Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

treni verbania

Inserisci quello che vuoi cercare
treni verbania - nei post
Forza Italia su stazione di verbania - 14 Febbraio 2019 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del coordinamento cittadino Forza Italia verbania, riguardante la situazione del Movicentro e della stazione di verbania.
Comunisti VCO a sostegno dei pendolari - 17 Ottobre 2018 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato dei Comunisti del VCO, riguardante la situazione dei pendolari e alcune proposte sulle tratte Domodossola-verbania-Milano, Domodossola-verbania- Torino e Domodossola-Omegna-Novara.
Con Silvia per verbania su referendum Lombardia - 13 Ottobre 2018 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Con Silvia per verbania, che si dice contrario al Referendum per il passaggio alla Regione Lombardia.
Linea Domodossola Arona Milano: incontro tra le parti - 15 Maggio 2018 - 17:04
Il 14.5.2018 a è avvenuto un incontro storico ad Arona che ha dato il via ad un confronto vero e proprio con tutte gli attori della tratta Domodossola Arona Milano.
Crocerossina verbanese nel Giardino Virtuale di Gariwo - 17 Marzo 2018 - 13:01
L’Associazione Giardino dei Giusti di Milano ha deciso di accogliere la candidatura di Maria Vittoria Zeme (nata a Pallanza 1916/2005) per inserirla nel Giardino Virtuale di Gariwo, nella sezione dedicata al Monte Stella, nel luogo dove sorge il “Giardino dei Giusti di tutto il mondo” di Milano.
Lavori alla Stazione: Senso unico alternato - 25 Febbraio 2018 - 08:01
I lavori in corso per la realizzazione del Movicentro alla stazione ferroviaria di Fondotoce comporteranno la chiusura del sottopasso pedonale che collega i binari di arrivo e partenze nelle diverse direzioni (per circa cinque settimane).
Pendolari: errore nel bonus ritardi - 28 Settembre 2017 - 11:04
"Prima dell'estate, dopo due anni e mezzo di battaglia, finalmente la Regione Piemonte ha erogato il bonus per i ritardi , che nonostante fosse previsto per contratto, non veniva piu erogato dal 2012". Così l'inizio della nota del Comitato Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara.
LetterAltura presenta l’edizione 2017 - 13 Settembre 2017 - 08:01
Dal 14 al 17 settembre torna a verbania Lago Maggiore LetterAltura, il “Festival di letteratura di montagna, viaggio, avventura” giunto all'undicesima edizione.
Rosaltiora la stagione nelle parole di Zanoli - 19 Giugno 2017 - 13:01
Anche se si avvicina il Volley Master Clinic con Massimo Bellano dal 26 giugno al 1 luglio, in una versione rinnovata rispetto a quella iniziale, con allenamenti in mattinata al PalaManzini di verbania ed al pomeriggio ad Omegna prima dell’ultima giornata molto suggestiva al PalaSport di Ornavasso, la stagione di Vega Occhiali Rosaltiora può dirsi conclusa.
Un ringraziamento al "Capo" che se ne va - 31 Maggio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, una lettera aperta dei dipendenti dell’UT verbania – Agenzia delle Entrate, con cui vogliono ringraziare per la professionalità e l'umanità il dirigente uscente.
Comitato Amici Pendolari incontro a Torino - 23 Febbraio 2017 - 10:23
Venerdì 17 Febbraio il Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara è andato a Torino, in seguito alla convocazione dell'Agenzia per la mobilità piemontese ( si occupa di gestire per conto della Regione Piemonte la determinazione degli orari ). Di seguito la nota del Comitato..
Trasporto locale: incontro Comune, Provincia e Regione - 28 Dicembre 2016 - 10:23
Mercoledì 21 dicembre, nella sede della Provincia del Verbano Cusio Ossola,l'Assessore regionale ai trasporti ha incontrato le amministrazioni locali per dialogare sul tema del trasporto su gomma e ferro. Di seguito il comunicato della Provincia del VCO e del Comune di verbania.
Movicentro: approvata variazione di bilancio - 29 Ottobre 2016 - 10:23
"Giovedì sera il Consiglio Comunale ha approvato la variazione di bilancio e la modifica del piano triennale delle opere pubbliche con l'inserimento del primo lotto dei lavori del Movicentro per 2 milioni e centomila euro (di cui 145 mila euro del nostro Comune presenti a residuo dal 2006!)". La nota dell'Amministrazione all'interno.
Salire sul treno è sempre una acrobazia - 24 Ottobre 2016 - 11:27
Riceviamo una mail di una lettrice del blog che torna sull'annoso problema del "dislivello" tra banchina e treno alla stazione di Fondotoce.
Guardia di Finanza: sequestra droga e valuta - 5 Ottobre 2016 - 17:04
Nell'ambito dei controlli del territorio, volti a proteggere la cittadinanza sotto il profilo dell'ordine e della sicurezza pubblica ed a tutelare gli interessi economico - finanziari dello Stato, la Guardia di Finanza di Domodossola e di verbania, nel mese scorso, ha scoperto 50 persone, tutte segnalate alla locale Prefettura, trovate in possesso di sostanze stupefacenti.
Sgominata banda del "Gratta e Vinci" - VIDEO - 1 Ottobre 2016 - 11:15
I Carabinieri del Comando Provinciale di verbania, con i colleghi dell’Arma di Cormano (MI) e Milano, hanno concluso le attività inerenti l’esecuzione di un ordinanza di custodia cautelare in carcere, emessa dal G.I.P. del Tribunale di verbania, nei confronti di sette persone di cittadinanza Italiana e Romena.
"Infrastrutture, per il Pd il Vco non esiste" - 26 Luglio 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una dichiarazione del commissario provinciale di Forza Italia per il Vco Mirella Cristina, riguardante il documento della Regione Piemonte sul PreCIPE, significativi investimenti per le infrastrutture piemontesi.
Pendolari: il resoconto della riunione - 25 Maggio 2016 - 14:33
Riportiamo un resoconto di quanto accaduto durante la riunione dei pendolari di sabato 21 maggio 2016 tenutasi a Villa Giulia a verbania.
Brezza fa il punto sul Movicentro - 25 Maggio 2016 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Riccardo Brezza, Vice Presidente della Provincia del V.C.O., riguardante il futuro del Movicentro di Fondotoce.
Pendolari a raccolta a Villa Giulia - 18 Maggio 2016 - 19:22
"Il Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara il mattino del 21 Maggio, ai Villa Giuli ha chiamato a raccolta i massimi vertici della Regione Piemonte e della Provincia per elaborare insieme soluzioni e strategie per migliorare ancora le linee ferroviarie del Piemonte nord occidentale, perché non vogliamo più sentirci la Cenerentola delle Tratte".
treni verbania - nei commenti
Forza Italia su stazione di Verbania - 16 Febbraio 2019 - 20:52
Re: Stazione di verbania
Buonasera Mario, innanzitutto, mi permetta di evidenziare una cosa: non appartengo ad alcun movimento politico e sono un comune cittadino con nessuna attività politica alle spalle o in corso. Per questo non è importante il mio nome, ma – visto che lo chiede, mi presento: “piacere di conoscerLa Mario, Alessandro Bertolazzi”. Non conosco quindi nemmeno il sindaco, nè di persona nè in modo indiretto. Per il suo problema può scrivere sia a ConserVCO (non so se è di loro competenza quel tratto di strada) oppure direttamente al Sindaco. Da quanto si legge e si sente, risponde quasi sempre nel merito. Tornando alla questione ferrovia, capisco che la situazione sia ormai al limite della sopportazione, ma è oggi il tempo in cui gli amministratori stanno risolvendo il problema, che si protrae da decenni. Le colpe vanno ricercate in quella eterna incapacità del sistema politico di risolvere i problemi in modo efficace. Le relazioni tra i vari enti sono la causa principale di un sistema troppo legato che si trova, spesso, davanti alla strada senza uscita della burocrazia. Certo, la politica è fatta di persone: difficile uscire da un sistema di questo genere, ma in questo clima almeno alcuni ci provano. Anche mio nonno viaggiava da e per Milano e, suppongo, le due ore erano necessarie per i treni locali: esattamente come lo è adesso. Di fatto la rete ferroviaria è rimasta tale, i materiali vetusti (sono degli ultimi anni gli investimenti in fatto di materiale rotabile) e nel frattempo i flussi verso Milano sono aumentati portando la capacità della rete al collasso. Sulla ns stazione, inutile negare le condizioni in cui ha versato per decenni: stride quindi leggere “comunicati elettorali” quando è chiaramente in corso un cantiere dove le attività hanno una consecutio prestabilita. Per anni - io stesso, la gente attendeva i treni sulla rampa di scale interna: la pensilina era inappropriata allora come lo è, in una condizione di cantiere, adesso. Per non parlare di una sala d’attesa fredda e sporca: meglio stare sotto l’acqua con l’ombrello che seduti. Non difendo nemmeno io colori politici ma sono abbastanza infastidito dalla demagogia: dov’erano gli amici di FI quando negli anni intorno al 2010 il partito controllava Regione, Provincia e Comune? Ora si muovono a paladini dei pendolari sotto la pioggia ma spiegateci dove eravate e cosa avete fatto in seno a questa operazione (Movicentro, progetto cantierato nel 2007) per sbloccarla, per uscirne o solo per dare una speranza alla città. Saluti Alessandro
Forza Italia su stazione di Verbania - 15 Febbraio 2019 - 09:38
campagna elettorale
Non è assolutamente vero... anzi finalmente sono iniziati i lavori e stanno andando avanti per sistemare il dislivello tra il treno e il marciapiede del binario 3 e la nuova pensilina .. lavori a cura di RFI ,grazie all'intervento dell'amministrazione di verbania che ha preso in mano il lavoro per il completamento del Movicentro (dopo che con la giunta provinciale di Nobili ..Forza Italia e lega i lavori si sono bloccati) ... sono altri i veri problemi dei pendolari e di chi usufruisce dei treni... cancellazioni dei treni e ritardi abominevoli .. linea Domodossola Milano è sotto la Lombardia dove Forza Italia governa da oltre 20 anni...se durante i lavori di sistemazione si ha qualche piccolo disagio eh va beh ... sopporteremo.. va bene la campagna elettorale .. ma evitiamo magari di dire cose false ..
Treni, in Piemonte scende il numero dei pendolari - 31 Gennaio 2019 - 18:35
Re: NON GENERALIZZIAMO....
Ciao SINISTRO Cosa intendi per diretti? verbania Milano è molto servita da regionali che sono treni per noi pendolari. Gli altri a lunga percorrenza non ci riguardano. I problema sono le tratte piemontesi da terzo mondo. ..
Forza Italia su progetto Outlet all'ex Acetati - 29 Ottobre 2018 - 15:26
Il treno del business
Dalla lettura di questo famoso documento, non è ben chiaro come mai tutti si gettino d’impulso sull’opzione Outlet: http://albopretorio.comune.verbania.it/sipal_ap/servlet/GetFile?id=00182910034\107032\ACETATI%20IMMOBILIARE%20-%20Relazione%20proposta%20di%20Masterplan.pdf Si fa riferimento tecnicamente ad un addensamento di tipo A3, ovvero di tipo commerciale urbano forte che indica punti vendita medio/grandi ed altri tipi di negozi/attività commerciali. Giusto per sgombrare il campo dagli equivoci, l’area di interesse commerciale è ben lontana dall’estensione di un qualsiasi Outlet così come lo conoscono tutti: pur mettendo insieme le aree funzionali 1A (dietro all’Euronics), 2A (spendibile a medio/lungo termine) e 2B (alquanto futuribile), non si raggiunge l’estensione tipica degli outlet più rinomati. Si tratta quindi di un’area commerciale più piccola e per questo motivo, per mio modesto parere, anche più fruibile. Ma anche fosse un outlet, non capisco che male c’è: d’altronde, chi vaneggia sulla spada di Damocle che penderebbe sul capo dei piccoli esercizi commerciali, poco o nulla sa del paradigma sulla concorrenza commerciale e quote di mercato. E la dimostrazione sta sotto gli occhi di tutti i nostri compaesani: tra la sola Pallanza e Intra, insistono sul territorio comunale ben 8 GDO (ma probabilmente ne ho perso qualcuno) e negli ultimi anni non risulta che nessuna abbia chiuso battenti. Insieme alle stesse, coesistono una miriade di piccole attività commerciali, anche alimentari, che si sono ritagliate evidentemente proprie quote di mercato sufficienti al sostentamento del business. Basterebbe poi spostarsi, come ben detto da qualcuno, nella vicina Castelletto T. dove, nell’area commerciale di recente edificazione, si stenta a trovare parcheggio nei weekend di maggior afflusso. Al momento non credo inoltre ci sia nulla di approvato, se non la delibera con la quale la Giunta dichiara “ammissibile” la proposta (che rimane tale) e si dà il via all’iter istituzionale di verifica e dibattito. Conoscendo le parti in causa, sembra ardito avvallare bi-partisan un progetto di riqualificazione così importante, non tanto per il progetto in sé, quanto per quella contrapposizione politica che ormai ha raggiunto un livello di non-ritorno: qualunque cosa faccia “l’altro”, non potrà mai essere condiviso. Leggendo i documenti – ed invito tutti a farlo visto che almeno vi farete un’idea più precisa e soprattutto VOSTRA e non con la chiave di lettura di altri, si intravede una possibilità di medio termine che riqualifica un’area oggi in disuso ma che potrebbe portare a qualche beneficio: le lottizzazioni 1A, 1B, 2A non fanno altro che estendere un’area commerciale già presente (Esselunga ed Euronics) includendola in un contesto che agevolerà la permanenza dell’utenza. Nel lotto 1B, c’è un parco nascosto e non accessibile di 13.000mq: non si tratta di sola cementificazione ma di un più ampio progetto di riqualificazione di un’area industriale che, al netto delle reali possibilità di sviluppo, è alquanto stupido lasciarselo scappare. Dobbiamo ormai prendere atto che i tempi della concertazione politica sono ormai troppo lontani da quelli del business: i treni ormai si prendono in corsa, non fermano più nelle stazioni. Saluti AleB
PD su referendum Lombardia - 3 Ottobre 2018 - 07:30
Nessun dato. Solo demagogia
Congetture. Ipotesi elementari. Solo demagogia. E come ciliegina ci metterei che da verbania a milano ci sono decine di treni al giorno. Da verbania a torino ZERO treni. Non saremo più del ducato ma di certo non siamo sabaudi! Andate a raccogliere patate. Please.
PCI del VCO: no al passaggio alla Lombardia - 7 Settembre 2018 - 16:19
Re: Voto un SI non convinto.
Ciao Giovanni% Mi basta vedere come si stanno agitando i vari Reschigna e Chiamparino e anche vari politici che non sanno neppure cosa sia il.vco. ..con le loro elemosine e promesse. Spero la gente non ci caschi. Vogliamo parlare dei pendolari che ogni mattina vanno a milano a studiare o lavorare? A Torino no? Ah già...non ci sono treni verbania Torino. .. Dai. ParliamoCi chiaro. Non ci considerano! Fontana lo ha detto chiaramente. Sarete trattati come le province di confine lombarde. Cioè bene. Perché non crederci? Perché è leghista? Vogliamo parlare dell'irpef che in Lombardia è più bassa? Dei fondi che lombardia da al turismo? Lombardia ha un bilancio corposo. Visitando il.sito per lavoro ci sono decine di finanziamenti per progetti di ogni tipo. E' la regione più ricca d'Europa assieme alla Baviera e forse la catalogna! Non è l'eldorado. Sia chiaro. Ma meglio che essere trattati come pezze da piedi dai sabaudi...
Zacchera su referendum Lombardia - 24 Agosto 2018 - 00:39
Finalmente un analisi decente
 Direttore responsabile:  Riccardo Marchina OdG.103353 / 2004 HOME PAGE STAMPA CHIUDI  Isola dei Pescatori, Stresa Verbano-Cusio-Ossola: pro, contro ed effetti del passaggio in Lombardia di NICOLA DECORATO pubblicato il 18/08/2018 Quanto guadagnerebbe la provincia del VCO se i cittadini decidessero, il 21 ottobre, di trasferirsi in Lombardia? La doppia analisi, quella dei costi-benefici e quella (più importante) del paragone tra le due regioni coinvolte, dei pro e dei contro del trasferimento del VCO in Lombardia passa in larga parte dalla comparazione degli stanziamenti indirizzati da un lato dal Piemonte al VCO, e dall’altro dalla Lombardia alla provincia di Sondrio, esclusivamente montana e di confine, come quella di verbania.  Tra le principali motivazioni addotte dal comitato Diamoci un taglio, promotore del referendum per il passaggio oltreticino della provincia, vi è l’apparente negazione dei 18 milioni di canoni idrici da parte della Regione Piemonte. Fondi che, invece, i cugini lombardi riconoscono alla provincia di Sondrio. In realtà la situazione che verrebbe a delinearsi è parecchio più complessa di quanto si voglia far credere. A partire proprio dalla questione relativa ai canoni idrici. I CANONI IDRICI – Nel 2018, per la prima volta, è stata inserita tra le voci spese del bilancio regionale l’attribuzione dei canoni idrici al VCO. Non nella loro totalità (circa 3 milioni sul totale richiesto), ma il caso rappresenta comunque un unicum nella storia della politica economica regionale. Scelta resa possibile dal pareggio di bilancio ottenuto dalla giunta nel 2017. Il mancato versamento dei canoni fino ad oggi è da attribuire ai debiti accumulati dalle precedenti amministrazioni, Bresso e Cota in primo luogo, cha hanno reso necessaria una difficile politica di ripianamento del debito, comunque portata a termine, nell’ottica del rispetto dei vincoli di bilancio richiesto alle regioni. FONDI COMPLESSIVI E SPESA PUBBLICA– Ma, a dispetto di dati parziali e circostanziali, occorre tenere a mente la portata complessiva degli investimenti pubblici dirottati, dalle regioni Piemonte e Lombardia, alle rispettive province montane.Fondi che, nel caso piemontese, superano i corrispettivi lombardi. A partire da quelli dedicati alle infrastrutture stradali: per la ristrutturazione della statale 34, il Piemonte ha investito circa 25 milioni di euro, a fronte dei 4,2 destinati da Milano alla statale 38 passante per Sondrio. Mentre, per quanto concerne l'assistenza ai trasporti, i disabili piemontesi godono di accesso completamente gratuito su treni e pullman regionali, agevolazioni non presenti in Lombardia. Per quanto riguarda il trasporto su rotaia, in Lombardi, differentemente che in Piemonte, le tratte locali vedono la compartecipazione al servizio di trenitalia e Trenord: purtroppo, però, rilevamenti di giugno 2018 indicano come inaffidabile ben il 76% delle linee ferroviarie lombarde, sulla base proprio degli standard stabiliti nelle condizioni generali di trasporto di Trenord. Su38 linee, ben 29 sono state bocciate.  Anche per quanto concerne l’ambito culturale, Torino destina alla "provincia azzurra" somme più ingenti di quanto fatto da Milano verso Sondrio. E un caso interessante è rappresentato dal Teatro Maggiore. L’obiettivo dichiarato è quello di fare della struttura un polo culturale di rilevanza regionale, capace di attrarre visitatori (e investimenti) non solo dal VCO, ma anche dalle vicine province piemontesi (Novara e Vercelli), Lombarde (Varese), e lo svizzero Canton Ticino. In quest’ottica rientra il protocollo d’intesa firmato dalla Regione con il Comune di Novara a dicembre 2016. Per le sole attività in cartello nel 2018, il Piemonte ha investito 250.000 euro nellaFondazione Centro Eventi Il Maggiore. Politica differente, quella seguita dalla Lombardia, che destina ai centri culturali periferici della Regione meno del Piemonte, impegnandosi a concentrare sforzi e risorse ai poli culturali milanesi.  Altro caso
Goletta dei Laghi: laghi Maggiore e Orta inquinati - 16 Luglio 2018 - 16:22
Re: roby
Ciao Aurelio Tedesco Allora saprai che vi sono treni trenord e i treni trenitalia. E funziona talmente bene il connubio che la regione lombardia vuole liquidare la società e tornare a ferrovie nord. .. in quanto ai pendolari. ...beh. io pago due abbonamenti annuali. Uno anche per il tratto arona verbania. Personalmente perdo 650 euro annui perché ho l integrato regionale di 1027 euro e devo pagare salato per fare 30 km tra verbania ed arona. . Non so...vedi tu...
15 nuovi treni per il servizio regionale - 26 Febbraio 2018 - 08:09
Wow..
Che fortunati che siamo noi pendolari. ..se devo consigliare un lavoro che ha futuro direi di fare il pendolare a vita. A parte che I treni piemontesi non li usiamo o meglio ne usiamo pochi e orrendi. La capiranno che la domo milano è una linea lombarda? Va beh...stamattina chi è andato a milano con il 6.13 da verbania racconterà il viaggio che ha fatto. A casa tutti i vertici di ferrovie e Rfi. TUTTI
Solidarietà all'Assessore - 19 Novembre 2017 - 20:24
Re: Re: M5S e certi commenti a senso unico
Ciao SINISTRO Ma noi siamo lombardi in tutto. Sempre in Lombardia a parte gli ultimi duecento anni. Non vedo perché non dovremmo tornare nel nostro ambito. Per Torino non esistiamo. Basta vedere i treni. Non ci sono treni verbania Torino!! Il piemonte è torinocentrico mentre la Lombardia è piu equilibrata tra Milano e province anche per merito di Maroni. Ripeto. Siamo lombardi.
La Camera conferma 8milioni per Verbania - 29 Novembre 2016 - 18:43
Re: Re: Formula
Ciao Hans Axel Von Fersen ma così però si crea una contraddizione. Il fondo è destinato al risanamento delle periferie degradate perché destinarlo alle zone con politiche virtuose? Credo per esempio che Baggio o Quarto Oggiaro rappresentano istanze ben più gravi e serie di Fondo Toce con le sue piste ciclabili e il Movicentro che non serve a nulla. Vado oltre. Forse di doveva considerare il Verbano Cusio Ossola come una grande periferia di Milano e della Svizzera. Non era più urgente allora implementare un trasporto di treni interregionali migliore per i pendolari? Non era meglio garantire una strada migliore per i frontalieri? La politica nazionale non è capace di fare delle scelte- Ben vengano i fondi per verbania ma se analizziamo i tutto su un'altra ottica....
PD Verbania plaude ai fondi del "bando periferie" - 17 Ottobre 2016 - 17:41
"Ma guarda un'pò"
Mi immagino come siano contenti gli amministratori di verbania ,non capita tutti i giorni che ti piovano in testa 8 milioni di soldi pubblici non dimentichiamolo , che dovranno essere spesi bene .Che poi il movicentro sia un pilastro etc etc è da vedere, preferirei vedere più treni per i pendolari , e che abbiano un posto per sedersi . Ma chi vivrà vedrà.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 15:24
Re: Caspita
Caspiterina, concordo pienamente. verbania poi era partita con il botto, divenenendo una "specie" di capoluogo. E' stat solo una BOLLA DI CARTAPESTA che subito è esplosa. - I treni importanti non si fermano più. - Non ci sono più gli eventi di importanza turistica di un tempo. Vi ricordati i concertini a Intra e il concetone di Ray Charles? - Strutturi, negozi e locali chiusi Ecc. ecc. Tutta colpa anche di amministrazioni di destra e sinistra non lungimiranti. Pensano a strutture inutili come il Cem o eventi di nessuna importanza come Letteraltura. Rimane solo Sibilla Cumana che si Troubetzskoy e Toscanini.
Cannobio: Eventi e Manifestazioni - Giugno 2016 - 3 Giugno 2016 - 10:06
Re: Anonimo
sibilla cumana tra mille argomentazioni sconclusionato ha scritto finamente UN (solo uno!) pensiero condivisibile: "Forse il problema di verbania sono i verbanesi (non tutti, fortunatamente) che non si rendono conto e non sono capaci di sfruttare ciò che il buon Dio e la Natura hanno messo la loro disposizione, gratis". In tutta Italia il bello è stato fatto nel passato. Inutile questa sconclusionata rassegna di pittori e ville. Ora siamo PERIFERIA piena di attività che stanno chiudendo, lavoratori frontalieri e stazione ferroviaria dove non fermano treni. Ma qualcuno ha la testa inebriata nel suo mondo fantastico di ville, pittori e scultori che non ci sono più da tempo. SVEGLIAAAAA!
Acrobazie per salire sul treno? - 27 Giugno 2015 - 13:24
Binario centrale
Oggi sono andato alla stazione per accompagnare un amico anziano. Le solite scene pietose per la salita e discesa dai treni. Io e una ragazza abbiamo faticato per far scendere un signore con le stampelle. Non sono un ingegnere dei trasporti, potrei proporre forse qualcosa di sbagliato, ma c'è un binario centrale. Non si potrebbero far passare là i treni in transito più veloci per poter attutire l'inclinazione del binario vicino alla banchina adibito si treni che si fermano a verbania?
Verbania un "paese meravigliosamente dimenticato" - 19 Aprile 2015 - 11:10
Sui treni negli anni '90.
Vado un po' oltre. Ricordo quando negli anni '90 nei scompartimenti dei treni c'erano grandi cartine dell'intero stivale. Conobbi delle turiste francesi che mi chiesero da dove provenissi e in quella cartina, sopra a Milano, c'era indicata verbania. All'epoca non era ancora capoluogo di provincia. Questi qui, invece, in un indicazione di un ambito provinciale..... Incredibile!
"Treni cancellati e corriere assenti" - 18 Febbraio 2015 - 11:57
Giovanni
io non so se Lei domenica si trovava alle Maldive , ma dall'Ossola al Verbano ci sono state delle precipitazioni a carattere nevoso anche intense. Ora per sapere che la circolazione dei mezzi (treni , bus o auto private)in questi casi è difficoltosa non ci vuole un titolo di studio . Personalmente mi dispiace per la signora , ma se lei cerca delle responsabilità , non so .. se lei è credente le cerchi molto in alto e se non lo è veda lei, ma mi domando cosa centri il sindaco di verbania sulla soppressione dei treni causa neve, sulle condizioni di una stazione di proprietà di RFI ... per il movicentro si rivolga direttamente alla provincia se non ha seguito le decisioni della giunta e del consiglio comunale avvenute qualche mese fa... poi purtroppo devo dare ragione a Roby su Trenord e la tratta Domo- Milano (non per quanto riguarda gli stranieri naturalmente) ...
"Treni cancellati e corriere assenti" - 16 Febbraio 2015 - 18:36
#Italiastaiserena
Da pendolare cronico preciso che la stazione di verbania è in fase di rinnovamento. quindi con i lavori in corso ci sono disagi. In quanto alla puntualità dei treni la tratta Domo Milano è tra le peggiori di Trenord. I treno vecchi sono un orrore, con sedili in similpelle, freddi d'inverno e caldi d'estate. I treni nuovi ti sparano l'aria sulla faccia e rischi la polmonite. Ora con Expo tutti si incarteranno prima di Rho. Ci sono ancora ritardi per la frana di novembre 2014 a Belgirate, chissà perchè. Le chicche sono i passeggeri che si mettono a parlare forte alle 6 del mattino quando si cerca di riposare e i controllori che ti svegliano pur vedendoti ogni santo giorno per chiederti l'immeritato abbonamento. In ultimo, ma non ultimo, i classici stranieri senza biglietto o quelli che si portano vagonate di verdura puzzolente e la lasciano in mezzo alla porta. Tutta questa vita di mer.da per arrivare in ufficio con ritardo e per evitare questo spesso prendo il treno prima. Ma queste sono ca.zzatre a confronto della legge elettorale e le riforme (!) istituzionali, per le quali è sacrosanto menarsi. Alleluia.
"Treni cancellati e corriere assenti" - 16 Febbraio 2015 - 13:05
Stazione degli orrori
E' una stazione degli orrori. Si trova in una landa desolata, accanto a una cava, malservita dai mezzi di trasporto. Da anni c'è il movicentro incompiuto, parcheggi insufficienti e lo scalone anti-vecchietti per salire sui treni. A questo si aggiunge che è preposta a un servizio ferroviario che sembra sempre più dimenticare verbania.
"Treni cancellati e corriere assenti" - 16 Febbraio 2015 - 11:57
Incredibile ma vero
Prima di tutto volevo dimostrarle la mia vicinanza alla sua traversia,ed è ovvio che il servizio pubblico punta ormai solo sull'alta velocità per quanto riguarda i treni, per i pulman gettiamo un velo pietoso guardi che fine ha fatto il movicentro di Fondotoce opera abbandonata a se stessa e penso non si concluderà mai,mi piacerebbe ascoltare una risposta sul suo viaggio dall'amministrazione comunale di verbania e in particolare dal Sindaco.Io sinceramente mi sento sempre più un suddito e non un cittadino.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti