Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vegetazione

Inserisci quello che vuoi cercare
vegetazione - nei post
LetterAltura: "Cura e benessere nei giardini terapeutici" - 2 Dicembre 2016 - 09:16
Nel weekend del 3-4 dicembre, Lago Maggiore LetterAltura partecipa per il terzo anno consecutivo alla 13° Mostra della Camelia invernale, organizzata dal Consorzio Fiori Tipici del Lago Maggiore.
“La notte dei ricercatori a Verbania” - 29 Settembre 2016 - 15:01
La Notte dei Ricercatori è un’iniziativa promossa dalla Commissione Europea, all’interno del Programma Horizon2020 e nasce con l’obiettivo di avvicinare il grande pubblico al mondo della ricerca e in particolare alla figura del ricercatore, dimostrando che “il ricercatore è una persona normale che fa cose eccezionali”.
Cartelli coperti dalla vegetazione - 5 Settembre 2016 - 10:23
Riceviamo una mail da un lettore del blog che segnala una situazione di verde fuori controllo che oltre ad invadere parte della strada copre i cartelli di divieto.
"Rifiuti vista lago" - 30 Agosto 2016 - 10:44
Riceviamo una mail di un lettore che lamenta l'abbandono di rifiuti in alcune piazzole della strada statale 34 nel territorio di Ghiffa.
Pedoni e vegetazione - 27 Maggio 2016 - 18:26
Un lettore del blog ci segnala una piccola invasione sulla pista pedonale in via Rosmini.
Interpellanza via XXIV maggio - 13 Febbraio 2016 - 19:06
Riceviamo e pubblichiamo, la nota del consigliere Lucio SCarpinato, riguardante l'Interpellanza inerente il decoro degli spazi pubblici e la fermata autobus di XXIV maggio.
Bella Zia: Hummus - 30 Gennaio 2016 - 08:00
Una piacevolissima crema mediorientale tipica da spalmare sul pane imparato a fare sabato scorso.
Premiazione concorso fotografico 'L’Arte della natura' - 2 Gennaio 2016 - 10:17
Si è svolta domenica 27 dicembre, nella splendida sala del Camino del Museo del Parco Nazionale della Val Grande a Malesco, la cerimonia di premiazione del concorso fotografico L’Arte della natura che ha riscosso parecchio successo; 58 i partecipanti provenienti da 12 regioni italiane per un totale di quasi 150 fotografie.
Pulizia vasche e briglie in alcuni rii della città - 10 Novembre 2015 - 09:02
Sono partiti in questi giorni, ed in gran parte sono già stati effettuati, i lavori di pulizie delle vasche e delle briglie di accumulo in alcuni rii della città.
Fronte Nazionale: pulizia sponde fiumi e lago - 16 Settembre 2015 - 09:41
Riceviamo e pubblichiamo, i testi della mozione e dell'Interpellanza del Fronte Nazionale Verbania, riguardanti la manutenzione dei fiumi e delle sponde del lago.
Grave il fungiat caduto in Valle Intrasca - 27 Agosto 2015 - 17:29
E' di Turbigo il cercatore di funghi di 76 anni trasportato in gravi condizioni da un elicottero del Soccorso Alpino, all'ospedale di Novara.
San Bernardino e San Giovanni quando manutenzione dei letti? - 17 Agosto 2015 - 10:23
Riceviamo una nota di Adriano Sbernini, Consigliere Quartiere Intra, riguardante la manutenzione degli alvei dei torrenti San Bernardino e San Giovanni.
Villa Taranto nei Grandi Giardini Italiani - 2 Agosto 2015 - 18:06
Grandi Giardini Italiani è il network che riunisce 122 giardini di eccellenza in tutta Italia fondato da Judith Wade.
SS33: vegetazione invade la carreggiata - 20 Luglio 2015 - 16:31
Riceviamo una mail da un lettore del blog, che manifesta preoccupazione per lo stato di incuria della vegetazione, che sta invadendo la carreggiata sulla SS33, in particolar modo nel tratto Verbania - Baveno.
Spiagge: pulizia e riunione altezza lago - 18 Giugno 2015 - 17:29
Spiagge a Verbania: partita la pulizia straordinaria. Sull'altezza delle acque del lago ieri riunione a Milano. Riportiamo la nota dell'Amministrazione.
vegetazione - nei commenti
Cartelli coperti dalla vegetazione - 6 Settembre 2016 - 10:12
L'invasione di ailanto
Spiccano tra la vegetazione spontanea al lato dela strada le grandi foglie pennate dell'ailanto, Ailanthus altissima (Mill.) Swingle o Sommacco americano, comunemente chiamato albero del paradiso e mai locuzione fu così meno adatta a un albero che invade ogni luogo: greti, strade, torrenti, ma anche le sponde del Toce cominciano ad esserne popolate e presto sostituirà i salici, i pioppi gli ontani e tutta la nostra bellissima flora indigena. Inoltre puzza. Di rapida crescita, raggiunge i 20 - 30 metri d'altezza, adattandosi a ogni tipo di suolo, non fa sconti a nessuno. In questi giorni si avvia a colonizzare tutto lo spazio che ancora troverà libero dove i suoi semi toccheranno terra: si vedono infatti piante adulte adorne di un'infinità di semi pronti a svolazzare ovunque. Entra nell'elenco della flora neofita e invasiva che gli esperti stilano annualmente per allertare chi ne ha il dovere, affinché la combatta o la tenga a bada. Probabilmente con l'ailanto sarà una battaglia persa, però si può cercare di rallentarne la diffusione conoscendo il problema. Solo nel mio giardino ne sradico alcune centinaia all'anno con poca fatica, perché le piantine piccolissime vengono via facilmente. Invece se si lasciano allignare qualche anno diventa difficilissimo, avendo radici furiose. Nei muri non si riesce più, a meno di abbatterli.
Rovi in via Michelangelo Buonarroti - 21 Agosto 2016 - 15:35
A furia di tagliare....i risultati
Può sembrare un gioco di parole ma così non è: i mancati tagli (di vegetazione) sono il risultato dei tagli effettuati : si tagliano i fondi all' ANAS, alle regioni, alle provincie, ai comuni, si taglia sul personale abolendo il turno over e quello che resta in servizio è sempre più vecchio, stanco, acciaccacto e demotivato, si taglia comunque e dovunque, in ogni settore e questo, quello che non si tagliano più le piante e la vegetazione che invadono le strade è uno dei tanti risultati di una politica eco nomica disastrosa e sempre più succube di quell'obrobrio chiamato Europa. Peccato non si tagli mai dove si dovrebbe.........già, l'importante (...per loro perchp al popolo non può fregargliene di meno) è la riforma della Costituzione, la riforma del Senato e c....ate simili.
Rovi in via Michelangelo Buonarroti - 21 Agosto 2016 - 15:20
Re: Rovi Via Buonarroti
infatti tutti i soldi si impiegano per il teatro, le costruende piste ciclabili, e le altre inutili oscenità, mentre l'amministrazione ed il sindaco se ne fregano dei problemi quotidiani della gente, tipo manutenere le strade, obbligare i privati a tagliare la vegetazione che ostruisce i passaggi, ecc. che stupido che sono a Verbania questo cose fanno schifo, si vive di teatro e divertimento tutto il giorno, ormai che lavora più ahahahah
"Forti e Linea Cadorna, dai sentieri di guerra alle strade di Pace" - 26 Settembre 2015 - 17:14
Linea Cadorna
ottima iniziativa,finalmente. Ma non dimenticate le postazioni della Linea che si trovano(ormai sommerse dalla vegetazione) lungo la litoranea "in costa" tra Oggebbio e Cannero nel sito chiamato "Pazzass" appena sotto la mulattiera che porta a Donego, le trincee e i camminamenti sopra Oggiogno sui sentieri che portano all'Alpe Ronno,le gallerie per deposito armi all'interno del parco dell'ex Villa Necchi a Oggiogno,la struttura dei muri a secco di sostegno tuttora intatti e perfetti lungo la strada provinciale da Barbè a Oggiogno appena sopra le gallerie ora chiuse e sopra Donego appena dopo l'imbocco della strada per l'Alpe Ronno e così via...Grazie per l'attenzione.
SS33: vegetazione invade la carreggiata - 21 Luglio 2015 - 12:51
Appello
Concordo perfettamente con la segnalazione del gentile lettore e aggiungo anch'io il mio appello affinchè venga controllato metro per metro tutta la strada statale 33 poichè la vegetazione invadente purtroppo nasconde quei pochi lampioni esistenti. Provate anche voi di notte, a percorrere il tratto che collega Baveno a Stresa e capirete la pericolosità di quella strada. Grazie per l'ascolto.
Forza Italia: nubifragio e manutenzione - 15 Maggio 2015 - 16:49
Mute x tutti
I costi delle manutenzioni straordinarie sono da addebitare ai fumatori, come si vede dal tombino, nonchè ai proprietari della vegetazione
Piogge e disagi: già 164mm caduti - 15 Maggio 2015 - 16:30
Ma!!!
E' starno non piove mai .... non ho mai valutato che le fronde degli alberi prospicienti le stade pedonali o veicolari possano rompersi, cadere per le forti pioggie, o addirittura ke le foglie, ke normalmente sono solo sugli alberi, possano otturare le tombinature, superflue chiaramente in una zona arida come la nostra. Ke strano ma di ki sarà la vegetazione ai margini delle strade, xkè lo stato o un alieno non pulisce la vegetazione che cade dai fondi privati e pertanto di proprietà del fondista ... ke strano paese si fossi foco ........
SS34: Frana a Cannero: apertura entro la prossima settimana - 2 Dicembre 2014 - 18:23
genio?
Genio? Forse in questo caso più che quello militare servirebbe quello della lampada! Aggiugno di più:dopo un primo abbattimento della vegetazione il fronte frana parrebbe essere molto più esteso di quello dal quale si è staccato il materiale; certo, tutte le operazioni sarebbe più semplici e rapide se sotto non ci fossero una strada statale, una pedonale e sotto di esse della abitazioni: con una certa tecnica si potrebbe causare il franamento di tutto in una volta sola e poi cominciare consolidamento e sgombero: ma tant'è, la situazione è quella che è e non si può modificarla. Mi auguro che non si dia credito a certe pressioni che si dice abbiano anche ascolto in alto loco per riaprire, con il rischio di dover poi piangere vittime che fino ad ora, grazie a Dio per chi ci crede, non abbiamo avuto. In ogni caso potrebbero chiedere la consulenza di quel capo-cantiere che pontificava giorni fa proprio su questo blog.....
Maltempo in attenuazione il Vco per ultimo - 14 Ottobre 2014 - 18:31
Risolvere i problemi innondazioni
A mio modo di vedere tutti i fiumi,torrenti rii, e ruscelli ,dovrebbero essere ripuliti dalla vegetazione ,in modo che gli alvei abbiano la loro ampiezza naturale .Per i fiumi e torrenti siano date le autorizzazioni al prelievo di inerti che sono una risorsa naturale per edilizia ed un introito per le casse della regione
Grave Incidente tra Brissago e Ascona - 12 Luglio 2014 - 13:36
3 corsie
Mi rendo conto che -data il terreno insufficiente- un progetto di 3 corsie non potrà essere realizzato, ma la rimozione della vegetazione esuberante da entrambi le parti della strada sarebbe utilissima. Un'altra raccomandazione: il rispetto del limite della velocità e l'assoluto divieto di sorpassi con eventuale installazione di Auto-Velox e/o telecamere nei punti più pericolosi.
Grave Incidente tra Brissago e Ascona - 12 Luglio 2014 - 12:42
3 corsie !!!
concordo con Lupus.tre corsie mi sembra un progetto ''esagerato'',anche perché in inverno il flusso turistico e' praticamente nullo,la strada e' trafficata negli orari del frontalierato ,quindi mattina presto e due ondate distinte ,16,00 e 18,00.Sarebbe un'ottima operazione la pulizia delle cunette e della vegetazione,e' verissimo.La vegetazione non solo sovrasta,ma in alcuni tratti invade la sede stradale ad altezza d'uomo.Mandiamo i profughi a fare questo lavoro con dei tutor?Non e' una nota polemica,sia chiaro.......
Grave Incidente tra Brissago e Ascona - 12 Luglio 2014 - 12:28
3 corsie???
3 corsie?? Ma se almeno pulissero le cunette e tagliassero tutta la vegetazione che in molti punti sovrastra l'intera sede stradale da monte a lago, sarebbe già qualcosa!
Riserva o campo da golf riparte la polemica - 2 Ottobre 2013 - 16:23
ma ci fanno o ci sono?
La Riserva naturale speciale di Fondotoce è posta nei comuni di Verbania e Baveno sulla sponda occidentale del lago Maggiore presso la foce del fiume Toce e ha un'estensione di circa 365 ettari. L’ambiente è contraddistinto da residui di vegetazione ripariale e da un esteso canneto formato quasi esclusivamente da cannuccia di palude, la più estesa del lago Maggiore. L’area protetta, istituita nel 1990, risulta di vitale importanza per le specie animali e, data la sua collocazione lungo una delle principali vie migratorie, è sosta per un numero elevato di uccelli durante il loro spostamento. Nonostante l’interferenza antropica che agisce ai suoi margini conserva un elevato livello di biodiversità. La realizzazione di un sentiero natura autoguidato, pianeggiante e percorribile durante l’intero arco dell’anno in circa un’ora, conduce alla scoperta di angoli di natura integra e all’osservazione dell'avifauna (oltre 130 le specie censite). Lo sbocco del fiume Toce nel lago Maggiore è ora diventato sede di nidificazione di una colonia di centinaia di cormorani. ma ci sono o ci fanno? .. questo è un dubbio ambletico
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti