Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ss32

Inserisci quello che vuoi cercare
ss32 - nei post
SS34 - apertura con senso unico alternato - 20 Ottobre 2014 - 16:00
Da oggi la statale 34 è aperta con senso unico alternato. In caso di maltempo potrebbe però essere nuovamente chiusa.
Cambio di orari nell'apertura della SS34 - 16 Ottobre 2014 - 17:52
Dal profilo Facebook di Silvia Marchionini arriva un'anteprima sui nuovi orari di apertura della SS34 a Cannobio
Marchionini e Albertella chiedono all'ANAS un cambio di orario - 16 Ottobre 2014 - 00:10
Il sindaco di Verbania e il sindaco di Cannobio, chiedono all'ANAS un cambio negli orari di apertura della SS34
Orari di apertura della SS34 e Aliscafo - 14 Ottobre 2014 - 18:40
Riceviamo, da parte del comune di Cannobio, gli orari ufficiali di aliscafo e apertura della SS34
ss32 - nei commenti
Chifu e Immovilli: Il Maggiore, parcheggio e Movicentro - 10 Gennaio 2018 - 16:39
280metri!
Questa la distanza (arrotondata per eccesso visto che il riferimento sono gli uffici di Acqua NO VCO Spa), presa da gmaps, tra il costruendo parcheggio ed il Centro Multieventi. Difficile immaginare che qualcuno che si propone come futura guida cittadina e che vanta profonda conoscenza della città, non sappia che esiste un sottopasso della statale che funge da collegamento tra i due edifici. Piuttosto, il percorso pedonale sarà certamente da sistemare e mettere in sicurezza (anche se è già parzialmente protetto) ed ignoro al momento se sia previsto questo corollario all'interno del progetto di costruzione. Il km scarso a cui si fa riferimento è la distanza che separa il parcheggio con il centro città: chissà, magari la nuova leadership proporrà un silos fronte lago negli anni a venire? Tornando al tema dell'inquinamento dell'area, forse si preferisce lasciarla così com'è invece di fare le dovute bonifiche. Il progetto di costruzione includerà necessariamente opere di bonifica dell'area: spese che, nè il Comune nè gli ex proprietari dell'area si accolleranno senza un reale motivo (d'altronde, per anni l'area è rimasta inquinata con buona pace della nostra inconsapevolezza!). Chiediamoci quindi se è meglio un'area bonificata con un parcheggio in più, oppure non avere altri posti auto lasciando tutto così com'è. Da quello che si legge dagli articoli di giornale, ARPA e PROVINCIA non hanno dato parere positivo poichè richiedono ulteriori verifiche sulle aree limitrofe. La domanda è: una volta che riscontreranno che anche le altre aree sono inquinate, chi metterà i soldi per le ulteriori bonifiche? La provincia? Vogliamo scherzare, vero? Curioso notare come da una parte si contesta il parcheggio selvaggio in Sassonia durante la giornata del mercato cittadino e dall'altra si fa altrettanto contro la costruzione di un nuovo sito, poco distante dalla città e con tecnologie di ultima generazione. Cosa non si fa per farsi notare. Notarimpresa ha terminato il CEM nei tempi dovuti e questo, nel panorama degli appalti pubblici, è già un successo (andare alla voce Movicentro e ss32 Ticinese giusto per un paio di esempi): l'appalto del parcheggio si è fermato non a causa loro mentre il Movicentro è ripartito da poco. Il CEM può essere un caso fortunato? Lo vedremo, ma se anche questi due appalti arriveranno a compimento nei tempi dovuti, fossi il dirigente comunale, darei l'esclusiva a questi signori per le costruzioni comunali dei prossimi trent'anni! Infine, ben venga la denuncia all'Autorità preposta e perché non denunciare direttamente anche il Prefetto visto che si insinua connivenza: certo, facile fare comunicati stampa e meno esporsi direttamente con atti formali. Certo è che se, a detta del denunciante, la magistratura per mezzo della GdF non ha ancora dato esito agli esposti ricevuti (alcuni di essi ormai abbondantemente datati), non viene il dubbio che in realtà sia tutto in regola? No, vero? Saluti AleB
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 4 Novembre 2014 - 17:01
rischio idrogeologico
aggiungo,cosi' in dure puntate sono meno prolisso,che ancora orina di recar oltre confine a vare benzina,ero dal mio meccanico di SFIDUCIA il quale si stava preparando con un altro signore che conosco da anni,per recarsi insieme a Novara a una riunione con la Protezione Civile per "organizzare"tante cose circa quello che sta gia' succedendo sul Po' e altrove.DIssero parlando fra loro e io in mezzo che ascoltavo,che qui' in zona non sono stati riscontrati particolari prob lemi,anche se,"e questo lo aggiungo io",se la ss32 questa mattina era allagata di sotto,non staranno certamente tran quelli quelli che abitano sopra.Le frane possono venire da un momento all'altro.Stop...che fatica a fare discorsi brevi!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti