Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

territorio

Inserisci quello che vuoi cercare
territorio - nei post
PsicoNews: Giornata mondiale dell’Alzheimer 2017 - 20 Settembre 2017 - 08:00
Il 21 Settembre cade la giornata mondiale dell’Alzheimer e anche nel nostro territorio ci sono belle iniziative in programma.
Riprende l'Attività Università del Ben Essere - 19 Settembre 2017 - 18:06
Nel mese di ottobre riprendono le attività dell'Università del Ben Essere Auser insieme su tutto il territorio di Verbania.
ProMemoria Caffè - 19 Settembre 2017 - 15:03
Riprendono ad Omegna le attività del “Promemoria Caffè”, punto d’incontro per malati di Alzheimer e loro familiari. L’esperienza iniziata l’anno scorso ha dato ottimi riscontri, ed è per questo che gli incontri aumenteranno a due al mese, dalle ore 15 alle ore 18, a partire dal 20 settembre 2017.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 20 al 24 settembre - 19 Settembre 2017 - 13:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 20 al 24 settembre.
La Provincia per il territorio: Province, si alle dimissioni - 18 Settembre 2017 - 20:05
Riceviamo e pubblichiamo, un nota del Gruppo La Provincia per il territorio, che a stretto giro di posta si dice d'accordo con le dimissioni di massa richieste da Albertella e Porini.
Albertella e Porini: Province, dimissioni di massa - 18 Settembre 2017 - 17:01
Riceviamo e pubblichiamo, il testo della lettera aperta rivolta al Presidente ai colleghi consiglieri della Provincia del VCO, di Giandomenico Albertella e Rino Porini, dove avanzano qualche interrogativo, qualche riflessione e anche una proposta per cercare di individuare una strada comune che possa smuovere una situazione stagnate ormai da anni.
Fotografi per il Battello di Babbo Natale - 18 Settembre 2017 - 13:01
Durante la riunione organizzata dalla Pro Loco che si è tenuta presso a sede del Quartiere Verbania-Intra lo scorso 12 settembre, sono state davvero numerose le associazioni che hanno voluto dare la loro disponibilità a collaborare nell'organizzazione del "Battello di Babbo Natale".
A Cannobio sventola… la bandiera gialla - 18 Settembre 2017 - 11:27
Nuova attestazione di qualità come “Comune ciclabile”. A Cannobio sventola…. la bandiera gialla per comune a misura di bicicletta. La bandiera della ciclabilità sarà consegnata il 7 novembre 2017. in occasione della fiera internazionale della “green economy” Ecomondo a Rimini.
Borghi alpini consegnati cartelli - 18 Settembre 2017 - 09:16
Uncem ha consegnato mercoledì sera a Cortemilia a cento Comuni montani il cartello stradale dei "Borghi Alpini" e ai 38 Comuni dell'Alta Langa il cartello "Borghi dell'Alta Langa". Tra questi alcuni Comuni del VCO.
"Scienze Umane: spostamento lungimirante" - 17 Settembre 2017 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Gruppo Consiliare “La Provincia per il territorio”, riguardante gli esiti, a distanza di 3 anni, dello spostamento di Scienze Umane e Sociali dall’Istituto Cobianchi al Liceo Cavalieri.
Sereno Variabile di Rai 2 in Val Vigezzo - 17 Settembre 2017 - 11:04
Riflettori accesi sull’UniversiCà di Druogno e sulla Val Vigezzo che sarà protagonista di una puntata di Sereno Variabile, storico programma di Rai 2 che fa conoscere il territorio italiano attraverso vari aspetti, tra i quali storia, artigianato, cultura, ambiente, tradizioni.
Musica in Quota: verso il gran finale dell'edizione 2017 - 16 Settembre 2017 - 15:23
La rassegna, dopo aver riscosso un successo crescente, si avvicina alla conclusione dell'undicesima edizione: domenica 17 settembre l'ultima tappa all'Alpe Veglia.
Torna “sottorete” la Scuola di Pallavolo Città di Verbania 4.0. - 16 Settembre 2017 - 13:01
Nella loro quarta stagione sportiva comune, Altiora e Rosaltiora insieme per disegnare un ideale percorso di avviamento alla pallavolo riservato ai più piccoli.n Un unico progetto federale dalla Palla Rilanciata all’anticamera sportiva dell’agonismo con le squadre Under 12, passando per le due categorie del Minivolley.
Incontro con Alfonso Femia e Mostra Fotografica - 14 Settembre 2017 - 19:34
Doppio appuntamento in collaborazione con l’Ordine degli Architetti P.P.C. delle Province di Novara e Vco nell’edizione 2017 del Festival Lago Maggiore LetterAltura.
Amici dell'Oncologia 11^ serata benefica - 14 Settembre 2017 - 09:16
La solidarietà ha molti amici, è lo slogan scelto quest'anno per l'annuale serata benefica di Amici dell'Oncologia. "Siamo giunti all'undicesima edizione e come ogni volta ci prepariamo ad affrontare al meglio questa iniziativa che permette di compendiare la solidarietà dei nostri sostenitori in un evento unico e conviviale".
territorio - nei commenti
Comitato contro Impianto idroelettrico S. Bernardino - 12 Settembre 2017 - 19:40
Centraline in generale.....
Il problema delle centraline è che non hanno nessun vantaggio per la collettività. La quantità di energia prodotta è ridicola rispetto all' impatto ambientale che ne deriva dalla loro installazione. Il vantaggio è solo per il privato che a fronte di un investimento relativamente basso, ottiene un grande guadagno. Tutto questo distruggendo il fiume. Vanno valutate le situazioni, sul San Giovanni esiste da anni una centralina che pochi hanno avuto occasione di osservare, in fondo ad una valle, nascosta alla vista dei più..... insomma impatto accettabile. Questa invece..... nel bel mezzo di una passeggiata frequentatissima, al centro di una riserva di pesca che ultimamente ha attirato sul Sambi centinaia di pescatori, addirittura in mezzo ad un parco. Sono meravigliato da certi commenti. Ripeto, dove si firma per cercare di scongiurare l' ennesima sconfitta del territorio?
Truffa immobiliare - 5 Settembre 2017 - 15:40
Precedenza agli stranieri...come sempre!
Quando dico che migliorerei la formula, intendo sia per gli italiani (ne abbiamo già fin troppi ed era sottointeso!) che, in particolare, gli stranieri, ospiti su nostro territorio (ed in quanto tali dovrebbero dimostrare di meritare tutta questa finta accoglienza). Ma è inutile discutere su questo, deve essere così e basta, mi piacerebbe sentire altre opinioni in merito; siamo d'accordo che l'attuale sistema non funziona? Non ha mai funzionato? Non ci sentiamo sicuri? Possiamo dire che tutti la pensiamo così, a prescindere dalle proprie convinzioni politiche? O neanche questo? Perché altrimenti la battaglia (o guerra) va fatta su due fronti ..
Ubriaco e armato: espulso - 18 Agosto 2017 - 19:16
Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info Oramai gli eventi rendono inutile ogni commento. Di fronte ad una bambina di tre anni uccisa in quel modo non dovrebbero neppure pensarci alle azioni da mettere in campo. Non i fiorellini o le candeline ma costruire supercarceri in cui detenere a tempo indeterminato tutti i sospetti di cui hanno nomi e cognomi e fare leggi speciali che permettano alla polizia di agire senza nessun limite. Blindare i confini europei e agire nelle periferie sotto il controllo islamico come Parigi e Stoccolma e se necessario svuotarle e raderle al suolo. Controllare capillarmente ogni persona che è sul territorio ed espellere seduta stante chi può anche essere lontanamente sospettato e togliere la cittadinanza anche a seconde e terze generazioni e risbatterli dal posto in cui sono arrivati i loro genitori. L'unica soluzione è questa. Ma fino a che saremo governati da questi imbelli bacia pile saranno solo stragi e morti. I nostri morti. E la nostra fine.
Ubriaco e armato: espulso - 16 Agosto 2017 - 10:39
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Espulso!
Ciao SINISTRO asolutamente no. Perchè dovremmo essere la stessa persona? Ti stupisce che ci siano due persone che dicono cose simili? Boh... In quanto ai maestri vedo che sei rimasto indietro. In Italia fino al 90 si poteva lascare la porta aperta.Non dico a Milano o Napoli, ma nei piccoli centri si. Poi sono arrivati gli albanesi sui barconi e tutto il resto...oggi siamo messi davvero male. Ma non mi stupisco di certe dichiarazioni. Se si parla di maestri i veri cattivi maestri sono i reduci dal 68 e le loro derivazioni (o deviazioni) che hanno imposto una cultura imperante che ha portato al disfacimento della nostra società. Dei miei amici di sinistra, solo uno resiste ancora e parla di uguaglianza e di antifascismo. Gli altri sono tutti guariti.... Molti si chiedono come si possa essere arrivati a questo punto...come la sinistra, ma non solo, possa essere arrivata a questo punto. Come in occidente non ci si renda ancora conto che stiamo per deragliare sotto i colpi di islamici radicali e criminali di ogni paese. Senza reagire. Quasi fossimo rassegnati a soccombere a violenza e culture antropologicamente non civili. In Danimarca e Svezia "abbracciano" i reduci dell'Isis....in Francia danno asilo politico ad assassini e si fanno sterminare come mosche senza un cenno di reazione, in Spagna lasciano liberi criminali massacratori ceceni. Il tutto sotto l'incombere di bombe e stragi. In Italia lasciano entrare tutti indistintamente per foraggiare le ONG e le cooperative di sinistra, lasciando liberi sul territorio persone di cui non si sa nulla e che delinquono allegramente. Questa è la società che volete? Se si vi combatterò con tutti i mezzi democratici che ho a disposizione. Senza tregua.
Ubriaco e armato: espulso - 15 Agosto 2017 - 09:46
Purtroppo è così!
Finché in Italia ci saranno persone sempre pronte a difendere l"indifendibile...questi risultati sono assicurati! Un 27enne totalmente ubriaco, che molestava gli avventori del bar, in possesso di un taglierino con lama da 8 cm., senza fissa dimora, che si rifiutava di dare le proprie generalità ma soprattutto con ingresso e soggiorno illegale sul territorio nazionale...in poche righe credo di aver riassunto quello che accade ogni giorno un po' dappertutto in Italia! Radical chic, non potete e non potrete più difenderli, in primavera il primo passo sarà neutralizzarvi al comando dell'Italia, quello successivo (e ahimè il più insidioso) sarà di cancellare definitivamente la vostra presenza da tutte le Istituzioni, vedrete come cambierà il Paese senza il vostro inutile contributo! Ma dato che fate finta che tutto quello che sta accadendo sia cosa buona e giusta, vi auguro di cuore di averci a che fare un giorno non così lontano, di scambiare tante belle chiacchere con i vostri amiconi armati di taglierino, coltelli e machete, di confrontarvi e di comprenderli appieno. Giusto per dirne una, c'è in giro per Verbania un bell'individuo con capelli rasta e colorito ultima moda che urla dietro a tutte le persone in modo molto amichevole...ecco, cominciano a farvi confrontare con questa risorsa! Tanti cari saluti e buon Ferragosto a tutti i lettori del blog
Ubriaco e armato: espulso - 15 Agosto 2017 - 06:59
lSignificato delle parole
Se il vocabolario non sbaglia, espellere vuol dire prendere fisicamente una persona ed accompagnarla al confine o, quantomeno, metterlo sic et simpliciter di forza sul primo aereo in partenza per il suo paese, non "...invitarlo ad abbandonare il territorio nazionale..." Quanto al 23enne di Vignone quantomeno revoca della patente a vita dopo aver scontato congruo periodo di galera immediata e senza sconti: solo così potrebbe essere rieducato.
Ubriaco e armato: espulso - 14 Agosto 2017 - 14:22
Espulso!
Parolona quell'espulso! ...invitato ad abbandornare il territorio nazionale entro 7 giorni....Ti pareva che facessimo sul serio!
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 31 Luglio 2017 - 14:44
Re: Re: Re: Re: Re: Re: sovrapposizioni inutili
Ciao robi ritorno su questa discussione non per polemica, ma per condividere una, a dire il vero più episodi, accaduti in questo giorni. Per ben tre volte, tra sabato e domenica, mi sono imbattuto in auto che violavano palesemente il codice della strada, praticamente nello stesso punto del lungolago di Intra, nel parcheggio di fianco alla tettoia dell'imbarcadero. Una, mentre andava in direzione di Pallanza è entrata nel parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, una uscendo dal parcheggio, attraversando la strada con doppia striscia continua, si è immessa in direzione per Pallanza, e l'ultima, "dulcis in fundo" è uscita dal parcheggio dall'uscita pedonale all'altezza dell'edicola. In nessuno dei casi citati era presente un vigile! Ora, non voglio rientrare sulla polemica arma si o arma no, ma riflettere su quanto sia importante la divisione dei compiti tra le diverse polizie che presidiano il territorio! Avere uno o più vigili costantemente su quel tratto di strada, come su altri, soprattutto in questo periodo, significa garantire un livello minimo rispetto del codice della strada e limitare i rischi di incidenti stradali, basta poco, in queste situazioni, perché si verifichino incidenti gravi. Quindi, in sostanza, più che la questione se devono o meno essere armati, è importante come i vigili siano utilizzati. Saluti Maurilio
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 19:17
Re: sovrapposizioni inutili
Ciao paolino Non è così. Per esperienza diretta c'è sinergia tra forze dell'ordine. Se esce uno non esce l'altro. Se la cosa è grave può esserci interazione ma non sovrapposizione. I vigili sono già armati nella stragrande maggioranza dei comuni perché non sempre polizia e carabinieri sono in numero sufficiente e soprattutto la polizia locale conosce meglio il territorio. Se poi voglio mandare in giro agenti con pistole ad acqua contro gente con coltelli o sempre più machete e altre armi bianche facciamolo pure. Tanto i vigili morti non contano nulla. Massimo cinque anni se ne uccidi uno. L'importante è che non abbiano la pistola in modo che ne picchino o ammazzino il più possibile. Vero?
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 27 Luglio 2017 - 06:32
Re: Re: Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Maurilio Che non piaccia a te è altra questione. Se vuoi riorganizzare le forze di polizia dovresti fare una proposta di legge. Ad oggi è così e siccome per la terza volta ripeto che la polizia locale ha compiti sul territorio di Ps e Pg e dunque può procedere ad arresti etc è indispensabile dotarsi degli strumenti necessari a tali compiti. Poi si può fare tutto ma avendo conoscenza minima dell'argomento.
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 26 Luglio 2017 - 17:17
Re: Perchè armare i vigili urbani?
Ciao Maurilio perché non è come dici tu. Se hai sempre pensato di vedere il vigilino come l'omino delle multe non conosci la normativa. La polizia locale ha anche compiti di polizia giudiziaria e pubblica sicurezza nel territorio di competenza. Competenze che non si esercitano con il blocchetto delle molte ma con strumenti di difesa e di intervento quali sono le armi. Ti ripeto. Io lavoro nell'ufficio amministrazione della polizia locale di un paese del milanese. Ti assicuro che nessuno a sinistra e a destra pensa di togliere l'arma ai "vigili"...
Sicurezza in città: maggiore presenza della Polizia Locale - 25 Luglio 2017 - 09:43
Sicurezza dalla Polizia Locale?
La Polizia Locale, nell'esercizio delle sue funzioni, riveste anche la qualifica di agente di pubblica sicurezza e di polizia giudiziaria. Ciò che dici è naturalmente condivisibile ma... gli agenti sono addestrati all'uso delle armi? Sinceramente ammetto di non saperlo. Forse di gente armata in giro ce ne è anche troppa, autorizzata e non. Forse di "Polizie" ce ne sono più del necessario senza un coordinamento stretto e logico al fine di coprire il territorio nell'arco delle 24 ore. E se si incrementassero i controlli sia di p.s. che di p.g. nei vari locali noti per essere frequentati da spacciatori? Perché demandare questo servizio solo a Poliza e Carabinieri? In una città piccola come Verbania non sarebbe difficile avere un buon servizio di sicurezza ma il fatto è che politica e volontà spesso non vanno d'accordo.
Si dimette l'Assessore Abbiati - 20 Luglio 2017 - 10:49
Re: Re: Re: mandato dei cittadini
Essere conosciuti non significa per forza essere ottimi candidati (vd. Zacchera). Certo l'essere persone in vista aiuta ma potrebbero presentarsi candidati mai visti prima che si possano far conoscere e apprezzare in poco tempo anche grazie a programmi intelligenti che rispondano alle esigenze del territorio e dei suoi cittadini. Non dispero in tal senso. Certo è che ora la situazione conflittuale si aggrava di giorno in giorno e non è un bello spettacolo. Sia per la città, che ne frattempo peggiora il suo standard, che per la politica. Urge una soluzione.
Soccorso Nautico: VVF VCO soddisfatti dopo incontro - 18 Luglio 2017 - 20:57
chiarimento
Finalmente Furlan ci siamo arrivati, noi non abbiamo assolutamente niente contro gli assistenti bagnanti ragazzi che sicuramente sono molto preparati,che superano dei corsi molto impegnativi,ma che daccene atto non centrano niente con quello di cui parlavamo.Non abbiamo convenzioni con nessun Comune rivierasco anche se ci avevamo provato, Non abbiamo niente contro la Guardia Costiera o altri enti,con cui abbiamo buoni rapporti (con la Guardia Costiera a livello nazionale come da convenzione firmata tra i Ministeri di appartenenza) e con cui collaboriamo, ma quello che a noi preme e' il fatto che non abbiamo un imbarcazione che ci permetta di intervenire in caso di un incidente rilevante, il Lago e' "vivo" 12 mesi all'anno e non solo nei tre mesi estivi , abbiamo un passaggio di persone e autovetture sui traghetti non indifferente e lo sai benissimo avendo vissuto in associazioni che del lago hanno fatto il loro riferimento assistenziale. Noi abbiamo voluto esternare un malessere che ci colpisce come categoria, il fatto che attualmente se chiamati ad intervenire per un piccolo incendio ci dovremmo inventare come farlo, non siamo sulla terra ferma dove si puo' intervenire con i mezzi all'avanguardia che abbiamo ed eventualmente le persone possono allontanarsi agevolmente... comunque mi fa piacere che ci siamo chiariti anche perche' noi abbiamo sempre rispettato gente come te che al territorio ha dato molto (mi ricordo che sei stato tu a portare la camera iperbarica a Verbania tanto per citarne 1) e fa piacere anche a noi essere rispettati per il nostro lavoro (anche se modestia a parte ci possono bastare le manifestazioni di stima che riceviamo dalla gente quotidianamente e dalle famiglie che ci vengono a trovare in caserma per una visita ). Alberto ora continuiamo a lavorare magari te la butto li ci puoi appoggiare nella nostra lotta perche' in fin dei conti Verbania siamo noi e credo che piu' sicurezza c'e' e meglio e' (anche nei mesi meno caldi). Grazie e ciao senza polemiche.
Annullato concerto Emis Killa, spostato lo show di Antonio Ornano - 18 Luglio 2017 - 10:21
Mi stupisco che qualcuno si stupisca....
Verbania, non è terra per simili cartelloni! Numero insufficiente di abitanti e distribuiti su un territorio vasto (ragiono sulla provincia)! Elevata concorrenza (basta dare un'occhiata al cartellone di Locarno)! Turismo non adatto (anziani negli alberghi e giovani nei campeggi, da dove non escono)! E si potrebbe continuare... E' l'idea del Maggiore che non sta in piedi, dovremmo chiedere i danni a chi ha voluto questo scempio, anche perchè, per fare spettacoli all'aperto, la vecchia Arena era più che adatta! Quindi, rassegnamoci... Saluti Maurilio
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti