Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sacri

Inserisci quello che vuoi cercare
sacri - nei post
"La Via del Marmo" - 28 Settembre 2016 - 13:01
L'Ecomuseo dei graniti dei laghi, con il museo della veneranda fabbrica del duomo, propone alle scuole del territorio "La Via del Marmo".
Annuncio finalisti premio Gialli sui Laghi - 10 Settembre 2016 - 13:01
Domenica 11 settembre alle 16.30 a Baveno nel Parco di Villa Fedora presso il Chiosco prospiciente la spiaggia, verranno resi noti i nomi dei finalisti di Gialli sui Laghi 2016, il premio per racconti gialli ambientati sui laghi.
Elisa Longo Borghini 5^ nella cronometro olimpica - 10 Agosto 2016 - 15:12
Brava Elisa! Ci ha provato ed è andata ad un passo dalle medaglie. L'ornavassese finisce la crono al 5° posto.
Gialli sui Laghi - partecipazione entro il 13 agosto - 1 Agosto 2016 - 15:03
C'è tempo fino al 13 agosto per partecipare a Gialli sui Laghi, il premio per racconti gialli ambientati sui laghi. In palio la pubblicazione del racconto vincitore sul Giallo Mondadori e un'opera della pittrice Sonia Carli presidente dell'associazione Arte Arona.
Il Festival “Torino e le Alpi” in Valle Vigezzo - 14 Luglio 2016 - 16:03
Con un ricco week-end di eventi a Druogno la prestigiosa kermesse farà tappa all’UniversiCà dal 15 al 17 luglio 2016 con workshop, performing art, proiezioni e spettacoli Un Festival per celebrare la montagna e permettere a tutti di viverne lo spirito.
Studi Aperti ad Ameno la XII edizione - 30 Giugno 2016 - 20:07
Studi Aperti è un progetto di Asilo Bianco, nato nel 2005 dall’idea di un piccolo gruppo di artisti abitanti di Ameno che, mossi dalla volontà di far avvicinare la popolazione locale all’arte, decisero di aprire le proprie case-studio al pubblico per due giorni.
Coro Polifonico San Vittore apre la stagione - 6 Maggio 2016 - 18:25
il Coro Polifonico San Vittore, in occasione delle Celebrazioni Patronali, presenta il Concerto di inaugurazione della propria stagione musicale che si svolgerà sabato 7 Maggio alle ore 21.15 presso la Basilica San Vittore di Verbania Intra.
"Romanico verbanese: itinerario tra gli edifici sacri di Verbania" - 19 Febbraio 2016 - 17:32
Il Circolo del Pallanzotto, organizza preso Villa Olimpia Verbania - Pallanza, per il ciclo di incontri sulla storia locale "Le terre del Verbano tra il primo e secondo millennio", sabato 20 febbraio 2016 ore 15.30, Romanico verbanese: itinerario tra gli edifici sacri di Verbania, Relatrice: Maria Pia Zocchi – Docente di lettere Istituto Cobianchi di Verbania.
Le terre del Verbano tra primo e secondo millennio - 3 Febbraio 2016 - 18:06
Le terre del Verbano tra primo e secondo millennio è il titolo di un ciclo di incontri sulla storia locale promossi dal Circolo del Pallanzotto con il patrocinio del Comune e in collaborazione con Amici dell’Archivio di Stato, Museo del Paesaggio.
" I Nostri Ricordi " Mostra Fotografica - 31 Luglio 2015 - 09:47
La Pro Loco di Orta insieme all’Ente gestione sacri Monti ospiterà questa mostra grazie al contributo dei cittadini di Orta che hanno fornito cartoline e fotografie storiche .
Polstrada recupera oggetti sacri e d'antiquariato - 24 Luglio 2015 - 17:22
Gli agenti della Polstrada di Domodossola e Verbania, hanno recuperato oggetti sacri, per un valore stimato attorno ai 30mila euro.
Eventi estivi a Vanzone con San Carlo - 19 Luglio 2015 - 17:18
Ricco anche questa estate il calendario eventi di Vanzone con San Carlo, in Valle Anzasca, proposto da comune e associazioni del paese.
Vesper\time festival 2015 - 2 Giugno 2015 - 18:06
Vesper\time è un festival di arti, performance e incontri culturali che nasce dalla passione e dall’impegno de Il Tesoro del Viaggiatore, Collezione di arte e antiquariato orientali di particolare pregio che dal 2013 allestisce gli spazi della ex chiesa della Maddalena di Cannobio.
Meditazioni Musicali - 28 Marzo 2015 - 19:06
Domenica 29 marzo 2015, alle ore 16.30, presso la Chiesa Madonna di Campagna, si terrà la Meditazione Musicale.
Concerti Pro Madonna di Campagna - 13 Marzo 2015 - 16:01
L’Associazione Coro Sancta Maria de Egro dalla sua fondazione ha sempre rivolto particolare attenzione, oltre che all’aspetto culturale e formativo della Musica, anche al valore artistico e architettonico del luogo che l’ha vista nascere, operare e crescere.
sacri - nei commenti
Beni culturali e degrado - 17 Ottobre 2015 - 20:22
La chiesa provveda.......
Come dissi, è la chiesa stessa che deve provvedere alla conservazione dei propri beni, e se ci tiene, anche a quella dei propri credenti, visto che altri popoli con religioni avverse alla nostra stanno per invaderci, e che hanno senz'altro intenzione di imporci la loro. La chiesa cattolica ha beni terreni ovunque, incluse molte banche, per cui apra il cordone della propria borsa, e provveda ai restauri ed alla miglioria dei luoghi sacri. Magari così aumenterebbero le vocazioni religiose per neopreti e neosuore..........e conseguentemente aumenterebbe l'occupazione giovanile........
Oggi il Vescovo a Carciano dopo l'arresto del parroco - 21 Luglio 2014 - 14:48
ridimensionare tutto
Ridimensionare il valore e il potere reale del sacerdote sarebbe prudente: il sacerdote è un uomo in carne ed ossa, esattamente come tutti gli altri. E, come tutti noi NON HA poteri sovrannaturali, non è immune da tentazioni né debolezze. E' "il popolo" che, in cerca di "protezione" si è illuso che avesse e di fatto gli ha attribuito una "rassicurante superiorità" alla quale appoggiarsi. Per questo motivo la Chiesa dovrebbe riconoscere ai sacerdoti il diritto ad una moglie e ad una famiglia: egli stesso sarebbe più protetto e disincentivato dal seguire "rotte sbagliate". Il celibato dei sacerdoti cattolici è un'invenzione per evitare la frammentazione del patrimonio ecclesiastico ( spinoso problema già nel XII secolo, dai tempi di un papa Gregorio se non ricordo male), "sostenuto" da traduzioni sibilline e fuorvianti di antichi testi sacri che tentano di giustificare la regola. E' un argomento complesso e delicato, non trattabile in questa sede. Ma ritengo sia sbagliato dare tutta la colpa al singolo sacerdote, che è un uomo come tutti gli altri e come tale andrebbe giudicato. E poi, fare di nuovo il sacerdote? Io, fossi in lui lascerei la tirannica e venale Madre Chiesa e andrei a fare il missionario laico in qualche angolo del mondo dove tutti si è considerati figli di Madre Natura e basta. Di certo, non sarà la tirannica e venale Madre Chiesa a respingerlo: sarebbe una ammissione di colpa, sarebbe ammettere il fallimento della loro pomposa e ipocrita gerarchia.
La LIDA Verbania entra nella questione canile - 24 Giugno 2014 - 15:56
Sciocchezze gandhiane
La grandezza di una nazione e il suo progresso morale si possono giudicare dal modo in cui trattano gli animali. - M. K. "Mahatma" Gandhi (1869-1948). Già nel suo Paese i bovini sono sacri mentre molti esseri umani sono intoccabili. Che grande lezione di civiltà ci dà lui e la sua nazione!
Profughi: è la volta di Omegna - 27 Aprile 2014 - 19:36
Il senso profondo della Patria
Concordo con Lupus e Amelia. Purtroppo, come dicevo prima, certe opinioni sono considerate reati, grazie ad una legge che non commento e ad una "nuova sensibilità verso l'immigrazione", ovvero se parli male degli immigrati sei una merda da pestare. Il bersaglio lo ha colto Amelia: avere il senso della Nazione senza nazionalismo. Aggiungerei avere il senso dei sacri confini, come intendeva Foscolo, o ritornare agli ideali del risorgimento, sarebbe segno di ritrovato amore per la Patria, nel senso più profondo del termine.
Ferragosto rumoroso finisce in Procura - 1 Marzo 2014 - 17:59
Ringraziamenti
Gentilissimo Commentatore, la ringrazio per le sue parole e l'augurio per i miei meravigliosi amici. E' dal 10 febbraio che cerco di risponderle con la mail di mio marito. Quella con cui ho pubblicato su questa pagina i due commenti sopra ma senza nessun risultato. Mi si metteva in evidenza che i numeri della Captcha non erano stati messi correttamente. Cosa molto strana visto che sono molto attenta a certe cose ma cosa ancora più strana per il fatto che li ho fatti mettere nell'apposito spazio anche da altre persone. Quindi ho dovuto farla con quella di una mia carissima amica. Ma non importa! Mi chiedo solo cosa ci facciano tutte quelle chiese e chiesette, oratori ed edicole votive tra cui la riproduzione della Madonnina di Lourdes a Cannero Riviera quando poi i precetti cristiani sono completamente oscurati da cotanta crudeltà e cinismo ma soprattutto le parole del Santo Padre Francesco dove accusa e condanna nella maniera più assoluta il pettegolezzo, la calunnia e la malvagità d'animo e ricorda a tutti di avere rispetto per ogni essere vivente gay compresi quando poi nella realtà, usciti dai luoghi sacri si è praticamente peggio di quando si è entrati. Evidentemente se ai verbanesi si toglie quelle particolari ''doti'' negative di cui anche il Santo padre ne ha sottolineato la bassezza morale, si toglie anche il respiro e il senso del proprio vivere quotidiano. Non mi stupisco di non trovare nessun commento in proposito dei mei due di denuncia del fatto crudele e spietato, disumano e animalesco cui ho accennato, tranne il suo ovviamente. Essendo io stessa una verbanese, ne conosco benissimo l'anima e la moralità molto discutibile della mia razza. Mi ritengo fortunata come tantissimi altre persone ad aver deciso fermamente di andar via da Verbania e di non metterci mai più piede ma soprattutto di crescere i miei figli in contesti molto più civili e con valori degni di un essere umano. Vi faccio tanti auguri per la vostra vita
Eduard Wahl: umanità e perseveranza - 6 Febbraio 2014 - 21:27
che si arrangino
ma sì Riccardo,ha ragione lei. con tutti i problemi che abbiamo noi...la connessione che salta,l'Iphone 5 che dopo 6 mesi è già da cambiare,Sky che non dà mai nulla di bello in tv...un inferno. loro? che si arrangino. e quando arrivano coi barconi a Lampedusa,magari li scoraggiamo con un paio di cannonate,mica che continuino ad arrivare da Lupus. poi va beh,ci sarebbe il dettaglio che tra 30 anni solo in Africa saranno 2 miliardi di persone. ma noi,con la vostra politica dei cattivoni col moschetto a difendere i sacri confini,faremo loro tanta di quella paura...che invaderanno sì l'Europa,ma ovviamente senza venire da noi. come no.. oppure,usando la testa,se iniziamo da subito ad attivarci con politiche serie di accoglienza non ci troveremo impreparati quando invece di arrivare 24277 migranti dal mare all'anno (1 agosto 2012-10 agosto 2013,ministero dell'interno) ne arriveranno magari mezzo milione.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti