Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ue

Inserisci quello che vuoi cercare
ue - nei post
Un anno di numero Unico 112: chi pro, chi contro - 28 Marzo 2018 - 15:03
Con due comunicati di tenore opposto, Regione Piemonte si dice soddisfatta per il primo anno del numero unico 112, mentre il sindacato autonomo CONAPO VV.F. critica duramente i risultati.
Uto Ughi e Bruno Canino - 20 Marzo 2018 - 08:01
Il concerto inizialmente previsto per martedì 16 gennaio 2018 alle 21.00 al Teatro Il Maggiore, Uto Ughi e Bruno Canino in concerto violino e pianoforte, si terrà MERCOLEDì 21 MARZO 2018 alle ore 21.00.
"Balcanizzati? La Bosnia, l'Europa e noi" - 28 Febbraio 2018 - 15:03
Giovedì 1 marzo 2018, alle ore 21.00, appuntamento in Libreria, per una serata a vent'anni dalla fine della guerra in Bosnia.
LegalNews: Controllo del datore di lavoro sulle utenze cellulari aziendali e tutela della privacy - 19 Febbraio 2018 - 08:00
Con il provvedimento del 11.01.2018 (doc. web n. 7554790) il Garante per la protezione dei dati personali ha esaminato il tema della possibilità, per il datore di lavoro, di controllare il traffico sulle utenze cellulari aziendali per analizzare i consumi e verificare l’adeguatezza del contratto sottoscritto con la compagnia telefonica.
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 18 Febbraio 2018 - 15:03
Coldiretti Novara-VCO: "Stop agli inganni con il via all’etichettatura d’origine obbligatoria per riso e pasta”. Il via il 13 e 14 febbraio 2018.
Slot: inammissibile ricorso contro il Comune - 6 Febbraio 2018 - 19:50
In esito alla discussione orale del 10 gennaio, il Tribunale di Verbania ha dichiarato inammissibile il ricorso promosso in via di urgenza dalla Euroslot, per chiedere la disapplicazione della legge regionale Piemontese, nella parte in cui pone un distanziometro tra i luoghi sensibili e il posizionamento di macchine da gioco.
Spazio Bimbi: Sovrappeso e obesità infantile - 4 Febbraio 2018 - 08:00
Numerosi studi hanno evidenziato una forte sottostima da parte dei genitori nel giudicare il livello di sovrappeso dei propri figli. E’ invece solo attraverso la consapevolezza del reale peso di un figlio che è possibile attuare delle modalità correttive a lungo termine
Codice Forestale: disco verde dal parlamento - 1 Febbraio 2018 - 15:03
È arrivato il "via libera" del Parlamento al nuovo schema di decreto legislativo recante disposizioni concernenti la revisione e l'armonizzazione della normativa nazionale in materia di foreste e filiere forestali. Di seguito la nota di Uncem.
Bando 28 tirocini Irlanda,Germania,Spagna - 22 Gennaio 2018 - 13:01
Lo sportello Eurodesk VCO (il servizio Provinciale dedicato all'informazione dei giovani sulle borse europee per studiare, formarsi all'estero) promuove un nuovo bando europeo per tirocini all'estero riservati ai giovani piemontesi.
UNCEM: legge di bilancio e importanti novita per Enti locali e montagna - 2 Gennaio 2018 - 08:01
Legge di Bilancio, Borghi e Riba (uncem): "importanti e molto positive le novita' per gli enti locali. Sbloccate risorse per comuni e province. Numerosi provvedimenti per territori, ambiente e montagna". Di seguito la nota di UNCEM Piemonte.
Eurodesk VCO: borse per studiare in Spagna e Irlanda - 29 Novembre 2017 - 17:14
Lo sportello Eurodesk VCO (il servizio Provinciale dedicato all'orientamento e all'informazione dei giovani sulle borse europee per studiare, formarsi all'estero) ripartito da novembre si è da subito impegnato nella promozione locale di un bando europeo per 28 borse di tirocinio riservate ai giovani piemontesi.
Osservazioni del Comitato difesa torrente San Bernardino - 25 Novembre 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un lungo documento del Comitato per la Difesa e la Valorizzazione del torrente San Bernardino riguardante il progetto di centralina una idroelettrica
Detrazioni d'imposta per studenti aree montane - 23 Novembre 2017 - 15:03
Il decreto fiscale attualmente in discussione in Parlamento, e che con ogni probabilità diventerà legge la prossima settimana con il voto finale della Camera, introduce una importante novità per le famiglie e gli studenti delle zone montane italiane.
Borghi alpini consegnati cartelli - 18 Settembre 2017 - 09:16
Uncem ha consegnato mercoledì sera a Cortemilia a cento Comuni montani il cartello stradale dei "Borghi Alpini" e ai 38 Comuni dell'Alta Langa il cartello "Borghi dell'Alta Langa". Tra questi alcuni Comuni del VCO.
Fabbricati rurali: Uncem scrive all'agenzia delle entrate - 5 Settembre 2017 - 15:03
La Delegazione piemontese dell’Uncem - Unione dei Comuni e degli Enti montani – ha ricevuto da molti Sindaci di Comuni montani molteplici segnalazioni relative alle complessità e ai costi conseguenti alle richieste di accatastamento di immobili rurali da accatastare inviate ai cittadini negli ultimi mesi dall’Agenzia delle Entrate. Solo per il Piemonte sarebbero circa 150.000 le lettere trasmesse.
Conferenza sulla Brexit - 31 Agosto 2017 - 11:27
"Brexit, un pericoloso precedente per la tenuta dell’Europa?" Conferenza a Casa Don Gianni, venerdì 1° settembre 2017, ore 20.45.
"Prodotto di montagna" sull'etichetta - 5 Luglio 2017 - 09:16
“Un provvedimento importante e che può avere un forte impatto nelle nostre due province, dove l’attività agricola e di allevamento in montagna riveste una grande importanza”. Così il presidente di Coldiretti Novara Vco Sara Baudo commenta l’approvazione decreto per l’utilizzo dell’indicazione facoltativa “Prodotto di Montagna”.
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 24 Giugno 2017 - 19:01
Riceviamo e pubblichiamo, una nota di Veneto Banca a seguito delle dichiarazioni della Bce che ha definito a "rischio di dissesto" la banca.
Formaggio "Ossolano" ottiene la Dop - 15 Giugno 2017 - 15:03
“Un passo avanti importantissimo per un percorso condiviso, che ha visto in primo piano l’impegno dei produttori associati alla Coldiretti”. Così Sara Baudo, presidente della federazione interprovinciale Coldiretti Novara Vco commenta la pubblicazione in Gazzetta Ufficiale Europea (avvenuta sabato scorso, 10 giugno), della domanda di registrazione dell’Ossolano Dop.
Lotta allo smog accordo interregionale - 12 Giugno 2017 - 17:12
Lotta allo smog senza confini: Emilia-Romagna, Lombardia, Piemonte e Veneto insieme per contrastare l'inquinamento atmosferico nel bacino padano. Firmato oggi a Bologna l'accordo col Ministero dell'Ambiente: eco-bonus, 8 milioni di euro per sostituire i veicoli inquinanti; misure strutturali nelle città e provvedimenti comuni
ue - nei commenti
Riso: il pericolo viene da oriente - 21 Febbraio 2018 - 18:35
Vero!
Vero, la scelta non è molto variegata: ma c'è comunque una possibilità di scelta un po' fuori dagli schemi ( ed in controtendenza al "volemose bene, al voto urile, alla continuità che rassicura la ue ed i mercati", e via cantando la solita canzone, sia a destra che a sinistra. Sta a noi scegliere.Anche quando si è trattao del referendum, a sentire i soliti noti, se avesse vinto il NO ci sarebbe stato il diluvio universale: è successo qualcosa di travolgente, al dilà di chi aveva detto che se avese vinto il NO si sarebbe ritirato a vita privata ed invece ancor oggi calca le scena di un'indecente farsa teatrale?
Riso: il pericolo viene da oriente - 21 Febbraio 2018 - 07:56
Re: Cambiamento verso ue
Ciao lupusinfabula il problema è che la scelta non è così variegata, nel senso che di alternative non ne vedo tante: qualcuno che doveva esser il nuovo che avanza, si sta dimostrando, pian pianino, come il vetusto camuffato, mediante una seconda e conosciuta pelle che sta vedendo la luce.
Riso: il pericolo viene da oriente - 20 Febbraio 2018 - 16:31
Cambiamento verso ue
Il cambiamento nei confrnti dell' ue non sarà possibile se gli Italiano continuerannoa votare per la "contin uità", per quei partiti che dal dopo guerra ad oggi ci hanno sgovernato mandando a fondo questo povero paese.
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 20 Febbraio 2018 - 09:02
Re: Complici
Ciao lupusinfabula una ue germano-centrica, con un esponente del nostro centro-dx che non perde occasione per fare il piacione....
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 19 Febbraio 2018 - 18:35
Complici
Condivido in toto Robi: la ue è la maggior manutengola di queste schifezze di globalità ed abbattimento delle frontiere. Vogliamo parlare del pomodoro che arriva via nave dalla Cina e poi spacciato per concentrato italiano? Vogliamo parare dell' olio d'oliva proveniente dai paesi del nord Africa e poi etichettato come Italiano? Certo forse noi italiani siamo poco attenti all' etichettatrua, ma c' è anche da dire che non sempre e facilmente l'etichettatura è "intuibile" al primo colpo d'occhio. Non sarà la soluzione di tutti i mali ma forse stampare bene in grosso su tutti i prodotti italiano DOC il tricolore, in modo che occupi almeno unquarto dell'etichetta frontale, sarebbe un'opportunità anche per chi non è in grado d leggere le etichette. Poi, ovvio, ognuo può scegliere ciò che vuole in base al costo.
Riso: il pericolo viene da oriente - 19 Febbraio 2018 - 18:28
Purtroppo....
Purtroppo sono in diversi i politici nostrani che sono si sono sentiti in obbligo e dovere a baciare la pantofola a madame ue......dimenticandosi del significato della parola "dignità".
Riso: il pericolo viene da oriente - 19 Febbraio 2018 - 08:10
Re: Quale ue?
Ciao lupusinfabula fin quando sarà germano-centrica, non potremo farci nulla..... Peccato che anche il padre nobile del centro-destra, dopo esser caduto per colpa loro, sia andato poi dalla mandante morale a dare rassicurazioni ex DDR, in caso di vittoria elettorale!
Etichettatura obbligatoria riso e pasta si parte - 19 Febbraio 2018 - 06:59
Il delirio della globalizzazione
Tutte queste schifezze che entrano nelle nostre case e che ci mangiamo allegramente sono la conseguenza di questa orrenda globalizzazione dei mercati e apertura delle frontiere. Le etichette possono servire ma le contraffazioni sono sempre possibili. A questo punto data la totale incapacità e anzi complicità dell'ue in queste truffe terzomondiste meglio imporre dazi mirati e specifici e controllare a tappeto tutto quello che entra. Comprese le persone. Ovviamente. Parafrasando uno slogan elettorale che condivido pienamente. Il cibo italiano agli italiani!
Riso: il pericolo viene da oriente - 16 Febbraio 2018 - 15:30
Quale ue?
Quella che ci punisce perchè le nostre mucche produoino tanto ed ottimo buon latte? Quella che ci ha obbigato a distruggere tonnellate dei nostri ottimi agrumi? Quella che ci ha voluto imporre il numero dei piselli presenti in unbacello? O quella che ha voluto imporci la curvatura del cetriolo? O quella che pretende di mettere il becco nei nostri conti pubblici obbligandoci a determinate non scelte ed imponendoci solo sacrifici senza che nessuno dei ns. politici senza p....e osi andare a dire loro che a casa nostra vogliamo comandare noi?Basta con questa Europa!!
Riso: il pericolo viene da oriente - 16 Febbraio 2018 - 07:54
Re: Dazi bis
Ciao lupusinfabula sempre che la ue lo permetta.
Regione: ospedale unico VCO trovati i fondi - 17 Dicembre 2017 - 19:31
Re: Assunzioni stato
Ciao lupusinfabula concordo: ci sono Paesi ue che, pur avendo deficit non trascurabili, come quelli della Penisola Scandinava, non per questo sono meno efficienti, anzi.... La privatizzazione ben venga, purché non si traduca in un abbassamento della qualità del servizio, proprio come accaduto alla Gran Bretagna con la sanità, altro che brexit..... Inoltre, nel nostro caso italiano, aveva ragione qualche ministro di governi precedenti, quando, a proposito della Pubblica Amministrazione, affermava che bisogna regionalizzare i concorsi in base alla residenza, in modo da evitare carenza di personale al Nord e surplus al Sud. Siamo l'unico Paese che ha decrementato la spesa per il pubblico impiego, puntando alla quantità e non alla qualità, ed ora ci ritroviamo con un'età media che si aggira intorno ai 50 anni, ed una minima sui 40.
Forza Italia: "Zona economica speciale" - 24 Novembre 2017 - 17:46
Re: Se...
Ciao lupusinfabula scusa,cosa c'entra la sinistra? Ciò che è successo in Spagna con la Catalogna (che contribuisce al PIL spagnolo, guarda caso, come la Lombardia con quello Italiano, vale a dire in maniera consistente), è avvenuto sotto un governo di destra, peraltro commissariato ue. Come ha detto l'amico-utente Giovanni% cerchiamo di non politicizzare anche questo referendum, se non si vuole che faccia la fine di quelli sulle autonomie lombarda e veneta. A proposito: come mai il buon governatore veneto l'ha presa a male sul passaggio di quel comune al Friuli Venezia Giulia? Cioè, quando l'autonomia è contro (al contrario) non va bene, un po' come la storia dei rapporti con la lega ticinese... Poi, sbaglio o Fratelli d'Italia era contraria ai referendum sull'autonomia delle 2 regioni che ho citato?
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 13:13
Re: Brexit
Ciao Andrew Dawson innanzitutto un grazie per aver definito il nostro Paese come "sviluppato" (per giunta insieme a Francia, Spagna, Svizzera ed Usa), ed in questo mi associo all'amico-moderatore HAVF, perché, se lo dice un cittadino britannico, questa la dice lunga.... Forse noi italiani dovremmo esser un po' meno italioti, su tante questioni, e cercare di piangerci addosso un po' meno.... A parte il folklore, tipico dei social forum, quel referendum è stato fonte di notevole imbarazzo politico-istituzionale, vista la vittoria di misura per l'uscita dall'ue, credo anche a causa di qualche ripensamento dell'ultimo minuto da parte di chi ha contribuito a proporlo! Appunto, diciamo che ora sembra sia stata messa una pietra su una questione controversa, che si trascinava da decenni. Inutile negare che la GB ha beneficiato di questa situazione di "affiliazione", cercando di prendere solo ciò che c'era di buono: per esempio, ha sopperito a determinate carenze dello Stato, come la sanità, l'istruzione, dove i conservatori, pur di privatizzare, hanno finito col creare situazioni paradossali. Interessante anche la discussione sul voto all'estero dei non residenti visto che, in certi casi, si crea una situazione tipo apolidia. Personalmente ho molti amici e parenti che hanno viaggiato per motivi di studio e per perfezionare la lingua in GB, e me ne hanno sempre parlato bene, anche se poi certe pecche sono un po' comuni a tutti i Paesi, se è vero, come si dice da noi e, credo, anche da voi, che ogni Mondo è Paese!
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 18:11
Re: Re: Re: Bravo Robi
Ciao SINISTRO l'ue è l'ultima delle mie preoccupazioni. Siamo in stato di guerra, anche il Papa terzomondista lo ha detto. Il minimo che debba fare uno Stato che si definisca tale è difendere i confini. Forse non hai ben compreso la situazione.....ma non mi stupisco di questo.
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 17:26
Paragoni
Caro Sinistro, tu fai sempre paragoni con situazioni che nulla hanno a ch fare con la realtà, ma tant'è...Quanto al fatto che la polizia sia legittimata ad avere il grilletto più facile, è un qualcosa che sottoscriverei immediatamente.Riguardo all'abolizione dell' ue per me è e resta solo una speranza, visto i risultati fallimentari che questa "unione" ha prodotto.E per quanto riguarda la sospensione delle libertà democratiche non sarebbe poi un gran male, almeno fintanto che la situazione in Itali si sarà un po' normalizzata. Comunque mente Robi,Info, io ed altri proponiamo bene o male soluzioni concrete, tu ti ostini unicamente a fare della filosofia che mai porterà ad alcun risultato:al popolo italiano servono fatti non pugnette mentali
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 14:37
Re: Re: Bravo Robi
Ciao robi beh, allora a questo punto direi di abolire l'intera ue! Non credo che tutti gli esperti sostengano una tale teoria....
Ubriaco e armato: espulso - 17 Agosto 2017 - 13:04
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Espulso!
Ciao robi però c'è da dire che la Spagna sta rivivendo una nuova ripresa economica, forse anche grazie agli aiuti ue, che noi non abbiamo avuto....
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 17:34
Re: Re: Re: Re: Croazia....
Ciao SINISTRO, provo a risponderti ma farò fatica perché hai delle interpretazioni storiche davvero singolari: la ex Jugoslavia ex perfetto modello di integrazione???? Se non ci fosse stato Tito la guerra ci sarebbe stata subito! Non si è mai integrata, anzi, le colonie dell'Occidente che tu tanto demonizzi le hanno fatte i tuoi amati amici musulmani proprio nella ex Jugoslavia e negli ex Stati sovietici, che hanno portato alla guerra civile! Come se non bastasse abbiamo avuto il coraggio di riconoscere uno stato islamico che si chiama Kosovo per ripagarli delle vittime di guerra (mai detto che giustifico i genicidi, come hai scritto tu). L'ue ha chiesto alla Croazia e agli altri ex Stati jugoslavi di aderire, non il contrario, informati meglio. Sto ai tuoi esempi, quindi Marocco e Tunisia li avremmo colonizzati noi? E, sempre stando ai tuoi ragionamenti, la colonizzazione giustifica la loro reazione? SINISTRO, ascolta me, ti conviene stare dalla parte della democrazia e non delle finte vittime mondiali (vedi i musulmani con cui si stanno facendo ghiotti affari) perché prima o poi subirai un torro da loro e sarai obbligato a riallinearti alle nostre idee populiste...cioè a favore del popolo. Ultima domanda, perché dovremmo aiutarli a casa loro?
Niente sussidio da in escandescenze - 9 Agosto 2017 - 15:46
Re: Re: Re: Croazia....
Ciao info come al solito, non riesci a non condire il tutto con dell'insano e becero qualunquismo.... Quindi, andiamo per gradi: 1) La ex Jugoslavia era un perfetto modello d'integrazione di popoli anche europei, soprattutto, alla faccia delle differenze razziali, di religione, ecc. Vero è che, anche dopo la caduta del Regime comunista di Tito, i vari popoli hanno continuato a convivere pacificamente per altri 10 anni, salvo poi autodistruggersi! Quindi, secondo il tuo pericoloso modo di vedere e pensare, sarebbero da giustificare pratiche barbare come stupri etnici, campi di concentramento, distruzione di famiglie, società e cultura? Non mi pare che nei nuovi stati balcanici ci siano una sana democrazia ed una florida economia ora, e mai ci saranno, credo..... A proposito: come mai presentano domanda per entrare nella ue? Non sarà mica per utilizzare i fondi, quindi soldi anche di altri, per poi non stare alle regole? 2) A proposito di insegnamenti storici, ciò che stiamo vivendo altro non è che il risultato di secoli di colonizzazione, soprattutto nel continente africano: avevamo noi europei (italiani e non solo) bisogno di andare a casa loro (Libia, Eritrea, Etiopia, Tunisia, Marocco, per fare qualche esempio) con la forza a depredare? Quindi, come dice la nostra religione, non fare ad altri ciò che non vuoi venga fatto a te stesso.... La sicurezza la si costruisce con la responsabilità, non con la violenza, soprattutto aiutandoli a casa loro, senza demagogia e populismi inutili...... Guarda il civilissimo Canada, ecco qualcosa su cui riflettere! P.s: i politici non sono miei, ma di chi li ha eletti, e ce ne sono per tutti i gusti, caro D.Q.
"Problemi con il nuovo NUE 112" - 5 Agosto 2017 - 22:01
Re: risposta
Ciao Alberto Furlan, anche io non sono certamente entusiasta dei politicanti nazionali e dell'austerita' economica imposta degli Stati nordici della ue, volevo solo correggere un tuo errore di natura GIURIDICA circa il contenuto della sentenza della Corte Costituzionale. Per quanto concerne il 112 il commentatore Gris ha fornito un ulteriore e buon elemento che risolve la questione.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti