Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

trenitalia

Inserisci quello che vuoi cercare
trenitalia - nei post
Pendolari a raccolta a Villa Giulia - 18 Maggio 2016 - 19:22
"Il Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara il mattino del 21 Maggio, ai Villa Giuli ha chiamato a raccolta i massimi vertici della Regione Piemonte e della Provincia per elaborare insieme soluzioni e strategie per migliorare ancora le linee ferroviarie del Piemonte nord occidentale, perché non vogliamo più sentirci la Cenerentola delle Tratte".
Comitato Amici Pendolari: ritardi e soppressioni in aumento - 16 Maggio 2016 - 20:04
"Il mese di maggio, almeno fino ad oggi, si è rivelato essere in controtendenza rispetto alla discreta puntualità registrata negli scorsi mesi di Gennaio, Febbraio, Marzo e Aprile, con un aumento dei treni in ritardo e di quelli che sono stati soppressi".
Comitato Amici Pendolari: scioperi e trattative - 10 Maggio 2016 - 15:03
Alcune importanti novità riguardo la Linea Domodossola Arona Milano, trattativa gestione linea Domodossola Arona Milano, scioperi
Comitato Amici Pendolari soddisfazione per biglietteria Stresa - 24 Aprile 2016 - 17:01
Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara si dice molto soddisfatto e orgoglioso che grazie al loro intervento, ed alla collaborazione con trenitalia, Regione Piemonte e alcuni albergatori locali, si è riusciti a scongiurare la chiusura della Biglietteria di Stresa, almeno fino al termine dea stazione turistica.
Sospesa chiusura biglietteria stazione di Stresa - 23 Aprile 2016 - 15:37
Lo rende noto in un comunicato l'Amministrazione del Comune di Stresa, a margine dell'incontro tra il rappresentante della cittadina lacustre e i vertici regionali.
Comitato Amici Pendolari: report parziale Arona - Novara - 22 Aprile 2016 - 09:04
Riceviamo e pubblichiamo, il report del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Novara e Arona Novara, sulla linea Arona- Novara.
Comitato Amici Pendolari: report parziale di Aprile - 18 Aprile 2016 - 13:01
"I dati parziali di Aprile ( dal 1 al 16 .4.2016) sui ritardi della linea Domodossola Arona Milano. I ritardi sono in linea con quelli del mese scorso . la pe centuale dei treni che ha viaggiato in ritardo è pari al 17,80% . La percentuale dei treni che ha viaggiato in orario è pertanto del 82,20%."
"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 16 Aprile 2016 - 13:01
Riportiamo dalla newsletter Il Punto di Marco Zacchera, l'intervento riguardante la decisione definitiva di chiudere la biglietteria della stazione di Stresa.
Stazione di Stresa: chiusura biglietteria confermata - 9 Aprile 2016 - 11:19
Riceviamo e pubblichiamo, da Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona MIlano e Arona Novara, lo scambio di mail in cui viene confermata la chiusura della biglietteria della stazione di Stresa
Comitato Amici Pendolari: report Marzo e biglietteria Stresa - 4 Aprile 2016 - 11:19
Riceviamo e pubblichiamo, una nota Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona e Arona MIlano, riguardante le statistiche della linea nel mese di Marzo e chiusura biglietteria di Stresa.
Stazione di Stresa: chiusura biglietteria fra un mese? - 3 Aprile 2016 - 08:01
Circa dieci giorni or sono, avevamo riportato la notizia, appresa dalla newsletter "Il Punto" di Marco Zacchera, della prossima chiusura della biglietteria della Stazione di Stresa, poi procrastinata di un mese. Zacchera torna ora sulla questione.
Comitato Amici Pendolari su ritardi e biglietteria di Stresa - 26 Marzo 2016 - 09:02
Giovedì a Verbania il Comitato ha avuto un incontro con l'Assessore Ai trasporti ed alla mobilità della Regione Piemonte Francesco Balocco. Erano altresì presente il direttore dell'Agenzia Della Mobilità Cesare Paonessa nonchè Lucia Fiorini, anch'essa dell'Agenzia della mobilità. Erano presenti in rappresentanza del Comune di Verbania Silvia Marchionini e Laura Sau, Flavia Filippi sindaco di Belgirate in rappresentanza anche di Lesa e Meina.
Stazione di Stresa: chiude la biglietteria? - 22 Marzo 2016 - 10:13
Apprendiamo la notizia dalla newsletter "Il Punto" di Marco Zacchera, nella quale lancia un grido d'allarme per una decisione che penalizzerebbe la stazione più trafficata in particolare nel periodo turistico.
Comitato Amici Pendolari: orari, bonus, lavori e ritardi - 28 Gennaio 2016 - 10:17
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del Comitato Amici Pendolari Domodossola Arona Milano e Arona Novara, riguardante la modifica degli orari della biglietteria di Stresa, dati mese dicembre 2015 Trenord e segnalazioni a RFI
MilanoInside: Expo per tutti? Si! - 16 Luglio 2015 - 08:00
Moltissimi sono gli eventi e le manifestazioni Expo 2015 di cui tutti sentono parlare e a cui tutti vorrebbero partecipare. Esiste però la possibilità, per coloro che hanno disponibilità economiche limitate, di parteciparvi gratuitamente.
trenitalia - nei commenti
Comitato Amici Pendolari peggiora la situazione - 14 Ottobre 2016 - 18:46
sapere prima di parlare..
Caro Anonimo, se Lei non è pendolare si taccia e non apra bocca solo per far entare aria. La Regione Lombardia è la migliore per i trasporti, e la tratta Domo Milano è parte di trenord e parte di trenitalia. Io "pendolo" da anni e spero sempre che la tratta passi tutta alla Lombardia, mentre ora abbiamo la tariffa fino ad Arona e i treni sono sia trenord che trenitalia. I problemi ci sono, sono grossi ma di certo non passerei sotto Chiamparino e compagnia rossa, con il Piemonte terzo mondo del trasporto! Ci sono carrozze vecchie ma ad esempio il 15.29 da Centrale è un bel treno. Speriamo bene e facciamoci sentire, ma non spariamo sulla Lombardia!
"Turismo nel VCO: balle mediatiche e triste realtà" - 19 Aprile 2016 - 11:00
Clientela
Basta vedere le facce dei turisti in stazione per rendersi conto che in ogni caso, sia i c.d. nativi digitali che le persone più attempate necessitano di una biglietteria per ovviare alle gravi lacune che presenta la stazione di Stresa. Senza contare l'età media dei turisti che frequentano la città, poco avvezzi alla tecnologia (sia per volontà che per "incapacità") Quindi evitiamo di raccontarci balle riguardo il dovere di essere al passo coi tempi.... la biglietteria è una necessità inderogabile! P.S. Vorrei far notare che alcuni "servizi" di trenitalia non possono essere "con un click"
Comitato Amici Pendolari: ritardi in diminuzione - 3 Marzo 2016 - 19:21
Non è così
Ah davvero? Amici dei pendolari o di trenitalia?? La situazione è penosa in ogni senso e i dati mi sembrano perlomeno contestabili. Lasciate perdere che è meglio....
Club Forza Silvio: smaltimento amianto 25mln dalla Regione - 15 Giugno 2015 - 13:06
Magari!
Magari fosse trenitalia! Qui c'è gente (probabilmente gerontofila) invece che inneggia a personaggi della quarta età!
Club Forza Silvio: smaltimento amianto 25mln dalla Regione - 15 Giugno 2015 - 12:33
Re: Accettare
Ciao lupusinfabula Ti riferivi a trenitalia (FS)..... ? <3
Comitato Amici Pendolari riunione aperta - 29 Gennaio 2015 - 11:26
x i bambini di sopra
La fornitura del servizio di trasporto pubblico è in pratica un appalto dove i privati partecipano alla gara per l'assegnazione (trenitalia o Trenord sono SpA). L'amministrazione vuole 5 coppie giornalieri Domodossola - Novara, 7 giorni su 7, composti da 3 vagoni? Semplice, fa un bando. Chi offre maggiore ribasso si prende la commessa. Dove un privato può guadagnare? Dovendo lavorare ad un prezzo del servizio imposto dalla Regione (che copre una minima parte delle spese) può solamente minimizzare i costi. Lo standard del servizio è imposto dal contratto e quindi il privato non ha alcun interesse ad investire sulla qualità per attirare nuovi "clienti" i quali, ribadisco, partecipano col biglietto per una minima parte ai costi. Da almeno 10 anni, ferrovie estere (svizzere e spagnole) cercano di entrare "nel mercato" del trasporto pubblico regionale ma senza riuscirci sia a causa della condizioni proposte dalle Regioni sia a causa dei costi di utilizzo della rete imposti da RTI. In pratica, nonostante da qualche anno i servizi di trasporto pubblico vengano assegnati a gara, l'assegnazione è sempre andata a trenitalia. Mi sembra di ricordare che, qualche anno fa, la Regione Piemonte abbia contattato in pratica tutte le ferrovie estere europee per l'assegnazione del servizio ma alla fine il tutto finì a tarallucci e vino con trenitalia la quale aveva promesso di sostituire tutti i sedili dei treni. (Sarebbe curioso sapere se poi, quanto promesso, sia stato mantenuto). Mentre per le tratte "a libero mercato" quali la Torino - Napoli è un altro discorso. Lo Stato ha costruito le infrastrutture e le concede ad un prezzo politico ai vari privati interessati a mettersi sul mercato. Sulle tratte Novara-Domodossola Santhià-Biella San Paolo, nessun privato si farà "il treno suo" e andrà a vendere i biglietti a 4,3 euro per 100 persone trasportate.
Comitato Amici Pendolari riunione aperta - 28 Gennaio 2015 - 18:41
Privatizzare, privatizzare, privatizzare.
Lasciamo perdere. Dopo una giornata con treno delle 6.14 soppresso e ritardi vari mi sono rassegnato. L'unica soluzione è lo sciopero dell'abbonamento ad oltranza per ottenere che il Governo attui la privatizzazione delle ferrovie sbandierata e mai realizzata, in modo che trenitalia e RFI non intralcino l'entrata dei privati nella gestione del servizio ferroviario. Non credo che queste iniziative, nonostante l'impegno, portino a qualcosa.
Comitato pendolari incontra Trenord e Regione Lombardia - 26 Novembre 2014 - 19:30
tutto come prima
Apprezzo la volontà di queste persone e di questi comitati che cercano di far valere i diritti, se di diritti si può parlare, di noi pendolari, ma temo sia tempo perso. Trenord, RFI e trenitalia, ovvero i tre gemelli usciti male da una madre ignota, non hanno la minima intenzione di migliorare il servizio, semplicemente perchè non esiste concorrenza e le persone sono obbligate a rivolgersi al monopolista. Non mi pare ci sia nulla di nuovo su questo fronte, anche se il Governo ha messo della gente per studiare la privatizzazione delle ferrovie, ma RFI non molla nemmeno un vagone arrugginito, nonostante ne abbia molti. Ergo, se si vuole veramente far tremare i pantaloni a questi, bisogna fare azioni clamorose come lo sciopero dell'abbonamento ad oltranza, manifestazioni davanti alle loro sedi, denunce in sede europea. Cominciamo una bella guerra, poi vediamo se si danno una mossa. Le restanti opzioni, francamente, mi paiono aria fritta. Io intanto sono costretto a prendere il treno lumaca delle 5,14 per essere in orario al lavoro....
Marchionini: "Responsabilità: senza fretta, senza sosta" - 27 Agosto 2014 - 10:39
Renato dimenticavo per la stazione
dimenticavo.. parlai con Silvia prima delle elezioni della situazione della stazione e della difficoltà degli anziani di salire sui treni o di scendere.. mia madre è già caduta un paio di volte ... e Silvia si era preso l'impegno di intervenire immediatamente se fosse diventata Sindaco, andando a parlare con la regione e trenitalia e questo impegno mi sembra che lo abbia mantenuto ... costruiamo un altra Verbania , ma anche con i modi di ragionare non dobbiamo guardare solo al piccolo presente, a quello ci guarda la bassa politica quella alta vola alto, lontano e guarda al futuro
Frontalieri al lavoro in aliscafo? - 14 Agosto 2014 - 12:22
X Brignone - Attendo fiducioso proposte concrete
La migliore sperimentazione è quella empirica, sul campo. Certo sono necessarie un'analisi costi-benefici e un progetto sulla carta fattibile. Ma non credo ci voglia la NASA per far viaggiare i pendolari sull'Aliscafo.... Altre proposte, oltre che dire a priori che non funziona, me le aspetterei da un Consigliere Comunale appena eletto che si dovrebbe occupare dei problemi dei verbanesi, compreso quello dei pendolari. Da Brignone, che è persona intelligente e decisa ma troppo legato a pregiudizi ed ideologia, e secondo me non ancora politicamente preparato, mi aspetto che in Consiglio Comunale faccia proposte concrete sul pendolarismo nel VCO. Accordi interregionali con trenitalia e RFI per migliorare il servizio dei treni per Milano, più bus navetta in stazione a Verbania, frontalierato (la Sua proposta di car pooling, perchè no?). Inoltre attendo anche la Sua proposta sulla liberalizzazione della prostituzione, come si discuteva nel post dedicato, sulla falsariga del referendum della Lega Nord, esempio lampante che in Italia non è la "destra becera" a bloccare le riforme. Nel VCO lo sappiamo benissimo che esiste un pendolarismo anche per andare nei "postriboli" del Canton Ticino, dunque il problema è reale. Attendo moderatamente fiducioso.
Frontalieri al lavoro in aliscafo? - 14 Agosto 2014 - 09:24
Trasporti in Italia
Io proverei. Tanto peggio di così è difficile che si possa fare per i pendolari. Facendo parte della categoria degli eroi sfigati della linea Domo-Milano i problemi del pendolariato li conosco a menadito. Tutti li conosciamo, meno chi dovrebbe offrire il servizio. Tanto inutile discutere quando alla base c'è disinteresse totale per le persone che viaggiano per lavoro. In fondo il pendolare è quanto di più multiculturale e multiclassista che possa esservi. Operai, studenti, badanti, impiegati, manager, avvocati, camerieri, dipendenti pubbici (io). tutti uniti da un solo scopo: arrivare al lavoro sani e salvi, con meno ritardo possibile e cin meno disagli possibili. Perchè oggi è questo il livello del servizio offerto dai vari Trenord, ATM, trenitalia & C: pessimo con qualche punta di infimità. Come cantava Jovanotti: "c'è qualcuno che fa di tutto per renderti la vita impossibile". Parole sante. Comunque dalla sperimentazione dell'aliscafo si possono ricavare indicazioni utili per metetre in piedi altri servizi. Come dice Renzi: Abbasso i gufi!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti