Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

reato

Inserisci quello che vuoi cercare
reato - nei post
Fuoco all'auto: denunciati - 2 Dicembre 2016 - 16:56
La stazione carabinieri di Premeno ha deferito in stato di libertà una 47/enne di Verbania ed il proprio compagno 57/enne di origini romane, a vario titolo ritenuti responsabili di simulazione di reato.
Viola arresti domiciliari: condannato - 21 Novembre 2016 - 17:04
La dipendente stazione carabinieri di Verbania ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 39/enne di nazionalità marocchina, ritenuto responsabile del reato di evasione.
Tentano furto: arrestati - 14 Novembre 2016 - 14:49
Nella notte di domenica, le aliquote operativa e radiomobile dei carabinieri, hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 37/enne di Busto Arsizio ed un 35/enne novarese ritenuti responsabili del reato di furto.
Carabinieri: un arresto per furto - 28 Ottobre 2016 - 08:01
Nel corso della giornata di mercoledì, i carabinieri di Stresa hanno tratto in arresto, in flagranza di reato, un 29/enne di origine Nigeriana, ritenuto responsabile del reato di furto.
Carabinieri: arresto per spaccio - 13 Ottobre 2016 - 15:03
Nel corso della mattinata odierna, i Carabinieri del NOR di Verbania, hano tratto in arresto, in flagranza di reato, un 49/enne di origine marocchina ritenuto responsabile del reato di detenzione ai fini di spaccio di sostanze stupefacenti.
Fermati vandali dei cassonetti - 26 Settembre 2016 - 20:01
I Carabinieri di Verbania fermamo due verbanesi ritenuti responsabili dell'incendio dei cassonetti di Fondotoce
Arrestati autori di 33 furti - 16 Settembre 2016 - 11:41
I Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania, supportati dai colleghi dell’Arma locale, hanno eseguito in Novara nei giorni scorsi sei ordinanze di custodia cautelare emesse dal G.I.P. di Verbania nei riguardi di altrettanti cittadini italiani e stranieri responsabili a vario titolo di furti seriali in abitazione.
"Mobilitazione Fdi-An" - 16 Settembre 2016 - 10:24
Anche in Piemonte Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aderisce alla campagna “In nome del popolo sovrano”. Sabato 17 settembre gazebo in tutti i capoluoghi di Provincia dalle ore 15 alle ore 19. Di seguito la nota ufficiale.
Rapina la sala giochi arrestato - 5 Settembre 2016 - 17:33
Nel corso della notte appena trascorsa, il dipendente n.o.r. dei carabinieri ha tratto in arresto, in flagranza di reato, un 29/enne ucraino, incensurato, ritenuto responsabile del reato di rapina.
Ai domiciliari ma va a "spasso" - 1 Settembre 2016 - 09:16
Nel corso del pomeriggio di martedì, i carabinieri del n.o.r. hanno tratto in arresto, in flagraza di reato, un 24/enne verbanese che, seppur sottoposto agli arresti domiciliari per reati contro il patrimonio, nel corso di controllo effettuato dai militari, è stato sorpreso nei pressi di questa piazza Cavour.
Carabinieri interventi per furti e spaccio - 11 Agosto 2016 - 18:11
La Compagnia Carabinieri di Verbania, data l’elevata presenza di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali, notturne e festive, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Carabinieri: fermi per spaccio e resistenza - 8 Agosto 2016 - 18:26
Nel corso degli ultimi giorni, ed in particolare nel fine settimana, in seguito a potenziati servizi di controllo del territorio, data la presenza di numerosi turisti ed il concomitante svolgimento di manifestazioni, la Compagnia Carabinieri di Verbania ha impiegato un elevato numero di uomini e mezzi.
Arrestato ex ad Veneto Banca - 2 Agosto 2016 - 16:52
Le cronache nazionali oggi riportano dell'arresto da parte della a Guardia di Finanza, di Vincenzo Consoli, ex amministratore delegato di Veneto Banca, già indagato, l'accusa aggiotaggio ed ostacolo all’esercizio delle funzioni delle autorità pubbliche di vigilanza. Di seguito riportiamo anche il comunicato dell'Istituto.
Carabinieri: 8 indagati per furto aggravato - 1 Luglio 2016 - 17:32
Proseguono i controlli della Compagnia Carabinieri di Verbania, che nel corso degli ultimi giorni, data la numerosa presenza di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli sul territorio, impiegando un elevato numero di militari, in divisa ed in borghese.
Nuovi controlli e interventi dei Carabinieri - 30 Giugno 2016 - 16:53
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso degli ultimi giorni, data la numerosa presenza di turisti, ha aumentato sensibilmente i controlli sul territorio, impiegando un elevato numero di militari, in divisa ed in borghese, al fine di prevenire e reprimere i reati contro la persona, il patrimonio, il controllo ai soggetti sottoposti a misure di restrizione ed alla circolazione stradale.
reato - nei commenti
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 13:58
Esempi
Sugli esempi che hai fatto sono perfettamente d'accordo, ma nessuno di essi riveste specificità penalmente rilevante, al più si tratta di violazioni amministrative che nulla hanno a che vedere col certificato penale sul quale si è incentrata questa piacevole discussione.Che poi in certe realtà gli stessi dirigenti dei tribunali abbiano dato disposizione perchè certi reati "pesanti" abbiano delle corsi preferenziali su reati meno importanti è altrettanto vero. Ma gli stessi dirigenti non hanno mai detto che in quei posti quel tipico reato non è un reato. Esemplifico: se forze dell'ordine sono chimata per un furto e contemporaneamente per una rapina in corso con ostaggi, è ovvio che daranno la precedenza del loro intervento alla rapina: ma non per questo il furto non è più un furto.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 13:41
Re: Dunque
Ciao lupusinfabula. Sto cercando di far capire che il reato deve pesare ovunque bello stesso modo. A te non frullano quando in alcune città girano senza casco impuniti? Perché solo in alcune regioni c'è l obbligo di cambiare le caldaie? Perché ai tempi della Bresso ho dovuto cambiare una macchina perfettamente funzionante perché vecchia e l ho venduta in un altra regione? Mi disturba la non equità.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 11:12
Re: il reato è giusto,sbaglia la legge..
Ciao paolino. Acidino buongiorno. No. Contesto la disparità di vedute. Se una cosa e' reato deve essere giustamente reato ovunque. Non a discrezione. Tutto qui. Il discorso si e' un po' allargato.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 10:53
il reato è giusto,sbaglia la legge..
tipico esempio di italianità. quando la legge tocca i tuoi cari diventa sbagliata,aggressiva,eccessiva. "perchè il reato di mio figlio non fa del male a nessuno,è la legge attuale a non avere senso." allora,fino a quando le leggi sono queste,si rispettano. infrangerle e poi accanirsi con chi le applica è il presupposto per continuare a vivere in un paese incivile. poi siamo tutti d'accordo che specie su certi temi le leggi sono penose,ma non si cambiano continuando a non rispettarle. se vuoi avere la forza e la credibilità per cambiarle devi essere tu per primo "in regola"!
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 10:14
Re: Sempre per Lady
Ciao lupusinfabula. Non ho mai giudicato tossici gli amici che da ragazzi si facevano canne e ora sono medici, avvocati, insegnanti, panettieri e cmq degni padri di famiglia. Sul casellario non c'è scritto il reato ma si o no. Sai chissenefrega col numero di richiedenti che c'è, stare a guardare di che reato si e' macchiato il richiedente lavoro. Poi. Per fortuna, si, che Verbania e' una cittadina tranquilla. Ho fatto l esempio perché me l hanno chiesto. Poi ognuno resti della sua idea. (in italia il casellario lo chiedono tante aziende, lupus. Stai tranquillo che il ragazzo trovato con le dieci canne in tasca all Esselunga o a consegnare la posta non lo prendono. Per la tua tranquillità).
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 13 Novembre 2016 - 08:21
Re: Re: Re: Re: Lady e i patteggiamente
Ciao Anonimo. Certamente e' il giudice che giudica il reato. Ma decide se portarlo in causa a seconda di quello che gli viene sottoposto da chi ha fatto le indagini. Ora, se a Verbania la finanza ti trova ....boh, dieci canne in tasca e' probabile che tu finisca nel guai mentre in una città. Metropolitana con problemi piu grossi vedrebbero la cosa in modo leggermente diverso. Non e' il reato diverso ma come viene presentato al giudice dagli inquirenti. Vogliamo davvero credere che le priorità siano le stesse in ogni città? Vogliamo credere che agenti, inquirente e giudice di alcune città perdano tempo" x cose " minori" quando in casa hanno molto di peggio???? Maddai.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 23:35
Re: Re: Re: Lady e i patteggiamente
Ciao lady oscar A parte che non è un Pm che giudica se è reato o no ma è il giudice ... ma quali sarebbero le cose che a verbania sono reati e altrove no? Perché se fosse vero sarebbe preoccupante che un reato è tale a discrezione di un Pm
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 18:35
per lady
probably non avevi letto quanto ho scritto sopra.....''Poi,aggiungo,se una persona ha ''combinato qualcosa'' e cmnque si sente di affrontare una chiaccherata ''chiarificatrice della propria posizione col datore di lavoro o chi per esso,potrebbe essere la strada giusta per provare la sua ,come dire,buona fede o redenzione dal reato.Insomma,di strad percorribili ce ne sono molte.Ovvio che se sono condannato per pedofilia,nn mi presento per lavorare in un asilo,ma non vedo barriere se voglio fare il muratore.''....
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 18:03
Re: Re: Casellario giudiziale
Ciao privataemail,prova a non pagare per 1/2 volte una riba da 150 euro,e poi dimmi come ti guardera' il direttore di banca,come indietreggerai nella classifica affidabilita',come ti saranno preclusi mutui e finanziamenti etc etc...........non e' che abbiamo l'anello al naso,caro amico ...vegn giu' dal pumin....come si dice in zona..........tutto sto ''buonismo'' decantato nn l'ho mai visto.Salut...E se lady mi dicesse a ''quale tipo di reato'' leggero alludeva,ne sarei curiosamente interessato................
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 14:10
Re: Casellario giudiziale
Ciao Grazia La regola varrà per tutti gli europei e non solo gli italiani, detto questo così facendo,si avrà una società sempre più esclusiva, si creano strati sociali che regrediranno esponenzialmente, ed aumenterà, povertà, ignoranza, e delinquenza di conseguenza aumenteranno reati e barriere. Io posso comprendere le motivazioni elvetiche ma come qualcuno ha sostenuto, facendo dei distinguo sul tipo di reato, ad esempio un incidente d'auto anche per una banale distrazione può macchiare il casellario, e non dimentichiamo che oggi, molti se hanno la minima occasione di fare causa per ottenere un risarcimento economico lo fanno. Escludere dalla società sempre più persone che hanno sbagliato, non è una soluzione, magari dovranno essere monitorate con più attenzione, e non potranno permettersi il lusso di continuare a sbagliare, non dimenticate che può accadere a chiunque di sbagliare, una sana collettività deve saper aiutare chi sbaglia, questo non vuol dire non debbano pagare i loro errori
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 13:29
Re: Re: Lady e i patteggiamente
Ciao Kiryienka. Verginello no. Ma precludere un posto di lavoro per un reato che il pm altrove non giudicherebbe neanche tale... E so cosa dico. Ciao a tutti
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 13:17
Re: Lady e i patteggiamente
Ciao lupusinfabula,confermo e sottoscrivo.Poi,aggiungo,se una persona ha ''combinato qualcosa'' e cmnque si sente di affrontare una chiaccherata ''chiarificatrice della propria posizionecol datore di lavoro o chi per esso,potrebbe essere la strada giusta per provare la sua ,come dire,buona fede o redenzione dal reato.Insomma,di strad percorribili ce ne sono molte.Ovvio che se sono condannato per pedofilia,nn mi presento per lavorare in un asilo,ma non vedo barriere se voglio fare il muratore.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 12 Novembre 2016 - 12:58
Lady e i patteggiamente
Si vede proprio che Lady non ha frequentazioni con i palazzi di giustizia ( ...e ne va a suo merito) perchè altrimenti saprebbe che:a) ben difficilmente si arriva sul banco degli imputati se proprio non hai fatto nulla; molto spesso, quando vedono che non c'è trippa per gatti, i PM stessi chiedono l'archiviazione della notizia di reato per evitare le assoluzioni per mancanza od insufficienza di prove, cosa che non fa mai loro piacere;b) chi patteggia nel 99,99% dei casi lo fa per usufruire degli sconti di pena che quel rito consente loro:c) se anche s i andato a giudizio ma riconosciuto innocente, nulla apparirà sul certificato penale : non confondiamolo con quello " dei carichi pendenti";d) molto sovente in caso di prima condanna e per reato di lieve entità, i giudici sentenziano anche "la non menzione": anche in questo caso nulla apparirà sul certificato penale ( se non richiesto da organi pubblici). Quindi, se su quelo foglietto qualcosa ci sta scritto è molto probabile che tu non sia proprio un verginello.
Cavo teso nel bosco ferisce ciclista - 10 Ottobre 2016 - 10:43
Ciclisti...e cavi...
Purtroppo...,ci risiamo! Io...,sono anni che...",frequento",tenendo puliti,taluni sentieri,owiamente,col permesso E,degli eventuali proprietari, E,se ritenuti "demaniali,col permesso del Corpo Forestale,della stessa zona (....compresa tra Premeno/San Salvatore,Pian Nava,Bee)..., per poterne "fruire" per giri in Mtb..., e... ...non vi dico,"cosa" e "quanto" ci ho trovato (...e portato via!...di porcheria trovata!...)... Sentieri che,ormai abbandonati e lasciati del tutto incolti,potrebbero tornare (e TORNANO!,se mantenuti costantemente!)UTILI!, NON SOLO!,da un tipo di fruizione ciclistico/ podistica,ma anche da un punto di vista di SICUREZZA del bosco stesso, in caso,non del tutto "remoto",di incendio (visto il grado di incuria in cui versano taluni boschi dell'entroterra)... Ora... owio che,CERTI "fenomeni da BARACCONE"..., o perché... TROVANDOSI il sentiero "aperto" per andarsi a "procacciarsi..."LEGNA FACILE" (...quindi...,andare dove,altrimenti prima,mente umana...MAI!...,AVREBBE CONCEPITO di mettere più piede ,vista la quasi totale'irraggiungibilità!..., di taluni "siti"...)..., e pensando di "farne" FEUDO PROPRIO (...alla faccia dei VERI PROPRIETARI...)..., utilizza tali trappole (...MORTALI!...), x impedire che,podisti o anche ignari bikers... ...,li "colgano...in FLAGRANZA" d reato (...xché...."CARI SIGNORI":forse non lo sapete che..."RUBARE"..., qualsiasi cosa...,per l'"ORDINAMENTO" del nostro "STATO"...,significa "COMPIERE reato"!...) o... vuoi perché..., dall'IMMENSA ALTEZZA della loro STRATOSFERICA IDIOZIA, nn avendo il benché minimo "NULLA DA FARE"..., nn trovano altro "DIVERTIMENTO" che andare per boschi...,danneggiandoli... ...,o a far del male...,a chi,i boschi,li frequenta!... o... vuoi perché... ... SOFFRONO probabilmente d..."MANCANZA di AFFETTO"..., che...,tutti noi,VITTIME o fortunatamente,MANCATE TALI...,saremmo BEN LIETE di "DIMOSTRARE"... ...,non appena potremmo avere la "fortuna" di incontrarli... ...,insegnando loro (...o "al"!... "mentecatto" di turno...), le "buone regole DEI NONNI". .,inerenti alle "CIVILI LEGGI" della... BUONISSIMA CONVIVENZA!... dettate... dal "BUONSENSO" dei tempi che furono...,e che,purtroppo, come i nostri AMATISSIMI sentieri boschivi...,ormai... ..., "NN SN +...USI"!.... Agli amici biker comunque, rinnovo il messaggio che,forse più di ogni altro,in questo "bruttissimo" mondo moderno vale la pena di FAR PREVALERE!: Ogni volta che uscite... "Fée bàlàa l'œöcc"!... e... qualsiasi "cosa" strana notiate..., cellulare alla mano...,"fotìna" di rito... e... giù!!!...,un bel saltino veloce...,presso il primo comando dei nostri... tutori dell'ordine... A voi..."costa...n"...15/30 minuti di...tempo... Una mancata denuncia...,a qualcun altro...,potrebbe...costar la vita! Meditiamo ragazzi! MEDITIAMO!
Lega Nord su assoluzione Consiglieri Regionali - 10 Ottobre 2016 - 09:55
Re: X Paolino
Ciao Danilo Quaranta quindi si patteggia per necessità, non per convenienza? Molti patteggiano perché così semplicemente estinguono la pena. Sempre meglio di rischiare una condanna definitiva, con tanto di conferma sia del reato che della pena, non credi?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti