Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sono

Inserisci quello che vuoi cercare
sono - nei post
"La pelle che vibra" a Verbania - 22 Marzo 2019 - 17:04
Sabato 23 marzo Libreria Spalavera ore 21: Laboratorio di Improvvisazione. Terzo appuntamento per la presentazione di “La pelle che vibra”, il libro di Giorgio Borghini.
Nasce il Comitato Terre San Giovanni - 22 Marzo 2019 - 15:03
Il neo Comitato Terre San Giovanni, in Valle Intrasca (Verbania, zona adiacente al Parco Naturale della Val Grande), è sorto per salvaguardare il territorio dai danni ambientali che potrebbe causare la realizzazione di una mini centrale idroelettrica ricadente nei Comuni di Intragna ed Aurano. Di seguito la nota completa.
Camelie in Mostra 2019 - 22 Marzo 2019 - 13:01
Torna una delle più antiche esposizioni dedicate alle Camelie del nostro Lago Maggiore, a Cannero Riviera sabato 23 e domenica 24 marzo.
Un esposizione di Alessandro Marchetti - 22 Marzo 2019 - 11:27
Dal 23 marzo al 25 maggio 2019 una nuova esposizione d’arte presso l'Auxologico Villa Caramora, corso Mameli 199 a Verbania.
Una Verbania Possibile su bilancio fine mandato - 22 Marzo 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante il bilancio di fine mandato dell'Amministrazione Comunale.
In Biblioteca con i libri di nonna Silvia - 21 Marzo 2019 - 13:01
Venerdì 22 Marzo alle 17,30 la Biblioteca Civica Italo Calvino di Cannobio propone un incontro con Giorgio Borghini, autore di “Il regalo dei nonni”, “Tre ponti e un segreto” e “Il Presepio di nonna Silvia”, scritti insieme agli ospiti dell’Opera Pia Dr. D. Uccelli.
RAI3 in un'azienda di ANZOLA - 21 Marzo 2019 - 10:23
“Piemonte che produce” è la trasmissione televisiva di RAI 3 che entra nelle imprese del territorio per conoscere e raccontare al pubblico le eccellenze del Piemonte. Imprese che hanno una storia produttiva e rappresentano oggi un riferimento per il settore di appartenenza.
Effetti Collaterali a Sant'Anna - 21 Marzo 2019 - 09:16
Il gruppo "Insieme si vola" in collaborazione con "Teatro senza tempo" torna in scena. L'appuntamento è per venerdì 22 e sabato 23 Marzo alle 21:00 all'Auditorium Sant'Anna di Verbania con "effetti collaterali", commedia brillante in tre atti diretta da Maria Grazia Parnisari.
Letteratura e…: rassegna, ciclo di conferenze - 21 Marzo 2019 - 08:01
Che relazione c’è fra il romanzo contemporaneo e il mondo che ci circonda? Se il romanzo è finzione, è anche vero che si nutre della realtà circostante, che sia per raccontarla o per inventarne una alternativa.
Cavagnino presidente Giovani Imprenditori - 20 Marzo 2019 - 18:06
Il Gruppo Giovani Imprenditori, dell’Unione Industriale del VCO, ha eletto il nuovo presidente: è Matteo Cavagnino, 35 anni, responsabile amministrazione e controllo di Globalpesca S.p.A.
ANCI aderisce a "Piazza WiFi Italia" - 20 Marzo 2019 - 15:03
WiFi libero: ANCI aderisce a "Piazza WiFi Italia". Michele Pianetta, ANCI Piemonte: "Lavoriamo anche su BUL e 5G".
Amministratori di Condominio nel VCO - 20 Marzo 2019 - 13:05
Al settimo convegno giuridico, promosso da Anaci (Associazione Nazionale Amministratori Condominiali ed Immobiliari), che si è svolto l'8 marzo 2019 a Baveno, con la collaborazione dell’Ordine degli Avvocati della provincia di Verbania, è stato affrontato il tema dei rapporti di debito e di credito nei condomini
Be my Chef arrivano gli Agrumi di Cannero - 20 Marzo 2019 - 09:16
Prosegue con grande vitalità (e il buon profumo degli agrumi di Cannero Riviera) a Verbania, nella sede di Villa Olimpia, la collaborazione tra Slow Food Lago Maggiore e Verbano e il progetto Be My Chef 2019.
Giornata della Bussola dei Valori della Rete Oncologica - 20 Marzo 2019 - 08:01
Il 21 marzo si celebra in tutte le Aziende Sanitarie della Regione Piemonte e Valle d’Aosta la Giornata della Bussola dei Valori della Rete Oncologica del Piemonte e Valle d’Aosta, alla sua 2° edizione, per testimoniare l’impegno degli operatori per far crescere i valori che ne sostengono l’attività quotidiana spesa a fianco dei pazienti affetti da malattie oncologiche.
Teresio Valsesia dialoga con Raphael Rues - 19 Marzo 2019 - 17:04
Mercoledì 20 marzo 2019, alle ore 21,00, Teresio Valsesia dialoga con lo storico Raphael Rues - Autore del libro SS-Polizei.
Turbo Snail Meeting For Children Beneficence - 19 Marzo 2019 - 16:47
9° Raduno Firmato Turbo Snail Tuning Club in cui l'incasso della giornata sarà devoluto in beneficenza.
"Il Mondo" fotografie di Paolo Minioni - 19 Marzo 2019 - 15:03
L’Officina di Incisione e Stampa in Ghiffa “Il Brunitoio” in collaborazione con il fotografo PAOLO MINIONI e con il sostegno dei Comuni di Ghiffa e di Verbania, apre la stagione espositiva e culturale 2019 con un’iniziativa rivolta alle problematiche delle migrazioni e dei migranti.
Presentazione "La pelle che vibra" - 19 Marzo 2019 - 13:01
“La pelle che vibra”, il libro di Giorgio Borghini viene presentato all’interno della programmazione di “Aspettando Poliritmica – Festival di Percussioni”, diretto da Davide Merlino. Ciascuna presentazione, a partecipazione libera, è l’occasione per vivere le emozioni suscitate dai laboratori contenuti nel libro.
Lega torna su ospedale unico - 19 Marzo 2019 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo. un comunicato della Lega Salvini Verbania, che torna sulla questione ospedale unico dopo il comunicato del PD.
Offerte di lavoro del 19/03/2019 - 19 Marzo 2019 - 08:01
Pubblichiamo le offerte di lavoro presenti sul sito della provincia di Verbania.
sono - nei commenti
Be my Chef arrivano gli Agrumi di Cannero - 21 Marzo 2019 - 20:17
Bel progetto
Aiutare ragazzi stranieri che hanno voglia e capacita è doveroso. E i piatti a base di agrumi sono tra i migliori!
Marchionini: bilancio di fine mandato - 21 Marzo 2019 - 14:12
Già, bilancio di fine mandato...
Recentemente molto è stato detto di come l'amministrazione abbia deciso di spendere 4000€ di soldi pubblici per realizzare brochure per la propria campagna elettorale. Ieri c'è stata una cena del PD per le prossime amministrative e, come già si poteva immaginare, le brochure di cui sopra sono state consegnate ai presenti. Ma entriamo nel merito di ciò che vi è scritto: Sfogliandola ci si accorge quanti progetti in realtà non siano ancora stati realizzati, il che non stupisce vista la recente intervista del Sindaco, la quale a domanda "Quali sono i tre progetti realizzati in questi anni di cui va più fiera?" rispondeva "la pista ciclabile suna-fondotoce" ( il lastrone di cemento non ancora terminato), " il nuovo porto turistico" ( annunciato più volte ma che ancora non è iniziato) e " villa Simonetta" ( un parziale restauro di cui però la città non ha ancora potuto discutere la futura destinazione degli spazi); Interessante leggere la trionfalità con cui si parla del Cem, un'opera costata 18'000'000€ ( probabilmente qualcosa di più), scomoda e NON A NORMA, ad essere seri bisognerebbe dire che la sua chiusura è qualcosa più di un timore e che una delle cause è proprio questa Amministrazione ( di questo ne riparleremo appena possibile); Si parla di Beata Giovannina, Frecce Tricolori, Giro d'Italia, eventi costati parecchi soldi ( anche a causa di cerimoniali inventati ad hoc dall'Amministrazione), la cui rendicontazione risulta lacunosa ( per non usare vocaboli peggiori) e assegnazioni di beni pubblici dalla dubbia legittimità procedurale; E ancora, si parla dell'orto civico e noi vogliamo ricordarvi che trattasi del primo orto civico in Italia...all'ombra, si parla di Acetati, TEMA CENTRALE in cui l'Amministrazione fa di fatto gli interessi del privato e taglia fuori la città da ogni discussione di merito. La chiosa finale è rappresentata dal progetto di Piazza Fratelli Bandiera, un'assurdità di cui già abbiamo parlato più volte, non voluta dallo stesso PD ( ma evidentemente digerita), che viene reso più appetibile in termini propagandistici con un taglio, solo sulla carta, del 10% ( viene riportata la cifra di 7 milioni sebbene in realtà saranno 7,7 e probabilmente anche di più).
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 20 Marzo 2019 - 10:47
Re: Re: Carissimo ...in fuga....
Ciao Giovanni% il mio commento era solo per enfatizzare…...cercare di esprimere un concetto in poche parole. E' chiaro che le 23 (soprattutto in estate) può ritenersi un orario accettabile ma il problema italiano è un altro. Vale a dire: IL RISPETTO DELLE REGOLE. L'ospitalità e la mentalità turistica non la si può fare solamente con locali notturni, musica a tutto volume e schiamazzi per l'intera notte...…...ed è invece quello che succede quasi sempre. L'afflusso di turisti, qui sul lago ed in particolare da noi sponda Nord, è indirizzato verso i campeggi. Inutile negarlo….mi pare evidente. e mi par anche, vedendo i continui lavori di ampliamento, che il numero degli arrivi continui ad aumentare anno per anno. Gente tranquilla che sa, ancor prima di prenotare, di trovare nei campeggi la tranquillità che desidera tant'è che l'ora del silenzio è fissata proprio dalle ore 23 alle 08. Infatti dopo un certa ora turisti in giro ad intra o pallanza ce ne sono ben pochi. Tutti in campeggio dove trovano il divertimento e, se vogliono, la tranquillità. Fatta rispettare con regole ferree. Quindi di cosa vogliamo parlare? Di turismo e turisti o delle alternative ludiche per i cittadini che, siccome presumono di essere in un posto turistico, si permettono di fare ciò che vogliono? Non sono contro a prescindere ma certamente contro chi, nel proprio interesse, calpesta quello degli altri contando sulla pessima gestione di queste problematiche da parte degli organi preposti.
Lega torna su ospedale unico - 19 Marzo 2019 - 20:17
Senza logica
Le dichiarazioni del sindaco di Omegna sono prive di logica. Preferirebbe andare fini alle porte di Domodossola? Ma....
Lega torna su ospedale unico - 19 Marzo 2019 - 19:56
privatizzare
Onestamente li preferisco come sono adesso, piuttosto che "privati", "efficientI" e "per chi se li può pagare". Comunque dato che abito a Pallanza perchè dovrei scegliere un paritto che vuole mettere l'ospedale unico all'altro capo della provincia ?
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:36
Carissimo ...in fuga....
Non sono banalità quelle che dici. Tutto vero. C'è però una grossa differenza tra come si gestiscono le cose da loro e da noi. Infatti, a livello urbanistico, loro sono molto più avanti di noi. Mai si sognerebbero di mettere un bar/Pub sotto un'abitazione. Da noi è una normalità. Nel centro di Locarno, dove si fa il festival (per altro evento ben definito nel tempo e non diffuso a tutto l'anno) sono pochissime le abitazioni residenziali. Quasi tutti uffici e/o terziario che alle 19 chiudono i battenti. Stesso discorso per Ascona dove il festival dura 9 giorni.....dopo di che la cittadina ritorna ad essere (che meraviglia) un isola pedonale di tutta la famiglia. Tranquilla, assolata e sicura. L'ora dell'aperitivo NON sono le due di mattina in piazza San Rocco…..se sei stato all'esterno saprai benissimo che i giovani escono prima e si ritirano prima di quanto si fa qui in Italia. Non sto dicendo che vanno a dormire ma spariscono dalle vie. Berlino…..2018.....ore 21.00......un macello increbdile…..ore 23.00 più nessuno. Tranne qualche sbandato. tutti nei locali…...insonorizzati.
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 18:08
Re: Il turismo.....questo sconosciuto
Ciao annes Limitarsi a dire che in CH "...nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati" è una banalità assurda! Come se Locarno non avesse un festival del cinema, una stagione teatrale e concertistica di altissimi livello o che Ascona non avesse un festival del jazz storico...insomma, la Svizzera ha molti difetti, ma ha un'offerta turistica di che non si limita certamente al " turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire". Sei mai stata all'ora dell'aperitivo di un giorno qualsiasi sul lungolago di Ascona, in piazza grande a Locarno o nel centro di Lugano?
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 17:24
Re: Re: Il turismo.....questo sconosciuto
Ciao Giovanni% concordo con lupus & annes: vogliamo un turismo di massa con annesse inciviltà e cementificazione selvaggia, al solo scopo di far cassa, oppure sostenibile? Non è un caso che molti VIP in questi anni si sono spostati dal Lago di Garda verso le nostre zone, limitrofe al Lago Maggiore (Nebbiuno, Dagnente, Baveno, Luino, Laveno), perché più tranquille.
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 16:47
Ottima analisi
Ottima analisi quella di Annes sul tema turismo; personalmente credo che dovremmo ( il VCO intendo) orientarci verso l'esempio CH e D tralasciando la ricerca del turismo da baraonda. Chi sceglie quel tipo di turismo andrebbe comunque verso altri lidi, fosse solo Rimini e la riviera Romagnola se non le isole spagnole e via citando. Tentare di imitare quelle località on sarebbe cosa buona neppure per i residenti, quindi viva un turismo tranquillo "naturalista, contemplativo, delle famiglie ove alle 23 non si serve più ai tavoli esterni, ove i locali sono insonorizzati, ove non ciano baraonde fuori dai locali che tengono svegli cittadini e turisti...".e dove il turista non si ritrovi davanti tutti gli aspetti negativi che Annes ha ben elecato ed esemplificato.
Proposte del Comitato per il San Bernardino - Video - 19 Marzo 2019 - 15:17
Il turismo.....questo sconosciuto
Innanzi tutto va chiarito a quale turismo ci si riferisce altrimenti parliamo di cose diverse pensando alla stessa parola. Divertimento, vita notturna, eventi……...turismo giovane, chiasso e ore tarde, gestione di grosse quantità di gente che si spostano per brevi periodi e che, generalmente, non spendono grosse cifre. Natura, paesaggio, lago, montagna e storia…….turismo di più giorni, gruppi, famiglie che arrivano in cerca di hotel, campeggi e Airbnb…..attrazioni ed eventi ma senza clamore con medio/alta qualità del servizio. Non è sempre così, ovviamente, ma le distinzioni vanno fatte altrimenti si rischia di confondere la cioccolata con la…..marmellata. Cosa si vuol fare? Si vuole continuare a far arrivare i clienti dei ristoranti e bar/pub con la macchina davanti ai locali oppure li si convince a fare due passi sul bellissimo lungolago "diffuso" per poi prendersi con calma uno spritz senza rumori di macchine e motorini ? Si vuole rompere l'anima ai cittadini con rumori e musiche sino a tarda notte per attirare il turismo giovanile (dove per altro siamo in grave ritardo rispetto al Garda) oppure si vuole incentivare il turismo naturalista, contemplativo, delle famiglie che alle 22.30, normalmente, va a dormire? Quando si parla di turismo si mena sempre l'esempio di CH e D...…..nelle località turistiche di questi due paesi alle 23 non si serve più ai tavoli esterni e i locali sono tutti insonorizzati. Beh…...bisogna decidere del futuro del bimbo perché, bimbo, non è più. Siamo già in ritardo e continuare a riempirsi la bocca con le parole: perla del lago maggiore, perla del Rosa, Verbania turistica…..etc.....etc....e poi: lasciare che il lungo lago diffuso diventi parcheggio diffuso, sponde fluviali discariche di RSU, parchi gioco dei bimbi che paiono bombardate, strade sporche, spiagge sporche o inospitali, dehor che intralciano il cammino sui marciapiedi, baraonda fuori dai locali che tengo svegli cittadini e turisti, cantieri edili storici mai chiusi (si pensi ad un turista che nel 2008 scattò la foto dal lungo lago di Pallanza e immortalò del due gru a fianco dell'ospedale - ex suore orsoline - oggi tornando a VB ritrova le stesse gru nella stessa posizione), aiuole e giardinetti che paiono residuati post nucleare, un ciclabile che si interrompe lasciando i ciclisti in pieno traffico, un palazzo di città che fa brutta mostra di sè in pieno lungo lago…...il contorno del teatro maggiore che pare un campeggio degli anni 70,...…….. insomma è necessaria una decisione ed una visione a lungo termine, altrimenti si rischia (ma lo è già da diverso tempo) di fare sempre una scarpa e una ciabatta. NON SI PUO' ACCONTENTARE TUTTI……..
Lega torna su ospedale unico - 19 Marzo 2019 - 12:47
Re: il sindaco leghista di Omegna
Ciao Aurelio Tedesco Privatizzare sarebbe il meglio. Se non si può fare l'ospedale meglio privatizzare le strutture orrende di oggi. Almeno avremo.ospedali che si possono definire tali. Visto che oggi sono pubblici ed inefficienti.
Lega: fermeremo l'ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 15:57
Re: Re: Re: il problema....
Ciao sportiva mente Ma vale lo stesso per te. Identico. Non ci sono problemi.
Lega: fermeremo l'ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 14:07
Il problema di Sportivamente
Premesso che mi pare proprio che sia Salvini che Meloni esprimano idee di destra (...almeno loro, grazie a Dio!) allora Sportivamente deve provare pena per milioni di italiani che ogni giorno di più vanno ad ingrossare le loro file e se diinsoddisfazione si tratta, ebben, chi li ha preceduti sono quelli che l'insoddisfazione l'hanno creata.
Una Verbania Possibile su soldi pubblici e campagna elettorale - 18 Marzo 2019 - 13:23
repetita iuvant
sed secant ... non entro molto a leggere i commenti .. mi soffermo poco .. ma "spoilerare" che sinistro sia io .. non è la prima volta che il consigliere Brignone pensi che qualcuno con vari tipi di nick name sia io.. forse non si capacità che ci sono svariate persone che pensino che a volte i suoi interventi sono a sproposito ...
PD su ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 10:45
Re: Re: Re: Strada
Ciao robi per cortesia, evitiamo luoghi comuni e diciamo le cose come stanno. Gli insulti, le offese, sono stati oramai sdoganati dal mondo social-virtuale; la criminalità, sia comune che organizzata, purtroppo la fa da padrona in quasi tutte le città, grandi o piccole che siano, da nord a sud, senza distinzione di colore, da decenni. La corruzione è bipartisan, non c'entrano nulla il genere e l'ideologia.
PD su ospedale unico - 18 Marzo 2019 - 10:19
Re: sono d'accordo solo sul succo del discorso
Ciao robi ad onor del vero, i pregiudizi ideologici sono presenti in qualsiasi schieramento, tirati fuori all'occorrenza e a convenienza alterna. Io sono per l'attuale situazione, cioè più ospedali pubblici, ma che funzionino.
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 23:18
Re: Re: Per me è difficile. Ve lo assicuro!
Ciao AleB No le nostre sono situazioni non uguali, assimilabili o comparibili. Non paragoni lotte per la socialdemocrazia e i diritti dei lavoratori con Fini e destra berlusconiano che sarebbero figure imbarazzanti per gli stessi destrorsi. Peggiori di loro sono solo la finta sinistra chiamata Pd e la sinistra fuffa di Leu & C. che completa il lavoro. Per cortesia! L'ospadale unico=uguale chiusura ospedale di Verbania rappresenterà il simbolo della disfatta dei partiti lontani dai cittadini.
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 20:43
Re: Strada
Rido molto! Ci dica come la penso, visto che ha capito tutto o forse ha la sfera di cristallo? Ma magari si scalda tanto perché sono donna e dovrei stare zitta a cuccia, come i suoi compari auspicano? Pena infinita! Ciao lupusinfabula
Lega: fermeremo l'ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 19:18
il problema....
e' proprio questo.... fare il tifo per questa destra..... siete messi proprio male. Non ho mai avuto simpatia per chi votava a destra, quella vera, ma almeno li rispettavo. Il problema grosso e' che la destra attuale di idee non ne ha. Provo pena per chi li vota, anche perche', alla fine di idee di destra non ne esprimono, cavalcano l' insoddisfazione, ma sono patetici. alegar
PD su ospedale unico - 17 Marzo 2019 - 17:17
Re: Sto con Livio
Ciao lupusinfabula Un referendum in queste condizioni è inutile. Il popolo è sovrano ma nel nostro caso spaccatissimo. Sarebbe ancora una non decisione. L'ennesima. I politici che hanno tradito sono quelli di sinistra che hanno affossato il primo progetto e il referendum pro lombardia. La destra almeno è stata coerente. Ripeto. Non si farà nulla. A questo punto allora meglio la proposta della lega di privatizzazione. Per curarsi bene non ci sono alternative. Andiamo all" humanitas.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti