Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sanità privata

Inserisci quello che vuoi cercare
sanità privata - nei post
Nuova Giunta a Verbania - 18 Giugno 2019 - 10:03
Presentata la nuova Giunta Comunale della Città di Verbania. Di seguito il Curriculum e le deleghe.
S.I. - MDP su sanità VCO - 2 Aprile 2019 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Sinistra Italiana e ART.1-MDP del VCO, sulla questione della sanità e del nuovo ospedale.
Il VCO è Piemonte su referendum Lombardia - 17 Ottobre 2018 - 17:18
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Il VCO è Piemonte!", gruppo di cittadini auto-organizzatisi, riguardante il referendum sul passaggio a Regione Lombardia.
Grande Nord su referendum Lombardia - 16 Ottobre 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Grande Nord Verbania, riguardante il prossimo referendum per il passaggio a Regione Lombardia.
LeU su referendum Lombardia - 1 Ottobre 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Liberi e Uguali VCO inerente il prossimo referendum per il passaggio della provincia del VCO alla Regione Lombardia.
"Referendum taglia ospedali" - 6 Marzo 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di "Omegna, si cambia!" impegnata sul fronte “ospedale e pronto soccorso”. in particolare sul Consiglio regionale che martedì 7 marzo 2017 discuterà sull'ammissibilità del referendum abrogativo della delibera “taglia ospedali”.
FIALS VCO su tagli agli stipendi - 27 Febbraio 2017 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di FIALS VCO, riguardante il taglio degli stipendi agli infermieri dell'ospedale S Giuseppe di Oggebbio.
Forza Italia Berlusconi su spostamento LIDL - 22 Dicembre 2016 - 17:22
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consigliare Forza Italia Berlusconi riguardante lo spostamento della LIDL approvato ieri sera in Consiglio Comunale.
Ordinanza Ludopatie - 29 Ottobre 2016 - 11:28
Riportiamo il testo dell'ordinanza firmata dal Sindaco Silvia Marchionini con all'oggetto: limitazioni temporali all’esercizio del gioco tramite gli apparecchi e congegni automatici da gioco e intrattenimento di cui all'art. 110 commi 6° e 7° del T.U.L.P.S. all’interno delle sale gioco, delle sale scommesse, degli esercizi pubblici pubblici e commerciali, dei circoli privati e di tutti i locali pubblici o aperti al pubblico.
Incontro ASL VCO - Comitato Difesa Ospedale Omegna - 1 Agosto 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa di ASL VCO relativo ad incontro tra Direzione Generale ASL VCO, Direzione 118 Novara e Comitato Difesa Ospedale Omegna.
Pronto Soccorso Omegna: ricorso al Presidente della Repubblica? - 13 Luglio 2016 - 20:03
Pronto Soccorso, Ospedale di Omegna e sanità del VCO... Il gruppo “Omegna si cambia!” propone di presentare un ricorso straordinario al Presidente della Repubblica. All'interno riportiamo il comunicato.
SEL VCO: sanità quale futuro? - 25 Aprile 2016 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Sinistra Ecologia Libertà, federazione del V.C.O., che si interroga dsul futuro della sanità provinciale.
Pronto Soccorso e Ospedale di Omegna - Lettera aperta - 19 Marzo 2016 - 10:13
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta di Augusto Quaretta, ex presidente Conferenza dei Sindaci ASL VCO, sulle questioni legate al Pronto Soccorso e all'ospedale di Omegna.
Dellera segretario FIALS - 7 Febbraio 2016 - 09:02
Antonio Dellera è stato riconfermato per i prossimi 5 anni alla guida della FIALS della provincia del Verbano Cusio Ossola.
M5S: "Ospedale unico Si! Ma a quale prezzo?" - 24 Novembre 2015 - 15:03
Riceviamo e Pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante la ratifica della decisione a favore dell'ospedale unico, votata ieri sera in consiglio comunale..
Forza Italia su ospedale unico - 24 Novembre 2015 - 13:41
Riceviamo e pubblichiamo, il documento ufficiale del Coordinamento Provinciale di Forza Italia del VCO sulla posizione del partito in merito all'Ospedale Unico. "Forza Italia è favorevole all'Ospedale Unico pur credendo, tuttavia, che sarà difficile vedere la realizzazione dello stesso".
PCdI: "No Ospedale Unico" - 21 Novembre 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Comunista d'Italia del VCO sulla questione Ospedale Unico.
Italo Isoli: "L'ospedale unico baricentrico. Dove?" - 9 Novembre 2015 - 12:44
Nella giornata in cui è convocata presso la Direzione Generale ASL VCO la rappresentanza dei sindaci, per esaminare le valutazioni tecniche della Regione sul possibile collocamento dell'ospedale unico, riportiamo dal sito verbaniasettanta.it, un analisi del geologo Italo Isoli.
"Sanità privata VCO in agitazione" - 3 Novembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dell'organizzazione sindacale Federazione Italiana Autonomie Locali e Sanità FIALS e le Rappresentanze Aziendali dell’Istituto Sacra Famiglia, Istituto Auxologico Italiano e Casa di Cura Eremo di Miazzina Garofalo, sulla situazione lavorativa.
SEL VCO su ospedale unico - 26 Ottobre 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Sinistra Ecologia Libertà del VCO, riguardante la proposta di ospedale unico.
sanità privata - nei commenti
COQ di Omegna abilitato a 91 posti letto - 14 Aprile 2019 - 08:24
Ah ecco. ..
Della serie la sanità privata ruba soldi a quella pubblica e chi la gestisce pensa solo al guadagno. . Magari fosse solo privata!
Comitato Salute VCO su ospedale unico - 5 Aprile 2018 - 18:49
A chi interessa l'ospedale unico?
A proposito di ospedale unico, penso e mi ritrovo a fare un percorso a ritroso ricordando gli anni in cui la "necessità" della costruzione di un "ospedale unico provinciale" o di "eccellenza", -così veniva definito-, provocava discussioni abbastanza animate fra i cittadini, manifestazioni molto partecipate e per la politica locale era il cavallo di battaglia tanto a Domodossola quanto a Verbania, le due città che si contendevano il nuovo nosocomio. Erano gli anni 1999/2004 ed io ero coinvolto come tutti i cittadini personalmente e politicamente in quanto Consigliere comunale di maggioranza nelle fila del mio partito, Rifondazione Comunista, nella prima Giunta a guida Cattrini con DS -oggi PD-, Rif. Comunista e Margherita. Colti dal fervore della "necessità" di poter "ospitare" sul proprio territorio il nuovo "ospedale provinciale di eccellenza", il passo successivo era: l'individuazione dell'area destinata allo scopo, indicata in uno spazio tra Domodossola e Villadossola, la presentazione dell'O.d.G. al Consiglio comunale atto a ratificare tale scelta, con voto favorevole di tutta l'opposizione e della maggioranza, con voto contrario mio (Rif. Comunista) e del mio gruppo. Le motivazioni del voto contrario nel corso di quel consesso di una componente della maggioranza, (Rif. Com.) a tale proposta o progetto, furono ampiamente documentate con cognizione di causa, che oggi sono ancora più stringenti che andavano; da quella relativa alla mancanza di un piano Sanitario serio che riguardasse anche le numerose Valli ed il loro raggiungimento molto spesso difficoltoso con mezzi di soccorso o per il raggiungimento del San Biagio in determinati periodi dell'anno, oggi ancora più preoccupante per i recenti fatti in Val Vigezzo e le condizioni in cui versano tutte le strade della provincia e dell'ANAS. I giorni nostri vedono ripresentarsi la "necessità" dell'ospedale unico provinciale, con decisioni sull'ubicazione della struttura calate dall'alto, decisioni praticamente indolori sia per quanto riguarda quella "politica locale" agguerrita a tutti i livelli, -oggi prestata anche a Roma- passando per Torino Regione, Verbania e altri Comuni interessati anche di altra estrazione politica, ignorando la popolazione ed i suoi punti di vista. Si tratta della decisione della costruzione di un nuovo ospedale, attenzione, non di un bar o una discoteca, un ospedale che, a rigor di logica, tale struttura richiederebbe un ubicazione con facilità di raggiungimento e accessibilità a tutti evidentemente anche in zona baricentrica tenendo ben presente la situazione del territorio, e invece no, quale il sito prescelto, -secondo me- al di fuori di ogni logica? Ornavasso, oltretutto non in piano, ma in "collina bella vista" con tutto quello che ne consegue di spese, ambiente, consumo di territorio ecc.ecc.. Ma la domanda sorge spontanea: perchè proprio in collina? Chiudo ribadendo la nostra e non solo nostra contrarietà al nuovo ospedale per i motivi già menzionati aggiungendo che: non essendoci disponibilità economiche dovendo ripiegare su privati finanziatori, il SSN, cioè la SANITA' PUBBLICA SPARIREBBE a favore di quella privata dove chi HA I SOLDI SI CURA, ALTRI NO. Al San Biagio sono stati spesi fior di quattrini pubblici, di tutti noi, per poi donare il San Biagio eventualmente a privati in concorrenza con la struttura pubblica. Questo è il mal costume che sta distruggendo quello che di meglio avevamo, la SANITA' PUBBLICA. Sia chiaro, la Sanità come si presenta oggi non è certo il meglio, anzi, ma proprio per questo va rivista, riorganizzata, migliorata e specializzata mantenendo le strutture esistenti ma, ahinoi per tutto questo ci vogliono persone e POLITICI SERI, questa è solo una delle grosse preoccupazioni.
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 28 Novembre 2016 - 23:22
Re: Interconnector
Per Cesare e Lupus credo di comprendere la repulsione di Cesare verso la politica, vorrei aggiungere che anche la costruzione dell'ospedale in quel di Ornavasso temo non sara una scelta felice, non tanto per la scelta dell'ospedale unico in sé, sia per la location infelice per fruibilità e conseguenti costi , costruire in piano Costa molto meno, che per la formula con cui andranno ad appaltare, rispolvereranno il famoso progetto di finanza, dove il privato con finanziamenti elargiti a fronte della garanzia, che la sanità pagherà profumatamente con i servizi , dove il controllo sugli appalti con eventuali conflitti d'interesse e favori vari sarà all'acqua di rosa, in quanto non saranno pubblici e quindi regolamentati diversamente, e noi al solito ne pagheremo il prezzo sia economico che in cessione di servizi pubblici essenziali a favore del privato, facendo un ulteriore passo verso la sanità completamente privata ahimè. A lupus vorrei far vedere questa immagine che non ha bisogno di commenti, e se la vedessero tutti i concittadini del Senatore/Sindaco e non saprei se altro on. Borghi di Vogogna, forse si arrabbierebbero un pochino, ci sono anche video molto espliciti in rete
Lega Nord sulla rivolta migranti - 22 Novembre 2016 - 10:50
La famigerata flat tax
Ciao robi (è sempre un piacere dialogare con te anche se abbiamo posizioni diverse), l'aliquota unica non è una mera semplificazione di aliquote ma una politica fiscale che avrebbe effetti devastanti. Ecco gli effetti: - nei primi anni di applicazione si avranno mancati introiti fiscali di dimensione biblica. Come paghiamo pensioni, poliziotti, infermieri ecc. - volendo essere ottimisti circa la ventilato miglioramento del pil negli anni successivi si fermerebbe comunque il sistema di redistribuzione del reddito. Un sisteme che per andare avanto porterebbe all'americanizzazione della società: sanità con polizza ssicurativa privata, istruzione privata ecc. Tutto questo produrebbe masse di povertà. Apprezzo la parte no-global ma la ricetta della famigerata flat tax è decisamente uni strumento a sfavore dei lavoratori e del ceto medio.
"Sanità privata VCO in agitazione" - 3 Novembre 2015 - 13:33
a fianco dei lavoratori
certo, ma non capisco l'inizio del comunicato .." a seguito dei tagli alle strutture private..." stanno massacrando la sanità pubblica vorrei vedere che non tagliassero su quella privata che troppo spesso si è presa il meglio lasciando i costi al pubblico.. sono società a scopo di lucro non opere santissime di volontariato... in alcune strutture (non piemontesi) sono state modificate cartelle cliniche, sono avvenuti esami o operazioni che non dovevano essere effettuate o inutili.. solo per avere rimborsi sempre più alti dalle regioni , che se la prendano con i datori di lavoro e non con la regione .
Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 14:41
pubblico vs privato
per i sostenitori della sanità privata,con relativa assicurazione per rimborsare le spese mediche,faccio presente che il costo mensile (negli Usa,paragone sempre citato dai convinti) di una assicurazione "basic"",ovvero a copertura limitata e con franchigia,parte da 400 usd in su. e con tanti auguri di non avere mai nulla,perchè pur di non pagare o pagare il meno possibile,le compagnie assicuratrici ti fanno pelo e contropelo.
Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 13:21
Risposta ad Andre
Io non voglio la sanità privata non solo come in America ma neppure come in Svizzera . Vorrei invece una sanità pubblica che funzionasse come e meglio di quella privata grazie al fatto che riceve grandi risorse da parte dello stato. Per questo si devono ridurre gli sprechi e soprattutto eliminare tutti i lestofanti che sulla sanità rubano ,compreso ovviamente coloro che gestiscono la sanità privata con denari pubblici. Nel mio commento precedente volevo far notare l'assurda piccola differenza tra il costo da privato ed il costo del ticket
Sanità, esami e tempi di attesa - 29 Ottobre 2015 - 09:41
tiket
istituto Raffaele Garofalo di Gravellona costo privatamente Euro 50 asl pubblica ticket Euro 36,15 Val la pena di pagare tasse su tasse per la sanità se poi il vantaggio è così poco? Non è meglio una bella assicurazione privata obbligatoria? O forse mandare a casa valanghe di politici che si preoccupano solo dei propri interessi personali?
PCdI: "Non si specula sulla salute della gente" - 27 Settembre 2015 - 08:47
condivido
quando si tratta di salute,ed io ne so qualcosa, non si scherza,affidare a privati il Dea, come propongono questi "fuori di testa"sindaci ossolani, è non sapere che il Dea è il posto dove ti salvano la vita(stabilizzazione) e che lì ci devono essere i migliori medici 24 ore al giorno cosa che con una gestione privata sicuramente non sarebbe possibile.Condivido in toto la presa di posizione del Pcdi....assolutamente due Dea e la sanità deve restare pubblica, e se posso aggiungere, l'unica cosa che si deve cambiare è l'attuale Ministro!.
PCdI: "Non si specula sulla salute della gente" - 27 Settembre 2015 - 07:38
Pazzesco...
Condivido anch'io quanto riportato. È semplicemente pazzesco anche solo pensare ad una sanità privata. È vwramente l'inizio della fine... E i nostri politicanti che fanno??? Assistono senza battere ciglio? È riprovevole il loro comportamento... oppure ci è da pensare che hanno il loro tornaconto. I vari scandali noti a Milano, Roma etc dovrebbero pur aver insegnato qualcosa...
Cattrini: Dea, hanno scelto Verbania, dimissioni di massa - 22 Febbraio 2015 - 14:17
x enzo
Purtroppo i morti ci possono essere anche a Ghiffa per arrivare a Domo! Ma perchè in passato si è puntato sulla sanità privata? Ma perchè i sindaci ossalani hanno puntato sul predeminio di un ospedale obsoleto come quello di Domo?(es:fatto a padiglioni)e e cosi mal organizzato che manco riesce a fare un prericovero completo nello spazio di un giorno? Obbligando il paziente a trsferte in ambulanza in più giorni che comportano un aggravio di condizioni sia morali che fisiche e nn trascurabili anche economiche. Poi da li si deve andare ad Alessandria ,Borgomanero,Novara....ma meglio che il Verbano sia dipendente dalla lombardia. Piuttosto che da Domo!
Comitato Salute Vco: "Non si tratta solo di libera concorrenza" - 30 Dicembre 2014 - 11:06
Sanità
Poi come altri ospedali l'oncologia privata passerà pubblica anche se parzialmente.
Comitato Salute Vco: "Non si tratta solo di libera concorrenza" - 29 Dicembre 2014 - 21:56
ragionare per efficienza dei servizi offerti
Sbagliata l'analisi, sbagliato il metodo, sbagliata la critica. Non esiste sanità pubblca o privata, esiste sanità efficiente o inefficiente. Questo è il metro di giudizio da utilizzare. Volete dire che il COQ non funziona, mangia sui degenti, fa solo business sui malati? Credete che un ospedale pubblico si regga non guardando ai bilanci? Ma dova sta scritto che pubblico significa servizio gratuito senza guardare all'aspetto economico e privato significa solo profitto? Forse in una società dell'800 o nella mente di qualche sessantottino nostalgico di Marx. la sanità deve dare un servizio efficiente al cittadino, ovvero la migliore cura ai costi più bassi. La contrapposizione pubblico-privato è solo un tarlo demagogico e ideologico che dobbiamo estirpare.
Rifondazione Comunista su taglio DEA - 17 Novembre 2014 - 19:44
privato"
onestamente non avevo nemmeno letto l'articolo,il mio era solo un commento sulla "conversione" di Lupus! nel merito,io sono un po' scettico di fronte alla sanità privata (privata solo negli utili,perchè la convenzionata la paghiamo sempre noi),e il modello sanità privata-assicurazioni mi spaventa,avendo familiarità con ciò che accade negli Stati Uniti. però sono temi che richiederebbero ore di discussioni,magari a tavola... :)
Rifondazione Comunista su taglio DEA - 17 Novembre 2014 - 19:11
Lupus e Paolino, riflettete
Per quale motivo ci troviamo in questa situazione? Perchè la sanità privata depaupera quella pubblica (dove?) o perchè abbiamo fatto harakiri rifiutando un ospedale nuovo e tenendoci due ospedali vecchi? E' pura demagogia pensare che la sanità possa essere solo pubblica. Se un privato mi cura meglio perchè non ci dovrei andare? E non mi cura meglio perchè fa pagare di più mentre l'ospedale pubblico è gratis, mi pare! Decenni e decenni di miliardi buttati via nella sanità pubblica non mi pare abbiano fatto alzare il livello dei servizi, o sbaglio? Per funzionare bene un sistema sanitario necessita si di denaro, ma soprattutto di spendere bene il denaro a disposizione aumentando l'efficienza, l'efficacia e l'economicità del servizio perchè cari miei, posso spendere 100 e avere un ospedale pessimo e spendere 80 e avere un ospedale eccellente. Sia chiaro questo. Il fatto poi di tirare in ballo guerre tra poveri e massacro sociale è tipico d una sinistra massimalista e parassitaria, quella che va in piazza a tirare sassi alla polizia, per intenderci, che nulla ha che fare con te, con me e neppure con Paolino. La sanità pubblica deve funzionare bene, perchè è di tutti i cittadini. Mi auguro che si trovi una soluzione per il VCO, ma secondo me il siostema sanitario nazionale va radicalmente modificato, introducendo un sistema assicurativo come in Germania e contestualmente innalzandoi livelli minimi essenziali. Ci vogliono più soldi? No, di meno. Quando so di prendere 1300 euro al mese non vado tutti i giorni a mangiare sushi, ma mi compro la pasta. Il risultato è sempre lo stesso, mangiare. Altrimenti mi rimpinzo di cucina giapponese raffinata e faccio la bella figura con la donna, ma alla fine del mese sono sotto in banca. Ecco, facciamo meno i fighi e più le persone oculate.
Sindaci Ossolani ripropongono l'ospedale unico - 10 Novembre 2014 - 00:15
soldi ai privati
Tutti si lamentano che i soldi non ci sono, come mai allora un certo gruppo Garofalo a gravellona può permettersi di costruire una struttura così imponente? Le sue entrate derivano dal ssn o sbaglio? Quindi una societa privata con scopo di lucro, riesce a far funzionare con gli stessi soldi del pubblico un servizio ed avere anche utili, qualcosa non mi torna o meglio, mi torna, aldilà dello spreco e dell'inefficienza del pubblico temo che gli stessi manager e professori dirigenti boicottino il pubblico in favore del privato, ottenendo vantaggi economici, e come obbiettivo finale vi sia la privatizzazione totale della sanità, vero grande business per i soliti noti, e deleterio per la cittadinanza, il nostro sistema sanitario con quello francese erano i più avanzati ed invidiati al mondo, purtroppo la classe politica degli ultimi 40 anni al solito tutto quello che tocca si trasforma in emme
Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 13 Luglio 2014 - 18:53
guadagnare sulle malattie
la sanità privata,come principio,mi terrorizza. l'idea che mi sta curando deve trovare il modo di guadagnare sulla mia malattia mi porrebbe di continuo il dubbio: ma stanno facendo il mio interesse di malato o il loro di azienda che deve fare profitti?
Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 12 Luglio 2014 - 18:41
sanità
Mamma mia ma quali sono i vostri riferimenti per una sanità migliore? Chi pensa che l'ospedale unico (oltretutto localizzato a Piedimulera) non ha certo ampi orizzonti! Noi a Milano a proposito di sanità privata abbiamo l'esempio dell'onestà del San Raffaele e la Santa Rita! Tanto per dire chi ci mangia e quanto la politica entri nel privato!
Gruppo "Una Verbania Possibile" su sanità a Verbania - 12 Luglio 2014 - 08:53
Sanità
Per funzionare bene, la sanità pubblica deve essere gestita con mentalità e metodica privata (dare servizi utili ed essenziali di qualità per il popolo, limitando di gran lunga le spese superflue). Purtroppo nel pubblico mangiano in troppi dando pochi risultati, basta dire che anche qui c'è lo zampino della politica. Per la nostra zona, il grande errore che è stato fatto è stato quello di non aver portato a realizzazione l'ospedale unico. Anche qui, non abbiamo seguito l'esempio di paesi, facenti parte della CEE, che sulla sanità hanno messo a punto leggi e stravolgimenti esemplari.
Un grido d'allarme dall'Istituto Auxologico Italiano - 20 Giugno 2014 - 15:10
tagli
Mi chiedo come mai la sanità privata non accetta di ridurre gli introiti e non accetta di fare i sacrifici che la sanità pubblica e tutti gli italiani continuano a fare! È rispettoso verso i cittadini continuare a ricattarci?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti