Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ritorno

Inserisci quello che vuoi cercare
ritorno - nei post
Altea Altiora sconfitta aTorino - 28 Marzo 2017 - 07:03
Altea Altiora: la corazzata Acqui Terme non fa sconti, al Mombarone è 3-0. Settore Giovanile: gli Allievi Under 14 Altiora nelle migliori 8 del Piemonte. Le due Under 13 alla Final Six Territoriale, Altiora e Acqui gli unici due club con due team all’atto finale. Under 16 ok in fase Low, 3-1 a Montanaro.
Zucco ritorno sul quadrato con il “botto” - 25 Marzo 2017 - 10:23
Dopo un anno e mezzo lontano dei riflettori dei palazzetti, domenica 19 marzo u.s. presso l’evento: “Kustom Road” di Busto Arsizio, il pugile locale di punta, Ivan Zucco, è finalmente ritornato a calzare i guantoni.
Consiglio di Quartiere Verbania - Intra - 21 Marzo 2017 - 10:23
il Consiglio del Quartiere VERBANIA-INTRA è convocato il giorno mercoledì 22 marzo 2017 alle ore 21.00 presso la Sede di Via Restellini 35,
Metti una sera al cinema - Punto di non ritorno (Before the flood) - 20 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Punto di non ritorno (Before the flood)".
Paffoni trasferta amara - 19 Marzo 2017 - 10:23
La Toscana si conferma amara per la Paffoni: quarta sconfitta consecutiva in trasferta per i rossoverdi, che pagano una serata al tiro da rivedere ed ancora una volta le assenze.
Situazione lavori viale S.Anna? - 17 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo una mail di un lettore del blog che si chiede a che punto sono i lavori zona V.le S.Anna (rotonda) via Guido Rossa
I vincitori di Verbania for Women - 16 Marzo 2017 - 10:23
Sabato 11 settembre 2017 il sole ha voluto ringraziare Verbania per averlo scelto come tema della seconda edizione del Premio letterario Verbania for Women e ha accolto i premiati abbracciandoli calorosamente sulle rive del Lago Maggiore, nel Centro Eventi “Il Maggiore” illuminato dallo splendente riverbero sulle acque cristalline.
Corso-stage di teatro - 7 Marzo 2017 - 17:04
Il Centro di formazione artistica Arcademia di Omegna presenta un interessantissimo corso-stage di teatro con Daniele Cauduro. Questa proposta rivolta a tutti, allievi interni ed esterni di Arcademia, penderà il via mercoledì 8 marzo e si concluderà il 5 aprile.
Festa della Donna: viaggio a bordo della Vigezzina gratis - 7 Marzo 2017 - 15:03
La Giornata Internazionale della Donna si avvicina e si moltiplicano sul territorio nazionale le iniziative dedicate alla celebrazione delle conquiste politiche, sociali ed economiche dell'universo femminile. Così, la linea panoramica italo-svizzera della Vigezzina-Centovalli ha deciso di omaggiare tutte le donne con un biglietto turistico valido lungo l'intera tratta per mercoledì 8 marzo.
Altea Altiora ultimo match prima dei play off - 3 Marzo 2017 - 19:06
Altea Altiora, iniziate le manovre di preparazione ai playoff, ma prima la formalità di Occimiano. Giovanili: scattano le fasi Low per Under 16 e Under 18. L’Under 12 Gialla in 2° fase alla ricerca di un posto in Finale Territoriale.
ORARI NOTTURNO BUS - SABATO 04/03/2017 - 3 Marzo 2017 - 18:07
Il Comune di Cannobio in collaborazione con Vco Trasporti e la Provincia del Verbano Cusio Ossola offrono un servizio bus per la V/s SICUREZZA E INCOLUMITÀ, ecco gli orari ed i percorsi:
“Conosci il Tuo Lago” sconti per i residenti - 28 Febbraio 2017 - 13:01
La Gestione Governativa Navigazione Laghi Maggiore, di Garda e di Como, Direzione di Esercizio Lago Maggiore, informa che dal 1° marzo 2017 rinnoverà l’iniziativa “Conosci il Tuo Lago” realizzata grazie alla stipula di un accordo con i comuni rivieraschi interessati.
Carnevale a Ghiffa 2017 - 24 Febbraio 2017 - 20:12
Sabato 25 febbraio la Carnevale di Ghiffa dedicato ai piccoli, per la gioia degli alunni e l'impegno e la fantasia delle maestre delle scuole e asili di Cargiago Ronco e San Maurizio e dei ragazzi dell'oratorio avranno un posto nella grande sfilata di Verbania e la presenza autorevole del Console dei Pacian.
Via Monterosso: altri interventi per la messa in sicurezza - 19 Febbraio 2017 - 09:16
Al fine di completare i lavori necessari per la messa in sicurezza di via Monterosso, inizieranno settimana prossima gli interventi tra il secondo e terzo tornante della via. Chiusura della strada da lunedì 20 febbraio a fasce orarie.
Altea Altiora bivio Moncalieri - 17 Febbraio 2017 - 19:37
Altea Altiora, l’obiettivo playoff passa dalla partita con Moncalieri con un orecchio a Romagnano Sesia. Giovanili: in campo a Montanaro l’Under 14 e a Vercelli l’Under 12 Rossa. Composizione squadre delle fasi Low U 16 e U 18.
ritorno - nei commenti
"Immigrazione: rivedere sistema di allontanamento dei richiedenti asilo" - 17 Marzo 2017 - 09:53
Re: Re: Re: Re: Re: il baratro
Ciao robi Infatti, da quando hanno tolto la scala mobile, indebolito i sindacati, cosa è cambiato? Ciò che è appena successo in Parlamento, in via trasversale, andata e ritorno, con scambio di non luogo a procedere, non ti sembra l'ennesimo esempio di dittatura consociativista mal celata? Non sono chiacchiere, ma fatti, purtroppo. Altro che toghe rosse, verdi, blu, nere, ecc....
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 17:10
Re: Minoranze
Ciao Giovanni% Devo proprio dissentire, a mio avviso in una cittadina delle dimensioni di Verbania e forse anche a livelli più alti, sarebbe lungimirante vedere le varie forze politiche progettare un futuro condiviso, a parole tutti sono per il bene comune, per la giustizia sociale e per i servizi essenziali fruibili da tutti. Ora io non vedo così tante persone competenti, disinteressate e con un senso civico elevato, disposte a darsi per il bene comune, ne a Verbania e neppure in altri luoghi istituzionali. La maggior parte dei politici è mosso da interessi personali e di carriera nelle istituzioni e nei partiti, si pensa più al ritorno economico ed al cadreghino, qualcuno anche solo per vanità. Il risultato di questo modo di far politica è sotto gli occhi di tutti. Un Bertinotti che da presidente della camera, in un servizio delle jene dichiara pubblicamente di essere a conoscenza del pagamento in nero ai collaboratori dei parlamentari, e con il suo compare Marino ci dicono che faranno una leggina ad hoc per sanare, lascia veramente basiti. Se poi ci aggiungiamo che nascono come sindacalisti privilegiati, si ritirano da super privilegiati, e pochi giorni fa altro servizio televisivo, dove gli chiedono conto a Bertinotti se siano normali i suoi privilegi pensionistici, ed in particolare che abbia diritto alla scorta ancora oggi fino ad almeno il 2022 o 24 non ricordo, lui dice di non voler rinunciare, perché decidono le forze dell'ordine. Questi personaggi frutto di una politica tradizionale come possono far del bene ai cittadini? Tornando al ruolo delle minoranze io direi che forse il distinguo non dovrebbe essere tra minoranze e forze di governo, ma tra chi disposto a darsi per un periodo anche limitato, senza tornaconti personali, e chi fa politica per soldi, carriera ed intrallazzi vari. Io credo che a Verbania vi siano un discreto numero dei primi e forse sarebbe il caso collaborassero ad un progetto comune, e dare una continuità ai progetti per un futuro condiviso e sostenibile
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 28 Febbraio 2017 - 15:17
Re: sulle orme di altri...
Ciao lupusinfabula, direi un "buon ritorno" che evidenzià però il netto fallimento delle nuove leve del PD locale.
Spazio Bimbi: Denuncia di 600 professori universitari: gli studenti non sanno l'italiano - 18 Febbraio 2017 - 09:29
La scuola che non funziona
Ci sono tante cose nelle nostre scuole che fanno rimanere perplessi. Comincio con gli insegnanti di educazione fisica. Ma a cosa servono? Spesso le loro spazio è ridotto a ora di ricreazione. I maturandi italiani dopo anni e anni di studi di lingue straniere non riescono a intrattenere una conversazione in lingua. lo studio della lingua straniera è ridotto nel completare o rispondere a frasi scritte sul libro di testo. Noto anche che non vengono più assegnati riassunti, temi e composizioni ma schede alla fine di ogni brano di antologia. Serve per certi aspetti il ritorno a vecchi metodi ma alcune pratiche devono essere totalmente rinnovate.
PD su Beata Giovannina - 23 Gennaio 2017 - 09:46
Un po' di chiarezza
Innanzi tutto, la questione che per primo ho sollevato non è posta contro qualcuno, ma in favore di chiarezza e trasparenza. Tante sono le questioni poco chiare a prescindere da se il posto (la Beata Giovannina) oggi è bello o brutto, gestito bene o male. Primo mi chiedo, se c'è una delibera di Consiglio che prevede determinate cose e la Giunta non l'ha voluta rispettare , perchè non si è ritirata la delibera di consiglio (votata dalla maggioranza) prima dell'assegnazione? perchè è stata fatta una "concessione ordinaria" quando è evidente che tale concessione sia nei fatti migliorativa e ciò implica doveri differenti per il concessionario? -ecco la definizione da regolamento regionale: i) concessione demaniale ordinaria: l’ atto che abilita il possesso e l’utilizzo di un bene demaniale per un periodo superiore ad un anno, e l’occupazione non prevede l’alterazione dello stato dei luoghi, ne’ la trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio e non è soggetta al permesso di costruire di cui all’articolo 10 del decreto del Presidente della Repubblica 6 giugno 2001, n. 380 (Testo unico delle disposizioni legislative e regolamentari in materia edilizia); riguarda beni che con l’affidamento conservano lo stesso livello di demanialità esistente, ove sono ammissibili esclusivamente interventi di manutenzione ordinaria, straordinaria, restauro e risanamento conservativo; l) concessione demaniale migliorativa: l’atto che abilita il possesso o l’utilizzo di un bene demaniale per un periodo superiore ad un anno e l’occupazione prevede anche soltanto una delle seguenti caratteristiche. 1)alterazione dei luoghi; 2) trasformazione urbanistica ed edilizia del territorio; 3) subordinazione al permesso di costruire di cui all’articolo 10 del d.p.r. 380/2001. m) canone annuo: l’ importo da versare annualmente all’ autorità demaniale per l’occupazione del bene demaniale; n) deposito cauzionale: l’importo da versare al momento del rilascio della concessione posto a garanzia della corretta occupazione del bene demaniale; o) unità di navigazione: qualsiasi mezzo atto a navigare quali imbarcazioni, natanti, ecc... . Perchè se esiste , ed evidentemente esiste , un garbuglio sia di natura politica che di natura amministrativa, si vuole continuare a gettare fango indistintamente sulle opposizioni, quando da mesi e mesi si tenta solo di fare chiarezza? Perchè se si sono cambiate le carte in tavola, ovvero si è data nei fatti la possibilità di fare un bar e di lasciare le barche a motore , non si è fatto un bando? perché, per esempio, si faccia una gara per tutte le aree demaniali : bar-ristorante-spiaggia del Maggiore; Lido di Suna; Villa Giulia; Imbarcadero di Suna... tranne che per la Beata Giovannina e il Tennis Pallanza ? Bene il ritorno in commissione, bene se finalmente arriveranno risposte chiare
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 13 Gennaio 2017 - 12:55
CONSER e rifiuti
Se certi rifiuti li conferisco io direttamente. direttamente mi prendo i soldi. Il passaggio attraverso CONSER o simili società non mi da un ritorno immediato e, se anche ci sono guadagni, questi non arrivano direttamente al contribuente, e magari ne fruisce anche chi della raccolta differenziata se ne frega.Pochi, maledetti e subito.
Cercasi volontari per spazzamento neve - 25 Novembre 2016 - 00:59
Il danno e la beffa...
Mi immagino la acena: Piazza Ranzoni, volonterosi volontari italiani armati di pale e scarponi che lavorano gratis per la collettività, per rendere sicuro il passaggio di pedoni e passeggini. Seduti ai bordi della piazza, migranti in abiti firmati alzano lo sguardo dal loro smartphone, navigando su wifi free, valutando il momento migliore per far ritorno nel centro di accoglienza senza inzaccheratsi troppo, l'ora del pasto si avvicina. Beh, da italiano ... meglio non esserci! 😉
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 15 Novembre 2016 - 20:26
Lupusinfabula
Come si vede che non sà di cosa si parla ! Non basta avere un figlio che lavora in Svizzera, per capire sulla propria pelle le cose che voglio dire ! C'è un accanimento , che non fà che peggiorare e rendere difficile la vita già dura , e non è vittimismo . Sono molti i loro problemi, però fanno salti mortali pur di essere puntuali al lavoro, nonostante frane , chilometri andata e ritorno . Ma per lavorare si fa di tutto , ma il peggio se incominciono , a vederti come un ratto , e c'è chi ti rende la vita difficile . Non i datori di lavoro e per fortuna non tutti. Sanno benissimo, che rimarrebbero come una macchina con gomme sgonfie sè venissero via tutti , gli operai , camerieri , infermieri , muratori , manovali e tanti altri
Nasce la costituente cittadina di Fratelli d’Italia Alleanza Nazionale - 14 Novembre 2016 - 16:45
Re: Giovanni% e Parisi
Ciao lupusinfabula Concordo sul parallelismo Renzi-Parisi, ma il punto cruciale a mio avviso è la credibilità della politica, possono cambiare gli attori, alcune scene dei film ma il finale è sempre lo stesso , ed il vero motivo lo si trova nelle motivazioni degli attori, registi e produttori, i quali sono sempre gli stessi cloni e guardano solo al ritorno economico. Quindi bisogna trovare dei produttori indipendenti che hanno il coraggio di girare film, dove potrebbero non esserci effetti speciali per stupire, dove magari si racconta la quotidianità noiosa, dove si combatte per piccole conquiste e si spende con parsimonia il danaro, accantonandolo per i sogni concreti come una casa, un matrimonio ed una famiglia serena, dove si soddisfano i bisogni primari, tutto ciò si chiamava realtà, ora sembra sempre più utopia
La lapide del battello "Genova" - 8 Novembre 2016 - 10:51
Re: nessuna polemica
Ciao robi distorto??? .. le ripeto .. si rilegga l'intervento di Togliatti dopo il suo ritorno in Italia nell'aprile del 44 ... o è di mia invenzione?? i giudizi storici sono una cosa, ma gli accadimenti sono altro
Referendum: incontro per il SI - 27 Ottobre 2016 - 17:20
Uno che vota si?
Oggi giovedì 27 ottobre sarò a Isola della Scala (Verona) per un incontro pubblico a favore del No. Presso la Sala civica in via Cavour 1. Dalle ore 20,45. Però stavolta sosterrò le ragioni del Sì. Confesserò il mio timore per il crollo delle borse, l'impennata dello spread, l'isolamento dell'Italia, la rinascita di De Mita e il ritorno della peste bubbonica. Spiegherò che godo al pensiero di togliere un po' di magnoni dal senato e di potermi finalmente gustare un caffè all'anno con il loro immondo stipendio. Chi ce l'ha mai permesso? Ma è solo un primo passo. Poi arriverà il turno anche dei deputati. Lasciamo che si eleggano tra loro nei consigli di zona se ne hanno voglia! Chiederò a tutti di sostenere il Nuovo, per cui lavora fin dal 1953 Giorgio Napolitano, perché altrimenti non si cambia più nulla, come dice Benigni. E la palude ci sommergerà, come insegna Cacciari. Troverò le parole per far capire a tutti che il bicameralismo perfetto è la radice di ogni corruzione, come sappiamo da settantasette anni. E che per essere davvero liberi ci serve un uomo forte al comando. Giovane, dinamico, uno che piace a Obama ma prima di tutto a Verdini. Farò l'elogio del nuovo Senato, che è cosi meraviglioso che non esiste l'uguale in nessuna parte del mondo. Si riunirà tre volte l'anno per non farci spendere nulla. Si rinnoverà da solo per non dare disturbo a nessuno. Dirò che abbiamo intrappolato l'Unione europea, costringendola a entrare in Costituzione per poterla cambiare dall'interno. E difenderò la JP Morgan e le altre banche d'affari. Che colpa hanno loro se propongono di abolire il Cnel come vogliamo tutti? Convincerò i presenti che con questa Costituzione nuova di zecca che ci viene donata da una eroica minoranza l'Italia sarà più semplice, più veloce, funzionerà tutto così bene che non ci sarà nemmeno più bisogno di votare. Avremo ancor più tempo per l'aperitivo, sarà tutto bellissimo (dal profilo FB di Piero Ricca )
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 28 Settembre 2016 - 19:10
matrimoni combinati
nei matrimoni combinati,quando le famiglie si mettevano d'accordo i futuri sposi non avevano più scelta,anche se uno dei due aveva altre possibilità,anche migliori. quello che interessava era il ritorno (soprattutto economico) delle famiglie,più che il bene della coppia. sull'inceneritore mi sembra che lo schema sia pressapoco questo.
Verbania sconfitta di misura - 12 Settembre 2016 - 13:36
sconfitto anche in casa
Ho ascoltato le dichiarazioni del Presidente (?) riguardo la mancata iscrizione della juniores di questa società. Mi piacerebbe capire visto che questa è la prima società calcistica della città....quale sia il ritorno in termini di crescita dei nostri giovani....
PsicoNews: Donne che amano troppo - 31 Agosto 2016 - 18:54
Re: soffocamento
lady oscar, tu e Mara Rongo state parlando di altro, e la cosa grave è che non ve ne rendete nemmeno conto. Vi state riferendo a stati che esulano dall'amore o innamoramento (inutile qui disquisire qui cosa si intende con un termine e con l'altro). State parlando di una fase che si potrebbe chiamare anche caduta, o ritorno alla "normalità", e vi ostinate a credere che la causa sia nell'amore, è una interessante e bizzarra insostenibile idea. Nell'innamoramento non c'è alcun attributo negativo che invece voi gli imputate, e nemmeno può esserne la fonte; a seguire questo discorso si potrebbe allora dire: è a causa del mio grande odio che ora riesco ad avvicinarmi affettuosamente a te: un delirio.
Relazione Presidente uscente - Fondazione Comunità Attiva Cannobio - 28 Agosto 2016 - 10:35
Grazie
Quando in tanti si impegnano per realizzare progetti importanti e utili per la comunità donando le proprie capacità , il proprio tempo senza avere un ritorno economico.. fa ancora più male vedere che dall' altra parte qualcuno non fa altro che distruggere in un attimo tutto il lavoro di tanto tempo...con una decisione condivisa solo da pochi... ringrazio l' avv. Pinolini per aver fatto chiarezza e per aver dato testimonianza che esistono ancora persone degne di essere chiamate tali che non mettono davanti sempre l' interesse personale.. Chi dispone già di un proprio reddito o patrimonio e mette a disposizione il proprio tempo a beneficio della comunità è un GRANDE ESEMPIO... purtroppo esistono altri individui che pur avendo già molto per vivere agiatamente non rinunciano alla propria "retribuzione pubblica "
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti