Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

reati

Inserisci quello che vuoi cercare
reati - nei post
Con Silvia per Verbania su assoluzione Sau - 23 Maggio 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lista Civica Con Silvia per Verbania, riguardante l'assoluzione dell'Assessore Sau.
Torna il Cineforum della Maratonda - 20 Maggio 2018 - 15:03
Lunedì 21 inizia il cineforum della Maratonda: 3 serate con altrettanti documentari selezionati da "L'italia che non si vede", una rassegna di cinema del reale organizzata dall'ARCI.
Coordinamento di Libera VCO sull'operazione "Santa Cruz" - 15 Maggio 2018 - 10:12
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato dove il Coordinamento di Libera VCO intende esprimersi riguardo ai recenti arresti avvenuti in Ossola nell’ambito dell’operazione “Santa Cruz”.
Sversamenti nel Lago d’Orta, Legambiente chiede applicazione legge ecoreati - 12 Maggio 2018 - 09:16
“Auspichiamo si faccia piena luce sullo sversamento di inquinanti nel Lago d’Orta e confidiamo che chi ha commesso questo delitto contro l’ambiente paghi in modo esemplare”. E’ questo l’appello di Legambiente a una settimana dall’ennesimo grave sversamento di residui di lavorazione di cromatura e soda caustica nel Lago d’Orta. Di seguito la nota completa.
Operazione Santa Cruz- 13 arresti tra Ossola, Calabria e la Svizzera - 7 Maggio 2018 - 14:33
Nella mattinata odierna, il Settore Polizia di Frontiera/ Commissariato P.S. di Domodossola con la collaborazione delle Questure di Verbania, Milano e Reggio Calabria, hanno eseguito una misura cautelare in carcere nei confronti di 13 soggetti resosi responsabili di traffico di sostanze stupefacenti e di armi.
Presa banda di ladri - 8 Aprile 2018 - 10:03
La Squadra Mobile di Verbania ha arrestato una banda di ladri che negli ultimi due mesi aveva messo a segno ben sette furti in abitazioni e attività commerciali.
Carabinieri bloccano venditori abusivi - 23 Marzo 2018 - 14:33
Nel pomeriggio di ieri i militari della stazione cc cannobio, durante il servizio di controllo del territorio finalizzato alla prevenzione di reati predatori, hanno proceduto al controllo di un’autovettura di nazionalità rumena.
Petizione per la Polizia Provinciale del VCO - 20 Febbraio 2018 - 13:01
Il dott. Uberto Calligarich ha lanciato una petizione riguardante il ruolo della Polizia provinciale del VCO nella tutela dell'ambiente e in particolare degli animali selvatici. Di seguito il testo integrale.
LegalNews: Responsabilità del sanitario: imperizia e colpa grave - 13 Novembre 2017 - 08:00
La recente Sentenza n. 50078/2017 della Cassazione (Sezione IV Penale) ci permette di esaminare le novità portate dalla riforma della responsabilità penale dei sanitari operata con la L. n. 24/2017 (c.d. Legge Gelli).
Intensi controlli contro reati predatori - 21 Ottobre 2017 - 15:03
In questa settimana la Compagnia Carabinieri di Verbania con le stazioni dipendenti, per contrastare il fenomeno predatorio che imperversa su tutto il territorio nazionale, ha elaborato una serie di servizi preventivi, nell’ambito dei territori di rispettiva competenza.
Arrestati ladri seriali - 12 Ottobre 2017 - 09:16
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione di una prolungata attività investigativa, hanno dato esecuzione a 2 Ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP del Tribunale di Verbania a carico di due cittadini albanesi, residenti a Verbania e Gravellona Toce.
Interventi per furto, ubriachezza e stupefacenti - 24 Agosto 2017 - 17:06
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, dato l’elevato numero di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Carabinieri controlli intensificati - 23 Agosto 2017 - 18:06
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, dato l’elevato numero di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Arresto per evasione e furto - 15 Agosto 2017 - 13:01
I carabinieri di Verbania hanno dato esecuzione ad una ordinanaza di custodia cautrelare in carcere emessa dal tribunale di Verbania nei confronti di un 36/enne verbanese, ritenuto responsabile dei reati di furto ed evasione.
Ubriaco e armato: espulso - 14 Agosto 2017 - 14:05
I carabinieri di Stresa, hanno deferito in stato di libertà un 27/enne ucraino, in Italia senza fissa dimora, ritenuto responsabile dei reati di rifiuto d’indicazione sull’identità, porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere ed ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.
Pista d'atletica e ritorno della 24X1 ora - 13 Agosto 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Forza Italia Berlusconi, in merito alla prossima realizzazione della rigenerazione della pista d'atletica di S.Anna e la proposta di rifare la manifestazione della 24 per un ora a Verbania.
Niente sussidio da in escandescenze - 2 Agosto 2017 - 07:03
E' quello che è avvenuto alcuni giorni fa, presso il Comune di Ghiffa, dove un giovane già al regime degli arresti domiciliari, al diniego di un sussidio ha dato in escandescenze.
Arrestata banda di ladri seriali - 3 Luglio 2017 - 10:23
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, con la collaborazione dei colleghi dei Comandi competenti per territorio, hanno concluso in data odierna l’operazione “ULTIMO VIAGGIO” che ha consentito la disarticolazione di un gruppo criminale con base nell’hinterland milanese, dedito ai reati predatori.
Premiazioni progetto “I comportamenti a rischio nell’adolescenza” - 10 Giugno 2017 - 10:23
Mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 11.00, nell’aula Mainardi dell’Istituto Erminio Maggia di Stresa, il Capitano Fabio Volpe del Comando Provinciale dei Carabinieri di Verbania e il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Manuela Miglio, hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del progetto sulla legalità dal titolo “I comportamenti a rischio nell’adolescenza”
Carabinieri quattro denunce per truffa - 22 Maggio 2017 - 15:03
Militari della Stazione Carabinieri di Stresa, al termine di approfonditi accertamenti di polizia giudiziaria, hanno denunciato in stato di libertà, tre uomini italiani ed una donna straniera, di età compresa tra 42 e 53 anni.
reati - nei commenti
Con Silvia per Verbania su referendum fusione - 18 Maggio 2018 - 08:11
Re: Brignone e miei clamorosi errori
Ciao lupusinfabula inconsapevolmente hai colto nel segno! Nel 2006, col famigerato decreto d'indulto & indultini, ci fu uno scambio politico: depenalizzazione dei reati finanziari in cambio della depenalizzazione del reato d'immigrazione clandestina. In effetti è stato un maldestro tentativo bi-partisan di svuotare le carceri, per entrambe le categorie, ed è dimostrato tuttora dai 2 vincitori, che proprio sull'immigrazione, insieme ad altri punti, non riescono a trovare la quadra....
Con Silvia per Verbania su referendum fusione - 17 Maggio 2018 - 16:28
Brignone e miei clamorosi errori
Come ha già detto anche qualcun altro, i reati che irritano ed infastidiscono ed incattiviscono e che contribuiscono a renderli razzisti gli italiani non sono quelli dei cosiddetgti "colletti bianchi" ma quelli che la gente comuni è costretta a subire sulla propia pelle, quotidianamente, soprattutto ad opera di stranieri che hanno trovato nel nostro paese la loro terra del bengodi. Poi che debbano andare in galera anche i colletti bianchi mi va bene: infatti non capisco proprio cos'è tutto questo scalmarsi per un Dell'Utri: avrà condizioni di salute non eccellenti, ma come migliaia di altri detenuti.Non ho mai dimostrato molta simpatia per Berlu, anzi, ma a me, come a milioni di altri italiani, preoccupa di più il ladro che mi viene in casa o che mi scippa di chi ha fatto del falso in bilancio. Ma sta roba la sinistra proprio non vuole nè capirla nè ammetterla e di conseguenza perderà sempre più consensi.
Con Silvia per Verbania su referendum fusione - 16 Maggio 2018 - 17:35
Condivido!
Condivido in toto ciò che dice Cesare, anche perchè insistere sarebbe come dire che chi ha votato NO è un minus habiens che non ha capito nulla e gli intelligenti sono stati solo quelli che hanno votato SI. Ma questo atteggiamento è tipico della mentalità di sinistra: quando il popolo si esprime come la sinistra vorrebbe, allora i cittadini sono saggi, intelligenti culturalmente preparati; quando votano in modo contrario allora i cittadini vanno "educati, meglio informati, preparati" ecc. Basta vedere ciò che sta avvenendo a livello nazionale: la sinistra si ostina a dire che stanno andando al governo individui che secondo loro sono degli incapaci, dei populisti, dei conservatori, dei pericolosi destrorsi, dei demagoghi e non si arrendono al'ide ache invece una grande fetta degli italiani, ha votato per la legittima difesa , per abolire la Fornero, per bloccare l'invasione dall ' Africa e da ogni altra parte del mondo, per far si che i delinquenti vadano in galera e lì restino fino ad aver scontato la pena all'ultimo giorno di condanna, per avere un sistema scolastico diverso e altro ancora. No, loro si ostinano a propugnare " l'accoglienza", lo ius soli, , la depenalizzazione dei reati, gli sconti di pena, i miglioramenti dei carcerati.......e ancora si chiedono perchè gli italiani non li votano più!
Aggredito capotreno - 15 Maggio 2018 - 14:07
Ci risiamo..
Solita uscita del solito noto: "..la garanzia dell'autenticità delle notizie sta nel fatto che non sono di sinistra, balle io non le racconto.." riprendo il mio post del 9 Maggio 2018 - 13:13" non significa dire che un giornale sia di sinistra o di destra, ma semplicemente che non essendo di sinistra (e fieramente) le balle non le racconto. Io riprendo i fatti così come accadono, siete voi (minoranza assoluta!) che dovete capire che si parla di reati di immigrati (clandestini o meno) e soprattutto capire la gravità della situazione in generale, il colore politico lo si vede nel come vengono riportate le notizie: il fatto che, sempre più spesso, non venga riportata la vera nazionalità di origine la dice lunga sul timore stesso delle Istituzioni di non incutere sia paure reali che reazioni naturali. Non si scappa dai problemi, non ci si gira intorno, non la si deve dare vinta a coloro che non ci rispettano e non rispettano le leggi, non si aprono le porte a chi delinque, lo volete capire???
Aggredito capotreno - 13 Maggio 2018 - 15:07
Cronaca nera
La cronaca nera è cronaca nera punto e basta, da qualunque giornale sia riportata; e la crona ca nera ci dice che la maggior parte dei reati in Italia è commessa da indesiderati ospiti. Il perchè e il per come ciò avviene non mi importa: sono delinquenti e come tali vanno rispediti al mittente con ogni mezzo, foss'anche quello di farli rientrare a nuoto.
Aggredito capotreno - 24 Aprile 2018 - 08:11
Re: lupus 10,38
Ciao lucrezia borgia se ci racconta anche che reato aveva commesso negli Usa ne sarei grato ... perchè essere condannati per reati di opinione all ergastolo è un po spropositato.. e quel "pare non abbia commesso nessun reato " è molto provocatorio da parte sua ...
Aggredito capotreno - 23 Aprile 2018 - 10:38
Reato negli USA
La differenza tra Italia ed USA è che negli USA condanne 30 anni vogliono dire 30 X 365, non un gioerno di meno, e per taluni reati magari ti fanno pure na bella punturina. Ergo all'Italiano che commette crimini in USA converrebbe sicuramente essere estradato da noi così in 4 e 4 otto si ritrova libero di tronare a delinquere.
Aggredito capotreno - 23 Aprile 2018 - 08:41
Re: Re: Re: Re: invasione
Ciao robi se sono regolari (ma anche gli irregolari) e compiono reati in Italia paghino penalmente in Italia come accade in qualunque paese del mondo... non è che se un italiano compie un reato negli USA lo mandano a casa bello tranquillo
Aggredito capotreno - 14 Aprile 2018 - 20:52
Re: esempio facile facile
Dunque, fammi capire, il PIL pro capite 2016 del Mali è di 2.300 dollari, non serve andare oltre. Se venissero in aereo come turisti, sarebbero identificati già alla partenza e non potrebbero inventare di provenire da un Paese non in guerra o sotto dittatura e conseguente impossibilità di richiedere lo status di profugo, quindi di cosa stai parlando? Ti ricordo solo che lo status di rifugiato non viene concesso se mancano i requisiti previsti dalla legge (ti invito ad andarteli a leggere) e quando sussistono fondati motivi per ritenere che lo straniero costituisca un pericolo per la sicurezza dello Stato: non credi che ogni giorno ce ne siano di eventi simili? Oltre a questi casi, lo straniero è escluso dallo status di rifugiato ove sussistono fondati motivi per ritenere che abbia commesso un crimine contro la pace, un crimine di guerra o un crimine contro l’umanità, che abbia commesso al di fuori del territorio italiano, prima di essere ammesso in qualità di richiedente la protezione internazionale, un reato grave, che si sia reso colpevole di atti contrari alle finalità e ai principi delle Nazioni Unite. Perciò se costoro avessero già commesso uno di questi reati nel reale Paese di provenienza (e non quello che dichiarano sui barconi o nei centri di accoglienza) sanno già di non avere alcun diritto: eccoti spiegato perché si sono organizzati a fare il viaggio di poche miglia in barca, poi arrivano le Ong straniere che invece di portarseli nel loro Stato, ce li scaricano in Italia, poi le tue amiche Coop e Caritas varie ci lucrano sopra... lo so che questo passaggio non ti/vi è chiaro, ma è così. Non so se sto facendo la brutta figura che tu sostieni che io stia facendo. Comunque no problem, più si avanti così più si creeranno formazioni politiche estreme in tutta Europa per contrastare questo fenomeno che vi ostinate a definire "storico" ma che di storico non ha un bel niente!
Aggredito capotreno - 13 Aprile 2018 - 12:54
Re: C'è intesa!
Ciao info il tuo discorso non fa una grinza, ciò che io contesto sono i pregiudizi, a prescindere, di qualsiasi genere: per es., un'aggressione fa notizia solo se perpetrata da un extracomunitario. Questo, secondo me, è sbagliato. Purtroppo la politica ci ha abituati, nostro malgrado, a compromessi d'ogni genere, quindi, spesso, anche chi all'opposizione era giustizialista, poi, una volta al potere, inaspettatamente, diventa garantista, e viceversa. Per ciò che concerne i loro Paesi d'origine, forse avrei parlato di mancanza di conflitti per quelli dell'Est Europa. Ad ogni modo, non mi sembra d'aver professato l'impunità ed il caos, solo una legge uguale per tutti, cioè che punisca tutti i reati, ed applicabile ad ogni reo.
Aggredito capotreno - 13 Aprile 2018 - 12:09
C'è intesa!
Quindi si è d'accordo sul fatto che chi è ospite (ci tengo a sottolineare che vengono mantenuti gratuitamente ma comunque e sempre con i nostri soldi) deve assolutamente rispettare le regole, le leggi e soprattutto rispettare noi, anche perché la maggioranza non ha diritto allo status di profugo: lo sappiamo tutti che chi scappa dal Marocco, dalla Tunisia, dal Senegal e/o dalla Nigeria, non scappa da nessuna guerra! Fatta questa premessa, chi beneficia di questo status di permanenza (che io definisco vacanza) sui nostri territori, sia in Italia che in Europa, spesso e volentieri se ne frega del nostro stato di diritto e pensa di poter fare quello che vuole, utilizzando come forma di reazione una violenza spropositata verso le nostre Istituzioni e/o coloro che devono far rispettare le regole e le leggi. Tradotto, significa che sanno benissimo che per salire sul treno e/o bus bisogna pagare il biglietto ma, sapendo altrettanto bene che qualche parte politica li difende a spada tratta in nome di un non esistente razzismo, se ne approfittano e reagiscono nelle maniere che tutti conosciamo: non avendo nulla da perdere e sicuri del fatto che, se anche dovessero commettere qualsiasi forma di reato, rimarranno impuniti, il giochetto è fatto. Ora, io come tutti voi, non ci sto: ed è qui che il colore fa la differenza, ed è il colore politico. Se in Italia ogni partito fosse d'accordo su queste basi di civile convivenza, il problema non ci sarebbe nemmeno per gli italiani che commettono reati. Quindi, tu richiedente asilo, o ti comporti in maniera civile e rispetti le nostre regole (che ti piacciano o meno) e dimostri di essere grato al Paese che in teoria ti ha strappato da morte certa (e qui mi vien da ridere) altrimenti, appena commetti un reato (di qualsiasi gravità esso sia), vieni prelevato fisicamente e spedito nel Paese in cui tu stesso hai dichiarato provenire: i documenti che attestano la tua nazionalità te li creiamo noi e con il primo aereo atterrerai comodamente al primo aeroporto più vicino alla tua residenza. Non sono necessari accordi internazionali con alcun Paese, è l'Europa che semplicemente rimanda a casa dei turisti con l'impossibilità di tornarci per sempre! Semplice, no?
Aggredito capotreno - 9 Aprile 2018 - 22:31
Re: Più leggo...
Ciao lupusinfabula Il problema di Sinistro è quello che hanno gli sconfitti alle elezioni. I classici soggetti che parlano di a per non parlare di b, e spostano il problema a campi a loro graditi. Se si parla di delinquenti stranieri allora gli italiani delinquono anche loro. Se si parla di punire reati violenti il problema è di chi evade le tasse. Classico benaltrismo che ha rovinato l'Italia. Ma fortunatamente punito dall'unica forza che il cittadino comune può mettere in campo. Il voto. Il resto sono parole al vento. I ricamini intellettuali che elargisce e i suoi strali contro i politicamente scorretti non sono che giochetti oramai sdruciti e ritriti. Facciamocene una ragione.
Aggredito capotreno - 8 Aprile 2018 - 00:04
Mah
Con la scusa che le carceri sono sovraffollate....per reati minori....tutti in giro. Per legge. Bah. Spero solo nel movimento cinque stelle & co. P.s. si possono sempre costruire altre carceri...o no?
Aggredito capotreno - 7 Aprile 2018 - 14:29
Ossessione?
Sì, Sinistro è ossessionato al punto da non riuscire a vedere, o quantomeno a leggere sui vari organi di stampa, quanti sono gli stranieri extra com e e quelli com provenienti da paesi dell'ex URSS che QUOTIDIANAMENTE commettono reati violenti, predatori, di truiffe con feriti od uccisi ogni giorno in Italia. E si tenga conto che gli organi di informazione riferiscono di quelli che sono stati beccati, ma buona parte dei reati che restano senza un colpevole individuato sono opera di questa gente o di appartenenti ad etnie rom italiani o meno che siano. Ma poi sono gli altri ad essere ossessionati.
Aggredito capotreno - 7 Aprile 2018 - 09:48
Re: Aggressore
Ciao robi se fosse stato italiano, o comunque comunitario, sarebbe cambiato qualcosa? Se non sbaglio la norma che hai citato fu votata, nel pacchetto indulto, nel 2006 anche da una parte del centro dx, in quanto vi erano compresi anche reati finanziari.... E poi questa non sarebbe un'ossessione? Mah.....
Aggredito capotreno - 7 Aprile 2018 - 08:32
Aggressore
Per dovere di cronaca il "ragazzo" denunciato e ovviamente a piede libero è extracomunitario come riportano altre testate. Oggi a Sondrio una controllore si è presa un pugno in faccia da un altro straniero. Chi viaggia in treno sa che la quasi totalità degli stranieri viaggia senza biglietto e se vengono presi reagiscono con violenza e impunità. Tutti lo sanno e nessuno fa nulla. Come al solito. E qui si vede il danno che le leggi sbagliate possono creare ai Cittadini. Questi soggetti aggressori dovevano essere incarcerati e se stranieri espulsi. Al Contrario grazie al governo pd, sono liberi come fringuelli perché reati sotto 3 anni sono esclusi dalla carcerazione. Vergognosi.
Aggredisce carabinieri: arrestato - 5 Aprile 2018 - 21:50
Re: Re: Re: Lo sanno
Ciao robi alla lunga anche quelli non violenti portano all'esasperazione, considerato che spesso sono l'innesco del disagio sociale! Poi lo sappiamo che ci sono reati più e meno gravi. Nella fattispecie, l'aggressione va condannata in quanto tale, a prescindere da chi la subisce.
Aggredisce carabinieri: arrestato - 5 Aprile 2018 - 20:20
Re: Re: Lo sanno
Ciao SINISTRO Sono i reati violenti che preoccupano. Chi se ne frega del bilancio!
Richiedenti asilo e sgombero neve: una precisazione da Miazzina - 10 Marzo 2018 - 17:51
Re: Re: Re: Re: x SINISTRO
Ciao SINISTRO A me risulta che Austria e altri paesi controllino in modo ferreo i propri confini in modo non populista ma funzionale. Anche l'Australia che è immensa e circondata dal mare ha un sistema molto efficace di gestione dell'immigrazione e dei respingimenti. Ripeto. Basta volerlo. Minniti per pochi mesi ha fatto quello che i brutti e xenofobi populisti dicevano da anni e il traffico di carne umana si è decimato. Per le carceri non so a quali ti riferisci ma se servono si fanno e si assume gente. Riaprire Asinara o altre strutture non farebbe che bene. In quanto alle pene e alla loro certezza è necessario costruire un impianto di leggi chiare e con poco margine di interpretazione e discrezionalità e togliere il rito abbreviato dai reati più gravi. Impossibile? Se è stato fatto il contrario non vedo perché non si possa fare in questo modo. Ma ribadisco. A prescindere da destra o sinistra o populisti ed europeisti o come ti piace classificarli, si vuole farlo o no? Nella storia nulla è irreversibile. La storia la fanno le persone che in quanto esseri umani sono fallibili. L'Impero romano, Napoleone, il nazismo, il comunismo. Tutto nasce e tutto muore. Se si vuole che le popolazioni africane possano avere governi democratici e benessere si può ma non si vuole. Controllare l'esplosione demografica si può ma non si vuole. Impedire che i barconi partano da tutti i porti e si incanalino solo in Italia quando hanno altri molti porti di sbarco è una precisa volontà. Come si è visto con le cooperative umanitarie che fanno affari con gli scafisti. Non è un destino immutabile. Nel mondo selvaggiamente globalizzato e forzatamente multiculturale Trump mette i dazi tirandosi gli strali dei padroni del globo. Sarà che forse ci ha azzeccato e ha messo nei guai qualcuno mandando all'aria i suoi progetti? Lui lo ha fatto contro tutti. Lo ha voluto. Quello che manca a noi europei occidentali e nordici e quello che si può sintetizzare come spina dorsale. Smidollati e succubi ai flussi di potere che ci vengono imposti e per questo soccombenti. Almeno se non cambiamo il corso della storia. Amen.
Richiedenti asilo e sgombero neve: una precisazione da Miazzina - 10 Marzo 2018 - 07:56
Re: Re: x SINISTRO
Ciao SINISTRO Beh....se oggi le tensioni sociali sono esplose non è certo colpa di chi le fotografa ma di chi ha creato i protagonisti della foto e li ha fatti mettere in posa. Se si rischia una guerra oggi è perché si vuole da una parte destrutturare la società occidentale per poi riplasmarla su nuovi cittadini da manovrare e sottopagare. Il caos è creato ad hoc per ricostruire un nuovo ordine. Su questo ho pochi dubbi. Ma non hanno fatto i conti con chi non si piega a questa prospettiva. Ovviamente se ad esempio si vogliono fermare gli sbarchi lo si fa in una settimana. Se si vogliono rimettere i controlli ai confini ancora meno. Se si vogliono espellere delinquenti stranieri pochi mesi basterebbero per chiudere la questione. Se non si vogliono delinquenti in giro basta costruire nuove carceri e togliere il divieto di carcerazione per reati inferiori ai tre anni. In pochi anni ribalti totalmente le cose. Ma il problema è uno solo. La volontà di farle resistendo alle pressioni di sinistra Chiesa, Soros, sistema di sfruttamento dell'immigrazione etc. Mission impossibile. ..o no?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti