Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

territorio

Inserisci quello che vuoi cercare
territorio - nei post
Arresto per aggressione - 17 Gennaio 2019 - 12:44
Il 17 gennaio 2019 in Piedimulera i militari della stazione Carabinieri di Premosello Chiovenda al comando del maresciallo capo Simone Martinelli, hanno tratto in arresto in flagranza di reato un uomo classe 1983 residente a Ornavasso.
Provincia VCO, Unione Industriali: Tempus Fugit - 15 Gennaio 2019 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota congiunta di ANCE VCO e Unione Industriale VCO, sulla situazione della Provincia del VCO.
Corso Interventi Assistiti con gli Animali - 15 Gennaio 2019 - 09:34
Il 22, 23, 24 Febbraio a Verbania si terrà il corso Propedeutico di IAA Interventi Assistiti con gli Animali, tenuto dal Sign Carlo Tavella presso il Centro di Formazione Fondazione Casa di Carità.
I Quattrogatti per Giacomo - 14 Gennaio 2019 - 19:06
Consegna da parte dei componenti della Compagnia Teatrale de I Quattrogatti, di un assegno di 2.500 euro alla mamma e alla sorella di Giacomo Bellora, il giovane amico della Compagnia tragicamente scomparso l'estate scorsa.
UNCEM fattura elettronica e negozi chiusi in montagna - 14 Gennaio 2019 - 16:31
Quattro negozi chiusi a Borgo Valsugana, provincia di Trento. Due attività in meno a Pessinetto, Valli di Lanzo, Torino. Una in meno, l'ultima rimasta, a Sovazza, frazione di Armeno. Due chiusure a Vallarsa, Trentino.
Policaro(FdI): "dissesto VCO grazie al PD" - 14 Gennaio 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Regionale FdI, Giuseppe Policaro, riguardante la situazione di rischio dissesto della Provincia del VCO.
Successo per Divertilandia - 12 Gennaio 2019 - 18:06
Domenica 6 gennaio 2019 si è conclusa con successo la quarta edizione di Divertilandia, organizzata da APEVCO No Profit con il patrocinio del Comune di Verbania, che ha visto visitatori provenienti da tutto il Piemonte, come anche dalla vicina Lombardia e in particolare dall'area milanese.
Pallavolo Altiora a Racconigi - 12 Gennaio 2019 - 09:33
Serie C Regionale: Altiora nella tana del Go Old Volley a Racconigi, i cuneesi attualmente quarti, sono imbattuti in casa. Settore Giovanile: in campo le Under 16 nella fase due Interterritoriale e le tre Under 13 nel concentramento di Romagnano Sesia. Rappresentativa Territoriale: sette atleti Altiora in corsa nei processi selettivi di territorio.
ODG "Persone in difficoltà e decreto sicurezza" - 11 Gennaio 2019 - 08:05
Riceviamo e pubblichiamo la proposta di Ordine del Giorno presentata dai consiglieri Comunali Brignone Renato, Zanoia Paola, Vladimiro Di Gregorio, con oggetto "Persone in difficoltà e decreto sicurezza".
Lega su situazione Provincia VCO - 11 Gennaio 2019 - 07:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Verbania, e uno del senatore Montani riguardante il rischio dissesto per la Provincia del VCO.
Presepi sull'acqua clamoroso successo - 10 Gennaio 2019 - 19:06
Presepi sull'acqua: oltre 25.000 visitatori per l'edizione dei record. La manifestazione organizzata dal Comune di Crodo ha richiamato visitatori provenienti da tutta Italia e dall'estero: Liguria, Trentino, Calabria, Campania e perfino Spagna e Russia.
Operazione antimafia nel VCO - 10 Gennaio 2019 - 17:04
Nelle prime ore di questa mattina i Carabinieri del Comando Provinciale di Verbania, che nei giorni scorsi avevano proceduto alle prodromiche attività di localizzazione, osservazione e raccolta informazioni, hanno collaborato i colleghi di Catanzaro nell’attività di Polizia Giudiziaria relativa all’arresto di due persone.
ANCE VCO: no al dissesto della Provincia - 10 Gennaio 2019 - 08:01
ANCE VCO (Associazione Nazionale Costruttori Edili), in una nota che riportiamo si dice molto preoccupata per la possibile dichiarazione di dissesto della Provincia del VCO.
M5S su partecipazione Si TAV Amministrazione Verbania - 10 Gennaio 2019 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania e Domodossola, critico sulla presa di posizione Si TAV del sindaco di Verbania e dell'Amministrazione Comunale.
"PieMEMOnte: insieme per la memoria" - 9 Gennaio 2019 - 13:01
Giovedì 10 gennaio alle ore 21.00 presso la sede dell’ATF/Ordine dei Farmacisti in Corso Europa 30 a Verbania Pallanza, si terrà la presentazione del progetto "PieMEMOnte: insieme per la memoria" che prevede la collaborazione delle farmacie e dei MMG.
Catasto a Fondotoce, c'è chi dice no - 9 Gennaio 2019 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, di quattro Gruppi consigliari di Verbania contro lo spostamento degli Uffici del Catasto a Fondotoce.
Salviamo il Paesaggio: "stop incentivi mini-idroelettrico" - 8 Gennaio 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera che il Comitato Salviamo il Paesaggio Valdossola, come altre realtà di tutta Italia ha scritto al Ministro Di Maio, per chiedere stop incentivi mini-idroelettrico.
Maggioranza Provincia VCO risponde a Reschigna - 8 Gennaio 2019 - 08:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consigliare di maggioranza della provincia del VCO, riguardante alcune dichiarazioni del Vice Presidente della Regione Piemonte, sulle problematiche dell'Ente.
Natale, ottime prestazioni del turismo sciistico piemontese - 7 Gennaio 2019 - 10:23
Sono tanti i turisti che, tra Natale e l’Epifania, quest’anno hanno affollato le località sciistiche e le piste piemontesi.
Montani: 3milioni per il VCO - 4 Gennaio 2019 - 17:32
Dallo Stato arriveranno 3 milioni di euro grazie ai quali sarà possibile la gestione ordinaria del territorio, mentre i debiti della Provincia -che ammontano a circa 33 milioni di euro- saranno per il momento congelati. Inizia così la nota del senatore Enrico Montani, che riportiamo di seguito.
territorio - nei commenti
Catasto a Fondotoce, c'è chi dice no - 10 Gennaio 2019 - 09:53
FORSE...
essendo ora un unico dicastero (Entrate + territorio), non possono più tenerli così distanti. Difatti prima erano vicini, ma in zona comunale centrale. Inoltre, per chi poteva, era comodo arrivarci a piedi, vista la carenza di parcheggi auto, che ora non sussiste nella nuova collocazione. Infine, l'ex catasto è situato in un palazzo vetusto, dove non hanno nemmeno i condizionatori.
Catasto a Fondotoce, c'è chi dice no - 10 Gennaio 2019 - 07:36
Re: Ufficio provinciale
Ciao Hans Axel Von Fersen è nel territorio comunale e forse questo è già una fortuna visto l'andazzo folle che abbiamo in questa provincia nata male. C'è però un problema di collocazione. Gli uffici sono posizionati tra il nulla e i capannoni. Non è la fine del mondo ma è palese che sul fondo c'è una scelta insensata senza alcuna visione.
Una Verbania Possibile: bilanci di fine ciclo - 7 Gennaio 2019 - 11:36
Re: luoghi comuni
Ciao AleB perdona , vedo solo ora il tuo commento e ho poco tempo quindi cercherò di essere rapido , ma non voglio sfuggire: visione di insieme è nel nostro programma elettorale , leggilo. Di sicuro fare un piano del traffico a fine mandato, ipotizzare parcheggi senza un piano del traffico, non essere riusciti nella fusione con cossogno (o farla senza una visione di utilizzo del territorio- riuso patrimonio edilizio, filiera del legno ecc), non avere un progetto organico di turismo (seconde case-airbnb-, relazione coi comuni limitrofi, localizzazione ufficio turistico ecc) Se in 5 anni non hai compreso la nostra idea, dubito che un post ti potrà "illuminare", che tu ci creda o no, non sono quì per trovare elettori nuovi, a me piace poter dire la mia e lo faccio serenamente, lo facevo quando non ero consigliere e lo faccio oggi. Su CEM , Acetati, parcheggio in piazza mercato, piste ciclabili ecc abbiamo già detto e altro diremo e ricorderemo, credo che ripetermi sia superfluo. saluti
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 31 Dicembre 2018 - 21:27
Re: Tutti siamo d'accordo nel volere il meglio
Ciao robi come già ampiamente discusso non penso che un eventuale ospedale unico del vco possa diventare eccellenza, semplicemente perché non ci sono i numeri e quindi non potrà mai acquisire le competenze degli ospedali delle grandi città. Per una certa malattia, qualsiasi ospedale di Milano ha più esperienza in merito nonché apparecchiature mediche specifiche il cui acquisto risulta giustificato dall'uso frequente. Ricordo che tutta la provincia ha, più o meno, gli stessi abitanti di Monza. Per quanto riguarda la modularità espandibilità da te citata, non stiamo parlando di uno stabilimento che può avere necessità di aprire nuove linee o impianti in base all'andamento del mercato. Un ospedale se è correttamente dimensionato per il territorio, non avrà necessità di ampliamenti. In fatto che il progetto di Piedimulera sia stato affidato ad una archistar, beh a me non è che dia tutta sta garanzia. Normalmente gli architetti preferiscono fare le cose da rivista di architettura o concettuali piuttosto che le cose funzionale e con criterio. Il teatro Maggiore ne è l'esempio (poltrone scomode, tetto non ignifugo, ecc) però a ha una bella copertura in metallo oppure il progetto del ponte di Genova di Piano che i pilastri erano pari al numero dei morti, piuttosto che avere una logica di statica ed economicità di costruzione e manutenzione.
Zacchera: "ospededale unico finira in niente" - 30 Dicembre 2018 - 18:05
Tutti siamo d'accordo nel volere il meglio
Posso confermare di volere l'ospedale nuovo ma a questo punto non escludo nulla. Serve una cacchio di strategia sanitaria sul territorio. Quello si. Non resta che aspettare. Qui nessuno vuole peggiorare ma solo migliorare. O continueremo la telenovela e se c'è da curarsi sul serio si va fuori provincia. Sono demoralizzato.
Fratelli d'Italia: numero legale e bilancio - 25 Dicembre 2018 - 23:46
C'È tanta confusione
Cito "sinistro": "...tutti coloro che criticano l'amministrazione verbanese, stranamente non risiedono nel suo territorio...." Ora , commentando sotto il comunicato di un partito di dx di residenti a VB, sapendo che ex alleati di Marchionini se ne sono andati, il virgolettato risulta piuttosto surreale. Comunque per qualche elemento di analisi di merito, per chi vuole c'è un comunicato piuttosto puntuale di"una Verbania possibile" . Buone feste
Sindaci dell'Unione del Lago Maggiore: solidarietà ad Albertella - 25 Dicembre 2018 - 23:39
Re: Re: Poche balle
Ciao robi Se tu che sei quello competente inizi a essere incompetente siamo messi male. Il sindaco di Quincinetto ha minacciato di chiudere l’autostrada e la strada provinciale (naturalmente solamente il tratto nel territorio del suo comune). Nel primo caso per rischio frane e nel secondo per un problema di staticità di un ponte. Il sindaco essendo il responsabile nel proprio territorio ha il dovere di tutelare la sicurezza. Un po’ come quando fa sgomberare le case (che non sono del comune) per problemi di staticità, può chiudere le strade (che non sono del comune) per rischio frana. Poi che nessun sindaco lo faccia e un altro discorso
Fratelli d'Italia: numero legale e bilancio - 24 Dicembre 2018 - 11:18
Re: Re: Re: Re: Re: indegna
Ciao paolino davvero? Lo sostieni sempre coi tuoi posts, a prescindere, inoltre è totalmente schierato a sinistra, altro che super partes.... Infine,tutti coloro che criticano l'amministrazione verbanese, stranamente non risiedono nel suo territorio....
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 20 Dicembre 2018 - 16:14
Re: Re: Re: Destra o sinistra non importa
Ciao Giovanni% dimentichi un piccolo particolare: Pizzi ha appena "minacciato" la discesa in campo dei gilet gialli ossolani se verrà toccato in qualunque modo l'ospedale domese o se, in alternativa - si badi bene, l'ospedale UNICO non sarà costruito a DOMODOSSOLA! La ragionevolezza di cui parli deve essere controbilanciata da una politica che media le necessità di un territorio indubbiamente esteso. Ornavasso non è il massimo, non accontenta nessuno in termini di distanza e rispetto all'attuale situazione ed è per questo che sembra essere l'unica opzione percorribile. Faccio inoltre notare che nessun politico di cdx si è palesemente opposto al progetto, Pizzi a parte: stanno solamente facendo melina sulle burocrazie. Che prendessero posizione una volta per tutte, così si voterà avendo chiari gli intenti che alla fine, e come sempre accade, verranno abbandonati per ragioni di urgenza. Saluti AleB
“Altro che Tav, ecco le priorità per i pendolari” - 12 Dicembre 2018 - 08:45
investimenti utili
ottima analisi che ben spiega l'inutilità di una singola opera faraonica. il vero sviluppo economico,ambientale,logistico lo si ottiene con interventi distribuiti sul territorio che in tempi molto più brevi porterebbero a risultati enormi,investendo pure cifre minori ma al tempo stesso aprendo decine e decine di cantieri portando occupazione vera,con gli effetti moltiplicatori che sappiamo. speriamo che il governo abbia il coraggio di fare queste scelte e non restare prigioniero delle solite logiche affaristiche.
Area Acetati una nota degli ambientalisti - 10 Dicembre 2018 - 11:34
Re: Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao Hans Axel Von Fersen dobbiamo però essere seri: non solo nessuna Amministrazione passata ha mai pensato ad una nuova industrializzazione dell'area ma nemmeno nessuna fazione politica lo ha nei suoi programmi di medio e lungo termine. Ma dimentichiamo anche una cosa fondamentale: un'industria vive di trasporti, materie prime e semilavorati in ingresso, materie semilavorate o finite in uscita. Quale imprenditore investirebbe in una località come la nostra, dove l'ingresso alla città è notoriamente difficoltoso e non adatto al trasporto su gomma dei mezzi pesanti? Dozzine di capannoni, anche nuovi, giacciono fermi lungo le tratte autostradali più trafficate (A4 in primis, lungo le tratte venete). Qui si parla ormai di spostare le industrie in Bielorussia e noi fantastichiamo sul ritorno delle stesse sul territorio, magari sperando in qualche intervento statale/regionale (o comunale!), lo stesso Stato/Regione che fatica a riconoscerci territorio di confine con quei vantaggi da zero-virgola che ci spetterebbero di diritto. A tutti piacerebbe un ritorno alla Manchester d'Italia dell'era del cotone, non fosse altro per la prosperità economica ed un lavoro che oggi ci costringe a lunghe trasferte giornaliere, se non proprio a cambiare residenza: ma è utopia, un sogno che rimane nel cassetto se vogliamo fare ragionamenti concreti. Oggi l'industria si chiama Turismo: la stessa che sulle rive del Garda ha creato circoli economici di grande portata. Il turismo non è solo svago e benessere ma anche commercio: il turista è quello che spende e che è disposto a farsi 200km per arrivare al CENTRO di Arese, quello che muove l'economia locale ma anche quella nazionale con la sua spesa quotidiana. La realtà è ahimè questa: concentrarsi sulle soluzioni del momento invece che sperare nelle aste giudiziarie. E' questo che dovrebbe fare - e sta facendo, un bravo amministratore. A parti inverse, e così come è successo nell'affaire CEM, l'opposizione avrebbe preso le stesse identiche strade. Saluti AleB
Area Acetati una nota degli ambientalisti - 9 Dicembre 2018 - 14:54
Re: Re: Re: Re: Obiettivo bonifica del sito
Ciao info se non si è compreso, dopo 5 anni, che siamo una lista civica senza colori politici con a cuore gli interessi dei cittadini e del territorio forse diviene difficile comprendere e giudicare la nostra azione La conservazione dell'ambiente cittadino non è la nostra bandiera, diversamente saremmo "verdi e basta", piuttosto è uno dei nostri obiettivi attuali per dare soluzione ad un annoso problema che su trascina da decenni. Non vogliamo salvare Verbania, non è nostra pretesa, cerchiamo invece di salvaguardarla, é diverso, se lo si comprende: quello ambientale è da sempre un nostro obiettivo programmatico per cui coerentemente cerchiamo di darne atto. Noi stiamo con i piedi per terra appoggiando quindi progetti realisticamente praticabili con le finaze disponibili e ove reperibili. Territori, logistica, produttività e competitività erano i temi del Convegno "Passaggio a Nord-Ovest" da noi promosso il 27 ottobre scorso a Verbania al quale hanno partecipato amministratori pubblici, in primis sindaci di capoluoghi, e imprenditori del Nord-Ovest Italia interessati allla salvaguardia dei territori perché consapevoli che solo da questa possa derivare lo sviluppo di competitività e produttività, se avesse partecipato avrebbe ascoltato le risposte da persone ben più competenti di noi. L'anno prossimo ci saranno le elezioni, si proponga quindi come amministratore mettendoci la faccia (e magari anche il nome) e realizzi i suoi bei progetti se capace, ne saremo tutti entusiasti. Cordiali saluti
Comitato Salute VCO: la volta buona - 20 Novembre 2018 - 09:00
magari leggere prima..
veramente nel comunicato si parla ancora dell'ospedale a Ornavasso. e si dice anche che la riorganizzazione dei presidi sanitari in provincia procede dappertutto,tranne che a Verbania dove invece dormono. sul fantomatico ospedale unico,personalmente ritengo e spero non si faccia mai in quel posto,costerebbe un occhio della testa con tempi biblici. bene invece il rafforzamento e la riorganizzazione dei presidi sul territorio.
Interventi pro TAV - 14 Novembre 2018 - 16:57
non ne hanno azzeccata una
un campionario di strafalcioni mai visto,a conferma che non sanno di cosa parlano. iniziamo dal nome,TAV,acronimo di Treno ad Alta Velocità che quindi sarebbe IL Tav,e non LA Tav. che però non è nemmeno giusto,perchè questo sarebbe ad alta capacità in quanto le merci non possono viaggiare ad alta velocità. merci sì,perchè si tratta solo di treni merci,quindi per favore nessuno straparli di possibilità di viaggiare come frecce per l'Europa. treni merci che viaggiano già sulla tratta attuale con un tasso di riempimento bassissimo (intorno al 20%),tratta appena rimessa a nuovo con investimenti per quasi mezzo miliardo di euro. oh,tutte queste belle cose non le dico io,le diceva Foglietta nella sua relazione al governo Gentiloni,mettendo nero su bianco che l'opera non è più giustificabile con gli scenari attuali,in quanto frutto di previsioni totalmente errate. chi è Foglietta? è il commissario straordinario del governo e presidente dell'osservatorio sul TAV,che un anno fa metteva nero su bianco quanto scritto sopra,e sabato invece era in piazza tutto garrulo,per dire della serietà di questo omino. quanto ai finanziamenti che si perderebbero,la commissione eroga finanziamenti solo su opere ultimate,qui manco si è scavato un metro (capito bene,ZERO metri scavati del tunnel di base,quello scavato è un tunnellino di ispezione) e quindi non si perderebbe un euro. ultimo dato curioso: il tunnel sarebbe per l'80% in territorio francese e solo per il 20% nostro,ma con il nostro proverbiale senso degli affari lo pagheremmo noi per circa 2/3!!! nonostante ciò,i più scettici sono proprio i francesi,ben consci del folle spreco che sarebbe.
Forza Italia su progetto Outlet all'ex Acetati - 29 Ottobre 2018 - 15:26
Il treno del business
Dalla lettura di questo famoso documento, non è ben chiaro come mai tutti si gettino d’impulso sull’opzione Outlet: http://albopretorio.comune.verbania.it/sipal_ap/servlet/GetFile?id=00182910034\107032\ACETATI%20IMMOBILIARE%20-%20Relazione%20proposta%20di%20Masterplan.pdf Si fa riferimento tecnicamente ad un addensamento di tipo A3, ovvero di tipo commerciale urbano forte che indica punti vendita medio/grandi ed altri tipi di negozi/attività commerciali. Giusto per sgombrare il campo dagli equivoci, l’area di interesse commerciale è ben lontana dall’estensione di un qualsiasi Outlet così come lo conoscono tutti: pur mettendo insieme le aree funzionali 1A (dietro all’Euronics), 2A (spendibile a medio/lungo termine) e 2B (alquanto futuribile), non si raggiunge l’estensione tipica degli outlet più rinomati. Si tratta quindi di un’area commerciale più piccola e per questo motivo, per mio modesto parere, anche più fruibile. Ma anche fosse un outlet, non capisco che male c’è: d’altronde, chi vaneggia sulla spada di Damocle che penderebbe sul capo dei piccoli esercizi commerciali, poco o nulla sa del paradigma sulla concorrenza commerciale e quote di mercato. E la dimostrazione sta sotto gli occhi di tutti i nostri compaesani: tra la sola Pallanza e Intra, insistono sul territorio comunale ben 8 GDO (ma probabilmente ne ho perso qualcuno) e negli ultimi anni non risulta che nessuna abbia chiuso battenti. Insieme alle stesse, coesistono una miriade di piccole attività commerciali, anche alimentari, che si sono ritagliate evidentemente proprie quote di mercato sufficienti al sostentamento del business. Basterebbe poi spostarsi, come ben detto da qualcuno, nella vicina Castelletto T. dove, nell’area commerciale di recente edificazione, si stenta a trovare parcheggio nei weekend di maggior afflusso. Al momento non credo inoltre ci sia nulla di approvato, se non la delibera con la quale la Giunta dichiara “ammissibile” la proposta (che rimane tale) e si dà il via all’iter istituzionale di verifica e dibattito. Conoscendo le parti in causa, sembra ardito avvallare bi-partisan un progetto di riqualificazione così importante, non tanto per il progetto in sé, quanto per quella contrapposizione politica che ormai ha raggiunto un livello di non-ritorno: qualunque cosa faccia “l’altro”, non potrà mai essere condiviso. Leggendo i documenti – ed invito tutti a farlo visto che almeno vi farete un’idea più precisa e soprattutto VOSTRA e non con la chiave di lettura di altri, si intravede una possibilità di medio termine che riqualifica un’area oggi in disuso ma che potrebbe portare a qualche beneficio: le lottizzazioni 1A, 1B, 2A non fanno altro che estendere un’area commerciale già presente (Esselunga ed Euronics) includendola in un contesto che agevolerà la permanenza dell’utenza. Nel lotto 1B, c’è un parco nascosto e non accessibile di 13.000mq: non si tratta di sola cementificazione ma di un più ampio progetto di riqualificazione di un’area industriale che, al netto delle reali possibilità di sviluppo, è alquanto stupido lasciarselo scappare. Dobbiamo ormai prendere atto che i tempi della concertazione politica sono ormai troppo lontani da quelli del business: i treni ormai si prendono in corsa, non fermano più nelle stazioni. Saluti AleB
Referendum Lombardia: fallisce il quorum - 26 Ottobre 2018 - 17:58
Referendum Magna Dolum
La grande truffa si è consumata attraverso la volontà di non far votare assieme alle elezioni europee. E' troppo chiaro che il quorum ci sarebbe stato ma i professionisti della politica che conoscono molto bene le regole hanno architettato il tempismo perfetto per evitare secessioni non gradite. E' evidente che chi avrebbe messo piede ai seggi per le europee avrebbe posto volentieri il suo SI sulla scheda apposita, la ribellione alla Regione Piemonte avrebbe preso corpo in attesa di modificare il territorio Italiano in tre macro regioni. Detto questo lecchiamoci le ferite e consigliamo a tutti di introdursi nella politica perdendo un po' di tempo per conoscere gli strumenti che consentono di fare le cose evitando di conquistare posizioni di consenso e vedere poi l'impossibilità di cambiare a causa dell' establishment che non cambia mai le sue persone alla faccia di qualche politico che in effetti cambia davvero.
Il VCO è Piemonte su esito Referendum - 25 Ottobre 2018 - 09:55
Re: Re: Re: Re: Re: Va beh ma oramai è andato
Ciao robi scusami, man mano che mi vengono in mente le cose, te le scrivo.... Credo sia opportuno rimboccarci le maniche e cercare di risollevarci con le nostre gambe. Riguardo al nome e al peso specifico della nostra provincia, anche in territorio lombardo il primo sarebbe rimasto uguale, il secondo sarebbe senz'altro peggiorato, visto che saremmo stati gli ultimi arrivati e pertanto posizionati in coda, sotto tutti i punti di vista: di là non sono mica contenti di pagare i nostri debiti! Piuttosto ci vorrebbe una battaglia bipartisan per una provincia speciale autonoma,
Songa su esito Referendum - 25 Ottobre 2018 - 09:16
Iniziamo subito
Subito un "idea progettuale per il territorio del V.C.O." 9 comuni al posto dei 76 attuali. Non proposti come referendum, altrimenti siamo al palo, ma definiti in base a criteri oggettivi come esigenze comuni, servizi integrati , logistica, etc Per esempio: Antigorio-Formazza Vigezzo Domodossola Media Ossola Macugnaga Omegna Verbania Cannobbio Vergante del Nord E' un sogno, forse realizzabile.
Il VCO è Piemonte su esito Referendum - 23 Ottobre 2018 - 17:49
Sono
Sono tra quelli che non è andato alle urne, anche perché indetto da persone che per il territorio non avevano mai fatto nulla e volevano semplicemente tornare in gioco. E' più che evidente a tutti che noi del VCO abbiamo più contatti sia storici che di collegamento con la Lombardia ,pensate solo al treno a Milano si va in un ora a Torino bisogna prendere informazioni su come arrivarci. Penso che a Torino è giunto il momento di interessarsi veramente del nostro territorio altrimenti la prossima volta potrebbe andare diversamente ,naturalmente Chiamparino vale come il due di picche un comunista che dopo l'esperienza da sindaco è stato subito infilato in una banca .
FdI: Interrogazione in Regione Lombardia sul VCO - 23 Ottobre 2018 - 09:41
Re: Re: Re: Re: conferma,dilettanti allo sbaraglio
Ciao robi sul bonus benzina ha influito l'abolizione del cambio fisso euro/franco del 2012, difatti da allora il flusso si è quasi invertito. Per quanto riguarda la sanità, spesso andando fuori regione, nella fattispecie in Lombardia, paghi anche un ticket ridotto. Quindi, avendo perso il referendum, questo dovrebbe servire da sprono ai vincitori delle elezioni per migliorare le condizioni di vita dei loro eletti, invece di ricorrere ad improvvisate scorciatoie, pur di lavarsene le mani.... Come vedi, i personaggetti sono bipartisan. Prova lo è il fatto che alcuni promotori sono comunque contenti perché i Sì sono stati superiori ai No!!! Cioè, seguendo le loro farneticazioni, condite da abbondante ipocrisia, chi si è astenuto non conta.... Purtroppo, anche se ogni tanto le facce cambiano, i retrobottega son quasi sempre gli stessi, anche cambiando territorio....
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti