Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sci

Inserisci quello che vuoi cercare
sci - nei post
Balafest 2017 – Festa ossolana della birra - Seconda Edizione - 21 Settembre 2017 - 15:03
La Balafest inizierà Venerdì 22 settembre alle ore 19.00 e si svolgerà a Domodossola sotto l’ampia tensostruttura della Cooperativa Sociale La Prateria, che ne garantirà lo svolgimento anche in caso di maltempo (ingresso sud di Domodossola), e proseguirà fino alle 17.00 di Domenica 24 settembre.
Domosofia: Festival delle Idee e dei Saperi - 20 Settembre 2017 - 18:06
La leggerezza come slancio alla vita. In un momento storico in cui la comunità globale sta affrontando grandi cambiamenti, spesso segnati dall'incertezza e dalla paura, è una vera e propria sfida il tema scelto per la 1^ edizione di Domosofia, Festival delle Idee e dei Saperi, in programma dal 21 al 24 settembre a Domodossola (VCO).
Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa - 18 Settembre 2017 - 17:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera aperta rivolta al Presidente ai colleghi consiglieri della Provincia del VCO, di Giandomenico Albertella e Rino Porini, dove avanzano qualche interrogativo, qualche riflessione e anche una proposta per cercare di individuare una strada comune che possa smuovere una situazione stagnate ormai da anni.
Scuola sci Macugnaga: nuovo Direttivo - 14 Settembre 2017 - 16:25
Gli oltre quaranta maestri di sci, appartenenti alla Scuola sci Macugnaga si sono dati un nuovo Direttivo che risulta così composto: Maria Cecilia Borgonovi, direttore. Andrea Pirazzi, vicedirettore. Consiglieri: Riccardo Bandiera; Davide Iacchini e Andrea Lanti.
Carabinieri: risultati del pattugliamento del lago d'Orta - 20 Agosto 2017 - 08:01
Nel periodo estivo, la compagnia dei carabinieri di Verbania, nell’ambito della convenzione in atto con i comuni rivieraschi, ha fortemente incrementato le attività di controllo sulle acque del lago d’Orta a mezzo del dipendente battello pneumatico.
sci estivo al Moro - 22 Giugno 2017 - 11:41
Negli ultimi giorni anche in paese si sono registrate temperature assai elevate: 26,5°C a Pecetto; 20,7°C al Belvedere e 16°C al Passo del Moro. Valori inusuali per il periodo e logiche conseguenze pesanti per i ghiacciai.
"E...state Al Centro" - 5° edizione - 10 Giugno 2017 - 13:01
Pallavolo Altiora e Virtus Pallacanestro ritornano in campo assieme per la più cittadina delle proposte estive a tutto sport per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.
sci nautico alle Rosminiane - 2 Giugno 2017 - 15:03
Ancora una disciplina sportiva in cattedra alla Primaria Paritaria intrese delle “Suore Rosminiane”: stavolta tocca allo sci Nautico, illustrato dal maestro federale verbanese Christian Sonzogni e dal milanese Lorenzo D’Alberto combinatista nelle discipline classiche e plurititolato a livello nazionale ed internazionale.
CAI Pallanza, due escursioni tra VCO e Liguria - 5 Maggio 2017 - 08:01
Prosegue l'intenso calendario di attività che il CAI Pallanza ha programma anche per questo 2017: dopo lo sci alpinismo e le ciaspole ora, con l'arrivo della bella stagione, iniziano le attività escursionistiche. Ad aprile Sasso Grande e Mot Gianin, all'inizio di maggio il Parco del Monte Beigua.
Valentina Greggio vince la terza Coppa del Mondo - 8 Aprile 2017 - 16:02
Cinque gare, cinque vittorie! Così, con largo anticipo, la verbanese Valentina Greggio oggi si è portata a casa la sua terza Coppa del Mondo consecutiva di sci di velocità.
C.A.I. programma di aprile 2017 - 6 Aprile 2017 - 13:01
Appuntamenti del mese di aprile 2017 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
CSI: festa dello sci al Devero - 24 Marzo 2017 - 17:16
Si chiude sabato con una festa finale all’Alpe Devero la stagione amatoriale dello sci, introdotta da quest’anno nel programma delle attività del Comitato di Verbania del Csi.
51ª Mostra della Camelia di Verbania - 24 Marzo 2017 - 09:16
Debutta al teatro Il Maggiore con le iniziative in omaggio ad Arturo Toscanini nel 150 dalla nascita. 25 e 26 marzo 2017.
C.A.I. programma di marzo 2017 - 1 Marzo 2017 - 15:03
Appuntamenti del mese di marzo 2017 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Damiano Lenzi Campione del Mondo - 25 Febbraio 2017 - 07:02
Ai Campionati Mondiali di sci alpinismo 2017 ad Alpago-Piancavallo nella giornata di venerdì, la prima medaglia va all'anzaschino Damiano Lenzi.
sci - nei commenti
La carpa come protagonista assoluta del secondo appuntamento del Movimento Gente di lago - 7 Luglio 2017 - 12:26
Tutto interessante ma!!!!!!!
Adesso tutti ambiente pesci e natura, ma non tanti anni fa proprio adiacente al ristorante Piccolo Lago sorgeva la base dello sci nautico ,e non ricordo di avere mai visto i titolari del ristorante partecipare alle lotte fatte da giovani ambientalisti come me e pescatori contro l'inquinamento da carburante e moto ondoso che danneggiava l'ecosistema lacustre. Ma evidentemente tutti possono cambiare e questa è una cosa positiva ,ricordo anche un giovane ragazzo che con la canoa passava sul filo da pesca dei pescatori facendosene beffa , indovinate chi era?? Poi per dirla tutta la carpa non è certo il massimo, però contenti loro ,dubito anche che le carpe per la serata siano state pescate nel lago di Mergozzo. Mi sarebbe piaciuto aver letto di come ci si stia anche interessando della schiuma che appare copiosa sul lago di Mergozzo, che è frutto dei cianobatteri che prolificano in maniera abnorme grazie alla presenza di inquinanti. Bella anche la barca elettrica spero che il proprietario paghi il dovuto al demanio per la boa a cui è legata sul lago.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 1 Settembre 2016 - 20:04
arringa confusa
caro Maurilio,come avvocato fai un po' confusione! andiamo con ordine. Santinato si aggiudica una regolare gara con l'offerta più alta,circa tre volte il canone attuale (e deciditi: se non capivi dove stava l'affare a 5600 euro,di sicuro lo capirai ancora meno ora,che pagano un terzo!). vinta la gara,sottoscrive un regolare contratto scritto non certo da lei,ma dai tecnici del comune,che prevede diritti e doveri,come ogni contratto. in seguito a pressioni forti di opinione pubblica e alcuni partiti politici (addirittura una petizione su change.org),Santinato decide di destinare parte della struttura al pubblico,anche se NON DOVEVA, da contratto; la concessione prevedeva un uso per noleggio imbarcazioni (che non "decollerà" mai). ..peraltro,il bar che per il comune prima non si poteva assolutamente fare,come per magia appare nella nuova gestione. a quel punto,visto che i bastoni tra le ruote iniziano ad essere un po' troppi,Santinato conviene che forse sia meglio lasciar perdere,e qui io non so come sia andata: mi spiego,se il comune ha revocato la concessione allora ha pagato una bella cifretta per rescissione anticipata unilaterale del contratto se invece la signora ha lasciato "spontaneamente" allora nessun esborso. nei due anni di buco,si decide che in quell'area si prevede la balneazione e il diporto NON A MOTORE (senza motore,o remi o vela o pedalò,per capirsi). alla fine,ci ritroviamo un area concessa a una cifra ridicola,dove vengono effettuate attività che al precedente concessionario venivano o contestate (noleggio barche) o proibite (bar) e con i motoscafi che sfrecciano tutto il giorno,coi loro bei motori (a benzina Maurilio...sci nautico col diesel?!). io non so se ci siano irregolarità,non spetta a me come cittadino stabilirlo. come cittadino però osservo che perlomeno sono stati usati differenti pesi e misure,e mi spiace constatare che tutti fingano di non vederlo.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 1 Settembre 2016 - 11:35
Re: Re: Re: Spiaggia Beata giovannina
Caro Paolino, io non parlo di procura a vanvera, ma a ragion veduta. Provo a fare un riepilogo di quello che è successo, mi baso solo sulla mia memoria quindi se dico delle inesattezze, correggetemi! C’era una volta una spiaggia, un’amministrazione, non questa decide di intervenire e spende circa 200.000€; sistemata la spiaggia, la stessa amministrazione, la “cede” ad un privato per 5600€/anno! Ora, o sono stupido io, o non capisco dove stia l’affare! Cosa se ne farà il privato non si sa, ma non è consentito l’accesso alla spiaggia (cito l’articolo di vcoazzurratv già linkato da Giovanni%). Subentrata questa amministrazione, rescinde il contratto, e, per due stagioni, lascia la spiaggia libera. Da questa stagione, la stessa amministrazione, concede l’uso della spiaggia e del pontile, ad una società sportiva che pratica lo sci nautico (sport riconosciuto dal CONI) e concede di posizionare un container bar. Quindi, l’accesso alla spiaggia è libero, chi la gestisce offre (a pagamento, "ça va sans dire") servizi turistici che prima non erano neanche presenti sul territorio (gonfiabili, sci nautico, giochi d’acqua oltre alle consuete sdraio), come si dice, la spiaggia ha fatto girare l’economia (stipendi, acquisti forniture bara, gasolio per motoscafi,…). Cosa dovrei aggiungere? Personalmente credo che la città ci abbia comunque guadagnato! Se entriamo nello specifico, si ritiene il canone basso? Come ho già scritto, immagino che sarà stato stabilito nei termini di legge! Non è così? Allora è necessario che l’intervento della procura… La spiaggia è stata assegnata senza gara? La legge lo consente? Se no, anche in questo caso è necessario che l’intervento della procura… La legge lo consente, ma sarebbe stato meglio procedere con gara? Probabilmente è vero, giusto fare un’interpellanza, giusto sarebbe rispondere. Ma se la legge lo consente e se il progetto presentato è buono, non vedo perché non procedere in modo spedito. Peraltro, la determina dice, testuali parole, “il presente provvedimento, …, potrà essere sempre revocato, sospeso o modificato in tutto o in parte per ragioni di pubblico interesse e di sicurezza della navigazione senza diritto di indennizzi”, si può sempre tornare indietro! Ci sono altri element? Qualcuno dice che il pontile è troppo vicino all’area di balneazione, ci sono norme e regolamenti? Sono rispettati? Se sì, ogni polemica è inutile, se no è necessario denunciare la cosa agli organi competenti (Procura, Guardia Costiera,…)! “Cittadini con Voi” e “Sinistra e Ambiente” scrivono nell’interpellanza, post http://www.verbanianotizie.it/n757054-bava-e-brignone-tre-interpellanze.htm#commenti-37952, “è stata concessa un’area demaniale per scopi diversi da quella prevista dal piano per la gestione del demanio”. Non se la cosa sia completamente vera o sia un’interpretazione, se è vera, e non ho motivo per dubitare del contrario, sono previste deroghe? In questo caso sarebbe stato possibile concederle? Se no, cosa paghiamo a fare dirigenti e impiegati comunali se commettono simili errori? Nella stessa interpellanza, scrivono anche “…Si impegna l’Amministrazione a definire una variante che preveda per l’area un utilizzo che garantisca il diritto alla balneazione e al diporto non a motore”, mi chiedo, questo diritto è stato negato? La balneazione pubblica è possibile, il diporto non a motore anche, sono presenti opportune boe di segnalazione! Queste boe non sono sufficienti, o si ritiene sia meglio aggiungere, credo che basti chiedere e/o imporlo ai gestori, i termini della determina lo consentono! (segue)
Traversata a nuoto e Giro podistico del lago di Mergozzo - 17 Luglio 2016 - 09:09
Capire l'italiano!!!!!!!
Io ho solo fatto notare che non si ha abbastanza cura del lago e delle leggi che devono essere solo applicate. Per Maurilio voglio solo chiarire che sul lago è vietata la navigazione a motore a scoppio è regolare navigare con motori elettrici. E il porto è dove sono ormeggiate le barche, lo si impara alle elementari o forse all'asilo. La manifestazione a me come mergozzese porta solo disagio dato che non sono un commerciante, ma come cittadino pago per ripulire tutto lo sporco che viene lasciato in giro, diverso il discorso se gli organizzatori pagassero una cifra al comune allora sarei d'accordo .Per Giovanni % voglio dirle che se lei può tranquillamente venire a Mergozzo a fare il bagno lo deve a persone come mè che da sempre si sono battute e opposte al potere di persone che facevano il bello e cattivo tempo sul lago, senza quelli come me ci sarebbero ancora motoscafi con sci nautico etc etc con benzina che galleggiava per tutto il lago, quindi non dica a me che mi lamento dei "sereni bagnanti" , io li ho sempre e solo protetti , infatti mi sto anche prodigando per portare l'assistenza bagnanti sulle spiagge di Mergozzo che è obbligatoria ma di cui nessuno si cura. Ecco perché torno a ribadire che tutti sfruttano.Aspetto risposta GRAZIE
Mozione su spiaggia Beata Giovannina - 9 Luglio 2016 - 10:18
ambiguita politichese
Da semplice cittadino credo che l ambiguità sia nel termine "balneazione" e "attrezzabile alla balneazione".. Nel primo caso si intente un area magari allo stato brado dove si può fare il bagno liberamente, nel secondo caso credo che con la parola attrezzabile si intende: chiosco,ombrelloni,sdraio e perché no anche sci nautico. Credo quindi che il solito italiano nello scrivere quel piano abbia già a monte creato ambiguità.
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 28 Giugno 2016 - 09:32
what?
Non è una battaglia, ci mancherebbe, solo che conosco da anni (sic!) il mondo della canoa, per cui penso di conoscere le possibili problematiche che si verrebbero a creare dallo svolgimento a livello commerciale di un'attività come lo sci nautico. Per quanto riguarda la questione "democratica e di confronto civile" gradirei che mi illuminasse. Per la onomatopea... si rilegga il mio primo commento. P.S permetto, permetto ci mancherebbe Goodbye
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 26 Giugno 2016 - 09:39
espertoni
sci nautico e canoa "preferiscono" lago piatto,infatti entrambi si praticano preferibilmente di mattina presto e verso sera. con una piccola differenza: le canoe non disturbano lo sci,ma le onde provocate dallo sci disturbano assai i canoisti. quanto alle norme e le distanze teoriche,invito tutti a guardare una volta (basta una) questi personaggi,che attualmente evoluiscono a Baveno,a che distanza dalla costa viaggiano..
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 25 Giugno 2016 - 01:54
giusto per conoscenza
forse Brignone e co,non si ricordano,o hanno una vagaconoscenza,di cio' che era la Beata negli anni 80/90.Piccoli/medi /grandi(Bialettone.....) imprenditori della provincia ,frequentavano stanzialmente la Beata,motoscafi Riva erano perennemente ancorati e nella darsena,ora dismessa.....e ,naturalmente ,facevano sci d'acqua,anche professionale....mai avuto problemi con i canoisti,che oltrtutto non sono a ''pochi metri''.....la sede,intendo--------in quegli anni,la Polisportiva Verbano ha dato il meglio di se,sci d'acqua o no,sfornando campioni Olimpionici...........se ho ben capito,sarebbe un'associazione professionale,ragione di piu' per pensare che staranno alle regole ed all'intelligenza di non intralciarsi.Poi,se vogliamo fare gli uccelli del malauigurio ...allora e' un altro paio di maniche.........se porto paletta e secchiello in spiaggetta,nn e' che mi fate un'interpellanza e mi denunciate al demanio per ''abusivismo di castelli di sabbia''?..........mah.........e' un duro lavoro trovare argomenti su cui interpellare.........e si che ce ne sarebbero di piu' costruttivi...ma probably,qualche lobby,nn va toccata...........salut
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 14:11
Canoa
La situazione come ha detto Brignone è un po' più complessa (cit.). Certamente le due realtà hanno diritto di trovare spazio per essere praticate. Il vero problema, a mio avviso, sta nel fatto che: 1- nel "tragitto" per arrivare ai 200 metri si potrebbero (!) creare delle situazioni di pericolo dovute ad esempio a distrazione del pilota del motoscafo; 2- In caso di mancato rispetto della distanza di cui sopra potrebbero succedere incidenti (sfido chiunque a calcolare in tempo reale la distanza); 3- la pratica dello sci nautico, compresa la partenza e l'arrivo dal molo creeranno necessariamente situazioni di disagio per i canoisti a causa delle molte onde che si verranno a creare soprattutto per i meno esperti che di solito sono anche i più giovani. Non voglio bocciare tout court il progetto, mancheres, dico solo che bisogna seriamente calcolare l'impatto che questa pratica avrà sulle attività che già si svolgono in quella località, al fine di trovare delle soluzioni che possono aumentare la sicurezza durante lo svolgimento dei due sport. E non si tratta del fatto che "in ogni caso già è pieno di motoscafi quindi....." es: durante il passaggio delle canoe davanti alla beata per raggiungere il luogo di allenamento limitare/inibire la partenza degli sciatori (si tratterebbe di mezz'oretta più o meno) P.S. sono pienamente consapevole che gli incidenti possono capitare sempre, quindi evitate di darmi dell'uccellaccio del malaugurio e di dire cose tipo "anche se vai in bici ti può arrivare addosso un camion, anche sciando può caderti in testa un meteorite et similia. Saluti
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 13:37
canoe e motoscafi
Le canoe stanno relativamente a riva. Lo sci nautico si pratica decisamente più in là. Se il problema è solo quello, credo sia un non problema. Attendiamo risposta chiarificatrice alla interpellanza.
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 13:14
mi associo a Francy
Codice della navigazione prevede che mezzi a motori debbano tenere 100 m dalla costa. Per il Lago Maggiore, il regolamento redatto da Regione Piemonte prevede ben 200 m. Non vedo incompatibilità tra bagnanti, canoisti e lo sci nautico
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 12:20
Regole e realtà
Denoto il fatto che ci sia poca voglia nel verificare la realtà pratica della cosa non è perché adesso c'è un club di sci nautico alla beata le barche da sci nautico debbano scorrazzare a tutta velocità destando il terrore dei canoisti alla beata c'è solo un pontile da dove le barche partono lo sci nautico si fa ben distante da riva come regolamento e non so se a mai visto allenarsi i canoisti che stanno sempre sotto costa è facile trovare informazioni e regole sui due sport è meglio verificare all'atto pratico che vaneggiare ipotesi non concrete
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 12:01
???
la frase di cui chiede spiegazione nasce dal fatto che vicino a dove si farà sci nautico c'è una associazione sportiva che pratica canoa da lustri. Io non so se ci sia incompatibilità, per questo ho fatto delle interrogazioni, so che la cosa a me appare poco "furba" e chiedo lumi. dopodichè, forse sarebbe bastato discuterne in Commissione per rispondere ai miei dubbi e a quelli di molti altri, e addirittura sarebbe stato sufficiente fare ciò che non io, ma la maggioranza chiedeva: escludere le barche a motore dalla zona...
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 11:45
Perché
Mi spiegate per favore la frase"perché lo sci nautico di fianco a giovani canoisti...?" Ci sono delle regole ben precise che vanno rispettate nella pratica dei due sport e delle regole nautiche ancora più precise forse stiamo difendendo qualcuno......
Beata Giovannina: Interpellanza sullo sci nautico - 24 Giugno 2016 - 11:29
nessuno è contro lo sci nautico
la questione non è banale, non è riassumibile in "sci nautico sì o no", ma vorrebbe approfondire il perchè lo sci nautico di fianco a giovani canoisti ? è indubbio che sono attività molto diverse. Se poi volessimo fare una riflessione più ampia, si potrebbe ragionare sulle prospettive a lungo termine e sul perchè non si riesca a parlare di queste cose nelle sedi deputate ma ci si trovi sempre di fronte ad atti compiuti... e quando si è in "difficoltà" questi atti prendono il nome di "esperimenti"... insomma a questo link spiego e ricostruisco il pasticcio http://www.verbaniafocuson.it/n688197-vi-spiego-il-metodo-marchionini-vecchia-politica-bugie-e-noncuranza.htm
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti