Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

reati

Inserisci quello che vuoi cercare
reati - nei post
Arrestati ladri seriali - 12 Ottobre 2017 - 09:16
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, a conclusione di una prolungata attività investigativa, hanno dato esecuzione a 2 Ordinanze di custodia cautelare in carcere emesse dal GIP del Tribunale di Verbania a carico di due cittadini albanesi, residenti a Verbania e Gravellona Toce.
Interventi per furto, ubriachezza e stupefacenti - 24 Agosto 2017 - 17:06
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, dato l’elevato numero di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Carabinieri controlli intensificati - 23 Agosto 2017 - 18:06
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, dato l’elevato numero di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Arresto per evasione e furto - 15 Agosto 2017 - 13:01
I carabinieri di Verbania hanno dato esecuzione ad una ordinanaza di custodia cautrelare in carcere emessa dal tribunale di Verbania nei confronti di un 36/enne verbanese, ritenuto responsabile dei reati di furto ed evasione.
Ubriaco e armato: espulso - 14 Agosto 2017 - 14:05
I carabinieri di Stresa, hanno deferito in stato di libertà un 27/enne ucraino, in Italia senza fissa dimora, ritenuto responsabile dei reati di rifiuto d’indicazione sull’identità, porto abusivo di armi od oggetti atti ad offendere ed ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale.
Pista d'atletica e ritorno della 24X1 ora - 13 Agosto 2017 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Forza Italia Berlusconi, in merito alla prossima realizzazione della rigenerazione della pista d'atletica di S.Anna e la proposta di rifare la manifestazione della 24 per un ora a Verbania.
Niente sussidio da in escandescenze - 2 Agosto 2017 - 07:03
E' quello che è avvenuto alcuni giorni fa, presso il Comune di Ghiffa, dove un giovane già al regime degli arresti domiciliari, al diniego di un sussidio ha dato in escandescenze.
Arrestata banda di ladri seriali - 3 Luglio 2017 - 10:23
I Carabinieri del Nucleo Investigativo del Comando Provinciale di Verbania, con la collaborazione dei colleghi dei Comandi competenti per territorio, hanno concluso in data odierna l’operazione “ULTIMO VIAGGIO” che ha consentito la disarticolazione di un gruppo criminale con base nell’hinterland milanese, dedito ai reati predatori.
Premiazioni progetto “I comportamenti a rischio nell’adolescenza” - 10 Giugno 2017 - 10:23
Mercoledì 7 giugno 2017, alle ore 11.00, nell’aula Mainardi dell’Istituto Erminio Maggia di Stresa, il Capitano Fabio Volpe del Comando Provinciale dei Carabinieri di Verbania e il Dirigente Scolastico, Prof.ssa Manuela Miglio, hanno partecipato alla cerimonia di premiazione del progetto sulla legalità dal titolo “I comportamenti a rischio nell’adolescenza”
Carabinieri quattro denunce per truffa - 22 Maggio 2017 - 15:03
Militari della Stazione Carabinieri di Stresa, al termine di approfonditi accertamenti di polizia giudiziaria, hanno denunciato in stato di libertà, tre uomini italiani ed una donna straniera, di età compresa tra 42 e 53 anni.
Carabinieri: multe e controlli - 17 Maggio 2017 - 19:20
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Convegno "Giustizia, economia, criminalità economica" - 21 Aprile 2017 - 09:16
Sabato 22 aprile 2017 presso il Teatro “Il Maggiore” di Verbania, si volgerà l’importante convegno giuridico che il Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Verbania, con il Patrocinio della Scuola di Formazione Forense Giorgio Ambrosoli.
"Lavori di pubblica utilità: non decidiamo noi" - 15 Marzo 2017 - 13:01
Il sindaco di Gravellona Toce interviene con un comunicato a seguito delle polemiche suscitate dall'assegnazione ai lavori di pubblica utilità da parte del Tribunale, di alcune persone i cui reati hanno sollevato l'opinione pubblica.
Carabinieri: atti contro la decenza, controlli e stupefacenti - 14 Marzo 2017 - 09:16
Nel corso del fine settimana appena trascorso,i carabinieri di Verbania, hanno fortemente intensificate le attività di controllo sia nel centro che nelle zone periferiche, finalizzate al controllo della circolazione stradale, alla prevenzione di atti vandalici ed al contrasto dei reati concernenti lo spaccio di sostanze stupefacenti.
Da in escadescenze all'ospedale - 11 Marzo 2017 - 16:05
Nel corso della notte appena trascorsa i carabinieri del n.o.r. hanno deferito in stato di libertà un 50/enne verbanese, gravato da precedenti di polizia, per i reati di danneggiamento, interruzione di pubblico servizio e resistenza a pubblico ufficiale.
reati - nei commenti
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 29 Settembre 2017 - 22:14
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
Ciao paolino Non credo di poter far meglio anche perché come ripeto non è la discriminante per il mio voto. Hai detto bene. Possibile collusione con le mafie. Visti molti processi in Italia finiti in assoluzioni con formula piena e gente rovinata per teoremi di magistrati fantasiosi e onnipotenti, dei possibili colpevoli o reati non mi interessa. Questo significa che io voto possibili mafiosi? Meglio loro che inutili idioti.
Festa in Rosso - 8 Settembre 2017 - 11:45
equazione superficiale
l'analisi di Robi è semplicistica e superficiale. come sempre la situazione è molto più complessa. in sintesi,la sua teoria è che siccome ci sono tanti stranieri c'è poca sicurezza. fosse vero,la Svizzera (che ha un quarto abbondante di popolazione straniera contro il nostro scarso 10%) sarebbe il far west. il problema non sono gli stranieri,sono le leggi italiane. domanda: se le leggi le fa un parlamento nel quale siedono un centinaio abbondante tra inquisiti e condannati,potranno mai essere efficaci? per proteggersi tra loro,finiscono per proteggere tutti i delinquenti,ma in galera finiscono quasi solo gli stranieri,che non hanno soldi per buoni avvocati,e anche perchè ci si va solo per reati "minori" (il grosso sono per spaccio e clandestinità,che sono certamente gravi ma non mi sembrano i mali maggiori di questo paese). siamo tutti d'accordo che la sicurezza sia un valore fondamentale,ma non la si ottiene per magia cacciando gli stranieri.
Festa in Rosso - 8 Settembre 2017 - 10:46
Re: Re: Re: Bandiera rossa e faccetta nera
Ciao SINISTRO per me anima semplice la questione si apre e si chiude con quello che ho detto. Sicurezza. Le fondamenta di una società si basano su questo. Camminare per strada sicuri e vivere nelle proprie case tranquilli è la base. L'essenza. La Bibbia. Ci sono paesi e genti povere ma felici e non violente. Purtroppo la nostra società occidentale è diventata violenta e indifesa a causa della presenza di elementi estranei e non integrabili. Una bella ricerca del sole 24 ore sui reati ascrivibili ad indigeni e stranieri ha messo a nudo il re. In proporzione gli stranieri legali delinquono 3 volte in più degli indigeni e quelli illegali 6 volte. Numeri crudi ed impietosi del nostro fallimento. Una interpretazione dello studioso credo di sinistra sulla questione è nella propensione al rischio di queste persone. Altissima rispetto ai bambagiati occidentali. Non percepiscono la delinquenza come rischio e per questo agiscono come lupi nel gregge. Una ricostruzione che mi spaventa e mi trova d'accordo. Siamo allo stadio terminale e non lo sappiamo.
Truffa immobiliare - 5 Settembre 2017 - 20:21
La soluzione
La soluzione non mi pare difficile: anzichè condannare, ad esempio, una persona a tre anni per poi non scontare in gattabuia nemmeno un giorno, sarebbe molto più efficace condannarla a tre mesi ma per 90 gg. ficcarla davvero in galera, magari con qualche vecchia canaglia che gli rallegra il soggiorno. Se sai che finirai davvero dentro, ci penserai bene prima di commettere reati. Ma già sento nelle orecchie il piagnisteo di chi sostiene che la pena deve avere un fine rieducativo, che bisogna sempre dare un' opportunità ed altre amenità simili, tipiche dei nessun tocchi caino e dei buonisti ad oltranza.
Ancora interventi per furto - 27 Agosto 2017 - 09:12
Re: Chi paga
Ciao lupusinfabula Una tassa che pagherei volentieri sarebbe quella per il rimpatrio degli stranieri. Ovviamente i delinquenti e i clandestini. Chi lavora e chi non commette reati è il benvenuto. Detto a scanso di equivoci se dovessi scegliere tra un politico di origine africana o albanese che avesse le mie idee e fosse capace e uno alla Civati o alla Boldrini sceglierei il primo ad occhi chiusi. Sono razzista si. Ma con certe persone.
Ancora interventi per furto - 26 Agosto 2017 - 13:19
DICIAMO...
Che molti lo fanno per poi monetizzare.... Comunque, scorrendo altri articoli di questa testata, non mancano i reati commessi anche da nostrani, sia che trattasi di reati contro la persona che contro il patrimonio: risse, ubriachezza molesta, danneggiamenti vari....
Ancora interventi per furto - 26 Agosto 2017 - 10:52
BEH...
Forse perché nei supermercati sempre più spesso ci sono unità anti-taccheggio e metal detector? Comunque anche i nostrani non scherzano mica.... I militari del NOR, dopo approfonditi accertamenti, nelle prime ore del mattino, hanno eseguito due ordini di carcerazione, nei confronti di due italiani: classe ’69 e ’63, responsabili a vario titolo di reati contro il patrimonio il primo e contro la persona il secondo, entrambi si trovano in carcere. Militari del NOR della Compagnia Carabinieri di Verbania, al termine di approfonditi accertamenti di polizia giudiziaria, hanno denunciato tre persone per rissa: la denunciata è a carico di tre uomini e una donna, tutti italiani, per una rissa avvenuta all’interno di un locale pubblico di Verbania. Inoltre sono stati sanzionati due italiani: classe ’91 e ’96, trovati in stato di manifesta ubriachezza all’esterno di un locale pubblico.
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 13:25
BEH....
siamo in buona compagnia, visto ciò che accade in altri Paesi (Francia, Belgio,ecc....): terroristi, fermati in precedenza per reati minori, che erano a piede libero, che subiscono perquisizioni nelle ore diurne, come previsto dalle loro leggi!
Ruba benzina: denunciato - 10 Agosto 2017 - 11:41
Re: E ora?
Ciao info Beh, a quanto pare, non è cambiato nulla, se non il colore: sempre dittatura è! Basterebbe applicare le leggi già esistenti, per tutti i reati, senza sconti....
Niente sussidio da in escandescenze - 4 Agosto 2017 - 09:17
Re: Re: Re: Come volevasi dimostrare!
Ciao info mi trovi perfettamente d'accordo, anzi, ti dirò, fosse per me farei scontare tutti i reati, fino all'ultimo giorno di pena, in cella. Hai sbagliato consapevolmente, con libero arbitrio? Allora è giusto che paghi, senza alcun tipo di "patteggiamento"! 1) Lavoro detentivo, equamente retribuito, a favore della Collettività. 2) Misure alternative alla detenzione e pene detentive brevi solo in casi eccezionali. Purtroppo trovare la via di mezzo è sempre difficile, se non impossibile, come in questo caso, tra giustizialismo & garantismo.
Niente sussidio da in escandescenze - 3 Agosto 2017 - 18:18
Re: Re: Come volevasi dimostrare!
Ciao SINISTRO, stai confondendoti, nessuno ha sostenuto che tu sia a favore delle droghe o relativa legalizzazione. Stavo parlando degli arresti domiciliari in seguito a problemi con sostanze stupefacenti, presumibilmente spaccio (si parla di reati concernenti sostanze stupefacenti), pena dal mio punto vista troppo soft. Come scrivi tu, spacciatore e consumatore si sovrappongono ma, se eliminiamo il primo problema, il secondo non può nemmeno nascere. Il fatto è che se non fai capire la gravità del reato ma, anzi, lo Stato depenalizza in nome di un falso ideale in cui viene fatto credere che non è così grave..il problema persistera' e, sempre come scrivi tu e Ghini di Tacco, essendo gli spacciatori seminatori di morte lo spaccio deve essere considerato come reato molto grave da scontare fino all'ultimo minuto.
Niente sussidio da in escandescenze - 3 Agosto 2017 - 16:03
Re: Re: Re: Come volevasi dimostrare!
Ciao info se cercassi di argomentare non solo di pancia, capiresti 2 cose: 1) che non sono a favore della legalizzazione della droga, visto che la cosa funziona solo in parte, come dimostrano esperienze di altri Stati, come dire: prima ti do il veleno, poi l'antidoto. 2) che, in molti casi, come ha detto giustamente l'amico - moderatore HAVF le 2 figure di spacciatore e consumatore si sovrappongono. Come diceva il compianto Ghino di Tacco, gli spacciatori sono seminatori di morte. Riguardo al lavoro penitenziario, è da anni una realtà, per vari reati. Poi, una volta fuori, capita che non solo coloro che abbiano a che fare con la droga, purtroppo, tornino a delinquere.
Niente sussidio da in escandescenze - 3 Agosto 2017 - 09:06
Come volevasi dimostrare!
Questa è l'ennesima dimostrazione che la linea morbida, della comprensione nei confronti di coloro che non rispettano le leggi (vedi reati concernenti gli stupefacenti), considerati reati minori o inesistenti dai maledetti radical chic (per forza, ne fanno uso a volontà e gli fa comodo avere gli spacciatori che li riforniscono), non funziona e non potrà mai funzionare. Se sono previsti gli arresti domiciliari per chi commette questo tipo di reato, come si può pensare che tale pena serva a qualcosa? È come dare il castigo al bambino che si è comportato male e per qualche giorno non lo si porta al parco giochi! Davvero, l'Italia è gestita e comandata da incapaci che, però, sono capacissimi a creare caos nella società non punendo coloro i quali commettano qualsiasi tipo di reato (siamo anche quasi arrivati al punto che se ti ammazzano...è colpa tua, non dovevi farti ammazzare!).
Carabinieri quattro denunce per truffa - 23 Maggio 2017 - 15:50
Significa che....
Significa che le belle leggi che abiamo in Italia, non consentono alle forze dell'ordine di mettere le manette ai delinquneti per un gran numero di reati, per cui ci si limita a fare scartoffie e lasciarli liberi di tornare da dove sono venuti; e dirò anche di più. visto il tipo di reato e le pene per esso previste è molto probabile che in futuro, anche se condannati, non finiranno in galera neppure per un giorno. Questa è l'Italia....ahinoi!
Primarie PD gli eletti del VCO - 11 Maggio 2017 - 20:59
Re: sinistro e robi
Ciao Danilo Quaranta purtroppo per quelle vicende estere l'ex tesoriere è stato prima espulso dal partito e poi perseguito anche penalmente. Alcuni procedimenti sono ancora in corso, per altri è scattata la condanna, non solo nei suoi confronti, ed anche per reati più gravi (Pestaggio al Sol Levante, ex leghista Belsito condannato a 5 mesi per lesioni; Bossi Jr. condannato: "Belsito manteneva tutta la famiglia con i soldi della Lega"). Dopo questi aggiornamenti, rifletterò sul tuo invito a berci un caffè in sezione. Grazie.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti