Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

regioni

Inserisci quello che vuoi cercare
regioni - nei post
50&Più: oltre 800 opere - 6 Luglio 2019 - 10:03
Racconti, poesie, quadri e fotografie per un totale di oltre 800 opere in gara frutto della creatività, del desiderio di mettersi in gioco di artisti dilettanti over 50.
Orta Festival 2019 - 4 Luglio 2019 - 19:06
La XX Edizione di Orta Festival mette al centro della sua programmazione la figura dell’interprete. Si avrà modo infatti di riascoltare prestigiosi artisti che nel corso delle 19 passate edizioni hanno instaurato un rapporto speciale e di amicizia con il Festival.
Regione Piemonte: chiesta proroga su sanità VCO - 27 Giugno 2019 - 16:01
Sanità del VCO, chiesta all’INAIL una proroga di 60 giorni per la presentazione del finanziamento. Il Presidente Cirio e l’Assessore Icardi: “decideremo sulla base di valutazioni tecniche e politiche, ascoltando il territorio”. Di seguito la nota integrale.
Nominato nuovo Primario di Ortopedia Traumatologia - 26 Giugno 2019 - 15:03
Il Direttore Generale ha nominato il 19 giugno il Dott. Andrea Reggiori come nuovo Direttore della SOC Ortopedia Traumatologia dell’Ospedale Castelli di Verbania.
Leonardo Da Vinci “500 anni dalla sua morte” - 20 Giugno 2019 - 14:03
A 500 anni dalla morte di Leonardo Da Vinci, Domodossola lo celebra con un programma di eventi, il primo tra questi è previsto il prossimo 21 giugno all’interno dello spazio contemporaneo della SOMS di Domodossola.
Nominata la nuova Giunta Regionale - 15 Giugno 2019 - 18:06
Undici gli assessori, con un’eta media che supera di poco i 40 anni, che insieme a Cirio avranno il compito di guidare il Piemonte.
"La Carbonara Perfetta" - 30 Maggio 2019 - 14:11
Giovedì 6 giugno, appuntamento aperto al pubblico con la presentazione del libro scritto da Eleonora Cozzella sulla storia della pasta più famosa del mondo. A seguire aperitivo e show cooking di carbonara au koque.
Fascicolo sanitario elettronico al via - 27 Maggio 2019 - 15:03
Dopo due anni di lavoro e di sperimentazione, il Fascicolo sanitario elettronico e i servizi di sanità digitale sono ora in funzione e disponibili sul sito istituzionale della Regione Piemonte.
Il Maggia vince il concorso nazionale per giovani barman - 22 Maggio 2019 - 15:03
Primo posto per l’Istituto “Erminio Maggia” di Stresa al concorso A.B.I. International per le scuole alberghiere, un evento organizzato dall’Associazione barman italiani che si è tenuto a Palermo il 20 maggio.
Reddito di Cittadinanza: come funziona in Piemonte - 20 Maggio 2019 - 12:05
Reddito di Cittadinanza: nei giorni scorsi è stato definito il modello piemontese. Riportiamo la nota ufficiale dell'Assessorato Istruzione, Lavoro, Formazione Professionale di Regione Piemonte.
Successo per la prima di “Ossola in Cantina” - 8 Maggio 2019 - 10:03
Oltre 550 partecipanti alla giornata di valorizzazione delle eccellenze vitivinicole della Val d'Ossola: soddisfazione da parte dell'Associazione Produttori Agricoli Ossolani.
Sanità: Aree disagiate, Interrogazione Parlamentare - 1 Maggio 2019 - 10:03
Interrogazione Parlamentare del Deputato Chiara Gagnarli, "Vista la discrezionalità regionale che ha creato macroscopiche diversità di organizzazione e di offerta dei servizi sanitari di emergenza urgenza, punti nascita, servizi territoriali, pronto soccorso, punti di primo intervento, servizi ospedalieri in aree periferiche e disagiate anche di stesse regioni".
Corso Formazione Sicurezza Attrezzature a Motore - 18 Aprile 2019 - 16:27
Sono aperte le iscrizioni del corso di Formazione e Addestramento per l'Utilizzo in Sicurezza di Attrezzature a Motore.
Assemblea Annuale FederIdroelettrica - 18 Aprile 2019 - 13:01
Mercoledì 3 Aprile 2019 presso il Grand Hotel Dino di Baveno si è svolta l’assemblea ordinaria di FederIdroelettrica: l’occasione per fare il punto sul settore. Di seguito la nota ufficiale.
Torneo Baskin - 13 Aprile 2019 - 13:01
Nuova manifestazione di Baskin organizzata da Azzurra Basket VCO in programma ad Omegna Domenica 14 aprile dalle ore 14.30 alle ore 18.00.
Giornata nazionale della salute della donna - 10 Aprile 2019 - 08:01
Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4a edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.
Allerta incendi e preoccupazione CONAPO - 2 Aprile 2019 - 11:27
L’assessore alla Protezione civile richiede la massima collaborazione da parte dei cittadini nel segnalare al numero di emergenza i principi di fuochi che possano mettere a rischio l’incolumità di persone e cose. I sindacato CONAPO tuttavia lamenta disorganizzazione e carenza di personale.
Riserva MAB UNESCO Ticino Val Grande Verbano ha cominciato il suo viaggio - 27 Marzo 2019 - 11:28
Si è svolta venerdì 15 marzo, a bordo del "Piroscafo Piemonte" della flotta della Navigazione Laghi, la più antica imbarcazione a vapore d'Italia (1904) ancora in esercizio, la cerimonia che ha ufficializzato agli enti territoriali che hanno aderito al Programma MAB - Riserva "Ticino Val Grande Verbano", l’appartenenza alla Riserva della Biosfera, patrimonio UNESCO.
Piemonte un calo nelle diagnosi di tumore - 11 Marzo 2019 - 15:03
Per la prima volta in Piemonte si registra un calo delle nuove diagnosi di tumore. Nel 2018 sono stati stimati 30.850 casi, 50 in meno rispetto ai 30900 del 2017 (erano 30.700 nel 2016 e 28.128 nel 2015).
Bona su iter autonomia Piemonte - 11 Marzo 2019 - 12:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del consigliere regionale di Forza Italia, Luca Bona, riguardante l'iter per l'autonomia di Regione Piemonte.
regioni - nei commenti
Comitato Salute VCO: "E adesso?" - 19 Giugno 2019 - 17:17
Mi pare logico
Mi pare logico che Pizzi sponsorizzi l'ospedale della sua città, così come è logico se Marchionini sponsorizza Verbania: nessuno dei due vuole correre il rischio di essere linciato dai propri concittadini! Nessuno dei due vuole giustamente correre il rischi a fronte di un fantomatico ospedale unico che, anche se la favoletta fosse vera, entrerebbe in funzione non prima di dieci anni, per come vanno queste cose in Italia! Ergo, tra l'uovo oggi e la gallina domani, meglio l'uovo, tanto nulla cambierebbe: chi volesse emigrare in ospedali di altre regioni lo faraà sempre e comunque,ospedale unico si o ospedale unico no: e ci mancherebbe che ci vietassero anche questo!
Marchionini confermata sindaco di Verbania - 12 Giugno 2019 - 16:00
Piccola lezione di analisi del voto
Avendo avuto la fortuna di avere fatto durante l'università (pur essendo di destra ho studiato. ..strano vero?) analisi di flussi elettorali mi permetto di spiegare a chi sa meno di me, ovvero qualche spocchioso commentatore come Sinistro o paolino, come è andato.il voto. Con parole semplici che anche loro possano capire. La lega alle europee è il primo partito a parte sud e isole dove ha vinto polvere di 5 stelle. Primo partito in tutte le regioni rosse del centro. Il cdx ha vinto.unito nettamente in Piemonte. Alle amministrative il.cdx ha strappato circa 40 comuni sopra i 15 mila abitanti al csx. Il Pd ha perso in roccaforti rosse laddove dominava da 70 anni. Da nord a sud. Ma sostanzialmente ha tenuto al secondo turno grazie al basso flusso elettorale Spesso chi ha vinto lo ha fatto per pochi voti. Significa che a livello locale le città sono divise nettamente. A Campobasso ha vinto.il.grillino grazie ai voto della sinistra. I 5 stelle.si sono astenuti ma in tutta Italia hanno votato per i candidati di sinistra. L'evoluzione sarà il fratello scemo di Montalbano che si metterà con polvere di 5 stelle e il cdx si ricompattera' con lega e il nuovo soggetto politico tra meloni e Toti con fuori Berlusconi. Dato che in politica la somma non fa il totale direi che cdx unito vale il 60 e Pd polvere di 5 stelle più qualche scaracchio di sinistra faranno un 40. Ergo il cdx a trazione lega governerà per un bel po' e bacioni sarà presidente del consiglio. Emilia e toscana passeranno al cdx e si faranno flat tAx e riforma di quello che rimane della magistratura. Se non sono stato chiaro passerò alle figurine. Bacioni!
Di Gregorio su case popolari - 15 Aprile 2019 - 13:51
I dubbi che ho
I dubbi che ho sono relativi alla serietà degli accertamenti che hanno garantito di fare nei confronti di coloro che chiederanno il reddito: mi permetto fin d'ora di sollevare dubbi circa gli accertamenti che verranno fatti in alcune regioni del Bel Paese.
Fronte Nazionale: no all'ospedale unico - 10 Aprile 2019 - 13:56
Re: Re: Re: corto circuito
Ciao paolino ti rispondo con un articolo fresco fresco di stampa: https://www.corriere.it/dataroom-milena-gabanelli/ospedali-reparti-chiusura-non-sono-sicuri-pronto-soccorso-parto/894e303c-5ad5-11e9-a26f-7e2e79e4f044-va.shtml "Chiudere reparti per le regioni è impopolare perché ogni volta che c’è da toccare qualcosa i cittadini insorgono al fianco di sindaci e politici locali, che nel caso di strutture pubbliche difendono la nomenclatura medica e nel caso di privati accreditati tutelano gli interessi degli imprenditori della Sanità. **** Nessuno spiega ai pazienti che è meglio ricoverarsi in un grande ospedale un po’ più lontano che in uno sotto casa, ma senza i requisiti minimi****." Scorrendo la lista degli ospedali da chiudere, alla voce punto nascite compaiono sia il S.Biagio che il Castelli:secondo te quanto ci metteranno a chiuderne uno da qui a qualche anno? il problema non è la mobilità degli specialisti, ammesso e non concesso di trovarne disposti a fare la spola tra due nosocomi: il problema è la qualità del servizio in relazione al bacino di utenza. La numerosità degli accessi è indirettamente proporzionale al livello di assistenza garantito (addirittura per legge). Lo dicono i professionisti del settore, lo dicono gli amministrativi, lo dicono anche i giornalisti che fanno inchieste e lo dice anche la legge. Ma il politicante locale, chissà perchè, diventa improvvisamente nello stesso momento medico, ragionere, giornalista ed anche legislatore pur di difendere una condizione di comodità apparente che risulterà fatale, prima o poi, a qualcuno di noi. Saluti AleB
Regione Piemonte abolisce tiket sui farmaci - 28 Febbraio 2019 - 12:44
Re: Re: Re: confusione della ghidini
Ciao Aurelio Tedesco No Aurelio, che c'azzecca? Anche la pensione la paga l'INPS ma i danari provengono dai versamenti dei lavori. Sarebbe come dire che la pensione è a carico dell'INPS. Un conto è la cassa integrazione ordinaria pagata dall'INPS i cui danari provengono da trattenute sulla busta paga, un altro conto è la cassa integrazione straordinaria che è finanziata interamente dallo stato o dalle regioni che viene sempre erogata dall'INPS. La prima possiamo riduttivamente dire che non costa allo stato, la seconda invece è a carico dello stato.
Manifestazione contro le scelte inumane - 12 Febbraio 2019 - 13:29
SINISTRO
Purtroppo al Governo sono in due ( per ora ) e quindi qualche compromesso e' logico, certo, il reddito di cittadinanza non piace nemmeno a me e, penso non piaccia nemmeno a Salvini ma, visti i risultati penso non piaccia molto nemmeno ai cittadini del sud o meglio di una certa parte di sud, di quella abituata a lavorare per avere lo stipendio, certo ci sono alcune regioni dove risulta essere la soluzione migliore e, lo dimostreranno sicuramente alle prossime europee, votando " purtroppo " ancora i 5 stelle e ci dimostreranno cosi' ancora una volta che preferiscono scegliere la via piu' corta e piu' comoda. pur non condividendo affatto il modo di vivere di alcuni italiani, votati all'assistenzialismo, da una parte li capisco, quando vedono miliardi " bruciati " per chi arriva da fuori!
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 5 Febbraio 2019 - 09:46
L'autonomia del Nord fa paura a Salvini
Che sia il Pd Renzi (Gentiloni) o il giallo-verde di Salvini-Di Maio l'incapacità di avere un rapporto positivo con i territori, le città metropolitane (Milano e Torino e Genova su tutte), le citate macroregioni e,quindi, con l'Europa è la stessa. Il federalismo istituzionale passa prima dal federalismo politico, non ci piove. Alleanza Civica per il Nord, non sarà LA soluzione, ma una soluzione sì. Essa nasce per rispondere alla domanda inevasa di formazioni politiche in grado di discutere e rendere conto ai cittadini ed alle istituzioni del territorio delle scelte fatte. Si verifica ancora una volta l’impossibilità di avere un rapporto utile e duraturo fra territori e centro nazionale all’interno di una stessa formazione politica guidata dal principio della subordinazione gerarchica dei territori al centro romano (tale è ormai a tutti gli effetti la Lega di Salvini). La differenza fra chi vede l’autonomia come una modifica del regionalismo, un sistema di distribuzione del potere fra venti regioni di dimensioni fra loro diversissime e chi, come noi di Alleanza Civica per il Nord, intende l’autonomia come la nuova organizzazione istituzionale e funzionale di un territorio omogeneo e quindi di non più di cinque nuove grandi Macroregioni, non può più essere annullata in partiti e movimenti di questo tipo. https://www.linkiesta.it/it/article/2019/02/04/salvini-sala-biglietti-atm-autonomia-lombardia-milano/40972/
PCI del VCO su edilizia scolastica - 28 Gennaio 2019 - 11:01
Re: Una verità
Ciao lupusinfabula concordo con la tua affermazione, l'unica centrata della chat. Purtroppo le alternative sono tre: - Togliere la gestione delle scuole medie secondarie alle Province a favore delle regioni . Molto rischioso - Togliere la gestione delle scuole medie secondarie alle Province a favore dei Grandi Comuni da costituire . Percorso non semplice - Rifinanziare le Provincie magari ad interimi fino all'attuazione di una delle due soluzioni precedenti
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 28 Gennaio 2019 - 10:14
Leggere e saper comprendere
Hans Axel Von Fersen, anche per lei un consiglio spassionato, prima di sentenziare e parlare di richieste insensate quanto assurde conviene studiare un po' meglio la recente storia politica italiana o almeno informarsi un pochino meglio per non confondere ad arte le cose. Abbiamo parlato di modello federale basato sullo schema Miglio, schema nato dal movimento fedetalista Cisalpino di cui Miglio nel 1945 fu tra i fondatori che prevedeva la suddivisione del territorio italiano su base cantonale, secondo il modello svizzero, con la costituzione di tre grandi macroregioni (Nord, Centro e Sud). A quel tempo era iscritto alla DC ove ne sosteneva le idee di sinistra (sinistra della DC) fino al 1968. Solo nel 1990 si avvicino alle idee della Lega Nord ove elaborò un progetto di riforma federale fondato sul ruolo costituzionale assegnato all'autorità federale e a quella delle macroregioni o cantoni (del Nord o Padania, del Centro o Etruria, del Sud o Mediterranea, oltre alle cinque regioni a statuto speciale). Ma Bossi era poco interessato a tale progetto, infatti preferì seguire una politica di contrattazione con lo stato centrale che mirasse al rafforzamento delle autonomie regionali. Fu uno dei motivi del dissenso tra i due che di li a poco porto' Miglio a lasciare la Lega (1994) per fondare e dirigere il Partito Federalista fino alla sua morte, sottolineando come per Bossi "il federalismo sia stato strumentale alla conquista e al mantenimento del potere". Se c'è qualcuno che deve chiedere scusa a milioni di italiani crediamo sia (ancora una volta) la Lega Nord che, a differenza di Miglio, con Bossi ha strumentalmente usato il federalismo per arrivare a Roma.
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 27 Gennaio 2019 - 19:05
Re: Re: Re: Re: Re: Civismo cittadino
Ciao Con Silvia per Verbania Non sono in disaccordo a parte il "barbaro" Bossi. Ed in effetti è la prima idea leghista prima della assurda seccessione. Mi compiaccio che il prof Miglio da nemico giurato della sinistra sia ora così stimato. Ma ricordatevi che il federalismo prevede pesi e contrappesi. Forte stato federale e forti stati o macro regioni federati. Altrimenti è un papocchio. Purtroppo credo che il treno federalista sia già passato e fuori moda. Le grandi questioni come l'immigrazione e l'economia basata sulla finanza hanno esasperato tutti perché gestite malissimo. Ma io fondamentalmente sono federalista.
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 27 Gennaio 2019 - 07:20
Re: Re: Re: Re: Civismo cittadino
Ciao robi, il nostro modello federale, che sarà lanciato nel prossimo convegno a Milano, si basa sullo schema Miglio: cinque macro-regioni o macroterritori (Nord, Centro, Sud; Sicilia, Sardegna) con ruolo geopolitico specifico e tutti i poteri legislativi (tranne la difesa, la giustizia e la moneta). Collegata e contemporanea la scelta per una Europa Federale, con parlamento e governo eletto dal popolo ed una camera dei Territori che veda rappresentanti per territorio e non per nazione. Tale schema fu lanciato in un convegno studio della Fondazione Agnelli negli anni Ottanta, coordinava Miglio ancora non tentato dal barbaro Bossi. Saluti.
Nasce "Alleanza civica del Nord" - 25 Gennaio 2019 - 01:46
Re: Re: Civismo cittadino
Ciao robi, crediamo proprio che coloro che ritengano che l'Europa dei territori e dei popoli sia solo utopia siano quelli che non vogliono una tale Europa per non perdere l'egemonia degli Stati. È naturale che l'ipotesi Europa dei popoli non abbia lo scopo di appiattire le radici di ognuno di essi, cultura e tradizioni sarebbero un punto imprescindibile, ciò che si vorrebbe attuare da sempre, su questo siamo d'accordo, è la sinergia tra questo popoli al fine di arrivare ad ottenere un vantaggio reciproco sotto ogni profilo, sociale ed economico in primis, un fatto che ogni popolo accetterebbe di buon grado piuttosto che farsi catechizzare da chi il proprio stato lo vede sempre e solo sovrano profesando la supremazia dei popoli. Se avesse partecipato al convegno Passaggio a Nord Ovest avrebbe potuto ascoltare e comprendere che per macroterritori s'inttendono le regioni, o macroregioni, capaci di governare senza sovranismi di modo da arrivare, un giorno, alla creazione di una Europa fatta da macroregioni capaci di collaborare fattivamente tra loro in una sorta di federalismo ma di tipo funzionale, che porti cioè sviluppo e benessere sui quali investire. Questa e la nostra proposta con la quale si può concordare accogliendola o criticarla rigettandola, come ha fatto lei, l'importante è parlarne seriamente, non tutti sanno farlo. Noi crediamo sia la giusta via, ai posteri il verdetto.
UNCEM fattura elettronica e negozi chiusi in montagna - 15 Gennaio 2019 - 13:15
Re: Re: liberismo
Ciao Giovanni% 1) se parliamo di un negozio di alimentari a Gurro allora la comunità di riferimento è Gurro, se parliamo del ponte sul lago, la comunità di riferimento sono almeno le provincie che s'affacciano sul lago se non le regioni, se parliamo dell'autosole allora è tutta la nazione. 2) naturalmente ma vale anche per le grandi attività. L'unica persona che m'ha dato un'opinione sulla fattura elettronica m'ha detto: "Pago 10 euro al mese e il commercialista in automatico preleva le varie fatture" lui la riteneva una grande semplificazione e una grande comodità. Personalmente non saprei
Policaro(FdI): "dissesto VCO grazie al PD" - 15 Gennaio 2019 - 09:06
Re: L'esatto contrario!
Ciao lupusinfabula se non ricordo male, la lega qualche anno fa voleva addirittura le macro-regioni. Per il resto, stoppare non basta, bisogna ripristinare i fondi, altrimenti fanno la fine della TAV.
Provincia VCO risponde agli studenti del Maggia - 26 Dicembre 2018 - 14:10
Se
Se si fossero lasciate le cose come stavano invece di voler cambiare l'impianto amministrativo nazionale (cioè comuni, province, regioni, stato) con una riforma poi comunqu alsciata a metà probabilmente le cose non sarebbero al punto in cui sono. Ma la "grandeur" renziana ha fatto questo ed altri insanabili danni. Eppure c'è ancora chi pretende che chi è arrivato dopo sani le cose in un batter d' occhio: ci vorranno anni, e poi forse alcuni danni sono e saranno insanabili.
Ladro seriale di fari auto fermato - Video - 16 Novembre 2018 - 16:57
La lega di oggi e quella di ieri
Se è vero che la Lega negli utlimi 20 anni è stata al governo è altrettanto vero che era un'altra Lega, quella bossiana, per intenderci, molto regionalistica ed anche secessionistica; la Lega di oggi mi pare qualcosa di ben diverso, non per nulla sta mietendo successi a livello nazionale anche in regioni ove qualche anno fa nessuno l'avrebbe mai votata e oggi ha numeri che fanno invidia a molti altri partiti; ciò significa che l'attuale Lega ha saputo ben cogliere ed interpretare la diffusa insoddisfazione che in tutta Italia c'è verso i partiti cosiddetti "tradizionali" e Salvini, con i provvedimenti che sta attuando, a me sinceramente piace tanto. Certo in alcune cose i provvedimenti sono stati addolciti, ma è normale dovendo concordarli con i M5S: ma in pochi mesi,si veda il contratsto all'immigrazione, ha fatto ciò che in anni nessun altro partito ogeverno aveva saputo fare.
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 8 Novembre 2018 - 18:39
Re: Re: Non posso..
Ciao SINISTRO Non c'è nulla da ricucire. Lega e fdi hanno le stesse idee su immigrazione e sicurezza e una stessa visione di fondo della società. E governano assieme in quasi tutti gli enti locali e regioni di centro destra. Questo è un governo di contratto e di scopo. Niente di più. Prima o poi si riposizioneranno in modo naturale. Il progetto sovranista va avanti senza che lo dicano a cani e porci. Piuttosto il problema ce l'hanno il Pd è fi. Alle europee spariranno quasi completamente. Dovresti are qualche consiglio a loro. Resta il fatto che io sono incandidabile!
Provincia: si vota per il Presidente - 5 Novembre 2018 - 13:56
Stranamente il condono edilizio
Stranamente il "condono edilizio per necessità" viene chiesto al 99% dal sud; da noi non puoi realizzare neppure un pollaio senza che chi di dovere se ne accorga !!E non si cerchino scuse: se davvero si volesse demolire quanto ordinato dalla magistratura basterebbe far intervenire l'esercito con le sue ruspe, se in loco non si riesce a trovare chi è disposto a mettere a disposizione i propri mezzi! Il fatto è che alcune regioni del sud sono completamente in mano alla malavita organizzata e lo stato è completamente assente (...salvo quando deve mandare lauti contributi!)
Arturo Lincio nuovo Presidente della Provincia VCO - 2 Novembre 2018 - 17:24
Re: Personalmente
Ciao lupusinfabula Beh. Le province sono storicamente più antiche delle regioni istituite solo negli anni 70. Direi che derivano dal medioevo con signorie e ducati. Le regioni sono un livello intermedio di sussidiarietà un poco forzato. Io sarei per il ritorno alle province rivisto e corretto. Più grandi e con più competenze. Le regioni potrebbero essere abolite.
Arturo Lincio nuovo Presidente della Provincia VCO - 2 Novembre 2018 - 11:09
Personalmente
Personalmente mi auguro una riscoperta delle province tornando con l'elezione diretta dei cittadini: provincia ente molto più a diretto contatto con le realtà locali che non le regioni
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti