Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

salvamento

Inserisci quello che vuoi cercare
salvamento - nei post
Nuovo mezzo per la Squadra Nautica - 15 Novembre 2016 - 11:27
Nuovo mezzo per la Squadra Nautica di salvamento, si tratta di una Fiat Doblò per trasporti sanitari non d’urgenza e “disabili”.
Dal Vergante due volontari ad Amatrice - 21 Settembre 2016 - 19:06
Giovedì 22 settembre partiranno per Amatrice anche due volontari Anpas del Gruppo Volontari Ambulanza del Vergante. I due militi della Pubblica Assistenza di Nebbiuno, Martina Velo e Marco Vandoni, faranno parte del prossimo contingente di protezione civile Anpas in partenza per i campi di assistenza alla popolazione allestiti in provincia di Rieti.
Diventa volontario di salvamento - 18 Settembre 2016 - 19:06
La squadra nautica di salvamento organizza un corso gratuito per diventare volontario
Ambulanza del Vergante per il terremoto - 28 Agosto 2016 - 12:10
L’Ambulanza del Vergante stà seguendo passo a passo la tragedia in Centro Italia, e si stà organizzando, moltissimi sono i volontari che hanno già dato disponibilità per eventuali prossime partenze verso il territorio colpito da questa catastrofe.
Ambulanza del Vergante in Festa - 25 Luglio 2016 - 06:01
Torna con la 5° edizione "Ambulanza del Vergante in Festa", una tre giorni di festa e solidarietà. Appuntamento venerdì 29, sabato 30 e domenica 31 luglio a Nebbiuno in località Madonna della Neve.
Libretto per vivere in sicurezza i laghi del VCO - 3 Luglio 2016 - 11:27
ESTATE SICURA – VIVERE I LAGHI è un prodotto rivolto al pubblico e agli operatori in quanto favorisce la conoscenza delle regolamentazioni, delle spiagge e delle attività in acqua praticabili in bella stagione nella regione dei nostri laghi ovvero sul Lago Maggiore (sponda piemontese), sul Lago d'Orta e sul Lago di Mergozzo.
Le Notti di Suna 2016 - 22 Giugno 2016 - 15:03
Presentato il programma di due serate di spettacoli, sport, gastronomia ed eventi che l'Associazione Sunalegar organizza insieme all’Associazione Carnevale Sunese ed all’Associazione Corso di Corsa, sul lungolago di Suna il 24 e 25 giugno 2016 con il patrocinio del Comune di Verbania e del Consiglio Regionale del Piemonte.
Ritorna CAMP. EDU. - 5 Giugno 2016 - 18:06
Si tratta di un Campus estivo per bambini e ragazzi con disturbo dello spettro autistico. Con la chiusura delle scuole per il periodo estivo per molti genitori si pone il problema di trovare attività estive adatte a ragazzi e bambini con disabilità e disturbi generalizzati dello sviluppo.
Stand della Squadra Nautica - 7 Maggio 2016 - 19:01
In data 8 maggio stand festa di San Vittore e della Mamma, dalle ore 9 alle ore 18 in Piazza Ranzoni a Intra, della Squadra Nautica di salvamento.
Defibrillatore in piazza delle Città Gemellate - 6 Maggio 2016 - 19:31
Sabato 7 maggio alle ore 10.00 avverrà l'inaugurazione del defibrillatore che sarà installato all'esterno della sede dell'Ordine degli Ingegneri del VCO in piazza delle Città Gemellate. Il taglio del nastro sarà fatto dal Sindaco di Verbania, Silvia Marchionini. Il defibrillatore sarà al servizio di tutto il quartiere.
Vento forte molti interventi sul lago - VIDEO - 25 Aprile 2016 - 20:09
Due giornate, ieri e oggi, di vento molto forte che ha spazzato il territorio del VCO e in particolare segnalati molti interventi sulle acque del Lago Maggiore.
Ghiffa: Servizio trasporto per visite mediche - 3 Aprile 2016 - 15:03
La Squadra Nautica di salvamento, da lunedì 4 aprile (nelle mattinate di lunedì e giovedì) effettuerà dei servizi di trasporto (auto mediche), dal domicilio del Comune di Ghiffa (e zone limitrofe) verso il nosocomio di Verbania e ritorno.
Lezioni di primo soccorso a scuola - 21 Marzo 2016 - 11:20
Nei giorni 23 febbraio, 1, 11 e 18 marzo; presso il liceo Cavalieri di Verbania, la Squadra Nautica di salvamento, ha svolto delle lezioni di primo soccorso teorico e pratico con manichini di rianimazione.
Stand della Squadra Nautica - 18 Marzo 2016 - 18:32
Il 19 marzo, la Squadra Nautica di salvamento propone uno stand di Pasqua e della Festa del Papà, dalle ore 9.00 alle ore 18.00 in Piazza Ranzoni a Intra.
Squadra Nautica: informazioni e fiori - 7 Marzo 2016 - 20:36
Domenica 6 marzo, stand della Squadra Nautica, per festeggiare le donne, con mimose e primule, occasione per informare sul tema “…il volontariato è donna…”.
salvamento - nei commenti
Corso Assistente Bagnante - 10 Febbraio 2016 - 08:57
estensione del brevetto
Le estensioni al brevetto per il mare di solito li organizzano a giugno, si deve contattare il Fiduciario di Novara Ezio Cagnolati o qualcuno dei Suoi collaboratori (Maestri di salvamento); si deve compilare una domanda, allegare i documenti richiesti, pagare e partecipare ad alcune lezioni sulla meteorologia, sui nodi e sulla voga, poi fare l'esame finale.
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 16 Agosto 2015 - 14:50
Prevenzione e salvataggio
Senza entrare in polemica, ne col signor Sindaco ne con l'avv. Mirella Cristina, ne con chiunque abbia espresso personali commenti; mi sento però di spendere alcune importanti considerazioni, visto che sono uno dei 5 Coordinatori Nazionali del Settore Protezione Civile della F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto). All'inizio di questa stagione estiva ho telefonato alla segreteria del Sindaco di Verbania e ad altri analoghi uffici di amministratori di Comuni lacustri (cosa che ho rinnovato anche alla fine di luglio), proponendo loro un servizio di sorveglianza costiera da parte di assistenti bagnanti volontari brevettati F.I.N. afferenti al Coordinamento di Volontariato di Protezione Civile della Provincia del V.C.O., il tutto al solo costo vivo delle spese che si aggirerebbe complessivamente a circa €. 6.000 - 7.000 a stagione; cifra ben lontana da quello che fino ad ora i Comuni e la Regione hanno versato, sia per l'una che per l'altra amministrazione dello Stato (Guardia Costiera e Vigili del Fuoco) - "un appunto per chi non è a conoscenza di questa specifica materia: la figura dell'assistente bagnanti è l'unica figura professionale riconosciuta da tutti i Ministeri per svolgere questa specifica attività, questo vale anche per tutto il personale dello Stato che viene imbarcato, devono possedere questo tipo di brevetto. Quindi, mi chiedo, come mai, in questo caso il Sindaco di Verbania, non ha preso in considerazione questa offerta, atta a garantire un ottimo servizio di prevenzione e sicurezza per le nostre spiagge e coste, tra l'altro molto economico ma di alta professionalità, oltre all'offerta di consulenza GRATUITA per pianificare il tutto. E' da quasi 30 anni che mi dedico all'ottimizzazione dei servizi di prevenzione e soccorso in acqua per i nostri laghi (Maggiore, Orta e Mergozzo): nel 1987 fondando la squadra nautica di salvamento di Verbania e dal 1989 dando vita al vademecum di prevenzione multilingue (112 pagine), ancor oggi unico in Europa, denominato ESTATE SICURA - VIVERE I LAGHI, realizzato gratuitamente per tutte le strutture ricettivo-turistiche rivierasche (lidi, campeggi, alberghi e cantieri nautici). Non penso ci sia da aggiungere altro!
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 15 Agosto 2015 - 12:31
Per una volta..
....Mi tocca stare dalla parte del sindaco, che con la solita rudezza che oramai costituisce il biglietto da visita dei suoi rapporti con l'opposizione risponde per le rime alla consigliera. In un post separato ho anch'io risposto alla dr. Cristina, che si sveglia a Ferragosto e si accorge che non c'è più la Guardia Costiera. Meno male che all'opposizione a Verbania ci sono anche consiglieri più reattivi e preparati, sennò staremmo freschi.... Sulla materia molti altri utenti, oltre a me , hanno già ampiamente dibattuto e lanciato proposte, come ad esempio quella di distribuire le numerose forze e associazioni di volontariato in più punti del lago per assicurare una migliore tempestività d'intervento. Un apprezzamento, infine, ai corpo dei VVF ma anche un grazie ai volontari del salvamento del tutto ignorati dal Sindaco nel suo (poco gentile) intervento.
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 15 Agosto 2015 - 11:42
Squadra nautica salvamento
Guardia Costiera e/o Vigili del Fuoco , parole al vento .In questi anni chi ha prestato soccorso ai natanti in difficoltà ? I Vigili del Fuoco ,la Guardia Costiera? Sono sempre intervenuti con tempestività e grande professionalità i volontari della Squadra Nautica di salvamento di Verbania . Tanto bravi e (casualmente ?) dimenticati dai nostri politici amministratori. Un GRAZIE a tutti i volontari ,siete dimenticati dai politici ma non dai cittadini .
Guardia Costiera quest'anno a Solcio - 20 Luglio 2015 - 11:12
Primo soccorso
Sarebbe importante sapere se chiamando il 118 interviene la Guardia Costiera oppure la Squadra Nautica di salvamento . Informatevi bene e poi commentate.
Guardia Costiera quest'anno a Solcio - 20 Luglio 2015 - 10:06
costi-benefici?
Mi piacerebbe sapere quanto costa al contribuente la trasferta della guardia costiera tra costi di traporto imbarcazioni, attracco e carburanti, vitto e alloggio dei militari e indennità di missione....... quali i benefici? Consideriamo anche che i volontari della squadra nautica di salvamento sono senza fondi....Mi piacerebbe vedere una analisi economica dettagliata.
Intra: annega dopo tuffo nel lago - 19 Luglio 2015 - 17:07
Annegamenti
Questo è il classico Incidente di questa stagione, viene chiamato shock termico e accade a queste tipologie di comportamenti: a persone troppo accaldate e persone che restano troppo tempo sotto il sole che di colpo si lanciano in acque troppo fresche per cercare refrigerio; l'enorme sbalzo che c'è tra la temperatura corporea e l'acqua, mette il nostro organismo in sicurezza provocando un black out. Quando gli addetti dicono di bagnarsi i punti cruciali prima di entrare in acqua (caviglie, polsi, addome, collo-spalle), non lo fanno per rompere ma per prevenire questi tipi di incidenti! Usate questo messaggio come una nota informativa. Alberto Furlan Maestro Nazionale di salvamento della F.I.N.
Spiaggia o discarica? - 7 Giugno 2015 - 13:04
Spiaggia di Suna
Premessa: spero che qualche fenomeno non travisi o ironizzi stupidamente su quanto sto per commentare (questo solo perchè non capiscono un fico secco di questo campo), non lo sto dicendo così a vanvera ma perchè basta leggere i commenti sui blog precedenti relativi al tema. Su tutte le spiagge e lidi custoditi ci dovrebbe essere del personale qualificato (Assistenti Bagnanti), persone che hanno l'incarico di addetti ad un pubblico servizio (figura che per questo specifico incarico è riconosciuta da Ministero dell'interno), il quale, per la tipologia del brevetto posseduto, non ha il solo compito di sorvegliare la balneazione ma anche di controllare tutta l'area adiacente, sia per quanto concerne la sicurezza sulla presenza di infrastrutture pericolose (es. pontile di attracco barche alla spiaggia del lido), sia per quanto riguarda materiale pericoloso sulla spiaggia stessa (per questo figura riconosciuta dalla Protezione Civile come personale addetto alla prevenzione), ma anche per quanto concerne il controllo dell'ambiente circostante (figura riconosciuta dal Ministero dall'Ambiente). Quindi, basterebbe che le Pubbliche Amministrazioni competenti sulle aree demaniali di loro pertinenza (Comuni), iniziassero a dialogare con i responsabili di questo specifico settore; lo scorso anno ci siamo messi a disposizione GRATUITAMENTE per ottimizzare il lavoro degli Assistenti Bagnanti sulle spiagge, ma siamo ancora in attesa di loro notizie. In conclusione, per tornare al tema del blog, per evitare che frequentatori rispettosi dell'ambiente (persone civili), trovino alquanto inappropriato questo malcostume da parte di tanti, troppi, basterebbe pressare le Amministrazione a seguire la ricetta del dialogo con i giusti iterlocutori. Alberto Furlan Maestro Nazionale di salvamento F.I.N.
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 8 Gennaio 2015 - 15:32
X Beata
L'onore, si è molto importante, un po meno lo è in questo paese; detto ciò, non sono molto d'accordo sulla ventilata proposta di Mino di dare quel luogo ad una organizzazione come la SNS che svolge delle attività che c'entrano un fico secco: né con la sicurezza, né con l'imprenditoria ricettivo-turistica, né tantomeno con la balneazione. Piccola parentesi relativamente a quanto qui sopra detto: questa realtà di soccorso, utilizza per fare le assistenze in acqua anche persone che hanno paura dell'acqua e non sanno neppure nuotare, ma si chiamano squadra nautica di salvamento; non credete? domandatelo a chi ha fatto qualche assistenza in acqua la scorsa estate dove c'erano pure loro. Quindi, se l'area della Beata Giovannina, che ritengo possa divenire una splendida zona di balneazione controllata e sorvegliata (una gestione tipo la piscina del lido di Suna), dovessero decidere di darla alla SNS, mi piacerebbe capire: 1) con quale competenza gestirebbero il tutto, 2) quali sarebbero i guadagni per il Comune, 3) quali margini e misure di sicurezza potrebbero garantire.
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 8 Gennaio 2015 - 13:45
Spiaggia o Pontile Beata
Caro Alberto Furlan,penso che ti abbia fatto solo Onore dimetterti da membro della SNS! Ti sarai reso conto che a Verbania chiunque pensi di portare innovazione e sviluppo viene 'liberamente costretto' a desistere nell'operare! Tante chiacchiere,tante parole cattive e maldicenze......penso che chi si avventura in impresa nel nostro Comune e' solo PAZZO! L'idea di MINO di assegnare il Pontile e spiaggia alla squadra di salvamento forse e' una delle soluzioni migliori,almeno non sarà causa di nuove polemiche! Buon Anno!
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 8 Gennaio 2015 - 00:22
X Mino
Scusa se mi permetto darti del tu; conoscevo marginalmente l'area interessata perché ci passavo di pattuglia con le motovedette di salvataggio, forse la ricordo quando non era ancora trasformata. Sul fatto però di consigliare quella spiaggia ad una famiglia o a dei nuotatori per svolgere attività balneare mi sento di dire questo: non è la profondità che mi spaventa ma l'incoscenza è la superficialità della gente; per farti meglio comprendere: se sono alto mt. 1,80 e mi sento male o perdo il coordinamento dei miei movimenti, posso annegare in un acqua alta mt. 1,85. Come vedi il problema non sono le altezze, poi si sa, nei laghi come il nostro (prealpino), non è una novità che ci siano corone profonde a pochi metri di distanza dalla riva; la cosa invece che tengo a risottolineare è invece come queste strutture ricettivo-turistiche (in questo caso una semplice spiaggia), vengono gestite e utilizzate, ecco perchè nei miei commenti ho parlato di coinvolgere degli specialisti di questo settore come il personale tecnico della F.I.N. salvamento, perché è tutta gente altamente qualificata, quindi utilissima e in grado di trovare la miglior soluzione su come sfruttare e rendere più sicura quell'area.
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 7 Gennaio 2015 - 23:11
X Beata
Appago la sua curiosità: non faccio più parte della SNS dal 29 dicembre 1999, decisi di dare le dimissioni dopo che il consiglio di allora mi mise in minoranza perché non volevo che entrassero gli stipendiati in quella associazione, in quanto era stata creata per fare solo del volontariato. Infatti, come avevo previsto, oggi si vede come funzionano queste nuove realtà imprenditoriali camuffate e quanto costano all'intera collettività; fatturano le loro prestazioni come normali società di servizi ma poi di fatto beneficiano di agevolazioni fiscali perché sulle carte costitutive risultano onlus. Se mi è permesso, una considerazione: al di là della semplice curiosità, non trovo alcun nesso sul fatto che: nel 1987 sono stato fondatore, per 12 anni ne sono stato presidente e poi anche volontario della squadra nautica, coi commenti da me fatti sulla spiaggia della Beata, questa però, Giovannina! Mi sono sentito di esprimere dei commenti sulla questione solo per il fatto che sono un tecnico di questo settore; oltre ad essere un maestro nazionale di salvamento, dalla metà dello scorso anno sono uno dei tre coordinatori nazionali del settore Protezione Civile della F.I.N.; quindi, anche se non condiviso, ritengo di aver dato alcune utili indicazioni costruttive!
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 7 Gennaio 2015 - 13:35
Spiaggia Beata
Toglietemi una curiosità......ma il sig. Furlan non fa parte della squadra di salvamento???
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 6 Gennaio 2015 - 21:37
X Giovanni
Solo per informarla visto che ignora, queste figure altamente professionali (Maestri di salvamento), sono quelle che preparano tecnicamente Il personale di salvataggio, non solo per quanto concerne l'attività di salvamento in acqua ma anche sulla gestione delle strutture. Infatti, tutte le strutture per l'attività natatoria (spiagge e piscine), che in Italia hanno risultati ottimali, sono quelle gestite da persone iscritte e/o preparate dalla F.I.N.. Non a caso la F.I.N., per la tipologia di attività che svolge la sua sezione salvamento, in particolare quella suoi tecnici, è riconosciuta da: Ministero dell'Interno, Ministero della Salute, Ministero dell'Ambiente, Dipartimento della Protezione Civile. Solo un paio di dati: sugli innumerevoli buchi nell'acqua (tanto per stare in tema), fatti da gestori e/o amministratori incapaci, relativamente alla gestione e/o alla realizzazione di strutture natatorie, non è mai stato chiesto un parere tecnico agli specialisti F.I.N.; Con tutte le grandi menti che ci sono in Italia in questo settore, il Dipartimento della Protezione Civile ha finanziato un progetto F.I.N. su scala nazionale "Per evitare un alluvione di guai", indirizzato a tutte quelle popolazioni che vivono in paesi e città a rischio idrogeologico. Come vede non sto parlando di aria fritta e quindi, prima di ironizzare sproloquiando, è meglio che si documenti!
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 6 Gennaio 2015 - 15:13
Salvatori
A già dobbiamo chiedere ai Maestri di salvamento della F.I.N. (da leggere con voce altisonante ed emozionata) in quanto solo loro, e non le volgari imitazioni, sanno come utilizzare quella spiaggia. Mi raccomando solo quelli con il patentino rilasciato, bollato, timbrato e punzonato dalla F.I.N.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti