Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ricordo

Inserisci quello che vuoi cercare
ricordo - nei post
Metti una sera al cinema - Race - Il colore della vittoria - 9 Gennaio 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 10 gennaio 2017, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Race - Il colore della vittoria".
Ciao Rosanna - 6 Gennaio 2017 - 18:46
E' mancata oggi una delle persone simbolo di Cannobio: la Rosanna della Procannobio.
PsicoNews: A volte serve dimenticare - 28 Dicembre 2016 - 08:00
Siamo abituati a considerare l’oblio come un fallimento della nostra memoria, ma può essere molto utile, a volte, dimenticare.
Per il Muller visite, mostra e teatro - 13 Dicembre 2016 - 19:06
Riportiamo una nota della Casa di Riposo “Maurizio Muller”, a margine degli eventi celebrativi per i 110 anni di vita dell'istituto. e dell'inaugurazione della mostra.
Serata con "Marta per Gli Altri" - 24 Novembre 2016 - 11:27
Venerdì 25 novembre 2016, dalle ore 18.30, presso il Forum Cafè di Omegna, si terrà una Apericena con "Canzoni recitate. Recitazioni cantate e Falsi d'autore" a favore di Marta per Gli Altri, onlus.
"Un giorno con Gino Vermicelli" - 11 Novembre 2016 - 10:30
Sabato 12 novembre 2016 dalle ore 14:15 la giornata dedicata al partigiano Gino Vermicelli che si terrà presso la Casa della Resistenza (via Turati 9, Verbania) .
Calendario a favore degli Amici dell'Oncologia - 7 Novembre 2016 - 11:26
Presentato il quinto calendario benefico del fotografo Giacomo Comoli a sostegno dei pazienti oncologici. L'evento presso i locali del reparto dell'ospedale Castelli alla presenza del Presidente dell'Associazione Amici dell'Oncologia Dott. Sergio Cozzi, del vicepresidente Angelo Iori, dell'assessore alla cultura del Comune di Verbania Monica Abbiati oltre che di numerosi volontari dell'associazione.
La lapide del battello "Genova" - 6 Novembre 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo una nota riguardante l’annosa questione della posa di una lapide o cippo a ricordo dei 34 civili morti sul battello “Genova” il 25 settembre 1944, a firma di Adriano Rebecchi Martinelli, Responsabile Provinciale della Associazione Nazionale Famiglie Caduti e Dispersi della RSI.
Brignone: interpellanza e gestione del Consiglio Comunale - 15 Ottobre 2016 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del consigliere comunale Renato Brignone, dal titolo "interpellanza e dubbi sulla gestione del Consiglio Comunale".
Zacchera: dal Guggenheim a Il Maggiore - 9 Ottobre 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un nota dell'ex sindaco Marco Zacchera, riguardante un "parallelismo" tra il museo Guggenheim e il nuovo teatro il Maggiore.
Giornata delle famiglie al museo - 8 Ottobre 2016 - 17:04
Il museo del paesaggio organizza una serie di giochi, eventi, attività e laboratori creativi aperti a tutte le età, perchè nessuno deve essere escluso, per questo motivo il museo sarà aperto a tutti gratuitamente. Domenica 9 ottobre 2016 Museo del Paesaggio - dalle 10 alle 19.
Prosegue la 71. edizione delle Settimane Musicali Ascona - 29 Settembre 2016 - 19:37
Doppio appuntamento alle Settimane Musicali Ascona venerdì 30 settembre e sabato 1 ottobre 2016.
Verbania documenti: un ricordo di Roberto Clemente - 27 Settembre 2016 - 17:31
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di Verbania documenti (VB/doc), che celebra con questo ricordo un più ampio ruolo pubblico di Roberto Clemente, a cui domenica è stato intitolato il Rifugio Pian Cavallone.
Torna il Memorial Pirazzi - 24 Settembre 2016 - 19:12
La tradizione di questo torneo, che dal 2001 al 2012 ha portato nella nostra provincia squadre italiane e straniere della massima serie, si era bruscamente interrotta con la prematura scomparsa dell’organizzatore Beppe Ramenghi.
Festa Oratorio San Vittore il clou con The Van Houtens - 22 Settembre 2016 - 19:11
È particolarmente ricco il programma dell’annuale festa che l’Oratorio San Vittore di Verbania organizza in coincidenza con la ripresa delle sue normali attività.
ricordo - nei commenti
Appalti vinti ma fisco evaso - 18 Gennaio 2017 - 19:49
Re: ricordo
Ciao Giovanni%,ovviamente non sollecitavo i ''nostri'' caporedattori,ma l'agenzia che rilascia notizie....cacchio,se mandi indietro una irba ti segnalano IMMEDIATAMENTE alla centrale rischi,e sei fottuto per parecchio tempo..........se truffi e/o ne combini peggio di Bertoldo in Francia,ti mandano all'Isola dei Famosi e ti riablitano Vedi marchi e figlia....)................mi sembrerebbe giusto divulgare nomi e cognomi.......'na volta tanto...........e' vero,adesso,a 24 ore di distanza sappiamo di chi si tratta,ma bisogna metterli alla gogna,altro che balle!!!!!!
Appalti vinti ma fisco evaso - 17 Gennaio 2017 - 18:27
ricordo
Vorrei ricordare che questo blog è curato con base volontaria e non ha tutta la potenza e il supporto economico di un organo di stampa professionale. Considero quindi saggia dal punto di vista legale la decisione di non pubblicare nomi. Il lavoro svolto da questo blog è molto prezioso. Cerchiamo di sostenere con gratitudine sempre gli amministratori e curatori che ci lavorano.
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 15 Gennaio 2017 - 11:34
Re: Re: Re: Re: Per Giovanni %
Ciao Giovanni% A questa devo per forza rispondere. Sono pienamente d'accordo che ci siano altre priorità, sei tu che continui a ribadire che siamo fantasiosi, con proposte inutili ed inattuabile ecc ecc se permetti rigiro il tutto. Primo le elezioni le ha vinte la Marchionini, ed è lei con la sua maggioranza volenti o nolenti che ha l'onore e l'onere di governare la città, noi come opposizione possiamo proporre quanto vogliamo, ma sono loro che decidono. Secondo per cambiare veramente il paese, con azioni importanti, bisogna avere i numeri a livello nazionale, e se continuiamo a cedere sovranità all'Europa non basterà neppure. Ti do una notizia, noi questo paese anche senza governare lo stiamo già cambiando, partendo dal risveglio delle coscienze, perché qui non si tratta di cambiare la politica tradizionale e basta, ma di cambiare culturalmente una società iniqua ed autolesionista e corrotta. Il fatto che ora molti, te compreso, comincino a considerare il reddito di cittadinanza non più una fantasia, ma un azione rivoluzionaria ne è la dimostrazione. Le difficolta economiche che rendevano l'attuazione una bufala, dopo aver asssistito alla votazione in 48 ore , da dove sono sbucato dal nulla 20 miliardi per le banche, si è compreso sia solo questione di volontà. Perché non pignorano ogni bene ai soliti parassiti, collusi coinvolti ? Noi saremo fantasiosi, saremo alternativi poco credibili ai tuoi occhi, ma non siamo Ladri e Collusi e la Maggioranza del paese ci ha votato anche per questo. Siamo in un sistema marcio che non ci ha dato democraticamente la possibilità di provare a governare, peggio di quanto hanno fatto gli altri non potremmo fare. Quindi ritornando a Verbania tentiamo di incidere per quanto possiamo realisticamente, e ricordo che grazie ai 5stelle, con il contributo importante delle altre opposizioni, che ringrazio, abbiamo portato ad esprimere il loro parere in un referendum 8000 cittadini, con un esercizio di democrazia, che di questi tempi è una rarità. È stata la prima volta nella storia di Verbania che si decide su di un tema prettamente cittadino.ricordo sia a te che ad altri che iscrivendosi al movimento, si propone e si partecipa alla stesura di leggi regionali e nazionali,sul tanto contestato Rousseau, indipendentemente da chi sei e chi conosci, da quanto sei in alto nella scala sociale e dalla tua scolarità, se le idee e le proposte sono buone e condivise, non hanno colore e paternità si votano e se passano tutto l'iter burocratico, è Legge..... per i Cittadini fatta da Cittadini. Se dobbiamo sbagliare che si sbagli con la partecipazione più ampia possibile, forse accetteremo anche gli errori, ed impareremmo da essi, con la speranza di riuscire a costruire un futuro sereno ai nostri figli
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 15 Gennaio 2017 - 10:30
Re: paraocchi e paraorecchi
Ciao paolino sei te che hai questo preconcetto. Credo che rappresentino comunque la parte buona della politica. Non sono certo i leghisti o i "Menomale che Silvio c'é" ma noto con rammarico che non si indirizzano verso obiettivi prioritari della gente comune. Io personalmente valuto ogni proposta singolarmente. Alcune mi piacciono e le trovo rivoluzionarie come quella sul reddito di cittadinanza ma è immersa in un mare di proposte che giudico inutili. ricordo i primi anni del grillismo quando vi occupavate di una della VERE PIAGHE italiana: il precariato. Si poteva scaricare per esempio un voluminoso e-book dove i precari testimoniavano le proprie difficoltà. Rimasi colpito e quasi colpita da questa attenzione. Poi tutto si è dileguato in altri rivoli nei quali non voglio dilungarmi.
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 14 Gennaio 2017 - 17:28
Rettifica per Robi
Scusa ma il link era sbagliato volevo postare questo, da guardare in particolare nella seconda parte,da notare il parlamentare belga e di lingua madre francese https://m.youtube.com/watch?v=IQtFkdKnbSA oppure parliamo di tangenti nella meravigliosa Lombardia verde? http://www.ilfattoquotidiano.it/2016/02/16/tangenti-sanita-lombardia-la-lega-scarica-rizzi-il-fedelissimo-di-maroni-vince-salvini-ma-il-colpo-e-forte/2471263/ magari della coerenza di Maroni che non ricordo in che anno, ma aveva pubblicamente dichiarato di lasciare la politica. Ne approfitto per farti vedere ulteriori fantasie, dove però straniamento diventano realtà http://www.beppegrillo.it/movimento/parlamentoeuropeo/2016/06/il-trasporto-pubblic.html
Staccano falange a morsi - 12 Gennaio 2017 - 16:41
Re: da impacchettare....
Ciao robi vedi.. se la notizia viene riportata solo in questa maniera allora... però se tu avessi letto anche altre fonti ( non giornali di sinistra bastava eco risveglio) .. la notte di capodanno il 27 italiano ubriaco va a sbattere contro un muro , in quel momento passava la coppia romena o moldava non ricordo che si fermava chiedendo all'italiano se avesse avuto di aiuto , questi per tutta risposta cominciava a mollare pugni e calci nella colluttazione sembra che la donna per difendere il proprio uomo abbia morso l'italiano portando via una falange...adesso non conosco esattamente i fatti ..ma ti pongo una domanda.. tu cosa avresti fatto al posto dello straniero .. saresti stato a prenderle o avresti reagito?
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 12 Gennaio 2017 - 02:24
Rispondo
Buon giorno, Non so nemmeno da dove partire ma proverò comunque ad essere sintetico. Spesso su questo blog, o in altri contesti, c'è chi addita altri (tra cui me) per essere sempre e comunque contro il sindaco, facendolo però non si sforza minimamente di ammettere il proprio tifo smisurato. L'amministrazione partecipa a un bando , ovviamente in solitaria ( ricordo che una Verbania Possibile nel 2015 si era accorta di bandi in favore della periferie e chiedeva di discuterne per essere pronti a un futuro bando) e "di fretta" ( prende un paio di progetti già confezionati, ci infila un paio di idee e manda tutto via PEC). A fine ottobre, senza alcuna certezza ( proprio i più grandi sostenitori del sindaco in passato mi hanno ricordato che "Verba volant scripta manent"), viene presentato in pompa magna l'ottenimento dei finanziamenti ( siamo bravi, ci siamo mossi per tempo...) e già allora qualcuno si chiedeva per quale motivo gioire prima che i fondi venissero stanziati e prima dell'uscita della graduatoria ( ovviamente i più strenui difensori dell'indifendibile davano comunque ragione al sindaco, senza basi, senza dati oggettivi...Ma tant'è). Ora la legge che stanzia i fondi è stata approvata http://www.normattiva.it/uri-res/N2Ls?urn:nir:stato:legge:2016;232 , al comma 141 vedrete che parla di progetti selezionati per cui immagino ci sarà una graduatoria, ed effettivamente qualche giorno fa è uscita http://www.gazzettaufficiale.it/atto/serie_generale/caricaDettaglioAtto/originario?atto.dataPubblicazioneGazzetta=2017-01-05&atto.codiceRedazionale=17A00004&elenco30giorni=false ( all'art 1 co 3 si legge come oltre il 24° i progetti saranno finanziati con risorse che saranno successivamente disponibili, mentre all'articolo 8 si capisce perfettamente quanto importante sia la graduatoria). Vorrei solo sottolineare un'ultima cosa, quando un'amministrazione partecipa a un bando si adegua ( o meglio adegua le sue richieste) a ciò che il bando chiede, non capisco in quale mondo oggi uno si debba chiedere come assegnasse i punteggi il bando e, soprattutto, non capisco perché lo chieda a un consigliere di opposizione e non al sindaco ( meglio al dirigente in realtà anche se Marchionini mescola sempre un po' le carte). Ad ogni modo, questo è la legge in cui si prevede il bando http://www.gazzettaufficiale.it/eli/id/2015/12/30/15G00222/sg ( dal comma 974 al 978), mentre questo è il bando http://www.governo.it/articolo/riqualificazione-urbana-e-sicurezza-delle-periferie-gazzetta-il-bando/4882 ( è da scaricare), da notare anche come "eventuali quesiti di carattere tecnico da parte dei Comuni interessati potranno essere inviati esclusivamente a mezzo mail all'indirizzo periferie@governo.it." , certo se ci si fosse mossi per tempo si sarebbe potuto porre qualche quesito ( e non chiedetemi un accesso agli atti per verificare quando hanno iniziato a lavorare sul bando perché tanto avremmo i documenti nel 2018). Ora vorrei capire, dopo tutto ciò, come faccia il sindaco ad affermare che i soldi ci sono, chi le da questa certezza? PS ricordo che senza quei soldi noi avremo speso tutto ciò che avevamo per rimettere a posto il terzo binario della stazione senza alcun parcheggio previsto
Cristina: il bonus bebè a Verbania? - 9 Gennaio 2017 - 16:58
Senza logica
Tutti quelli iscritti in un partito devono pensare pensare esattamente in modo uguale? Poi nel PD, partito plurale per definizione. La Marchionini ha effettuato una scelta giustissima. Ha erogato servizi. Ha ridotto massicciamente le rette degli asili nido. ricordo che il pagamento di tali rette in passato e altrove rappresentano un costo drammaticamente gravoso per le famiglie.
Torna il Bonus Pendolari - 4 Gennaio 2017 - 15:56
Re: Re: ...auspicio
Ciao Giovanni% siamo culturalmente lombardi. Non abbiamo nulla dei piemontesi. Una battaglia condivisa in tal senso sarebbe una gran cosa. Ma credo sia necessario un referendum o una proposta della regione. Non ricordo bene. ..
PsicoNews: A volte serve dimenticare - 3 Gennaio 2017 - 12:11
Qualche idea
"...Per poter dimenticare è necessario spezzare il legame tra questi elementi di contesto e il contenuto." Temo, senza poter portare prove, che sia impossibile dimenticare, dove ci sia stato un minimo di consapevolezza, cioè di autocoscienza. Dove sei stato con consapevolezza di quel che facevi vedi ascoltavi annusavi ecc, rimarrà. Quando invece eri in uno stato di confusione (ad es. per i tanti pensieri che si accavallavano, situazione che direi è quasi norma) sostanzialmente è difficile poter asserire che ciò che hai sperimentato rimanga, anche perchè spesso assomiglia a mille e mille altri stati simili sperimentati; però penso che anche in questo caso il ricordo rimanga, però per cosi dire spalmato nel tempo e spazio aggregando situazioni molto simili... Nel primo caso potrai forse non avere ricordo ma a causa del tuo stato attuale di coscienza, che spesso non è il migliore...direi piuttosto caotico, in preda di meccanismi esterni ed interni automatici.... Nel secondo caso come dicevo non essendovi stata una differenza tra uno schema e mille altri simili la sensazione è che noi non si ricordi, che si sia perduta memoria. Vero pure che però qualcosa non quadra, nel senso che ad esempio mancano all'appello tanti ricordi dei primi anni di vita che per loro natura - per diverse ragioni - non possono essere simili a quelli dei successivi anni di vita....
PsicoNews: A volte serve dimenticare - 28 Dicembre 2016 - 13:19
Ricordi?
I ricordi se li inghiotte la notte ...quelli belli , quelli terribili e si vanno a mischiare ai ricordi degli altri e non li trovi più neanche se ti impegni e quando sarò anche io un ricordo tutto sarà più facile ...
PsicoNews: A volte serve dimenticare - 28 Dicembre 2016 - 09:38
ricordi belli o brutti
Ho profondamente in me il ricordo del tepore e del profumo di una giornata di trenta anni fa sul lungolago. E' incredibile come dopo molti anni a volte una atmosfera anche solo simile mi riporti indietro... Ma non e' nulla a paragone dei ricordi che suscitano le canzoni. Per ogni canzone posso dire dove ero, cosa facevo che stato d animo mi procurava. Belli o brutti i ricordi ci servono per capire perché siamo diventate le persone che siamo. Secondo me. Buongiorno Mara e buon anno.
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 25 Dicembre 2016 - 19:41
Che noia gli "yes man"
iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
Fronte Nazionale su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 15:09
quante bestialità
Innanzi tutto, se avessero voluto difendere suna bastava lasciare la lidl dove è... se poi del "Fronte" qualcuno si fosse degnato di partecipare almeno a una delle 3 commissioni, forse avrebbe avuto le idee più chiare... comunque, Iniziamo subito col dire che sul punto Lidl , la Giunta ha emendato se stessa. Quando ho fatto presente che l'Amministrazione non può emendare se stessa, ovvero può portare dei documenti che vengono valutati dalle Commissioni per essere discussi in Consiglio e dal Consiglio possono essere emendati (un "piccolo" passaggio che segna l'importanza dell'analisi), allora il PD ha emendato la giunta con una impercettibile variazione rispetto la proposta della Giunta stessa (che ha fatto comunque inalberare il Sindaco). I fatti: da più di 2 anni il Sindaco si è vantata di stare lavorando a questo progetto, l'ha chiamata la sua "regia sotterranea" o qualcosa del genere, non ricordo esattamente. Poi, al momento della verità, la domanda Lidl, che da procedura ha 90 gg per essere evasa. 60 gg sono passati senza che nessuno sapesse nulla, poi in 30 gg Commissione e Consiglio devono fare tutto in fretta... il Sindaco ha fretta. In Commissione ne vengono fuori di tutti i colori, nessuno è d'accordo su modalità e tempi, ci sono osservazioni tecniche molto concrete che suggeriscono modifiche anche progettuali , osservazioni che in massima parte arrivano dalla maggioranza. Alcuni esempi: Una più approfondita analisi del traffico, su via crocetta immissione C.so Nazioni Unite già oggi difficoltosa, attenzione specifica all'uscita autoambulanze, assurdo scomputare gli oneri su via Crocetta che è opera che serve a Lidl, pericoloso (lo dice la letteratura specifica) allargare la rotonda perchè si aumenta la velocità di accesso, ripensare l'abbattimento dell'ex Hotel, nessuna pista ciclabile, mancanza di visione del contesto complessivo ecc, ecc. A tutto ciò e a molto altro , non viene data alcuna risposta, ma siccome in 30 gg ci sono state 3 Commissioni , il tema si ritiene dibattuto a sufficienza. Nemmeno il PD è contento, basta leggere i verbali per capire che è così, ma non c'è tempo, i 90 gg scadono domani. Quindi si vota. Per tutta la durata del Consiglio in maggioranza sono in 16 (meno del numero legale), poco prima della votazione diventano 17. Comunque nessun problema , Forza Italia e Fronte Nazionale votano con la maggioranza. Ecco come nasce un "non luogo" , ecco come non si progetta la città, ecco come non si dovrebbe fare politica. Come dicevo ieri in Consiglio, su variazioni così importanti le considerazioni devono essere vere e non di facciata, i cambiamenti devono essere condivisi e non imposti, e questo può avvenire solo attraverso un confronto di merito e nei luoghi deputati. Ora, se qualcuno mi vuole convincere che trattare di nascosto con una società e ridurre da 90 a meno di 30 i gg per una decisione e un dibattito su una zona centrale che cambierà il volto di una delle "porte di Verbania", per poi non ascoltare nemmeno i propri tecnici, sia un modo corretto di amministrare, posso solo concludere che i più coraggiosi della maggioranza ieri sera sono stati gli assenti.
Interpellanza situazione azionisti Veneto Banca - 18 Dicembre 2016 - 19:57
Re: Re: Che il sindaco faccia il sindaco...
Caro Hans Axel Von Fersen la presenza all'assemblea era dovuta. Si sapeva in anticipo che non serviva a nulla, ma giusto che le istituzioni del Nord Ovest, area ex BPI, facessero sentire la loro presenza. ricordo benissimo, negli anni di vacche grasse, Reschigna, sindaco, e Zacchera, deputato, presenti all'assamblea per ringraziare, giustamente, il lavoro svolto dalla banca. Diverso è pensare che un sindaco possa intervenire dove hanno fallito organi di controllo (BCE, Consob, Banca d'Italia,..) e di governo! Invece, mi sarebbe piaciuto che, per volontà della giunta o su spinta dell'opposizione, si fosse favorito una class action locale, in modo da aiutare VERAMENTE chi ha perso molto, in alcuni casi tutto! Non so come, ma una strada si sarebbe trovata. Interventi come questo, servono solo a mettersi in mostra, anche perchè, nel comunicato non ho letto mezza idea o proposta pratica. Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti