Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

roma

Inserisci quello che vuoi cercare
roma - nei post
Metti una sera al cinema - Sole Cuore Amore - 23 Aprile 2018 - 09:33
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 24 aprile 2018, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:45 proiezione di "Sole Cuore Amore".
Statale 337 della Valle Vigezzo, dichiarazione di Mirella Cristina - 12 Aprile 2018 - 09:16
"Questa mattina a roma sono riuscita a incontrare il ministro delle Infrastrutture Graziano Delrio, il quale purtroppo si è limitato a ribadire che il governo è dimissionario e che pertanto i suoi poteri sono molto limitati". Di seguito il Comunicato integrale.
"Chi ha tradito l’economia italiana" - 11 Aprile 2018 - 11:04
Incontri eco-logici 2018 Spazio uomo natura, Conferenza Giovedì 12 aprile 2018, alle ore 21,00, presso Hotel il Chiostro da titolo: "Chi ha tradito l’economia italiana".
Piano recital & Piano Quartet - 5 Aprile 2018 - 10:23
Venerdì 6 aprile 2018, alle ore 21.00, presso il centro eventi Il Maggiore Verbania, concerto Piano recital & piano quartet Aleksandar Madžar – pianoforte & florestan und eusebius.
FdI su fondi SS34 - 31 Marzo 2018 - 17:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia, riguardante i fondi per la SS34.
ANFFAS VCO Onlus apre le porte all’inclusione sociale - 27 Marzo 2018 - 19:06
Il 28 marzo 2018 dalle 14.00 alle 17.00 Anffas VCO Onlus apre le porte della propria sede in via Mizzoccola 32 a Domodossola per celebrare due importanti ricorrenze. Innanzitutto, la Giornata Nazionale della Disabilità Intellettiva e/o Relazionale, promossa ed organizzata da Anffas Onlus per l’undicesimo anno consecutivo.
"Il nostro canto libero" - 23 Marzo 2018 - 16:01
Sabato 24 marzo 2018, alle ore 21.00, presso il Nuovo Teatro di Cannobio, serata dedicata a Lucio Battisti con Massimo Luca, Gianni Dall’Aglio e Franco Malgioglio.
Uto Ughi e Bruno Canino - 20 Marzo 2018 - 08:01
Il concerto inizialmente previsto per martedì 16 gennaio 2018 alle 21.00 al Teatro Il Maggiore, Uto Ughi e Bruno Canino in concerto violino e pianoforte, si terrà MERCOLEDì 21 MARZO 2018 alle ore 21.00.
80 anni dell'Istituto Maggia - 14 Marzo 2018 - 13:01
"Da 80 anni generazioni in cordata!" è il programma di eventi per festeggiare l’istituto alberghiero Maggia, che fu fondato nel 1938, primo in Italia ad avere l’idea di trasformare un corso di avviamento professionale in una scuola che simulasse l’attività alberghiera sul modello dei grandi hotel di Stresa.
"Arturo Tosi. Un maestro del paesaggio fra le due guerre" - 13 Marzo 2018 - 11:04
In occasione della seconda Giornata Nazionale del Paesaggio, promossa dal Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo, il Museo del Paesaggio aderisce organizza una conferenza a cura di Elena Pontiggia dal titolo “Arturo Tosi. Un maestro del paesaggio fra le due guerre”.
Cristina commenta il voto - 6 Marzo 2018 - 09:33
Riportiamo il commento della neo eletta alla Camera per Forza Italia, Mirella Cristina, relativo ai risultati del voto di domenica.
Verbania si tinge di rosa: “Le spose sepolte” - 3 Marzo 2018 - 11:04
Il programma di ‘Verbania si tinge di rosa’ entra nel vivo. Erano due gli appuntamenti, uno rinviatoa, proposti per il fine settimana dalla rassegna dedicata alla Giornata Internazionale della donna, promossa dal Comune di Verbania in collaborazione con l’Associazione ‘Apevco no profit’.
Chiusura di via Repubblica il 3 marzo - 2 Marzo 2018 - 08:01
Segnaliamo la chiusura di via Repubblica (nel tratto compreso tra via De Notaris e via Btg.Intra) per il giorno sabato 3 marzo 2018, a causa dello smontaggio di una gru (dalle ore 7.30 alle 18.00), segnaliamo inoltre che in varie parti della città, proseguono con gli inevitabili piccoli disagi, i lavori per la connessione e posa della fibra ottica.
"La guerra di Ostia" - 11 Febbraio 2018 - 08:01
Lunedì 12 febbraio 2018, alle ore 21.00, presso “Palazzo Flaim” di Verbania, Avviso Pubblico propone un incontro dal titolo: "La guerra di Ostia, la criminalità che cresce lontano dai riflettori" .
Tutti i dati sulle Montagne italiane - 1 Febbraio 2018 - 18:06
E' stato presentato lunedì a roma alla Camera dei Deputati il Rapporto Montagne Italia 2017, pubblicazione annuale della Fondazione Montagne Italia (costituita da Uncem e Federbim) giunto ormai alla terza edizione, per la redazione del quale la Fondazione si avvale dell'apporto di Caire e di Eures e anche quest'anno del sostegno di Edison.
Anno del cibo italiano: piccoli comuni in primo piano - 25 Gennaio 2018 - 19:06
La tradizione gastronomica italiana è una delle componenti più identitarie della nostra cultura e, come è emerso dallo studio Coldiretti/Symbola su “Piccoli comuni e tipicità” presentato ieri dalla Coldiretti a roma, in occasione dell’apertura dell’anno nazionale del cibo italiano nel mondo, il 92% delle produzioni tipiche nazionali nasce nei comuni italiani con meno di cinquemila abitanti.
Manifestazione in ricordo di Giulio Regeni - 24 Gennaio 2018 - 08:01
Il Gruppo 096 di Amnesty International di Verbania organizza giovedì 25 gennaio, alle 19.30, una manifestazione per ricordare l'anniversario di due anni dalla scomparsa di Giulio Regeni.
Giornata della Memoria - Gravellona - 23 Gennaio 2018 - 11:27
In occasione della Giornata della memoria, l’Amministrazione comunale di Gravellona Toce organizza mercoledì 24 gennaio 2018 alle ore 20.30 presso la Biblioteca Civica F. Camona - c.so roma 15- un incontro dal titolo “La svastica allo stadio” Storie di persecuzione e resistenza nel mondo del calcio sotto il nazismo.
Relazione in merito al bilancio di previsione 2018 - 19 Gennaio 2018 - 11:04
Riportiamo la relazione presentata dal sindaco Silvia Marchionini, in merito al bilancio di previsione 2018, approvato dal Consiglio Comunale di Verbania nella serata di ieri, 18 gennaio 2018.
Un anno di Museo del Paesaggio - 17 Gennaio 2018 - 15:03
Un anno molto importante il 2017 per il Museo del Paesaggio di Verbania. L’apertura del piano nobile di Palazzo Viani Dugnani ha restituito quasi integralmente l’edificio alla fruizione pubblica, con una riqualificazione funzionale adeguata al grande valore del settecentesco palazzo nel centro storico di Pallanza.
roma - nei commenti
Aggredito capotreno - 19 Aprile 2018 - 21:19
Re: invasione
Saperli i numeri reali. Fino a un paio di anni fa tutti gli schieramenti politici parlavano di nuovi arrivi (o risorse, o finti richiedenti asilo o finti profughi, chiamateli come volete) pari ad una media di 100.000 persone all'anno: qualche politico persino si vantava di questi dati, altri giustamente li criticavano e si preoccupavano, anche perchè bisognava fidarsi delle loro dichiarazioni sulla loro effettiva provenienza. Io non so quale sia il parametro reale per definire un'invasione però ti faccio un esempio pratico: se venisse confermato questo numero medio di arrivi, vorrebbe dire che in Italia ogni anno si formerebbe una nuova città con gli abitanti di Novara .. riesco a dare l'idea? Il fatto che tutta questa gente sia sparsa sul territorio nazionale non da l'effettiva sensazione di cosa stia accadendo. Se si parlasse invece di milioni di persone, potrebbe voler dire di avere una nuova città con tutti gli abitanti di roma. Vedi tu cosa potrebbe voler dire invasione ... per me è già sufficiente il primo esempio, ma ti dirò di più: mettiti seduto sul divano e prova a contare fino a centomila ..
Rai Storia: “Gianni Rodari. Il profeta della fantasia” - 11 Aprile 2018 - 09:16
Gianni Rodari
Nel 1960 ho avuto modo di conoscere (a roma) personalmente, Gianni Rodari. Per caso ho saputo della trasmissione di ieri sera. Mi chiedo: come é possibile comunicare con un giorno di ritardo una simile notizia? Mario C.
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49
A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a Verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a roma- passando per Torino Regione, Verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella PRIVATA dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.
Marchionini risponde su fondi SS34 - 1 Aprile 2018 - 19:05
Domanda
"...ieri ne abbiamo chiesto altri 15ml....": il sindaco di Verbania era dunque a roma con Albertella, come parrebbe leggendo quella frase o il suo è un plurale maiestatis?
Frana in Vigezzo due vittime - 1 Aprile 2018 - 19:01
E già...
E già, la gente muore ma a roma stanno pubblicando il bando per lo studio ecc. ecc. ecc. : meno cartacce ed interventi subito!|
Albertella su fondi SS34 - 1 Aprile 2018 - 14:54
Nescio
Non so se chi verrà dopo sistemerà la SS34: di certo a ciò non ha provveduto, nonostante le promesse, il governo del PD. In generale poi, Penso quando le problematiche locali approdano a roma diventano ancor più problematiche, e la relazione di Albertella ne è la chiara e lampante riprova.
Cristina commenta il voto - 16 Marzo 2018 - 21:11
Re: Dubbio bis
Ciao lupusinfabula non si deve fare un "mescolone" generale. Cominciamo col dire che la dirigenza sanitara, il Ministero dell'Interno (Polizia e Prefetti) mantenevano discipline speciali anche con la tentata riforma Madia. Gli spostamenti sono possibili in varie formule. Un dirigente tecnio dell'ediliziao o dei lavori pubblici di un comune può svolgere il suo mandato anche in un altro comune o ente locale. Ci sarebbe un ricambio di professionalità senza creare quella cancrena di intressi, clientele e potere. Pensiamo al Comune di roma Un dirigente del personale di un ministero potrebbe fare la stessa mansione in un altro ministero, ente e regione. Un dirigente di sede periferica può cambiare più sede ecc. Non è richiesto che un esperto di agricoltura vada a lavorare in un tribunale o in un'Agenzia delle Entrate...
Cristina commenta il voto - 16 Marzo 2018 - 07:49
MAH...
Da noi la Scuola Superiore della Pubblica Amministrazione esiste ancora (Caserta).... Inoltre ce ne sono anche di specifiche nei vari ministeri (per es.: Il Dicastero della Giustizia ha l'ISSPE a roma (Istituto Supereriore Studi Penitenziari).
Lungolago Pallanza: il progetto - 15 Marzo 2018 - 12:10
Re: Re: la cloche
Ciao SINISTRO forse per quello che cercavo di spiegare prima per quel che succede a roma. Quando hai l'apparato amministrativo diciamo "non collaborante", le cose si mettono male subito. Dopo 60 anni di governi di sinistra la macchina amministrativa riconosce un solo comandante.....anche se quello se ne è andato via.....
Cristina commenta il voto - 14 Marzo 2018 - 13:38
Re: Re: Re: Avvovato
Ciao Aurelio Tedesco sono convinto anch'io della tua affermazione. La prova la si ha guardando cosa sta succedendo a roma dove l'amministrazione (tutto l'apparato burocratico di dirigenti e comparto) stanno remando contro la nuova amministrazione. E' dura per la Raggi....perché fuori sembra che sia Lei a non funzionare, in realtà è l'APPARATO che cerca di sopravvivere al cambiamento. Per questo che secondo molti i dirigenti dovrebbero seguire le sorti della Giunta e finire il proprio mandato allo scadere della stessa. Centro di responsabilità unico di fronte all'opinione pubblica che giudicherà il lavoro svolto buttando via sia l'acqua sporca che....il bambino!
Cristina commenta il voto - 8 Marzo 2018 - 21:21
Re: Re: Vincenti
Ciao Marta Caretti. Io invece la trovo molto competente e adeguata, una dei pochi consiglieri che non fa parlare di se per risse verbali e che non interviene a tutti i costi ma solo se ha qualcosa da dire. Non e'contro a prescindere ma valuta di volta in volta. Certo, risulta meno visibile di altri. Sicuramente a roma, meglio lei di Montani.
Cristina commenta il voto - 6 Marzo 2018 - 21:54
Vincenti
Per onestà intellettuale, si e' vincenti se si portano avanti idee e convinzioni rispettando la propria indole fino in fondo a costo di perdere le elezioni. I cinque stelle hanno il maggior numero di elettori risultando il primo partito. Gongolare nel far parte di una coalizione disomogenea e aver preso meno voti della Lega, mi creda, non e' un buon inizio. Le auguro buon lavoro a roma e spero che almeno lei sia tra i piu' presenti, giustificando, con il suo mandato, il costo della politica.
Albertella: SS34 nessuna risposta dal Ministro - 1 Marzo 2018 - 16:46
Illuso!
Mi fa quasi tenerezza il Sindaco di Cannobio che ancora crede alle promesse provenienti da roma! E' rimasto uno dei pochi a credere ancora nelle cosiddette "istituzioni"! L'Italia ha bisogno di un ribaltone, di essere rivoltata come un calzioni, altrimenti le cose non cambieranno mai.
M'illumino di meno a Cossogno - 21 Febbraio 2018 - 14:08
Questione di punti di vista
Proprio ieri ho sentito in TV abiatanti di roma che si lamentavano della scarasa illuminazione che favoriva il crearsi di situazioni in cui prosperava la malavita ed in particolare lo spaccio di droga: per costoro più illuminazione vuol dire maggior sicurezza. Io la penso come loro.
Minore: momento di riflessione dalla Lega - 9 Febbraio 2018 - 08:05
Re: Cominciamo male
Ciao lupusinfabula e cosa t'aspettavi? Una volta, mentre ero in metrò a roma, vidi una scritta sui muri:<>
Slot: controlli per il distanziometro - 26 Novembre 2017 - 11:21
Onore al merito
Bisogna stavolta rendere onore ala regione piemonte che, nonostante le pressioni vebute da roma e gli attriti che ha creato all'interno del PD, ha saputo impuntarsi e rendere effettiva questa normativa.
Solidarietà all'Assessore - 17 Novembre 2017 - 16:39
Invidia??
Pare che da parte di Sinistro ci sia invidia per i milioni di voti che gli M5S raccolgono trasversalmente in tutta Italia; basta guardare in Sicilia, dove sono comunque stati i più votati: gli altri hanno avuto più voti solo perchè si sono affratellati in coalizioni, ma se avessoro corso singolarmente come hanno fatto i M5S, sarebbbero sati sonoramente battuti..Poi, si sa, le mele marce e gli incapaci possono essere dovunque. Ma dire che tutti i mali di roma, di Torino o di Livorno, senza considerare chi ha governato quelle città dal dopoguerra ad oggi, siano colpa del M5S è davvero esagerato. Ripeto, non so se e quali disatri potranno fare i M5S: di certo so quali disastri hanno combinato gli altri. Poi, magari fra dieci anni, la penserò diversamentw.
Solidarietà all'Assessore - 16 Novembre 2017 - 19:29
Re: curioso
Ciao paolino Quello che dici è sostanzialmente vero. Il problema secondo me è che loro non stanno facendo nulla o stanno facendo male a prescindere dal passato. Va bene ricordare i danni trascorsi ma bisogna dare conto di quanto fatto ora da te. Altrimenti eccome la scusa dei perdenti. A roma oltre a cambiare assessori cosa si è fatto lì ed ora? A Torino a parte la malaugurata serata di calcio cosa si è fatto? Dire che in passato hanno fatto pena è scusa che non può reggere. Io voglio sapere cosa fai tu adesso è voglio risultati. Un movimento la cui parola d'ordine è onestà dove vuole andare? Sei capace a fare qualcosa o parli solo? Io questo contesto. Uno che si loda di solito si imbroda. Gestire la cosa pubblica è altra cosa dall'autoproclamarsi onesti. Sei onesto. Bene. Non hai fatto un cavolo? Male. non ti voto.
Solidarietà all'Assessore - 15 Novembre 2017 - 20:44
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Chiasso ?
Ciao privataemail sarà come dici tu. Ma un movimento politico che dipende da una società di comunicazione (sarà un caso? Comunicazione...persuasione...lavaggio del cervello...) e da un ex comico dalla fedina penale sporca (il capo è pregiudicato???) non mi ispira...e visti i risultati delle amministrazioni di roma Torino e Livorno c'è da terrorizzati davvero...per conclamata incapacità politica.
Una Verbania Possibile: politica e questione di principio - 8 Novembre 2017 - 16:40
Re: Re: Re: Re: Purtroppo non si può
Ciao paolino Va bene. Da buon pentastellato biologicamente incontaminato eviti di ragionare sul fatto che tutti possono cadere in qualche accusa. Un movimento che ha il proprio tutor impossibilitato ad essere eletto perché condannato per triplice omicidio colposo e i sindaci di roma Livorno e Torino indagati per varie cause non dovrebbe permettersi di dare lezioni. In questo caso hanno ragione Renzi e Berlusconi. Ma siccome gli altri sono ladri a prescindere mentre per i Casaleggio & dissociati Brothers si tratta di complotti dei poteri forti allora non vale... Ma il tuo è lo stesso ragionamento che fanno tutti i grillini e non mi stupisce di certo. Pericolosissimi per la democrazia. Altro che casa pound... mille volte meglio il centrodestra e addirittura il Pd che questi soggetti. .
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti