Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ricordo

Inserisci quello che vuoi cercare
ricordo - nei post
Cammino dei Fiori e della Vita - 22 Aprile 2017 - 13:01
La tredicesima edizione del Cammino dei Fiori e della Vita si svolgerà a Preglia di Crevoladossola, domenica 23 aprile prossimo.
La Fabbrica di Carta sei appunamenti con Alberti - 21 Aprile 2017 - 10:23
Riportiamo il calendario degli appuntamenti di Alberti Libraio alla Fabbrica di Carta 2017.
“Il ritorno di Lara” - 18 Aprile 2017 - 17:35
Simone Merlotti presenta il suo terzo romanzo, “Il ritorno di Lara”, presso La fabbrica di carta 2017. Il giorno 22 Aprile alle ore 18:00 a Villadossola.
AstroNews: Didattica astronomica nelle scuole del Verbano - 18 Aprile 2017 - 08:01
Lo scorso anno mi venne proposto da diverse fonti di portare l’astronomia nelle scuole elementari e medie di alcuni comuni dell’alto Verbano, e ritenendo utile insegnare agli adolescenti la conoscenza del cielo, accettai con entusiasmo.
Altea Altiora netta sconfitta - 11 Aprile 2017 - 07:03
Altea Altiora: Nulla da fare a Collegno l’Arti è più squadra, finisce 0-3. Settore Giovanile: Titolo Territoriale Under 13 alla Pallavolo La Bollente, Altiora seconda e quarta. Under 14: pronostico rispettato al Palasport, show di Cuneo, in 50’ è 3-0. Under 16 & 18: rivincita in 16 sul Santhià, colpo esterno della 18 a Crescentino
Paffoni batte Piombino - 2 Aprile 2017 - 11:27
La Paffoni coglie un altro successo casalingo, superando 73-63 Piombino in un match scorbutico, difficile, tecnicamente non bellissimo. Prima della partita, osservato un minuto di silenzio in ricordo della signora Rosa, mamma di coach Ghizzinardi e di Angelo Petrulli, presidente del Gsh Sempione ’82 e grande amico della Fulgor. Commovente l’applauso sentito di tutto il PalaBattisti.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta di Luigi Spadone, capogruppo La Provincia per il Territorio, al Presidente del Verbano Cusio Ossola, sulla situazione della viabilità in provincia.
Più di 8mila alla giornata del ricordo vittime della mafia - 21 Marzo 2017 - 15:04
Moltissimi oggi per la “XXII giornata dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, molti i giovani presenti. che hanno sfilato per le vie di Verbania dopo aver letto i nomi delle vittime della mafie, un collegamento con Locri, sede del corteo nazionale promosso da Libera.
Avviso Pubblico incontro regionale - 20 Marzo 2017 - 19:36
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei referenti di Avviso Pubblico dei Comuni di Baveno e Verbania, inerente la giornata regionale in programma il 21 marzo 2017
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 20 Marzo 2017 - 11:27
Nella mattinata di martedì 21 marzo la viabilità a Verbania sarà fortemente modificata a causa della manifestazione organizzata da Libera Piemonte in occasione della “XXII giornata dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, che prevede un corteo molto partecipato con partenza da p.zza Ranzoni ed arrivo in p.zza Garibaldi.
XXII Giornata in ricordo delle vittime delle mafie - 20 Marzo 2017 - 10:23
Manifestazione a Verbania il 21 marzo 2017: prevista una grande partecipazione con migliaia di cittadini e personalità di spicco. Oltre 40 pullman da tutto il Piemonte. Diretta Rai News 24.
Un ricordo di Angelo Petrulli - 15 Marzo 2017 - 11:27
Profonda commozione in tutto il Verbano Cusio Ossola per la scomparsa di Angelo Petrulli fondatore del GSH Sempione una vita dedicata ai ragazzi disabili. Riportiamo un ricordo di Renato Brignone.
Successo per "La lingua segreta delle donne” - 8 Marzo 2017 - 16:31
Un grande successo il concerto di Susanna Parigi “La lingua segreta delle donne” che si è tenuto domenica 5 marzo al Teatro Galletti di Domodossola.
Festa della Donna: viaggio a bordo della Vigezzina gratis - 7 Marzo 2017 - 15:03
La Giornata Internazionale della Donna si avvicina e si moltiplicano sul territorio nazionale le iniziative dedicate alla celebrazione delle conquiste politiche, sociali ed economiche dell'universo femminile. Così, la linea panoramica italo-svizzera della Vigezzina-Centovalli ha deciso di omaggiare tutte le donne con un biglietto turistico valido lungo l'intera tratta per mercoledì 8 marzo.
VerbaniaBau: Apprendimento socio-cognitivo: apprendere dall’Altro#2 - 7 Marzo 2017 - 08:01
L’esperienza con Tatone e Scila. Incontrai Tatone nel box del canile, per la verità nella cuccia del box : un biondo meticcio di taglia grande, ridotto pelle ed ossa, terrorizzato, rannicchiato sul fondo a nascondersi dal mondo. Si avventurava fuori da quella tana solo di notte, per bere e mangiare il minimo per la sopravvivenza.
ricordo - nei commenti
M5S torna sui bagni pubblici - 25 Aprile 2017 - 19:21
Re: Maiali
No cara lady oscar, Quei preziosi e rari bagni pubblici devono rimanere aperti, è un servizio unico che deve essere gestito come si deve. Mi pare invece chiaro che bisogna puntare sull'educazione civica e metterla come materia fondamentale nelle scuole, c'è un'enorme ignoranza su quanto vale la "cosa" pubblica. Perché le scuole non obbligano i propri allievi ad uscire dalle aule e per qualche ora all'anno non gli sa fa pulire le strade, le spiagge e i giardini pubblici? In modo da far capire a tutti quanto sia faticoso sistemare le stupidate che si fanno (ovviamente è un'idea, un incentivo a far capire a qualche cretino che tutto sommato non vale la pena fare atti di tipo vandalico o similari). In più ricordo che in moltissime e note località turistiche i servizi igienici hanno un costo non indifferente ed è giusto mantenerli gratuiti almeno nella nostra città. Un'altra idea, come deterrente, potrebbe essere quella di inserire il proprio codice fiscale prima di accedere ai bagni pubblici, del resto se non sbaglio lo si fa già quando si comprano le sigarette al distributore automatico.
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 14:32
triste realtà
Ciao ASTON Può darsi che tu abbia ragione, qui non c'è trippa per gatti ! E la cosa mi rattrista molto... ricordo solo quando ero più giovane quanto bello era il lungolago di Pallanza con il locale per giovani con musica davanti al ristorante Milano e la bella discoteca Kursaal... gente che si divertiva e che ballava ! Uno spasso !!! Ora sembra un posto per anziani e niente più. Mi hanno anche chiesto : ma qui dove si può andare a ballare ????? Dove c'è una discoteca ??? Purtroppo le hanno chiuse nel corso degli anni....., ecco la triste realtà di Verbania......
Addio alle serate “Intra by night” - 24 Aprile 2017 - 09:25
Re: Lato commercianti
Ciao Hans Axel Von Fersen hai ragione: ricordo quando addirittura volevano aprire, in tutta italia, le banche anche il sabato, tanto per fare un altro esempio... Io non ho mai visto una filiale aderire a tale iniziativa!
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 16 Aprile 2017 - 18:20
FERMIAMOCI UN ATTIMO....
a riflettere: qui c'è stata una disgrazia, causata da un'avventatezza umana. Il lavoro, o l'ex incarico pubblico/elettivo, di chi ha causato l'incidente, non ha alcuna influenza sull'accaduto, considerato che il reo non avesse certo intenzioni omicide. Se poi vogliamo ridurre tutto ad un puro gossip di coincidenze.... ricordo simili discorsi in occasione della morte dell'On. Buonanno, con dinamiche analoghe.
Svizzera: “Prima i nostri” diventa proposta di legge - 3 Aprile 2017 - 15:57
Re: Sempre un passo avanti
Ciao lupusinfabula Mah, onestamente, visto che anche alla dogana di Piaggio Valmara, proprio in fondo alla SS34, tanto per stare in tema, di notte li trovi solo d'estate, a me sembra, più che altro, solo populismo come dire: prima facciamo scappare (o entrare, dipende dal lato di prospettiva) i buoi e dopo mettiamo le porte di ferro! Una cosa positiva è stata invece l'abolizione del blocco del cambio euro/franco. Se poi penso ad un episodio del recente passato, con l'ex leader della Lega ticinese che, dopo tante invettive anti-italiche, ha trascorso le sue ultime ore terrene, guarda caso, proprio in terra cannobina.... Comunque ricordo un dibattito televisivo tra 2 esponenti legisti: uno italiano, l'altro invece era (è) il fratello di colui che ho appena citato sopra, che ha preso il suo posto alla guida del partito. Sono andati d'accordo fino a quando non si è entrati nel vivo del dibattito, proprio sull'argomento oggetto di questo articolo. Giustamente, e ovviamente, il nostro politico nazional-federalista ha sottolineato che i frontalieri (in ambo le direzioni) sono lavoratori specializzati, e non "topi grigi".
SS34: Presidente del Consiglio di Stato del Ticino, Paolo Beltraminelli scrive a Graziano Delrio - 30 Marzo 2017 - 13:49
PIENAMENTE D'ACCORDO....
è ora di darsi una mossa, anche se, a pensar male, come diceva qualcuno, si fa presto ma ci si azzecca sempre: non ricordo un comunicato di uguale tenore a fine 2014/inizio 2015.... Voglio credere che sia stata una svista, e non una discriminazione in pura salsa campanilistica!
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 12:50
Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao SINISTRO E facciamoli 2 conti !! Hanno sperperato e rubato ad ogni livello, si sono arrogati privilegi da Monarchia, a danno dei soliti noti, hanno truccato appalti e gestioni di ogni ente. Si sono venduti quasi tutti i gioielli di famiglia, aziende messe in crisi dal sistema bancario malato per poi essere spolpate e delocalizzate, lasciando migliaia di operai a casa e tenendosi ben stretti tutti i brevetti. Ora siamo alla canna del gas e ci vendiamo un 15 % di cassa deposito e prestiti per 4 miseri miliardi, quando l'ultimo dividendo distribuito da Cdp ammontava a 850 milioni di euro. ricordo a tutti gli affezionati clienti di poste di cominciare a preoccuparsi. E tutto questo ed altro per vedere calare i servizi essenziali, la manutenzione del territorio appunto, ridotta al lumicino, pensioni un miraggio e pure da fame, sanità che si appresta alla privatizzazione, ed in tutto questo continuiamo a veder crescere il debito pubblico. Il governo Renzi ha alzato il debito pubblico da 2.110 miliardi a 2.230 miliardi, aumentato di 123,688 mld in 26 mesi di governo Renzi al ritmo di 4,75 mldi di euro al mese, 160 milioni al giorno, 6,6 milioni l'ora. Quinti i conti purtroppo li faremo con le nostre future generazioni, tentando di spiegare perché per la prima volta nella recente storia, i figli sono più poveri dei padri
Zacchera: "Chiacchere e realtà" - 10 Marzo 2017 - 13:27
Sig. Zacchera
Prima cosa lei si è battuto per la costruzione mi pare del Maggiore, investendo tutto su questa cattedrale che è tuttora un azzardo dal punto di vista economico dato che io non ho capito quando si rientrerà del capitale speso e quando inizierà a produrre utili. Seconda cosa il nome Maggiore è un nome come un' altro. Terzo lei solleva il problema della chiusura dei palazzi Borromeo ma che mi risulti sono luoghi privati quindi non capisco come noi cittadini possiamo influire su proprietà private, ma probabilmente loro sono capaci a far tornare i conti. Quarto per le altre cose che dice vorrei ricordarle che è stato lei in parlamento molte volte anche in maggioranza, ma grandi cose nel VCO che lei abbia portato non le ricordo. Un saluto Giovanni
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 17:01
Re: Re: Re: Donne velate
Cara Simona T. sei molto lontana dalla verità! I copricapi dei costumi tradizionali, o delle suore, non sono per nulla decorativi, semplicemente ci siamo dimenticati il significato...ricordo mia nonna, di Rovegro, che non entrava in chiesa senza il velo, ribadisco velo, in testa! Sulla signora in questione stai usando, al contrario, lo stesso metro di misura che usano certe persone che giudicano le ragazze in minigonna, o in topless quando era ancora di moda! Se è una libera scelta, per quanto mi riguarda può mettersi tutti i veli che vuole, al massimo darò un'opinione estetica! Saluti Maurilio
Incontro con la fumettista Takoua Ben Mohamed - 7 Marzo 2017 - 14:55
Re: Donne velate
Ciao Simona T. Ciao Simona T. non cadermi in pregiudizi! Se il velo, ma questo vale per tutti gli altri capi di vestiario, è una libera scelta, non deve dare nessun fastidio! Ti ricordo che tutti, dico tutti, i costumi tradizionali delle nostre valli, sono quelli che conosco, prevedono il velo o comunque un copricapo. Come lo prevedono le vesti delle suore cattoliche! Il problema non è il velo, e non può essere il velo! Saluti Maurilio
Interpellanza orti civici - 4 Marzo 2017 - 23:19
Ma come?
Se non ricordo male l anno scorso di questi tempi gli stessi parlavano di ceneri che venivano disperse dal forno crematorio , di fumi e veleni , di alta pericolosa , di residenti costretti a subire l intollerante olezzo e oggi ci propongono di fare degli orti in quel luogo ??? Il mondo è bello perché è vario ....ma troppo spesso avariato ...
LibriNews: "La voce nascosta delle pietre" - 3 Marzo 2017 - 13:58
meglio la voce flebile della propria coscienza
Un giorno ho preso dei quarzi, li ho disposti in un determinato modo e collocati in determinato luogo, lasciate trascorrere tot ore è avvenuto qualcosa che non avrebbe dovuto verificarsi su altro oggetto. ricordo che Primo Levi - forse in un suo libro - riferiva di esperimenti i cui esiti erano inesplicabili, campo alchemico. Già solo sapere che un elemento possa dare diversi risultati a seconda della disposizione del reticolo cristallino è stupefacente. Il carbonio:grafite e diamante. C'è un dato che ormai è assodato e che non riusciamo ancora a fare nostro, la fisica quantistica dimostra che sostanzialmente la materia non esiste (cosa che nei tempi che furono già sapevono), se si riuscisse a mantenere coscienza di questa sconvolgente verità io penso che - al di là di pietre o mica pietre - la vita, come comunemente la si concepisce, verrebbe archiviata. Parole di uno che prescinde da libro e autrice di cui nulla so, e di uno che solitamente si spazientisce quando vede maree di banalità new age che magari prendono spunto da cose molto interessanti rapinando da ambiti diversi. I supermercati spirituali non sono tutti da disprezzare ma vedo infinità di persone che si abbeverano da fonti inquinate.
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 17:10
Re: Minoranze
Ciao Giovanni% Devo proprio dissentire, a mio avviso in una cittadina delle dimensioni di Verbania e forse anche a livelli più alti, sarebbe lungimirante vedere le varie forze politiche progettare un futuro condiviso, a parole tutti sono per il bene comune, per la giustizia sociale e per i servizi essenziali fruibili da tutti. Ora io non vedo così tante persone competenti, disinteressate e con un senso civico elevato, disposte a darsi per il bene comune, ne a Verbania e neppure in altri luoghi istituzionali. La maggior parte dei politici è mosso da interessi personali e di carriera nelle istituzioni e nei partiti, si pensa più al ritorno economico ed al cadreghino, qualcuno anche solo per vanità. Il risultato di questo modo di far politica è sotto gli occhi di tutti. Un Bertinotti che da presidente della camera, in un servizio delle jene dichiara pubblicamente di essere a conoscenza del pagamento in nero ai collaboratori dei parlamentari, e con il suo compare Marino ci dicono che faranno una leggina ad hoc per sanare, lascia veramente basiti. Se poi ci aggiungiamo che nascono come sindacalisti privilegiati, si ritirano da super privilegiati, e pochi giorni fa altro servizio televisivo, dove gli chiedono conto a Bertinotti se siano normali i suoi privilegi pensionistici, ed in particolare che abbia diritto alla scorta ancora oggi fino ad almeno il 2022 o 24 non ricordo, lui dice di non voler rinunciare, perché decidono le forze dell'ordine. Questi personaggi frutto di una politica tradizionale come possono far del bene ai cittadini? Tornando al ruolo delle minoranze io direi che forse il distinguo non dovrebbe essere tra minoranze e forze di governo, ma tra chi disposto a darsi per un periodo anche limitato, senza tornaconti personali, e chi fa politica per soldi, carriera ed intrallazzi vari. Io credo che a Verbania vi siano un discreto numero dei primi e forse sarebbe il caso collaborassero ad un progetto comune, e dare una continuità ai progetti per un futuro condiviso e sostenibile
M5S: 5 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 14:19
La forma...
Ciao Andrè, i capitoli da cui si prendono i soldi è solo questione di forma, se l'idea è buona ma il capitolo non sta bene alla maggioranza, i soldi li trovano altrove. Di norma le maggioranze bocciano sempre le proposte delle minoranze , salvo poi rivalutarle nel merito (come successo per il pontile CEM o per i parcheggi di auto elettriche, per esempio). La cosa davvero triste è che le stesse proposte le avremmo fatte in commissione e risparmiato a tutti del gran tempo , perchè ho letto cose molto ragionevoli provenienti da diversi gruppi politici. Ma è davvero difficile ragionare con gente che ha paura di dare ragione a chiunque non sia della maggioranza. ricordo un esilarante episodio quando si votarono un emendamento (sconcertati loro stessi) per cambiare nome a un quartiere, ora si chiama "Pallanza virgola s.anna :-) , ma essendo stato proposto da uno dei loro , l'idea era "GENIALE"!
Spazio Bimbi: Denuncia di 600 professori universitari: gli studenti non sanno l'italiano - 17 Febbraio 2017 - 18:36
Totalmente da riorganizzare e ridimensionare
Mi viene in mente Silvano Agosti, regista, per chi fosse interessato ha delle idee in proposito che vanno in direzione opposta al normale modo di pensare. Qualche mese fa avevo messo un link, la premessa: Anche se naturalmente non saranno tutte rose e fiori per come viene presentato, forse si potrebbe dare un'occhiata a quel che succede nel nord europa. https://www.youtube.com/watch?v=aG9oP2wgIi0 Io ho dei ricordi piuttosto brutti della mia vita scolastica, ricordo ad esempio il tempo pieno alle elementari, una follia totale. ricordo ad esempio 3 o 4 professori (uomini e donne) malati di mente che si accanivano su chi come me non poteva difendersi. Meglio fermarsi qui.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti