Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

ufficiale

Inserisci quello che vuoi cercare
ufficiale - nei post
MilanoInside: PittaRosso Pink Parade - 19 Ottobre 2017 - 08:01
Torna anche quest'anno con lo slogan "NIENTE FERMA IL ROSA,NIENTE FERMA LE DONNE", l'evento dedicato alle donne, ossia un importante progetto della Fondazione Umberto Veronesi per la ricerca contro il tumore al seno.
Sanità piemontese seconda in Italia - 17 Ottobre 2017 - 15:03
Il Piemonte si conferma ai primi posti in Italia per la qualità della prestazioni sanitarie. Il Ministero della Salute ha pubblicato in via ufficiale il monitoraggio della “Griglia Lea” relativa al 2015, assegnando alla nostra regione il secondo posto a livello nazionale.
Pallavolo Altiora inizio amaro - 16 Ottobre 2017 - 19:10
Serie C: Pallavolo Altiora, esordio amaro a Romagnano, l’Erreesse Pavic vince 3-0. Settore Giovanile: ottimo esordio per Under 16 e Under 14, la Juniores in campo martedì prossimo a Domodossola.
Bando Periferie: Il Governo firma il Cipe - 16 Ottobre 2017 - 18:11
Bando Periferie: il presidente del Consiglio Gentiloni ha firmato la delibera Cipe che consegna gli ultimi 800 milioni ai Comuni, tra cui gli 8 per Verbania. Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.
BiancoLatte: celebra l'Oro d'Alta Ossola - 13 Ottobre 2017 - 18:06
Crodo, in Valle Antigorio, torna a celebrare l'eccellenza casearia delle Alpi. In programma con BiancoLatte una mostra mercato e un percorso di degustazioni d'alta qualità curata dagli chef di Cooking for Alp.
Campionato Europeo di Canicross e Bikejoring - 13 Ottobre 2017 - 15:03
Oltre 700 atleti da tutta Europa a Santa Maria Maggiore per il Campionato Europeo di Canicross. Il binomio cane-uomo è il protagonista di questa attività sportiva che nell'ottobre del 2016 ha visto proprio Santa Maria Maggiore come teatro dei Campionati Nazionali. Una grande scommessa vinta, che ha portato in Valle Vigezzo decine di atleti da tutta Italia.
Verbania Rugby ottima partenza - 11 Ottobre 2017 - 10:23
E’ iniziato bene il Campionato per la prima Squadra, che milita in serie c2, del Verbania rugby che ha ottenuto due vittorie in due partite sul campo di casa. La scorsa settimana ha battuto la squadra del Valcuvia con il punteggio di 58 a 12 mentre questa domenica ha ottenuto un nettissimo successo per 138 a 0 contro i Diavoli Rossi del Varese.
Assemblea Unione Industriale VCO - 9 Ottobre 2017 - 19:06
Martedì 10 ottobre 2017 alle ore 15,00 al Maggiore – Centro Eventi Multifunzionale – si terrà l’Assemblea Pubblica dell’Unione Industriale del Verbano Cusio Ossola con la presentazione ufficiale del progetto EVO-VCO, già anticipato nel Convegno dello scorso 16 giugno nella sede di Villa Pariani al quale alcuni di Voi avevano partecipato.
50 anni di gemellaggio a Bourg de Peage - 9 Ottobre 2017 - 17:04
Sono stati celebrati nella cittadina francese di Bourg de Péage i cinquant'anni di gemellaggio con la spagnola Sant Féliu de Guixols.
Metti una sera al cinema: al via la 29^ stagione - 8 Ottobre 2017 - 09:33
Tutto il il programma della 29^ edizione della Rassegna Cinematografica Metti una sera al cinema, che prenderà il via martedì 24 ottobre 2017.
Arresto per minacce con bastone - 6 Ottobre 2017 - 17:07
Nei giorni scorsi, a completamento degli accertamenti, militari della dipendente aliquota radiomobile traevano in arresto per lesioni personali e resistenza a pubblico ufficiale un 29enne italiano del posto.
Nuovo campo di bocce coperto a Cannobio - 6 Ottobre 2017 - 11:27
Sarà inaugurato sabato pomeriggio 7 ottobre 2017 il nuovo campo da bocce coperto di Cannobio (area Cartiera-Ponte Ballerino).
Colloro - Capraga: escursione in bici e a piedi - 5 Ottobre 2017 - 16:01
Sabato 7 ottobre 2017. Colloro • Capraga. Escursione a piedi, in bici, mtb/e-mtb. Organizzata da Le Salite del VCO e Parco Nazionale Val Grande in collaborazione con i Comuni di Premosello Chiovenda e Vogogna, Montagna&Dintorni, Guida ufficiale Parco Naz. Val Grande, Comunità di Lavoro Regio Insubrica, Associazione Alpe Capraga, Circolo ACLI di Colloro.
MilanoInside: Che Pizza! - 5 Ottobre 2017 - 08:01
Torna questo weekend "Che pizza" l'appuntamento dedicato al piatto tipico italiano per eccellenza: la pizza!
Presentato il Ballo Debuttanti di Stresa - 4 Ottobre 2017 - 12:34
Lunedì 2 ottobre presentata la nuova edizione del Ballo Debuttanti di Stresa di APEVCO (la no profit Associazione Promozione Eventi VCO) che si terrà sabato 3 marzo 2018 nella prestigiosa cornice dell’Hotel Regina Palace, sul Lago Maggiore, nei saloni dove vennero incoronate le prime Miss Italia.
ufficiale - nei commenti
"Sul Teatro Il Maggiore la deroga della deroga" - 16 Ottobre 2017 - 15:26
REI, posti a sedere e parcheggi!
Qualsiasi elemento brucia o si fonde: dipende solo dalle temperature a cui è esposto ed al tempo di esposizione (resistenza al fuoco). Così anche le travi in legno hanno un loro REI che, per cause poco chiare, ha un valore di gran lunga inferiore a quello richiesto per questo tipo di costruzione. Ciò che personalmente ho capito leggendo qua e là, è che qualcuno (impresa costruttrice? Progettista?) ha sottoposto un fascicolo tecnico che, pur contenendo le travi in legno con quelle caratteristiche, non teneva conto dei gusci in metallo che causano, in caso di incendio, temperature più alte che riducono quindi la resistenza del materiale legnoso. E’ sfuggito un dettaglio estremamente significativo: ma a chi? A chi deteneva l’onere del fascicolo sicuro, ma di norma il valutatore è persona esperta e, soprattutto, corresponsabile delle decisioni tecniche assunte in fase di progettazione. Possibile che le parti in causa avessero totalmente rimosso l’esistenza dei gusci? Lo sapevano anche i piccioni! Ormai è fatta: ci si metterà mano e si otterrà questo fatidico CPI che, ricordiamolo, è un documento che dichiara la conformità alla normativa vigente e che previene e minimizza il rischio incendio ma non lo elimina. Alla cittadinanza farebbe piacere (e non solo) vederci meglio e chiarire chi, nella vicenda, ha commesso l’errore tecnico che ha portato alla maggior spesa di oggi. Nel merito della vicenda, come al solito si cavalcano le cronache per la spiccia demagogia: l’organizzatore ufficiale della manifestazione (che tra l'altro si è scusato pubblicamente per la disorganizzazione! Finalmente qualcuno che si prende le responsabilità!) oggi parla di un numero complessivo di 760persone, quindi 200 in più del previsto (e non 400). Da quanto si legge nei vari comunicati, non ci sono state deroghe poiché il limite dei 570posti nel teatro sono stati imposti e rispettati (non solo per emergenza, ma anche per civiltà non si occupano i gradini di una scalinata come posto a sedere!). Le persone potevano ed hanno potuto, con i criteri di sicurezza imposti ad oggi, sostare nel foyer o all'esterno per ascoltare il rimando sonoro della manifestazione. Tra l’altro, ancora una volta, sulla questione posti a sedere si parla senza conoscere: per chi considera i posti a sedere troppo pochi, la risposta arriva dalla capienza della sala grande (sala teatro + foyer) che può arrivare a quasi 1000sedute. Per chi li considera “troppi”, la risposta arriva dalla capienza della sala piccola che arriva a quasi 200 sedute. Non è una mera questione di numeri: 570 sedute sono poche rispetto ad una manifestazione gratuita di Galimberti, ma sono state troppe per l’esibizione di Sokolov che all’inaugurazione della stagione, stando ai posti disponibili in prevendita sino al giorno dell’esibizione, sembra non aver ottenuto il tutto esaurito (riuscito invece il giorno prima al Teatro Municipale di Casale Monferrato – 500posti). A coloro che lamentano la capienza va ricordato che, a parte l’ubicazione in sé, siamo sempre a Verbania, ovvero alla periferia del Paese Italia!! A proposito di capienza, persone e di dove queste parcheggiano per arrivare a Teatro: ma qualcuno sa che fine ha fatto il “parcheggio che respira”? :) E già che parliamo di mezzi a quattroruote, qualcuno sa se quell’orrendo furgoncino bianco “dimenticato” nei pressi del Teatro fa parte dell’arredo urbano del CEM? Non si è mai mosso da quella posizione…sarà la dimora della guardia notturna? (è una battuta, almeno lo spero!). Saluti AleB
Senso unico Fondotoce - Verbania - 11 Ottobre 2017 - 18:59
a proposito di lavori...ho capito bene?.
Sul sito ufficiale del Comune di Verbania, settore "Comunicazioni", si legge: Riqualificazione lungolago Pallanza: consegna lavori 16.10.2017 - fine lavori presunta 31.03.2017..... Si deve intendere che i lavori....sono finiti ancora prima di essere cominciati?
Soccorso Nautico: VVF VCO chiedono attenzione - 11 Luglio 2017 - 11:52
paolino
Caro Paolino, per non entrare sempre nella polemica mi sono astenuto da fare ulteriori commenti un po più forti e pesanti, che per qualcuno potrebbero diventare indigesti. Detto questo, desidero solo aggiungere al comunicato dei sindacati dei VVF; quando alla fine degli anni 80 ho fondato la prima organizzazione ufficiale di soccorso in acqua formata da soli volontari, unica su tutto il Lago Maggiore (sia parte piemontese che parte lombarda), questa era in grado di effettuare operazioni di salvataggio h24, con qualunque tipologia di tempo e utilizzando imbarcazioni donateci solo da privati (tanto per far capire, dal maggio del 1987 al dicembre 1999, la realtà di cui parlo ha tratto in salvo e ha soccorso oltre 900 persone); mi chiedo, dov'erano quei VVF che tanto invocano una legge fascista per il coordinamento e la competenza del Soccorso nelle acque interne come fiumi, laghi e bacini artificiali? Solo qualche volta, di notte, mi era capitato di trovarli sul lago a cercare qualcuno che era dato per disperso, a bordo di un barchino rosso chiamato manta, senza luci e tutti rigorosamente vestiti con gli stessi abiti e stivali con i quali andavano a spegnere gli incendi, e per giunta, quando ci incrociavano, si incavolavano ancora per la paga con noi perchè dicevano che non eravamo titolati a fare quello che stavamo facendo, perchè loro erano lo Stato; ah, nonostante fossero tutti stipendiati statali, nessuno di loro aveva brevetto di salvataggio. D'altronde, visto chi li dirigeva e li dirige non è ci si può aspettare risposte e atteggiamenti diversi. Con questo, voglio chiarire di non aver nulla contro il Corpo dei Vigile del Fuoco anzi, grande apprezzamento per come svolgono il loro lavoro; solo che dovrebbero pensare più a curare i loro principali compiti istituzionali: incendi, catastrofi e quant'altro faccia parte della grande emergenza, dove sono pagati per svolgerli, non andare a creare dello scompiglio e malcontenti in altri campi (come ad esempio il soccorso alpino e il "soccorso in acqua"), dove la loro presenza, a volte, è solo un semplice apparire.
Zacchera su Veneto Banca - 4 Luglio 2017 - 17:52
ma guarda, guarda........
la Banca Intesa detiene 51.o4o quote del capitale di Bankitalia......... Per chi vuole farsi un'opinione indipendente: digiti sul web "partecipanti al capitale della Banca d'Italia" (sito ufficiale della Banca).........c'è anche MPS, l'INPS............
Zacchera su Veneto Banca - 2 Luglio 2017 - 21:22
Re: Buon senso
Nessuno vuole censurare a priori Zacchera, ma avrei accettato un suo commento come ogni comune mortale su questa piazza, invece in virtù dei suoi trascorsi ben retribuiti da tutti, può permettersi un comunicato ufficiale dove si permette di fare la morale ad un sistema malato, antidemocratico ed a volte disonesto, sistema che nei suoi precedenti incarichi avrebbe potuto combattere, francamente mi sento preso per il culto, e se tutti noi imparassimo a fare meno i tifosi e guardassimo ai fatti, i politici sarebbero costretti per una volta a fare ciò che promettono, pena l'eterno oblio politico. Così facendo la classe politica annoverebbe tra le sue fila meno venditori di pentole e più statisti
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 27 Giugno 2017 - 07:47
Re: Re: Re: Re: Re: sig. Maurilio
Caro privataemail. non è che adesso dobbiamo andare avanti a rimpallarci e dimostrare all'altro chi la sa più lunga o chi ha letto più libri! La situazione è complessa, non basta qualche slogan o qualche post per risolverla. Fino a venerdì scorso, è stato fatto tutto male, e tutti i tuoi spunti lo dimostrano. Da venerdì, data ufficiale, probabile che nella reltà questa datalimite vada anticipata di qualche settimana, si è fatto quello che si poteva, come ho già risposto a lucrezia borgia, se pensi che sarebbe stato meglio far fallire le due banche, chiudere i rubinetti del credito, togliere l'accesso hai propri fondi ad aziende e privati, è un'opinione legittima! Ma ti sfido a trovare qualche politico di destra, centro, sinistra e constellazioni varie, disposto ad assumersi questa responsabilità! Quello che è l'attuale limite del M5S, e i tuoi commenti lo dimostrano, è che non si pò sempre stare all'opposizione (Bertinotti docet!). Quando governi devi prendere delle decisioni, questo governo ha preso una decisione, discutibile quanto si vuole, ma direi sensata. ome ho già scritto nella mia precedente risposta, la verità è che tutti i partiti e movimenti sono stati ben contenti di lasciare il cerino a Gentiloni! E sono convinto, che, al di là delle opinioni di facciata, tutti pensino che sia stata la mossa più ragionevole...chiunque governerà dopo Gentiloni, avrà una rogna in meno da gestire! Saluti Maurilio
Veneto Banca: futuro nelle mani del Governo - 26 Giugno 2017 - 17:56
sig. Maurilio - buonasera!
- le aziende del VCO che hanno lasciato i conti correnti nelle due banche, potevano anche cambiarle..E' nota da tempo la sofferenza di questi Istituti. Se non l'hanno fatto è forse a causa dei conti in rosso? Ogni banca è felice di ricevere clienti con i conti con segno positivo. - non è bello che lo Stato, quindi noi tutti, paghiamo i debiti delle banche ma se non lo avesse fatto si sarebbe aperto un buco maggiore. Illustre, lei pensa che si impedisca l'affondamento della nave chiudendo la grossa falla ma aprendone altre, che sommate hanno la stessa superficie della falla chiusa? Con l'aggravante che così facendo si è attinto al patrimonio sano di quelle formichine italiane, sagge, laboriose, coraggiose per consegnarlo nelle mani di cicale scialacquatrici, pavide, omertose ed inette. Se permette, la cosa mi dà molto fastidio. - perchè queste operazioni non si sono fatte prima? Sig. Maurilio, se lei volesse acquistare qualcosa all'asta, lo fa alla prima battuta o lascia che l'asta vada deserta in modo di acquistare lo stesso bene a minor prezzo? Questo ha fatto Intesa, ha lasciato sminuire il valore del bene sapendo o sperando che lo Stato (purtroppo noi) avrebbe foraggiato! - Madoff: fosse stato in Italia, circolerebbe libero ed impunito con addosso una liquidazione milionaria! - c'è stato qualcuno che ha cercato di contrastare lo strapotere della finanza e delle banche, dirottando i danari, da loro alle tasche degli italiani. Sappiamo che fine ha fatto! - a proposito di organi di controllo: il sig. Messina nella sua carriera è stato alla BNL, al Banco Ambrosiano Veneto, ed è membro del Comitato Esecutivo dell'ABI (come ha controllato vero?) (desunto dal sito ufficiale della Banca Intesa) Chiudo affermando che non è stata mia intenzione attaccare Carlo Messina o Banca Intesa. Ho solo invitato gli interessati ad informarsi sul web In quanto all'isteria..........sono certamente seconda a lei!
Slitta la Carta d’Identità Elettronica - 7 Maggio 2017 - 10:27
Re: CI
Ciao livio, non un cittadino italiano non è obbligato ad avere la cara d'identità sempre con sé. La legge prescrive che l'autorità di pubblica sicurezza può obbligare solo le persone pericolose o sospette di munirsi di carta di identità ed esibirla a ogni richiesta. Il resto della cittadinanza è obbligata a fornire le proprie generalità corrette su richiesta di un pubblico ufficiale. Detto questo bisogna anche dire che la vita e gli affari correnti impongono il possesso della carta di identità o altro documento di riconoscimento. Facciamo correntemente operazioni bancarie o postali, produciamo autocertificazioni, voliamo su aerei oppure le stesse autorità di pubblica sicurezza possono rendere i controlli molto più lunghi facendoci magari perdere mezza giornata.
Arresto per corruzione di pubblico ufficiale - 22 Aprile 2017 - 08:46
Immagino...
Che ci sia anche un pubblico ufficiale dietro le sbarre
Ospedale unico approvato lo studio di fattibilità - 13 Aprile 2017 - 22:08
Qualche altra cosa non torna...
San Biagio 229 posti letto (wikipedia), Castelli 230 posti letto (sito non ufficiale), totale 459 posti. Nuovo ospedale 330. Qualcuno ha dati più precisi?
Casa della Resistenza: 10 febbraio Giorno del Ricordo - 13 Febbraio 2017 - 19:46
Re: Bombardamenti atti terroristici???
Ciao lupusinfabula fino alla prima guerra mondiale, si combatteva esercito contro esercito, anche con lunghe attese in trincea,... Dalla seconda guerra mondiale, si è iniziato a bombardare anche le città, su entrambi i fronti! Bombardare città, senza nessun interesse strategico, non parliamo di danni collaterali, per me è un atto di terrorismo, anche se la storiografia ufficiale ce li ha fatti passare come "normali" fatti d'arme. Esattamente 72 anni fa, nella notte tra 13 febbraio e 14 febbraio 1945, ci fu il bombardamento di Desdra, mentre negli Stati Uniti stressi c'è un rilettura degli stessi bombardamenti nucleari di Hiroshima e Nagasaki. Saluti Maurilio
5° tuffo nel lago di Mergozzo - Foto - 6 Febbraio 2017 - 23:21
x Donald
Dato che credi che abbiano chiesto una deroga, vai ad informarti se ve ne è traccia , dato che la deroga è un atto ufficiale e poi ce lo fai sapere. In ogni caso per tutti gli altri gradirei commenti inerenti al tema che ho sollevato, altrimenti confrontarci non serve a nulla ,a Giovanni % torno a ripetere come al solito di non essere il solito....... scommetto che hai capito.
Giornata della Memoria - ANPI Verbania - 25 Gennaio 2017 - 14:43
Re: Re: solite litanie. ....
Ciao marco Certo. Un documento molto significativo. Ma i retaggi della storia ufficiale e parziale hanno oramai intaccato alle fondamenta questo paese. Basti pensare alla fatica solo per ammettere l'esistenza delle foibe. Ovviamente sempre di morti di serie b si tratta. Ma almeno qualcuno capisce cosa realmente sono stati comunismo e resistenza. Un orrore scambiato per mito.
Con Silvia per Verbania su Bando Periferie - 15 Gennaio 2017 - 06:14
Bando
"il bando del Consiglio dei Ministri è stato pubblicato in Gazzetta ufficiale il 25 maggio, la scadenza era dopo solo 3 mesi". Carissiimi, questo vale per tutta Italia ma il progetto di Verbania è stato superato da MOLTI comuni ( esattamente 116) e con lo stesso identico tempo a disposizione come questa giunta .Stando il pessimo piazzamento, chi ha lavorato bene per non risultare quasi all'ultimo posto???
Bando Periferie: un comunicato delle minoranza di sinistra - 13 Gennaio 2017 - 18:48
Ciò che penso
Premetto che ciò di cui parlano alcuni si chiama "dittatura" e non "democrazia", mentre dalla prima non ci si aspetta nulla più del decisionismo nella seconda si "dovrebbe" dare valore e spazio a posizioni legittimamente differenti rispetto a chi amministra. Se si crede che un'opposizione non possa chiedere di partecipare per tempo all'elaborazione di progetti mi chiedo cosa ci facciate ancora in Italia. Tornando al bando mi stupisce che alcuni continuino a mescolare le carte in tavola, qui nessuno auspica che i soldi non arriveranno o era contrario alla partecipazione al bando per le periferie da parte di Verbania, semplicemente si vuole sottolineare l'arroganza di un sindaco che afferma ad ogni costo che va tutto bene ( senza fornire alcun dato concreto a suo sostegno). Il punto è che io credo che altri fondi saranno reperiti per finanziare i progetti ma, essendo arrivati 117°, per poter ricevere i soldi dovrà essere reperito circa un altro miliardo e mezzo ( il totale dei progetti è 2,1 miliardi mentre la somma degli ultimi tre è di 42 milioni) il che non mi fa essere tanto sicuro che arriveranno. Mi fa piacere che alcuni abbiano trovato l'articolo di edilportale, sottolineo solo che i miei riferimenti erano alla Gazzetta ufficiale ( per capirci, ciò che è scritto lì è ufficiale). Per quanto riguarda ciò che si sarebbe potuto fare, beh sicuramente coinvolgere i comuni limitrofi ( Verbania ha scelto di non farlo ma i primi in graduatoria hanno pensato anche ai comuni limitrofi), attraverso le commissioni spunti di riflessione arrivano sempre ( sul progetto Lidl sono arrivate una marea di idee poi il tempo era poco e sono cadute nel vuoto ma idee c'erano), certo ci vuole la volontà ( direi anche un briciolo di umiltà) di aprire la discussione poi nulla vieta all'amministrazione di andare avanti per conto suo se non arrivano proposte. Ultima cosa, era stato chiesto all'amministrazione un piano di "salvaguardia" e cioè non mettere a bando il primo lotto del movicentro finché non si fosse sicuri ( in presenza quindi di un accordo) di ricevere i fondi per le periferie poiché con il primo lotto esauriamo tutto il capitale che abbiamo a disposizione per l'opera. In alternativa si chiedeva di ridimensionare il primo lotto in modo da avere fondi per "buttare giù" i pali e fare un parcheggio ( nel caso in cui non fossero arrivati i fondi per le periferie). Sembrano idee tanto campate in aria?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti