Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

settimana

Inserisci quello che vuoi cercare
settimana - nei post
Vega Occhiali Rosaltiora sconfitta a S.M. d'Opaglio - 19 Febbraio 2017 - 15:03
Arriva una sconfitta per 3-1 a San Maurizio d’Opaglio per la prima squadra di Vega Occhiali Rosaltiora nel campionato di Serie D.
Via Monterosso: altri interventi per la messa in sicurezza - 19 Febbraio 2017 - 09:16
Al fine di completare i lavori necessari per la messa in sicurezza di via Monterosso, inizieranno settimana prossima gli interventi tra il secondo e terzo tornante della via. Chiusura della strada da lunedì 20 febbraio a fasce orarie.
"Le stanze delle meraviglie" il weekend - 18 Febbraio 2017 - 09:16
Prosegue sino a domenica 19 febbraio, nella quarta settimana della mostra di arte contemporanea LE STANZE DELLE MERAVIGLIE, Verbania - Villa Giulia, l’opportunità di conoscere le opere dei numerosi artisti presenti.
Altea Altiora bivio Moncalieri - 17 Febbraio 2017 - 19:37
Altea Altiora, l’obiettivo playoff passa dalla partita con Moncalieri con un orecchio a Romagnano Sesia. Giovanili: in campo a Montanaro l’Under 14 e a Vercelli l’Under 12 Rossa. Composizione squadre delle fasi Low U 16 e U 18.
LibriNews: “Solo una decrescita felice potrà salvarci" l'intervista - 17 Febbraio 2017 - 08:01
Per la rubrica a cura di Zest Letteratura Sostenibile, un progetto culturale dell’Associazione We feel Green, oggi, eccezionalmente visto il riscontro della settimana scorsa, proponiamo l'intervista a Maurizio Pallante e Alessandro Pertosa, autori di "Solo una decrescita felice (selettiva e programmata) può salvarci", Lindau 2017
Carabinieri: controlli e arresti - 16 Febbraio 2017 - 09:16
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso dell’ultima settimana, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali, notturne e festive, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Libri: 5 presentazioni in settimana - 15 Febbraio 2017 - 15:13
La settimana prossima ci saranno 5 presentazioni di libri, una in libreria Alberti, altre quattro a villa Giulia, in occasione della rassegna “Le stanze delle meraviglie”.
Carabinieri: controlli antodroga nelle scuole - 15 Febbraio 2017 - 10:23
Nel corso degli ultimi giorni, ed in particolare nel fine settimana, la Compagnia Carabinieri di Verbania ha impiegato un elevato numero di uomini e mezzi.
PsicoNews: Le terapie non farmacologiche nella demenza - 15 Febbraio 2017 - 08:00
La cura della demenza passa soprattutto da interventi che non hanno nulla a che vedere con la farmacologia, e che permettono di creare una cura il più possibile su misura del paziente.
"Le stanze delle meraviglie- Wunderkammern" - 4^ settimana - 14 Febbraio 2017 - 13:43
Mercoledì 15 febbraio alle ore 17,00 l’apertura della quarta settimana de “Le Stanze delle Meraviglie” mostra di arte contemporanea allestita nella suggestiva location di Villa Giulia di Verbania
Carabinieri: interventi per spaccio - 11 Febbraio 2017 - 15:22
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso dell’ultima settimana, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Altea Altiora: trasferta a Novara - 10 Febbraio 2017 - 20:33
Serie C, Altea Altiora: a Novara per mantenere il quinto posto. Giovanili: in campo tra sabato e domenica tutte le Giovanili Altiora.
VerbaniaArte: Le Stanze delle Meraviglie - 9 Febbraio 2017 - 13:01
Arte e cultura in mostra, con la partecipazione di oltre 150 artisti e varie associazioni culturali… Questa volta VerbaniaArte “gioca in casa”, sotto l’occhio esperto di un “capitano” d’eccezione: Marisa Cortese… Del resto la “location” è a dir poco “prestigiosa”: Villa Giulia, paradisiaca dimora affacciata sul Lago Maggiore, appena fuori il centro storico di Pallanza.
M5S: bilancio e tempo per gli emendamenti - 8 Febbraio 2017 - 16:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, in cui lamenta il poco tempo a disposizione tra la presentazione del bilancio e la presentazione di eventuali emendamenti.
PsicoNews: Donne, ci hanno tolto anche il mutlitasking!! - 8 Febbraio 2017 - 08:00
Ci sono credenze che purtroppo vengono infrante dalla scienza, lasciando un po’ di amaro in bocca.
settimana - nei commenti
VerbaniaBau: Dialoghiamo: elementi di comunicazione non verbale #2 - 18 Febbraio 2017 - 11:11
Re: continua...
Ciao Max Lavecchia,concordo pienamenteAmo i cani,ne ho 2,uno dei quali e' un pastore tedesco femmina,che addirittura mi dorme ''a pochi metri'',in casa.Figurati......pero' queste ''pillole di saggezza'',hanno veramente rotto.Amministratori,non cadete nel facile gioco degli ''amici degli amici''...............e' dare uno schiaffo a problemi un poco piu' seri,quello che vi qualifica.......una bella inchiesta sul xche' di 3 suicidi a distanza di una settimana e contemporanei...questo si che e' una cosa ''da psiconews''.........sti dottorini mandateli al canile.........basta,tant'e' che il post e' sottoposto a censura preventiva......
Spazio Bimbi: Denuncia di 600 professori universitari: gli studenti non sanno l'italiano - 13 Febbraio 2017 - 13:25
Re: Re: colpa dei ragazzi? sucuri?
Ciao blade runner, sarei molto più cauto nell'esprimere giudizi assoluti e generali come mi sembra fai tu. Conosco diversi professori che si fanno un mazzo tanto e in una settimana raddoppiano (almeno) le 18 ore di una cattedra! Per questi, lo stipendio, oltre che sudato e meritato, diventa ridicolo, considerando anche che nella vicina Svizzera arrivano a prendere 4 volte tanto. Questo è un altro discorso, tipicamente italiano, che coinvolge serietà, merito, responsabilità, politica, ... , ma, per l'appunto, siamo in Italia ... (volutamente minuscolo)
Spazio Bimbi: Denuncia di 600 professori universitari: gli studenti non sanno l'italiano - 13 Febbraio 2017 - 10:16
colpa dei ragazzi? sucuri?
Non si fanno piu i dettati alle elementari, i vecchi temi come compiti a casa, le interrogazioni scritte sono a crocette e le orali una al mese per materia... Se i professori danno un libro al mese (o per le vacanze estive) da leggere e relazionare per iscritto i genitori si lamentano (conoscenti miei). Alle medie facevamo un tema alla settimana per imparare a esprimerci..ora uno al mese come compito in classe. Quindi la scuola ha la colpa più grande.
Superstrada e lo svicolo killer - 5 Febbraio 2017 - 10:28
Ok Livio
Sono d'accordo con Livio: meno multe ( e punti che poi recuperi al contrario di altre nazioni ove quando li hai persi li hai persi e basta) e molte più sospensioni patente; penso sia più "educativo" costringere qualcuno ad andare a piedi ed al lavoro con i mezzi pubblici anche solo per una settimana che fargli pagare 100 euro di multa....che poi magari non paga!
MilanoInside: Buon compleanno Eataly! - 2 Febbraio 2017 - 00:43
maurilio.........
Eataly, Farinetti: “Dopo polemiche sui lavoratori ho pensato di lasciare l’Italia”..........Il made in Italy di Farinetti: operai romeni a tre euro l'ora - IlGiornale.it..............Modello Eataly: 800 euro per 40 ore a settimana. Farinetti: “I sindacati ..........EATALY SRUTTA I LAVORATORI! - YouTube..........“Io, lavoratore 'usa e getta' a Eataly” | Zic.it........Farinetti apre Eataly a Londra e licenzia metà dei dipendenti a Firenze ... Maurilio...................par piase'..........!!!! difendi l'indifendibile..............
VerbaniaBau: Dialoghiamo: esperienze di comunicazione non verbale in Canile - 1 Febbraio 2017 - 16:11
Aria fritta e rifritta
Anche chi ama gli animali converrà ancora di più che i contenuti di quest'artcolo è solo aria fritta. Eppure la scorsa settimana si era invertita positivamente la tendenza inserendo finalmente alcune "contenuti" riguardanti la postura e le ripsote comportamentali del cane.
Raccolta rifiuti per i non residenti: isola ecologica dedicata - 21 Gennaio 2017 - 23:18
Re: Spiegatemi
Ciao cesare Penso che sia una iniziativa intelligente e comoda per i proprietari di seconde case. In pratica è facile che queste persone siano in casa solo per il fine settimana; sarebbe impossibile per loro mettere all'esterno di casa chessò, il sacco bianco per il ritiro del giovedi mattina a Pallanza. Con questo sistema possono conferire il rifiuto prima di partire per tornare alla loro residenza primaria.
Staccano falange a morsi - 13 Gennaio 2017 - 20:19
Espellerli
Sono perfettamente d'accordo con Robi per quanto riguarda le espulsioni: ma finchè saremo governati dai soliti buonisti con la pancia piena non avremo alcun risultato in tal senso. Più volte ho già detto che sarebbe giusto espellere gli stranieri che delinquono come sarebbe giusto che ci venissero ripediti gli italiani che delinquono all'estero; il saldo sarebbe comunque ed ampiamente a nostro favore. Per quanto conceren il pane ed acqua sarebbe una dieta che per una settimana non potrebbe ce far bene: ma già ssnto nelle orecchi gli strpiti da tacchino dei soliti nessun tocchi Caino!!!
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 10:34
Re: Siete proprio sicuri che arrivino i soldi?
Ciao Aston l'assessore di Terni ha dei toni pacati che sono sensibilmente diversi (ed apprezzabili) rispetto a quelli dei nostri amministratori, questo è vero, però la sostanza è la stessa. il titolo dell'articolo invece è fuorviante. io la questione l'ho capita così: inizialmente sono stati stanziati 500 milioni per finanziare tot progetti. poi il governo si è impegnato (pochi giorni prima del referendum, ce lo ricordiamo tuttti) ad aprire i cordoni per finanziarli comunque tutti. infatti, il 6 dicembre esce un decreto che approva la graduatoria e dice che i primi 24 verranno finanziati subito, gli altri con le risorse che saranno messe a disposizione successivamente. in effetti, la finanziaria (o come si chiama adesso, ultimo atto del governo Renzi) che esce l'11 dicembre. al comma 141 stanzia ulteriori risorse "Al fine di garantire il completo finanziamento dei progetti...". Allo stato attuale, quindi, la norma mi sembra chiara e anche il progetto di verbania risulta finanziato. poi si sa, siamo in italia, magari tra una settimana viene infilato un comma in una legge qualsiasi e tutto quello che ho scritto non è più valido! però ad oggi possiamo stare tranquilli e mi sembrerebbe autolesionistico, da parte di questo governo, rimangiarsi le promesse di quello precedente.
118 i dati di attività in Piemonte - 17 Dicembre 2016 - 23:07
x kissà chi lo sà
Nonostante alcune persone che sanno chi è lei (anche se camuffa il nome), mi hanno detto di ignorarla, vorrei rispondere ugualmente al suo ennesimo "intervento": intanto le confermo che i consigli li accetto da persone che quando espongono i loro pensieri tengono collegati tutti gli apparati intellettivi e li fanno lavorare uniti; per quanto concerne invece ciò che ho scritto, mi sento di confermare che ho solo esposto situazioni reali che corrispondono alla verità e non come ha fatto lei, che mi ha calunniato solo per gusto di sparare fango senza cognizione di logica. Parlando invece delle mie disamine di qualche settimana fa (come lei le ha chiamate), è stato proprio le a mettermi al centro di una discussione e le mie lamentele erano riferite a questi suoi personali attacchi infamanti, come del resto li ha fatti anche in questa occasione (ricordandoti di non essere uno stinco di santo); per la querela stia tranquillo, a quelli come lei è un male non farla. Per finire, ritengo che l'organizzazione volontaria che rappresento, non si rassomiglia in nessun modo a quelle che sfruttano i benefici fiscali del mondo del volontariato facendo invece di fatto una vera e propria attività d'impresa.
118 i dati di attività in Piemonte - 17 Dicembre 2016 - 14:13
Re: Dati 118 Piemonte
Ciao Alberto Furlan,premesso che non ho simpatia ne per lo spreco di denaro pubblico,ne per il 118,che ritengo anch'io un carrozzone dove attaccarsi e ''tettare'',come si suol dire......ti consiglio pero' di andare cauto con le tue disamine,qualche settimana fa eri al centro di una discussione,poi non lamentarti se ti attaccano ,ricordandoti di non essere uno stinco di santo(si ,lo so,adesso mi quereli etc etc etc )........poi,ti consiglio di far rileggere i tuoi post/romanzo a qualcuno che sa la grammatica e lacostruzione delle frasi e dei periodi.Oppure,sii meno lagnoso e piu' propositivo....''presidente de noantri''......salut (alla fgaccia della solidarieta'ì tra enti di pubblica utilita'....mah....)
Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 00:08
Re: Maurilio è in pieno....
Caro robi ma tu pensi veramente che io, e chi la pensa come me, non vedano in questa migrazione selvaggia un problema? Pensi che vedere gente che "ciondola" in giro non mi preoccupi? Semplicemente, penso anche che ci siano un sacco di cose che non tornano. Urlare all'uomo nero è facile, così come fino a non moti anni fa, si urlava allo stesso modo contro gli italianissimi meridionali! Penso che trasmissioni come quelle che abbiamo visto qualche settimana fa, fanno comodo a solo a chi, sfruttando le nostra paure, intasca un lauto stipendio da Strasburgo, andandoci pochissimo. Penso che forse, stando un po' di più a Strasburgo, magari, si potrebbe riuscire ad ottenere qualche cosa in più dall'Europa Penso che la criminalità non dipenda dal colore della pelle, ne dalla provenienze geografica, ma dal contesto sociale in cui si viva e dalle possibilità di "emancipazione" che si hanno; infatti, in molti contesti urbani, come, per esempio, a Scampia (Napoili), la delinqunza si "autoctona", a priori. Penso che nelle regioni e nelle città governate, anche da diverse legislature, dai "ruspaioli in camicia verde", le situazioni non siano migliori, sono uguali. Ma forse, penso troppo! Saluti Maurilio
Teatro: "Non ti pago" - 15 Novembre 2016 - 17:02
non ti pago
NOTE DI REGIA PREMESSA I "giochi di sorte" hanno origini antichissime; per correttezza di informazione, occorre dire che l'origine del gioco del lotto si può individuare a Genova, nella prima metà del Cinquecento e consisteva nello scommettere sui nomi dei cittadini candidati a cariche pubbliche. Era un gioco che prevedeva l'estrazione di cinque nomi di candidati che, su un totale di 120 possibili, sarebbero diventati Membri del Maggiore Consiglio della Repubblica. Si chiamava "giuoco del Seminario", presto ai nomi si sostituirono i numeri ed erano previsti estratti, ambi e terni. L'estrazione, con la possibilità per i vincitori di avere benefici economici significativi, avveniva due sole volte all'anno. Verso la fine del Seicento il gioco del Lotto si diffuse a Napoli, che però del gioco è, nell'immaginario collettivo, la capitale indiscussa. Indubbiamente, tutte le derivazioni relative alle indicazioni che nel sogno arrivano a chi gioca, sono di origine partenopea. Tutto ciò avvenne non senza danni. “Il lotto è il largo sogno, che consola la fantasia napoletana: è l’idea fissa di quei cervelli infuocati; è la grande visione felice che appaga la gente oppressa; è la vasta allucinazione che si prende le anime. […] Il popolo napoletano non si corrompe per l’acquavite, non muore di delirium tremens; esso si corrompe e muore pel lotto. Il lotto è l’acquavite di Napoli.” (da Il ventre di Napoli, di Matilde Serao 1884). Nel 1891, ne "il paese della cuccagna", la Serao prese in esame i danni morali, sociali, economici e psicologici che il gioco del lotto aveva apportato alla società napoletana: un gioco che, con la chimera di fare arricchire in beni materiali, finisce col fare perdere tutto ciò che il poveretto di turno possiede poiché egli,sfidando la propria sorte e sperando di essere sostenuto dalla Dea Bendata, punta tutti i suoi beni in assurde scommesse. LO SPETTACOLO Oggi, che il gioco d'azzardo patologico rovina un numero impressionante di esistenze, con continue sollecitazioni che entrano nelle case turbando e distruggendo la vita di moltissime famiglie, il "Non ti pago" di Eduardo riporta ad un mondo nel quale l'estrazione dei numeri vincenti avveniva una sola volta la settimana... un mondo quasi idilliaco, se rapportato al nostro... un mondo in cui il banco lotto di Ferdinando Quagliolo appare come un'artigianale "fabbrica dei sogni", che ingloba la vita del protagonista,che ha ricevuto in eredità dal padre la proprietà di un banco Lotto a Napoli. Ferdinando si ostina ad inseguire la fortuna interpretando nottetempo le forme delle nuvole, appollaiato sul tetto di casa insieme al fedele e squinternato Agliatiello. Ferdinando è un insieme di testardaggine, fatalismo, ottimismo, rabbia e speranza. Straordinariamente sfortunato, non ne azzecca una, ma ci riprova sempre. La moglie Concetta lo rimprovera di continuo e lui si accanisce sempre di più. La figlia Stella frequenta un giovane sfacciatamente fortunato, che appena chiude gli occhi viene visitato da defunti che gli consegnano numeri che puntualmente escono e per questo Ferdinando soffre di un'invidia che definisce "sete di giustizia". Quando il giovane Mario vince una cifra esorbitante grazie a quattro numeri che gli sono stati portati in sogno dal padre di Ferdinando, tutto si complica. "Non ti pago", dichiara il proprietario del Banco Lotto... e da lì, ricerca di giustizia umana (con l'avvocato Strummillo) e divina (con don Raffaele), tensione familiare, figlia piangente, domestica sull'orlo di una crisi di nervi, moglie alla perenne ricerca di una possibile pace, vicine di casa accusatrici, una stiratrice sognatrice a sostegno della tesi del protagonista, aiutante di casa e bottega, che cerca nel vino la soluzione a tutto o quasi, maledizioni che raggiungono il bersaglio e affliggono una desolata zia; il tutto in un crescendo paradossale che arriva a rasentare la tragedia.
"Sì" al casellario d'obbligo per lavorare in Svizzera - 14 Novembre 2016 - 20:48
Re: Re: Re: richiesta ragionevole
Guarda Kiryienka che, per lavoro, ci passo 2 sere la settimana, mai vista una pattuglia! Saluti Maurilio
Referendum: incontro per il SI - 28 Ottobre 2016 - 13:06
Re: Re: Fine
Ciao Maurilio Premesso che Anonimo lo sei anche tu, il fatto che a te non interessi non vuol dire valga anche per altri, e comunque non è vero non ti interessa, perchè subito dopo dici "A parte aver scopiazzato qua e là un po' di idee, te ne sei fatta una tua precisa?" commentare in un blog vuol dire essere liberi di esprimersi come più ci aggrada, la provocazione nei lunghi post è un piccolissimo tentativo di contrapporsi alla propaganda Renziana cercando sempre di non insultare direttamente gli utenti,comunque dato che non ti interessa, la mia idea sul referendum, è di votare NO.....si era capito? Cerco di argomentare per quanto è nelle mie limitate capacità. Quando un Partito (con una maggioranza incostituzionale in parlamento) millanta valori di questo tipo "metter fine alla stagione delle riforme costituzionali imposte a colpi di maggioranza" e si contraddice nei fatti non è credibile, e se non è credibile non mi fido delle sue azioni e promesse,quindi e NO, piccola nota la carta dei valori per il PD l'ha scritta un certo "Mattarella" e tra le sue prerogative di Presidente della Repubblica all'art 68 si legge il Presidente della Repubblica è il Capo dello Stato e rappresenta l'unità nazionale è il garante dell'indipendenza e dell'integrità della nazione ""vigila sul rispetto della Costituzione"" Scrive i valori etici e morali per un partito dove si evince la retta via (a parole), ma poi avvalla (nei fatti) queste riforme,e sbugiarda il suo pensiero, a me sembra non vigili e nemmeno tuteli l'integrità della Nazione. Se si voleva risparmiare senza stravolgere la costituzione bastava ad esempio dimezzare i Senatori ed i Deputati, ed in coerenza con il fine di risparmiare, perchè non si è votato Martedì la riduzione degli stipendi dei parlamentari tutti, proposta dal M5S? Quanti di Voi sono a conoscenza di questo gesto di solidarietà ? E' tutto scritto nel cosiddetto "comma Napolitano". All'articolo 40 comma 5 . Grazie al quale "lo stato le prerogative dei senatori di diritto e a vita restano regolati secondo le disposizioni già vigenti alla data di entrata in vigore della presente legge". Salvati in questo modo i 579 mila 643 euro l'anno riservati agli ex inquilini del Quirinale. Che vengono così addirittura blindati all'interno nella Costituzione. Insieme al cospicuo staff composto tra l'altro di un capo ufficio, tre funzionari, due addetti ai lavori esecutivi e altri due addetti ai lavori ausiliari. Oltre un consigliere diplomatico o militare A noi le pensioni con l' APE (quanti sanno cosa sia?) ed a loro i privilegi di una Monarchia? i diritti acquisiti delle persone comuni calpestati quotidianamente, e loro se li blindano in costituzione? è una riforma costituzionale o cosa? vi rendete conto modificare questi privilegi cosa comporta? Si vuole velocizzare perchè troppo lento l'iter, perchè non si è votato SI o NO per la riduzione degli stipendi ai parlamentari Martedì, e si scelto di rinviare in commissione? Quando la politica ha interessi diretti o deve ricambiare con favori le lobby finanziarie/ bancarie o delle multinazionali è veloce La manovra Salva-Italia di Monti e Fornero ha impiegato 16 giorni. Il lodo Alfano 20 giorni. A proposito di costi e casta per la legge Boccadutri (Maurilio sai di cosa parla?) ci hanno messo 20 giorni tra Camera e Senato Quando vogliono il parlamento funziona. Una curiosità il calendario per il Senato questa settimana prevedeva i lavori Martedì dalle 11,00 alle 13,00 Mercoledì 9.30-13,00 16.30-20.00 Giovedì 9.30-14.00 interpellanze dalle 14.00 quante ce ne saranno? e poi liberi tutti fino a Mercoledì 2 Novembre alle 16.30 Avrei molto altro da dire,in particolare sulla perdita di sovranità che inseriremo in questa riforma, magari in un altro post
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti