Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

stampelle

Inserisci quello che vuoi cercare
stampelle - nei post
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 24 Marzo 2016 - 09:02
Le stampelle migliori del mondo sono Made in Italy, anzi, Made in Verbania. Le costruisce Renato Brignone che siamo abituati a conoscere come "frizzante" Consigliere Comunale.
Letteraltura: venerdì tra Harvè Barmasse, Ande e romancio - 25 Giugno 2015 - 11:27
Ospite d'eccezione al festival LetterAltura, venerdì 26 giugno alle ore 16.30, nel Chiostro dell’Hotel Il Chiostro, con il grande alpinista valdostano, uno dei più forti alpinisti viventi, Hervé Barmasse, che intervistato da Enrico Martinet, presenterà il suo La montagna dentro.
Un grazie all'Eremo di Miazzina e Gravellona Toce - 25 Agosto 2014 - 16:23
Riceviamo da una lettrice del blog, la richiesta di pubblicazione di una lettera, in cui vuole ringraziare Eremo di Miazzina e il centro Garofalo di Gravellona Toce, per la professionalità e l'umanità con cui è stata assistita. Di questi tempi è un piacere poter dare spazio a notizie positive, soprattutto nel campo della sanità.
CSI Verbania a Roma per il 70° di fondazione - 9 Giugno 2014 - 08:30
Il 7 giugno 2014 a Roma, in piazza san Pietro, con il CSI Verbania, c'erano 70 forse 80mila giovani atleti, con i loro allenatori, dirigenti e famiglie. Venuti da ogni parte d'Italia a festeggiare con il Papa i 70 anni di fondazione del Centro sportivo italiano (Csi).
stampelle verbanesi dopo l'Inter alla RAI - 15 Gennaio 2014 - 11:27
Marco Ardemagni noto conduttore radiofonico, dj Rai della trasmissione Caterpillar AM, causa operazione per menisco rotto sta usando le stampelle Tompoma ideate da Renato Brignone, e già apprezzate da capitano dell'Inter javier Zanetti.
Javier Zanetti torna in campo dopo 6 mesi dall'infortunio - 10 Novembre 2013 - 18:02
Una parte di questo piccolo miracolo è da attribuire alle Tompoma di Renato Brignone
Javier Zanetti sceglie "Brignone" per il recupero - 13 Maggio 2013 - 09:02
Il capitano dell'Inter Javier Zanetti, ha scelto le stampelle "Tompoma" ideate e prodotte dal verbanese Renato Brignone, per aiutarsi nel recupero post operatorio.
stampelle - nei commenti
Movimento Giovani Padani su ex Tam Tam - 2 Aprile 2016 - 19:12
Certo..
Certo che,trasformare un locale che ha delle opportunità e che, con un minimo di buon senso potrebbe essere utile, data anche la sua posizione strategica, atta a migliorare l'accoglienza turistica della città, in un anonimo parcheggio pare davvero "roba da matti".... Sicuramente questa giunta e sindaco verranno ricordati come quelli che mirano a demolire tutto ciò che trova... Vedremo se riescono a demolire anche i consiglieri che obtorto collu fanno loro da stampelle, magari tappandosi il nasco...
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 1 Aprile 2016 - 14:19
in effetti...
...io sono poco intelligente, me l'hanno sempre detto! *Brignone ci dice: " non mi piace l'idea di chiedere soldi per me". ma quindi i soldi della colletta servono o no a comprare 'ste benedette stampelle? se sì, quanta parte dei soldi raccolti vengono trattenuti per remunerare la produzione? tompomak ci mette qualcosa del suo? oppure si limita a raccogliere gli ordini delle persone che vogliono fare beneficenza e si intasca il (legittimo) guadagno? in questo caso, caro renato (cit.), STAI chiedendo soldi per te!!! chiedo questo perchè noi minus habens abbiamo capito che ci sono delle persone che comprano (al loro giusto prezzo) delle stampelle che andranno ad emergency, e che i soldi vanno a tompomak. giusto? quando si fa la colletta alimentare non si dice mica che barilla ha donato tot. quintali di pasta. barilla è quella che ci ha guadagnato, i benefattori sono gli acquirenti. nel nostro caso, tompomak = barilla (quella che ci guadagna e basta), acquirenti = crowd founders (si dice così? boh, comunque avete capito). se invece tompomak ci mette del suo è un altro paio di maniche, e allora faccio i miei complimenti ai soci per l'iniziativa. *io non ho ricevuto alcun denaro pubblico come start up (ad eccezione di un concorso vinto). allora anch'io sono astemio (ad eccezione di un paio di bicchieri di vino al giorno)!!! invece dall'articolo del corriere mi pare di capire questo (ci ho provato a leggerlo, anche se è per intelligenti): * questa nuova formula per cui versando anche solo un euro sul sito del crowdfunding (...) questi viene devoluto a favore di Emergency. quindi attualmente ci sono circa € 3.000 che verranno devoluti a emergency, giusto? ma le stampelle? che fine hanno fatto? tompomak donerà un corrispondente ammontare in stampelle? oppure userà quei soldi per produrre tot stampelle? e i 3000 euro copriranno solo i costi o remunereranno pure il lavoro svolto? etc. ringrazio anticipatamente le persone intelligenti che vorranno chiarirmi questi dubbi buon week end
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 26 Marzo 2016 - 20:46
Incredibile!
Rappresento una start up innovativa che fa una enorme fatica ad emergere malgrado abbia un prodotto riconosciuto come ottimo da molte parti. Potevo fare un normale crowdfunding e chiedere un contributo ai molti che hanno piacere ad aiutare l'innovazione, nel mondo funziona. Ho invece voluto fare un passo in più , ho deciso di vendere il mio prodotto a un prezzo molto scontato a chi ne avrà beneficio diretto e di aprire una sottoscrizione pro Emergency per donare prodotto a loro. Quindi ricapitolando, se uno fa una donazione, quei soldi comprano prodotto per Emergency e aumentano fatturato alla mia start up. Ma chi fa le pulci al l'etica del progetto ha visto il link ? https://www.indiegogo.com/projects/tompoma-professional-titanium-crutches#/ Ha idea del fatto che non esistono sul mercato stampelle di qualità? Ma la mia colpa quale sarebbe ? Di non avere soldi e quindi di non poter fare ciò che dovrei a un prodotto davvero innovativo e che per raccoglierli mi sono inventato una promozione che oltre ad aiutare me aiuta Emergency? Tranquilli ragazzi, siamo in italia il crowdfunding sarà un fallimento perché ci sono troppi saputelli in cerca di marcio ... Fesso io che ci provo sempre.
Tompoma: con il crowdfunding lavoro per Emergency - 25 Marzo 2016 - 22:52
passare per stupidi....
probably sono ''stupido'',ma nn mi piace ''passare per stupido''.Questa ''brignonata''(persona che gode,peraltro,di tutta la mia simpatia,seppur nn condivido gran parte delle sue idee),ni senbra una mossa di mrketing ben congegnata per ''vendere'' le sue creazioni.Ci sta,fa parte del commercio,mi da fastidio lo ''scopo sociale'',che nasconde null'altro che il mero e puro fatturato.Le stampelle le regali ad Emergency?....nel senso...le produci a costo 1 e le vendi a costo 2 e dai 2 ad Emergency?....nn credo.....se cosi' fosse,chiedo umilmente scusa,altrimenti,e' soplop un escamoptage per vendere il tuo prodotto.....come ho detto ''ci sta' '',sono le regole del commercio....mi da fastidio il ''porsi come benefattore''...in realta' e' una scusa per vendere un prodotto che stagna...con tutto il rispetto per il prodotto,ottima idea......e' il modo che stride.Se mi sbaglio,pronto a chiedere venia................ciao
Acrobazie per salire sul treno? - 27 Giugno 2015 - 13:24
Binario centrale
Oggi sono andato alla stazione per accompagnare un amico anziano. Le solite scene pietose per la salita e discesa dai treni. Io e una ragazza abbiamo faticato per far scendere un signore con le stampelle. Non sono un ingegnere dei trasporti, potrei proporre forse qualcosa di sbagliato, ma c'è un binario centrale. Non si potrebbero far passare là i treni in transito più veloci per poter attutire l'inclinazione del binario vicino alla banchina adibito si treni che si fermano a Verbania?
Cristina: "programma minimo comune" - 29 Marzo 2014 - 20:33
Nadia, attenta!
Nadia ma non ha capito? I finanziamenti sono buoni se vengono dati al signor Brignone, sono cattivi se vengono dati ad altri. Lui chiede, chiede sempre: la Dislocanda, il cortile casa sua (rifatto a spese del Comune, giunta Zacchera...), le stampelle nate grazie all'incubatore d'impresa... Diceva Ricucci, rozzamente ma efficacemente: son tutti f... col c... degli altri. Ecco, son tutti buoni a usare i soldi pubblici. Però bisognerebbe avere un minimo di dignità e abbassare un po' la cresta
Situazione neve sotto controllo - 26 Febbraio 2013 - 13:18
Pulizia?
Ma chi vogliono (lor Signori) prendere in giro? Ma avete davvero fatto un giro per Intra ieri? Le strade: a parte l'involontaria pulizia delle corsie più battute dalle auto che transitavano, la sede stradale è rimasta intatta....dalla neve. Nessuna pulizia, nessuno spargimento di sale, nulla di nulla. Anzi no, la pioggia è stata d'aiuto. E i marciapiedi? L'esempio riportato da Roberta è emblematico. Neppure la zona antistante gli uffici comunali intresi è stata pulita. Ho assistito alla temporanea, forzata sosta di un'auto che doveva far scendere un ragazzo con stampelle che si doveva recare all'anagrafe; il traffico dietro fermo e lo slalom tra neve e ristagno d'acqua del malcapitato per accedere agli uffici. Troppo facile rammentare "...il regolamento di Polizia Urbana...", scaricando sui privati l'inconsistenze adeguatezza, capacità e gestione pubblica.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti