglienza.
PsicoNews: Motivazione…questa sconosciuta - 2 Novembre 2016 - 08:00
La motivazione al successo, motivazione secondaria che spinge il comportamento di alcune persone.
Fronte Nazionale su ingresso in acqua spiaggia Suna - 23 Settembre 2016 - 17:32
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Fronte Nazionale, in seguito a risposta ad interpellanza sulla spiaggia di Suna "Lido dei poveri".
Mani Tese estate 2016 - 26 Luglio 2016 - 13:01
Torna a Verbania dal 27 luglio al 9 agosto 2016 il Mercatino dell'usato solidale e il Campus estivo di Mani Tese.
S.M. Maggiore inaugura la mostra “Peintres de famille” - 8 Luglio 2016 - 18:00
Un'inedita raccolta di 54 opere pittoriche e 25 disegni per rendere onore a due grandi pittori vigezzini, poco conosciuti, Giacomo e Giuseppe Rossetti.
poveri - nei commenti
Per lo stadio Pedroli nessun rischio - 23 Luglio 2017 - 18:48
povera Verbania.....
poveri verbanesi.......
Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 08:57
Re: Re: Re: Obiettività
Ciao Guardiano del Faro le nomine ai vertici di CONSOB e Bankitalia sono di tipo politico e non certamente solo per meriti e competenze. La politica, dunque, ha certamente le sue responsabilità. Chi, come Zacchera, ha fatto politica dal vertice (12 anni seduto a Montecitorio mi paiono sufficienti) ha certamente le sue responsabilità. Lei dice: "Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti". La truffa, se c'è stata, è stata ordita tra politica e finanza. L'una senza l'altra non avrebbe fatto granché. Lei ha ragione dicendo: "......concentriamo le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione" ma almeno si abbia l'accortezza di non prendere in giro ulteriormente i poveri cittadini con le sue missive. Quello che non ha ancora realizzato (Marco Zacchera, ndr) è che non più essere considerato un comune cittadino alla stregua di tutti gli altri. Prova ne è il fatto che appena apre bocca gli organi di stampa (compreso chi oggi ci ospita) pubblica immediatamente la letterina. Provi Lei a scrivere una missiva di banalità ed ovvietà......vediamo se la pubblicano. Alegar
Zacchera su Veneto Banca - 3 Luglio 2017 - 14:54
Re: Re: Obiettività
Gentile utente, sarò franco, della carriera politica e della visibilità mediatica del sig. Zacchera mi importa poco in questo frangente. Quello che penso sia importante sia cercare di fare qualcosa per tutelare i diritti calpestati di migliaia di risparmiatori verbanesi che hanno subito perdite drammatiche non a causa di una speculazione, bensì per una truffa. Una truffa ordita grazie ad una vigilanza a dir poco miope degli organi preposti. Propongo di concentrare le nostre energie su questo, che è il punto vero della questione e non su altro. Ci sono evidenze documentali che mettono in evidenza il reato di agiotaggio e ostacolo alla vigilanza, ma ci sono anche Consob e Banca D'Italia che hanno dormito e, con il loro atteggiamento condiscendente, ingannato i risparmiatori che hanno interpretato il loro silenzio come un'approvazione dell'operato dei vertici di Veneto Banca. Ben venga quindi l'appello di Marco Zacchera, a cui mi auguro si uniscano tutte le forze politiche per tutelare, una volta tanto, anche gli interessi di noi poveri risparmiatori e non solo quelli delle potenti e intoccabili banche.
Apre il free shop di oggetti usati - 22 Giugno 2017 - 15:27
Re: Immigrated Free Shop
Ciao Massimiliano Gabriele prova a vedere i servizi che fanno sulle mense Caritas ed iniziative simili, e ti renderai conto che ci sono molti poveri italiani nascosti, o invisibili..... Cerchiamo di non strumentalizzare ed enfatizzare oltre misura, stile Napalm51!
Serata di Musica, Sport e Solidarietà - 22 Giugno 2017 - 15:15
Scusate
Ma chi la deve fare la solidarietà, sempre il solito povero che capisce i poveri, ho i ricchi e facoltosi che appaiono da tutte le parti e magari non danno niente???
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 4 Giugno 2017 - 10:03
bravi
ma prima di fare certe dichiarazioni bisognerebbe fare un esame di coscienza da parte dei ciclisti, che sono i primi a non rispettare il codice della strada, salvo poi prendersela contro i poveri automobilisti che devono sopportare le intemperanze dei primi, che, contrariamente alla maggior parte dei veicoli a motore, circola sulle strade non per necessità, ma per puro diletto, e per perdere tempo, ma ormai è di moda giocare a fare le vittime!
"Il Maggiore: il teatro è agibile e sicuro" - 2 Giugno 2017 - 11:39
mah
quando leggo queste cose mi vergogno di essere italiano: i nostri politici invece di pensare a cose serie si battibeccano su simili stupidaggini .... poveri noi non c'è più speranza veramente
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 20:41
Re: Re: poveri noi
Ciao SINISTRO risvolto animale più che umano.....
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 16:21
Re: poveri noi
Ciao marco non direi: a parte il risvolto umano, non del tutto secondario, c'è soprattutto un aspetto di sicurezza pubblica da non sottovalutare: malattie, probabili incidenti causati dal loro attraversamento improvviso delle strade....
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 15:19
Re: poveri noi
Ciao marco, verissimo. Non so cosa pensare di questi politicanti che danno credito alle moine animaliste
"Gatto ferito e responsabilità del cittadino" - 18 Maggio 2017 - 11:38
poveri noi
a che punto siamo giunti, sprecare soldi per queste inutilità ....ahahah
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 8 Maggio 2017 - 23:49
Re: Re: Re: Re: Re: robi...
Ciao Maurilio Ahhhh buona la Thatcher!! Dobbiamo a Lei l'avvio del neo liberismo sfrenato. Ricordo bene la prima grande privatizzazione delle ferrovie Inglesi, ora continuano a pagare i contribuenti tutti i debiti, perché al solito si privatizzano solo i profitti, mentre le perdite sono sempre o quasi socializzate. http://www.trasportoeuropa.it/index.php/home/archvio/44-ferrovia/11283-la-rete-ferroviaria-inglese-torna-pubblica Anche se è stata l'unica ad aver messo in guardia sull'euro. Già nel 1990 la Signora Thatcher aveva previsto con dolorosa chiarezza la devastazione che sarebbe derivata da quelle scelte. Nella sua autobiografia ricorda di come avvertì il cancelliere dello scacchiere John Mayor, pro-euro, di come la moneta unica non avrebbe mai accomodato le così diverse necessità di un colosso industriale come la Germania a quelle di paesi più piccoli come la Grecia. "La Germania si ritroverà la sua naturale fobia dell'inflazione, mentre l'euro risulterà fatale per i paesi più poveri perchè "devasterà le loro economie inefficienti.
Primarie PD gli eletti del VCO - 5 Maggio 2017 - 17:45
Re: Re: Re: Tutti Italiani ?
Ciao SINISTRO Mi fa piacere tu abbia ricevuto gli 80 euro e che hai uno stipendio ed un lavoro con un contratto indeterminato, ma sono 80 euro tondi ? In merito al reddito di cittadinanza tempo al tempo, prima era una pura utopia, poi impraticabile per mancanza di coperture, ora cominciano a scimmiottare questa utopia che funziona in fondo nel resto d’Europa, eccezion fatta per la Grecia , qualcuno del PD lo chiama reddito d'inclusione sociale. Il padre putativo del Bomba, nonché socio del patto del Nazareno Berlusconi, parla di lavoro di cittadinanza e sussidi ai poveri. Quindi i soldi ci sono quando la politica lo decide, è semplicemente questione di priorità, lo dimostra il fatto che per le banche si estraggono dal cilindro 20 miliardi in 48 ore, per Alitalia 600 milioni spuntano dal nulla, ed avviene che si ubbidisce al presidente USA di turno, promettendo di aumentare le spese militari di circa 14 miliardi all'anno, per il reddito di cittadinanza ne servono 17 D'altronde in spese militari sono ben investiti, perché destabilizzare interi paesi aumenta gli immigrati ed il business annesso, con costi intorno ai 5 miliardi anno che in teoria non ci sono. A proposito....ma i terremotati ed i loro risarcimenti con relativa ricostruzione, qualcuno se ne ricorda ? Noo... lì i soldi non ci sono. Forse quando saremo in piena campagna elettorale, con qualche selfie degli esperti governanti, e di tutta la preparata classe dirigente del PD, che tanto benessere ha creato in questi anni di governo, promettera nuovamente la piena ricostruzione.
Fenomeno immigrazione: le proposte del movimento 5 stelle e un aiuto agli italiani - 4 Maggio 2017 - 13:48
Concentrarsi
Sulla causa e risolvere il problema alla radice, non esiste altra via. Tutte queste discussioni su barconi, migranti economici o rifugiati di guerra, centri d'accoglienza od altro posson solo favorire delle soluzioni agli effetti, ma di certo il problema permane ed addirittura aumenta di anno in anno. Ma se un governo miope succube di altri stati, continua ad appoggiare guerre e depredazioni di interi Paesi africani e mediorientale non ne usciamo. Questa è la risposta al problema immigrazione da parte dei nostri governanti. ... aumento delle spese militari dell'Italia (fino al 2% del Pil nell'ambito dell'accordo Nato) per una cifra che varia tra i 13 e i 15 miliardi di euro in più ogni anno. Vi rendete conto? E noi qui a dividerci tra buonisti e non, decisionisti e non, mentre qualcuno si divide la torta in tutto questo neocolonialismo. Creando consapevolmente scontri sociali e guerra tra poveri, ma la vera guerra andrebbe fatta a chi crea queste tragedie.
Conferenza di Magdi Cristiano Allam - 3 Maggio 2017 - 13:04
Re: Re: Re: Re: Rocco P.G.
Giovanni%, mi mancavi un po' effettivamente! Ti invito a rileggere quanto ho scritto, come gli altri sei andato fuori tema. Stavamo parlando di invasione islamica che deriva da povertà e miseria, come qualcuno ha affermato. Nei barconi vedo solo finti disperati islamici e non, per esempio, i sudamericani, altrettanto poveri: a parte che era un esempio, non sottovalutate mai le parole che si scrivono, non stiamo parlando della tipologia di immigrati presenti sul territorio italiano, che comunque rimangono a maggioranza islamica. Ora ti è tutto più chiaro? Anche se so che avrai difficoltà a capirlo..
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti