Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

struttura

Inserisci quello che vuoi cercare
struttura - nei post
M5S su gestione del Muller - 9 Dicembre 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, riguardante la gestione dell'Ente morale M. Muller e le recenti dichiarazioni del sindaco.
Il Papa saluta Progetto Rebecca - VIDEO - 8 Dicembre 2016 - 19:06
La famiglia di Rebecca in questi giorni a Roma, ieri è stata in udienza dal Papà e oggi ha ricevuto un saluto dal pontefice durante la benedizione dell'Immacolata in piazza San Pietro.
LegalNews: Società in nome collettivo e responsabilità illimitata dei soci - 5 Dicembre 2016 - 08:00
La Corte di Cassazione con la sentenza n. 21066/2016 ha esaminato il fondamentale tema dei confini della responsabilità illimitata dei soci di società in nome collettivo.
LetterAltura: "Cura e benessere nei giardini terapeutici" - 2 Dicembre 2016 - 09:16
Nel weekend del 3-4 dicembre, Lago Maggiore LetterAltura partecipa per il terzo anno consecutivo alla 13° Mostra della Camelia invernale, organizzata dal Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore.
La Rete Antiviolenza nel VCO - 1 Dicembre 2016 - 10:23
I Consorzi dei Servizi Sociali del territorio, la Provincia del Verbano Cusio Ossola e la Cooperativa La Bitta stanno completando gli adempimenti per sottoscrivere il Protocollo d’intesa che sancisce la costituzione del Centro provinciale antiviolenza.
VerbaniaArte: “Riflessi sull’acqua” di Paul Signac - 29 Novembre 2016 - 13:01
Ormai il Lac di Lugano ha compiuto due anni… E’ una struttura avveniristica, che si impone per la sua spigolosità acuminata sul profilo romantico di un lungolago morbido e impressionistico. Quale cornice migliore, direte voi, per una mostra dedicata a un pittore “pointilliste” come Paul Signac (1863-­‐1935), amico di Seurat, innamorato di cieli, acque, riflessi e luci di porti famosi?
Lago Maggiore: previsioni dell'evoluzione termica - 28 Novembre 2016 - 13:01
Previsione dell'evoluzione della struttura termica e del regime di mescolamento del Lago Maggiore con il cambiamento climatico atteso Presenta: Andrea Fenocchi. Dipartimento di Ingegneria Civile ed Architettura, Università degli Studi di Pavia. Martedì 29 novembre 2016 alle ore 11:00 presso l’Aula Tonolli dell’Istituto, Largo Tonolli 50, Verbania Pallanza.
PD sui fatti di Arizzano - 23 Novembre 2016 - 17:32
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante i recenti fatti al Centro di Accoglienza di Arizzano.
Continua l'allerta maltempo - 23 Novembre 2016 - 14:33
Continua la presenza di una vasta area di bassa pressione estesa fino al nord Africa che, nel corso della giornata odierna, andrà a isolare un minimo chiuso centrato sulla Penisola Iberica. Questa struttura apporta ancora intensi flussi umidi e perturbati sul Piemonte che determinano condizioni di forte maltempo su tutta la regione.
M5S sui fatti di Arizzano - 21 Novembre 2016 - 18:17
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, riguardante i fatti avvenuti al Centro di Accoglienza.
LegalNews: Condominio: sopraelevazione dell’ultimo piano e rispetto della normativa antisismica - 21 Novembre 2016 - 08:00
La Corte di Cassazione, con la recentissima sentenza n. 23256 del 15.11.2016, ha affrontato il tema del rispetto della normativa antisismica in caso di sopraelevazione dell’ultimo piano di un condominio.
Inaugurazione del mulino di Beura - 20 Novembre 2016 - 14:33
Lunedì 21 novembre sarà inaugurato a Beura un mulino, struttura dell’azienda agricola Mulino San Giorgio. L’iniziativa, che è patrocinata e sostenuta anche dal Parco Nazionale Val Grande viene a cadere al termine della rassegna “I Sentieri del Gusto” che quest’anno ha avuto proprio la “Polenta di Beura” come prodotto tipico caratterizzante i tanti “piatti del Parco” serviti in occasione di pranzi e cene.
Lega Nord sulla rivolta migranti - 19 Novembre 2016 - 14:33
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania e della Lega Nord VCO, riguardante i fatti avvenuti ieri al Centro di Accoglienza.
Marchionini su nuovo ospedale - 18 Novembre 2016 - 17:02
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco Silvia Marchionini, riguardante la notizia che la Regione Piemonte dal 2017 uecirà dal piano di rientro della Sanità,
“PMI Day – Industriamoci”: studenti in azienda - 15 Novembre 2016 - 10:23
Un giorno in azienda per conoscere e comprendere come nasce un’impresa, l’attività produttiva e la sua gestione. Dopo il successo delle scorse edizioni del 2014 e del 2015, nell’ambito dell’iniziativa “PMI Day – Industriamoci” di Confindustria, Assosistema prosegue il ciclo di incontri tra il mondo della scuola e quello dell’impresa.
struttura - nei commenti
Porto Palatucci? tranquilli, paga il cittadino! - 11 Novembre 2016 - 17:09
Giustizia è fatta
Dopo tre anni, direi prima del previsto, la macchina legislativa ha fatto il suo corso con una sentenza esemplare, in cui si evidenziano le cose che, a tempo debito, proprio su questo sito avevo evidenziato. La corresponsabilità del Comune e la condotta "criticabile" del concessionario, sono state evidenziate e pesantemente sanzionate dal giudice. Per chi avesse tempo e voglia di leggersi la sentenza, si può chiaramente capire che ci sono pesanti responsabilità da parte di tutte e due i convenuti condannati( Comune e ENS). Quello che ora sarebbe dovuto, soprattutto da chi esercita il ruolo di opposizione in Comune è un bell'esposto alla Corte dei Conti. Perchè? Beh, intanto per la superficialità con la quale il Comune stesso, per mano di un suo dirigente (firmatario di un'ordinanza citata in sentenza), non ha fatto rispettare il divieto di accesso alla struttura già dal marzo 2013 e, secondariamente, per aver consentito alla ENS, vincitrice di una gara nel 2001, di essere ancora titolare della concessione 16 anni dopo, visto che la durata del contratto doveva essere di soli dieci anni. Il danno per il Comune è enorme se si pensa che il canone di concessione stabilito sedici anni fa, con il porto ancora da avviare e alcuni lavori da fare (tra l'altro promessi e non eseguiti dal concessionario), era di 18.050 euro. Appare del tutto evidente che una nuova gara per il rinnovo della stessa concessione nel 2011, con 150 posti barca occupati e il ricavo per l'affitto di un ristorante ben avviato all'interno dell'area, avrebbe potuto e dovuto essere di gran lunga superiore, diciamo sui 100.000 euro annui invece della miseria ricevuta dalla ENS. Se poi andiamo ad esaminare lo scempio della mancata manutenzione ordinaria e straordinaria non eseguita ( e confermata in sentenza dal Giudice del Tribunale), andiamo a quantificare una danno di milioni di euro per ricostruire una struttura che, forse, con gli opportuni interventi sarebbe ancora a disposizione della cittadinanza. Quindi, cari consiglieri di opposizione, qualcosa di concreto da fare mi pare che ci sia....
Marchionini risponde a Zacchera su Il Maggiore - 10 Ottobre 2016 - 17:16
Facciamolo funzionare
Ho appena speso 200€ in biglietti, dopo essere stato alla Prima della Berliner: invece che criticare un giorno sì e l'altro pure, cacciate il grano e godetevi una serata diversa dalle altre. Zacchera in primis, visto che non gli mancano quattrini per andare sino a Bilbao a vedere il Guggenheim. Tra parentesi, fatte le dovute proporzioni, il Comune di Verbania dovrebbe "rilanciare la Città con 10milioni di dollari regalando in uso la struttura CEM al museo" del Paesaggio? E' questa l'intuizione del ns ex sindaco?? :) Saluti AleB
Zanotti: "Sfide e problemi del nuovo teatro" - 29 Settembre 2016 - 11:56
commento
Esaurita la vivacità estiva della spiaggia, ora il teatro, come una cattedrale nel deserto, risulta dolorosamente avulso dal contesto cittadino; è chiaro che bisogna intervenire per dare una vivacità al tutto, al di fuori delle serate teatrali; bisogna curare l’ambiente esterno; la passeggiata intorno al teatro è inguardabile; la sistemazione della passeggiata sarà inevitabile con panchine, aiuole e alberi, come un’estensione del lungolago, magari riallacciato con una passerella pedonale sul S.Bernardino ; il baretto pure miserello, ora aperto solo poche ore al sabato e alla domenica ( tra breve neppure quelle); sono stati utilizzati delle tubazioni di cantiere per evitare capocciate nella struttura, ma solo per adulti e non per i bambini; una delle prossime voci di spesa dovrà essere la realizzazione di un profilino antiurti che corre lungo tutta la struttura, una cosa fatta bene. La struttura dovrebbe diventare un polo culturale di riferimento dell’intera città, utilizzando anche gli spazi interni, la famosa “sala giovani” può essere utilizzata come estensione delle numerose attività della vicina biblioteca. Anche il futuro ristorante dovrebbe offre ire un menù variegato e diversificato,(p.es.: cucina vegana e vegetariana; pesce di lago; spaghetteria, magari anche pizza).
Inaugurazione casetta dell'acqua a Trobaso - 23 Settembre 2016 - 13:41
Chi ci guadagna?
Scusate se non esulto per questo tipo di struttura , ma vorrei capire perché le persone devono andare a prendere l'acqua a queste fonti miracolose, invece di aprire il semplice rubinetto di casa. Io penso che ci sia solo il bene delle ditte costruttrici e appaltatrici del servizio, penso anche che non ci sia molto di ecologico dato che tutti a prendere l'acqua andranno in macchina . Ma dato che sono intellettualmente onesto vi dirò che a casa mia compero purtroppo l'acqua in bottiglie di vetro perché non mi posso fidare dell'acqua del rubinetto, dato che Mergozzo possiede un pozzo vicinissimo al Toce dove tutti sanno che per anni è transitato il DDT insieme all'acqua del fiume, e forse scende tuttora.
Vivere Casale su lo stato del "Getsemani" - 21 Settembre 2016 - 10:46
Quale utilizzo?
Fa certamente una certa impressione vedere quella struttura abbandonata ma non viene in mente alcun utilizzo possibile.
Ospedale Unico: incontro in Regione - 12 Settembre 2016 - 13:26
Ornavasso
Ornavasso è il risultato di un compromesso dovuto alla politica regionale che, negli anni, non ha mai dimostrato di essere capace e soprattutto di comprendere che il VCO è un territorio tripolare non per scelta di chi ci abita ma ragioni geo-morfologiche.Sembrano non capire che un conto è realizzare un ospedale a Torino, città servita da mezzi pubblici a tutte le ore ed in tutte le sue periferie ed un conto sono le esigenze di chi abita a Gurro, ad Antrona, a Formazza o a Re. Comunque è presto per poter dire qualcosa sulla realizzanda struttura: ne parleremo, ad andar bene, fra anni.
Guardia di Finanza scopre Resort abusivo - 4 Settembre 2016 - 08:27
Mi sa che Kiry....
Ha ragione HAvF: mi sa che Kiry è rimasto un po' indietro su certe norme! E poi, suvvia, si può forse pensare che un ricercato, uno che volgia fare qualcosa di disonesto, vada ad alloggiare in una struttura turistica ( a quanto pare i clienti non sapevano che non era in regola) presentando i suoi documenti?!?!
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 1 Settembre 2016 - 20:04
arringa confusa
caro Maurilio,come avvocato fai un po' confusione! andiamo con ordine. Santinato si aggiudica una regolare gara con l'offerta più alta,circa tre volte il canone attuale (e deciditi: se non capivi dove stava l'affare a 5600 euro,di sicuro lo capirai ancora meno ora,che pagano un terzo!). vinta la gara,sottoscrive un regolare contratto scritto non certo da lei,ma dai tecnici del comune,che prevede diritti e doveri,come ogni contratto. in seguito a pressioni forti di opinione pubblica e alcuni partiti politici (addirittura una petizione su change.org),Santinato decide di destinare parte della struttura al pubblico,anche se NON DOVEVA, da contratto; la concessione prevedeva un uso per noleggio imbarcazioni (che non "decollerà" mai). ..peraltro,il bar che per il comune prima non si poteva assolutamente fare,come per magia appare nella nuova gestione. a quel punto,visto che i bastoni tra le ruote iniziano ad essere un po' troppi,Santinato conviene che forse sia meglio lasciar perdere,e qui io non so come sia andata: mi spiego,se il comune ha revocato la concessione allora ha pagato una bella cifretta per rescissione anticipata unilaterale del contratto se invece la signora ha lasciato "spontaneamente" allora nessun esborso. nei due anni di buco,si decide che in quell'area si prevede la balneazione e il diporto NON A MOTORE (senza motore,o remi o vela o pedalò,per capirsi). alla fine,ci ritroviamo un area concessa a una cifra ridicola,dove vengono effettuate attività che al precedente concessionario venivano o contestate (noleggio barche) o proibite (bar) e con i motoscafi che sfrecciano tutto il giorno,coi loro bei motori (a benzina Maurilio...sci nautico col diesel?!). io non so se ci siano irregolarità,non spetta a me come cittadino stabilirlo. come cittadino però osservo che perlomeno sono stati usati differenti pesi e misure,e mi spiace constatare che tutti fingano di non vederlo.
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 28 Agosto 2016 - 19:37
Re: spiaggia verbania
Ciao teresa panetta. La spiaggia verrà, col nuovo bando, resa interamente libera con campo beach volley per i ragazzi. Ci sarà una svolta, ci auguriamo, per rendere viva la struttura e la spiaggia accanto
San Vito 2016 - 21 Agosto 2016 - 13:29
Re: gravi assenze
Nessuno ha posto come esempio Verbania, per carità! Invece di creare spiagge e eventi ci siamo in fognari con questo teatro che già si palesa come unutile una machina divora fondi. Tra 5 anni al massimo ci sarà una visita de Gabibo presso la struttura abbandonata. Gli esempi sono Cannero, Cannobio, Locarno ecc
I furbetti del "conticino" - 15 Agosto 2016 - 13:14
Per l0 meno....
Per lo meno poteva scrivere se il fatto è successo a Intra, a Pallanza, a Suna, a Cannero, a Cannobio, a Baveno: ovunque ci sono bar sul lago e stando così nel vago si finisce per criminalizzare tutti coloro che gestiscono una struttura vicina al lago. Ottimo l'esempio di Lady Oscar!
Al Cavallotti nuovi attrezzi per la ginnastica - 14 Agosto 2016 - 08:11
Gris l' italiano
Capisco che per un italiano sia chiarissimo (sopra c'è la spiegazione!) ma sottolineavo il fatto che per uno straniero potrebbe non esserlo. Ho avuto occasione lo scorso anno di vedere una struttura simile (anche se molto più completa ed attrezzata) in Istria e le indicazioni erano, oltre che in croato ovviamente, in italiano tedesco ed inglese.
Zacchera: "Teatro -Buco" - 28 Luglio 2016 - 17:04
@ Paolino
Il CEM o Maggiore lo ha voluto il sig, zacchera. Quando tutto il mondo cercava di spiegargli che per Verbania sarebbe stato solo un enorme debito, imperterrito ha voluto portare a termine l' opera. Ora vuol farci credere che l' attuale giunta non è in grado di gestirla. La verità è che il CEM è ingestibile, oltretutto ha pochi posti al coperto, la barzelleta della vendita dei biglietti in base alle condizioni metereologiche è assolutamente ridicola, immagini se avesse piovuto la sera dello spettacolo di Anastacia, solo 570 spettatori paganti e questo per tutti gli altri spettacoli, vendere i biglietti all' ultima ora ne limita la possibilità di fare il tutto esaurito ...... chi ha voluto il CEM ha dimostrato una grande incompetenza e questi sono i primi nodi al pettine, quando si dovranno affrontare le prime manutenzioni, quelle importanti, con una struttura in legno di quel tipo in riva al lago ne vedremo delle belle e anche li il sig. zacchera dirà la sua invece di tacere per sempre......
Immovilli sui costi gestione estiva de Il Maggiore - 27 Luglio 2016 - 06:28
costi de Il Maggiore
Mi meraviglio che il consigliere Immovilli non sia stato così attento nel capire che quanto da lui relazionato è tutto regolare, in perfetta linea con il nome che hanno voluto dare a questa fallimentare struttura "Il Maggiore"; nome che non è riferito solo al fatto che si trovi ad un passo da quello che potrebbe in un batter d'occhio inondarlo (il lago), ma per i maggiori costi che necessariamente deve produrre sulle spalle della collettività rispetto ai ricavi. Purtroppo, finchè chi viene messo a gestire, dirigere e amministrare una struttura Pubblica come ad esempio un Comune, non viene sottoposto a verifica su come gestisce l'economia di casa propria, saremo sempre qui a leccarci le ferite! Ho sentito che sta nascendo un altro Movimento popolare (sulla linea dei 5 stelle), ma molto più radicale e più nazionalista, lo spero veramente tanto!
CineMaggiore - 21 Luglio 2016 - 16:28
EFFETTIVAMENTE
Effettivamente mi sembra una domanda pertinente , sarebbe ancora più pertinente avere una risposta. Bisognerà pur sfruttare al massimo una struttura costata milioni e milioni di euro.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti