Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

villa

Inserisci quello che vuoi cercare
villa - nei post
“Il Ri–Ciclone. Festa di Solidarietà” - 13 Luglio 2018 - 13:01
Si chiama “Il Ri–Ciclone. Festa di Solidarietà” la manifestazione organizzata per sabato 14 luglio dal Centro Culturale “Charles Péguy” di Stresa.
“La pietra racconta” - 13 Luglio 2018 - 11:27
Torna per il secondo anno il ciclo di eventi “La pietra racconta”, in cui la pietra stessa si fa musica in ambienti del paesaggio “di pietra” naturale e costruito e in cui il cuore di granito di questa terra viene raccontato con linguaggi che si integrano a quelli del Museo GranUM e dell’Ecomuseo del granito di Montorfano, che ne propongono la storia, offrendone interpretazioni sonore emozionali.
Torna Isola in Festa - 13 Luglio 2018 - 08:01
Dalle colonne sonore di Nino Rota ed Ennio Morricone ai balli scatenati degli Anni Ruggenti in America. Due feste a cielo aperto sulle isole del Lago Maggiore 14 luglio, Isola Bella - 22 luglio, Isola dei Pescatori.
“Cactus Folies” 2018 - 12 Luglio 2018 - 10:23
Nel parco di villa Giulia a Verbania Pallanza, nei giorni 13-14-15 luglio si terrà la sedicesima edizione di “Cactus Folies” mostra-mercato di piante succulente e rare da collezione.
La Goletta dei Laghi sbarca sul Lago Maggiore - 10 Luglio 2018 - 18:06
Quarta tappa della campagna: tecnici al lavoro per il campionamento delle acque e delle spiagge dal 10 al 12 luglio. Quest’anno nelle attività di monitoraggio è presente per la prima volta anche il Lago d’Orta
La Milanesiana al via - 10 Luglio 2018 - 08:01
Al teatro Il Maggiore mercoledì 11 luglio ore 21 concerto di Giovanni Caccamo (preceduto dalle letture di Eliana Liotta e Alberto Mantovani), venerdì 13 luglio ore 21 lo spettacolo con Neri Marcorè. Giovedì 12 luglio ore 18 a villa Giulia a Pallanza inaugurazione della mostra del pittore Maurizio Bottoni con la presenza di Vittorio Sgarbi.
"Il cinema ritrovato" - 6 Luglio 2018 - 20:11
Il 7 luglio presso il cortile del Museo del Paesaggio. Con il Cinema Ritrovato della Cineteca di Bologna si potrà rivivere IL Grand Tour attraverso l'opera di cineoperatori italiani, e non, che all'inizio del '900 attraversarono l’Italia in lungo e in largo per filmare paesaggi, borghi, città, eventi, fabbriche, usi e costumi del nostro paese, a beneficio di una categoria tutta nuova, gli spettatori cinematografici di tutto il mondo.
Un Paese a Sei Corde a Gravellona - 6 Luglio 2018 - 16:07
Sabato 7 luglio – Gravellona Toce – Giardini Albertini - Corso Milano 83 – ore 21.00. Volare In Alto - Concerto gratuito di Simone Alfonsi, Yuri Yague.
Rassegna di escursioni "La pietra racconta" - 5 Luglio 2018 - 17:04
Tornano a partire da venerdì 6 luglio le classiche escursioni del Museo GranUM, alla scoperta di particolari antichi e interessanti del territorio di Baveno e del Lago, con un’attenzione speciale alla pietra!
Allegro con Brio si parte con l'enigmistica - 5 Luglio 2018 - 13:01
Sarà Stefano Bartezzaghi, enigmista, esperto di giochi e autore di libri, ad aprire gli spettacoli di ‘Allegro con Brio’ nel parco della biblioteca di villa Maioni.
Vox Horti l'avventura 4D del Museo Meina - 2 Luglio 2018 - 18:06
Mentre sono quasi giunti al termine i lavori di restauro delle antiche serre del Museo Meina e l'allestimento del nuovo parco interattivo, previsti con il progetto "Borgo Ideale", la Fondazione UniversiCà, visto il grande riscontro rilevato da parte del pubblico, ha deciso di prolungare l'apertura della proposta per famiglie visitabile nel complesso dello Chalet di villa Faraggiana sul Lago Maggiore. Si tratta del percorso "Vox Horti, racconti e visioni nella casa del parco".
Progetto residenze artistiche, Verbania c'è - 2 Luglio 2018 - 09:33
Sono state definite le progettualità che, in Piemonte, parteciperanno al nuovo programma triennale dedicato alle residenze artistiche e definito d’intesa tra il Ministero dei beni e delle Attività Culturali e del Turismo e le Regioni.
Baveno: Eventi e Manifestazioni dall'1 all'8 luglio - 30 Giugno 2018 - 16:01
Eventi, e manifestazioni in programma a Baveno e dintorni dall'1 all'8 luglio 2018.
"Tornano le Frecce" - 30 Giugno 2018 - 11:27
Tornano le Frecce Tricolori sul Lago Maggiore con l’Arona Air Show 2018. Proprio in tale occasione, il Museo Meina organizza, domenica 1 luglio dalle ore 13.45, uno speciale evento (“Tornano le Frecce”) per ammirare lo spettacolo aereo della Pattuglia Acrobatica Nazionale dal parco dello Chalet di villa Faraggiana.
Allegro con Brio 2018 al via - 30 Giugno 2018 - 10:23
Ridere e pensare sono due attività umane, solo umane, solo apparentemente distanti: non capita forse tutti i giorni che basti una battuta folgorante per vedere le cose sotto una luce nuova? Allegro con Brio è questo: divertimento e pensiero, spettacolo e occasione per conoscere cose nuove, sotto prospettive originali.
Il cinema incontra arte, paesaggio, storia, montagna, musica e canto - 29 Giugno 2018 - 13:01
Il viaggio inizia il 30 giugno in località Segletta, Aurano. Inaugurazione della stagione estiva affidata al film concerto NON NE PARLIAMO DI QUESTA GUERRA, regia di Fredo Valla. 100 anni fa la Grande Guerra finiva, lasciando dietro di sé la morte di migliaia di uomini. Disertori, ammutinati, rivolte e decimazioni nell’esercito italiano.
Continuum - 28 Giugno 2018 - 08:48
Lo spirito di un luogo Artisti italiani e tedeschi in dialogo con villa Nigra.
La superstrada non chiude: Montani soddisfatto - 26 Giugno 2018 - 09:33
“Esprimo la mia soddisfazione e un ringraziamento ad Anas per la soluzione individuata insieme, che consente di affrontare i lavori necessari sulla superstrada dell’Ossola, limitando i disagi”. Il parlamentare della Lega, Enrico Montani, interviene sul risanamento della pavimentazione, con restringimento della carreggiata sud, in direzione Milano, tra Domo e Piedimulera, in calendario dal 27 al 30 giugno prossimi.
Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano: l’edizione 2018 - 25 Giugno 2018 - 19:06
Il 2018 sarà ancora un anno ricco di eventi per l’Associazione Cori Piemontesi nel territorio del Verbano Cusio Ossola, con Percorsi Popolari Tra Sacro e Profano, la rassegna nata per promuovere i territori montani della Provincia Azzurra attraverso concerti ed eventi che coinvolgono Formazioni Corali ed Associazioni territoriali ed extraterritoriali.
Il Premio Letterario Strega a Verbania - 24 Giugno 2018 - 09:16
C’è grande attesa per l’arrivo a Verbania degli scrittori `stregati`: i cinque finalisti del Premio Letterario Strega 2018, tra i più prestigiosi e rinomati a livello nazionale, saranno infatti al Centro Eventi ‘Il Maggiore’ lunedì 25 giugno alle ore 21.00.
villa - nei commenti
Verbania documenti: "La nascita dell'Istituto Ferrini" - 8 Luglio 2018 - 15:42
informazione
Essendo stato allievo dell' Istituto Ferrini presso villa Maioni nell'anno scolastico 1963-64 e frequentando la 1°geometri, ricordo molto bene gli insegnanti di allora diretti dal preside prof.Napione. Un particolare ricordo alla prof.Lidia Della Lucia (mod) , insegnante di geografia generale e scienze naturali.,la quale già a quei tempi dimostrò notevoli qualità umane nei confronti di noi allievi,nonostante fossimo un po'turbolenti. Ho provato più volte ad effettuare delle ricerche su Internet di questa insegnante che tra l'altro dedicava il suo tempo libero ad attività politiche nell'ambito comunale.,ma purtroppo senza alcun risultato. Desidererei che a volte si parlasse anche di quegli insegnanti che hanno contribuito con dedizione allo sviluppo didattico di questo Istituto come per esempio la prof.Della Lucia che ha lasciato un segno indelebile nel mio cuore..
Carabinieri arrestano parcheggiatore abusivo - 30 Giugno 2018 - 16:06
Re: Le balle di Renzi e chi lavora onestamente
Ciao lupusinfabula a proposito di balle di Renzi,come vogliamo commentare il fatto che qualche mese fa in tv aveva detto di avere 15mila euro in banca,mostrando addirittura l'estratto conto,e adesso si è comprato una villa da 1,3 milioni di euro? con tanto di acconto da 400mila euro,versato con 4 assegni circolari da 100mila? da dove arrivano,di grazia,tutti questi dindi?
Approvati progetti manutenzione fiumi San Giovanni e San Bernardino. - 9 Giugno 2018 - 17:10
Pontini
Egregio Sig. Giovanni, 1. le transenne sono antiestetiche vero, ma garantiscono la sicurezza dei pedoni, disabili anziani bambini turisti. Ancora per poco, che i lavori sono stati appaltati e si sono rivisti gli operai. 2. Il ponte nella sua interezza non esiste più vero, ma rimangono due arcate con su la lapide in marmo dell'anno di costruzione. Se lei poi pensa che non esiste più in quanto incompleto, la invito a scrivere al comune di Roma per far abbattere quei brutti ruderi dei Fori Imperiali (scherzo!). 3. I campi da tennis son brutti, vero. L'attuale piano regolatore non prevede parcheggi ma area verde e sportiva. Ora, o si cambia destinazione d'uso,, oppure li si concede in concessione, magari a chi da tempo ha manifestato interesse, ovvero il bar sul fiume a trenta metri dai campi. Apro e chiudo una parentesi sui parcheggi: ci sono già e bastano e avanzano, visto che a pochi passi c'è il parcheggio di villa Simonetta (anticamente...campi da tennis) ed il parcheggio proprio sotto il ponte della SS34. Inoltre, segnalo che di fronte ai campi da tennis c'è un parcheggio privato di un albergo quasi sempre vuoto...magari riaprirlo al pubblico non sarebbe una cattiva idea, fermo restando il lasciare tot parcheggi al privato. Pensare solo ai Pontini come luogo abbandonato o buono solo per farci parcheggi vuol dire (secondo me) che una città ormai votata al turismo si deve puntare sullo sport e sulla natura. I turisti, che forse apprezzano più di noi residenti, d'estate ci vanno a prendere il sole, proprio sotto il ponte seicentesco.
Letture filosofiche: La stanza del Vescovo - 4 Giugno 2018 - 12:12
e l"ombra"
Il film tratto dal romanzo è stato girato in parte a villa Castelli, Stresa (qualche ripresa anche a Pallanza); anche lo sceneggiato "Ho incontrato un'ombra". Quest'ultimo a mio parere ha alcuni limiti, diverse ingenuità, eppure, sempre secondo me, conserva ancora oggi un grande fascino, dovuto anche alla colonna sonora.
Frecce tricolori VIDEO - 23 Maggio 2018 - 06:54
Re: Il turista non viene per le frecce
L'evento con il bel tempo avrebbe stimolato i turisti ad approffittarne per farsi un weekend, per esempio per vedersi villa Taranto il sabato (o le isole) e lo show la domenica: ovviamente sarebbero stati una minoranza perché l'evento in sé è da mordi e fuggi ma questo vale anche per le altre manifestazioni (le varie iniziative a villa giulia, lo street food, ecc..). La stessa cosa sarebbe accaduta ad Arona. Qui si parla però di un clima davvero sfavorevole per lo show in sé che ha ridotto drasticamente le presenze nella giornata di domenica: possiamo dire che 1 intenzionato su 5 ha presenziato comunque? I conti sono fatti...
Aggredisce carabinieri: arrestato - 6 Aprile 2018 - 07:59
Re: Re: Re: Re: Lo sanno
Ciao SINISTRO Chi fa le rapine in casa non ha disagio sociale. Parte con i furgoni dalla Romania o simili attrezzato con tutto e una volta finito torna a farsi la villa. La favola del disagio sociale non attacca più. Questi sono delinquenti organizzati e violenti che strangolano anziani per cento euro. Di cosa stiamo parlando?
FdI su lavori lungolago Pallanza - 12 Marzo 2018 - 11:39
alternative
C'è preoccupazione perché potrebbero non passare due bus nel medesimo istante????? Se l'amministrazione attuale e quelle precedenti avessero avuto un po' più di lungimiranza e coraggio oggi il lungolago sarebbe isola pedonale dalla Beata Giovannina a villa Taranto con traffico consentito solamente dalle 06:00 alle 10:00. Non bisogna inventare niente.....basta guardare cos'hanno fatto nazioni più evolute della nostra nel settore turistico, dove sono gli albergatori ad adattarsi al contesto e alle necessità della città piuttosto che il contrario. Alegar
Detriti porto: quando la soluzione? - 26 Febbraio 2018 - 09:09
la morte della vocazione al turismo
Se qualcuno si chiedesse che cosa Verbania possa avere di meno rispetto ad altre città che si affacciano sul Lago Maggiore, ecco una delle tante possibili risposte: L'amministrazione che da anni si arrampica sui vetri per giustificare la permanenza di un'autentica discarica a cielo aperto nel pieno della pista ciclabile a 200 metri dall'ingresso di villa Taranto. Pezzi di polistirolo che volano nel lago non appena si alza il vento, sporcizia, degrado, abbandono. Ecco il biglietto da visita di una perla (decaduta) del Verbano. Si dice che presto cominceranno i lavori per la ricostruzione del porto e la bonifica dell'attuale immondezzaio, biglietto da visita della città, sarà a carico dei privati che investiranno nell'opera. Incrociamo le dita...
Lega Nord: "Basta migranti" - 23 Gennaio 2018 - 07:53
Re: Migranti .
Ciao Graziellaburgoni51 Purtroppo la realtà parla di delinquenza, spaccio, rapine in villa, assoluta mancanza di rispetto delle regole e del paese che li accoglie. I meridionali da quando mi risulta sono italiani. Quindi nessun paragone andrebbe fatto. Altro discorso chi è regolare, ha un lavoro e rispetta le regole. Va benissimo. E ti comunico che loro votano perlopiù Lega o destra. ..chissà perché!
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 21 Gennaio 2018 - 17:32
Re: Re: domande
Ciao Hans Axel Von Fersen certo che come le spari tu... ovviamente non mi hai risposto,ma tant'è. ribadisco,dubito fortemente che i tuoi amici abbiano comprato una casa a Miazzina per specularci,altrimenti hanno le idee molto confuse. e dubito anche del fatto che le loro vacanze a Miazzina (de gustibus... amici un po' strani!) saranno compromesse per la presenza di 20 migranti. in secondo luogo,se tu hai notizia di qualche villa ad Antoliva che viene via a meno di un terzo del suo valore,contattami oggi stesso. altrimenti dovrò dedurre che l'hai sparata tanto per fare un po' di caciara.
I profughi di Crusinallo arrivano a Miazzina - 21 Gennaio 2018 - 12:23
Re: domande
Ciao lady oscar e Paolino, fate un paio di domande a coloro che hanno le proprietà in vendita vicino al centro profughi di Antoliva e capiterete. Non è sicuramente entusiasmante avere una villa che prima valeva 100 e adesso neanche a 30 risulta vendibile. Ma sicuramente sono io che sto esagerando e sono l’unico che non comprerebbe tali immobili mentre tutte le altre persone troverebbero tale situazione come valore aggiunto
M5S su ciclabile Suna-Fondotoce - 14 Gennaio 2018 - 10:48
Ribadisco
Avevo già commentato sulla pista cixlopedinale da villa taranto a villa giulia che ci sono dei pseudopaletti assurdi e che invece ci virrebbe una bella barriera e qualcuno aveva risposto che li ce il limite di 30.......ma voglio vedere un bambino in bici travolto da una macchina a quella velocità cosa succede soprattutto alla curva sell eden
Lavori di riqualificazione lungolago Pallanza - 5 Novembre 2017 - 11:50
Re: Re: Ignorata Intra
Ciao info. Ignorata intra? Stanno rifacendo le gogne, villa Simonetta e ho letto settimana scorsa che anche il lungolago farà rifatto....
FDI AN: "Tra miseria e nobiltà" - 2 Novembre 2017 - 11:16
Parco Pubblico
Questione di scelte cara Lady oscar, ancora non mi risulta che al Comune sia vietato acquisire aree degradate per restituirle all'uso pubblico migliorate e riqualificate; ammesso comunque di voler considerare l'ex villa Lidia area degradata ......
FDI AN: "Tra miseria e nobiltà" - 1 Novembre 2017 - 12:21
Re: Gusto personale
Ciao Antonio Naspetti. Scusa, ma era una area proprietà privata. Il parco pubblico chi avrebbe dovuto farlo? Il proprietario di villa Lidia dopo aver abbattuto a sue spese lo stabile e regalarlo al comune? Cerchiamo di essere seri.
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 10 Ottobre 2017 - 10:19
Un nuovo museo? Di cosa? Perché?
Sono state diramete in questi giorni notizie e comunicati riguardanti villa Simonetta. In questo frangente condivido pienamente le perplessità di Brignone. E' sicuramente positiva la notizia del rispristino di quello storico e pregevole palazzo ma esprimo molte perplessità circa l'intezione di inserire un museo all'interno dello stabile. Un museo di cosa? Abbiamo già un museo. Sarà l'ennesimo pissolo museo di provincia che non c..a nessuno? C'è un eventuale progetto amonte ancora non rivelato?
Il Maggiore premiato ad Atene, ma l'architetto è critico - 13 Settembre 2017 - 13:30
i sassolini nella scarpa..
perchè di questo si tratta alla fine...peccato che un Architetto affermato e che ha ricevuto la sua gratificazione professionale (economica dalla comunità e professionale dai suoi pari) debba usare un social per sprecare il suo tempo a fare il rimbrotto al suo cliente. Ma poi, il Comune ha pagato la sua parcella? La gratidudine nel mondo capitalista la si paga con sonanti denari...e pare che il gruppo Stones non ne abbia presi pochi. Tra l'altro, c'era già stata una polemica sul mancato invito dei progettisti un anno fa da parte di Zacchera alla quale la Marchionini aveva risposto che tutto il gruppo di progettazione era stato invitato: possibile che gli screzi quindi fossero antecedenti e riguardano appunto le modifiche della struttura apportate nell'appalto integrato. Detto questo, piacerebbe sapere a tutti i dettagli della sua lamentela e se parla a nome personale o dell'intero gruppo. Arroyo aveva definito la realizzazione aderente al 100% a quanto concepito sulla carta; agli occhi dei profani di differenze nemmeno l'ombra. Eppure qualche modifica, all'alba delle nuove elezioni, ci fu e non solo riguardò la disposizione degil spazi (quanti metri quadrati avranno mai potuto modificare a progettazione ormai ultimata?) ma anche caratteristiche strutturali che gli ingegneri del progetto esecutivo avevano messo in dubbio. Mi si lasci dire inoltre che, se questo progetto non era nelle sue corde rispetto ai suoi standard di qualità e se la giuria ha valutato l'opera in quanto costruita e non solo progettata, l'architetto ha lasciato la coerenza sulla tastiera del suo pc! Ma quello che fa più indispettire è la denuncia di "estremo degrado" che, non contestualizzata, riguarda sia l'area esterna che lo stesso manufatto. Fa specie che un professionista del settore non sappia cosa rappresenti il termine degrado (i detrattori dell'opera diranno che è lo stesso concetto mal applicato alla vecchia Arena): ora, che l'area esterna non sia un giardino fiorito di villa Taranto ci sta e ci stanno pure le contestazioni sui cavi a vista e/o il patio del bar, ma classificare questo come "degrado" e pure avanzato (mancava giusto "in stato di decomposizione) è un filo eccessivo nonchè falso. Se non sbaglio l'area verde verrà sistemata con nuovi investimenti ma trattasi sempre di erba: se piove tanto, l'orto si disfa! Infine, siamo tutti d'accordo sulla (s)comodità delle poltrone, questo sì errore di progettazione esecutivo, ma la flessibitià del sistema CEM è appena stata dimostrata nell'ultimo spettacolo: ditemi in quale Teatro si può montare un ring e giocare un torneo di pugilato davanti a 400persone! L'area spettacoli ha dimostrato di poter funzionare: i numeri parlano di un bilancio in attivo per la prima stagione. Se si portano sul palco nomi di rilievo, il pubblico arriva da solo, anche sulle scomode sedute. Ovvio che non era pensabile di poter andare in pareggio con i costi dell'intera struttura, ma non hanno iniziato con il piede sbagliato. Tutt'altro. E commenti stizziti come quelli dell'architetto, non fanno bene alla crescita di questo polo culturale cittadino. Saluti AleB
Giochi senza quartiere: conduce Zoverallo - 8 Agosto 2017 - 10:04
Re: robi...
Ciao lucrezia borgia. Eh certo. Le sagre sono eventi per poveri mentecatti. Peccato che fanno sempre il pienone. Comunque non mi sembra che a Verbania manchino eventi di alte genere: Il paese dei narratori, la rassegna dei cori a santa Marta, le mostre a villa Giulia . Ma se siete così bravi perché non proponete qualcosa voi? Andate in comune con una idea. Bla bla bla.
Festival dell’Himalaya con Marco Columbro - 14 Luglio 2017 - 21:49
Patrocinio utile...
Magari decidersi a mettere una fontanella pubblica nel parco di villa Maioni... Quella nell'area sgambatura cani la consideriamo pubblica...? Anziche' patrocinare eventi simili...
All'Arena: rifiuti e campeggio? - 13 Luglio 2017 - 16:00
Re: Campeggio e Camper
Ciao annes Sì li ho visti. A Varese Polizia postale (o come si chiama ora) quindi polizia di stato multa per divieto di sosta davanti alle poste centrali e udite udite sempre a Varese, polizia municipale di Varese multava ducato cassonato con scritta e loghi comune di Varese parcheggiato davanti al comune (villa estense?) in corsia riservata autobus (strada a senso unico a 3 corsie). A mia rispettosa segnalazione al vigile mentre compilata il verbale, ipotizzando non avesse visto che si trattava di un mezzo degli operai del comune, mi rispose: "Embè possono parcheggiare dove gli pare?"
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti