Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

villa olimpia

Inserisci quello che vuoi cercare
villa olimpia - nei post
Chiusura rassegna Un Paese a Sei Corde - 14 Settembre 2017 - 18:04
Venerdì 15 settembre - ore 21.00 – Verbania – villa olimpia, Musica dall'altro mondo. Buschini/burgos duo (entreverados). Horacio burgos (arg) (chitarra), carlos “el tero” buschini (basso).
villa olimpia: "Sono Venuto per Accogliere" - 7 Settembre 2017 - 16:01
Venerdì 8 settembre 2017, alle ore 21.00, presso villa olimpia, si terrà l'incontro "Sono Venuto per Accogliere", durante il quale Walter Passerini dialogherà con Don Giuseppe Masseroni.
Racconti di guerra e di migrazioni - 1 Settembre 2017 - 10:30
Sabato 2 settembre è previsto a villa olimpia l'incontro "RACCONTI DI GUERRA E DI MIGRAZIONI", in cui interverrà Don Renato Sacco,
villa olimpia: pièce teatrale Amunì - 25 Agosto 2017 - 14:07
Sabato 26 agosto, alle ore 20.30, a villa olimpia avrà luogo la pièce teatrale Amunì- storia di figli in attesa dei loro padri, della Compagnia Teatrale della Casa di Reclusione di Saluzzo.
Vita di un runner: se ne parla a villa olimpia - 10 Agosto 2017 - 13:01
Come è la vita di un runner professionista? Quali le fatiche, le gioie e i dolori che si provano affrontando le gare più impegnative e proibitive in tutto il mondo? Se ne parlerà venerdì 11 agosto alle 21 a villa olimpia a Verbania Pallanza nel corso di un evento organizzato dallo studio fisioterapico Iphysio con tre ospiti d’eccezione: Alice Fasoli Modignani, Stefano Trisconi e Michael Dola.
Doppio appuntamento a villa olimpia - 3 Agosto 2017 - 10:23
Venerdì 4 e sabato 4 agosto 2017, doppio appuntamento enogastronomico a villa olimpia.
Apicoltura protagonista a villa olimpia - 27 Luglio 2017 - 13:01
Venerdì 28 luglio 2017, protagoniste della serata saranno le api e chi con loro crea le condizioni per poter godere dei loro prodotti eccezionali.
Raccolti 1105€ per il Progetto Parco Giochi - 18 Luglio 2017 - 17:35
La Cena Benefica svoltasi venerdì 14 luglio 2017 presso il ristorante di villa olimpia a favore del Progetto Parco Giochi di Rebecca, ha riscontrato un ottimo risultato.
Clown in valigia - 14 Luglio 2017 - 11:27
Sabato 15 luglio - Clown in valigia - la rassegna Altri Mondi supportata dalla Fondazione Comunitaria per il Vco offre, presso villa olimpia, una serata all'insegna della musica e della comicità.
Cena Benefica per il Parco Giochi - 13 Luglio 2017 - 09:16
Venerdì 14 luglio 2017 alle ore 20.00 presso il ristorante di villa olimpia si terrà un cena benefica a favore del Parco Giochi di Rebecca.
"Movida responsabile": al via i controlli - 6 Luglio 2017 - 17:42
Verbania verso una “movida” responsabile. Stop ai vandalismi del fine settimana, si al controllo e alla prevenzione all'abuso di alcol – dichiara il sindaco Silvia Marchionini.
Doppio appuntamento a villa olimpia - 6 Luglio 2017 - 14:13
Riportiamo gli appuntamenti di questo fine settimana a villa olimpia, si parlerà di acqua ponica e si ascolterà musica con Matu y Pandilla.
Cena Galeotta a villa olimpia - 22 Giugno 2017 - 10:23
Venerdì 23 giugno 2017 a villa olimpia arriva il momento di mettere in evidenza alcuni temi vicini al contesto a cui il progetto di gestione della mensa sociale fa riferimento.
Apre il free shop di oggetti usati - 21 Giugno 2017 - 15:03
Apre il free shop del comune di Verbania WABI SABI. Inaugurazione giovedì 22 giugno 2017 dalle ore 16.00. Per dare nuova vita agli oggetti di seconda mano.
Un Paese a Sei Corde 2017 - 15 Giugno 2017 - 13:01
Un Paese a Sei Corde è una rassegna nomade, dedicata alla musica di oggi per chitarra (acustica o classica), che privilegia la ricerca di nuove sonorità, di forme musicali e compositive che sappiano coniugare le esperienze più diverse al di là dei generi.
villa olimpia - nei commenti
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 1 Ottobre 2015 - 14:51
Comunicato di Comunità vb su Casa Ceretti
E' probabilmente vero che l'indicazione dell'indispensabilità e indilazionabilità è stabilita dal 2014 e, forse, anche prima. Nel corso della storia amministrativa di Verbania, tuttavia, non ci sono parsi indilazionabili perché probabilmente indispensabili, l'acquisto di villa olimpia. a Pallanza, né la concessione edilizia che ha fatto scomparire la Canonica a Intra (gli intresi ricordano solo, laicamente, la sparizione del Teatro sociale). Anche in quel caso, almeno per villa olimpia, così pure per l'acquisto comunale dell'ex Cucirini di Renco, i progetti vennero dopo. Al di là della lettera della legge, quindi, che il Comune dovrà pur risolvere, perché obiettare ad utile proposito di soccorso finanziario affinché un Ente indispensabile all'arte, culture e turismo verbanesi, come il Museo, possa risolvere i suoi problemi e operare fattivamente per la città? Così come potrà avvenire da parte del Comune per Casa Ceretti. Entrambi ci paiono esigenze indilazionabili. Cordiali saluti. Verbania documenti (VB/doc)
ZTL e parcheggi poco rispettati? - 29 Settembre 2015 - 11:27
ZTL E PARCHEGGIO SELVAGGIO .... E NON SOLO
E' vero, molto spesso si verificano parcheggi selvaggi e mezzi non autorizzati nella zona a traffico limitato. Ma scusate,non c'è in legge che impone la disposizione di un certo numero di parcheggi liberi in proporzione a quelli a pagamento in una determinata zona ? Quelli in zona oraria(1ora) di villa olimpia sono difficilmente liberi(quindi insufficienti),mentre nello stesso parco gli stalli riservati sono prevalentemente vuoti e alcune auto"autorizzate" si possono trovare posteggiate sulle aiuole . Auto, moto molto rumorose, che sfrecciano da Via Guglielmazzi e Via Delle Monache,Auto che si fermano con il motore acceso bloccando anche se solo momentaneamente il traffico, all'ingresso di Via Delle Monache per leggere gli annunci mortuari da cartelli delle affissioni(ora corrosi dalla ruggine e forse pericolanti) una volta quei cartelli erano posizionati in Piazza Pasquè .Non si dà da sapere perchè, forse per il "prurito" di qualcuno""furono spostati in Via Delle Monache. Deiezioni di cani(In villa olimpia è vietato l'ingresso ai cani,ma regolarmente molti usano il parco per la sgambatura e non solo, dei loro fedeli animali. Infatti se i bambini giocano nel prato prima di tornare a casa bisogna passare bene in rivista mani e scarpe di tutti. In Piazza Pasquè e Via Delle Monache oltre a residui che lasciano i cani si verifica il deposito di sacchetti di rifiuti indifferenziati e maleodoranti provenienti da altre zone portati in tarda sera o il mattino molto presto appoggiati sopra quelli dei residenti da persone poco civili, e che poi gli addetti al ritiro lasciano regolarmente in strada poichè indifferenziati. Non bisogna dimenticare,però, che accade ,dopo queste segnalazioni , che "le spese" le fanno i residenti. Non bisogna dimenticare che in Piazza Pasquè,in via Guglielmazzi, ci sono varie attività commerciali (panificio,verduriere, trattoria, tabacchino,centro benessere etc.) che necessitano di essere serviti da mezzi. Non bisogna dimenticare che i residenti dovrebbero avere il diritto di caricare o scaricare per un tempo adeguato qualsivoglia oggetto che gli necessita.(Ai residenti capita ; non solo di sera o dopo cena, di non potersi fermare con la propria auto per poter scaricare la spesa o caricare il passeggino dei bambini etc.etc.) Credo di poter concludere, che per questo tipo di microzone urbane e in centro storico ,sia necessaria una adeguata e mirata regolamentazione,magari con l'intervento del comitato di quartiere.
"Cambia la Grecia, Cambia l'Europa" - 27 Marzo 2015 - 19:28
dibattito,non comizio
penso che se FdI,lega,FN,e chi altro vuole organizzassero un dibattito in un teatro o anche loro a villa olimpia nessuno li disturberebbe. chiaro che nelle manifestazioni di piazza il rischio di contromanifestazioni c'è. l'impressione mia però è che ai dibattiti,in cui bisognerebbe argomentare,certa destra preferisca la piazza dove poter urlacchiare facili slogan,e magari "trovare" l'incidente. ma magari è un'impressione sbagliata..
Marchionini: sui lampioni il Comune già al lavoro - 16 Settembre 2014 - 17:28
il vuoto che urla
È la definizione usata dal sig.Robi per descrivere il m5stelle, se facendo un piccolo sforzo si và sul sito Verbania5stelle.it e si guarda il programma forse non è così vuoto, riguardo l'efficientamento energetico vi è una proposta per ridurre i consumi sia elettrici che termici nel pubblico in particolare, ma anche nel privato, inoltre domani sera a villa olimpia presentano un'idea di democrazia diretta, consiglio agli scettici e non di partecipare, potrebbero anche rivalutare i ragazzi del movimento
Marchionini: sui lampioni il Comune già al lavoro - 16 Settembre 2014 - 17:28
il vuoto che urla
È la definizione usata dal sig.Robi per descrivere il m5stelle, se facendo un piccolo sforzo si và sul sito Verbania5stelle.it e si guarda il programma forse non è così vuoto, riguardo l'efficientamento energetico vi è una proposta per ridurre i consumi sia elettrici che termici nel pubblico in particolare, ma anche nel privato, inoltre domani sera a villa olimpia presentano un'idea di democrazia diretta, consiglio agli scettici e non di partecipare, potrebbero anche rivalutare i ragazzi del movimento
Carlo Bava - 30 Aprile 2014 - 19:18
Pallanza alta o "La VILA"
Sarà per una dimenticanza o per un refuso ... ma nel capitolo " una città attraente dove è bello ritornare" è completamente ignorata via Guglielmazzi. C'era un piano che prevedeva il prolungamento di via San Leonardo, P.za Giovanni XXIII e entrare in via Guglielmazzi - il Pasquet e su fin e a piazza Trinità- includendo anche via delle Orfanelle, Via Selva e via Madonnina, e vicoli adiacenti. Infatti La giunta Zanotti ha iniziato a sistemare la piazza Madonna del Rosario, via S, Stefano la parte alta di vi Selva. Purtroppo la parte terminale di Via S. Stefano è stata fatta di "premura" e attualmente richiederebbe urgenti interventi. Inoltre voglio ricordare che, davanti all'ingresso di villa olimpia, Vi è una Cappella "ora fatiscente"- e bisognosa di urgenti interventi. Ricordo anche che da La Vila si sale alla " Castagnola" e la manutenzione delle strade e dei percorsi che permettono di fruire di paseggiate bellissime sono quasi dimenticati , anche se portano a S. Remigio di particolare bellezza e anche meta di Turisti. Per tutto il resto del programma, condivido in toto e per questo ringrazio.
Gattabuia: "Futuro segnato" - 27 Giugno 2013 - 08:25
gattabuia parliamone
ho pensato a lungo se scrivere queste righe, che non saranno piacevoli, ma essendomi occupata della nascita di villa olimpia qualche decennio fa e di gattabuia nell'amministrazione zanotti, credo fosse doveroso accogliere l'invito di luca e dire la mia in una vicenda che mi lascia sconcertata e perplessa. consentitemi un poco di cronistoria. appena nominata assessore alle politiche sociali nella giunta presieduta da claudio zanotti ho voluto proporre un progetto sulla mediazione dei conflitti, rivolgendomi a marco girardello la cui professionalità avevo avuto modo di conoscere grazie ad una iniziativa della commissione pari opportunità provinciale. inizio' cosii' una collaborazione con l'associazione camminare insieme e casa di carità soprattutto sui temi dell'inclusione sociale. nei giorni in cui stavamo discutendo sulla scadenza dell'appalto della mensa di villa olimpia, servizio quasi inesistente e da riqualificare, ci trovammo io e la mia dirigente ad una riunione provinciale proprio sull'inclusione sociale, a cui partecipavano anche don donato e marco. chiacchierando di questi temi alla fine della riunione a me venne un'idea, che sembro' un po' folle a tutti, ma che accettarono di approfondire: quella appunto di unire la gestione di qualità professionale che una mensa deve avere con un progetto di inclusione che vedesse coinvolti i carcerati impegnati nella scuola culinaria all'interno del carcere. non tutta la giunta accolse la mia proposta con lo stesso entusiasmo, ma anche grazie alla piena condivisione del sindaco, il progetto parti' ed essendo un progetto dell'amministrazione e non di un soggetto privato decidemmo che il coraggio di chi aveva accettato di iniziare un percorso che poteva essere fallimentare dovesse essere premiato con condizioni particolarmente favorevoli. due anni dopo che fosse un successo era ormai abbastanza chiaro anche se molte cose erano ancora da sperimentare e fare, cosi' il bando di gara fu fatto in modo che chiunque vincesse non corresse il rischio di non farcela. sono passati sette anni, gattabuia ha molti clienti, fa da mensa scolastica per le scuole cadorna, è aperta parecchie sere. molte cose ci sarebbero da dire sulla gestione ma non voglio parlarne qui. questo dibattito, a gara aperta, ha a mio parere molti aspetti scorretti, voglio credere in buona fede. marco girardello, a cui voglio bene come persona e che stimo per parecchi aspetti, sa bene che negli anni della nostra collaborazione abbiamo spesso discusso sulla sua incapacità di distinguere i ruoli istituzionali e politici e sulla sua voglia di volersi occupare di mille filoni di interventi, da verbania a torino, con il rischio di non seguirne bene nessuno. ho avuto modo, negli anni di collaborazione in giunta, di apprezzare claudio zanotti per il suo senso delle istituzioni, per la correttezza, per saper essere uno dei pochi politici che ancora interpretava la politica come servizio, per essere sempre dalla parte dei cittadini. io vengo dalla scuola del partito comunista, a cui devo molto, e che mi aveva insegnato i doveri di un politico e di una persona impegnata nelle istituzioni. ero convinta che se claudio fosse stato sindaco oggi avrebbe non sottoscritto ma preteso una gara come quella che è stata fatta. nessuno, mi pare, vuole chiudere gattabuia. gattabuia è un progetto vincente, ma ormai una impresa che deve essere in attivo; sarebbe bello e forse giusto che continuasse a gestirla chi ha avuto il coraggio di avviarla, ma, che vincano loro o altri, oggi non sarebbe piu' giusto godessero di vantaggi allora doverosi, ora privilegi ingiusti. la crisi economica ha fatto si' che ormai molti ristoratori propongano menu' a 10 euro, o anche a meno: pagano affitti salati, acqua, luce, gas, personale, senza avere un'amministrazione compiacente che spesso ha mandato anche dei tirocinanti ad aiutare la mensa, senza costo alcuno per la gestione. mi stupisce che nessuno dei ristoratori verbanesi si sia ancora espresso su cio'. marco, il coraggio che avete avuto all'inizio, ora non c'è piu'? l'inclusione
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti