Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ufficiale

Inserisci quello che vuoi cercare
ufficiale - nei post
MilanoInside: Milano Pride 2017 - 22 Giugno 2017 - 08:01
Si terrà sabato 24 giugno l'edizione 2017 di Milano Pride: l'evento dedicato ai diritti che superano ogni discriminazione.
Pista d'atletica intitolata ad Angelo Petrulli - 21 Giugno 2017 - 18:06
"La Prefettura del Verbano Cusio Ossola ha approvato la richiesta del Comune di Gravellona Toce di intitolare la pista di atletica dello Stadio Boroli ad Angelo Petrulli, fondatore e anima del GSH Sempione ’82." Lo rende noto in un comunicato il Sindaco Giovanni Morandi.
Arriva il Mercato Europeo - 21 Giugno 2017 - 10:23
Ritorna a Verbania, questa volta ad Intra in Piazza San Vittore, il Mercato Europeo, meglio conosciuto come Euromercato.
Musica in Quota 2017: la magia delle note sale in vetta - 17 Giugno 2017 - 11:27
Fino a settembre dodici appuntamenti (gratuiti) per l'undicesima edizione. Scenari mozzafiato incorniciano proposte musicali live in quota. Non capita così spesso di poter assistere a concerti di qualità, circondati da vette che raggiungono i 3000 metri e, a due passi, un camoscio o una marmotta, anch'essi spettatori attirati dalle sette note.
43 Graphic Novel sull'eccidio di Fondotoce - 15 Giugno 2017 - 19:39
Nell’ambito delle celebrazioni del 73° anniversario dell’eccidio di Fondotoce, "Quarantatré … a Fondotoce,20 giugno 1944", Graphic Novel di Gianmaria Ottolini e Ruggero Zearo, Tararà Edizioni, giugno 2017
Inaugurazione piscine di Suna - 15 Giugno 2017 - 18:16
Sono terminati i lavori di sistemazione alla piscina comunale di Suna e alla relativa spiaggia. La cooperativa sociale Versoprobo, che si è aggiudicata la gestione del complesso balneare, ha avviato il progetto di riqualificazione con la sistemazione delle piscine e delle altre strutture (bar, bagni, spiaggia ecc). Di seguito la nota dal sito del Comune di VB.
Formaggio "Ossolano" ottiene la Dop - 15 Giugno 2017 - 15:03
“Un passo avanti importantissimo per un percorso condiviso, che ha visto in primo piano l’impegno dei produttori associati alla Coldiretti”. Così Sara Baudo, presidente della federazione interprovinciale Coldiretti Novara Vco commenta la pubblicazione in Gazzetta ufficiale Europea (avvenuta sabato scorso, 10 giugno), della domanda di registrazione dell’Ossolano Dop.
MilanoInside: International & Latinfiexpo 2017 - 15 Giugno 2017 - 08:01
Ritorna la terza edizione di INTERNATIONAL & LATINFIEXPO nella prestigiosa location di Malpensa Fiere.
Celebrazioni 42 Martiri di Fondotoce e 17 Martiri di Baveno - 14 Giugno 2017 - 11:27
Si avvicinano i giorni per le celebrazioni del sacrifico dei 42 Martiri di Fondotoce e i 17 Martiri di Baveno. Di seguito il programma delle celebrazioni e delle iniziative collaterali organizzate.
Presentata la stagione di Santa Maria Maggiore - 11 Giugno 2017 - 15:03
Tra gli appuntamenti più attesi spiccano la mostra d'arte dedicata al ritratto femminile, l'inaugurazione della Casa del Profumo, la nuova De.Co. per il prosciutto tipico vigezzino, il Campionato Europeo di Canicross, la ricchissima quinta edizione di Sentieri e Pensieri e i grandi eventi fino a Natale.
Tornano "Les Nuits Romantiques" - 11 Giugno 2017 - 13:01
Con il concerto di Lunedì 12 Giugno 2017 si inaugura la seconda Edizione del Festival del Pianoforte Romantico "Les Nuits Romantiques".
"E...state Al Centro" - 5° edizione - 10 Giugno 2017 - 13:01
Pallavolo Altiora e Virtus Pallacanestro ritornano in campo assieme per la più cittadina delle proposte estive a tutto sport per bambini e ragazzi dai 6 ai 14 anni.
MilanoInside: The Color Run 2017 - 8 Giugno 2017 - 08:01
Si terrà sabato 10 giugno l'edizione 2017 di "The Color Run", la festa più colorata dell'anno.
"Crescere Sani", "Festa dello Sport" e "Uniti contro lo Spreco" - 6 Giugno 2017 - 11:27
Tre iniziative delle scuole di Gravellona Toce, la Mostra “Disegna e colora il Paese di Crescere Sani”, "L’acqua del Fiume in Città e… l’acqua da non sprecare" e "Uniti contro lo spreco".
Funghi: diventa d'obbligo l'etichetta d'origine - 6 Giugno 2017 - 08:01
Mai più funghi freschi ‘spacciati’ per prodotti a chilometro zero senza esserlo. D’ora in poi, infatti, tartufi e funghi venduti freschi dovranno riportare obbligatoriamente in etichetta o su appositi cartellini il luogo di raccolta o coltivazione. Di seguito la nota di Coldiretti Novara e VCO
ufficiale - nei commenti
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 07:47
Re: Re: Re: Re: Re: sig. Maurilio
Caro privataemail. non è che adesso dobbiamo andare avanti a rimpallarci e dimostrare all'altro chi la sa più lunga o chi ha letto più libri! La situazione è complessa, non basta qualche slogan o qualche post per risolverla. Fino a venerdì scorso, è stato fatto tutto male, e tutti i tuoi spunti lo dimostrano. Da venerdì, data ufficiale, probabile che nella reltà questa datalimite vada anticipata di qualche settimana, si è fatto quello che si poteva, come ho già risposto a lucrezia borgia, se pensi che sarebbe stato meglio far fallire le due banche, chiudere i rubinetti del credito, togliere l'accesso hai propri fondi ad aziende e privati, è un'opinione legittima! Ma ti sfido a trovare qualche politico di destra, centro, sinistra e constellazioni varie, disposto ad assumersi questa responsabilità! Quello che è l'attuale limite del M5S, e i tuoi commenti lo dimostrano, è che non si pò sempre stare all'opposizione (Bertinotti docet!). Quando governi devi prendere delle decisioni, questo governo ha preso una decisione, discutibile quanto si vuole, ma direi sensata. ome ho già scritto nella mia precedente risposta, la verità è che tutti i partiti e movimenti sono stati ben contenti di lasciare il cerino a Gentiloni! E sono convinto, che, al di là delle opinioni di facciata, tutti pensino che sia stata la mossa più ragionevole...chiunque governerà dopo Gentiloni, avrà una rogna in meno da gestire! Saluti Maurilio
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 17:56
sig. Maurilio - buonasera!
- le aziende del VCO che hanno lasciato i conti correnti nelle due banche, potevano anche cambiarle..E' nota da tempo la sofferenza di questi Istituti. Se non l'hanno fatto è forse a causa dei conti in rosso? Ogni banca è felice di ricevere clienti con i conti con segno positivo. - non è bello che lo Stato, quindi noi tutti, paghiamo i debiti delle banche ma se non lo avesse fatto si sarebbe aperto un buco maggiore. Illustre, lei pensa che si impedisca l'affondamento della nave chiudendo la grossa falla ma aprendone altre, che sommate hanno la stessa superficie della falla chiusa? Con l'aggravante che così facendo si è attinto al patrimonio sano di quelle formichine italiane, sagge, laboriose, coraggiose per consegnarlo nelle mani di cicale scialacquatrici, pavide, omertose ed inette. Se permette, la cosa mi dà molto fastidio. - perchè queste operazioni non si sono fatte prima? Sig. Maurilio, se lei volesse acquistare qualcosa all'asta, lo fa alla prima battuta o lascia che l'asta vada deserta in modo di acquistare lo stesso bene a minor prezzo? Questo ha fatto Intesa, ha lasciato sminuire il valore del bene sapendo o sperando che lo Stato (purtroppo noi) avrebbe foraggiato! - Madoff: fosse stato in Italia, circolerebbe libero ed impunito con addosso una liquidazione milionaria! - c'è stato qualcuno che ha cercato di contrastare lo strapotere della finanza e delle banche, dirottando i danari, da loro alle tasche degli italiani. Sappiamo che fine ha fatto! - a proposito di organi di controllo: il sig. Messina nella sua carriera è stato alla BNL, al Banco Ambrosiano Veneto, ed è membro del Comitato Esecutivo dell'ABI (come ha controllato vero?) (desunto dal sito ufficiale della Banca Intesa) Chiudo affermando che non è stata mia intenzione attaccare Carlo Messina o Banca Intesa. Ho solo invitato gli interessati ad informarsi sul web In quanto all'isteria..........sono certamente seconda a lei!
Slitta la Carta d’Identità Elettronica - 7 Maggio 2017 - 10:27
Re: CI
Ciao livio, non un cittadino italiano non è obbligato ad avere la cara d'identità sempre con sé. La legge prescrive che l'autorità di pubblica sicurezza può obbligare solo le persone pericolose o sospette di munirsi di carta di identità ed esibirla a ogni richiesta. Il resto della cittadinanza è obbligata a fornire le proprie generalità corrette su richiesta di un pubblico ufficiale. Detto questo bisogna anche dire che la vita e gli affari correnti impongono il possesso della carta di identità o altro documento di riconoscimento. Facciamo correntemente operazioni bancarie o postali, produciamo autocertificazioni, voliamo su aerei oppure le stesse autorità di pubblica sicurezza possono rendere i controlli molto più lunghi facendoci magari perdere mezza giornata.
Arresto per corruzione di pubblico ufficiale - 22 Aprile 2017 - 08:46
Immagino...
Che ci sia anche un pubblico ufficiale dietro le sbarre
Ospedale unico approvato lo studio di fattibilità - 13 Aprile 2017 - 22:08
Qualche altra cosa non torna...
San Biagio 229 posti letto (wikipedia), Castelli 230 posti letto (sito non ufficiale), totale 459 posti. Nuovo ospedale 330. Qualcuno ha dati più precisi?
Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 13 Febbraio 2017 - 19:46
Re: Bombardamenti atti terroristici???
Ciao lupusinfabula fino alla prima guerra mondiale, si combatteva esercito contro esercito, anche con lunghe attese in trincea,... Dalla seconda guerra mondiale, si è iniziato a bombardare anche le città, su entrambi i fronti! Bombardare città, senza nessun interesse strategico, non parliamo di danni collaterali, per me è un atto di terrorismo, anche se la storiografia ufficiale ce li ha fatti passare come "normali" fatti d'arme. Esattamente 72 anni fa, nella notte tra 13 febbraio e 14 febbraio 1945, ci fu il bombardamento di Desdra, mentre negli Stati Uniti stressi c'è un rilettura degli stessi bombardamenti nucleari di Hiroshima e Nagasaki. Saluti Maurilio
5° tuffo nel lago di Mergozzo - Foto - 6 Febbraio 2017 - 23:21
x Donald
Dato che credi che abbiano chiesto una deroga, vai ad informarti se ve ne è traccia , dato che la deroga è un atto ufficiale e poi ce lo fai sapere. In ogni caso per tutti gli altri gradirei commenti inerenti al tema che ho sollevato, altrimenti confrontarci non serve a nulla ,a Giovanni % torno a ripetere come al solito di non essere il solito....... scommetto che hai capito.
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 25 Gennaio 2017 - 14:43
Re: Re: solite litanie. ....
Ciao marco Certo. Un documento molto significativo. Ma i retaggi della storia ufficiale e parziale hanno oramai intaccato alle fondamenta questo paese. Basti pensare alla fatica solo per ammettere l'esistenza delle foibe. Ovviamente sempre di morti di serie b si tratta. Ma almeno qualcuno capisce cosa realmente sono stati comunismo e resistenza. Un orrore scambiato per mito.
Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 15 Gennaio 2017 - 06:14
Bando
"il bando del Consiglio dei Ministri è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 25 maggio, la scadenza era dopo solo 3 mesi". Carissiimi, questo vale per tutta Italia ma il progetto di Verbania è stato superato da MOLTI comuni ( esattamente 116) e con lo stesso identico tempo a disposizione come questa giunta .Stando il pessimo piazzamento, chi ha lavorato bene per non risultare quasi all'ultimo posto???
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 18:48
Ciò che penso
Premetto che ciò di cui parlano alcuni si chiama "dittatura" e non "democrazia", mentre dalla prima non ci si aspetta nulla più del decisionismo nella seconda si "dovrebbe" dare valore e spazio a posizioni legittimamente differenti rispetto a chi amministra. Se si crede che un'opposizione non possa chiedere di partecipare per tempo all'elaborazione di progetti mi chiedo cosa ci facciate ancora in Italia. Tornando al bando mi stupisce che alcuni continuino a mescolare le carte in tavola, qui nessuno auspica che i soldi non arriveranno o era contrario alla partecipazione al bando per le periferie da parte di Verbania, semplicemente si vuole sottolineare l'arroganza di un sindaco che afferma ad ogni costo che va tutto bene ( senza fornire alcun dato concreto a suo sostegno). Il punto è che io credo che altri fondi saranno reperiti per finanziare i progetti ma, essendo arrivati 117°, per poter ricevere i soldi dovrà essere reperito circa un altro miliardo e mezzo ( il totale dei progetti è 2,1 miliardi mentre la somma degli ultimi tre è di 42 milioni) il che non mi fa essere tanto sicuro che arriveranno. Mi fa piacere che alcuni abbiano trovato l'articolo di edilportale, sottolineo solo che i miei riferimenti erano alla Gazzetta ufficiale ( per capirci, ciò che è scritto lì è ufficiale). Per quanto riguarda ciò che si sarebbe potuto fare, beh sicuramente coinvolgere i comuni limitrofi ( Verbania ha scelto di non farlo ma i primi in graduatoria hanno pensato anche ai comuni limitrofi), attraverso le commissioni spunti di riflessione arrivano sempre ( sul progetto Lidl sono arrivate una marea di idee poi il tempo era poco e sono cadute nel vuoto ma idee c'erano), certo ci vuole la volontà ( direi anche un briciolo di umiltà) di aprire la discussione poi nulla vieta all'amministrazione di andare avanti per conto suo se non arrivano proposte. Ultima cosa, era stato chiesto all'amministrazione un piano di "salvaguardia" e cioè non mettere a bando il primo lotto del movicentro finché non si fosse sicuri ( in presenza quindi di un accordo) di ricevere i fondi per le periferie poiché con il primo lotto esauriamo tutto il capitale che abbiamo a disposizione per l'opera. In alternativa si chiedeva di ridimensionare il primo lotto in modo da avere fondi per "buttare giù" i pali e fare un parcheggio ( nel caso in cui non fossero arrivati i fondi per le periferie). Sembrano idee tanto campate in aria?
M5S: "2017: Non solo proteste ma proposte" - 13 Gennaio 2017 - 15:07
Re: CONSER e rifiuti ...x LUPUSINFABULA
Alla stessa stregua ti posso contestare che se certi rifiuti vendibili vengono venduti direttamente da utenti privati ( pensa, esasperando l'esempio, se qualche persona vogliosa di guadagnare qualche euro si mette a saccheggiare i sacchi rosa sui marciapiedi pronti per essere raccolti e se li vendesse direttamente), rimarrebbero danneggiati chi, facendo la raccolta differenziata "ufficiale", si vedesse aumentare la tassa dei rifiuti perchè l'azienda preposta a questo vede calare gli utili.
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 10 Gennaio 2017 - 17:33
Non capisco...
Premesso che inutile discutere sullo stile del Sindaco, saranno poi gli elettori tra due anni a valutare, ma non capisco, onestamente non ho tempo di cercare la gazzetta ufficiale, da cosa dipenda la posizione in classifica. Bisognava presentare meglio il progetto? A colori? Con video 3D? Oppure, semplicemente, i 116 progetti che hanno preceduto Verbania, presentavano progetti con maggiore priorità (scuole, ospedali, ospizi,...), rispetto a quello presentato da Verbania, fondamentalmente movicentro e pista ciclabile. In questo caso, non capisco cosa si sarebbe potuto fare di più, come "...tavoli di lavoro di ampio respi(e)ro..." avrebbero potuto fare un balzo in avanti in classifica. Saluti Maurilio P.S. Penso che movicentro e pista ciclabile siano due progetti prioritari per Verbania
"Bando Periferie: tutti i progetti sono stati finanziati" - 9 Gennaio 2017 - 15:31
come se/ce la racconta Marchionini
la chiarezza che manca (volutamente) a Marchionini: la gazzetta ufficiale non dice che i progetti oltre il posto 24 vengono cestinati ma che verranno finanziati successivamente… diciamo che è Marchionini che racconta la sua versione, ovvero che nel 2017 è l'”anno del miracolo”. Personalmente, evidenzio solo che a Verbania arriveranno i soldi per centodiciassettesimi su centoventi, magari ha proprio ragione “super Silvia” e i soldi arriveranno nel 2017, spero sia ancora legittimo coltivare il dubbio nell’era “Marchionini”?!
Con Silvia per Verbania su spostamento LIDL - 30 Dicembre 2016 - 20:15
X Maurilio e robi
Anche in questo caso ho una mia lettura. Diciamo che scomodare certi personaggi per una lidl è provocatorio, ma rendeva l'idea, come a dire parliamone senza preconcetti ed ottusità. Gli stati uniti li ho sempre visti come ipocriti, con un potere economico militare enorme, capace di usarlo spesso contro tutto è tutti, il protagonista nel creare pseudo organi internazionali per dominare su tutti, protetto da un informazione mondiale che di fatto è sotto il suo stretto controllo. su KENNEDY non sono del tutto d'accordo a mio avviso e stato tra i meno peggio, in Vietnam a sbagliato e fu lui ad iniziare i soliti giochini sporchi in stile Mediorientale od Ucraino, con la scusa di contrastare il comunismo, attraverso finti oppositori addestrati per destabilizzare dall'interno gli stati. Ma fu JOHNSON il vero colpevole dell'inizio della guerra ufficiale, con la discesa in campo di un imponente forza militare, dopo aver creato il solito incidente a doc. Mentre a Cuba forse lo dobbiamo proprio a Kennedy se non è iniziata la guerra nucleare contro la Russia, accusato di esssere debole ed aver mandato 4 gatti con pochi mezzi per lo storico sbarco, debole come in Vietnam. Non dimentichiamo che il famoso telefono rosso in collegamento diretto con la Russia, fu opera sua. Inoltrate a me risulta che il vero protagonista in positivo, fu il secondo in comando di un sommergibile Russo che era pronto a sparare testate nucleari. E la crisi fu risolta tra Kennedy e Khrushchev.
Tre fermi per spaccio - 9 Dicembre 2016 - 12:34
per Privatemail
Per favore non fare anche tu come Maurilio che su ogni cosa sta a spezzare il capello in 44!! Fottiamocene dela Nato e dell'ONU e di tutti sti organismi in cui per lo più si blatera e basta. Se l'Africa sta vivendo un periodo di guerre interne al loro continente non ce ne deve fregare un tubo! In tempi passati anche noi in Europa abbiamo avuto guerre ma mai abbiamo fatto migrazioni di massa e di comodo: siamo stati qui ed abiamo subito o ci siamo organizzati ed abbiamo reagito prendendo le armi contro chi abbiamo ritenuto essere l'oppressore. E' notizia ufficiale di ieri (SKAY TG 24) che l' 80% dei cosiddetti migranti in realtà non sono tali ma solo gente che vuole venire in Italia perchè sa benissmo che qui per loro, a confronto delle situazioni in cui vivono, è la terra del bengodi.Certo che il paese andrà sempre più in declino finanziario e morale: perchè non poniamo un ferreo stop,a sto punto con qualunque mezzo, anche con la forza, a quet'invasione di massa! Di problemi economici, politici, sociali e quant'altro in Italia ne bastano quelli nostri senza doverci sobbarcare anche quelli degli altri. Se non vogliamo soccombere un po' di sano egoismo è d'obbligo!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti