Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

quesiti

Inserisci quello che vuoi cercare
quesiti - nei post
"Momenti culturali" 6° appuntamento - 13 Ottobre 2016 - 19:14
Cannero sarà ancora teatro del Momento culturale di Raffaella Morelli. La musicista, festeggia quest'anno quest'anno l'edizione n°10 della sua rassegna.
"Mobilitazione Fdi-An" - 16 Settembre 2016 - 10:24
Anche in Piemonte Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aderisce alla campagna “In nome del popolo sovrano”. Sabato 17 settembre gazebo in tutti i capoluoghi di Provincia dalle ore 15 alle ore 19. Di seguito la nota ufficiale.
Nasce comitato “VCO per il NO" al referendum costituzionale - 28 Luglio 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Luigi Songa che annuncia la nascita del comitato “VCO per il NO” al referendum costituzionale di ottobre.
Work4You: Corsi di Laurea Infermieristica e Fisioterapia a Verbania - 26 Luglio 2016 - 08:01
Sono APERTE le iscrizioni ai TEST d'INGRESSO dei Corsi di Laurea triennale a.a. 2016/2017 in INFERMIERISTICA ed in FISIOTERAPIA a Verbania.
8^ Interpellanza composizione Associazione - 14 Luglio 2016 - 12:44
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'ottava Interpellanza presentata in questo caso dal Consigliere Comunale Brignone Renato, di Sinistra e Ambiente, (essendo assente da Verbania il Consigliere Carlo Bava cofirmatario delle precedenti) che torna sulla lunga querelle legata alla composizione dell'Associazione e20vb.
Interpellanze di "Una Verbania Possibile" - 15 Giugno 2016 - 18:26
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di due Interpellanze presentate da "Una Verbania Possibile", Carlo Bava e Renato Brignone dei gruppi consiliari "Cittadini con Voi" e "Sinistra & Ambiente", una sulla corretta evasione delle interpellanze e una sul destino dell'ex palazzo pretorio.
Bava, Brignone e l'Associazione - 25 Maggio 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo dell'Interpellanza presentata dai Consiglieri Comunali Bava Carlo e Brignone Renato, che tornano sulla lunga querelle legata alla composizione dell'Associazione E20VB.
Presentazione antologia "Nuovi Delitti di Lago" - 20 Maggio 2016 - 11:27
Sabato 21 maggio 2016 alle 16.30 presentazione alla Biblioteca G. Carcano di Lesa di NUOVI DELITTI DI LAGO (Morellini Editore), antologia di racconti gialli a cura di Ambretta Sampietro, che contiene venti racconti ambientati sui laghi Maggiore, d’Orta, Mergozzo, Ceresio e Ghirla di autori che hanno partecipato al premio Gialli sui Laghi 2015 e a Giallostresa.
Immovilli e Chifu: Anastacia e Il Maggiore - 18 Maggio 2016 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi, riguardante la recente presentazione della prossima programmazione del Teatro Il Maggiore.
Referendum: i dati ufficiali del quesito comunale - 18 Aprile 2016 - 10:10
Il Comune ha pubblicato sul proprio sito i dati sui due quesiti referendari votati ieri, confermato il mancato raggiungimento del quorum.
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 00:42
I referendum di oggi, sia quello nazionale sulle trivellazioni, sia quello locale sul forno crematorio falliscono il quorum, secondo i dati di affluenza diramati dalla Prefettura.
Referendum: affluenza alle ore 19 - 17 Aprile 2016 - 19:39
Affluenza alle urne per i quesiti referendari alle ore 19.00.
Quartiere Intra: "Referendum Si o No?" - 8 Aprile 2016 - 12:44
Si terrà questa sera alle ore 21.00 in Via Restellini 35, un incontro promosso dal Quartiere Verbania-Intra per discutere dei due quesiti referendari del prossimo 17 aprile.
Una Verbania Possibile 5° Interpellanza su composizione associazione - 6 Aprile 2016 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della quinta interpellanza presentata dal gruppo Una Verbania Possibile, inerente la composizione dell'Associazione E20VB.
Presentazione Antologia Nuovi Delitti di Lago - 15 Marzo 2016 - 18:01
Verrà presentata in anteprima al BAFF - Busto Arsizio Film Festival l'antologia Nuovi Delitti di Lago (Morellini Editore) mercoledì 16 marzo alle 18 allo Spazio Festival in piazza San Giovanni in occasione dell'omaggio al regista Aldo Lado, autore di un racconto.
quesiti - nei commenti
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 4 Ottobre 2016 - 02:22
Ah beh!
Questo lo pensa lei. Sarei più del parere che nei riguardi di certi quesiti referendari spudoratamente "strumentali" i verbanesi siano più coscienti di quanto lei possa pensare. Saluti
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 7 Settembre 2016 - 15:43
ma ti rendi conto?
Ciao Maurilio, francamente mi hai stufato, ti rispondo in parte con l'intervento di Andrea: "...qualcuno potrebbe spiegarmi in che modo il sindaco avrebbe risposto ai quesiti? Sono contento che abbia ritenuto doveroso correggere errori ma già che c'era non sarebbe stato opportuno rispondere anche alle domande? Dopo la sua narrazione delle vicende societarie qualcuno ha capito se, nei fatti, ssd insubrika è titolata a chiedere la corsia per il nuoto agonistico? Si ritiene che l'orario sia consono a permettere ad atleti minorenni di allenarsi o si crede vada cambiato? Se a voi sembra tutto chiaro vi prego di illuminarmi." Ovvero una interpellanza è una domanda, se anche non ci fossero stati errori nelle premesse, la domanda sarebbe stata la stessa , e come dice Andrea non ha avuto risposta... ma tutti a fare i professoroni... si vogliono interpellanze più serie? Quella sulla correttezza degli atti sulla Beata Giovannina è abbastanza seria e documentata? http://www.unaverbaniapossibile.it/n756939-interpellanza-sul-ripristino-della-correttezza.htm eppure nessuno su questa cosa dice nulla. Mi sono prestato a presentare una interpellanza scritta da un iscritto al PD che non riusciva ad avere risposte, dov'è lo scandalo? dove sono le risposte? alla fine sta a vedere che va tutto bene tranne il sottoscritto... PS C'è UNA INTERPELLANZA CHE NON HO SCRITTO IO E CHE CHIEDE I CONTI DEL GIRO D'ITALIA, MA NESSUNO SI SCANDALIZZA SE QUEI CONTI NON VENGONO PRESENTATI? Le imprecisioni nelle premesse dell'interpellanza ci sono, chi lo nega, ma nel merito, malgrado l'errore (trappolone o meno) le risposte verranno date? Si chiede a questa spett. amministrazione -Se sia a conoscenza di tutto quanto sopra esposto -Se non ritenga inadeguata la “concessione” degli attuali gestori della piscina in considerazione di tutto quanto sopra citato e soprattutto facendo riferimento all’età degli atleti (quasi tutti minorenni) -Se non ritenga l’amministrazione necessario un proprio intervento al fine di garantire a venti giovani atleti della nostra città di potersi allenare regolarmente per poter ottenere risultati adeguati alle loro capacità, tenendo conto l’urgenza dovuta all’inizio della stagione agonistica fissata per metà settembre
Marchionini replica sull'Interpellanza piscine - 7 Settembre 2016 - 14:19
spiegatemi
Ci sono molte cose che dovrei dire, spero di riuscire ad articolare un discorso che possa chiarire la situazione. In un comune "normale" ( o ideale) il corretto funzionamento degli organi politici rende superflue gran parte delle interpellanze che a Verbania vengono presentate. Sarebbe sufficiente scrivere al presidente di una commissione la volontà di trattare un tema per risolvere qualsiasi dubbio, inutile dire che a Verbania ciò non succede, se i temi non piacciono non possono essere trattati. in un comune "normale", nel caso in cui il punto precedente non si potesse percorrere ( commissione appena convocata o altro) a un consigliere comunale basterebbe fare un accesso agli atti. Ecco, a Verbania se siedi ai banchi dell'opposizione devi aspettare almeno 30 giorni ( termine ultimo affinché l'amministrazione risponda), più spesso, scaduto il termine, dopo insistenze si riceve una risposta parziale e non soddisfacente ( cose strane accadono a Verbania). In questo specifico caso, risultava impossibile fare un accesso agli atti per ricevere le informazioni necessarie ( a metà settembre ricomincia la stagione agonistica) per cui è sembrato più efficace proporre subito interpellanza ( sotto forma anche di comunicato poiché questa è la modalità preferita dalla nostra amministrazione). Ora, io non sarò dotato di grande intelletto, ma qualcuno potrebbe spiegarmi in che modo il sindaco avrebbe risposto ai quesiti? Sono contento che abbia ritenuto doveroso correggere errori ma già che c'era non sarebbe stato opportuno rispondere anche alle domande? Dopo la sua narrazione delle vicende societarie qualcuno ha capito se, nei fatti, ssd insubrika è titolata a chiedere la corsia per il nuoto agonistico? Si ritiene che l'orario sia consono a permettere ad atleti minorenni di allenarsi o si crede vada cambiato? Se a voi sembra tutto chiaro vi prego di illuminarmi.
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 21:05
Re: basta leggere
Ciao paolino i quesiti erano chiarissimi, ma non era per niente chiaro cosa sarebbe successo oggi! O meglio, nel caso delle "trivelle", NULLA!! Le piattaforme avrebbero continuato a pompare petrolio qualsiasi fosse stato l'esito del referendum. Mi spieghi l'utilità, oltre a dar manforte ad Emiliano? Sul forno crematorio, più o meno la stessa cosa. So di ripetermi, si sarebbe dovuto, eventualmente votare sulla bontà, o meno, d un bando, con chiari obblighi e responsabilità dell'appaltante, durata e quantità di emissioni massime,... In un referendum, quello che conta è l'impatto della domanda sul contesto, non andare in televisione o sui giornali... Saluti Maurilio
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 13:53
basta leggere
i quesiti erano chiarissimi,non averli capiti significa avere problemi gravi di comprendonio. purtroppo la perdita di interesse verso la politica prosegue,incentivata da una classe dirgente scellerata che invita alla diserzione delle urne. chi oggi gioisce per il fallimento di un referendum,ricorda quegli imprenditori incapaci che esultano quando un concorrente fallisce,senza capire che loro saranno i prossimi.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 7 Aprile 2016 - 10:46
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Maurilio birichino...
Ciao Hans Axel Von Fersen nel momento stesso in cui scrivi "Se ad esempio..." stai giocando con i numeri! Quello che nessuno ha fatto, o quantomeno ha reso pubblico, è una tabella che rappresenti seriamente e in modo totale l'impatto di questa scelta su un piano pluriennale, inserendo costi, ricavi e tutte le altre variabili (allego il primo esempio che ho trovato su internet). Senza questo documento, ovviamente basato su dati certi, siamo sempre nell'ambito del "...ad esempio...", cioè stiamo giocando con i numero, sia se si è favorevoli che contrari alla privatizzazione! Ribadisco poi, che io ho solo commentato il fatto che Campana, uno dei principali oppositori della privatizzazione, non ha fatto nessun commento alla frase: "Il trasferimento della gestione del forno crematorio ad un privato, ..., comporterebbe per il Comune di Verbania una serie di benefici:...", lasciando intendere di essere d'accordo, senza prendere una posizione. So solo convinto che il referendom si una "fuffa", che si presta a troppe strumentalizzazioni e mi fanno ridere certi commenti basati sul nulla. Per esempio, mi ha fatto molto ridere parlare della pericolosità e del maggiore inquinamento atmosferico della cremazione di un cadavere sottoposto a più cicli di chemioterapia; quali studi confermano o meno questa teoria? Qualcuno ha presentato questi dati? Questo referendum andava fatto basandosi su ben altri, e meglio circostanziati quesiti! Basta parlare di democrazia partecipativa, se la domanda è mal posta, spesso non merita risposta, ecco spiegata la posizione di chi si asterrà. E' poi inutile, caro Hans Axel Von Fersen. che mi stuzzichi con questi esempi puerili. Gli affitti di rami d'azienda sono prassi consolidate, la bontà, o meno, di queste operazioni dipende da tutta una serie di fattori e, anche in questo caso, si devono basare su una seria analisi economica. Saluti Maurilio
Federazione Degli Studenti nel VCO su prossimi referendum - 30 Marzo 2016 - 09:23
Re: Re: Re: Re: Giovani
Ciao Giovanni% Appunto tu consideri fuffa questi quesiti, vedremo quanti la penseranno diversamente leggasi democrazia
Federazione Degli Studenti nel VCO su prossimi referendum - 30 Marzo 2016 - 09:14
Re: Re: Re: Giovani
Don ascolta, non sono contro lo strumento referendario in generale che storicamente ha prodotto batagglie importatntissime (divorzio e aborto). Sono contro QUESTI SPECIFICI quesiti referendari che considero autentica fuffa, battaglie inutili. L'azione migliore è rispedire al mittente queste inutili battaglie non andando a votare. Specifico che sono opinioni personali e che non sono legato in alcun modo al partito di Governo che considero ormai di destra.
Comitato pro Referendum - 20 Febbraio 2016 - 18:28
Diritto all'astensione costituzionalmente sancito
Ho contribuito alla partecipazione cittadina al voto per le elezioni del CdQ nel 2015 quando nessuno ci credeva e molti, senza andare tanto lontano, li ritenevano inutili (e il Q. Est è stato il più votato tra i 5), contribuisco oggi assieme agli altri Consiglieri agli obiettivi che ci siamo prefissi cioè da un lato aumentare la partecipazione alla discussione delle problematiche cittadine, discussione ove spesso vi sono posizioni diverse ma tutte rispettabili ed esprimibili, e dall'altro di pretendere la presenza dell'Amministrazione per dare risposte alle diverse richieste e quindi proporre soluzioni a tali problematiche (cosa che avviene regolarmente). Ora, essendo anche io cittadino verbanese, penso di avere lo stesso diritto alla partecipazione, alla discussione, a valutare le decisioni prese dall'Amministrazione e quindi di sostenerle se ritenute valide nell'interesse della collettività e di costituire un comitato se più persone la pensano alla stesso modo, esattamente come avete fatto voi. E non mi si venga a dire che il problema non è il fatto di essere favorevoli alla delibera consiliare sull'esternalizzazione del forno (quindi NO sulla scheda referendaria) quanto quello di "sponsorizzare l'astensione": ebbene l'astensione al voto in caso di referendum abrogativo E' UN DIRITTO COSTITUZIONALE a disposizione del cittadino elettore. A sostegno di ciò vi cito quanto detto nel 2009 da Stefano Grassi, ordinario di Diritto costituzionale generale all’Università degli Studi di Firenze, a pochi giorni dal referendum sulla legge elettorale: " Per i referendum è la stessa Carta costituzionale a riconoscere implicitamente il diritto all’astensione. L’elezione dei rappresentanti è un dovere funzionale alla formazione del Parlamento e degli altri organi elettivi. Per il referendum invece, i cittadini possono decidere se accettare o meno di rispondere ai quesiti proposti». L’astensione è dunque un comportamento costituzionalmente corretto? « Sì, votare ai referendum è frutto di una scelta libera. Prevedendo un quorum di partecipazione, l’art. 75 della Costituzione riconosce la non partecipazione al voto come una volontà legittimamente espressa». Astenersi è allora un diritto? « Assolutamente, l’astensione sul referendum abrogativo non è certo una vergogna. Il voto è un dovere morale: fino a poco tempo fa era prevista una sanzione per chi non partecipava alle votazioni (l’iscrizione “non ha votato” nel certificato di buona condotta); dagli anni novanta invece, la sanzione è stata eliminata anche per le elezioni politiche. Ma per il referendum il diritto di voto comprende il diritto di astenersi e quindi il dovere morale è solo quello di assumere una decisione sui quesiti, compresa quella di non accettare di rispondere, astenendosi, anche mediante il rifiuto della scheda. Quali sono le prerogative del referendum? « I quesiti sono posti da una minoranza a tutto il corpo elettorale che, chiamato a partecipare al procedimento legislativo, ha così la possibilità di cambiare, abrogandole, le leggi. Chi ritiene i quesiti inammissibili può evitare di esprimersi, negando così il proprio contributo al raggiungimento del quorum». Nel caso dei referendum abrogativi che prevedono un quorum il cittadino ha quindi tre possibilità: SI, NO ASTENSIONE, costituzionalmente sancite. Mi auguro quindi che l'Avvocato Brizio prima s'informi meglio e poi permetta (dopo averlo concordato con il Presidente del Quartiere Nord) ad entrambi i Comitati di esporre, alla bisogna, le rispettive posizioni, tutte. Posso quindi affermare Sig. Marconi nella fattispecie della mia doppia posizione di Consigliere di Quartiere e di componente del Comitato per l'astensione di non essere ne incoerente ne discutibile.
M5S dona i gettoni di presenza - 25 Dicembre 2015 - 11:46
Trasparenza e cambiamento culturale
Ciao André e auguri Non voglio dire che il movimento 5 stelle sia perfetto ed unto dal signore, ma bisogna ammettere che sarebbe un cambiamento notevole e necessario rispetto alla deriva morale ed etica della politica degli ultimi 40 anni , potrà essere fallibile, criticabile in alcune scelte e decisioni ma in questo momento storico va fatto per le future generazioni. Entrando nel merito delle tue osservazioni quando ho dato i miei contributi, in particolare mi ricordo una donazione per la ricostruzione di una scuola nel terremoto dell'Emilia , vi era la lista dei bonifici con il nome, l'iniziale del cognome e l'importo qui un link di rendicontazione http://www.beppegrillo.it/m/2013/04/rendicontazione_delle_spese.html e digitando nella ricerca del Blog rendicontazione troverai molte risposte ai tuoi quesiti ed anche critiche ai soliti professionisti della politica. http://www.beppegrillo.it/m/2015/11/milioni_di_euro_esentasse_al_pd_con_i_rimborsi_ai_senatori.html Ora non credo che la politica sia fatta solo da delinquenti e ladri ma di certo serve un cambio culturale, anche da parte di tutti i cittadini, ed i politici dovrebbero esseri i primi a dare il buon esempio
Una Verbania Possibile su Commissione "Servizi alle persone" - 30 Luglio 2015 - 18:50
Sig. Brignone
MI scusi Sig.Brignone , nel vs comunicato dichiarate che andrete ad "elaborare quesiti atti a rendere più consono alle VCO il riordino della medicina territoriale, vista la futura soppressione di un DEA". Quindi ,mi corregga se sbaglio, la soppressione di un DEA lo date come un atto scontato e quindi siete già passati dal " I DUE DEA NON SI TOCCANO" al nuovo slogan , come voleva il l PD ,- " RIORDINO DELLA MEDICINA TERRITORIALE" . A mio parere, il PD ha giocato bene la partita per la soppressione di un DEA , spostando l'attenzione di tutti sul fumoso RIORDINO DELLA MEDICINA TERRITORIALE .
Un Salto nel Passato Xll Edizione - 15 Dicembre 2014 - 01:05
nuovo contatto per Lady Oscar
Premetto che sarei ancora meno prolisso se NON MI ARRIVASSERO LE NOTIFICHE,Ma se mi cancello nuovamente poi non so' cosa succede nelle mie zone se non compro ECO.Solitamente sto' attaccato malvolentieri al computer,l mio MAC da 3 terabit che uso solamente per fare montaggi video e fotografici.E mene li faccio arriva la notifica di uno e di un altro perche' scrivo a parecchia gente.tra cui la attuale sei sindachessa Marchionali che ha une bellissima abitudine,cioe' di rispondere quasi sempre ai miei quesiti e permettere in ANTEPRIMA di conoscere gli avvenimenti in Verbania.Sarebbe bello anche trovare o RITROVARE la morosa con questo sistema,ma data la passata esperienza in cu gia' vedendola bene è andata male,è meglio parlare della frana.Sarebbe bello se costruissero una strada monte della frana ,casi' almeno avremo una chance in caso di dipartita,Scegliere se morire seppelliti sotto una delle solite vecchie frane in zona lacustre o in galleria.ironie a parte,se penso a quell'orrendo CEM e al deba che stanno spendendo per farlo e poi non ci sono le cose piu' importanti per a sopravvivenza quotidiana! Beh,se non altro qualcuno si diivertira' a disegnarci i "vandalismi d'autore "con le bombolette spray...è così bello e grande.Sai quanti e'potranno fare? ah ah ah
Dipendenti Navigazione: lavoratori al servizio di lavoratori - 12 Dicembre 2014 - 15:52
frontalierato
Già blog addietro ho accennato al disagio di questo servizio "navetta"; avevo pure posto due semplici quesiti, che nessuno aveva raccolto, nonostante fossero in molti a commentare: "come si affronterà il discorso legato al lavoro extra dei lavoratori nlm sotto pressione; poi, la differenza di quello che pagano i frontalieri relativamente agli ulteriori costi aggiuntivi di gestione per questo servizio straordinario, chi li paga??? Oggi ecco la risposta, un tnt latente che sarebbe inevitabilmente scoppiato, era solo questione di tempo. Sarò forse ripetitivo, ma andando per ordine, verificando a fondo le responsabilità, secondo voi a chi bisogna girare questo casino? ma sempre a loro ai politici naturalmente! Le iniziative intraprese a favore dei problemi sociali sono sempre le benvenute, ma santa polenta, non ci vuole però molto sedersi un attimo a fare un paio di ragionamenti e dei bilanci; ed è così che una buona iniziativa sulla carta o sulla parola diventa uno tsunami.
Comunità.vb: "Canile, il dibattito che non sarà" - 3 Novembre 2014 - 09:06
io la penso così
Sinceramente anch'io giro la città per lavoro e ho contatto sia con la gente comune che con i commercianti e, sinceramente, ne parlano tutti un gran bene, sono contenti di qualcuno che ascolta, scende tra la gente e si preoccupa, molti l'hanno contattata personalmente e sono tutti increduli di aver avuto una risposta in giornata ai loro quesiti (quando non si presenta di persona), in questi pochi mesi non si possono risolvere i problemi di una città trascura e lasciata in mano a pochi che fanno il bello e il brutto sul territorio con la scusante del "si è sempre fatto così", se le cose devono migliorare bisogna cambiare strada anche cominciando a dar fastidio a qualcuno per il bene di tutti, in quanto al canile nessuno vuole vedere 60 cani in giro e non credo che la nuova gestione li farà girare per far felice la squadra guastatori dei contro tutto, il canile verrà semplicemente gestito in altro modo, col tempo se non andrà bene si cambierà. Ricordate che questa città, cittadini compresi ha bisogno di cambiare mentalità se vuole fare un salto in avanti e che non lo si farà mai continuando a dire "se andava bene prima perchè non va bene adesso" perchè è ora di cambiare, e di cose da cambiare ce ne sono milioni, vero che gli animali sono importanti ma se permetti anche la vita e il benessere delle persone è importante, ma che volevate vedere in 6 mesi il miracolo di Fatima? Non si aiuta questa città andando sempre contro sistematicamente qualunque cosa faccia il sindaco, volevate qualcuno che decide le cose e ora vi da fastidio perchè sta cercando di fare un po' di pulizia in giro? ma siete sicuri che vi interessa la città? Io comincia avere qualche sospetto...
M5S: Chiusura della spiaggia “Beata Giovannina”: aspettiamo risposte - 26 Agosto 2014 - 02:13
mi da fastidio
be alla fine comunque mi girano e tanto, che con i soldi delle tasse che pago a Verbania ci facciano lavori di quel genere che costino anche solo 10 € e poi lo diano a un privato. L'avessero lasciata come era e i lavori se li fosse pagati tutti il privato anzichè farli con i soldi di tutti i cittadini compresi i vostri!!! Per il resto sono patetici, vediamo se sapran rispondre alle loro stesse domande!! Speriamo, se no siam messi male per i prossimi anni del loro governo in città, se non si sa rispondere ai propri quesiti!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti