Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

urne

Inserisci quello che vuoi cercare
urne - nei post
I verbanesi alla Costituente: Luigi Zappelli - 8 Novembre 2016 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, l'articolo conclusivo della ricerca di Verbania documenti su "I verbanesi alla Costituente, 1946". riguardante Luigi Zappelli.
La Lega Nord in piazza per il NO - 28 Ottobre 2016 - 07:03
Nella giornate di Sabato 29 ottobre e sabato 26 novembre nelle piazze di Verbania, Domodossola e Omegna, Baveno, Stresa, Gravellona Toce , Varzo e Trontano verranno allestiti dalle rispettive sezioni della Lega Nord alcuni Gazebo per spiegare ai cittadini le ragioni del NO al prossimo referendum Costituzionale.
"Mobilitazione Fdi-An" - 16 Settembre 2016 - 10:24
Anche in Piemonte Fratelli d’Italia – Alleanza Nazionale aderisce alla campagna “In nome del popolo sovrano”. Sabato 17 settembre gazebo in tutti i capoluoghi di Provincia dalle ore 15 alle ore 19. Di seguito la nota ufficiale.
M5S: Marchionini non ignori più di 6000 persone - 19 Aprile 2016 - 11:58
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato stampa del M5S di Verbania, rispetto al recente referendum
Referendum: la posizione di Una Verbania Possibile - 18 Aprile 2016 - 16:22
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del gruppo Una Verbania Possibile, a margine dell'esito del referendum sull'esternalizzazione del forno crematorio.
Referendum: affluenza alle ore 23 - 17 Aprile 2016 - 23:15
Riportiamo i dati dell'affluenza definitiva alle ore 23.00.
Referendum: affluenza alle ore 19 - 17 Aprile 2016 - 19:39
Affluenza alle urne per i quesiti referendari alle ore 19.00.
Referendum: affluenza alle ore 12 - 17 Aprile 2016 - 13:08
urne aperte da questa mattina sino alle ore 23.00 di questa sera per il quesito referendario sulle trivellazioni, e a Verbania anche per il quesito sul forno crematorio.
Federazione Degli Studenti nel VCO su prossimi referendum - 29 Marzo 2016 - 16:22
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Federazione degli studenti del VCO che "informa l’opinione pubblica della propria adesione(come già annunciato nelle scorse settimane e in conformità della posizione presa da FDS a livello nazionale) a “NO TRIV – Comitato VCO” e al comitato contro la privatizzazione del forno crematorio".
Costituito Comitato NO TRIV del VCO - 23 Marzo 2016 - 11:20
"Nella Provincia del Verbano Cusio Ossola, si è costituito un coordinamento di associazioni, movimenti, partiti e singoli cittadini che si prefigge l’obiettivo di dare informazione sul prossimo Referendum del 17 aprile 2016 e preparare di conseguenza la campagna elettorale per il VOTO SI’". All'interno il comunicato completo.
Fronte Nazionale: forno crematorio e depuratori rubinetti - 23 Febbraio 2016 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, due comunicati del Fronte Nazionale Verbania, a margine del Consiglio Comunale di ieri sera, riguardanti il forno crematorio, e i depuratori dei rubinetti delle scuole.
“La spesa che fa del bene” - 15 Settembre 2015 - 15:03
Parte oggi, 15 settembre 2015, il progetto charity “La spesa che fa del bene” ideato e promosso da TIGROS. A disposizione un montepremi di euro 50.000. I progetti vincitori saranno proposti e selezionati direttamente dai clienti.
Lega Nord: "La legge non è uguale per tutti" - 11 Luglio 2015 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord Verbania, riguardante la sentenza del Tar sul ricorso per la raccolta firme alle elezioni Regionali.
Consigli di quartiere: un'analisi del voto - 28 Giugno 2015 - 10:30
Riceviamo e pubblichiamo un comunicato di Forza Italia rispetto al "flop" delle elezioni di quartiere dove "a voler pensar male intravediamo in questo flop una certa volontà da parte di questa Amministrazione"
Verbania documenti sulle elezioni di quartiere - 22 Giugno 2015 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo un commento di Verbania documenti (VB/doc) sulle elezioni dei comitati di quartiere.
urne - nei commenti
Lega Nord sulla rivolta migranti - 8 Dicembre 2016 - 14:48
il NO
Il NO è statop una grande e disperata richiesta di andare subito alle urne: purtroppo pare che già stiano iniziando i maneggi per privarci ancora una volta di questo diritto.
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 29 Settembre 2016 - 17:05
Re: Pieno rispetto della volontà popolare
Ciao Claudio Ramoni Si analizziamoli i dati. Secondo il tuo ragionamento il sindaco di verbania non è voluto dalla maggioranza dei Verbanesi, e difatti è così. Al ballottagio sono andati alle urne solamente 10.734 elettori, pari al 40,54 % degli aventi diritto, sostenuta da Pd, Sinistra unita e due liste civiche ha ottenuto 8.185 voti (al primo turno 7.788) circa 16.000 verbanesi hanno detto no alla Marchionini. Il vero problema è il quorum (ed il non rispetto degli esiti delle votazioni vedi acqua pubblica) chi non partecipa non dovrebbe avere il diritto di lamentarsi delle scelte altrui, i referendum dovrebbero essere senza quorum. Vorrei anche aggiungere che avere 10.734 cittadini in cabina elettorale per decidere un sindaco,con tutta la macchina elettorale al completo danno l'importanza e la dimensione enorme del risultato del referendum dove hanno votato 7.965 Verbanesi, e questo grazie ad un comitato a cui era stato detto che 10 persone non potevano fermare una decisione del consiglio comunale, non ci sono riusciti ma dire che la maggioranza dei Verbanesi è per la privatizzazione,ed in particolare quel tipo di privatizzazione che lo stesso PD rinnega, dopo una più attenta analisi antecedente il referendum, ha il sapore di una menzogna
M5S su emendamenti, forno crematorio e streaming - 29 Settembre 2016 - 12:33
Pieno rispetto della volontà popolare
Forse è il caso anche qui di analizzare i risultati scaturiti dalle urne dal punto di vista politico: 6.000 SI contro i circa 18.000 NO all'abrogazione della delibera di giunta sull'esternalizzazione del forno. Si, perché se è giusto tener conto della voce degli oltre 6000 verbanesi contrari deve essere altrettanto corretto soppesare l’eloquente silenzio dei circa 20.000 che, di fatto, hanno avallato la decisione dell’amministrazione di esternalizzare il forno. E le ragioni di tale decisione, e della scelta fatta dai ¾ dei verbanesi aventi diritto al voto (dati amministrative 2014), sono queste, frutto di ricerche, analisi e valutazioni basate su evidenze e dati oggettivi: http://www.verbanianotizie.it/n604125-forno-crematorio-perche-non-andremo-a-votare.htm Pertanto affermare che non sia stata presa una decisione da parte dei cittadini verbanesi solo perché non sia stato raggiunto il quorum è a dir poco tendenzioso. In merito al quorum è forse appena il caso di ricordare che esiste un motivo ben preciso per cui lo statuto referendario lo preveda in caso di abrogazione, così riassumibile: “Il quorum viene solitamente previsto nei casi in cui si voglia evitare che un'esigua minoranza di elettori possa prendere decisioni riguardanti l'intera collettività. Per questo motivo quasi tutti gli statuti di società e associazioni prevedono quorum (a volte molto elevati) per decisioni importanti. Quindi pieno rispetto per i 6.000 NO ma non può essere una minoranza di cittadini elettori a poter decidere per l'intera collettività, piuttosto è vero il contrario.
PD: "Grazie a Massimo Forni. No alle strumentalizzazioni" - 23 Agosto 2016 - 21:20
Re: grazie
Ciao renato brignone pensare che Marchionini sia peggio di Zacchera la trovo una bella forzatura, ma giustamente ognuno la pensa a modo suo. Sulle dimissioni di Forni, è inutile aggiungere altro, vedremo. Vorrei far notare una cosa, visto che al ballottaggio sono andate Cristina e Marchionini, con tutta la simpatia che nutro per Bava, questo è stato il responso delle urne, cosa sarebbe successo se avesse vinto Cristina? Basta leggere i comunicati da separati in casa, si veda http://www.verbanianotizie.it/n750742-cristina-su-dimissioni-forni.htm e http://www.verbanianotizie.it/n750733-forza-italia-berlusconi-su-dimissioni-forni.htm, per farsi una certa idea... Saluti Maurilio
M5S: Marchionini non ignori più di 6000 persone - 20 Aprile 2016 - 00:21
eh 5s ,pero' il dato e' quello
con tutta la mia simpatia,ma il dato e' quello....sconfitta,non vincita...chiamatela come volete....e' come in volata che si perde per un nulla..''se la linea fosse stata un metro piu' in la',avrebbe vinto il secondo''...nn e' cosi',anche la partenza sarebbe stata un metro piu' in la'.............accettare il verdetto delle urne,con astensione o meno,quorum o meno,e' segno di maturita' e demopcrazia...o sbaglio?....dai,nn deludetemi 5s.......
Referendum: fallisce il quorum - 18 Aprile 2016 - 13:53
basta leggere
i quesiti erano chiarissimi,non averli capiti significa avere problemi gravi di comprendonio. purtroppo la perdita di interesse verso la politica prosegue,incentivata da una classe dirgente scellerata che invita alla diserzione delle urne. chi oggi gioisce per il fallimento di un referendum,ricorda quegli imprenditori incapaci che esultano quando un concorrente fallisce,senza capire che loro saranno i prossimi.
Costituito Comitato NO TRIV del VCO - 16 Aprile 2016 - 18:30
Astenersi
"Se i Padri Costituenti hanno previsto uno sbarramento solo per i referendum, una ragione ci sarà. Qualora alle elezioni politiche andasse a votare lo 0,1% degli aventi diritto (di questo passo succederà davvero), il verdetto delle urne sarebbe comunque valido. Ecco perché in quel caso si dice che l’astensione è un comportamento da masochisti: chi non vota crede di manifestare la propria protesta, ma in realtà finisce per delegare ad altri la scelta di coloro che governeranno anche lui. Invece in materia di referendum abrogativi la Costituzione ha previsto esplicitamente un quorum (del 50 per cento più uno). E lo ha fatto per difendere lo Stato dallo strapotere delle minoranze motivate, cautelandosi dal rischio che venga cancellata una legge di cui non importa un fico secco ad almeno la metà degli elettori." Gramellini
Comitato per l'astensione risponde ai referendari - 16 Aprile 2016 - 16:03
Per Sig. Claudio
Fa confusione, il Sindaco fu Giacomo Ramoni. Per le trivelle non entriamo nel merito: il Comitato per l'astensione si è costituito lo scorso febbraio in merito al referendum sull'esternalizzazione del forno crematorio, che riteniamo inutile, e solo per quello. L'accorpamento c'è stato dopo, fortemente voluto dal Comitato referendario e su cui concordiamo, ma non per questo non possiamo non entrare nel merito della questione. In merito all'astensione, ribadiamo ancora una volta quanto da noi già espresso: essa è legittima perché, prevedendo la Costituzione per questo tipo di referendum abrogativo un quorum, diviene una delle posizioni che il cittadino può esprimere liberamente, al pari del si e del no. Inoltre, il nostro Comitato non obbliga certo il cittadino al non voto, bensì lo consiglia, in questo caso specifico, sulla base di argomentazioni obiettive, serie e documentate. Ognuno è poi libero, sulla base di queste informazioni date, di agire come meglio crede. Con questo concludiamo i nostri interventi e rimandiamo all'esito delle urne, qualsiasi esso sia.
Forno crematorio: "perchè non andremo a votare" - 5 Aprile 2016 - 14:44
Referendum FUFFA
Sono state esposte in modo eccellente alcune valide argomentazioni a sostegno della scelta dell'Amministrazione volta a estrenalizzare la gestione del crematorio. E' solo un referendum fuffa. Io mi asterrò per rispedire al mittente un tentativo di fare solo chiasso. Spero che la cittadinaza dia un segnale di bassa affluenza alle urne. Due referendum FUFFA!
Decisa la data del referendum sul forno crematorio - 16 Febbraio 2016 - 13:50
Privatemail e u pilu
Privatemail, nopn buttar giù Cetto, perchè se a Verbania, o in Italia, ci fosse un referendum per dare "più pilu per tutti" stai traquillo che il quorum si raggiungerebbe in un baleno:io e Giovanni% saremmo i primi a correre alle urne! Suvvia, fatevi una risata!
Decisa la data del referendum sul forno crematorio - 16 Febbraio 2016 - 10:49
Perché non votare?
Buon giorno a tutti, Non riesco a capire come si possa essere contenti di non andare a votare. Ovvio, ognuno è libero di fare ciò che meglio crede ma in questi casi se si è in buona fede si va alle urne e si vota. Non votare perché così non si raggiunge il quorum, sapendo che è l'unico modo per "vincere" al referendum la trovo una presa in giro nei confronti di uno strumento valido che realmente da voce ai cittadini. Spero, per lo meno, che abbiate dei buoni motivi per appoggiare questa privatizzazione proposta dall'amministrazione
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 16:29
Certo
Certo che si può anche non andare a votare; certo che si può essere d'accordo con l'esternalizzazione; volevo solo sottolineare che per informarsi non è indispensabile andare a riunioni pubbliche o frequeantare sacrestie di partito. Ma il non andare a votare, comunque la si pensi, finisce con l'avantaggiare chi...non la pensa come noi. Per questo ritengo che, si sia favorevoli o si sia contrari, l'importante è non disertare le urne.
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 16:23
Re: 3
Ciao renato brignone. Se e' come dici tu le urne lo diranno. Secondo me (da quello che sento in giro) non si raggiungerà nemmeno il quorum... Spero di no. Spero che, che sia per dire si, che sia per dire no, il cittadino approfitti di questo strumento. Ciao
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 16:15
Re: Più importante
Ciao lupusinfabula guarda che si può anche non andare a votare , essendo informati ed essere a favore della esternalizzazione... e disertare le urne
Zanotti, Brignoli e Grieco: pro e contro privatizzazione crematorio - 19 Gennaio 2016 - 16:07
Più importante
E' più importante che la gente al momento opportuno non diserti le urne:per informarsi e farsi qualche idea non è indispensabile andare a pubbliche riunioni, basta leggere, magari anche solo VBN che ospita sia i fans di Palmira sia i suoi tenaci oppositori.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti