Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sorveglianza

Inserisci quello che vuoi cercare
sorveglianza - nei post
Fratelli d'Italia: qualità della vita e prospettive - 27 Novembre 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d'Italia Verbania, riguardante la notizia dell'ottima posizione della città nella classifica per la qualità della vita in Italia, e le prospettive furture.
Carabinieri: controlli e sanzioni - 25 Novembre 2016 - 17:39
La Compagnia Carabinieri di Verbania, nel corso dell’ultima settimana, ha aumentato sensibilmente i controlli del territorio nelle ore serali e notturne, impiegando un elevato numero di uomini e mezzi, in divisa ed in borghese.
Mensa scolastica: l'Amministrazione precisa - 10 Novembre 2016 - 16:22
Riceviamo e pubblichiamo, una nota dell'Amministrazione Comunale in merito alla questione mensa scolastica dopo la nota stampa del M5Stelle di Verbania.
VerbaniaBau: Comunicazione e Stati Interni - 8 Novembre 2016 - 08:01
Per la quarta puntata di VerbaniaBau: "Dialoghi: Comunicazione e Stati Interni. Diario di una passeggiata mattutina".
Metti una sera al cinema - Nahid - 7 Novembre 2016 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 8 novembre 2016, per la rassegna "metti una sera al Cinema", presenta "Nahid".
Forza Italia: "Telecamere negli asili di Verbania" - 8 Agosto 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Verbania, inerente l'ordine del giorno con la richiesta di installazione di telecamere negli asili nido e nelle scuole materne.
Limitazioni al traffico per “Le Notti di Suna” - 23 Giugno 2016 - 10:23
Riportiamo l'ordinanza con le limitazioni al traffico e alla sosta in occasione dello svolgimento, nelle serate di venerdì 24 e sabato 25 giugno 2016, della manifestazione “Le Notti di Suna”.
Aprile 2016, mese della prevenzione alcologica - 5 Aprile 2016 - 19:06
Negli ultimi anni in Italia aumentano i bevitori fuori pasto, soprattutto tra le donne. Il fenomeno del binge drinking - le abbuffate alcoliche hanno riguardato 3,3 milioni di persone, soprattutto tra la popolazione più giovane – è «un serio problema di sanità pubblica». Riportiamo il comunicato di ASL VCO.
“La valigetta blu” l'esodo ossolano - 19 Febbraio 2016 - 11:20
Sabato 20 febbraio alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti a Verbania Intra, si terrà la presentazione del libro: “La valigetta blu”, di Cleide Bartolotti.
Fronte Nazionale su vandalismi in città - 26 Gennaio 2016 - 16:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Fronte Nazionale Verbania, riguardante il reiterarsi di episodi di vandalismo in città.
Guano sul marciapiede della scuola - 17 Gennaio 2016 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una interpellanza presentata dal Gruppo consigliare Fronte Nazionale, riguardante le condizioni igieniche del marciapiede presso le Scuole Guglielmazzi a Pallanza.
"Verbania nel mirino dei vandali" - 23 Novembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Accetta Francesca, componente commissione Servizi al Cittadino e Sicurezza, per il gruppo consiliare Immovilli-Chifu Forza Italia Verbania, riguardante la questione sicurezza in città
LegaNord: "Ronde Verbane... opportunismo?!?!" - 23 Ottobre 2015 - 16:32
Riceviamo e pubblichamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante il Comitato Sicurezza e Ordine Pubblico in Prefettura richiesto dall'Amministrazione Comunale.
Comitato Sicurezza: più pattuglie per la notte a Verbania - 21 Ottobre 2015 - 18:13
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del sindaco, Silvia Marchionini, riguardante l'incontro del Comitato Sicurezza e Ordine Pubblico della Prefettura.
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 14 Agosto 2015 - 17:36
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, in risposta alle dichiarazioni di Mirella Cristina sullo trasferimento della Guardia Costiera da Verbania a Solcio.
sorveglianza - nei commenti
"Rifiuti vista lago" - 31 Agosto 2016 - 10:17
uno schifo....
Purtroppo non è il solo sito ad essere riempito di rifiuti, l'inciviltà della gente non ha limiti, non resta che dotare di telecamere di sorveglianza le zone maggiormente a rischio in modo da scovare e sanzionare pesantemente questi idioti incivili cronici.
Annegato nel lago Maggiore - 19 Luglio 2016 - 07:07
prevenzione balneare
Notizie come questa lasciano sempre un amaro in bocca, il perchè? è semplice, l'assenza di informazione: innanzitutto non viene detto/pubblicizzato che alla foce di torrenti e fiumi non si può fare attività balneare perchè è pericoloso (infatti è vietato). Non viene poi detto che: è sconsigliato gettarsi in acque fredde quando si sta esposti per troppo tempo al sole, quando si è accaldati e/o affaticati, perchè si rischia uno shock termico; lo stesso vale se si assumono bevande ghiacciate o si è fatto un pasto abbondante, si deve necessariamente rispettare un margine di tempo che va dalle 2 ore alle 3 ore e mezza, questo affinchè si completi la digestione; vale anche per chi non mangia nulla, è sconsigliato fare attività natatoria a stomaco vuoto. Basterebbe preparare per tutte le spiagge libere, (per quelle a ridosso di torrenti e fiumi mettere i divieti), un breve vademecum salvavita di poche righe (possibilmente in più lingue), come quello che ho dettato qui sopra, sicuramente i risultati, sotto il profilo preventivo, daranno i loro frutti, se non altro le morti per annegamento tenderanno a diminuire. Una cosa che invece ho sempre fatto fatica a capire è quella legata a tutte quelle realtà "di soccorso" che intervengono in questo specifico genere di soccorsi (che nel 90% dei casi nulla ci azzeccano), perchè tendono più a far emergere la loro presenza che essere efficaci nella sostanza. In ultima battuta un consiglio agli amministratori comunali di Verbania prima che si trovino qualche annegato sulla coscienza: togliete la balneazione a ridosso delle foci (come ad esempio nella zona dell'Arena) e mettete dei cartelli informativi multilingue sulle spiagge libere senza sorveglianza con precise indicazioni; mettete poi sulle spiagge attrezzate del personale di salvataggio in regola coi brevetti (non come è successo 2 anni fa che il bagnino di salvataggio del Lido di Suna aveva il brevetto scaduto da 8 anni), ed aumentate questa presenza per più ore al giorno, non come accade sempre al Lido di Suna, dove il servizio di salvataggio è garantito solo dalle 14.30 alle 17.30.
Mozione su spiaggia Beata Giovannina - 9 Luglio 2016 - 16:45
Spiaggia Beata Giovannina
E' ridicolo che si continui ogni settimana tornare a parlare della concessione data a privati di quest'area demaniale adibita ad attività di balneazione. Se quest'area fosse stata accatastata per servire solo a questo scopo e restare libera come prevedono le normative di legge, dubbi non c'è ne dovrebbero essere; quindi, anche la signora che aveva vinto in precedenza una regolare gara di assegnazione e pagava una pigione doppia rispetto agli attuali, era fuori regola. Le spiagge e le aree libere demaniali sono delle zone regolate da delle Leggi dello Stato ben precise e devono essere accessibili da chiunque voglia usufruirne senza pagamento di alcun balzello. C'è però una cosa che mi preoccupa un po di più riguardo alla reale destinazione dell'area citata, è quando sopra nella mozione qualcuno dice: -La predetta area della Beata Giovannina, oggetto della concessione è nomenclata con la lettera “C2” - Aree attrezzabili per la balneazione; sapete questo cosa sta a significare? che quell'area deve innanzitutto essere custodita, dovrebbe essere attrezzata di tutto punto sulla sicurezza (pattino di salvataggio o tavola, salvagenti, punto di soccorso, ecc. ecc.), ed avere un addetto alla sorveglianza balneare. Prima di qualunque altro passo o altri scritti verso il nulla, sarebbe meglio approfondire lo status reale di quell'area.
Incidenti causa fauna selvatica - 26 Ottobre 2015 - 10:08
Il Paese che ci meritiamo...?
Sappiamo che si accoppiano, sappiamo dove attraversano, sappiamo pure che costituiscono un pericolo per sè e per gli automobilisti, ma in questo Paese che si fa?? Si creano corridoi protetti, si adottano segnalazioni visive particolari, si recintano i tratti più pericolosi, si aumenta la sorveglianza?? Non sia mai, meglio lasciare che tutto vada a c.d.c., che la gente si faccia male e poi alla fine la colpa se la prendano cervi, cinghiali e caprioli, per il miope sollazzo di qualche segra della polenta...così vanno le cose nel Paese degli IMBECILLI!
M5S: NO TTIP: Verbania c'è - 9 Ottobre 2015 - 17:45
Faceb..............
Buongiorno, Sembra contraddittorio consigliare al gentile lettore che chiede spiegazioni di connettersi a Facebook. Sarebbe opportuno far prova di coerenza, alla luce della sentenza della Corte di giustizia europea emessa questa settimana. http://www.lastampa.it/2015/10/06/tecnologia/la-sentenza-shock-della-corte-ue-sulla-privacy-spiegata-in-punti-bpu45K0Ha8FRNOYvnbZ5TO/pagina.html sorveglianza digitale, privacy fanno parte del TTIP.
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 16 Agosto 2015 - 14:50
Prevenzione e salvataggio
Senza entrare in polemica, ne col signor Sindaco ne con l'avv. Mirella Cristina, ne con chiunque abbia espresso personali commenti; mi sento però di spendere alcune importanti considerazioni, visto che sono uno dei 5 Coordinatori Nazionali del Settore Protezione Civile della F.I.N. (Federazione Italiana Nuoto). All'inizio di questa stagione estiva ho telefonato alla segreteria del Sindaco di Verbania e ad altri analoghi uffici di amministratori di Comuni lacustri (cosa che ho rinnovato anche alla fine di luglio), proponendo loro un servizio di sorveglianza costiera da parte di assistenti bagnanti volontari brevettati F.I.N. afferenti al Coordinamento di Volontariato di Protezione Civile della Provincia del V.C.O., il tutto al solo costo vivo delle spese che si aggirerebbe complessivamente a circa €. 6.000 - 7.000 a stagione; cifra ben lontana da quello che fino ad ora i Comuni e la Regione hanno versato, sia per l'una che per l'altra amministrazione dello Stato (Guardia Costiera e Vigili del Fuoco) - "un appunto per chi non è a conoscenza di questa specifica materia: la figura dell'assistente bagnanti è l'unica figura professionale riconosciuta da tutti i Ministeri per svolgere questa specifica attività, questo vale anche per tutto il personale dello Stato che viene imbarcato, devono possedere questo tipo di brevetto. Quindi, mi chiedo, come mai, in questo caso il Sindaco di Verbania, non ha preso in considerazione questa offerta, atta a garantire un ottimo servizio di prevenzione e sicurezza per le nostre spiagge e coste, tra l'altro molto economico ma di alta professionalità, oltre all'offerta di consulenza GRATUITA per pianificare il tutto. E' da quasi 30 anni che mi dedico all'ottimizzazione dei servizi di prevenzione e soccorso in acqua per i nostri laghi (Maggiore, Orta e Mergozzo): nel 1987 fondando la squadra nautica di salvamento di Verbania e dal 1989 dando vita al vademecum di prevenzione multilingue (112 pagine), ancor oggi unico in Europa, denominato ESTATE SICURA - VIVERE I LAGHI, realizzato gratuitamente per tutte le strutture ricettivo-turistiche rivierasche (lidi, campeggi, alberghi e cantieri nautici). Non penso ci sia da aggiungere altro!
Compiti della Guardia Costiera sul Lago Maggiore - 16 Agosto 2015 - 12:13
Senza documentarsi un minimo
La Guardia Costiera oltre a prestare soccorso esegue anche tantissimi compiti di polizia giudiziarie e amministrativa quale la sorveglianza dell'applicazione di tutta la normativa concernente la navigazione, i beni demaniali marittimi, l'attività portuale e tante altre cose. Mi sa che gran parte della loro attività sul lago sia quella di fermare le imbarcazioni per verificare il possesso di patenti nautiche, assicurazioni e dotazioni di bordo. Perché scrivere la palese sciokkezza che "non è compito della Guardia Costiera sanzionare"?
Marchionini risponde a Cristina sulla Guardia Costiera - 14 Agosto 2015 - 21:20
Solo sorveglianza.
Se l'intervento della Guardia Costiere è tanto limitativo mi domando a cosa serve sul ns lago . Tutti i giorni l'imbarcazione della Polizia perlustra il lago svolgendo il medesimo servizio.
Spostamento bus turistici: incontro positivo tra albergatori e Sindaco - 13 Agosto 2015 - 09:30
Parcheggio autobus
Se pur Buona l'idea dello spostamento le preoccupazioni principali saranno: punto luce/sorveglianza. Già sul lungolago si sono verificati danni e furti ai mezzi parcheggiati, figuriamoci al cimitero. Lo sterrato: sarà pur solido ma voglio vedere alla prima pioggia il macello ke ne esce.
Alzabandiera blu 2015 a Cannobio - 12 Luglio 2015 - 08:27
Bandiere Blu
Ho un grande amore verso il mio lago, ho tanta ammirazione e rispetto verso un grande Sindaco come quello di Cannobio, quindi il mio commento non vuole essere di disprezzo e/o di cattiveria verso qualcosa o qualcuno; detto questo però mi sento, "come addetto ai lavori", di esprimere un giudizio tecnico sulla scelta "politica" delle bandiere blu: come ben tutti sappiamo il lago Maggiore non è fra quei bacini che possono vantare grande pulizia, grande sorveglianza, poco inquinamento, questo vale non solo per il medio/basso lago, ma per tutto l'intero bacino. Quindi, quanto sento dire che Cannobio e Cannero (sono i 2 comuni che negli ultimi anni si sono spartiti questa bandiera), sono meritori della bandiera blu mentre tutto il resto dei comuni rivieraschi sono da "bollino rosso", mi fa adirare perchè mi sa di presa per i fondelli; l'acqua non è ferma, gira si mescola, in particolare nell'alto lago (Cannobio e Cannero), dove gli svizzeri scaricano nel lago di tutto e di più, anche il salvataggio presente in questi comuni non è diverso dal resto delle altre spiagge, volgiamo poi parlare degli impianti fognari? (dico questo perchè questa bandiera viene data a quei comuni che raggiungono una certa quota sulla valutazione di una serie di parametri). Ecco, con un quadro così penso che se Cannobio, Cannero, ecc. ecc., meritano la bandiera blu, anche molti altri comuni rivieraschi del nostro lago dovrebbero far parte di quella lista.
Spiagge: pulizia e riunione altezza lago - 21 Giugno 2015 - 09:06
x Livio
Purtroppo Livio quella parte di area non è possibile considerarla spiaggia da adibire ad attività di balneazione perchè si trova alla foce di un torrente (l'esempio è l'ex arena), ed è per questo, purtroppo, che non essendo obbligatoria la custodia e la sorveglianza, è abbandonata a se stessa.
Trobaso in Rosa - Fotogallery - 31 Maggio 2015 - 11:35
No, no, no !!!!
Signora Marcella, seguendo la sua logica, siamo giunti a non vedere più vigili rubani in giro per Intra, e soprattutto per Trobaso e frazioni collegate ( vedasi il famoso e mai più visto vigile di quartiere, che quando ne hai bisogno, non lo trovi mai ). E siamo giunti a non vedere più piazzali diserbati e ben puliti davanti alle case, sempre in area trobasense. Se i vigili o altri agenti girassero per la città e le sue zone limitrofe, a controllare e a sanzionare chi getta rottami e rifiuti per terra, sui bordi delle strade e sull'erba dei prati e dei parchi giochi, non sarebbe necessario trasformarci in netturbini gratuiti. Tante volte ho visto persino materiali tossici come l'amianto, abbandonati anche sull'erba, ed ho visto che i parchi giochi vengono devastati tranquillamente da vandali, senza che nessuno li colga in fallo, e senza il giusto utilizzo delle tetecamere di sorveglianza. Come vede, io mi preoccupo del nostro ambiente, e forse nel modo più corretto, aspettando che risolvano, come è giusto che sia, le istituzioni quei problemi
Pacian e auto colpiti dai vandali - 6 Maggio 2015 - 09:48
Bambocci ubriachi/fatti
Non ci sono, almeno a Verbania, motivazioni politiche profonde dietro gli atti di vandalismo gratuito riportati nell'articolo. Per quella che è la mia percezione, si tratta di "bravate" di ragazzini in preda ai fumi dell'alcol o, peggi, solo ai "fumi". Pur consapevole della limitazione alla privacy che questo comporta, occorre moltiplicare le telecamere di sorveglianza e poi, pero', avere i mezzi per denunciare le persone per un risarcimento danni. A monte, e questa si' , è una colpa della politica, ma a livello nazionale, occorre insegnare educazione civica nelle scuole già dalle elementari. Insegna di più una passeggiata in un parco con la scolaresca a raccogliere le cartacce, oppure, opportunamente attrezzati, portare studenti a pulire i muri dalle scritte,che mille discorsi. Ecco questo può essere fatto dalla politica, anche a livello locale, promuovere un sentimento di educazione e preservazione del bene pubblico nei giovani. Forse, dopo, avremo qualche scritta con lo spray e qualche vetro rotto in meno.
Zona 30 non rispettata? - 17 Aprile 2015 - 21:37
gris
tu non hai bambini vero????Altrimenti ti preoccuperesti che eludendo la tua sorveglianza possano scappare ed attraversare innavertitamente la strada....Concorderai che se l'auto rispetta i civili limiti (dei quali si sta discutendo in omunità Europea) ha più probabilità di evitare l'impatto... e credo che tu non utilizzi nemmeno la bicicletta a questo punto... non si tratta di cose personali ma credo di buon senso
Addio alle armi: sapori, storie e speranze da Israele e Palestina - 21 Marzo 2015 - 09:22
Propaganda..
Che meschinità da parte di Obama il non congratularsi con BenjaminNetanyahu per la sua vittoria schiacciante alle elezioni... I mass media continuano a propinare le solite esagerazioni, quando non assolute e smaccate falsità, sul razzismo che ci sarebbe in Israele nei confronti dei palestinesi: aggiungo una notizia in più per Robi su questo Paese speciale: durante le ultime elezioni in Israele, il Presidente della Commissione Elettorale, organismo di sorveglianza delle elezioni, è stato un giudice della Corte Suprema d'Israele, Salim Jubran, arabo israeliano... Alla faccia del razzismo e dalla ghettizzazione della minoranza araba!!! Ma si sa, la propaganda ottusa queste notizie non le riporta mai...
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti