Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

si tav

Inserisci quello che vuoi cercare
si tav - nei post
M5S su partecipazione si tav Amministrazione Verbania - 10 Gennaio 2019 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania e Domodossola, critico sulla presa di posizione si tav del sindaco di Verbania e dell'Amministrazione Comunale.
“Altro che tav, ecco le priorità per i pendolari” - 12 Dicembre 2018 - 08:01
Legambiente con il lancio della campagna Pendolaria accende i riflettori su 26 infrastrutture senza risorse, che interessano oltre 12 milioni di italiani. Di seguito la nota ufficiale.
Interventi pro tav - 14 Novembre 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, due interventi di gruppi politici, Con silvia per Verbania e Fratelli d'Italia, a favore del progetto tav.
Incontri Eco-Logici: "Legge Basaglia" - 23 Ottobre 2018 - 17:04
Mercoledì 24 Ottobre 2018, presso l'Hotel "Il Chiostro" a Verbania Intra alle ore ore 21:00, per la rassegna Incontri Eco-Logici, conferenza "Legge Basaglia: un esperienza innovativa a Torino". relatore Dott.Ugo Zamburro, Psichiatra, medico ASL di Torino, Impegnato sui Diritti Umani in America Latina
Cristina: Interrogazione su Infrastrutture piemontesi - 7 Giugno 2018 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del,'On. Mirella Cristina, riguardante l'Interrogazione parlamentare per avere chiarezza sulla linea che il nuovo Governo intende adottare in materia di opere pubbliche.
Green Think a BookCity Milano - 4 Novembre 2016 - 15:21
Green Think, pensiero e pratiche green raccontati dagli esperti. La sostenibilità possibile. 20 Novembre ore 10.30 presso Museo Civico di Storia Naturale – Corso Venezia, 55
Cristina risponde al Movimento 5 Stelle - 13 Maggio 2014 - 13:55
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Mirella Cristina, candidata sindaco alle prossime amministrative, in risposta a quello appena pubblicato del Movimento 5 Stelle.
Emorragia di pendolari in Piemonte: i tagli lasciano a piedi 27 mila viaggiatori al giorno - 22 Dicembre 2013 - 16:42
Trasporto ferroviario pendolare sotto attacco: in Piemonte il servizio diminuisce del 9,75% e il costo dei biglietti aumenta del 47,3%
IL PUNTO di Marco Zacchera n. 464 - 5 Novembre 2013 - 10:36
Idee, De Gregorio, Officina per l'Italia, sanzioni discutibili e un filmato da meditare
”Agorà 5 Stelle” - 10 Ottobre 2013 - 08:30
si svolgerà anche a Borgomanero una delle manifestazioni che sta riempiendo tutte le piazze Italiane. si tratta dell’”Agorà 5 Stelle”.
Spi Cgil del Vco sulle minacce ai segretari - 5 Ottobre 2013 - 13:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato stampa di Spi Cgil del Vco a firma del segretario Bruno Lo Duca, sulla vicenda delle minacce ricevute dai segretari regionali dei sindacati edili, legate al progetto tav.
PdCI: dopo minacce solidarietà a Reggiori - 30 Settembre 2013 - 09:42
Una delle tre buste con proiettili calibro 7.65 inesplosi intercettati dai carabinieri, e destinati alle sedi torinesi di Cgil, Cisl e Uil, era destinata a Lucio Reggiori, bavenese segretario regionale della Fillea Cgil, sindacato degli edili.
Nobili e Borghi: il governo guardi al Vco - 18 Giugno 2013 - 10:22
Nobili e Borghi, insieme dichiarano l'impegno a richiamare l'attenzione del governo sulla necessità di interventi sulla Superstrada dell'Ossola, svincolo di Baveno e, il potenziamento del Sempione e del corridoio ferroviario 24.
M5S: sulla chiusura punto nascite a Domo - 24 Maggio 2013 - 11:26
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati del Movimento Cinque Stelle sulla chiusura del Punto nascite del San Biagio a Domodossola e le conseguenti reazioni in Regione.
Identificativi sulle divise: polemiche in Regione - 15 Maggio 2013 - 18:04
La proposta di legge al Parlamento nazionale presentata dal consigliere regionale Davide Bono (M5S), sull'identificativo sulle divise delle forze dell'ordine ha generato grandi polemiche in Consiglio regionale.
NO- tav anche nel VCO - 8 Marzo 2012 - 23:10
Sabato presidio davanti alla stazione di Domodossola. Questa la prima iniziativa del gruppo No - tav del VCO che si è costituito in provincia a sostegno della comunità val di Susa che si sta opponendo alla realizzazione dell'opera ferroviaria ad alta velocità.
si tav - nei commenti
PD scende in piazza contro manovra economica - 15 Gennaio 2019 - 09:37
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Sceneggiata
Ciao Giovanni% Il discorso tav avrebbe avuto un senso se i lavori non fossero mai iniziati: riusciremo mai a sapere l'esito dell'esame rapporto costi/benefici e, una volta saputo, si farà anche il referendum? Pere il resto, vale lo stesso discorso per la manifestazione spazza-corrotti.
PD scende in piazza contro manovra economica - 15 Gennaio 2019 - 09:26
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Sceneggiata
Ciao siNISTRO non hai capito il punto centrale. In questo governo ci sono divisione su alcune punti. Questo è naturale. Non ha caso sono partiti diversi. Il punto centrale invece è che veramente c'è una parte della popolazione che è veramente No tav o si tav e convintamente manifesta per queste sue idee. La manifestazione del PD contro la manovra economica è solo un'esibizione di partito che non tocca la popolazione. Chiaro?
PD scende in piazza contro manovra economica - 14 Gennaio 2019 - 09:34
Re: Re: Sceneggiata
Ciao siNISTRO con la divisione tra si tav e No tav poni una questione completamente diversa. Li c'è divisione ma anche numerose che veramente credono nella tesi di proseguire o fermare i lavori. Nelle tesi PD contro la manovra economiva non ci crede nessuno. Solo quei 4 iscritti che sono rimasti.
M5S su partecipazione Si TAV Amministrazione Verbania - 11 Gennaio 2019 - 11:37
Lecito Partecipare
Concordo con primo commento di Robi in quanto ognuno, per il momento, è libero di esprimere la sua opinione e nello specifico di partecipare alla manifestazione si tav ma se i firmatari dell'articolo non sono d'accordo hanno modo di partecipare alle innumerevoli il più delle volte violente manifestazioni NO tav. Gli argomenti sulle mancanze dell'attuale amministrazione sono un'altra storia.
M5S su partecipazione Si TAV Amministrazione Verbania - 10 Gennaio 2019 - 08:03
Lecito partecipare
Personalmente io sono agli antipodi del PD ma secondo me è una partecipazione giusta. Piuttosto la base dei 5 stelle si deve mettere d'accordo con i capi per la tav. Inoltre il governo giallo verde è al capolinea più che altro per colpa del giallo e delle contraddizioni di un movimento che vuole essere tutto ma finisce per non essere niente. Anche a Verbania.
“Altro che Tav, ecco le priorità per i pendolari” - 13 Dicembre 2018 - 09:10
NO tav
si certo una bella galleria di 60 km da scavare in una montagna piena d'amianto e materiali radioattivi da affiancare alla linea ferroviaria già esistente dove le merci viaggiano all'80% con container quasi sempre vuoti,,ed essendo ferma da vent'anni alla fase preliminare,cioè ai famosi tunnel geognostici ed esplorativi (peraltro già costati 2 miliardi) non ha neppure l'handicap di essere in fase avanzata di costruzione,dunque , a mio parere, deve essere bloccata,per dirottare quei fondi ad opere davvero utili
“Altro che Tav, ecco le priorità per i pendolari” - 12 Dicembre 2018 - 15:13
Va bene ma..
Ok. Io sono pendolare e per una volta conosco bene la situazione. Mi sta bene tutto. Condivido. Ma l'uno non esclude affatto l'altro. Non ho pregiudizi o prese di posizione assolutistiche. Per me si deve lavorare per migliorare la vita dei cittadini. Se poi con o senza tav non sta a me deciderlo. Da quello che capisco è meglio averla e ovviamente avere un miglioramento nel servizio pendolari sfigati. Ma ripeto. Non deve essere o uno o l'altro. Tutti e due si possono fare.
Da VCO al corteo NO TAV - 11 Dicembre 2018 - 17:10
Opere pubbliche, reddito di cittadinanza e quota 1
sinistro ipotizza che il tirar tardi serva per avere più soldi disponibili per reddito di cittadinanza e quota 100: se anche così fosse per chi attualmente è al governo si tratterebbe di semplice coerenza, in quanto questi sono stati i due argomenti cardini sui quali hanno basato le loro campagne elettorali e sui quali hanno raccolto milionate di voti. In effetti al cittadino medio sta più a cuore il poter andare in pensione ad un'età ragionevole e se disoccupato ad avere un sostentamento in attesadi trovare un lavoro e gli interessa molto meno il continuare o meno la tav.
Da VCO al corteo NO TAV - 11 Dicembre 2018 - 15:26
Rischio e beneficio
Buongiorno sig.Paolino, ragionamento sostanzialmente corretto: solo un intervento integrato avrebbe senso. Comunque i centri di smistamento convogli sono in evoluzione , alcuni smistamenti automatici sono gia' operativi nel Nord Italia ed altri arriveranno in pochi anni, sicuramente prima dell'eventuale tav. Certo e' una scommessa da fare valutando obiettivamente: questa e la difficolta' perche' non e' facile stimare correttamente i tempi ed essere imparziali sui previsti costi e benefici. Purtroppo sono dati manipolabili se analizzati da tecnici di parte Come valutare per affrontare o no il rischio? Nelle industrie private si chedono verifiche e pareri ad enti diversi e si valuta. Extrema ratio si potrebbe anche fare un Referendum, ma con analisi solide e pubbliche a supporto.
Da VCO al corteo NO TAV - 11 Dicembre 2018 - 13:54
Perché, obiettivamente e onestamente, serve
Ciao paolino, bisognerebbe essere un po' più onesti, non tanto politicamente (non pretendiamo tanto), ma intellettualmente, quello si. Come dice correttamente il sig. Vincenzo Colombo (che si é espresso molto bene) l'attuale linea Torino-Lione, in particolare il tunnel del Mont Cenis tra Bardonecchia e Modane, è divenuta ormai inefficiente e non raggiunge più gli standard di sicurezza richiesti per gli attuali volumi di traffico. Ciò nonostante la linea, non solo viene utilizzata e molto, ma sta raggiungendo, dati alla mano e non tavolette inventate, la saturazione: prima di spararle bisognerebbe studiare la situazione o, al limite, informarsi, autonomamente magari. https://davi--luciano-myblog-it.cdn.ampproject.org/v/s/davi-luciano.myblog.it/2018/10/02/torino-lione-il-tunnel-attuale-e-quasi-saturo-secondo-la-rete-ferroviaria-della-francia/amp/?amp_js_v=a2&_gsa=1&usqp=mq331AQHCAFYAYABAQ%3D%3D#referrer=https%3A%2F%2Fwww.google.com&_tf=Da%20%251%24s&share=https%3A%2F%2Fdavi-luciano.myblog.it%2F2018%2F10%2F02%2Ftorino-lione-il-tunnel-attuale-e-quasi-saturo-secondo-la-rete-ferroviaria-della-francia%2F Il nodo poi non è solo la linea ferroviaria in sé, tecnicamente molto vecchia, ma anche un obsoleto sistema logistico intermodale, che ne riduce ulterirmente lefficienza: riteniamo la logistica di importanza strategica almeno quanto la linea stessa. Porteremo quindi in discussione il prossimo consiglio comunale l'OdG pro tav, firmato da noi e da alcuni gruppi consiliari d'opposizione, per sittolineare questi aspetti, assieme ad altri gruppi consiliari di minoranza, che presenteranno analoghi OdG, capaci di comprendere l'importanza di quest'opera per lo sviluppo del trasporto, della logistica e per la salvaguardia dell'ambiente, nell'interesse del Paese. Cordiali saluti.
Da VCO al corteo NO TAV - 11 Dicembre 2018 - 08:41
Re: Re: perchè?
Ciao Vincenzo Colombo infatti,la cosa più sensata e attuabile in tempi strettissimi è proprio sfruttare di più l'esistente! nel dibattito un po' surreale,tra sciurette improbabili ultras pro tav e "super esperti" che scoprono con sorpresa che si parla solo di merci e non passeggeri,la linea esistente non è mai presa in considerazione. mai. ovviamente ad arte,perchè mettere in evidenza che una linea c'è e nessuno la usa farebbe cadere la favoletta del bisogno disperato di 'sto cavolo di tav!
Da VCO al corteo NO TAV - 10 Dicembre 2018 - 14:33
Infrastrutture, logistica e trasporto sostenibile
Proporremo in Consiglio Comunale una Ordine del Giorno a favore della tav, infrastruttura strategica per il Nord Italia e non solo. Come da noi sottolineato in occasione del Convegno “Passaggio a Nord-Ovest” tenutosi a Verbania lo scorso 27 ottobre 2018, da noi organizzato e promosso, Piemonte, Liguria e Lombardia hanno bisogno di corridoi di collegamento infrastrutturali con l'Europa, in primis la tav, alta velocità ferroviaria per il trasporto sostenibile su rotaia, senza dimenticare il terzo Valico dei Giovi, altra priorità nell'ambito del collegamento con l'Europa centrale per il trasporto delle di merci che transitano giornalmente dal porto di Genova. Il traffico di merci va spostato il più possibile su ferro, per decongestionare dal traffico le grandi arterie stradali, ridurre l'impatto su di una rete stradale e autostradale in parte obsoleta e non più in grado di sopportarne il transito massiccio e diminuire drasticamente le emissioni nocive del trasporto su gomma. Come abbiamo sottolineato in più occasioni e in sede di convegno, se un tempo ci si poteva permettere di sacrificare l’ambiente in nome dello sviluppo oggi lo sviluppo deve tutelare i territori: deve necessariamente affermarsi il connubio Sviluppo-Ambiente. La tav è frutto di accordi internazionali che vanno rispettati, pena il risarcimento milionario alle imprese vincitrici dell’appalto e la restituzione all’UE dei finanziamenti ottenuti*. La lista civica Con silvia per Verbania, in accordo con il coordinamento delle liste civiche del Nord Ovest, si schiera fortemente a favore della tav ed esprime soddisfazione per l’esito della manifestazione tenutosi a Torino lo scorso 10 novembre, nella convinzione che questo tema non riguardi però solo la città di Torino ma sia il “core business” che tiene letteralmente in vita l’intero Nord, dal Friuli al Monviso, che ha fondato il suo sviluppo sulle esportazioni nazionali a tutta la Europa passando dal Nord Ovest Italia. Bisogna guardare al futuro, portare a termine le opere iniziate, salvaguardare i posti di lavoro di chi sta lavorando e condividere con tutte le forze politiche cittadine favorevoli una mozione in appoggio alla realizzazione della linea di alta velocità ferroviaria Torino Lione. *https://mobile.ilsole24ore.com/art/notizie/2018-12-06/tav-l8217-europa-avverte-se-l8217-italia-ritarda-i-lavori-dovra-restituire-i-soldi-ricevuti/AEvSoHuG
Area Acetati una nota degli ambientalisti - 7 Dicembre 2018 - 10:06
Re: orizzonte
Ciao paolino Io sono anche d'accordo. Ma se mi fanno un progetto serio e con tanto di analisi costi e benefici. Che si fa prima di costruire. Non dopo come la tav. Comunque ti appoggio. Basta avere l'alternativa seria.
Interventi pro TAV - 16 Novembre 2018 - 08:29
Sono favorevole
tav e opere infrastrutturali in generale. Ma con tutte le dovute precauzioni del caso. Niente scontri ma collaborazione. Purtroppo la tav è partita malissimo ma anche l'alta velocità non la volevano fare mentre ora vanno tutti in treno. Bisogna riflettere chi fa e chi contesta. Magari non c'è bisogno ne di fare ne di contestare. Forse di un pochino di serietà si.
Interventi pro TAV - 15 Novembre 2018 - 12:32
Re: si tav
Ciao Filippo la cosa buffa è che ora i NO tav stanno al potere.....
Interventi pro TAV - 15 Novembre 2018 - 11:29
si tav
La tav si deve completare.Questi della Val Susa hanno preteso continue variazioni del tracciato, che nel piccolo ho pagato anch'io, sono solo una minoranza violenta, fanno danni che tutti noi poi dobbiamo pagare visto che anche anche nell'ultimo processo sono stati assolti. Non se ne può più!!!!
Interventi pro TAV - 14 Novembre 2018 - 16:57
non ne hanno azzeccata una
un campionario di strafalcioni mai visto,a conferma che non sanno di cosa parlano. iniziamo dal nome,tav,acronimo di Treno ad Alta Velocità che quindi sarebbe IL tav,e non LA tav. che però non è nemmeno giusto,perchè questo sarebbe ad alta capacità in quanto le merci non possono viaggiare ad alta velocità. merci sì,perchè si tratta solo di treni merci,quindi per favore nessuno straparli di possibilità di viaggiare come frecce per l'Europa. treni merci che viaggiano già sulla tratta attuale con un tasso di riempimento bassissimo (intorno al 20%),tratta appena rimessa a nuovo con investimenti per quasi mezzo miliardo di euro. oh,tutte queste belle cose non le dico io,le diceva Foglietta nella sua relazione al governo Gentiloni,mettendo nero su bianco che l'opera non è più giustificabile con gli scenari attuali,in quanto frutto di previsioni totalmente errate. chi è Foglietta? è il commissario straordinario del governo e presidente dell'osservatorio sul tav,che un anno fa metteva nero su bianco quanto scritto sopra,e sabato invece era in piazza tutto garrulo,per dire della serietà di questo omino. quanto ai finanziamenti che si perderebbero,la commissione eroga finanziamenti solo su opere ultimate,qui manco si è scavato un metro (capito bene,ZERO metri scavati del tunnel di base,quello scavato è un tunnellino di ispezione) e quindi non si perderebbe un euro. ultimo dato curioso: il tunnel sarebbe per l'80% in territorio francese e solo per il 20% nostro,ma con il nostro proverbiale senso degli affari lo pagheremmo noi per circa 2/3!!! nonostante ciò,i più scettici sono proprio i francesi,ben consci del folle spreco che sarebbe.
Interventi pro TAV - 14 Novembre 2018 - 10:00
Penso che
Io penso che gli eminenti politici della nostra provincia pensassero prima della tav agli enormi lavori che ci sono da fare da noi e portarli a termine ,vedi movicentro ,pista ciclabile Fondotoce Verbania senza parlare della viabilità ormai al collasso etc. A Torino le signore da salotto ,non si sono attivate quando hanno portato via la FIAT quella si sarebbe dovuta rimanere a Torino invece i torinesi da salotto non hanno mosso un dito. Per restare nel merito tav penso che si possa invece ristrutturare la linea già esistente, senza danneggiare altro, E infine devo dire che mi sembra piuttosto furbesco fare un'opera a casa di altri ,,è come chi non ha un box lo costruisce sul terreno di un altro senza chiedere il permesso.
Grande Nord su bonifica area Acetati - 11 Novembre 2018 - 11:18
Raccolta firme
Esiste la raccolta firma online tipo movimento si tav che ha avuto enorme successo ?
Il Movimento 5 Stelle cerca candidati per Verbania - 9 Novembre 2018 - 10:44
Re: Re: un bel tacer..
Ciao sportiva mente In risposta alla tua domanda cosa hanno fatto i 5stelle, ti giro la replica di Travaglio "Io credo che molti leader vorrebbero riuscire, in cinque mesi, a realizzare punti importanti del loro programma come ha fatto Di Maio. E continuo a meravigliarmi che si dica che ha fatto tutto Salvini. Hanno fatto tutto i Cinque Stelle: i vitalizi, le pensioni d’oro, il decreto Dignità, il carcere agli evasori, l’anticorruzione con l’agente infiltrato e i premi per i pentiti – cose che si chiedevano da vent’anni -, il reddito di cittadinanza, la chiusura della vertenza dell’Ilva, il calcolo costi-benefici delle grandi opere che probabilmente metterà fine alla pochade del tav Torino-Lione, il blocco del bavaglio ai giornalisti sulle intercettazioni e della legge svuota-carceri”. Ospite di Otto e mezzo, su La7, Marco Travaglio elenca uno dopo l’altro quelli che ritiene essere i successi del M5S al governo. “A me” – prosegue il direttore de Il Fatto Quotidiano – “non interessa di che colore è il gatto: l’importante è che prenda i topi. Se riescono ad andare avanti con questo ritmo, penso che coloro ai quali hanno promesso queste cose saranno contenti. Poi c’è chi non è d’accordo su queste norme e le può contestare, ma certamente non si può dire che in questi cinque mesi Di Maio sia rimasto a girarsi i pollici. Mi pare che, anzi, rispetto a Salvini abbia portato a casa molta più roba”. Poi replica a Massimo Giannini (La Repubblica) e Giorgia Meloni (Fratelli d’Italia): “Io vorrei capire cosa c’è di aleatorio in quello che ho detto: il decreto Dignità è in funzione, nella manovra finanziaria ci sono i soldi per il reddito di cittadinanza e quota 100 per le pensioni… Se per voi non è successo niente ed è tutto falso, ditelo pure. A me risulta che la crisi dell’Ilva sia stata risolta, che i vitalizi non ci siano più, che il decreto anti-corruzione con il carcere per gli evasori, l’agente sotto copertura e l’emendamento sulla prescrizione stia in Parlamento. È un disegno di legge, è chiaro che lo debbano approvare. Semplicemente non è vero che gli uni non fanno niente e gli altri fanno tutto”.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti