Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vela

Inserisci quello che vuoi cercare
vela - nei post
vela: ancora un podio per Altea - 12 Giugno 2019 - 15:03
Si è svolta a Riva del Garda la terza tappa del circuito europeo classe Melges 24, alla quale non poteva mancare l’equipaggio di Altea composto da Andrea Racchelli, Enzo Bonini, Alberto Verna, Filippo Togni e Filippo Amonti.
Circolo Velico Canottieri Intra in gara ad Orta - 9 Giugno 2019 - 19:06
Lo scorso fine settimana presso il Circolo vela Orta si è disputata la Regata Nazionale della Classe Laser BUG intitolata a Deda Gorla, uno dei fondatori del Circolo Velico di Orta.
Eventi 8-16 giugno Belgirate - 7 Giugno 2019 - 13:01
Riportiamo le prossime manifestazioni che si svolgeranno a Belgirate.
Cannobio: eventi e manifestazioni dal 6 al 29 giugno - 6 Giugno 2019 - 08:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Cannobio e dintorni dal 6 al 29 giugno 2019.
CVCI alla Settimana Velica di Livorno - 8 Maggio 2019 - 18:06
Positiva partecipazione per la squadra agonistica del Circolo Velico Canottieri Intra alla Settimana Velica Internazionale “Accademia Navale e Città di Livorno” : uno degli appuntamenti più significativi nel panorama delle regate nazionali e internazionali che ha coinvolto ben 600 imbarcazioni tra derive e altura e circa 1000 regatanti.
Altea inizia dal podio - 7 Maggio 2019 - 18:06
Debutto stagionale per l’Altea Federation Sailing Team impegnato a Malcesine sul Garda nel primo evento del circuito italiano ed europeo Melges 24.
DiversamenteLago: Crociera gratuita per disabili - 1 Maggio 2019 - 18:06
Il Rotary Club Borgomanero Arona in veste di capofila, affiancato da numerosi rotariani di altri club italiani e dai “Mariners” dell’IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), da tempo si è impegnato a rendere possibile la navigazione sui laghi ai disabili di ogni età, tramite l'installazione di sollevatori per agevolare l'imbarco e lo sbarco in sicurezza nei porti.
Doppio podio per il Circolo Velico Canottieri Intra a Dervio - 14 Aprile 2019 - 15:03
Lo scorso fine settimana si è tenuta sul lago di Como a Dervio la seconda regata Laser valida per il campionato della XV zona FIV. Sei gli atleti partecipanti per il Circolo Velico Canottieri Intra CVCI.
II Italia Cup di vela per il Circolo Velico Canottieri Intra - 24 Marzo 2019 - 11:27
Dopo la partecipazione della squadra agonistica CVCI alla 1ª Italia Cup ad Andora, dove Andrea Ribolzi ha debuttato nella classe olimpica Laser Standard, trasferta per gli atleti in Sicilia a Ragusa per l'impegnativa sfida della della 2ª Italia Laser Cup di vela.
Torna "L'Inverna a Belgirate" - 12 Gennaio 2019 - 11:04
Domenica 13 gennaio secondo appuntamento con il Trofeo Invernale “L’Inverna a Belgirate”, quinta edizione, nato dalla collaborazione tra la Società delle Regate 1858 e la Pro Loco di Belgirate.
Andrea Racchelli Campione del Mondo - 29 Novembre 2018 - 10:02
La scorsa domenica gli atleti grandi e piccoli della squadra agonistica Laser del CVCI hanno festeggiato presso la sede del Circolo Andrea Racchelli Campione del mondo MELGES 24.
Ribolzi terzo agli Italiani di vela classe Laser Radial - 20 Novembre 2018 - 11:28
Ai Campionati Italiani di vela classe Laser Radial “over 19” tenutasi ad Ortona (Chieti) l’atleta del Circolo Velico Canottieri Intra Andrea Ribolzi ottiene il terzo posto sul podio.
55 barche al Raduno Velico "Camicie Rosse Garibaldine" - 17 Ottobre 2018 - 13:01
Domenica 14 ottobre 2018 si è svolto a Belgirate il 27° Raduno Velico "Camicie Rosse Garibaldine", ultima prova del Trofeo Estivo vela Libera Verbano, che ha visto la partecipazione di 55 barche, con una media di 4 persone per equipaggio, per un totale di circa 300 persone tra velisti, spettatori e organizzatori.
Circolo Velico Canottieri Intra bene a Finale Ligure - 15 Ottobre 2018 - 17:14
Fine settimana pieno di soddisfazioni per il team della squadra agonistica del Circolo Velico Canottieri Intra. Sabato e Domenica 6-7 si è tenuta a Finale Ligure la Regata Nazionale “ COPPA DEL PRESIDENTE – TROFEO MEMORIAL PAVARINO “ per i piccoli della classe Laser BUG .
Raduno Velico “Camicie Rosse Garibaldine” - 13 Ottobre 2018 - 19:06
Domenica 14 ottobre 2018, con inizio segnali di partenza alle ore 9.00, si svolgerà nelle acque antistanti il lungolago di Belgirate il Raduno Velico “Camicie Rosse Garibaldine” giunto quest’anno alla 27ª edizione.
Letteraltura 2018 si parte - 27 Settembre 2018 - 08:01
Parte oggi, giovedì 27 settembre, sino al 30, la XII° edizione del Festival LetterAltura a Verbania al centro eventi Il Maggiore Verbania e in altri luoghi della città.
Circolo Velico Canottieri Intra una regata zonale - 26 Settembre 2018 - 09:34
Lo scorso fine settimana si è tenuta per la prima volta presso il CVCI una regata Zonale Classe Laser valida per il campionato FIV 2018 .
Laser Bug XV zona a Intra - 11 Agosto 2018 - 13:01
Lo scorso fine settimana il Circolo Velico Canottieri Intra ha organizzato col patrocinio della Federazione Italiana vela la regata Laser Bug XV zona . Ospiti gli equipaggi Laser Bug provenienti dagli altri laghi. Ben 26 piccoli velisti partecipanti con un’età dai 7 ai 14 anni.
Scoppia una barca a Solcio - 8 Agosto 2018 - 08:01
Lunedì mattina (06.08.2018), erano da poco passate le ore 11:00, quando nel porticciolo di Solcio di Lesa (NO) si è udito uno scoppio provenire da una barca a vela ormeggiata ad uno dei pontili galleggianti della gestione comunale.
Temporali improvvisi: interventi della Guardia Costiera - 29 Luglio 2018 - 13:01
Erano le ore 15:30 circa di ieri pomeriggio (28.07.2018) quando sul Lago Maggiore un improvviso mutamento delle condizioni meteorologiche ha colto di sorpresa numerosi diportisti che già dalla mattinata, complici le elevate temperature, si erano riversati sulle acque lacustri con i propri natanti.
vela - nei commenti
Automobilisti svizzeri in Italia non pagano le multe - 30 Gennaio 2018 - 17:41
Esatto
A parte che il comandante () del canton ticino é stato dimesso,voleva mettere a posto a coplpi di piccone la mafia svizzera,infatti dopo che lo hanno fatto cadere si é comprato barca vela,ha preso moglie figli,cane ed ha lasciato definitivamente la svizzera,insomma sono messi veramnete male.Il bello che se senti su patti chiari,falo`nelle loro trasmissioni televisive va tutto bene.Sono i piu`ricchi,hanno le paghe piu`alte,il lavoro non manca ,tasse basse,ahahah,ovviamente con soldi nostri..............la Svizzera à diventata una grande bufala
Interpellanza su Villa Giulia - 23 Maggio 2017 - 15:58
Re: Re: villa giulia
Caro Giovanni, non si tratta di far male a VB, ci mancherebbe. Si tratta semplicemente di riuscire, almeno una volta, a fare le cose per bene. E' sbagliato pretendere che per una volta la nostra P.A. faccia la "ciambella con il buco"? Le devo snocciolare quante cose sono state fatte male dai precedenti ed attuali amministratori pubblici o se lo ricorda da sé? Il documento presentato è veritiero e parla chiaro. A fronte di un progetto ben preciso se ne è realizzato un altro (parzialmente) e questo, a cascata, ha generato altri problemi. Se si fosse realizzato il progetto finanziato dalla Regione il bar esterno non doveva esserci. Avere o non avere un baretto all'interno di Villa Giulia non ha nessuna importanza se la sua attrattiva dev'essere il parco, la Villa e ciò che di volta in volta viene proposto da espositori, associazioni o aziende. Ieri vi ho passato due ore con il mio bimbo e devo dire che con i turisti non ci facciamo una gran bella figura .....arredi obsolescenti, copertura della pista da ballo che pare la vela dell'olandese volante, 5 (dico cinque) giochi per bimbi tutti rotti e pericolosi, il quadro elettrico vicino al podio dell'orchestra aperto ed accessibile nonostante ieri ci fossero tantissimi bimbi, fontana sporca con tartarughe, cassette di plastica e cartone in bella mostra, cassoni dell'immondizia altrettanto. Insomma.....spettacolo mediocre. Soprattutto perché è un peccato, la mediocrità, non tanto per la religione quanto per la ragione e lo spirito. Alegar
Forza Italia Berlusconi su spiaggia Beata Giovannina - 1 Settembre 2016 - 20:04
arringa confusa
caro Maurilio,come avvocato fai un po' confusione! andiamo con ordine. Santinato si aggiudica una regolare gara con l'offerta più alta,circa tre volte il canone attuale (e deciditi: se non capivi dove stava l'affare a 5600 euro,di sicuro lo capirai ancora meno ora,che pagano un terzo!). vinta la gara,sottoscrive un regolare contratto scritto non certo da lei,ma dai tecnici del comune,che prevede diritti e doveri,come ogni contratto. in seguito a pressioni forti di opinione pubblica e alcuni partiti politici (addirittura una petizione su change.org),Santinato decide di destinare parte della struttura al pubblico,anche se NON DOVEVA, da contratto; la concessione prevedeva un uso per noleggio imbarcazioni (che non "decollerà" mai). ..peraltro,il bar che per il comune prima non si poteva assolutamente fare,come per magia appare nella nuova gestione. a quel punto,visto che i bastoni tra le ruote iniziano ad essere un po' troppi,Santinato conviene che forse sia meglio lasciar perdere,e qui io non so come sia andata: mi spiego,se il comune ha revocato la concessione allora ha pagato una bella cifretta per rescissione anticipata unilaterale del contratto se invece la signora ha lasciato "spontaneamente" allora nessun esborso. nei due anni di buco,si decide che in quell'area si prevede la balneazione e il diporto NON A MOTORE (senza motore,o remi o vela o pedalò,per capirsi). alla fine,ci ritroviamo un area concessa a una cifra ridicola,dove vengono effettuate attività che al precedente concessionario venivano o contestate (noleggio barche) o proibite (bar) e con i motoscafi che sfrecciano tutto il giorno,coi loro bei motori (a benzina Maurilio...sci nautico col diesel?!). io non so se ci siano irregolarità,non spetta a me come cittadino stabilirlo. come cittadino però osservo che perlomeno sono stati usati differenti pesi e misure,e mi spiace constatare che tutti fingano di non vederlo.
VIDEO : Traghetto in balia delle onde? - 10 Febbraio 2015 - 20:00
stresa e vento
Anch io passando da stresa sono rimasta affascinata e intimorita. Non avevo mai visto le onde invadere la passeggiata e sovrastare il muraglione del porto. Sembrava di essere al mare. Se si rispettasse la natura e non la si sfidasse magari si leggerebbe qualche notizia di cronaca in meno..(vedi barca a vela.,) e poi bisogna anche andare a salvare...
VIDEO : Traghetto in balia delle onde? - 9 Febbraio 2015 - 12:16
Barca a vela
Qualcuno conosce la barca a vela che ieri navigava il Lago Maggiore (direzione Verbania -Ispra); non dovrebbe essere difficile rintracciarla visto che erano gli unici temerari !! Ho fatto un' po di foto e video dall' Eremo di Santa Caterina del Sasso e volevo recapitarglieli. Contattemi all'indirizzo ngiannoz@gmail.com Grazie
Area Beata Giovannina: trovato un primo accordo tra le parti - 11 Settembre 2014 - 15:30
x Mino...e il suo cervello!
"La nautica da diporto non è necessariamente nautica a motore, cioè incompatibile con la balneazione. Su quel pontile potevano fermarsi i pedalò, le canoe (come accade alla Polisportiva Verbano, a Suna), le barche a vela… È stato il dirigente del Comune, nel pieno delle facoltà concessegli dalla legge e quando l’Amministrazione non era più in carica (primavera 2013), a pubblicare un bando comprendente quella tipologia di nautica. Ciò in contrasto con le previsioni del Prg – sempre di sua competenza perché a Verbania Patrimonio e Urbanistica avevano e hanno lo stesso dirigente – che volevano in quel luogo un’area attrezzata per la balneazione. Evidentemente in allora ha ritenuto di interpretare questa incongruenza a favore dei natanti a motore, come ha recentemente ribadito ratificando il contratto con determina dirigenziale." Comunicato emesso da Comunità.vb ;-)
Vita dura per le manifestazioni verbanesi - 31 Maggio 2014 - 22:00
Deserto
Tra poco a Verbania il deserto......niente Beach Volley niente vela, niente 24x1 ora, niente di niente. Complimenti ai commercianti fate ridere con i vostri bar di terz'ordine, andate in Svizzera a vedere come ci si propone ai clienti. Invece di ringraziare chi vi porta qualche cliente, rompete le scatole.
"Ciclismo & Turismo" binomio da sfruttare - 23 Maggio 2014 - 09:41
i fuori dal mondo che sanno tutto...
Il tema è: considerare il ciclismo come una risorsa, e arrivano i "soliti" che ci parlano di codice della strada. Fermo restando che il codice è da rispettare, forse la riflessione dovrebbe andare altrove, dovrebbe considerare le opportunità, i numeri, l'indotto. Per quanto mi riguarda uno sviluppo serio DEVE prevedere attività ECO , quindi maratone, trekking, ciclismo, vela, canoa. Tutte attività su cui si è investito "politicamente" pochissimo, ma che avrebbero un ritorno ottimo, anche pensate in ottica di "sport per tutti". Il discorso è lunghino (ma poi nemmeno troppo), ma non voglio togliere spazio ai "noiosi" che ci parleranno del fatto che a Verbania abbiamo bisogno "benaltro" (CEM, e suoi derivati).
L'Offshore comunica i dati - 27 Agosto 2013 - 13:20
Gare vergognose e ridicole
Invito a leggere i post della discussione sempre relativi alla gara di offshore aperti in questa discussione: http://www.verbanianotizie.it/?n=67447 Ripeto il mio, come quello di tanti e tanti, personale punto di vista riguardo la vergognosa gara di offshore che tra pochi giorni violentera' e scombussolera' il nostro ( e non solo vostro!) lago per far divertire un gruppetto di milionari annoiati, per ben due fine settimana di fila poi. Toccando solo un istante il discorso economico, abitando io tra Baveno e Stresa non credo minimamente, in quanto ho in precedenza verificato, alla presenza di migliaia di spettatori, questa è una fandonia colossale. Il monetizzare tutto, passando sopra tutti e' poi una giustificazione squallida che non regge un minimo confronto morale, ripeto come detto nel precedente post: aprite anche una casa di tolleranza nei giorni dell'evento e vedrete ancora di piu' incrementare il tanto devoto "giro d'affari" e "booster economico", tanto il soldo alla fine giustifica tutto. Si pensa di incrementare l'economia turistica del lago concedendosi ed "abbassando immediatamente le mutande" di fronte a richieste assurde da parte di elite milionarie che vedono nel Maggiore solo un'arena dove scorrazzare indisturbati. I vari sindaci (Di Milia in primis) pronti a prostrarsi di fronte a questi personaggi, dovrebbero chiedersi se è questo il volano ed il vettore di un futuro turismo o è un grave errore, come la penso io e tanti cittadini. Per capire cos'è il vero turismo bisogna anche mettere il becco fuori da Stresa, documentarsi, e capire che il turismo futuro è in cerca di mete di pregio ( come il Maggiore), ma che offrano alternative al puro e clasico soggiorno. Alternative da vivere in maniera attiva, con passeggiate ( sentieri tra Mottarone e monte Camoscio in condizioni AMAZZONICHE), trekking e mete in bicicletta, navigazione a vela e perchè no anche senza osteggiare come sempre si è fatto un locale musicale estivo per i giovani. Invece in maniera paradossale, si continuano a favorire ed a sbandierare manifestazioni effimere e stupide che una volta spento il casino dei motori, porteranno ZERO all'intera comunita' lacustre.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti