Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

strada cannero

Inserisci quello che vuoi cercare
strada cannero - nei post
Bomba d'acqua sul VCO - 12 Agosto 2019 - 14:50
Un mezzogiorno d’acqua e vento ha flagellato il VCO e anche la zona del varesotto, molti i danni, che stanno vedendo Vigili del Fuoco impegnati in un lavoro straordinario.
Percorsi Popolari – Concerto al Morissolo - 27 Luglio 2019 - 18:06
Percorsi Popolari – Passeggiate con concerto, domenica 28 luglio Fortificazioni Militari del Monte Morissolo – Ore 16.00 Concerto con la partecipazione del Coro I Polifonici delle Alpi di Pianezza (TO).
SS34: una governance condivisa Italia-Svizzera - 24 Luglio 2019 - 17:04
Venerdì 19 luglio si è svolto a Locarno, nell’ambito della Regio Insubrica, un incontro informativo sulla strada Statale 34 del Lago Maggiore. Di seguito una nota della Provincia del VCO.
SS34: notizie false sui social - 11 Luglio 2019 - 20:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota della Presidenza della Provincia del VCO, che smentisce notizie girate sul web di una imminente chiusura della SS34.
Stagione Corale Estiva Associazione Cori Piemontesi - 2 Luglio 2019 - 08:01
Lunedì, presso la Sala Giunta del Comune di Verbania, si è tenuta la presentazione della stagione corale estiva 2019 a cura dell’Associazione Cori Piemontesi.
Lunedì Blues 2019 - 30 Giugno 2019 - 18:06
Il 1° luglio al via l’ottava edizione. Dalle 20:30 alle 23:00 in un percorso musicale che si snoda lungo la storica via Massimo d’Azeglio e crea un’atmosfera particolare di note tra chitarre, armoniche a bocca, voci di cantanti, artisti di strada.
Piano d'emergenza per la SS34 - 23 Gennaio 2019 - 18:06
In data 21.01.19 si è riunito presso la sede della provincia il Tavolo per l’Economia Transfrontaliera del VCO con all’ordine del giorno la costituzione di un gruppo tecnico di lavoro rappresentativo di tutte le categorie economiche, sociali e degli utenti della SS 34.
Unione lago Maggiore: richiesta stato di emergenza SS34 - 2 Gennaio 2019 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, il comunicato stampa , relativo alla delibera n. 25 assunta dal consiglio dell'Unione Lago Maggiore in data 27.12.2018 e sottoscritta dai 9 sindaci, di riscontro degli studi sull'assetto geomorfologico dei versanti redatti dal consulente geologo incaricato da ANAS relativo ai versanti sovrastanti le 4 gallerie paramassi in Comune di Cannobio e dal Politecnico di Torino.
SS34: ANAS annuncia l'apertura notturna della strada - 4 Dicembre 2018 - 17:26
Con un comunicato stampa ufficiale ANAS annuncia l'apertura notturna della SS34 dalle ore 16:30 alle ore 8:30 del giorno successivo
Interpellanza per ampliare le fasce orarie sulla SS34 - 4 Dicembre 2018 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di una Interpellanza del gruppo consiliare Sinistra Unita, in cui si chiede di aprire una fascia oraria di passaggio notturna sulla SS34.
SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 27 Novembre 2018 - 15:06
Con un comunicato del prefetto, viene comunicata la data ufficiale di apertura della SS34 da parte di ANAS
Frana a cannero: in corso la manifestazione - 24 Novembre 2018 - 11:01
E' in corso in queste ore a Cannobio la manifestazione di protesta per la chiusura della SS34 causa frana all'altezza dei Castelli di cannero.
Frana a cannero: Anas non fa previsioni - 23 Novembre 2018 - 23:00
In un comunicato, Anas, non da ancora nessuna previsione sulla riapertura della strada statale 34 del Lago Maggiore, aggiornando sullo stato dei lavori in corso.
Frana a cannero: nuovi orari integrativi Navigazione - 22 Novembre 2018 - 11:01
Dal 21 novembre 2018 Navigazione Lago Maggiore ha emesso un nuovo orario per le corse speciali istituite a causa della frana che blocca la strada statale 34.
Frana a cannero: riapre il cantiere - 16 Novembre 2018 - 16:31
Ripartirà domani, sabato 17 novembre, il cantiere alla frana sulla SS34 tra cannero e Cannobio.
Frana a cannero: le previsioni di apertura - 7 Novembre 2018 - 13:16
Riportiamo un post del profilo faceboom di Matteo Lannino, sindaco di Ghiffa, sulla riunione odierna riguardante la Frana tra cannero e Cannobio.
Frana a cannero corse straordinarie della Navigazione - 6 Novembre 2018 - 23:24
La nota del sindaco di Cannobio informa che i tecnici ANAS stanno lavorando per effettuare la pulizia preventiva al disgaggio del materiale roccioso e la strada rimarrà chiusa per qualche giorno. Riportiamo le corse straordinarie istituite dalla Navigazione e dai Comuni di cannero e Cannobio.
Storia della strada litoranea da Intra alla Svizzera (1846-1868) - 6 Novembre 2018 - 18:06
Mercoledì 7 novembre alle ore 21.00 presso Palazzo Parasi a Cannobio si terrà l’ultimo appuntamento del ciclo di incontri organizzato dalla Rete Museale Alto Verbano, con il sostegno dell’Unione Lago Maggiore e della Fondazione Comunitaria VCO, dedicato ad approfondire un periodo storico cruciale, che ha determinato la fisionomia attuale del territorio in questa parte del Lago Maggiore, la seconda metà del XIX secolo.
Statale del Lago Maggiore chiusa fino a sabato 10 novembre - 6 Novembre 2018 - 16:10
Al momento non ci sono conferme, ma la previsione attuale è quella di tenere chiusa la SS34 almeno fino a sabato
Frana a cannero, nota di Marchionini - 6 Novembre 2018 - 13:01
"In merito alla frana che ha interrotto alle ore 10.00 di oggi la statale 34 del lago Maggiore tra cannero e Cannobio come città di Verbania siamo in contatto con le autorità competenti, a partire dalla Prefettura, per capire tempi e modi della possibile riapertura della stessa strada che però, probabilmente, rimarrà chiusa per tutta la giornata".
strada cannero - nei commenti
Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 28 Novembre 2018 - 14:07
2 km
Non me ne intendo, ma per curiosità sono andato in internet (come può fare chiunque) a spulciarmi il codice della strada per quanto riguarda l'eccesso di velocità e, se ho ben capito, non possono essere state elevate multe per soli 2km oltre il limite. Dice il codice che sulla velocità rilevata dall'apparecchiatura bisogna calcolare una tolleranza del 5% ma con una tolleranza comunque garantita di 5km. Ora, l'autovelox di cannero è collocato in un tratto ove il limite è di 60 km/h; la tolleranza del 5% sul limite dei 60 km porterebbe a dover far multe a chi va oltre i 63 km, ma l'obbligo di concedere sempre e comnque 5 km di tolleranza fa si a cannero fino a 65 orari non possono essere fatte multe. Ergo, chi l'ha presa andava almeno a 66, quindi 6 km oltre ilimite e non 2 come invece affermato.
SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 28 Novembre 2018 - 10:29
Frana per Cannobioo
Che confusione. Devo andare a Cannobio sabato nel pomeriggio. La strada sarà aperta? In caso contrario le corse del battello da cannero per Cannobio (andata e ritorno) ci saranno ancora? M.Caroglio
Frana a Cannero: M5S su manifestazione a Cannobio - 27 Novembre 2018 - 11:46
Re: Fatti e non parole ! (SPERUMA.....!)
Ciao Graziellaburgoni51 La statale del Lago Maggiore sarà riaperta giovedì dalle 13 alle 18 a senso unico alternato Da venerdì le fasce orarie saranno: 5,30-8,30, 12,30-13,30 e 16,30-18,30 Pubblicato il 27/11/2018 Ultima modifica il 27/11/2018 alle ore 11:11 CANNOBIO Sarà riaperta giovedì 29 alle 13 la statale 34 del Lago Maggiore, chiusa dal 6 novembre a causa di una frana tra cannero Riviera e Cannobio. Nella fase iniziale, la strada sarà aperta a senso unico alternato. Nel primo giorno, giovedì 29, la statale resta aperta dalle 13 alle 18,30. Dal giorno successivo, venerdì 30, le fasce orarie in cui sarà consentito il transito sono tre: 5,30-8,30, 12,30-13,30 e 16,30-18,30. Il senso unico alternato sarà regolato dal personale presente sul posto. Sarà poi Anas, che intanto prosegue l’intervento nel punto franato, a comunicare quando ci sarà la riapertura della statale.
Frana a Cannero: silenzio assordante - 12 Novembre 2018 - 07:43
Frana di cannero
Non è una strada qualsiasi; ma è di valenza internazionale, oltre che ad essere la via del frontalieri che, tutto sommato,, portano il loro indotto fiscale all'Italia. vergogna !
Tronchi pericolanti sulla SS34 - 18 Marzo 2018 - 10:55
A chi spetta?
Ma vi siete chiesti a chi spetta la manutenzione della fascia a monte della SS34? A me risulta che fino a tot metri da bordo strada spetta all'ANASD e più sopra alla Regione. E comuqnue ha ragione Livio: di situazioni come quella segnalata, tra il confine e la canottieri ce ne sono a bizzeffe. Ad esempio, chi di voi è mai stato sopra al tratto da poco allargato dopo i castelli di cannero? Vi assicuro che se fate una puntata lì sopra, dove finiscono le reti, poi a passarci sotto avreste qualche dubbio. E comunque sulla SS34 passa ogni giorno il capo cantoniere, ora meglio definito come "sorvegliante": altro che vigili, sindaci, assessori e via cantando! Ad ognuno il suo lavoro e la sua responsabilità.
In corsa con la maglia della legge “salvaciclisti” - 5 Giugno 2017 - 15:47
Re: Re: Re: ma qualcuno l'ha letta?
Ciao paolino Siamo coerenti, va bene aspettare 30 secondi, ma quando hai una strada come la cannobina, o la ss34 nel tratto dal confine, dopo cannobio, o prima di cannero, altro che 30 secondi. Non hai un metro e mezzo per sorpassare. Già ultimamente si impiega oltre 50 minuti per fare verbania cannobio e viceversa. o fanno una strada ad alto scorrimento come alternativa, o la statale sarà sempre peggio. Un altro esempio è la valle cannobina. Come fai a stare dietro a un ciclista? La nostra zona non è delle migliori per praticare questo sport. Mancano ciclabili e strade adatte. E' una legge che perlomeno nel VCO penalizzerà molto gli utenti della strada. Io personalmente non credo proprio che sarò in grado di rispettare una legge simile. E' pressochè assurda.
Spadone: SS34, SS33, basta! - 29 Marzo 2017 - 19:37
Re: FACCIAMO 2 CONTI...
Ciao SINISTRO in riferimento a... Nel 2004 con circa 40 milioni di euro (in parte finanziati dalla CE) avremmo potuto realizzare 2 gallerie. Oggi, con circa 20 milioni si potrebbero mettere in sicurezza 6 km di versante cannero/Cannobio. ... bla bla bla... Primo.. sapere dove sarebbero partire e arrivate le gallerie.. toglierebbe già ogni dubbio sul fatto della loro inutilità per i problemi attuali e precedenti.. i tratti di strada "incriminati" sarebbero rimasti comunque dove sono e le gallerie non avrebbero evitato nulla... anzi, nel periodo di lavoro probabilmente ci si sarebbe lamentati dei camion, traffico, terra, accumuli vari, semafori e cantieri. Secondo.. sarebbero già finite se iniziate nel 2004? sarebbero bastati i soldi?... Terzo.. Il tratto di strada del lago comunque va messo in sicurezza perchè anche in un'ipotesi fantascientifica di una galleria che dal confine sbuca a fondotoce.. la strada del lago rimarrebbe, quindi andrebbe sempre e comunque messa in sicurezza, perchè sarebbe percorsa da tutti quelli che ci abitano più tutti i turisti che vogliono vedere il lago e farsi la litoranea..
Forza Italia Vco: rivalutare le gallerie sulla SS34 - 26 Marzo 2017 - 14:47
Se non erro
Se non erro il progetto della galleria per aggirare Cannobio sarebbe dovuta sboccare in località Creda o poco più avanti e quindi non avrebbe evitato la frana attuale; quella per aggirare cannero sarebbe dovuta partire dopo l'attuale frana per sfociare appena dopo l'abitato di cannero e quindi prima di Cassino. Entrambe non avrebbero risolto le criticità della SS34 che sono evidenti anche poco dopo Ghiffa, all'ingresso di Oggebbio, da Cassino a cannero, da cannero al confine; quindi o si faceva la famosa stada a mezza costa o le due gallerie sarebbero servite a ben poco. Nella situazione attuale, detto da uno che non se ne intende, la soluzione più rapida, sicura e meno costosa è quella delle gallerie artificiali paramassi collocate sull'attuale sede stradale, proprio come è stato fatto nella strada dirimpettaia in terra lombarda dal valico di Zenna fino a Laveno.Vogliamo scommettere che anche la calata a Roma dei sindaci servirà a ben poco se non a fare loro grandi promesse? Poi si sa che tra il dire ed il fare....basti dire che sono i Sindaci a dover andare a Roma e non il ministro ( che li ha convocati con comodo quasi ad un mese dagli eventi) a scomodarsi per recarsi sul posto e prendere diretta visione della situazione. Chissà se si sarebbe comportato allo stesso modo se la strada fosse stata una di quelle che porta ad un qualche paese dei suoi amici e sodali del giglio magico!?!?
Utenti strada statale 34 del lago Maggiore: "Non accetteremo soluzioni provvisorie" - 23 Marzo 2017 - 13:35
Pur d'accordo...
Pur d'accordo con Lavecchia sul fatto che le bandiere blu siano solo scemenze nutili perchè nessuno va in vacanza qua o là solo perchè il luogo prescelto ha o meno una bandierina, faccio ossevare che le gallerie di Cannobio e cannero non avrebbero risolto il problema del pericolo incombente da sempre sull'intera SS34; la soluzione sarebbe stata quella della famosa "strada a mezza costa" che sarebbe stata quasi tutta in galleria quindi con un impatto visivo minimo, che dal confine arrivava a Vb e si sarebbe dovuta raccordare con l' altra opera mai partita: la circonvallazione di VB. Se tali infrastrutture non sono state fatte negli anni d'oro, ora che ci dicono essere scarsa la grana, resterà tutto nel libro dei sogni e non solo per dei comitati del no, perchè dove vuole lo Stato centrale se ne frega dei comitati locali ( vedi TAV e, purtroppo per noi, Interconnector)
"Forti e Linea Cadorna, dai sentieri di guerra alle strade di Pace" - 26 Settembre 2015 - 17:14
Linea Cadorna
ottima iniziativa,finalmente. Ma non dimenticate le postazioni della Linea che si trovano(ormai sommerse dalla vegetazione) lungo la litoranea "in costa" tra Oggebbio e cannero nel sito chiamato "Pazzass" appena sotto la mulattiera che porta a Donego, le trincee e i camminamenti sopra Oggiogno sui sentieri che portano all'Alpe Ronno,le gallerie per deposito armi all'interno del parco dell'ex Villa Necchi a Oggiogno,la struttura dei muri a secco di sostegno tuttora intatti e perfetti lungo la strada provinciale da Barbè a Oggiogno appena sopra le gallerie ora chiuse e sopra Donego appena dopo l'imbocco della strada per l'Alpe Ronno e così via...Grazie per l'attenzione.
Strada SP75 Valle Cannobina riapre giovedì - 17 Giugno 2015 - 21:25
gestione delle autorità?
Lunedi sera 13 quando la polizia ha dovuto chiudere la Cannobina al km 16 stavamo salendo su' per tornare a Santa Maria Maggiore da cannero e passati per Cannobio per imboccare la strada Cannobina non c'era ancora cartello indicando il blocco della strada. Salendo su tranquillamente abbiamo incontrato quattro auto di polizia che sono venute in contromano scendendo ad altissima velocità verso valle come se fossero in un film di inseguimento, senza tanta preoccupazione per eventuale traffico nella marcia opposta mentre noi abbiamo fatto un totale di una decina di chilometri in salita -senza nessun avviso da parte di questi ufficiali in auto che quindi non si sono per nulla preoccupati di comunicare il blocco al traffico salendo. Della chiusura della strada 'abbiamo saputo solo da pedoni poco prima ponticello del blocco che con molta cortesia ci hanno dato la notizia! Dove allora rimane la sicurezza e la cura del cittadino da parte degli ufficiali? Tornati in valle abbiamo trovato due cartelli poco piu' grandi d'un fazzoletto a Cannobio appena messi, come al solito poco leggibili e messi in una posizione di poca visibilità. Complimenti per la professionalità.
Bandiera Blu 2015 a Cannero Riviera - 13 Maggio 2015 - 17:53
Non mi pare
Non mi pare con i miei commenti di non aver colto la bella immagine che danno cannero e Cannobio: anzi ho evidenziato i loro meriti ma ho anche sottolineato che altri, pur gratificati dello stesso riconoscimento, devono ancora farne di strada per giungere al livello dei nostri due comuni lacuali.
M5S: Porto turistico e #Verbaniainquina - 7 Aprile 2015 - 10:10
Il potere del gioco di squadra
Per quanto riguarda il porto Palatucci, di cui in questa news tutti hanno potuto verificare lo stato di abbandono, è d'obbligo segnalare che l'attuale amministrazione ha esercitato la strategia del "muro di gomma". Negare, depistare, queste le parole d'ordine. Nemmeno di fronte al disastro l'attuale amministrazione ha mosso un dito contro l'intoccabile concessionario che, impunito,continua a gestire ancora il porto di cannero, dopo essere stato coinvolto nel l'affondamento del porto di Cannobio prima e di Verbania poi. Le conseguenze di questo modo di distribuire ai "compagni" ( nella piena accezione politica del termine) di partito, le concessioni, sono sotto gli occhi di tutti. Le strutture pubbliche vengono assegnate a prezzi ridicoli, la manutenzione non viene eseguita se non a spese del Comune e , alla fine, quando il castello di carte crolla, non ci sono più i soldi nemmeno per portare via le macerie. Il potere del gioco di squadra non paga più, le uniche alternative sono la gestione diretta del sito, con entrate finanziarie che possano far recuperare i costi per la ricostruzione, o l'assegnazione a privati ( ma con i giusti requisiti) facendo pagare una cifra adeguata per la gestione. Speriamo solo una cosa, che il regista della diretta della tappa del Giro, abbia il buon cuore di non fare troppe inquadrature panoramiche e si concentri sulla strada e i ciclisti.....
Frana SS34: riapertura il 6 gennaio - 28 Dicembre 2014 - 19:18
beata ignoranza
Scusate la mia beata ignoranza, ma ho letto che i ponti di barche sono tutt'altro che superati e comunque possono essere utilizzati temporaneamente. Ce ne sono parecchi, specie sul ticino. Non vedo perchè non a cannero...... Altra cosa. Ma fino a qualche anno fa non si parlava di costruire una strada nella valle per bypassare la statale? Che fine ha fatto?
Frana di Cannero vista dal battello - 27 Dicembre 2014 - 14:00
FRANA DI cannero ... CHE TRISTEZZA ...
CHE TRISTEZZA VEDERE UN PAESE (L'ITALIA) CHE ERA AI VERTICI MONDIALI ... RIDOTTO IN QUESTO STATO DOVE LA FRANA DI cannero NON E' CHE UN ESEMPIO ... E PENSARE CHE ANNI FA IL PROGETTO DI UNA NUOVA strada VERBANIA - CANTON TICINO AVEVA TUTTO PER ESSERE REALIZZATO MA FU ... DAI SOLITI ... COME CITTADINO ITALIANO E DI FRONTE AL POPOLO ITALIANO 8QUELLO DEI LAVORATORI ONESTI PERCHE' CE NE SONO ALTRI) PROVO SGOMENTO ... E GRANDE TRISTEZZA ... MA LA COLPA E' DEL POPOLO DEI LAVORATORI ONESTI CHE NON SANNO ESSERE UNTITI PER DIFENDERE IL LORO POPOLO DA VILLIPENDI SEMPRE PIU' INTOLLERABILI ...
SS34: Secondo il Sindaco di Cannero difficile aprire la strada per Natale - 18 Dicembre 2014 - 21:06
Ponte galleggiante
Sto aspettando delucidazioni anche da chi ieri, commentando un altro articolo, proponeva la creazione di un pontegalleggiante. Ottima soluzione, ho pero' fatto notare che avrebbe precluso l'attracco dei battelli a cannero; inoltre per creare la rampa di salita che so, del 10% al max, lo si dovrebbe costruire a metà lago visto che in quel punto non mi sembra che la strada sia proprio ad altezza acqua.Ok, sulla frana non possono anche non esserci mai stati pero' sul lungolago di cannero si dai! Ripeto, mi unirei volentieri a loro come sostenitore, pero' argomentatemi un po' queste proposte altrimenti tutti (al bar) possiamo essere genieri o capo cantieri.
Frana SS34: navetta nel week end - 6 Dicembre 2014 - 13:33
sarà vero?
Sarà vero che aprirà martedì o mercoledì prossimi la strada? Oppure quel "9 o 10" si riferiscono sì al giorno ma non si sa di che mese?! Sarebbe interessante conoscere il costo del servizio via lago che farà il signor Bernasconi. Sarebbe anche interessante che l'iniziativa fosse pubblicizzata con volantini o manifesti da esporre nei negozi e nelle sedi della navigazione. Riconosco l'impegno delle amministrazioni comunali di cannero Riviera, di Cannobio ed anche di Verbania per cercare di ridurre i disagi di chi deve spostarsi, tuttavia bisogna anche ammettere che dopo tre settimane di isolamento la situazione sta diventando pesante.
Colombo: lettera aperta al Prefetto per SS34 - 5 Dicembre 2014 - 12:50
frana di cannero
La frana a cannero ha una pericolosità estrema! Spero che non venga riaperta la strada in fretta solo per salvare delle attività commerciali o il disagio di chi deve passare per lavoro o altro. Una grande responsabilità, si parla di vite umane, credo che tutti ci auguriamo che il problema venga risolto nei modi e nei tempi che servono per eliminare definitivamente il pericolo che incombe da anni e anni!
Il sindaco di Cannero sulla frana: "impossibile garantire la sicurezza del cantiere" - 4 Dicembre 2014 - 22:35
cannero e le frane
cannero deve avere un conto aperto con le frane e problemi di viabilità. La frana di oggi e di anni fa quasi nello stesso punto, la strada per Donego!.... I frontalieri chiedano conto alla passata amministrazione di cannero, tutta presa a investire sul parco di agrumi, rifacimento di marciapiedi, rinforzo argini rio cannero. Unico investimento sulla statale: raddoppio delle telecamere per far "Cassa". Neanche le cunette hanno mai provveduto a pulire!
Il sindaco di Cannero sulla frana: "impossibile garantire la sicurezza del cantiere" - 4 Dicembre 2014 - 18:42
Buon Natale Navigazione, buon Natale Anas
Buon Natale Navigazione, buon Natale Anas. La prima affermazione è una certezza! Con la questione della frana di cannero la "Navigazione" ha avuto entrate mai sperate. Chi ha avuto modo di transitare per l'imbarcadero di Intra (ma anche a Laveno) nelle ore di punta di coloro che vanno/tornano al lavoro, ha potuto vedere quante macchine in coda hanno dovuto sopportare mezz'ore, a volte ore, per potersi imbarcare. E vedere anche chi, non avendo a volte tempo ma con la fortuna di poter disporre di un’alternativa, ha preferito sobbarcarsi 50 km in più e spese autostradali aggiuntive per raggiungere Varese e provincia, a parità di tempo di viaggio. Quindi nel Natale 2014 la Navigazione, incassati gli abbonamenti annuali/semestrali/mensili (euro freschi, anticipati e sicuri), ha potuto rimpinguare le proprie casse con quelli che molte alternative non avevano. La seconda affermazione è un augurio. Sì perché bloccare una strada statale -ripeto STA-TA-LE- facendo sopportare a tutti i disagi per quasi un mese (per ora), causati da evento naturale ma evidentemente mal gestiti da una dirigenza che non conosce la parola “prevenire”, è un’azione che non può far altro che augurare loro un felice Natale. Infine non dimentico di augurare buon Natale alla Società Autostrade che, con fondi pubblici e gestione privata, ha visto transitare qualche veicolo e qualche euro in più sulle loro arterie. Buon Natale a tutti, soprattutto ai cittadini, onesti lavoratori, che nonostante tutto vivono in questo Paese. E’ l’Italia, bellezza!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti