Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ruga

Inserisci quello che vuoi cercare
ruga - nei post
Giornata europea dei parchi 2017: due settimane di iniziative - 18 Maggio 2017 - 20:48
Il 24 maggio si festeggia la Giornata Europea dei Parchi e si rinnova l'iniziativa della Federazione Europea dei Parchi (EUROPARC) per ricordare il giorno in cui, nell'anno 1909, venne istituito in Svezia il primo parco europeo.
"L'arte della domanda" - 17 Maggio 2017 - 16:08
Giovedì 18 maggio 2017, alle ore 20.45, presso ò la Libreria Spalavera, via ruga 16, Verbania Pallanza, L’arte della domanda. Educazione e filosofia. A cura di: Chiara Colombo e Fiorenzo Ferrari
Storie dall'Odissea: "Ulisse a Itaca" - 10 Maggio 2017 - 09:16
Giovedì 11 maggio 2017, alle ore 21.00, presso il Teatro Il Maggiore, ultimo appuntamento Storie dall’Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella. Tema della “puntata” ULISSE A ITACA.
Storie dall'Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella - 3 Maggio 2017 - 10:23
Giovedì 4 maggio alle ore 21 il secondo degli appuntamenti Storie dall’Odissea con Giovanna Bozzolo e Eva Cantarella. Tema della “puntata” LE SEDUTTRICI. Calipso, Circe e le Sirene: avventure d’amore. Biglietti dai 21,50 ai 18,50 euro.
Due appuntamenti a Il Maggiore - 26 Aprile 2017 - 09:16
Il Maggiore Verbania: appuntamenti il 27 e il 29 aprile 2017 con Storie Dall'Odissea e Elisir D'amore.
Lampi sul loggione: "Mio eroe" - 20 Aprile 2017 - 11:27
È tra i maggiori esponenti del teatro di narrazione e d’indagine, quel teatro che si colloca al confine con il giornalismo d’inchiesta, tra l’analisi e la poesia, la denuncia e la comicità: dopo il successo de “La fabbrica dei preti”, Giuliana Musso torna a Verbania con il suo ultimo, attesissimo lavoro dal titolo “MIO EROE”.
L’Elisir d’Amore avrà un unica data - 18 Aprile 2017 - 15:03
Per necessità tecniche L’Elisir d’Amore programmato per sabato 29 e domenica 30 aprile avrà luogo unicamente sabato 29 aprile alle 21.
Ale & Franz a Il Maggiore - 3 Aprile 2017 - 16:04
Giovedì 13 aprile alle ore 21.00 per il cartellone Comici e Autori, al teatro il Maggiore, Ale & Franz in “Nel nostro piccolo. Gaber, Jannacci, Milano, Noi”. Lo spettacolo è sold out. Si invita a contattare i numero del Teatro e del Comune per verificare eventuali disdette.
Tracce della Pallanza Quattrocentesca - 31 Marzo 2017 - 10:23
Il Circolo del Pallanzotto, con il patrocinio del comune di Verbania, organizza un ciclo di incontri sulla storia locale che ha come tema “Le terre del Verbano nei primi secoli del secondo millennio”.
Orchestra A.Vivaldi di Milano - 31 Marzo 2017 - 09:16
Il Maggiore Musica Festival continua la sua programmazione questo Sabato 1 Aprile 2017 alle ore 21.00 con il Concerto dell' Orchestra A.Vivaldi di Milano diretta dal Maestro Lorenzo Passerini. Sul palco la musica di Antonio VIVALDI ”LE 4 STAGIONI”.
The Art Of Clarinet a Il Maggiore - 24 Marzo 2017 - 11:27
Sabato 25 marzo 2017 alle 21 per il cartellone Musica The Art Of Clarinet con Alessandro Carbonare – clarinetto, Raffaella Damaschi – pianoforte e con la partecipazione di Matteo Pigato - violoncello
Manifestazione del 21 marzo: viabilità fortemente modificata - 20 Marzo 2017 - 11:27
Nella mattinata di martedì 21 marzo la viabilità a Verbania sarà fortemente modificata a causa della manifestazione organizzata da Libera Piemonte in occasione della “XXII giornata dell’impegno in ricordo delle vittime innocenti delle mafie”, che prevede un corteo molto partecipato con partenza da p.zza Ranzoni ed arrivo in p.zza Garibaldi.
Ultimi giorni di Verbania si tinge di Rosa - 9 Marzo 2017 - 18:04
Ultimi giorni delle iniziative di Verbania si tinge di Rosa e del premio letterario Verbania For Women: sabato 11 marzo la premiazione dei vincitori.
Il Maggiore: Emilio Solfrizzi è"Il Borghese Gentiluomo" - 9 Marzo 2017 - 10:23
Emilio Solfrizzi propone al teatro Il Maggiore, venerdì 10 marzo alle 21.00, un classico del teatro di Molière: Il Borghese Gentiluomo. Biglietti dai 17,00 ai 25,00 euro.
Un'altra apertura per Apribottega - 7 Marzo 2017 - 10:23
Mercoledì 8 marzo alle ore 18.00 apre in Via ruga 34 a Pallanza un altro nuovo negozio (alla presenza dell’assessore al commercio Giovanni Alba), grazie al progetto Apribottega , il bando che incentiva l’apertura di negozi e attività commerciali voluto dall’Amministrazione Comunale di Verbania. Di seguito la nota del Comune.
ruga - nei commenti
Chiude “Vaccari musica” - 17 Ottobre 2016 - 12:41
segno dei tempi
e' certamente un segno dei tempi,internet ha tolto gran parte della creativita' che avevamo da ragazzi,anche altri fattori,non ultimo l'educazione musicale nelle scuole o le famiglie stesse,che preferiscono investire in un cell di ultima generazione ,piuttosto che in cultura,perche' di ''cultura'' trattasi.Indimenticabile anche il ''Contini'',burbero commerciante storico che c'era prima di Vaccari,oppure ''Alberti'' ,che ha cambiato posizionamento negli anni 80/90 in citta'.........ed infine il Canducci'',negozio di musica in cima alla ruga,a Pallanza,sia il padre che il buon Walter,entrambi musicisti........mah,verra' sicuramente una sala VLT ,oppure un kebabbaro....o cose di questo genere........salut P.S.xche' questo post e' sottoposto a moderazione preventiva?........just for couriosity.....
Ufficio Turistico in via Ruga - 10 Luglio 2016 - 22:48
Re: ubicazione ed efficienza uffici turistici
Ciao roberta,concordo su quasi tutto....tolta la ''centralita'?' della nuova collocazione a Pallanza.......mai visto un turita inerpicarsi per la ruga,neanche in tempi non sospetti,figurati arrivarci con l'auto.......la seconda parte delle tue riflessioni,mi trova pienamente concorde....affidatelo ad un privato....vedrete che promozione che salta fuori.......oltretutto,se non sai ''perlomeno'' l'inglese a menadito ed il tedesco,amche in forma solo ''di cortesia'',sei tagliato fuori........ma chi si occupa di affidare questi incarichi,probably,e' avulso dalla realta' del turismo lacuale.....TOT ZIENS (alla prossima.....olandese..)
M5S: Shopping in Bus “Ottima iniziativa, però…" - 4 Gennaio 2016 - 18:36
per Viaggiatore
relativamente...mostrare la carta nn e' come essere schedati dal negozio.........cmnque,ne usufruiranno gli anziani.......il pane lo comprano in ruga....e il resto alla Bennet....eh eh eh ....oops.....troppo disfattista?.........ma no,l'idea e' buona.........si puo' provare........magari lincrementa anche gli aperitivi in p.zza a Pallanza....
Comunità.vb: "Vendere altri immobili e salvare l’ex Pretorio di Intra" - 30 Dicembre 2015 - 13:52
Proposito
E allora facciamola la proposta e sia un proposito per il Comune. Chiediamo al Sindaco e alla Giunta di prevedere una sala per Cineforum, da affidare ai soci, culturalmente ed economicamente. A Omegna il teatro Sociale lo hanno salvaguardato così. Si mobilitino i firmatari dell'appello per il Teatro Sociale di Pallanza, l'ultimo Presidente dell'Artigiana che l'aveva affidata al Comune; le società del volontariato pallanzese: il Circolo del Pallanzotto, Pallanza Insieme (sono, mi pare, i commercianti della ruga), Insieme per S. Anna. Il Comitato di Quartiere. Dai che ce la facciamo!
Parachini: "no a via Vittorio Veneto, sì a piazza Garibaldi" - 25 Giugno 2015 - 13:28
'''vasche''.....
Il Paracca non ha torto,con cio' non voglio dire che l'iniziativa del Comune sia completamente sballata....una cosa e' certa...Pallanza non e' l?araba Fenice,difficilmente ,commercialmente parlando'potra' risorgere dalle proprie ceneri.Come dimenticare gli anni 70/80,quando andare a Pallanza ,voleva dire,'''ANDARE A PALLANZA''!!!Era tutta un'altra storia,negozi in ruga aperti e viv,fatturato ok,bar della piazza e nel centro storico ,popolati,bistrot,cortile,e al di sopra di tutto,il Kursaal e la ''vasche''.........quanta gente che gravitava intorno alla striscia che va dail tennis al Majestic....come non ricordarlo.....poi,poco a poco,l'oblio....negozi chiusi,vasche azzerate,abbandono,noncuranza e ,come si sa ,commercianti sempre piu' indisponenti ed incazzati,per ovvi motivi.........e da li',la risalita e' diventata un bungee jumping..ma senza elastico.........qualsiasi decisione sara' ''critica'' e criticabile,ma almeno una prova si puo' fare,sempre che poi sia reversibile e modificabile.......
Forza Italia: nubifragio e manutenzione - 16 Maggio 2015 - 10:54
manutenzione tombini
A dire il vero qualche settimana fa io ho visto degli addetti presumo del comune aprire e pulire i tombini della parte alta di via ruga a Pallanza. Certo che fare manutenzione all'infinità di tombni sparsi in tutta la città ci vuole tempo, l'importante è che abbiano cominciato.
Nuovi parcheggi gratuiti per le soste 'veloci' - 8 Settembre 2014 - 20:54
non tutti hanno tempo
Noi non siamo turisti a casa nostra. Io sono sempre di corsa con mille cose da fare. Scuola e sport ragazzi, spesa, posta e banca.. Andare fornaio in ruga a Pallanza e'un cinema.. E poi vai veloce a intra a fare una commissione e devo posteggiare lontano x una cosa da dieci min. Se posso non ci vado. Bici ? Piedi? E'da single. Quando invece ho tempo e' gradevole fare la turista nella mia città. Posteggi lontano e fai due passi. Ma non tutti possono permetterselo.
M5S: "La folla" di Ferragosto - 19 Agosto 2014 - 16:24
zona pedonale
I commercianti del lungolago e della ruga sono soprattutto legati al commercio turistico quindi ne trarrebbero senz'altro beneficio se si dovessero togliere le auto e se si incrementasse il turismo anche nelle viuzze interne. Non sono certamente i residenti che scelgono di fare acquisti a Pallanza! Per poco che ci sia, se ci deve acquistare qualsiasi cosa, a parte il pane, si va ad Intra. Anche per andare in Municipio adesso si va ad Intra (anagrafe, rifiuti, ecc,) quindi a cosa servono le macchine sul lungolago di Pallanza?
Sei di Verbania se .... - 5 Marzo 2014 - 18:03
pallanza anni 50
sei di verbania se andavi a comperare le bustine di farina di castagne - 5 lire - da Romolo in ruga ciao
Sei di Verbania se .... - 8 Febbraio 2014 - 18:33
Altro, ancora, ancora.........
Che meraviglia i ricordi di allora..... Quando abitavo all'incrocio tra via Muller e via per Premeno, aspettavo che passasse sferragliando il tram con il suo "tuut " ripetuto agli incroci. E quando a Pallanza alle scuole medie lo statuario bidello ( se ben ricordo si chiamava Orazio, e se sbaglio qualcuno mi corregga ) raccoglieva le nostre prenotazioni di studenti per poi andare a procurarci le " veneziane" con i fiocchi di zucchero alla panetteria in cima alla " ruga ". E poi l'allora grandioso corso fiorito, dove una mia sorella un anno era stata eletta reginetta della manifestazione. Poi il pratone del poligono di tiro a Renco, dove noi ragazzotti andavamo a far scoppiare petardi e tirarci i sassi. Sempre a Renco il " Pozzone " nel torrente S.Bernardino, dove ti tuffavi senza grossi pericoli, ed incontravi il primo amore, e dove potevi ancora pescare le sanguignole solo con un fazzoletto aperto, tanto erano numerose. Brrrr !!!!! Mentre ricordo e scrivo, mi viene la pelle d'oca.
Marchionini: Trobaso una proposta rifondativa - 13 Gennaio 2014 - 11:11
trobaso
L'idea della ruga di Trobaso è un'idea fallita già in partenza. Basterebbe guardare com'è ridotta la ruga originale di Pallanza e capire come una brutta copia di questa non avrebbe alcuna possibilità di essere economicamente valida
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti