Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

scadenze

Inserisci quello che vuoi cercare
scadenze - nei post
Bando assegnazione concessioni mercati cittadini - 7 Dicembre 2016 - 10:23
Riportiamo la nota dell'Amministrazione Comunale riguardante l'emanazione del bando per l'assegnazione delle concessioni presso i mercati cittadini in scadenza a maggio e luglio 2017.
Apparecchi da Gioco - Limitazioni d'orario - 4 Novembre 2016 - 18:23
Riceviamo e pubblichiamo, la nota informativa relativa alle limitazioni di orario per l'utilizzo dei video giochi, nonché alle nuove disposizioni in materia emanate dalla Regione Piemonte. Le predette limitazioni entreranno in vigore col prossimo 13 novembre.
Costituito Comitato NO TRIV del VCO - 23 Marzo 2016 - 11:20
"Nella Provincia del Verbano Cusio Ossola, si è costituito un coordinamento di associazioni, movimenti, partiti e singoli cittadini che si prefigge l’obiettivo di dare informazione sul prossimo Referendum del 17 aprile 2016 e preparare di conseguenza la campagna elettorale per il VOTO SI’". All'interno il comunicato completo.
Trivelle: entra nel vivo la campagna per il SI al referendum - 15 Marzo 2016 - 20:09
Tra poco più di un mese, infatti, oltre 50 milioni di italiani saranno chiamati a votare per abrogare la norma che permette alle attuali concessioni di estrazione e di ricerca di petrolio e gas entro le 12 miglia dalla costa di non avere più scadenze.
PsicoNews: Test sulla leadership - 17 Febbraio 2016 - 08:00
E tu che leader sei? Nel post di oggi viene presentato un test per comprendere meglio il proprio stile di leadership.
Work4You: Mobilità in deroga - 24 Novembre 2015 - 08:01
Possibilità per i disoccupati di richiedere la mobilità in deroga se hanno terminato l’indennità di disoccupazione (NASpI/ASpI).
Attivato il servizio "Verbania m'informa." - 29 Giugno 2015 - 14:33
Da oggi attivo il servizio per ricevere mail ed sms gratuiti sulle attività del comune di Verbania.
CNA e Comune insieme per ridurre imposte locali - 10 Aprile 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di CNA Piemonte Nord, riguardante la collaborazione con il Comune di Verbania per ridurre le imposte locali.
Nuovo motore di ricerca per Verbania Notizie - 5 Gennaio 2015 - 12:01
Molte persone sono in ferie, ma noi continuiamo a regalarvi notizie e nuove funzionalità sul nostro portale
Fisconews: il 730 precompilato spiegato dall'Agenzia delle Entrate - 24 Dicembre 2014 - 10:17
scadenze per sostituti d'imposta e intermediari, regole per il contribuente: il direttore dell'Agenzia delle Entrate spiega come funzionerà il 730 precompilato dal 2015.
Commercialisti: prorogare ancora scadenze nelle zone alluvionate - 18 Dicembre 2014 - 08:49
"Rinviare ulteriormente le scadenze fiscali nelle zone colpite dalle recenti alluvioni" è quanto chiede, anche per Verbania, il Consiglio nazionale dei Dottori commercialisti e degli Esperti contabili.
Aggiornamenti sul PISU e sul Cem - 10 Ottobre 2014 - 17:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, riguardante la riunione in Regione Piemonte di aggiornamento sul tema PISU.
Verbania sul podio delle città con la TARI in calo - 4 Ottobre 2014 - 14:29
Secondo Federconsumatori, le città con il maggior calo della TARI risultano Cremona (-14%), Verbania (-13%), Caserta (-11%), Cuneo (-9%) e Napoli (-8%)
Fisconews: Alcune info utili sulla TASI in scadenza. - 10 Settembre 2014 - 11:57
Tra poco più di un mese ci troveremo di fronte nuovamente alle scadenze della TASI. Di seguito troverete un breve riassunto di cosa ci aspetta.
Procedure elezioni di secondo grado province riformate - 2 Settembre 2014 - 11:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato che dà notizia dell'avvio - con il decreto del presidente della provincia per l'indizione dei comizi elettorali - delle procedure per le elezioni di secondo grado dell'ente riformato.
scadenze - nei commenti
Sciopero dei lavoratori di ConSer VCO REVOCATO - 12 Luglio 2016 - 13:22
Qualunque lavoro
Qualunque lavoro uno faccia il rinnovo del contratto alle prefissate scadenze non è solo doveroso ma obbligatorio, come già ha detto la Corte Costituzionale: pare che però negli ultimi anni il non rinnovare i contratti sia divenuto un fatto di cui chi sta al governo si fregia come fosse una medaglia. I lavoratori li aspettano al referendum con la matita già pronta per la croce sul NO.
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 17 Giugno 2016 - 16:10
Giusti
Il concetto di "giusto" varia da persona a persona; quello su cui concordo è che certi provvedimenti non devono essere presi solo all'pavvicinarsi di scadenze elettorali, ma adottati e protratti nel tempo fino alla soluzione, in un modo o nell'altro, del problema.
Marcovicchio: "Profughi subito al lavoro in scuole e strade" - 17 Giugno 2016 - 09:35
Re: Non vedere
Ciao lupusinfabula d'accordo, purché siano giusti, e non dettati da imminenti scadenze elettorali.....
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 7 Aprile 2016 - 16:56
Re: tariffa
Devo essermi perso questa parte, se però lei è sicura chela dirigente abbia detto così mi fido. per il resto non credo sia un referendum pro o contro Marchionini, credo che lei lo faccia diventare così nel momento in cui "fa nascere" comitati per l'astensione e cerca in tutti i modi di non parlarne affatto, ci rende difficile reperire i dati, non rispetta le scadenze e le procedure imposte dai regolamenti ecc. basti pensare che sulla pagina di Verbania ancora non è uscito nulla riguardante il referendum, siamo a 10 giorni dal voto.
IMU: a Verbania al 10,4% - 12 Giugno 2015 - 15:28
scadenze
Sulla pagina dedicata del sito comunale ( http://www.comune.verbania.it/Servizi-al-cittadino/Tributi/TASI-Tributo-per-i-servizi-indivisibili/Quando-si-paga ) ci sono le scadenze dell'anno scorso !
GdF scopre 3milioni di evasione - 19 Ottobre 2014 - 14:04
tu che faresti?
Più che altro si dovrebbe fare in modo che evadere non convenga. Primo perchè il livello di tassazione è congruo, secondo perchè con un sistema fiscale semplice non dovremmo sbatterci e perdere tempo, terzo perchè chi evade con un simile sistema va punito severamente con centinaia di anni di galera, come negli USA, quarto perchè le tasse che paghiamo sappiamo a che scopo vengono utilizzate. Forse è un'utopia, ma in qualche paese lo fanno. Se poi ho detto che gli italiani non sono governabili, mea culpa, ne dico di vaccate! Credo che siamo più maturi di quanto non pensiamo noi stessi. Ti faccio un esempio. Ho un bar e mi sbatto tutto il giorno con tazze e bianchini, in più devo pagare un commercialista per stare dietro alle tasse e alle scadenze praticamente impossibili da gestire da solo. Mi dicono: bene, paghi il 30-35% di tasse due volte all'anno, non il 70 come adesso. Ti diciamo chiaramente cosa devi pagare e non devi neppure andare dal commercialista. In cambio chiediamo che ci paghi realmente quello che devi pagare. Guadagni 100 e ti chiediamo 35, come chiediamo a tutti i cittadini. E te li facciamo pagare 2 volte all'anno, non 200 come adesso. Fai un bonifico ed è fatta. Ma se solo ti azzardi ad evadere un centesimo ti mettiamo in galera 20 anni. Ti chiedo, Paolino, tu che faresti?
GdF scopre 3milioni di evasione - 19 Ottobre 2014 - 12:33
Senso civico e senso pratico
Se ci fosse, come in molti paesi, un sistema fiscale non pazzoide come il nostro, la gente non sarebbe portata ad evadere, primo perchè se le scadenze fiscali invece di essere duecento fossero due sarebbe molto più semplice, poi se tutti pagassero il 30% in un sistema che non permettesse l'evasione, chi evaderebbe più? Tutti saprebbero che nessunoo quasi può evadere. Non credo manciamo di senso civico, ma di senso pratico.
Ordine del Giorno sul CEM - 30 Giugno 2014 - 12:56
Bagni pubblici
Tornando indietro nel tempo .... ecco la cronostoria dei bagni pubblici http://www.verbanianotizie.it/n214-chiusi-i-bagni-danneggiati-dai-vandali.htm http://www.verbanianotizie.it/n841-riaprono-i-bagni-pubblici.htm http://www.verbanianotizie.it/n3269-nuovi-parcheggi-in-cambio-dei-bagni-al-porto.htm e da quando sono stati assegnati alla Navigazione ... nessuna novità .. Ha ragione Lady Oscar quando dice: chiusi per nostra inciviltà, ma magari anche Italo, dato che non si sa perché la navigazione non li abbia ancora aperti. Forse si è solo accollata una grana che il comune non riusciva a gestire? O forse, quando ha pensato a ristrutturarli, si è resa conto che era obbligatorio il bagno per i disabili? O forse, dato che non c'erano scadenze, se la sono presa un po' con calma? con moooooolta calma ...
Marchionini: CEM è ora del cantiere delle idee - 14 Maggio 2014 - 13:29
Errore..al quadrato!
“La nostra proposta è quella di sospendere al più presto i lavori e di valutare [..] la possibilità di conversione di quanto sarà già stato costruito.” Delle due l’una Renato: o il comitato a cui appartieni (e per il quale fai propaganda elettorale e pertanto correttamente è espressione dell’idea politica del candidato sindaco Bava) propone di sospendere i lavori il giorno prima dell’inaugurazione, oppure il significato più immediato di questa espressione è che, una volta insediato e preso potere, i lavori nel pieno dell’opera verranno sospesi. Per come è strutturato il finanziamento PISU e per le scadenze di progetto, sospendere significa abbandonare. E non parliamo per un attimo delle penali annesse e connesse di cui il Comune si dovrà (eventualmente) far carico. Ma quello che davvero non si capisce è che dopo tutti i cantieri abbandonati di cui l’Italia è piena, con il lampante stato di abbandono e degrado del Movicentro in faccia alla stazione ferroviaria della città che dovrebbe accogliere turisti e cittadini, si possa anche solo pensare che la politica, le amministrazioni, lo Stato siano in grado in tempi brevi e ragionevoli di “riconvertire quanto già costruito”. Forse nemmeno il cinema è stato in grado di arrivare a tanto! Quindi se conoscete le risorse economiche dalle quali poter avviare un nuovo iter, meglio chiarirle ora, che pensarci domani quando, certamente, non rimarranno nemmeno le briciole! Inoltre, se proprio si ha paura dei costi di gestione, ma qual è il problema? Lo si chiude. Via le utenze, sbarrate porte e finestre e amen. costi pari a zero (o poco ci manca)...come la città! Sarebbe però opportuno a questo punto che il candidato Sindaco Bava faccia chiarezza, o in alternativa, che Renato ci dica che la sua è la posizione del comitato (ne va dei voti in più o in meno che potrebbe raccogliere!) E’ stato fatto un errore secondo Voi? Bene (anzi male)..evitate di aggiungerne un altro.
Profughi: è la volta di Omegna - 27 Aprile 2014 - 14:37
Cosa "farebbe" Voltaire
"...odio o violenza per motivi razziali, etnici, nazionali o religiosi..."? Per quanto mi riguarda, nessuno di quei pregiudizi mi tange. Sostengo solo che è immorale, illegale e contro la Costituzione Italiana infischiarsene di tutti i 20-30enni che non riescono a trovare un lavoro onesto che permetta loro di non avere la dignità lesa e negato il diritto a farsi una famiglia perché a stento riescono a mantenere sé stessi. Tanti giovani artigiani che hanno aperto Partita Iva hanno da lavorare ma, poi, I SIGNORI CLIENTI NON PAGANO RISPETTANDO LE scadenze, PASSANO I MESI e, come sbarcano il lunario questi giovani falegnami, fabbri, meccanici, giardinieri, sarti, ecc? Finiscono per chiudere l'attività. E questi non vengono conteggiati nell'elenco dei disoccupati italiani, anche se non ricevono un euro. Nei Paesi a Nord delle Alpi esiste un REGISTRO PUBBLICO DEGLI INSOLVENTI: tutti coloro che non pagano le fatture di quanto fornitogli entro il termine prestabilito si ritrovano nome, cognome e importo dovuto pubblicati su questo registro. Ogni artigiano, prima di accettare una committenza, può consultare tale Registro e sapere se si tratta di persona onesta, che paga il dovuto o no. A chi si chiede cosa abbia a che vedere questo discorso con quello dei profughi rispondo che solo risolvendo i nostri problemi interni raggiungeremo la serenità per sentirci disposti ad aiutare anche gli altri. Ora, semplificando, si sta "togliendo il cibo dalla bocca dei nostri figli per darlo a degli sconosciuti". Voltaire era acerrimo nemico delle istituzioni francesi dell'epoca, reazionarie, accentratrici, che pensavano solo al loro benessere. Servirebbe anche a noi un Voltaire! E un Registro degli Insolventi!
Piemonte: Cota, siamo un Paese di matti - 12 Gennaio 2014 - 16:33
legge elettorale
Io penso che qualsiasi tipo di legge elettorale vadano escogitando, non sarà mai un provvedimento che andrà contro i loro interessi personali e di partito; tutti, da destra a sinistra, non vorranno certo rinunciare ai loro interessi e privilegi. Bisognerebbe escogitare un sistema che vada oltre i partiti, un modo per cui sia il popolo italiano a poter scegliere da chi essere rappresentato, ma soprattutto un modo che consenta al popolo di revocare immediatamente e singolarmente e senza aspettare scadenze elettorali, il mandato a quei rappresentanti che dimostrano di averne approfittato. Ma so che la mia rimarrà sempre una pia illusione: il popolo sovrano non è mai esistito e purtroppo mai esisterà.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti