Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

verbania orari

Inserisci quello che vuoi cercare
verbania orari - nei post
Completato il primo tratto di pista ciclo pedonale tra Fondotoce e Suna - 10 Agosto 2019 - 09:16
Questo primo tratto si collega alla parte già presente di percorso ciclo pedonale che parte da Feriolo e arriva a Fondotoce. Di seguito la nota dell'Amministrazione Comunale.
Giuramento degli Agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria - 30 Luglio 2019 - 15:03
Si svolgerà mercoledì 31 luglio 2019, dalle ore 19.00 sul lungolago di Pallanza verbania (in piazza Garibaldi) la cerimonia di Giuramento degli Agenti del Corpo di Polizia Penitenziaria del 175° Corso, presso la Scuola di Formazione “Salvatore Rap” di verbania.
"Sculture 2014-2019" di Paolo De Piccoli - 21 Giugno 2019 - 19:06
Dal 22 giugno al 23 agosto 2019, una nuova esposizione d’arte vi attende presso Auxologico Villa Caramora, corso Mameli 199 a verbania.
Concorso fotografico "Nuovi sguardi" - 17 Giugno 2019 - 18:06
Il Museo del Paesaggio, organizza un concorso fotografico per le scuole superiori di verbania e Provincia dal titolo “Nuovi sguardi”. Sponsor dell’iniziativa è il Centro Commerciale “Le Isole” di Gravellona Toce e partner d’eccezione il Fotoclub verbania.
Inaugurazione del focus espositivo “Cave e Archivi” - 7 Giugno 2019 - 16:11
Sabato 8 giugno alle ore 11 presso il Museo del Granito GranUM di Baveno viene inaugurato un nuovo focus espositivo dedicato ai più significativi documenti d’archivio legati alle cave di granito dall’Archivio storico comunale.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dall'8 al 16 giugno - 7 Giugno 2019 - 15:03
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 8 al 16 giugno 2019.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dal 2 al 9 giugno - 1 Giugno 2019 - 15:03
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dal 2 al 9 giugno 2019.
verbania International Model Show - 31 Maggio 2019 - 09:16
verbania International MODEL SHOW Italy, presso il Centro Eventi “Il Maggiore” nei giorni 1 e 2 Giugno 2019.
Antologia verbania for Women 2019 - 17 Maggio 2019 - 09:33
Sabato 18 maggio, alle ore 18.00, presso la Libreria Alberti di verbania si terrà la presentazione del libro: ESSERCI Antologia di racconti del Premio letterario verbania for Women 2019. A cura di: Mariangela Camocardi In collaborazione con: Città di verbania, Biblioteca di verbania e Premio Letterario verbania for Women.
Ciao Tommy: vincono gli Ozino - 16 Maggio 2019 - 10:03
Correvano in casa ed ancora una volta si sono dimostrati imbattibili. Dopo aver vinto lo scorso anno il Remember FranK Pozzi si sono ripetuti ed ora hanno vinto il Ciao Tommy, quarta prova del Trofeo Nord Ovest autostoriche.
DiversamenteLago: Crociera gratuita per disabili - 1 Maggio 2019 - 18:06
Il Rotary Club Borgomanero Arona in veste di capofila, affiancato da numerosi rotariani di altri club italiani e dai “Mariners” dell’IYFR (International Yachting Fellowship of Rotarians), da tempo si è impegnato a rendere possibile la navigazione sui laghi ai disabili di ogni età, tramite l'installazione di sollevatori per agevolare l'imbarco e lo sbarco in sicurezza nei porti.
“Le Stanze delle Meraviglie” 2019 - 23 Aprile 2019 - 18:06
Mercoledì 24 aprile alle ore 17.30 si riapriranno i battenti de “Le Stanze delle Meraviglie” Wunderkammer di Villa Giulia.
Mezza Maratona verbania - Stresa / viabilità - 13 Aprile 2019 - 10:23
Tutto pronto per la Mezza Maratona verbania - Stresa in programma domenica 14 aprile 2019. All'interno le modifiche alla viabilità.
Giornata nazionale della salute della donna - 10 Aprile 2019 - 08:01
Onda, Osservatorio nazionale sulla salute della donna e di genere, in occasione della Giornata nazionale della salute della donna che si celebra il 22 aprile, organizza la 4a edizione dell’(H)Open Week con l’obiettivo di promuovere l’informazione e i servizi per la prevenzione e la cura delle principali malattie femminili.
Mostra fotografica “Flowers” - 4 Aprile 2019 - 15:03
Il Museo del Paesaggio, in collaborazione con il MIA Photo Fair di Milano presenta una mostra fotografica dal titolo “Flowers” con opere di Sofia Meda, Vera Rossi e Romana Zambon - un evento collaterale alla 53° mostra della Camelia.
Ancora senso unico alternato a Fondotoce - 2 Aprile 2019 - 15:03
Con una ordinanza emessa dalla Polizia Municipale di verbania si segnala che nelle giornate di mercoledì 3 e giovedì 4 aprile 2019, a causa di lavori per la riparazione della fognatura in via 42 Martiri a Fondotoce, sarà istituito un senso unico alternato regolato da semaforo e movieri sulla statale 34 del lago Maggiore.
GOOGLE apre una sede a verbania - Pesce d'Aprile - 1 Aprile 2019 - 09:33
E' trapelata nella serata di ieri la notizia che ha del clamoroso, il colosso delle new economy, Google, aprirà la sua 71° sede al mondo a verbania.
Un esposizione di Alessandro Marchetti - 22 Marzo 2019 - 11:27
Dal 23 marzo al 25 maggio 2019 una nuova esposizione d’arte presso l'Auxologico Villa Caramora, corso Mameli 199 a verbania.
verbania: Eventi e Manifestazioni sino al 19 marzo - 12 Marzo 2019 - 11:27
Eventi e manifestazioni a verbania sino al 19 marzo 2019.
La magia della luce e delle ombre - 8 Marzo 2019 - 13:01
La magia della luce e delle ombre Percorso interattivo. Dal 9 al 22 marzo 2019 a Villa Giulia a verbania Pallanza. Inaugurazione sabato 9 marzo alle ore 11.00.
verbania orari - nei commenti
SS34 è ufficiale: ANAS riaprirà la strada dal 29 novembre - 28 Novembre 2018 - 10:34
Re: Frana per Cannobioo
Ciao Mario Caroglio sembrano non esserci eccezioni per i prefestivi e festivi. L’annuncio da parte di Anas dei giorni e degli orari di parziale riapertura sulla Statale 34 nel luogo ove è caduta la frana tra Cannero e Cannobio, è stato subito accolto per l’intero pomeriggio da un susseguirsi di proteste. Sono in molti a chiedersi il perché di una riapertura a fasce orarie, in quanto la sussistenza di eventuali rischi non dovrebbe essere solo in certi momenti della giornata, e con quali criteri siano state decise le fasi di apertura, con le quali restano aperti non pochi problemi che riguardano frontalieri e studenti. Tra le esigenze fatte presenti ci sono in particolare quelle dei numerosi frontalieri che rientrano in orario serale, tenuto anche conto che al momento non è garantita la prosecuzione del servizio via lago, e dei bus degli studenti che partono da verbania nel primo pomeriggio. Delle lamentele si sono subito fatti interpreti presso Anas i sindaci dei comuni interessati.
Minore: "Giro Rosa, cittadini verdi di rabbia" - 8 Luglio 2018 - 10:05
critiche si ma costruttive
non sono di verbania ,anche se abito poco lontano, ma ero perfettamente a conoscenza degli orari e delle strade chiuse al traffico. Posso condividere la denuncia garbata fatta nell articolo ma non certi commenti che bollano lo sport femminile con valore pari a zero, vi faccio notare che ultimamente nei vari sport sono proprio le donne a tenere alto l onore azzurro, non condivido il bollare di tutti i ciclisti come incivili, anche se sono dell opinione che sarebbe ora di elevare qualche bella sanzione ai non rispettosi. Chissa se invece di una corsa ciclistica o podistica, le stesse lamentele le leggo per la half Marathon, le strade venissero chiuse per una partita di calcio di serie a ci sarebbero gli stessi commenti.
FdI su fusione Verbania Cossogno - 27 Marzo 2018 - 14:23
Fusione Comuni verbania e Cossogno
Per quel poco che conti il mio parere, invito tutti a sostenere la razionalizzazione della gestione dei municipi. verbania ha funzionato e funziona abbastanza bene visto che nel lontano 1939 già le Leggi d'integrazione di piccoli comuni portò innegabili vantaggi. Certo, si diminuiranno i "politici" e gli uffici. La telematica è una buona soluzione e nel futuro ognuno avrà il vantaggio di raggiungere la documentazione pubblica direttamente da casa sua la quale deve essere TUTTA a disposizione del proprietario ovvero del cittadino con buona pace degli orari di sportello e del personale compreso quello della Posta che dovrà abbandonare solo dopo aver aperto al 100% la telematica alle procedure di carattere borbonico. Il personale in esubero ci sarà ma lo sarà solo dopo aver finito di scansionare gli archivi esistenti fino all'ultimo foglio di carta, quindi per molto tempo ancora. Voterò convintamente SI per la fusione e sono più che convinto che nel VCO le aggregazioni dei Comuni saranno grandi e solo tre: verbania, Omegna e Domodossola. Spero di esserci ancora per festeggiare quel traguardo. Cominciamo da Cossogno con verbania e poi...............
Cambia il calendario raccolta rifiuti - 25 Agosto 2017 - 00:02
Re: Ritiro rifiuti
Ciao Daniela Colosio non concordo con gli orari proposto. Movimentare la raccolta in estate alle ore 20,30 è semplicemente folle. Nel periodo invernale si può anticipare tranquillamente il conferimento in strada dei rifiuti in quanto dopo il calare del sole verbania diventa una landa desolata. Nel periodo estivo non si può anticipare l'orario proposto delle 22.
Ordinanza Ludopatie - 31 Ottobre 2016 - 10:25
Re: Re: Re: Re: Azzardopatia
Ciao Kiryienka la paternità mi toglie molto del tempo che usavo per migliorare il CMS di verbania Notizie, a parte questo, concordo sul fatto che ci possa essere ostruzione nel rilascio degli orari di giocata. Un tentativo però deve essere fatto, è un modo per accelerare i controlli ed ottimizzare il controllo del territorio. Avendo in mano i tabulati delle giocate si potrebbe anche fare un confronto molto interessante: prima di tutto se tutte le giocate sono effettivamente registrate, in secondo luogo, se tutte le giocate sono effettivamente dichiarate. Anche se la teoria dice di si, mi piacerebbe fare un controllo giocata per giocata. Sappiamo quanto possa essere pericoloso il gioco d'azzardo non controllato e quanto possa colpire i soggetti più deboli. Uno stato che si vanta degli utili che ottiene con questo tipo di monopolio, dovrebbe farsi un esame ci coscienza. ciao matteo
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 11 Ottobre 2016 - 17:56
Re: Re: Follia è fare sempre la stessa cosa
Ciao Aston Tutti i dubbi sono leciti ci mancherebbe, proprio per questo motivo scelte strategiche e costose andrebbero sempre attuate in un ottica di lungo periodo, e questo per i motivi sopracitati non viene fatto. Prima di investire milionate forse qualche studio di fattibilità non guasterebbe. Per quanto può valere il mio parere ci provo magari in maniera troppo fantasiosa, parlavi di insostenibilita economica pensiamo che al prezzo di un bus classico credo si possano comprare almeno 8/10 pulmini da 9 posti , senza contare i minori costi di manutenzione, e si aumenterebbe l'occupazione. Riguardo ad una metropolitana mi sembra eccessiva per verbania , forse si potrebbe pensare ad una sorta di tram elettrico su ruote per la tratta lungolago intra pallanza, se riduciamo il traffico auto e la via le facciamo a senso unico con ciclabile annessa, magari se fosse un filobus si potrebbe sfruttare la linea aggiungendo una copertura a vantaggio della ciclabile, che sarebbe protetta per la pioggia. Esagerato? Forse ma le buone idee vengono anche con questi esercizi. Sui turisti che girano in auto a verbania farei alcune considerazioni, quanti sono solo in transito e non si fermano? Quanti sono alloggiati in campeggio magari a fondotoce dove tra il continental e l'isoluno parliamo di 4/5000 persone che si muoverebbero volentieri con dei mezzi pubblici efficienti, aumentando i consumi e l'occupazione di intra e pallanza e riducendo il traffico, qualche sondaggio in merito che non sia autocelebrativo non guasterebbe. I residenti che rinuncerebbero o ridurebbero l'uso, dell'auto darebbero spazio ai turisti Sempre i turisti o chi abita in collina sfrutterebbero vari parcheggi già esistenti anche se non centrali con una buona rete pubblica. Voglio esagerare, perché non incentivare in estate o al sabato anche d'inverno una sorta di tuc tuc , con pedalò elettrici a batteria , le prestazioni cominciano ad essere incredibili nel cicloturismo, dove ragazzi disoccupati o studenti potrebbero avere uno sbocco, quanti di noi salirebbero in coppia su di un pedalò intra pallanza al costo di 2 euro? In un turno di 4/5 ore un ragazzo potrebbe incassare dai 30 ai 40 euro , senza menzionare i vari noleggi con conducente o servizi tipo uber o bla bla Car, dato che i nostri giovani avranno sempre meno possibilità economiche per mantenere un auto di proprietà. Il bike sharing esistente andrebbe reso più fruibile, prevedere una sorta di app dove tutti questi ipotetici servizi ed orari con relative mappe siano visibili prenotabili ed aggiornati, all'ingresso della città pubblicizzare a caratteri cubitali la sola app dove il turista avrebbe subito tutte le informazioni ed i mezzi per un piacevole soggiorno, magari sviluppata in collaborazione con alberghi ed associazioni varie dividendo i costi spero di non avervi annoiato ma di aver stimolato la fanatasia
Ipotesi di passeggiata Intra - Suna - 10 Ottobre 2016 - 19:44
Follia è fare sempre la stessa cosa
Ciao Marco e Giovanni% Sarò ripetitivo ma ci riprovo, in molte città vuoi per scelta amministrativa vuoi per necessità le auto private sono sempre meno http://www.ecoblog.it/post/101541/la-crisi-dellauto-in-italia-siamo-in-decrescita Provo a far passare un concetto da visionario? da ecologista? da risparmiatore? decidete Voi Se in verbania vi fossero più fermate bus dove ogni 10 minuti passa il mezzo, con bus anche più piccoli ed economici anche soli 9 posti, magari a metano o ibridi od elettrici o ad idrogeno,usarli come navette dai parcheggi esistenti per gli eventi al nuovo teatro per esempio, tenerne alcuni delle dimensioni attuali per gli orari di punta delle scuole, quanti di voi con magari 3 auto o 4 in famiglia rinuncerebbero almeno ad un'auto ? magari anche 2 se mi facessero funzionare la ferrovia decentemente con collegamenti frequenti alla stazione di fondotoce. Forse alcuni penserebbero adirittura di abbandonarla l'auto. Quanti ultra 65enni percorrono 4/8000 km anno? Per l'acquisto spendiamo in media 13.000 euro con una diciamo 1000 euro anno di perdita? bollo ed assicurazione 1000 annue ? manutenzioni varie gomme collaudi tagliandi ecc 200 annue? Totale 2200 euro annue Il noleggio in media costa intorno ai 65/70 euro al giorno il che vuol dire che alla stessa cifra potrei utilizzare un auto a noleggio per 30/34 gg all'anno, se fosse una pratica sempre più diffusa i prezzi scenderebbero. Potrei andarci anche in ferie Magari pago un affitto per un garage che non mi servirà più e con il risparmio faccio l'abbonamento al bus Con il bel tempo la bicicletta su percorsi sicuri dove le automobili sono decisamente meno di ora, credo verrebbe molto più utilizzata. Anche se in paesi nordici dove il clima è decisamente peggiore del nostro è molto più utilizzata A questo punto mi domando spendere milioni su milioni,cementificare sempre più per costruire parcheggi in centro città ha senso? Ampliando il concetto,forse esporteremmo meno democrazia in africa e medioriente per accaparrarci il petrolio, con le tragiche conseguenze attuali dell'immigrazione, magari non devasteremmo una grande area della basilicata per l'estrazione del petrolio e magari citando Albert Einstein "Follia è fare sempre la stessa cosa e aspettarsi risultati diversi"
Campagna non t'azzardare, a chi rivolgersi per un aiuto - 21 Giugno 2016 - 10:52
Re: Controsenso
Ciao Simona76. Ha detto bene %. verbania ci ha provato(Zacchera???) con una forte limitazione di orari ed e' balzata su tutti i notiziari nazionali per un mega risarcimento chiesto dagli slot/locali. Vinta la battaglia sono sicura che ora si continuerà in questa direzione nei limiti (sob) dei diritti dei suddetti locali .
Cicloturisti multati a Verbania, ne parla la tv elvetica - 15 Aprile 2016 - 08:10
giusto...e sbagliato
GIUSTO: Ogni cittadino qualsiasi provenienza abbia deve adeguarsi alle leggi vigenti sul territorio Italiano. (Vedi come esempio il Signore Nigeriano amante dei fiori che ha voluto vederli da vicino sequestrando un bus pubblico grazie a Dio vuoto). SBAGLIATO: Cari Vigili di verbania io oltre a suonare il trombone guido anche lo scooter tutto l'anno. Cerco di seguire le regole non sorpassando a destra ecc. ecc. anche perchè ne va della mia personale sicurezza, perchè purtroppo o per fortuna non avendo più vent'anni e fisico atletico credo soffrirei (anzi mi spaccherei) cadendo anche a tre km orari. Ma perchè quasi tutti lo fanno? Specialmente dalle ore 16 alle 18 centinaia di scooter transitano in verbania, chi passa a sinistra (quando va bene) chi passa a destra, chi se ne frega dei pedoni sulle strisce...A proposito di questi, ma perchè non multate nessuno che attraversa massimo a 30 metri dal più vicino attraversamento pedonale? Credo servirebbe a tutti cominciare a seguire le regole prima di lamentarsi di chi non le segue. Saluti!
Norme sull'accensione del riscaldamento - 10 Ottobre 2015 - 09:25
X Egidio Righetti
lei ha ragione ma non dimentichi anche quello che è successo all'amministratore delegato di AIR FRANCE a furia di tirare la corda la gente si inc......za. E credo che anche da noi alla fine le persone si stuferanno di essere calpestate nei propri diritti ,da una burocrazia asfissiante e passeranno alle vie di fatto. Quel limite dei 30 orari è una indecenza e lo sanno tutti.Perchè i vigili di verbania così zelanti non vanno a vedere come sono pieni i pulman degli studenti,certo lì non intervengono perchè rischierebbero qualcosa,
Una Verbania Possibile: disinfestazione e limiti di velocità - 9 Settembre 2015 - 14:58
si finge di non capire?
Non ci siamo capiti o come al solito si finge di non capire? se si vuole leggere seriamente e attentamente l'ODG presentato da "Una verbania Possibile", si scoprirà che il tema non è "alzare" il limite di velocità nella via vecchia Intra-Premeno, ma porre in essere strumenti seri di sicurezza stradale. Se le persone rispettassero i limiti preesistenti problemi non ci sarebbero, abbassare il limite senza opere per la sicurezza (dissuasori, illuminazione e altro) è solo fare chiacchiere e dare multe. Il Sindaco risponde al nostro ODG (su "La Prealpina") con queste parole: «Il pericolo c'è stato segnalato con lettere, petizioni, email. Nel merito risponderà l'assessore Giovanni Alba in consiglio. Abbiamo voluto invertire la tendenza a pigiare l'acceleratore, far passale il messaggio che in città, nei centri abitati, si deve andare piano, i 30 km orari sono un elemento anche culturale (pensiamo ai pedoni, spesso bambini, e ai ciclisti) che non può lasciare indifferenti i consiglieri comunali». Sappia che proprio perchè non siamo "indifferenti" chiediamo serietà di interventi e non demagogia o peggio che un problema di sicurezza irrisolto consenta al Comune di fare cassa con multe irragionevoli per pagare i debiti di una Amministrazione spendacciona.
Marcovicchio: "E vogliamo essere una città turistica?" - 7 Settembre 2015 - 06:59
Ufficio Turistico
Roberto, per quanto concerne devo verificare di persona ma il sito del comune http://www.comune.verbania.it/Uffici-Comunali/Turismo dà i seguenti orari: orariO DA SABATO 4 APRILE A DOMENICA 18 OTTOBRE 2015 Dal lunedì al venerdì: apertura dalle ore 9.00 alle ore 13.00 e dalle ore 15.00 alle 17.30, - Sabato: apertura dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30, - Domenica: apertura dalle ore 9.30 alle 12.30. Nel fine settimana del 28 e 29 marzo, in occasione della Mostra della Camelia, si effettuerà un'apertura straordinaria il sabato dalle ore 9.30 alle 12.30 e dalle 15.00 alle 17.30 e la domenica dalle ore 9.30 alle 12.30
Elenco completo dei divieti e delle modifiche alla circolazione per il passaggio del Giro d'Italia - 26 Maggio 2015 - 09:50
Giro D'Italia chiusura strade
Cavoli ma è mai possibile ke a verbania non si possa fare niente di diverso senza ke qualcuno non si lamenti? Se non fanno niente non va bene, se fanno qualcosa non va bene incredibile. Tutti pronti a criticare solo x il gusto di farlo. Chiudono le strade pazienza,si tratta di poche ore non di settimane. Chi deve andare lavorare,ospedali, o semplicemente a cazzeggio si organizza x tempo, le alternative ci sono, i comunicati su orari e strade interessate girano da un mese basta interessarsi. Pensiamo forse di essere gli unici ad avere disagi? Pensiamo forse ke in altre città anche più grandi di verbania tutto ciò non succeda? No,e allora facciamocene una ragione.Hanno chiuso il lungo lago di Suna x oltre un anno con altrettanti disagi e maggior pericolo dato il dover transitare contro mano ma non ho mai letto tanti commenti negativi. E ke ben vengano manifestazioni come questa. Buona giornata a tutti ;-)
Il comune risponde alle critiche sull'ufficio turistico - 12 Marzo 2015 - 22:02
investire nel turismo
verbania è a tutti gli effetti una città turistica: negli ultimi anni il Distretto Turistico dei Laghi in Piemonte di cui fa parte territorio di verbania risulta al 2 posto come numero di presenze turistiche, al 1 posto c'è Torino e la provincia circostante. Il servizio turistico deve essere migliorato.. le risorse ci sono visto che ogni turista versa la cosiddetta " tourist tax " che varia in base alla categoria di strutture ricettiva utilizzata...non vorrei fare i conti in tasca all' amministrazione ma assistere a questo declino ingiustificato in cui si affida gratuitamente un servizio che in altri comuni viene promosso, finanziato e controllato... non con affidamenti diretti o bandi al ribasso ma valutando la competenza dei partecipanti e soprattutto delle persone che prestano il servizio, l' ubicazione idonea, gli orari differenti per cui se un ufficio apre il mattino l'altro può aprire pomeriggio alternarsi i sabati e le domeniche ma aprire nel week end anche nella stagione invernale ! è assurdo avere più uffici tutti aperti nelle medesime fasce orarie . questo è INCONCEPIBILE !
Aggressione e furto a Cannobio - 22 Febbraio 2015 - 23:59
non gioventu' bruciata ma " da bruciare! "
e che dire delle feste paesane in estate?! il disturbo della quiete pubblica, va molto oltre le 3 della mattina! io personalmente ho fatto una marea di esposti, anche al Comando dei Vigili di verbania, direttamente all'ispettrice che rilascia i permessi e gli "orari" per queste feste, la risposta? ho parlato con gli organizzatori e , mi assicurano che alla 1 di notte ( orario dei permessi ) e' tutto chiuso! peccato che fino alla 1 e mezza, il complesso suona e poi, almeno fino alle 3 e mezza con la scusa che devono pulire, danno da bere e, oramai tutti sanno che l'ultimo posto a chiudere e' il mio paese e quindi, via vai di maleducati che strombazzano, urlano, ubriachi, ecc. ecc. ma qualcuno che ferma questo scempio c'e'? scusate lo sfogo ma sono anni che va avanti questa pessima abitudine e, le istituzioni, come sempre se ne lavano le mani, se dai dei permessi poi, dovresti avere l'obbligo di controllare, lo stesso codice civile dice che dopo una certa ora, non si puo' piu' fare rumori perche' il mancato sonno puo' procurare danni gravi alle persone. c'e' qualcuno delle istituzioni che legge e, mi puo' aiutare? ho l'incubo dell'estate, sono arrivata ad odiarla!
Cannero: frana, SS34 interrotta - 19 Novembre 2014 - 20:35
Alternative ?
In fondo, che alternative esistono all'uso della sola strada ? Come accennavo prima, per caso l'elicottero ? Oppure il treno ? Oppure la mongolfiera o un dirigibile ? No !! E' fuori dubbio che una schiera di battellini non risolverebbe appieno la situazione, ma la alleggerirebbe, limitando di parecchio il traffico stradale, E' anche ovvio che non tutti i frontalieri potrebbero utilizzare un natante con orari definiti e non sempre comodi. Ma è una possibilità, che prima per tanti anni non è mai stata presa in considerazione, e che se programmata con raziocinio, potrebbe essere un modo di trasportare persone che fanno ogni giorno sacrifici per recarsi oltre confine a lavorare per vivere, ed in fondo per portare ricchezza a verbania.
Pochi a bordo dell'aliscafo - 11 Novembre 2014 - 18:58
servizio pubblico e risorse naturali
E' assurdo che non esista già da sempre un servizio pubblico via lago che colleghi con orari decenti i diversi centri del VCO. Mi ricollego all'assurdità della notizia di qualche giorno fa secondo la quale qualche imbecille vorrebbe chiudere il DEA a verbania: avevamo già isolato Cannobio in questo senso, ora isoliamo pure verbania (o in alternativa Domodossola)...... Beh, andando avanti così potremmo quasi far saltare i ponti su fiumi e torrenti e mettere il filo spinato intorno ai singoli quartieri! L'aliscafo che oggi è "dei frontalieri" deve essere visto (a mio avviso) solo come un piccolo passo per metterci a livello della navigazione sugli altri laghi (Como, Garda), dove il servizio pubblico non è solo presente ma anche ampiamente utilizzato. Certo non si può pensare in due giorni e completamente senza informazione che una bozza di idea si trasformi improvvisamente in un successo con tanto di utili e dividendi. L'appunto all'amministrazione verbanese per il modo approssimativo col quale è stata gestita la cosa indubbiamente non si può evitare: la mia azienda era ancora in attesa che venisse ufficialmente comunicato l'inizio delle corse. Gliel'ho comunicato io oggi chiacchierando in sala mensa! Questo comunque non deve come sempre far scadere tutto in caciara calcistica e coltellate a destra e a manca di chi sguazza in politica locale. Si sta facendo un tentativo, per quanto raffazzonato, per tornare a percorrere il Lago e togliere un po' di casino dalle strade. Di strade, poi, ce n'è fin che mai, e l'idea di farne altre mi fa venire in mente solo il solito mangia mangia di amministratori e imprese. Abbiamo una via privilegiata, il Lago, e dobbiamo (re)imparare a farne uso.
Pochi a bordo dell'aliscafo - 11 Novembre 2014 - 15:49
Scusa Maurilio .....
Scusa Maurilio. A parte che il CEM, inteso come costruzione di un edificio, al netto delle modifiche volute dall'attuale sindaco, al Comune costa ZERO euro, in quanto interamente finanziato da fondi comunitari, io abito a verbania e lavoro a Omegna, visti i miei orari viaggio da solo e non ho alcuna difficoltà ad ammettere di essere uno di quelli che quotidianamente intasano e inquinano le vie di comunicazione locali. Ovvio che se il Comune, non considerando i miei oltre 2.500 € mensili, mi pagasse l abbonamento alla corriera, lascerei tranquillamente la macchina a casa. Quindi domando, perché a una persona che lavora a n Svizzera viene offerta una possibilità e a me che lavoro ad Omegna no? Ammesso di riempire tutti i giorni con 150 persone un aliscafo che consuma e inquina come una portaerei, perché il Comune dovrebbe spendere per ciascuno di loro 3.200 € all'anno e per me no? E lasciamo stare la pubblica utilità per un progetto che dal punto di vista economico è una evidente follia, altroché CEM ........
Pochi a bordo dell'aliscafo - 10 Novembre 2014 - 22:40
Il quarto di oggi con le ali
Data l'ora credo di essere il quarto frontiere con le ali a commentare la giornata di oggi. Io ci speravo e ci spero ancora che questa cosa funzioni. Questa mattina sono rimasto profondamente deluso dal vedere che nessuno partecipava all'iniziativa. E' vero forse il tempo, forse la disinformazione non hanno giovato ma mi aspettavo tutt'altro numero di partecipanti. Beh...che posso dire... 45 minuti da Locarno a verbania seduto in poltrona in totale relax era cosa per me fuori da ogni più rosea speranza. mi sono sentito un signore e un privilegiato e ringrazio chi crede in questa iniziativa. Personalmente capisco chi non può utilizzare il servizio per problemi di orari ma non capisco tutti quelli che potrebbero abbandonare l'auto per un viaggio a dir poco piacevole per mettersi in coda, la mattina e la sera, solo per poter andare e venire senza vincoli di orario. io ritengo che questa iniziativa possa davvero migliorare, e di molto, la qualità della vita dei frontalieri che ne prenderanno parte e spero davvero che anche se non nei tempi prestabiliti, molti si rendano conto dell'opportunità offertaci e che la colgano prima che sia troppo tardi.
Pochi a bordo dell'aliscafo - 10 Novembre 2014 - 19:37
blablabla
Come al solito si fa di ogni cosa un semplice gioco delle parti. Lo spirito desolantemente calcistico è sempre vivo nei commenti a qualsiasi iniziativa pubblica. Oggi c'ero pure io sull'aliscafo e, dato che ho sempre sostenuto che servisse un servizio del genere, non potevo certo mancare. Questo pur essendo l'iniziativa partita da un versante politico con il quale non mi sono mai trovato a simpatizzate. L'iniziativa è basata su presupposti giusti, i metodi magari discutibili, ma forse non tutti i commentatori che urlano dalle tribune sanno che presso le aziende del Locarnese qualche settimana fa è stato distribuito un formulario con la richiesta di adesione e di commenti e suggerimenti personali. Da questo sondaggio sono nati i nuovi orari e la giustificazione ad un tentativo che speriamo trovi modo e tempo di non fallire. Solo alla Schindler si erano registrate circa 70 adesioni e sicuramente molte altre in altre aziende. Bene: se un appunto va fatto, questo va indirizzato a coloro che dicono "si" oggi, "forse" due minuti dopo e "no" quando arriva il momento. E perché no, a coloro che non hanno comunicato abbastanza l'inizio delle corse. Da sempre sostengo che le vie d'acqua andrebbero ripristinate. Potremmo facilmente far raggiungere Torino, Milano e l'Adriatico a migliaia di container che invece circolano sulle nostre strade, e questa non è "un'altra storia". Si tratta di sfruttare intelligentemente una delle tante risorse di una verbania che da sempre purtroppo invece sopravvive all'ipocrisia dei giochi di parte, del partitismo abbietto, dell'interesse personale vestito di "impegno sociale". Un aliscafo oggi toglie poco al caos ed ai rischi del traffico sulla statale, ma potrebbe essere un buon inizio per riprendere contatto con il nostro Lago e con tutti i benefici che ci ha da sempre potuto offrire. Il car pooling non risolve, come già detto il problema di una strada pericolosa e pericolante. Anzi, volendo guardare, forse aumenterebbe i rischi perché aumenterebbero gli occupanti dei mezzi coinvolti in eventuali malaugurati incidenti. In ultimo: non credo che oggi l'aliscafo per un'andata ed un ritorno abbia consumato 600 litri, ma mi informerò meglio.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti