Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

sui

Inserisci quello che vuoi cercare
sui - nei post
Presidi antincendio estivi all'Isola dei Pescatori e Cannobio - 20 Luglio 2018 - 11:28
Partiranno sabato 21 luglio due importanti presidi antincendio che saranno erogati da personale specializzato del Comando Provinciale dei VVF del VCO a tutela della sicurezza di due importanti territori della nostra provincia che, nel periodo estivo, sono meta di un ingente afflusso turistico. Di seguito la nota del comando Provinciale Vigili del Fuoco.
Successo per l'anteprima di Tones on the Stones - 17 Luglio 2018 - 15:03
Dal 13 al 28 luglio torna Tones On The Stones, il festival che propone un cartellone di spettacoli con grandi artisti internazionali ambientati nelle cave d’estrazione incastonate tra il Lago Maggiore e le montagne dell’Ossola.
DOMOSCHOOL – International Alpine School of Mathematics and Physics - 16 Luglio 2018 - 08:01
Dal 16 al 20 luglio 2018 si svolgerà presso il Collegio Mellerio Rosmini di Domodossola la prima edizione di DOMOSCHOOL – International Alpine School of Mathematics and Physics, organizzata da Ars.Uni.VCO e Comune di Domodossola.
Tones on the Stones 2018 - 12 Luglio 2018 - 11:27
Dal 13 al 28 luglio torna Tones On The Stones, il festival che propone un cartellone di performance con grandi artisti internazionali sul palcoscenico montano delle cave, incastonate tra laghi, fiumi, montagne e colline, appena dopo il Lago Maggiore.
Guardia Costiera: visita dell'Ammiraglio sul Lago Maggiore - 12 Luglio 2018 - 08:01
Il Direttore Marittimo della Liguria, Ammiraglio Ispettore (CP) Nicola CARLONE si è recato nei giorni scorsi in visita istituzionale presso la sede del 2° Nucleo Mezzi Navali Lago Maggiore, con sede a Solcio di Lesa.
All'UniversiCà di Druogno la civiltà alpina - 7 Luglio 2018 - 10:23
Entrare in un’antica osteria montana, fermarsi in una stazione virtuale della ferrovia Vigezzina, scoprire la giornata dei boscaioli, camminare su un ruscello interattivo in mezzo ai canti delle lavandaie. Sono alcune delle esperienze multimediali che il Polo museale UniversiCà di Druogno (Vb) in Valle Vigezzo propone ai visitatori.
"Memorie del Passato" - 5 Luglio 2018 - 18:08
Venerdì 6 luglio 2018 presso la Biblioteca Civica e l’Antiquarium di Gravellona Toce, si terrà la conferenza e la visita guidata "Memorie del Passato".
Allegro con Brio si parte con l'enigmistica - 5 Luglio 2018 - 13:01
Sarà Stefano Bartezzaghi, enigmista, esperto di giochi e autore di libri, ad aprire gli spettacoli di ‘Allegro con Brio’ nel parco della biblioteca di Villa Maioni.
Motonautica, XCAT a Stresa - 5 Luglio 2018 - 12:15
Il mondiale UIM XCAT World Championship, la classe di offshore più spettacolare e promossa direttamente dalla federazione mondiale UIM, si avvicina a grandi passi all'appuntamento di Stresa che si terrà sul Lago Maggiore dal 6 all'8 Luglio.
Forza Italia: sospendere iter nuovo ospedale - 4 Luglio 2018 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Forza Italia Vco, a sostegno della posizione di molti sindaci del VCO che chiedono di "Sospendere l'iter del nuovo ospedale".
Fratelli d’Italia: Il Maggiore e la visita del Ministro - 3 Luglio 2018 - 16:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli d’Italia - Verbania, riguardante la visita del Ministro Bonisoli al Teatro Il Maggiore.
Forza Italia critica i lavori al lungolago Pallanza - 3 Luglio 2018 - 11:05
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, molto critico sulle tempistiche e sulle scelte dei lavori al lungolago di Pallanza.
Progetto residenze artistiche, Verbania c'è - 2 Luglio 2018 - 09:33
Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni.
C.A.I. programma di luglio 2018 - 30 Giugno 2018 - 13:01
Appuntamenti del mese di luglio 2018 del Club Alpino Italiano sezione Verbano-Intra.
Convegno Oncogeriatria - 29 Giugno 2018 - 16:01
Sabato 30 giugno 2018 si terrà il convegno della Senior Piemonte Federanziani della Fondazione Giorgio Amendola e Carlo Levi di concerto con la rete Oncologica del Piemonte e della Valle d'Aosta per i celebrare i 20 anni dalla sua e i 40 anni del Servizio Sanitario Nazionale.
Concorso fotografico Wiki Loves Earth – Italian Alps - 29 Giugno 2018 - 11:27
La Rete SAPA e la Delegazione italiana in Convenzione della Alpi, di cui fa parte anche il Parco Nazionale Val Grande, stanno sostenendo la prima edizione italiana del concorso fotografico internazionale Wiki Loves Earth dedicato alle aree naturali protette.
Cross Festival 2018 - 27 Giugno 2018 - 11:04
A Cross Festival 2018 da giovedì 28, performance, teatro contemporaneo, e gran finale domenica 1 luglio con danza contemporanea dalla Corea del Sud, e il neo ministro Alberto Bonisoli alla conferenza stampa di chiusura.
Sicurezza Manifestazioni nei Comuni piccoli e montani - 27 Giugno 2018 - 09:33
La Delegazione piemontese dell'Uncem, d'intesa con Formont, Corpo Aib e Unpli (Unione delle Pro Loco), nel quadro delle attività formative per l'anno 2018, sta promuovendo una serie di incontri sull'attuazione della Circolare Gabrielli per la sicurezza nelle manifestazioni pubbliche e sul nuovo Codice della Protezione civile.
UNCEM stato ambiente Piemonte e montagna - 25 Giugno 2018 - 13:01
Uncem Piemonte, a fronte dei dati presentati giovedì 21 giugno, da Arpa e Regione Piemonte, contenuti nella Relazione sullo stato dell'Ambiente 2018, esprime in un comunicato che riportiamo di seguito, alcune riflessioni per il sistema-montagna e degli Enti locali del Piemonte.
Stati Generali del Turismo Piemonte: la tappa a Verbania - 24 Giugno 2018 - 18:06
Si è conclusa mercoledì a Verbania la sesta tappa degli Stati Generali del Turismo per il Piemonte: un focus sul territorio del Verbano-Cusio-Ossola, che ha visto la partecipazione di oltre 100 tra operatori ed enti del territorio.
sui - nei commenti
Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 20 Luglio 2018 - 17:22
ovvio
Ovvio che non ho mai parlato di rapporti di coppia qualsiasi essi siano (....purchè maschio /femmina, gli altri non li considero) indipendentemente dalla nazionalità di uno di essi. Anch'io ho una cognata ucraina, ma cosa ben diversa è l' invasione quotidiana ed incontrollata dall'Africa. Immagino che la signora polacca, entrando in Italia, avrà esibito regolare documento di identità, che oggi sia regolare sul territorio nazionale, che conduca una vita normale ed onesta, che non sia dedita a loschi traffici, al contrario di ciò che avviene con chi arriva sui barconi.
Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 17 Luglio 2018 - 18:28
sinistro 12,19 -
Donne bambini salgono gratis sui barconi perchè servono ad avere la certezza di essere raccolti da parte delle Ong o da altri navigli che transitano in zona. Con qualche donna e bambino a bordo, l'arrivo in Italia è cosa sicura. Questo lurido traffico ostacola inoltre il prestare aiuto a coloro che veramente sono bisognosi e vivono realmente in zone di guerra, fame e malattie. Costoro, non potendo pagare il viaggio, sono impossibilitati a fuggire, rimangono ancora tutti là e sono pelle ed ossa. Se permette, preferirei aiutare chi è pelle ed ossa piuttosto che foraggiare farabutti scafisti, Ong, Onlus, Cooperative, farisee , ipocrite e prezzolate, che si occupano di baldi giovani palestrati, lucidi e ben pasciuti, con il cell ultimo modello perennemente all'orecchio. Perchè i "profughi" non cercano di portare con sè vecchi e malati? Se scappano dalla guerra, dalla miseria...a chi telefonano? Chi gli risponde da sotto le bombe? Chi, dall'altra parte è in possesso di un cell per rispondere alla chiamata? Allora non sono tanto in miseria! Perchè queste organizzazioni non si dedicano ai 5 milioni di italiani che si trovano in stato di assoluta indigenza, che faticano a curarsi bene, che devono sopportare lunghe liste di attesa, mentre individui che provengono da tutto il mondo hanno la precedenza e scavalcano tutti! (Fatevi un giro nei Pronto Soccorso) Forse perchè la cura degli italiani non rende 35€/die? Troppi soldi girano attorno ai clandestini ed all'industria dell'accoglieza! Inoltre, tutti gli atti di bontà che prevedono un ritorno economico sono...alquanto sospetti. Anche a lei consiglio la lettura del cap.23 del Vangelo di Matteo. Le gioverà. Cordialità.
Bona su passaggio alla Lombardia - 17 Luglio 2018 - 08:49
Priorita'
Il legame sia culturale che logistico dell' area VCO con Milano e' un dato di fatto. Pragmaticamente credo che passare ad un altra regione non sposterebbe di molto il problema di una provincia "alpina" e quindi con esigenze e situazioni specifiche che purtroppo sono difficili da perorare nel contesto di due regioni cosi economicamente rilevanti ed indirizzate verso obiettivi di diverse dimensioni. Vedo come chance una maggiore autonomia sui nostri temi: Turismo, piccola impresa specializzata, valorizzazione patrimonio naturale , agricoltura e floricultura intensiva di qualita' etc. Piemonte o Lombardia non credo sia il problema, A sinistra o a destra l'importante e' ottenere davvero concreta autonomia sui temi specifici
Chiamparino su referendum passaggio alla Lombardia - 14 Luglio 2018 - 12:21
Parole inutili
Tra i fan del piemontino si intravede irritazione e una contestazione pressoché ridicola sui vantaggi di rimanere con Torino e Saluzzo. Basterebbe il fatto che a Torino in treno non ci di arriva se non cambiando più volte. Mentre Milano è molto più vicina culturalmente e geograficamente. Ma si sa che basta dire no per farsi notare. Al ridicolo non c'è mai fine. ..
Le Vie del Prosecco a Pallanza - 10 Luglio 2018 - 17:29
Re: Per l'occasione........
Ciao annes sui marciapiedi nuovi con tanto di autobloccanti....
Montani: Presidente Lombardia favorevole al passaggio del VCO - 7 Luglio 2018 - 13:09
La possibilità
La possibikità che si crea per certi datori di lavoro di poter pagare meno la manodopera non italiana, crea uno scompenso sfavorevole agli italiani che non possono accettare certi compensi perchè in Italia la vita è molto più cara che altrove; una sorta di sleale concorrenza insomma, con da una parte datori di lavori che lucrano sui migranti e migranti che accettano compensi che gli italiani non potrebbero accettare perchè insufficienti per il costo della vita italiano; una ragione in più per non farli venire. Se poi aggiungiamo che comunque pesano sulle casse del nostro erario, ad esempio per la sanità, bisogna sfatare il mito che questo sono "risorse" e che costoro sono quelli che ci pagheranno le pensioni come vuole la favoletta raccontata dalla sinistra e dai soliti che vogliono l'accoglienza se nza se e senza ma ma sempre..... a casa d'altri.
Fratelli d’Italia: Il Maggiore e la visita del Ministro - 4 Luglio 2018 - 11:51
Accostamenti azzardati
Quelli di FdI non si smentiscono e continuano a regalare perle. [..] l’opera nel 2017 è risultata tra i 75 progetti vincitori dell’International Architecture Award nella categoria musei e spazi culturali mentre oggi, a causa del degrado in cui versa, è stata inserita da Vittorio Sgarbi tra gli “sfregi al paesaggio d’Italia” [..] Come a dire, ha vinto un premio di architettura MONDIALE, ma vorrete mica metterlo in confronto con un post su facebook?? Ministro, suvvia, oggi la laurea non si prende più nemmeno per corrispondenza, ma sui social. Il Maggiore è talmente un fallimento che: - sta ospitando la Milanesiana, manifestazione culturale affermata a livello nazionale gestita ed organizzata, udite udite, dalla sorella del critico Sgarbi (ah, tra l'altro, lo stesso personaggio è ospitato nella manifestazione in quel del Cusio). Nell'ambito di tale manifestazione, arriva a VB un Neri Marcorè qualunque: evento gratuito per la cittadinanza. - ospita manifestazioni dello Stresa Festival, con artisti di caratura internazionale. - nella prossima stagione teatrale, porta sulle rive del Verbano gente dai nomi poco conosciuti: Beppe Fiorello, Enrico Bertolino, Elio, Anna Foglietta, Paolo Calabresi, e via dicendo. - e' stata creata una Fondazione a capitale comunale e regionale per mezzo della quale si consolida l'ambito economico, le rispettive competenze e si gettano le basi per l'accesso a fondi ministeriali. Davvero un fallimento. Ci tenevamo la vaschetta dell'Arena e sicuramente avremo potuto apprezzare gli stessi grandi nomi, Per inciso, gli spettacoli vengono annullati perchè non si possono tenere davanti a 4 persone: sappiate che il problema non è della struttura ma della società. Se preferite guardare Maria De Filippi piuttosto che assistere ad un concerto di musica classica (tanto per citare la serie di eventi annullata per mancanza di pubblico), eh no, la struttura CEM non c'entra proprio nulla: indovinate un pò di chi è la colpa? Consiglio spassionato: venite a teatro, godetevi gli spettacoli, ascoltate musica, informatevi, leggete, STUDIATE. La cultura rende ricchi, in tutti i sensi, ma soprattutto evita di mostrare il lato peggiore di noi stessi. Saluti AleB PS: per inciso, i tavolini in plastica son per l'area esterna. All'interno del bar ci sono tavoli in alluminio e legno, design minimal ma apprezzabile. Se a lor signori non aggrada, possono sempre andare altrove!
Spiaggia di Suna e divieti - 26 Giugno 2018 - 09:09
Re: ...non perdiamo il sentiero....
Annes ha scritto un post pieno di inesattezze e considerazioni insensate. 1) mi sembra logico che gran parte delle strutture ricettive, turistiche e ricreative siano nelle zone dove sono ora (sui lungo laghi o in prossimita di essi). 2) non ci sono esagerazioni. Anzi c'è la solita pressione per non organizzare o non far nulla. 3) non è vero che all'estero la serata pubblica finisce presto. In certe località certamente ma non on tutte e certamento non in quelle a forte vocazione turistia. Queste sono considerazione di chi ha la visione che finisce a Fondotoce e la tendenza a esasperare condizioni che in realtà sono del tutto tranquille e normali.
Spiaggia di Suna e divieti - 23 Giugno 2018 - 11:46
soluzione
allora,si parla tanto del fatto che non ci sono mai i soldi per fare le cose necessarie,di qui la necessità di inventarsi provvedimenti a costo zero. a Suna,nell'ordine: i cani la fanno sui marciapiedi e nessuno pulisce,i ragazzi giocano a pallone sulle aiuole dove non potrebbero stare,info è scontento. facciamo così: i cani vadano a ca..re direttamente nelle aiuole,così poi i bocia non potranno più giocare in un prato pieno di ricordini. avremo così cani che evacuano felici,proprietari che non raccolgono a cuor sereno,e info potrà finalmente fare il suo pisolino in spiaggia. tutto senza spendere un euro. ..ci voleva tanto? così Ramoni la smetterà di dire che non propongo mai niente!!
Spiaggia di Suna e divieti - 22 Giugno 2018 - 17:09
E niente ...
...nulla è cambiato rispetto agli scorsi anni, nulla cambia e nulla cambierà! Dopo più di un anno, forte anche delle segnalazioni (finalmente!!) di altri utenti su facebook, si ripropone il problema delle partite a pallone sui manti erbosi del lungolago di Suna: d'accordo che l'Italia è fuori meritatamente dai mondiali di calcio ma davvero danno fastidio questi ragazzotti-bulletti che interpretano a loro modo i divieti imposti dall'Amministrazione comunale che, tra le molte altre cose, è inesistente nel farli rispettare; non so se per mancanza dei cosiddetti o semplicemente perché a loro va bene così, vogliamo intervenire e finirla con questa porcheria? Sembra di essere nei rioni dei Paesi quali Siria, Iraq e simili, fa male alla città e ai turisti che si ritrovano questa banda di .... meglio che non dico di cosa ... , camminando si rischia di prendere una pallonata in faccia: beh, sappiate ragazzotti (spero che almeno uno di voi possa leggere questo avviso) che se colpirete me o un membro della mia famiglia, visto che la polizia locale non interviene, saranno inevitabili le conseguenze! Basta, basta, basta! Non tiratemi fuori la storia che non ci sono spazi per i giovani, tutte balle, gli spazi ci sono ma non possono essere in riva al lago, non sono sulle spiagge, non sono in mezzo alla gente che passeggia, chiarooo?!?!?! Ovviamente lo stesso invito a farla finita è per i proprietari dei cani che non raccolgono le deiezioni, ce ne è anche per voi, dovete raccogliere gli escrementi che vi spettano!! Ma chi rappresenta il quartiere può svegliarsi dal torpore che lo caratterizza e fare intervenire chi di dovere?
Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 18 Giugno 2018 - 19:19
Re: x R & R (robi e ramoni)
Ciao renato brignone Ti sei descritto benissimo. .attacco chiunque ritengo lo faccia male. Già. Il problema è che attacchi solo ma non proponi nulla di seriamente fattibile. Io non ho incarichi politici e posso passare il tempo a cazzeggiare nel tempo libero sui social. Al contrario sembra che la tua attività quotidiana sia proprio questa... Comunque sono mie considerazioni e.non vogliono essere offensive come persona. Ma come politico ribadisco. .molla lì. Davvero. Incanala le tue forze, che comunque sono molte, per altre cose. Non attaccare sempre e a prescindere. Ti rendi indigeribile politiicamente. Evidentemente ti piace essere personaggio. Spesso la discrezione e la riservatezza sono doti migliori di esuberanza e un poco di supponenza. Saluti.
Con Silvia per Verbania su erba sintetica - 16 Giugno 2018 - 11:22
complimenti
piccolo riassunto della succulenta storiella. quello che un suo eminente compagno di partito chiamarebbe un "personaggetto",asserisce una serie di inesattezze (eufemisticamente) sulla vicenda prato naturale/sintetico,puntualmente smontate da Brignone (carta canta). trovatosi ovviamente in difficoltà,si produce in un grande classico renziano,il chiagne e fotte,iniziando a fare la vittima e inventandosi una fantomatica macchina del fango per una notizia che LUI ha sbandierato al mondo su Facebook,e che giustamente è stata ripresa dalla stampa locale,non fosse altro per quanto è ridicola. ma come spesso accade quando non si ha talento, finisce per muoversi come un elefante nella cristalleria,e quindi si infila in un altro ginepraio di illazioni puerili subito smentite con (sacrosante) pretese scuse di una giornalista,scuse arrivate a rate e strappando ancora un po' il buco,per il quale ormai servirebbe una compilation di toppe. il desolante quadretto viene completato da una serie di interventi dei soliti avvocati delle cause perse,premurosamente sempre pronti ad accorrere in soccorso di chiunque sfoghi le sue incapacità contro Brignone,reo di fare il suo lavoro (l'opposizione) in modo puntuale,sui fatti,e troppo spesso in desolante solitudine. in tutto questo desolante quadretto,emerge stentorea la figura del ferocissimo animale che ha messo a repentaglio l'incolumità del nostro eroe,che (citazione storica..) "poteva rimanere offeso". fortuna che si è salvato,anche se a giudicare da questa vicenda non mi sembra stare benissimo. quanto al prato ,da possessore di un micro spazio (circa 6mq) coperto col sintetico,a mio parere va bene proprio su spazi piccoli,se nelle scuole in questione gli spazi sono ampi non credo sia una buona soluzione,soprattutto quando fa caldo.
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 17:10
Pontini
Egregio Sig. Giovanni, 1. le transenne sono antiestetiche vero, ma garantiscono la sicurezza dei pedoni, disabili anziani bambini turisti. Ancora per poco, che i lavori sono stati appaltati e si sono rivisti gli operai. 2. Il ponte nella sua interezza non esiste più vero, ma rimangono due arcate con su la lapide in marmo dell'anno di costruzione. Se lei poi pensa che non esiste più in quanto incompleto, la invito a scrivere al comune di Roma per far abbattere quei brutti ruderi dei Fori Imperiali (scherzo!). 3. I campi da tennis son brutti, vero. L'attuale piano regolatore non prevede parcheggi ma area verde e sportiva. Ora, o si cambia destinazione d'uso,, oppure li si concede in concessione, magari a chi da tempo ha manifestato interesse, ovvero il bar sul fiume a trenta metri dai campi. Apro e chiudo una parentesi sui parcheggi: ci sono già e bastano e avanzano, visto che a pochi passi c'è il parcheggio di villa Simonetta (anticamente...campi da tennis) ed il parcheggio proprio sotto il ponte della SS34. Inoltre, segnalo che di fronte ai campi da tennis c'è un parcheggio privato di un albergo quasi sempre vuoto...magari riaprirlo al pubblico non sarebbe una cattiva idea, fermo restando il lasciare tot parcheggi al privato. Pensare solo ai Pontini come luogo abbandonato o buono solo per farci parcheggi vuol dire (secondo me) che una città ormai votata al turismo si deve puntare sullo sport e sulla natura. I turisti, che forse apprezzano più di noi residenti, d'estate ci vanno a prendere il sole, proprio sotto il ponte seicentesco.
Rabaini: "cena di gala con denaro pubblico" - 31 Maggio 2018 - 08:27
Re: Gratteri
Ciao lupusinfabula di sicuro stiamo assistendo ad un spaccatura netta, sia tra politici che costituzionalisti, come avvenuto un paio d'anni fa sul referendum costituzionale. Riguardo al reato d'opinione, il buon Brignone, da sempre critico col PD, ha difeso il Capo dello Stato in quanto attaccato da molti sui social con insulti e minacce. Peccato per loro che la Polizia Postale non ha faticato ad identificarli, visto che avevano tanto di nomi, cognomi e foto, quindi ora i nostri eroi dovranno pagarsi un avvocato per difendersi dall'accusa di vilipendio. Per quanto questo Presidente si sia dimostrato improvvisamente interventista e decisionista, a dispetto del suo temperamento mite e del suo ruolo istituzionale, le critiche ci stanno tutte, stando però attenti a non andare oltre. e questo dovrebbe valere anche tra tutti noi, comuni cittadini.
Frecce tricolori VIDEO - 21 Maggio 2018 - 14:00
Bicchiere mezzo vuoto o mezzo pieno?
Questa è la domanda... però ho scoperto che sul blog ci sono affermati meteorologi che avevano ampiamente previsto le condizioni climatiche! Li vedremo presto sui Tg a fare le previsioni del tempo.. ogni evento all'aperto è una scommessa, non dipende da nessuno, semplice fortuna; lo stesso vale per i fuochi d'artificio, se si sbaglia serata.. è andata male, punto e basta. Quello che si può criticare è che quei 50.000 euro "investiti" per la manifestazione potevano essere spesi da qualche sponsor, sulla falsariga di Arona ma non è stato così. Onore invece a chi ha assistito allo show sfidando il clima avverso, sono persone comunque da ringraziare. In attesa del prossimo grande evento, se ci sarà, e delle previsioni dei nostri amatissimi meteorologi!
Montani: Province, si torni al sistema elettivo - 20 Maggio 2018 - 11:21
Fusioni opportune
Le fusioni sono opportune e dovrebbero essere obbligate con legge dello Stato. Le microstrutture comunali sono costose, creano cancrenosi feudi locali e non garantiscono la professionalizzazione del personale. Le discussione dovrebbe poi convergere sui criteri. Bisogna fondere comuni omogenei (per esempio i montani) oppure quelli gravitanti su un centro più grande?
Frecce tricolori inaugurazione sabato 19 - 19 Maggio 2018 - 15:59
Inquinamento, disturbo
Inquinamento dell'aria e acustico, disturbo della quiete,pericolo sui cieli di Verbania.,sopra case egente :questo i l prezzo dello spettacolo, follie dell'età contemporanea che bisognerebbe evitare
Aggredito capotreno - 16 Maggio 2018 - 08:06
Re: Re: Re: Ci risiamo..
Ciao info la tua fazione ha già governato varie volte, con risultati non tanto lontani da quella opposta: vedi, a proposito del problema immigrazione, glie effetti della c.d. Bossi/Fini, che sostituì la Martelli. sui facili allarmismi andrei cauto, perché augurandosi sciagure il problema non si risolve.... Evidentemente la differenza sta nel come vengono raccontate le baggianate: a destra sicuramente le raccontano meglio, cioè più credibili.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 4 Maggio 2018 - 17:38
Re: Re: Tanto rumore per nulla
Ciao privataemail, an He la mia sarà l'ultima replica, ho perso già troppo tempo. Anche qui non ha capito, gli improperi li ha fatti lei a me accusandomi di essere incoerente e di divulgare falsità. Per sua informazione (visto che si informa solo su quello che le fa più comodo) ho seguito la vicenda del forno crematorio fin dall'inizio informazioni e documentandomi sia presso il comune di Verbano per il forno di Pallanza sia presso il privato presso quello di Domodossola per mettere a confronto i costi, le emissioni e gli investimenti da attuare per mantenere o soztituire in nostro forno, per mantenerlo in gestione municipale o esternalizzarlo, abbiamo poi divulgato le informazioni pubblicandole sui media, online e facendo un'intervista televisiva e una conferenza stampa. Questo è servito a rendere consapevoli i cittadini che, poi, hanno fatto la scelta migliore optando per l'esternalizzazione. Quindi, caro signore (o signora? O ragazzo? O ragazza? O bambino?) penso di aver sviluppato un'ampia e seria conoscenza sull'argomento al punto da farci vincere, mi correggo da far vincere la città. I dati che cita confrontando il 2014 e 2015 non fanno altro che confermare ciò che ho detto, riduzione degli utili e aumento dei costi, la ringrazio. E pensi che il forno è andato in blocco di esercizio nel 2017 (la sfido a confutare anche questo fatto) restando fermo mesi, con perdita di utile e aumento dei costi di manutenzione straordinaria pari a circa 50.000 €. La prego mi dica quando mai le avrei dato del bugiardo, caso mai è vero il contrario, quando lei mi ha tacciato di essere incoerente e divulgare falsita, più di una volta, ancora una volta. Devo ammettere piuttosto che non ero a conoscenza del disegno di legge del parlamentare AP e il destino delle Regioni inadempienti in fatto di fusioni tra Comuni, con taglio dei trasferimenti del 50%, ma come ho avuto modo di scrivere lo immaginavo, e accadrà, quindi solo questo unico fatto dovrebbe spronarci a salvaguardare il nostro territorio spingendosi tutti a fare la.cosa giusta. E non creda, non ho colori ne parti politiche, infatti sono capogruppo di una lista civica, ma un credo politico quello si, e anche amministrativo, che vede porre sempre al primo posto l'interesse della mia città e dei suoi cittadini. Devo, infine, contrastarla ancora una volta ma quello che ha iniziato a mettere in dubbio le mie educate risposte alla lista delle sue tante domande tacciandomi di essere poco coerente e di divulgare falsità è stato lei, fin dall'inizio, dall'alto della sua sedicente conoscenza della verità su qualsiasi argomento, affermando di fatto che chi non la pensa come lei ha oscuro interessi a diffondere informazioni mandaci. La saluto, senza alcun rancore, e le auguro buon voto e buona vita.
Comitato SI fusione Cossogno Verbania: rinunciare a 30mln di €? - 3 Maggio 2018 - 18:45
Re: Due referendum diversi e due risultati diversi
Ciao Claudio Ramoni Questi argomenti richiedono un dialogo verbale, su questa piazza è complicato. Comunque sei tu che hai menzionato il referendum del forno, e le tue argomentazioni sono strumentali, nonchè errate, come spiegato dal commento precedente. Sull'argomento ne ho scritto in abbondanza nei miei commenti su verbanianotizie. Ma vorrei precisare che Primo: la cifra di 1,5 milioni è basata su di un financial project redatto da privati, la scelta poteva essere diversa, avevo scritto di un comune che rifatto un forno crematorio intorno agli 800 mila euro. Secondo: con un funzionamento ben gestito come avveniva direttamente dagli addetti, il saldo netto si avvicinato ai 400 mila euro, se non ricordo male nel 2014, ne consegue che al massimo in 3 anni si sarebbe rientrati della spesa. Terzo: l'assesore al bilancio ha saggiamente più volte ricordato, che per una gestione virtuosa del comune, bisogna avere entrate extratributarie, diversamente, continuiamo a vessare i Verbanesi, per coprire i servizi, con le tasse, ne consegue che il forno è una delle raririsime entrate extratributarie, Quarto: il confronto con l'unione Valsamoggia, in primo luogo non è corretto,noi avremo una fusione per incorporazione (ed a mio avviso le incorporazioni di norma sono più virtuose delle unioni) in quanto per la conformazione del territorio e per il numero degli abitanti, si parla di 110 mila abitanti. La popolazione dell'Unione all' 1/01/2016 Dati al 01/01/2016 Superficie Popolazione Densità Casalecchio di Reno 17,3 36.349 2.097,0 Monte San Pietro 74,7 11.011 147,4 Sasso Marconi 96,5 14.732 152,7 Zola Predosa 37,7 18.828 498,8 Valsamoggia 178,1 30.611 171,8 Totale Ambito 2 404,4 111.531 275,8 Ripeto manca a priori uno studio di fattibilità ed una visione generale, con un arco temporale almeno ventennale. Questo è un esempio di studio,di ben 153 pagine, non la brochure presentata ai cittadini, quantomeno si è analizzato e programmato prima del referendum, un amminstrazione seria e sincera, dovrebbe spendere i soldi pubblici di un referendum e di una fusione consapevolmente, e rendere consapevoli i cittadini di un voto informato. Purtoppo non riesco a postare i dati completi, ma rende benissiomo l'idea Sommario 5Il procedimento di fusione 6Il regime giuridico del nuovo Comune: aspetti salienti 8Le misure statali di incentivazione diretta: il contributo straordinario decennale 10Le misure statali di incentivazione indiretta 12Le disposizioni derogatorie e di maggior favore per i Comuni nati da fusione 13Le misure regionali di incentivazione diretta 14Le misure regionali di incentivazione indiretta 15Il rapporto tra Unioni e fusioni di Comuni 15Unioni e fusioni nella legislazione regionale 19Il territorio 19La popolazione 24Il tessuto produttivo 28In sintesi: il territorio e il processo di fusione dei Comuni di 30Analisi dei bilanci 33Imposte e tasse 33Trasferimenti 35Entrate extratributarie 36Entrate da alienazioni e trasferimenti Titolo 4 38Entrate da prestiti 41Spesa di personale 41Altre spese correnti Analisi delle spese per servizi 43Prospetto delle spese di bilancio, programmi e macroaggregati (Spese correnti impegni) 46Previsione contributi straordinari regionali e statali 47Partecipate e Immobili comunali Obiettivi dell’analisi e note metodologiche 53Le strutture organizzative dei Comuni di 55Unione Terre di Pianura: i servizi delegati dai Comuni di 60Mappatura delle principali convenzioni comunali 62Area Affari Generali 63Area Servizi Finanziari e Tributi 82Area Servizi alla Persona 92Area Ufficio Tecnici Gli assetti della rappresentanza politica nel Nuovo Comune 131Tabelle di sintesi del confronto e impatti della fusione 137Considerazione sui margini di razionalizzazione economico finanziaria conseguibili nell’ipotesi del Nuovo Comune nel breve periodo L’architettura organizzativa del Nuovo Comune 146Modello divisionale 147Modello diffuso Il percorso progettuale per la creazione del Nuovo Comune Quando i consiglieri
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti