Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

protezione civile

Inserisci quello che vuoi cercare
protezione civile - nei post
Ai Giovanniti l'ex portineria del S.Rocco - 16 Settembre 2019 - 12:05
ASL VCO ha sottoscritto un comodato d’uso per la portineria dell'ex ospedale S. Rocco a Intra , con l'Associazione Opera di Soccorso dell’Ordine di S. Giovanni S.O.G.IT, I Giovanniti – sezione territoriale di Verbania.
Autonomia Piemonte: Cirio scrive al Ministro - 11 Settembre 2019 - 12:05
Il presidente della Regione Piemonte, Alberto Cirio, ha inviato al neo ministro per gli Affari regionali, Francesco Boccia, la documentazione sulla richiesta di maggiore autonomia differenziata approvata il 9 agosto scorso dalla Giunta ed attualmente all’esame del Consiglio regionale.
Un successo i 50 anni di Croce Verde Verbania - 9 Settembre 2019 - 18:06
I mezzi storici dell’Anpas (Associazione Nazionale Pubbliche Assistenze), domenica 8 settembre, hanno aperto la parata delle ambulanze che, partite da Fondotoce, hanno sfilato per Intra fino ad arrivare a Pallanza sul lungolago, dove si è svolta la festa per il 50° anniversario della Croce Verde Verbania.
24° Triathlon internazionale di Mergozzo - 7 Settembre 2019 - 10:23
Il borgo di Mergozzo con il suo splendido lago sono pronti a ospitare la 24^ edizione del triathlon su half distance che si correrà sulle canoniche distanze di 1.9K di nuoto, 90K di ciclismo e 21.1K di corsa. Appuntamento domenica 8 settembre 2019.
Maltempo: Cirio a Verbania - 5 Settembre 2019 - 17:40
Il presidente Alberto Cirio e l’assessore Marco Gabusi a Verbania per incontrare i sindaci e verificare i danni provocati dal maltempo estivo. La Regione già intervenuta con 300 mila euro, oltre a due milioni messi a disposizione. Attese risposte da Roma sullo stato di emergenza per fine settembre.
Festa 50 anni di Croce Verde Verbania - 5 Settembre 2019 - 08:01
In occasione del compleanno dei sui 50 anni, la Croce Verde di Verbania propone una bellissima festa sul lungo lago di Pallanza ricca di emozioni e divertimento con ospiti importanti che sapranno divertire ed intrattenere giovani e diversamente giovani, con l'ambizioso scopo di regalare a Verbania una nuova ambulanza.
Treni: Lombardia e Piemonte rivedono la tratta Arona - Milano - 3 Settembre 2019 - 15:03
Migliorare i servizi nell’immediato e sostituire i treni nel medio-lungo periodo sulla tratta ferroviaria Arona - Milano: sono gli obiettivi principali emersi dall’incontro lunedì ad Arona.
Corso per entrare nella Squadra Nautica di Salvamento - 1 Settembre 2019 - 15:03
Lunedì 2 settembre, alle ore 20.30, presso il Centro Pastorale San Francesco in via alle Fabbriche, 8 a Pallanza (Verbania) si terrà la serata di presentazione del corso gratuito per diventare volontari soccorritori della Pubblica Assistenza Anpas Squadra Nautica di Salvamento di Verbania.
Panza: stato d'emergenza per il VCO - 14 Agosto 2019 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'On. Alessandro Panza, Lega, dopo i sopralluogo di oggi per i danni causati dalla Bomba d'Acqua.
Regione Piemonte chiede stato di calamità - 14 Agosto 2019 - 10:03
L’assessore alla protezione civile Gabusi: “Stiamo raccogliendo le segnalazioni da tutto il territorio, abbiamo già allertato il Dipartimento nazionale”.
Cristina su danni da maltempo - 14 Agosto 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'On. Mirella Cristina, riguardante il maltempo di ieri, i danni e le procedure per eventauli risarcimenti.
SS34: notizie false sui social - 11 Luglio 2019 - 20:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Presidenza della Provincia del VCO, che smentisce notizie girate sul web di una imminente chiusura della SS34.
Festa della Croce Verde - 11 Luglio 2019 - 11:27
Dal 12 al 14 luglio, presso l’oratorio San Pietro di Gravellona Toce si svolgerà la festa della Croce Verde, in collaborazione con l’Associazione Commercianti Benpensanti e con il patrocinio del Comune di Gravellona Toce.
Le Notti di Suna 2019 - 27 Giugno 2019 - 10:23
Il 28 e 29 giugno arriva uno degli appuntamenti più attesi e di maggior successo dell’estate, LE NOTTI DI SUNA dei Sunalegar con Sorso di Corsa, pesciolata e spettacolo.
Nuova Giunta a Verbania - 18 Giugno 2019 - 10:03
Presentata la nuova Giunta Comunale della Città di Verbania. Di seguito il Curriculum e le deleghe.
Nominata la nuova Giunta Regionale - 15 Giugno 2019 - 18:06
Undici gli assessori, con un’eta media che supera di poco i 40 anni, che insieme a Cirio avranno il compito di guidare il Piemonte.
"Vivere i Laghi - Estate Sicura" - 11 Giugno 2019 - 15:03
Da giovedì 6 giugno 2019, la Sezione Territoriale di Verbania del S.O.G.IT. (Soccorso Ordine Giovannita Italiano), ha iniziato la distribuzione in tutte le strutture turistico-ricettive (Campeggi, Cantieri Nautici e Hotel), dei laghi Maggiore - Orta - Mergozzo, della nuova edizione del libretto VIVERE I LAGHI - ESTATE SICURA;
Raccolta Alimentare: 7.424 Kg di prodotti - 25 Maggio 2019 - 15:03
Sabato 11 maggio il Comune di Verbania ha indetto la “Giornata della Solidarietà 2019” con la raccolta di generi alimentari non deperibili e prodotti per l’igiene della persona e della casa da destinare alla successiva distribuzione attraverso l’Emporio dei Legami, recentemente inaugurato in Via Roma a Verbania Intra.
SS34: nuovi studi in arrivo - 16 Maggio 2019 - 17:49
Si è tenuto nel pomeriggio nella sede della Regione Piemonte un collegamento in videoconferenza con Roma sul tema della SS 34. Erano presenti per la Regione il vicepresidente Aldo Reschigna e alcuni dirigenti. Da Roma il capodipartimento della protezione civile dott. Borrelli e il sottosegretario del MISE Crippa.
SS34 rifiutato lo stato d'emergenza - 13 Maggio 2019 - 17:15
In un incontro stampa alla prefettura di Verbania, il sottosegretario all’interno Carlo Sibilia ha comunicato che per il governo non sussistono le condizioni per concedere lo stato di emergenza per i lavori sulla Ss34.
protezione civile - nei commenti
Panza: stato d'emergenza per il VCO - 16 Agosto 2019 - 22:28
MICA SOLO CAUSA MALTEMPO....
NIENTE STATO DI EMERGENZA PER LA STATALE 34 La notizia si era già diffusa suscitando reazioni a livello locale ed ora trova conferma ufficiale in una nota inviata al presidente della Regione, Alberto Cirio. Nelle condizioni attuali mancano i presupposti che giustifichino la dichiarazione di stato di emergenza per la Statale 34 del Lago Maggiore. A confermare quanto già annunciato nei mesi scorsi prima delle elezioni è il capo dipartimento della protezione civile Angelo Borrelli, sostenendo che le criticità esistenti non sono tali da giustificare misure che trascendono le capacità operative e finanziarie degli enti competenti in via ordinaria. Cade dunque nel vuoto la richiesta di stato di emergenza inoltrata dai Comuni interessati, tra cui Verbania, per accelerare progettazione e realizzazione delle opere di consolidamento dei versanti finanziate con i 25 milioni assegnati alla Regione dal Cipe nell’ambito del piano di messa in sicurezza. Il Politecnico di Torino aveva individuato 14 punti a rischio crolli sul collegamento viario, ma questo non basta per ottenere il provvedimento richiesto. E’, per il momento, l’ultimo capitolo della tormentata vicenda della Statale 34.
Incendio Isola Bella: sindacato preoccupato - 16 Luglio 2019 - 12:16
Giusta, ma per il momento...
Sacrosanto pretendere mezzi a disposizione per loro fondamentale servizio però in questo momento di prolungato fermo tecnico non potevano fare accordi con i tanti mezzi di altri Corpi, della protezione civile e vari tanti altri organi di volontariato? Si poteva accedere con un naviglio più sicuro di un canotto. Un po' più di dialogo tra Enti e volontariato.
Staccionata ancora malmessa - 14 Giugno 2019 - 09:03
giusto!
le staccionate sono state parzialmente" urtate" dai mezzi della protezione civile durante la bonifica del San Bernardino, questo non giustifica la mancanza delle sostituzioni e interventi di risanamento..il lettore ha ragione!
Forza Italia: "San Bernardino, situazione indecente" - 10 Marzo 2019 - 08:48
bonifica
sono anni che denuncio come semplice cittadino, tramite un giornale settimanle,non solo le sporcizie esistenti nel San Bernardino (abito a pochi metri),ma soprattutto l'avanzare del bosco che si sta impadronendo del fiume con le immaginabili conseguenze in caso di forti piene...per quanto attiene la protezione civile, di cui faccio parte,è già intervenuta varie volte come lo è in questo preciso momento con il taglio di alberi,certo che se parliamo di bonifica allora gli interventi dovranno essere di tutt'altro tenore
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 15:28
Re: orari protezione civile 24 h su 24 h?
Ciao carmine.lamorte2014 DA OGGI AUMENTANO LE ORE DI APERTURA AL TRAFFICO DELLA STATALE 34 TRA CANNERO E CANNOBIO: SI TRANSITA DAL TARDO POMERIGGIO PER TUTTA LA NOTTE: Per ridurre i disagi in considerazione dello stato di avanzamento dei lavori di messa in sicurezza, Anas informa che da oggi l’orario di apertura al traffico della Statale 34 tra Cannero e Cannobio viene ampliato. Si transita infatti a senso unico alternato dal tardo pomeriggio e per tutta la notte e precisamente dalle ore 16.30 alle ore 8.30. Esigenze imposte dai lavori ancora in programma impongono il mantenimento della chiusura fra le ore 8.30 e le 13.30 e fra le 14.30 e le 16.30.
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 14:38
Re: orari protezione civile 24 h su 24 h?
Ciao carmine.lamorte2014 buone nuove: la terza ed ultima fascia oraria di apertura giornaliera è stata prorogata fino alle 08:30 del giorno dopo. Rimangono inalterate le prime 2.
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 09:46
orari protezione civile 24 h su 24 h?
Quindi se passo alle tre di notte, passo o mi bloccano ? Qualcuno ha esperienza di aver transitato in auto con la protezione civile senza problemi di stop ed è passato fuori dagli orari di apertura?
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 4 Dicembre 2018 - 07:21
Per carmine
Certo non ci sono autorità a fermarti ma protezione civile
SS34: ANAS rettifica gli orari d'apetura - 30 Novembre 2018 - 15:33
Il fatto è...
Il fatto è che, mi dicono, la chiusura non è presidiata da forze dell'ordine ( Polizie statali o locali) unici operatori che possono per legge imporre l'alt ed impedire il passaggio; movieri e/o anche volontari protezione civile non hanno questo potere e se lo facessero potrebbero essere perguiti penalmente.Del resto la fila di macchine da giorni parcheggiate appena al dilà ed al diqua della frana sta a significare che qualcuno, almeno a piedi, è passato regolarmente Ci sono passato ieri pomeriggio nella fascia libera e, non guidando io, ho potuto soffermarmi con lo sguardo sull'intero versante, anche di qua e di là della fascia interessata alla frana vera e propria e, sinceramente, ciò che si vede non è rassicurante, Non sono certo un tecnico ma in attesa della galleria paramassi potrebbero almeno realizzare un muro a piè di frana alto qualche netro cosicchè eventuali massi cadenti potrebbero essere contenuti dietro quel muro, che potrebbe anche essere la spalla a monte della futura gelleria paramassi.. certo che si ci si mettono di mezzo ambientalisti, pesaggisti e c. la vedo dura.
“Io non rischio”: campagna nazionale buone pratiche Protezione civile - 12 Ottobre 2018 - 12:20
"protezione incivile"
Grande rispetto per la protezione civile, ma è ormai evidente a tutti che fra poco non riusciremo nemmeno più a circolare per le strade sia comunali provinciali, Altro che maremoti e terremoti,vediamo tutti come sono messe .Buche sterpaglia a bordo strada strisce mancanti ,cartellonistica vecchia o inesistente. Allora con tutte queste belle iniziative mi sento preso in giro.
Triathlon Internazionale di Mergozzo - 17 Settembre 2018 - 16:59
Re: per lady oscar
Ciao Giovanni credo che basti chiedere proprietari dei locali che sono in piazza e al fornaio...io ho seguito le transizioni (cambi tra le diverse specialità) e l'arrivo, ho visto i locali pieni, nonostante fosse difficile arrivare, molti erano accompagnatori...D'altro canto, il conto è facile da fare 440 atleti, 2 accompagnatori per atleta (vi assicuro, che 2 sia una stima per difetto, c'erano gruppi interi di accompagnatori), se avessero speso 10€ a testa, cifra non difficile da spendere a Mergozzo a pranzo, i conti sono presto fatti! Inoltre, ho visto parecchie associazioni ed organizzazioni locali (protezione civile, crocerossa,formont,...) sia a Mergozzo che lungo il percorso, immagino che qualche contributo, l'organizzazione della gara l'avrà dato...
Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro - 3 Marzo 2018 - 19:24
ultimo commento
Al di là del mio precedente pensiero, quello che sconcerta è l'esaltazione di questa forzata iniziativa (che i volontari italiani di protezione civile svolgono gratuitamente e senza clamori giornalistici), viene usata come strumento per distogliere l'attenzione sul vero problema che copre e fa guadagnare una marea di denaro a cooperative, società improvvisate, politici che raccolgono consensi e chi più ne ha più ne metta sul business che ci sta dietro. Ritengo, che tenere inoperosa e mantenuta nell'ozio per anni gente già abituata a casa loro a non lavorare (forse perchè non c'è nè), non è un bene, ne per noi ne per loro, perchè ricordo quel proverbio che i nostri genitori ci recitavano sin da piccoli: L'OZIO E' IL PADRE DEL VIZIO, ed aggiungo, DEI CATTIVI PENSIERI E DEI CATTIVI COMPORTAMENTI!! O cambiamo le regole, finchè siamo in tempo, o tra non molto assisteremo ad un qualcosa di estremamente grave che non oso neppure citare.
Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro - 3 Marzo 2018 - 15:11
per Mirko
cosa vuoi dre con quel "sovvenzionati" che siamo pagati per intervenire? sappi caro amico che la protezione civile di Verbania si autofinanzia con cene e altri orpelli per acquistare mezzi e attrezzi da mettere a vostra disposizione,in qualsiasi momento critico anzi visto che siamo "sovvenzionati" perchè non vieni anche tu con noi cosi' potrai anche tu usufruire di tutte le agevolazioni del caso..
Sgombero neve, richiedenti asilo al lavoro - 3 Marzo 2018 - 08:56
ottimo
intrevengo giusto per fare una risatina..io spalo neve "gratuitamente" perchè sono un volontario della protezione civile e quando interveniamo non ci sono"strombazzamenti..."nel caso specifico è un'ottima notizia..finalmente si può usufruire di buona mano d'opera per piccolo lavori di manutenzione..suggerisco ad esempio la verniciatura delle panchine del lungo lago che versano in condizioni pietose,cunette e caditoie (tombini) PS: dalle foto traspare che questi ragazzi non hanno mai usato una pala visto il modo in cui la impugnano..
Lago Maggiore Marathon - Viabilità - 7 Novembre 2017 - 09:23
tolleranza e partecipazione
"lorsignori" non impongono niente,programmano una sana manifestazione sportiva che dovrebbe essere accolta con entusiasmo cercando di partecipare con un minimo di tolleranza anche perchè parlare di strade chiuse è falso. Al di là del primo momento della partenza dove il gruppo è compatto,poi man mano si dirada e tra un passaggio e l'altro di gruppetti isolati ,la protezione civile fa sempre passare auto..e poi tutto avviene fra le 8 e le 14 di domenica.
22° Triathlon di Mergozzo - 28 Agosto 2017 - 18:45
numeri
ciao Giovanni, questa manifestazione non ha nessun costo per l'amministrazione, Dimensione Sport che organizza l'evento ha tutti i costi a suo carico, compreso il rimborso per i volontari (cri, protezione civile, ecc.). Si prevedono circa 500 atleti...... questi i numeri
Cambia il calendario raccolta rifiuti - 27 Agosto 2017 - 16:57
Re: "Puli-amo Verbania " ?
Che degrado! Che degrado! Quei piccoli ciuffetti d'erba sono inaccettabili in una nazione civile! Chiamiamo l'esercito, la protezione civile, i paracadutisti, la marina, i postini... Ma è una foto da cartolina! P.S. il comune sta facendo delle opere di pulizia straordinaria incominciando dal lungolago di Intra.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 28 Luglio 2017 - 09:40
Re: Re: Re: Re: sovrapposizioni inutili
Ciao robi perdonami, ma anche dire che, non essendo la Polizia Locale armata h24 potrebbe trasformare Verbania come le periferie parigine mi sa tanto di demagogia... Ci sono persone che fanno il loro dovere altrettanto alacremente, rischiando la vita senza usare le armi (VV FF, protezione civile, Croce rossa,per esempio), anche in zone di guerra. Analizzare la questione esclusivamente sotto l'aspetto dell'ordine pubblico è altrettanto fuorviante quanto farlo solo sotto l'aspetto sociale. Se ci fosse una legge ad hoc, allora perché demandare questa incombenza ai consigli comunali? Allora sì che è politica! Poi se vogliamo ridurre il tutto alla giudice Joseph Dredd Vs Leoncavallo, beh, questa è un'altra storia.....
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 16:38
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Sicurezza dalla Polizia Lo
Ciao Giovanni% spiacente, pensarla diversamente non significa essere ideologisti, forse lo è l'intolleranza al dialogo. 1) L'abito non fa il monaco, quindi la pistola da sola non basta. 2) Sarebbe stato più opportuno, a mio parere, una fusione secondo il seguente schema: Polizia di Stato/Penitenziaria/Forestale (forse di Polizia ad ordinamento civile); Carabinieri/Guardia di Finanza (forze di Polizia ad ordinamento militare); Vigili del fuoco/protezione civile/Croce Rossa (Pubblico soccorso). 3) Considerato che da più Paesi (Svizzera inclusa) ci chiedono di vigilare meglio le frontiere (non solo quelle di terra, ma soprattutto quelle del mediterraneo), e considerata la conformazione geografica della nostra penisola ( 7458 km, isole incluse) sarebbe, a mio parere, rispettabile quanto il tuo, opportuno convogliare le risorse in tal senso, semmai creando un Corpo ad hoc. La vera demagogia è dire "aiutiamoli a casa loro" senza investire un soldo in proposito, aspettando che lo facciano solo i loro Paesi d'origine in modo repressivo. Credo che a quel punto forse non staremmo nemmeno qua a discutere della P38 o P92! Poi mi rendo conto, per dirla alla maniera del compianto Picconatore, che gli italiani in fondo sono sempre gli altri....
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 17 Luglio 2017 - 07:18
soccorso vvf
Con questo escamotage hanno la possibilità di andare a ciuciare ulteriori soldi dalle realtà locali (Comuni e Regioni), come se non bastassero i soldi che i cittadini già pagano abbondantemente; queste sono doppie risorse economiche, oltre a quelle che già percepiscono dallo Stato, per fare un'attività che gli permette di girare in barca per il lago, come comuni diportisti, a controllare quello che già fanno le uniche figure istituzionalmente riconosciute, abilitate e appositamente istruite a svolgere questo delicato compito, gli assistenti bagnanti che stazionano sulle spiagge. C'è anche da dire che questo tipo di attività è già pagata e svolta da altri Corpi dello Stato (Guardia Costiera, Polizia, Guardia di Finanza, Carabinieri, Polizie Locali, oltre ai Coordinamenti Territoriali di protezione civile, ecc. ecc.), loro sarebbero più che un doppione, anche in senso economico. Se tutto questo non bastasse, aggiungiamo alla catena un altro anello, i gruppi OPSA della Croce Rossa, anche loro stanno andando da un Comune all'altro per cercare di firmare convenzioni onerose per fare quello che vorrebbero fare i vvf e tutti gli altri, ma il paradosso è che questi sventolando al mondo un certificato/brevetto che è riconosciuto SOLO al loro interno, ma che in ambito istituzionale non vale niente; un esempio, è come dire che una guardia giurata possa fare e abbia lo stesso riconoscimento di un agente della Polizia di Stato. In tutto questo marasma per l'accaparramento di ulteriore denaro e del semplice apparire sulla scena, è giusto fare un po di chiarezza: di tutte le specialità interne e di brevetti messi sul tavolo da questi salvatori improvvisati, buona parte non sono regolari per questo genere di attività; gli unici e soli brevetti di salvataggio previsti per legge, anche per il personale dei Corpi dello Stato che viene imbarcato sui mezzi di soccorso; sono quelli che vengono rilasciati: dalla F.I.N., dalla S.N.S. e dalla F.I.S.A.; questo vale anche i vvf e gli opsa.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti