Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

rondine

Inserisci quello che vuoi cercare
rondine - nei post
Isola in Festival - 21 Luglio 2018 - 13:01
Isola in Festival dalle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone del 14 luglio ai balli scatenati degli Anni Ruggenti in America del 22 luglio la seconda festa a cielo aperto si trasferisce sull'Isola dei Pescatori.
Torna Isola in Festa - 13 Luglio 2018 - 08:01
Dalle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone ai balli scatenati degli Anni Ruggenti in America. Due feste a cielo aperto sulle isole del Lago Maggiore 14 luglio, Isola Bella - 22 luglio, Isola dei Pescatori.
Il Tempo Dell'Acqua - 12 Giugno 2018 - 08:01
Mostra di fotografia allo spazio AGLAIA ARTS AND CRAFTS.
Pedalà fin al Vadà - 22 Giugno 2017 - 09:16
Una proposta per biker ed e-biker (pedalata assistita) in occasione del 25° anniversario della posa della croce in vetta al Monte Zeda.
Teatro folk revival: "Bella Ciao" - 21 Aprile 2015 - 20:36
Mercoledì 22 aprile 2015, alle ore 21.00, presso il teatro La Fabbrica di Villadossola, si terrà lo spettacolo "Bella Ciao". Il più importante spettacolo del folk revival italiano riproposto 50 anni dopo, nel Verbano Cusio Ossola, in occasione del 70° anniversario della liberazione.
“Stresa, un aperitivo con..." 2014 - 9 Giugno 2014 - 18:04
Il giallo declinato in varie forme sarà protagonista della sesta edizione del festival letterario "Stresa, un aperitivo con..." da venerdì 13 a domenica 15 giugno in Piazza Cadorna.
Concerto a Villa Giulia - 15 Marzo 2012 - 20:33
Domenica 18 marzo a Villa Giulia, Verbania-Pallanza, l'associazione "Verbania Musica" presenta un concerto di Sachika Ito e Milo Martani.
rondine - nei commenti
Forza Italia: avanti sull'autonomia del Piemonte - 2 Agosto 2018 - 08:45
Re: Re: Re: Re: Re: Forza Italia partito unico con
Ciao robi non è una questione di gusti personali o tifoserie di sorta, almeno per me. Certo è che se i colpi bassi se li fanno tra di loro al potere, considerando che sono solo 2 i partiti di maggioranza, non so fino a quando si potrà tirare la corda, prima che si spezzi.... Ennesimo banco di prova la TAV, per non parlare della mancata reintroduzione dell'art.18 nel decreto Dignità. Indubbiamente l'incapacità riguarda anche il partito che sta al potere attualmente col 33%, anche se giustificata dall'inesperienza. D'altronde una rondine non fa primavera.
M5S su vaccini e continuità educativa - 29 Marzo 2018 - 09:42
Re: A prima lettura...
Ciao Hans Axel Von Fersen questo a riprova che anche sulla sanità hanno le idee confuse, mischiando problematiche locali (vedi istituzione ospedale unico) con quelle nazionali (no vax).... Spiace constatare che molti hanno sperato in un cambiamento, ovvero miglioramento ma, si sa, una rondine non fa primavera...
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 12:07
no
Ciao Hans Axel Von Fersen, non è questo il problema. Il brand Bialetti è molto potente commercialmente nel mondo, secondo te perchè anche la rondine si è fatta ribattezzare Bialetti ? La Moka è Bialetti, cosi come la macchina per la pasta è Imperia, ecc... Chiaro che chiunque le puo' contraffare ( per esperienza lavorativa le caffettiere cinesi sono orrende come fusioni e rifinuture e controlli qualità), come tu sei libero di comprare un casco cinese al posto di uno di marca per andare in moto, o come sei libero di berti la Cola dello spaccaprezzi al posto della Coca Cola. Ma la Moka è Bialetti e in caso di acquisto il nome ha una valenza enorme, e ripeto la Bialetti di Omagna è stata SEMPRE in buon attivo , non diamo la colpa alle capsule o ai cinesi o ai rumeni. La colpa è stata della proprietà bresciana che per pagarsi i debiti ha delocalizzato la Moka, ben sapendo ( diabolicamente geniale) che si compra la Moka perchè ha la garanzia della storicità Bialetti e nessuno sarebbe andato a indagare dove sono state fuse e lavorate.
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 11:24
Re: sara^'
Ciao Max Lavecchia Forse però t'è sfuggita una sentenza di un tribunale italiano che in pratica non riconosce più a bialetti/rondine l'esclusività della proprietà industriale della moka. Tradotto: chiunque può produrre moka. Ritradotto: cinesi producete moka e potete venderle legalmente ovunque nel mondo.
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 12 Febbraio 2016 - 10:35
la povera Bialetti
Sono completamente d'accordo con Giovanni e con Andrè e la storia purtroppo la conosco benissimo in quanto interessato dalla chiusura Bialetti. Renato Bialetti è stato un buon imprenditore, ma al momento da lui ritenuto opportuno ha venduto l'azienda per monetizzare al suo culmine, quindi sicuramente non è un santo ne un Olivetti, ha fatto i suoi calcoli ed è salito sulla sua Rolls Royce. Di Moka ( fino all'ultimo anno di Omegna) se ne sono sempre prodotte 6 milioni l'anno con mercato costante, sono tutte caxxxxte messe in giro ad arte dalla rondine ( l'azienda bresciana propretari) le storie che ormai le cialde avevano azzoppato la vecchia Moka FALSO. La verità è che la rondine, produttrice di padelle ( la padella ha un margine di guadagno bassissimo) pesantemente indebiatata ( 80 milioni), ha trasferito l'intera produzione di Moka da Omegna alla Cina e Romania per guadagnarci ancora di piu' e sperare quindi di ripagare i debiti del settore padelle. Questa è la VERITA', si è giocato sul fatto che la gente al di fuori del Vco guarda solo il marchio Bialetti senza interessarsi ne sapere che esse sono fatte in oriente. E negli ultimi anni si sono fatti "flash mob" , mostre e caxxxte varie ricordando la Moka, quando NESSUN politico si è messo seriamente di mezzo 6 anni fa per impedire che la Bialetti di Omegna fosse violentata e uccisa. Io sono sicuro che se si fosse fatto come in Ossola per la chiusura del Crodino a Crodo ( altra pasta e carattere di persone gli ossolani dal mio punto di vista) si sarebbero fatte le barricate e le trincee, portando la questione a carattere nazionale e nazional-popolare e magari la storia sarebbe andata diversamente. Invece si è lasciata gestire la questione alla giunta Quaretta che non ha potuto far altro ( un sindaco da solo) che assistere al funerale. E adesso ci si consola e masturba con le mostre sulla Moka, com'era bella la Moka, la Moka è nata qui, ecc...
Morto Renato Bialetti, il papà della Moka - 11 Febbraio 2016 - 22:02
Re: Non son sicuro
Ciao Andrè e Giovanni% parlare di localizzazione è improprio. In oriente si producono copie della moka, a dimostrazione di quale sia il valore di questo prodotto. La produzione di Omegna è stata spostata a Brescia, peraltro parecchi anni dopo che Renato Bialetti aveva ceduto l'azienda. E' probabile che anche la Bialetti Industrie produca qualche cosa in Cina e zone limitrofe, bisogna però ricordare che l'azienda che porta il nome Bialetti, non è l'azienda originaria, ma un agglomerato di aziende, la ex rondine, che sfrutta il marchio più famoso, appunto Bialetti, per vendere eprodurre articoli da cucina in tutto il mondo. A dimostrazione del valore di Renato Bialetti, che non inventò nulla, ma che seppe, "solo", valorizzare il marchio, ancora oggi noto a livello mondiale. Saluti Maurilio
Oggi il via ufficiale al Bike Sharing - 3 Maggio 2015 - 11:22
proverbi
Una rondine non fa primavera
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti