Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

utilit

Inserisci quello che vuoi cercare
utilit - nei post
Catasto a Fondotoce, c'è chi dice no - 9 Gennaio 2019 - 11:04
Riceviamo e pubblichiamo, di quattro Gruppi consigliari di Verbania contro lo spostamento degli Uffici del Catasto a Fondotoce.
Festival del cinema rurale Corto e Fieno - 20 Settembre 2018 - 11:04
Torna il 21 – 22 – 23 settembre 2018 sul Lago d’Orta la nona edizione del Festival del cinema rurale.
Utilizzo di droni all'interno del Parco - 30 Luglio 2018 - 18:06
"Visto il diffondersi in rete di video girati all'interno del Parco con utilizzo di droni, segnaliamo che sull'area protetta vige un generale divieto di sorvolo con veicoli non autorizzati posto dalla Legge quadro 394/91, nonché limitazioni specifiche stabilite dalle misure di conservazione della ZSC/ZPS Val Grande". così il comunicato del Parco Val Grande
Immovilli favorevole al parcheggio in via Buonarroti - 21 Luglio 2018 - 16:07
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Comunali Michael Immovilli, che si dice favorevole all'acquisizione da parte del Comune del parcheggio in via Buonarroti.
Parcheggio via Buonarroti, Forza Italia: "Proposta che non convince" - 21 Luglio 2018 - 15:03
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Coordinamento cittadino Forza Italia Verbania, riguardante la decisione dell'Amministrazione Comunale di acquistare il parcheggio di Via Buonarroti per farne un parcheggio pubblico.
“La pietra racconta” - 13 Luglio 2018 - 11:27
Torna per il secondo anno il ciclo di eventi “La pietra racconta”, in cui la pietra stessa si fa musica in ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito e in cui il cuore di granito di questa terra viene raccontato con linguaggi che si integrano a quelli del Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di Montorfano, che ne propongono la storia, offrendone interpretazioni sonore emozionali.
Decretati i vincitori di Hangar Point VI call - 2 Luglio 2018 - 11:04
Selezionati i 15 vincitori della VI call di Hangar Point, il bando promosso dall’Assessorato alla Cultura e Turismo della Regione Piemonte e coordinato dalla Fondazione Piemonte dal Vivo, rivolto alle associazioni di promozione culturale e sociale e per la prima volta anche ai Comuni.
Decoro urbano, biblioteca e digitalizzazione - 17 Giugno 2018 - 13:01
In una nota, che riportiamo di seguito, l'Amministrazione Comunale di Verbania annuncia che prosegue l'impegno per il lavoro che manca: al via la realizzazione di alcuni progetti di pubblica utilità con persone in difficoltà.
M5S 5 Interpellanze - 21 Marzo 2018 - 09:33
Riceviamo e pubblichiamo, il testo di 5 Interpellanze presentate dal Movimento 5 Stelle Verbania, riguardanti: Porto Palatucci ,mensa scolastica, baratto amministrativo, acqua pubblica e vaccini.
Al via Bilancio Partecipato 2018 - 18 Febbraio 2018 - 13:01
Il Bilancio Partecipato è una forma di condivisione alla realizzazione di progetti per la tua città. Un ponte tra la democrazia diretta e quella rappresentativa. Il bilancio partecipato è uno strumento utile a promuovere la partecipazione dei cittadini alle politiche pubbliche locali; favorisce, pertanto, una forma di democrazia partecipativa e diretta.
Avviso pubblico per progetti di pubblica utilità - 15 Febbraio 2018 - 15:03
Avviso pubblico del Comune di Verbania per selezionare partner (imprese, associazioni, cooperative ecc), per la realizzazione di tre progetti di pubblica utilità (PPU) per persone in difficoltà lavorative.
Mini idroelettrico nel VCO - 17 Gennaio 2018 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo il documento sul tema in oggetto che, trasmesso agli amministratori regionali e consegnato al Presidente della Provincia Stefano Costa e al consiglio provinciale, sottoscritto da diverse realtà territoriali.
Lettera del Comitato difesa torrente San Bernardino - 14 Gennaio 2018 - 10:10
Riceviamo e pubblichiamo le considerazioni del “Comitato per la Salvaguardia e la Valorizzazione del torrente San Bernardino” in vista della Conferenza dei Servizi provinciale della prossima settimana.
Piemonte: 1 miliardo da oggi al 2020 - 29 Dicembre 2017 - 08:01
“Superati gli ostacoli più impegnativi per la messa in sicurezza del bilancio e tornati ad essere credibili nei confronti del Governo e del sistema imprenditoriale, abbiamo avviato una politica di investimenti che porterà in Piemonte, di qui al 2020, oltre un miliardo di euro". Questo l'inizio della nota che riportiamo del Presidente Regione Piemonte.
Vandalismi: lavori di pubblica utilità - 5 Dicembre 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, una nota del sindaco, Silvia Marchionini, riguardante i recenti vandalismi alla cartellonistica e i provvedimenti assunti.
Osservazioni del Comitato difesa torrente San Bernardino - 25 Novembre 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un lungo documento del Comitato per la Difesa e la Valorizzazione del torrente San Bernardino riguardante il progetto di centralina una idroelettrica
“PuliAMO Verbania” - 2 Ottobre 2017 - 15:03
Partito il progetto di pubblica utilità “PuliAMO Verbania”. Due squadre già al lavoro sul lungo lago di Suna e Pallanza.
PsicoNews: Una generazione di nonnoni - 26 Luglio 2017 - 08:00
Il rapporto nonni-nipoti sembra godere di caratteristiche specifiche, cambiate nell’era moderna.
Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna? - 25 Luglio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo una lettera firmata da più persone che frequentano la spiaggia del lido di Suna, dopo aver assistito nei giorni scorsi a due interventi da parte del bagnino resi difficoltosi dai sassi posizionati appena dopo il bagnasciuga. Nel documento firmato, in cui si parla solo del primo episodio, si richiede la rimozione di questi sassi.
Una Verbania Possibile su efficientamento energetico - 13 Luglio 2017 - 18:38
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, in merito al contributo comunale per l'efficientamento energetico.
utilit - nei commenti
Una Verbania Possibile: bilanci di fine ciclo - 4 Gennaio 2019 - 19:34
luoghi comuni
Mancano nell'ordine: - non ci sono più le stagioni di una volta - piove, governo ladro - si stava meglio quando si stava peggio. Qualcosa di più concreto no eh? Ad esempio, Renato vuoi dirci cosa intendi per Visione di Insieme? Qual è la tua proposta di "insieme" per la città e quale il percorso economico da perseguire per completarla? In 5 anni di opposizione, non si è capito. Magari, con una spiegazione più concreta, riuscirai a convincerne un altro paio al prossimo giro di giostra. Palazzo Pretorio era in vendita (anzi, venduto perchè alla Cosa Comunale non serve a nulla uno spazio "commerciale" nel centro della città): apriti o cielo!!, mancava scomodare il Presidente della Repubblica. Hanno dovuto "inventarsi" uno scopo pubblico per accontentare chi, anche all'interno della maggioranza, vede obiettivi strategici sul nulla (cioè, l'utilità di quei due locali affacciati sulla piazza principale!). Ho percorso di persona, con passeggino appresso, il lungolago di Pallanza nel nuovo tratto contestato: nessuna differenza con il budello di Intra. Tiriamo su anche quello allora, dove però non giungono lamentele: la piazza diffusa funziona d'estate con i dehor dei pub affacciati sul lungolago. Quella strada può tranquillamente diventare a senso unico: i pulman turistici possono permettersi un giro molto largo, le auto passano da sopra. Non vedo quale sia la necessità impellente di avere il doppio senso. Se poi l'autista pigro (gli stessi che vogliono parcheggiare in centro perchè fa male fare 4 passi), decide poi di parcheggiare dove non si può, va da sè che la sanzione sia sacrosanta. CEM: una tale attenzione ad un (ex) CPI non si è mai vista. Quando ci si siede sulle poltrone del teatro ci si sente un pò troppo osservati: VVF ovunque, insegne luminose di esodo sempre accese (fastidiose direi durante uno spettacolo), un monitoraggio continuo tecnologico manco fosse una centrale atomica. Eppure, in giro per l'Italia, ci sono teatri di 100/200 anni fa quando le nozioni di ancendio erano ancora nella testa di chi non era ancora nato. Altro che REI. Ma pur di far cagnara, si vaneggia che il nostro teatro sia una bomba ad orologeria, Quando poi questo documento verrà approvato, allora staranno tutti sereni e tranquilli, viaggiando magari su una nuovissima auto con batterie al litio. A proposito, mai stati a visionare qualche CPI ormai scaduto delle scuole cittadine? Lo sai Renato che in alcuni casi andrebbero chiuse? Vi siete poi dimenticati di criticare la Rapetti, la Fondazione, il giardino, il bar, l'architetto e l'ingegnere e perchè no, anche la location. O stiamo assistendo ad un nuovo modo di fare politica? il comunicato in serie... Attendiamo la terza puntata quindi? Rinnovo la domanda alla quale non mi hai risposto: ci sei mai stato? Conti di andarci qualche volta? così, giusto per magari cambiare idea non tanto sull'involucro ma sui contenuti rispetto alla condizione del passato. Infine, ancora una volta si mistificano le intenzioni: nessun centro commerciale - inteso in senso lato, nell'area ex Acetati ma alcuni (forse) nuovi esercizi commerciali delle dimensioni delle GDO già presenti in loco e recupero dell'area da raggiungere in una decina di anni (quando certamente la Marchionini non avrà più alcun potere). Poveri commercianti intresi: hanno certamente bisogno che qualcuno dell'amministrazione dia loro "protezione". Dai Renato, fai outing: sei un berlusconiano convinto, quello a cui sta a cuore l'interesse dei "pochi imprenditori" in confronto all'interesse della comunità. Sei però arrivato tardi: si reitera la stessa cantilena del poverissimo commerciante intrese (poverisssssssimo!) perchè, alla fine e di concreto, altre differenze con gli altri non se ne vedono. Saluti AleB
Alcuni sindaci tornano sul nuovo ospedale unico - 19 Dicembre 2018 - 09:41
Re: Re: La realtà dei numeri
Ciao Aston da quello che caspico, il problema non sarebbe tanto quello dell'utilità dell'ospedale unico (per svariate ragioni, anche quelle economiche) bensì, siccome sappiamo che come sistema Paese non siamo capaci nemmeno a mettere in sicurezza una strada, allora è meglio rinunciare in partenza. Per carità, da questo punto di vista siamo tutti d'accordo: inutile mettersi in pista per una maratona se non ci siamo allenati. Così ragionando, potremmo estendere il caso anche al nuovo ponte di Genova: opera faraonica, da 200M€ che sostituisce un manufatto crollato. Le alternative ad oggi esistono, senza nulla costruire, poco efficaci e poco efficienti ma ci sono. Basterebbe, secondo questo approccio, migliorare l'esistente. Tuttavia, con questo atteggiamento, non ci miglioreremo mai: rimarremmo con il nostro orticello dal quale potremmo sempre e solo cavare 4 patate e 2 carote. Gli appalti pubblici DEVONO migliorare e questo è il compito della politica locale ma soprattutto nazionale: tante opere subiscono i problemi ormai noti, ma tante altre arrivano a compimento nei costi e nei tempi dovuti (vedasi il tanto odiato CEM), con uno scarto fisiologico per questo tipo di progetto. Il rischio, ormai tangibile, è quello che le future amministazioni si ritroveranno con budget tagliati e dovranno prendere le decisioni dell'urgenza: potrebbe valere che l'avrà vinta chi urla di più (nel caso specifico, le partorienti dell'Ossola pur avendo un centro nascite da numeri risibili) oppure si guarderanno di nuovi i numeri e si prenderanno le decisioni più ponderate. Potrebbe andar bene ai cittadini di VB, oppure a quelli di Domo: siccome questa è una partita politica, non ci sono certezze. E' inutile a mio parere continuare a puntare sul conto economico dell'ammodernamento/adeguamento delle due strutture: non sta in piedi (perchè prima o poi finiranno anche i 170m€ destinati alla costruzione del nuovo) e ce l'hanno già detto tutti i livelli della politica nazionale e non, ivi compresi gli apparati di controllo. Se la democrazia sceglierà rappresentanti contro a questa idea (tra parentesi, gli stessi che pochi anni or sono furono favorevoli poichè messi contro il muro ed oggi cambiano idea per ragioni squisitamente elettorali), ringrazierete loro quando ci ritroveremo davanti allo stesso muro. Saluti AleB
Da VCO al corteo NO TAV - 10 Dicembre 2018 - 11:34
Gente contro il progresso
Già i romani avevano compreso l'utilità delle vie di comunicazioni e in Italia si stanno ad ascoltare questi retrogradi che però vanno a manifestare con i tablet e a casa hanno l'energia elettrica. Quelli della Val Susa difendono solo il loro orticello e mi sembra uguale a quelli che per anni hanno bloccato la nostra autostrada....
Montani: Il Maggiore è già tra i 10 vincitori - 17 Novembre 2018 - 10:03
Rido!
Precisazione veramente di una utilità imprescindibile! Chi è senza peccato scagli la prima pietra, dicono! La campagna elettorale continua!
Croce Verde trasporto speciale - 16 Settembre 2018 - 09:22
x Alessandro
Anch'io 42 anni fa ho iniziato a fare il volontario in croce verde, ma allora il volontariato era un altro mondo, mi sembra però di aver già ampiamente ribadito che i volontari vanno salvaguardati, inoltre, i miei commenti non sono un attacco alla croce verde ma al sistema imprenditoriale che si è creato all'interno di quasi tutte queste organizzazioni, questo a partire dalla fine del 1998, cioè dopo che tutti i trasporti sono diventati a pagamento/rimborso convenzionale e a tariffa e non più a prestazione. Per una organizzazione di volontariato non le sembra fuori luogo la parola tariffa? non sarebbe meglio applicare la regola "DIA QUELLO CHE PUO' DARE", si chiama libera donazione o oblazione; certo, con questa regola non si possono pagare stipendi!!! Le confido quello che ho fatto proprio per difendere questo valore e la dignità dei volontari e del volontariato: il 29 dicembre del 1999 ho lasciato l'associazione che avevo fondato e che ho presieduto per 12 anni, sa perchè? perchè venni messo in minoranza dai miei stessi consiglieri, solo perchè erano amici dei primi stipendiati che mi obbligarono ad assumere, gente che ancor oggi guadagna grazie ai vecchi principi del volontariato, ed io ero un nemico del sistema perchè contrario a questo business e contrario a far convivere stipendiati e volontari; prima di andarmene feci una previsione (a tutt'oggi sotto gli occhi di tutti), dissi che col tempo ci sarebbe stata una drastica diminuzione di volontari e che sarebbero venuti meno certi servizi di sociale utilità, L'AIUTO ALLE PERSONE POVERE!! Sa perchè queste organizzazioni stanno in piedi? perchè sono entrate a farne parte molte persone andate in quiescenza ma ancora in forza da poter dare un aiuto, che coprono una marea di servizi, e lo fanno A GRATIS. Come vede non sto parlando per dare aria alla bocca, ma per cognizione di causa. Con quest'ultimo commento chiudo questa parentesi ormai andata oltre al commento iniziale, la speranza è che continui ad esistere la solidarietà, quella spontanea, quella vera, che non chiede neppure il grazie per l'opera prestata!! buona salute a tutti.
Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 08:44
Chiusure
Per HAvF bisognerebbe chiudere tutto, banche, poste,piccoli municipi, magari pure piccoli ospedali, i trasporti pubblici che non si autofinanziano: ma si dai, chiudiamo tutto,ma non stiamo poi a chiederci perchè i piccoli centri, specie montani o valligiani, si spopolano! E' deprimente vedere che c'è chi guarda tutto solo nell'ottica dell'utile economico del guadagno e non tiene in considerazione l'utilità dei servizi! Io resto convinto che se vogliamo far rivivere la montagna e le valli, la presenza di certi servizi è e resta indispensabile.
Incontro Poste - Uncem - 25 Maggio 2018 - 08:44
Chiusure
Per HAvF bisognerebbe chiudere tutto, banche, poste,piccoli municipi, magari pure piccoli ospedali, i trasporti pubblici che non si autofinanziano: ma si dai, chiudiamo tutto,ma non stiamo poi a chiederci perchè i piccoli centri, specie montani o valligiani, si spopolano! E' deprimente vedere che c'è chi guarda tutto solo nell'ottica dell'utile economico del guadagno e non tiene in considerazione l'utilità dei servizi! Io resto convinto che se vogliamo far rivivere la montagna e le valli, la presenza di certi servizi è e resta indispensabile.
M5S:Comunicato su esito referendum Verbania Cossogno - 16 Maggio 2018 - 18:17
Re: Re: Re: Re: STATO
Ciao paolino a differenza sua, che si nasconde dietro ad uno pseudonimo sentenziando da dietro una tastiera, io la faccia e il nome li metto e le confermo di essere uno dei coordinatori del Comitato astensione referendum forno crematorio del 2016. E come ho detto e scritto pubblicamente più e più volte, e prima di me i presidenti Napolitano e Mattarella, il diritto all'astensionismo è commisurato al valore e all'utilità dell'argomento proposto, e quello sul forno crematorio fu non solo un'inutile spreco di denaro pubblico, ben 20.000 per un vezzo di un manipolo di Consiglieri Comunali senza nemmeno l'avallo del Consiglio Comunale e quindi dei cittadini, e un potenziale danno economico per Verbania, oltre che politicamente pretestuoso e strumentale. Dimostra cosi di essersi informato a suo uso e consumo facendo però fnta di non comprendere l'importanza del referendum sulla fusione, con enormi ricadute in termini di sviluppo del territorio pedemontano verbanese. Quindi glielo faccio spiegare dal Sindaco Marchioni Omegna che, con la coalizione di centrodestra, persegue lo stesso obiettivo cui ambivano Cossogno e Verbania ma osteggiato in ogni modo dal centrodestra verbanese cui lei penso appartenga dimostrando così il totale disinteresse al bene della città e del territorio strumentalizzando l'intera vicenda a fini meramente elettorali. Questa si che è una bella figura di menta, piperita pe di più!
M5S su vaccini e frequentazione scolastica - 21 Marzo 2018 - 08:17
Vaccini
Il livello di sicurezza è stato raggiunto perché le autorità sanitarie, malgrado tutte le critiche assurde sull'utilità dei vaccini, hanno continuato il loro lavoro
Ospedale unico VCO, firmata committenza - 12 Gennaio 2018 - 14:48
Re: No no no!
Ciao robi Non capisco l'utilità di buttarla in caciara. Interi piani dell'ospedale Castelli sono appena stati totalmente rinnovati (penso a chirurgia e cardiologia/nefrologia tanto per citare qualche esempio) e quindi non mi sembrano "obsoleti e fatiscenti". Come nella peggiore tradizione italiana vedo l'inizio dell'ennesimo cantiere infinito, dove i costi alla fine saranno il doppio del preventivato ed i tempi di esecuzione nell'ordine dei lustri; prego controllare ad esempio i tempi di realizzazione dell' ospedale di Verduno (Cuneo), "coetaneo" dell'ospedale unico di Villadossola (quindi metà anni 2000) e non ancora aperto. E cosa dire della Regione Piemonte come committente lavori? E' in ritardo di 4 anni sul trasloco nel nuovo "grattacielo", la sede unica regionale, con costi anche li esplosi. Certo mors tua vita mea; parcelle multimilionarie all'archistar Fuksas (paladino della sinistra in tv), opera appaltata ad una cooperativa (Coopsette di Reggio Emilia, fallita comunque in corso d'opera). E poi ci vuole il "piano di rientro" per la sanità e non si possono assumere una manciata di oss, infermieri e dottori che sono quelli che mandano avanti la baracca tra mille difficoltà.
Rifiuti urbani: nuova legge in Piemonte - 29 Dicembre 2017 - 09:50
Ma dai!
C'è qualcuno che crede ancora alle favole! Poi, per quello che mi riguarda, io non politicizzo un bel niente! Qualcuno pensa davvero che i cittadini sono tutti cosi stupidi da non capire come ragionano quelli che comandano? Vedremo a marzo.....a parte che, se il voto fosse davvero di una qualche utilità per la gente, l' avrebbero già abolito.
FDI AN: "Tra miseria e nobiltà" - 2 Novembre 2017 - 14:30
Re: Parco Pubblico
Ciao Antonio Naspetti non le risulterà, ma è così . A meno che non venga dichiarato di pubblica utilità e con sovvenzionamento da parte di terzi. Poi se ci dice dove il comune avrebbe preso i soldi per l'acquisto
Incontro sul DDL #Salvaciclisti - 18 Ottobre 2017 - 17:15
Comunque sia
Comunque sia, se non è obbligatorio è consigliabile: avessi ancora figli piccoli che vogliono andare in bici lungo le strade glielo farei indossare.Certe misure, come la cintura in auto, non necessariamente se ne fa uso perchè vi è un obbligo: deve essere la ragione a farci comprendere la loro utilità.
Truffa immobiliare - 6 Settembre 2017 - 12:03
Re: Re: mi ha detto mio cuggino..
Ciao info potremmo chiamarli lavori di pubblica utilità....
Truffa immobiliare - 3 Settembre 2017 - 09:04
truffa da parte stranieri
stesso trattamento che troverebbero nel loro paese, in galera per tutto il periodo della condanna abbinato ad una serie di servizi di pubblica utilità, e senza sconti per buona condotta.
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 18 Giugno 2017 - 00:48
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: Ad esempio....
Ciao Hans Axel Von Fersen se avessi letto con attenzione i commenti, avresti già avuto la risposta alla tua osservazione, Filippo Marinoni dice:"il consiglio comunale era chiamato a votare sull'utilità pubblica relativa agli espropri." Saluti Maurilio
Stop lavori via delle Ginestre: "Conta far perdere il Sindaco" - 17 Giugno 2017 - 13:58
Mi permetto di chiarire due cose
1- Nella fase del bilancio si possono presentare degli emendamenti, se non si era d'accordo sul progetto questa era una via percorribile, nessuno della maggioranza ha detto niente ed è stato votato. 2- L'approvazione del progetto è un atto di competenza della giunta, il consiglio comunale era chiamato a votare sull'utilità pubblica relativa agli espropri.
Fondotoce: cercasi volontari per terminare i lavori - 20 Maggio 2017 - 09:02
brava
si potrà obbiettare che con tutte le tasse che paghiamo certi lavori come minimo devono essere eseguiti dal comune,ma siccome non sempre ciò avviene,un Presidente di Quartiere che è il "sindaco" del suo territorio,fa benissimo a coinvolgere i "suoi" concittadini per opere di pubblica utilità che alla fine risulteranno utili anche alla comunità intera
In tanti alla serata Interconnector - 29 Marzo 2017 - 22:13
Re: Già nel 2015
TORINO 21-01-2016 - "Domani la Regione Piemonte incontrerà i sindaci ossolani per parlare del progetto Interconnector, l'ecomostro di tralicci ad alta tensione tra Svizzera ed Italia voluto da Terna. Si tratterebbe di una cessione di una linea oggi pubblica in gestione ventennale per un privato con un costo che sino ad oggi è gia stato di 3 miliardi di euro per non realizzare l'opera. Soldi prelevati dalle tasche dei cittadini. Pretendiamo che la Giunta regionale mantenga la “schiena dritta” e contrasti senza mezze misure questo scempio ambientale. Gli uffici regionali di Piemonte e Lombardia hanno già respinto la valutazione di impatto ambientale giudicandola carente così come il Ministero dell'Ambiente. Il progetto, così come presentato, deve essere bloccato subito, le amministrazioni pubbliche non possono chiudere gli occhi di fronte ad un'opera devastante per l'ambiente e di nessuna utilità per la popolazione. Terna non può prendere scelte sul futuro del territorio senza il via libera delle istituzioni che rappresentano i cittadini. Pretendiamo una forte presa di posizione da parte della politica regionale, anche sulla scorta di quanto espresso dai tecnici dello stesso ente che hanno bocciato senza riserve questa follia". Paolo Andrissi, Consigliere regionale M5S Piemonte Davide Crippa, deputato M5S
"Lavori di pubblica utilità: non decidiamo noi" - 17 Marzo 2017 - 17:03
Fosse successo...
Fosse successo ad uno dei miei animali di certo avrei fatto personalmente un "lavoro di pubblica utilità" sulla schiena dei due malandrini: la "pubblica utilità" sta nel fatto che prima di riprovarci ci avrebbero pensato su non una ma mille volte.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti