Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

vita

Inserisci quello che vuoi cercare
vita - nei post
Il Vermouth sul Lago - 23 Settembre 2017 - 09:16
Domenica 24 Settembre 2017 a Verbania (via Troubetzkoy altezza civico 128/142)lungolago, IL VERMOUTH SUL LAGO, una manifestazione nata dalla passione, di Cinzia Ferro di Estremadura cafe, barlady, per il nostro fantastico prodotto storico nazionale, il vermouth.
Incontro nel nome di Francesco - 22 Settembre 2017 - 19:39
Sabato 23 settembre, al Sacro Monte di Orta, le religioni si incontrano nel nome di Francesco. Islam, cristianesimo, buddismo induismo verso una nuova ecologia spirituale.
Scomparso Felice Nicola Iacchini - 22 Settembre 2017 - 17:12
Si è fermata la vita di Felice Nicola Iacchini, classe 1922, Guida Alpina emerita. Personaggio carismatico, legato a doppia corda con la storia delle grandi imprese invernali sulla parete Est.
Cordoglio per la scomparsa di Giacomo Ramoni - 22 Settembre 2017 - 16:34
Profondo cordoglio in città per la scomparsa quest'oggi, all'età di 82 anni, dell'ex sindaco di Verbania Giacomo Ramoni.
"I laghi al microscopio" - 22 Settembre 2017 - 15:03
Il C.N.R. Istituto per lo Studio degli Ecosistemi di Pallanza, su invito dell’Archivio di Stato di Verbania, parteciperà quest’anno alle Giornate Europee del Patrimonio aprendo le sue porte al pubblico sabato 23 settembre per un evento unico: "I LAGHI AL MICROSCOPIO. Strumenti scientifici, lastre fotografiche e carte d'archivio nelle collezioni del CNR‐ISE”.
Giornata nazionale donazione di midollo - 22 Settembre 2017 - 10:23
La giornata nazionale dedicata alla donazione di midollo si celebra anche nel VCO. Appuntamento a Domodossola nell'ambito di “Domosofia” sabato 23 settembre. Per la prima volta Admo e Domo insieme per ancora più significato a questo evento.
Gustus 2017 Mergozzo - 22 Settembre 2017 - 09:16
Sabato 23 settembre 2017 a Mergozzo ritorna GUSTUS "i veri Sapori della Tradizione del Verbano Cusio Ossola" nella sua XV edizione.
Domosofia: Festival delle Idee e dei Saperi - 20 Settembre 2017 - 18:06
La leggerezza come slancio alla vita. In un momento storico in cui la comunità globale sta affrontando grandi cambiamenti, spesso segnati dall'incertezza e dalla paura, è una vera e propria sfida il tema scelto per la 1^ edizione di Domosofia, Festival delle Idee e dei Saperi, in programma dal 21 al 24 settembre a Domodossola (VCO).
ProMemoria Caffè - 19 Settembre 2017 - 15:03
Riprendono ad Omegna le attività del “Promemoria Caffè”, punto d’incontro per malati di Alzheimer e loro familiari. L’esperienza iniziata l’anno scorso ha dato ottimi riscontri, ed è per questo che gli incontri aumenteranno a due al mese, dalle ore 15 alle ore 18, a partire dal 20 settembre 2017.
Spazio Bimbi: Come affrontare al meglio il rientro a scuola - 17 Settembre 2017 - 08:00
Le vacanze sono finite e questa settimana molti studenti hanno fatto ritorno sui banchi di scuola. Ecco qualche suggerimento per affrontare al meglio l’inizio del nuovo anno scolastico e ridurre il carico di stress.
Chiusura rassegna Un Paese a Sei Corde - 14 Settembre 2017 - 18:04
Venerdì 15 settembre - ore 21.00 – Verbania – Villa Olimpia, Musica dall'altro mondo. Buschini/burgos duo (entreverados). Horacio burgos (arg) (chitarra), carlos “el tero” buschini (basso).
Corto e Fieno 8^ edizione - 14 Settembre 2017 - 16:39
Corto e Fieno è il festival del cinema rurale ideato e promosso dall’associazione Asilo Bianco e curato da Paola Fornara e Davide Vanotti. L’ottava edizione continua le sue esplorazioni e incursioni agricole e cinematografiche, tra film di animazione, finzione e documentari.
Incontri Eco-Logici: si parla di vaccini - 14 Settembre 2017 - 15:03
Incontri eco-logici 2017, Spazio uomo natura, propone una conferenza, venerdì 15 settembre 2017, alle ore 21,00, preso l'Hotel Il Chiostro, via F.lli Cervi 14 - Verbania Intra, dal titolo "Vaccinazioni oggi: conoscere per scegliere consapevolmente".
Il Parco Nazionale Val Grande a LetterAltura 2017 - 13 Settembre 2017 - 19:06
L'appuntamento con il Parco sarà domani, giovedì 14 settembre 2017, alle ore 21.00, nella Sala Teatrale del Centro Eventi Il Maggiore di Verbania. ​"La terra buona e la grande valle selvaggia" è il titolo dell'incontro con Emanuele Caruso e Orfeo Orlando, regista e attore del film La Terra Buona,che dialogheranno con Massimo Bocci, presidente del Parco Nazionale Val Grande.
Serata speciale per la presentazione di Pallavolo Altiora - 12 Settembre 2017 - 11:27
Tanta gente, il valore aggiunto del Teatro “Il Maggiore” e l’entusiasmo delle stagioni migliori. Presenti, oltre al Consiglio Direttivo al completo, Tecnici, Autorità sportive e cittadine, Partner e moltissimi atleti del club.
vita - nei commenti
Conferenza sulla Brexit - 2 Settembre 2017 - 14:31
Re: Re: appello a Paolino
Ciao paolino Ok. prendo atto, capisco la tua posizione e apprezzo la tua pacata spiegazione. Ma sono totalmente in disaccordo. Non so a chi ti riferisca dicendo "voi" e non credo che una discussione su un blog cittadino possa dare la patente di salvatore del mondo a qualcuno. Stiamo semplicemente discutendo. Tutti i difetti del mondo posso avere ma la supponenza non mi appartiene. Sto valutando le situazioni e constatando che quello che accade lo avevo previsto e che che molti stanno cambiando posizione su certe tematiche. Ma non perchè io sia un genio arrogante e supponente! Perchè forse un minimo di idea la potevo avere. Tutto qui. Anch'io "detesto" ideologicamente con tutto me stesso quello che dici e che esponi. Tutto fino all'ultima sillaba. Ma non desidero che tu taccia. Anzi! Un bel tacer per me non esiste! Sono profondamente contro ogni censura e ogni limitazione del diritto di opinione. Detesto la legge Mancino e detesto il reato di opinione. Orripilante e degno delle dittature! La critica deve esserci sempre. Sacra come la vita e la proprietà privata (su questo forse non sarai d'accordo...). Ogni argomento è degno di essere discusso e ogni opinione è degna di essere ascoltata e accolta. Ma soprattutto quelle che odiamo di più! L'essenza della democrazia e della libertà, Paolino. Democrazia e libertà. Con affetto.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 15:39
Re: Voto agli italiani all'estero
Ciao lupusinfabula, verissimo. SI dovrebbe anche fare un distinguo. Ci sono italiani residenti all'estero che hanno ricevuto la cittadinanza solo perché sono figli ci cittadini italiani ma che hanno trascorso tutta la loro vita e intessuto i loro interessi fuori dall'Italia. Questa situazione ha interessato purtroppo non solo l'elettorato attivo ma pure quello passivo. Abbiamo eletto alcuni parlamentari più sudamericani che italiani...
Ancora interventi per furto - 1 Settembre 2017 - 14:02
Festa islamica del sacrificio
Che bello, oggi 1 settembre si può celebrare la festa musulmana del sacrificio, sconosciuta ai miscredenti; voglio analizzare di cosa si tratta e scopro che, nell'occasione, si prevede lo sgozzamento di circa 400 mila tra capre, montoni ed agnelli. Beh, io rispetto le religioni e quindi ammutolisco mah ... mah ... mah... improvvisamente mi ricordo che, in occasione delle festività pasquali, quando è previsto di pranzare con un bellissimo agnello: dappertutto gli animalisti si scagliano contro le persone con insulti, fanno fuoco e fiamme pur di salvare la vita ad innocenti agnellini, scenate di piazza, su internet si trovava di tutto. Insomma, facevano il loro lavoro. Ma in questa occasione? Sono in ferie? Oppure se la fanno sotto? Dove sono i difensori e gli amanti degli animali che verranno sgozzati in onore .. già, giusto, in onore di cosa? Non si è visto niente di tutto quello che ho appena descritto. Ecco, il mio pensiero è che o siamo coerenti ed uniti, perciò a prescindere dall'occasione e/o dalla religione, si scende in piazza, magari davanti a qualche moschea o a qualche macello pubblico, per fermare questa incomprensibile mattanza di animali innocenti, oppure anche questa volta avranno vinto loro, gli ospiti tanto graditi! Sono certo che le associazioni animaliste taceranno per non offenderli ... inutile andare oltre!
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 13:06
Brexit
Rispondo brevemente ai vari riscontri al mio commento di stamattina: La Gran Bretagna non permette il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero da più di 15 anni. Questa regola mi pare molto arbitraria e particolarmente discriminatoria soprattutto se si tiene conto di uno dei principi base della EU e cioè, libero movimento di persone ecc……….. Nel mio caso, mi è stata negata la possibilità di votare sulla importantissima questione di Brexit che condizionerà profondamente la vita di tutti i miei connazionali che abitano nel Regno Unito ma anche all’estero. In Italia, per esempio, io diventerò di fatto un extra comunitario. Già non posso votare in Italia, giustamente perché non ho la cittadinanza italiana, ma vedermi negata uno dei più fondamentali diritti dell’uomo, il voto, dalla mia nazione di appartenenza, mi delude moltissimo. Faccio presente che altri paesi sviluppati come, ad es. la Francia, l’Italia, la Svizzera, la Spagna e gli USA concedono il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero. Per quanto riguarda la Brexit, rispondo al messaggio di Giovanni delle ore 09.35, dicendo semplicemente che la mia descrizione di Brexit come “disastro” è dal punto di vista tutta mia, quindi da britannico, e pertanto vedo male la Brexit per il mio paese. E stato votato, con una maggioranza assurdamentemente bassa per un cambiamento di tipo costituzionale (52% ca), in gran parte per motivi emotivi con un linciaggio verbale da parte della stampa popolare (gutter press) contro chiunque osasse suggerire che forse i sostenitori del Brexit non avevano le idee molto chiare sulle alternative alla EU - tipo giudici dell'Alta Corte descritti come "nemici del popolo. Purtroppo, queste idee non chiare si vedono chiaramente alla distanza di anno e 2 mesi dal referendum con discussioni/trattative condotte con la EU, come al mercato di Intra, da rappresentanti britannici totalmente incompetenti in materie economiche. Infatti, ad oggi non è stato concluso o deciso assolutamente NULLA.
Ancora interventi per furto - 31 Agosto 2017 - 10:37
SPECCHIETTI PER LE ALLODOLE....
certo il centro-destra è in vantaggio negli ultimi sondaggi, però non dimentichiamoci dell'incognita M5S, visto che spesso i risultati delle elezioni amministrative hanno sconfessato quelli delle politiche centrali e viceversa... Chi riuscirà, da solo o in coalizione, a raggiungere la fatidica soglia del 40% per ottenere l'ambito premio di maggioranza? La Storia dovrebbe esser maestra di vita, ma spesso, anzi quasi sempre, causa revisionismo, si finisce per commettere gli stessi errori del passato! Qualcuno crede ancora che, uscendo dall'Euro, ci sarà quel nuovo miracolo italiano per ottenere quel mancato milioncino di posti di lavoro? Ma questo centro-destra da quali e quante facce nuove è composto? Io ne vedo solo una, colei che è a capo del partito più piccolo dei 3 (Fratelli d'Italia).... Questo non è futuro, bensì un ritorno al passato! Ma si sa, per molti va bene il "tanto peggio, tanto meglio", inteso come cambiamento!
Cambia il calendario raccolta rifiuti - 24 Agosto 2017 - 00:37
funzionari......
Probabilmente c'era qualche ''funzionario stagista'' da impegnare in qualche cavolo di ''lavoro socialemte utile''....e taaac!!! si sono inventati di fargli fare ''l'orario ed il calendario della raccolta rifuti''....cosi'..tanto per complicare la vita ai cittadini....perche' di questo si tratta.Concordo con la Colosio.........alcuni cittadini,per svariati motivi,difficilmente potranno rispettare il ''diktat''...........tant'e'..........abbassare la testa ed obbedire.......da aggiungere al ''credere e combattere''....siamo ad un passo...........bye P.S. il libretto rosso di mao ce lo daranno?....mah.....
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 20:52
Re: Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Ciao privataemail, vedo che la maggior parte delle informazioni le raccogli praticamente da un unico editore, casualmente di sinistra, anche se tu magari non lo sei. Io cerco le informazioni e ascolto tutte le ideologie ma se c'è ne è una che distrugge i valori morali della società è proprio quella della sinistra, quella che annulla le capacità dell'individuo rendendolo "omogeneo" agli altri; quella che vuole combattere la xenofobia ed il razzismo e poi fa entrare illegalmente nel nostro Paese utilizzando le cooperative (parlo di dati di fatto e non di mie invenzioni) centinaia di migliaia di persone, dapprima sostenendo che fossero profughi di guerra ma che poi, di fronte all'evidenza della presenza di soli giovani adulti olimpionici, cambia idea sostenendo che nel nostro Paese abbiamo bisogno di manodopera per i lavori "che i nostri non vogliono far più", sapendo benissimo che invece si tratta di una nuova forma di schiavitù, trattandoli economicamente come ben sappiamo (e qui si amplia la distanza con gli uomini più ricchi del mondo!). Offrono a tutti costoro benefici che i nostri poveri neanche se lo immaginano, difesi a spada tratta per qualsiasi tipologia di crimine commettano, ecc.. ecc.. è facile immaginare le conseguenze sulla società occidentale: la domanda che mi pongo (ma penso che tutti se la pongano) è perché io che lavoro, fatico, pago le tasse, rispetto le leggi, mi adeguo a tutto ciò che mi viene imposto, e vedo che la gente ospite nel nostro Paese fa tutto l'opposto di me ha i miei stessi benefici? E' questo il punto, è qui che si perdono i valori, di fronte a queste ingiustizie (oltre a quelle che giornalmente subiamo dai nostri concittadini): tirate le somme, uno potrebbe domandarsi il perché dovrebbe a continuare a credere a quei valori morali che ci hanno insegnato fin da bambino quando vince sempre il più furbo? Se aggiungi che poi ci stirano con i camion, con le macchine, ci fanno esplodere e ci accoltellano a tradimento, ecc.. e lo Stato è praticamente impotente... Se a tutto questo scenario sommiamo le ingiustizie made in Italy, dei valori morali ne possiamo fare a meno. Non è una questione di ricchezza in termini di soldi, uno ricco se è colto, se è capace, se è rispettoso (certo, è innegabile, i dindini aiutano). A proposito, quando aumentano le spese militari non è mai un buon segnale, c'è aria di guerra ... Ti pongo una domanda: ma perché non si organizzano e lavorano nei loro Paesi? E' così difficile? I nostri nonni hanno fatto la guerra per liberarsi dai dittatori e ricostruire il Paese, non ci hanno mica aiutato loro. O è più facile andare nei Paesi dove la pappa è già pronta? Non facciamo del vittimismo, mentre siamo qui a discutere la Cina sta costruendo megalopoli in tutta l'Africa abbandonata e non considerata dai nostri capi, potrebbero approfittarne e cominciare una nuova vita nel loro continente: le alternative all'Europa le hanno eccome! E sono pronto a scommettere (lo vedremo in primavera) che gli italiani non hanno capito niente e con le prossime elezioni faranno vincere, ahimè, la sinistra!
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 19:35
Re: Re: Re: Il tragico
Ciao SINISTRO capirai! Una volta c'erano il populismo e la demagogia del partito comunista che inneggiava all' URSS. Se c'era un partito maestro del populismo e della manipolazione delle masse è stato proprio quello comunista! Guarda ora la Corea del Nord, Cuba e il Venezuela. Le dittature mondiali i sono comuniste o sono islamiche. Ti dovresti fare qualche domanda a tal proposito....Per quanto riguarda Salvini pensa se un ragazzo di diciassette anni nella vita non può cambiare politicamente idea. Sarebbe un perfetto idiota chi non cambia mai idea nella vita, come diceva Oscar Wilde!
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 17:31
Una sola spiegazione "Vizi Capitali"
Questi eventi come l'immigrazione selvaggia, la violenza degli attentati, le aggressioni in discoteca che uccidono ecc ecc, eventi che ora ci toccano in quanto molto più vicini Sono il frutto di un'idea di società... MORENTE Dove i vizi capitali hanno preso il sopravvento, badate bene non sono credente, e tantomeno praticante di alcuna religione. Ci accaniamo tra DX SX M5S, ma la verità è che siamo sopraffatti, dalle più antiche debolezze umane, e questi sono gli effetti. Quando si parla di valori della dx o della sx si dovrebbe parlare di valori umani, ora siamo spaventati da cosa? da quanto ci fanno vedere in tv e sui giornali? provate ad esempio a dare uno sguardo qui, nel civile occidente.... https://www.facebook.com/photo.php?fbid=1600657379993245&set=pcb.1600657433326573&type=3&theater Oppure qui... http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2017/07/09/news/congo_e_ancora_genocidio_nel_paese_dove-170346277/ Ci sono immagini inguardabili, dove sono i media strapagati con soldi pubblici? ad impaurirci appoggiando i desideri di quel famoso 1% più ricco ? Magari aiutati dai soliti politici incapaci o peggio venduti per un arricchimento personale, impegnati a far approvare leggi ancora più restrittive, che mai avremmo accettato, accampando la scusa del controllo e della sicurezza? Scommettiamo che dopo le elezioni imminenti di Germania ed Italia, se l'esito sarà sempre il solito dx o sx ci ritroviamo una forza militare europea ? (per altro in sordina è già nata nel 2010 https://www.attivotv.it/eurogendfor-la-super-polizia-con-diritto-di-vita-o-di-morte-il-nuovo-nazismo-europeo-avanza/#) Chiudersi a riccio od accogliere oltremisura, è come proteggersi dall'onda di uno tsunami, sperando di cavalcarla. A mio avviso esiste una soluzione, tanto è semplice quanto utopica ma non impossibile, redistribuire la ricchezza, non è normale che nel mondo 8 uomini, da soli, posseggono 426 miliardi di dollari, la stessa ricchezza della metà più povera del pianeta, ossia 3,6 miliardi di persone. Se tutti hanno di che sfamare la propria famiglia, un tetto sulla testa,ed una vita dignitosa, restano a casa loro. Qulche numero e qualche immagine per riflettere http://it.euronews.com/2017/04/25/la-classifica-2016-della-spesa-militare-nel-mondo http://www.repubblica.it/solidarieta/emergenza/2016/04/11/news/armi_le_spese_militari_nel_mondo_crescono_sono_un_affare_da_1_676_miliardi-137413739/
Ubriaco e armato: espulso - 22 Agosto 2017 - 03:28
Re: Re: Re: rivedere suffragio universale
Ciao paolino si. Ma siamo sempre li. La tua è comunque una selezione impropria. Io ti potrei dire che ci sono masse indegne di votare perché danno la colpa delle loro miserie al capitalismo o a Trump e vanno in giro a spaccare vetrine e teste e a inneggiare all'antifascismo o all'anarchia. E poi non vedo perché dovrebbero essere tutti meme di facebook quelli che consideri indegni di voto. Quando parli di gente che da la colpa agli stranieri per sfogarsi contro le proprie miserie ti riferisci impropriamente ad una parte politica. E tirando le somme consideri chi vota a destra una specie di ominide senza cervello e dunque indegno di votare. Io penso lo stesso per altri. I cosiddetti antirazzisti che in America distruggono i monumenti sudisti ad esempio. Gentaglia che distrugge la propria storia. Oppure chi va in piazza e spacca le vetrate delle banche in nome dell'anticapitalismo. O chi difende clandestini e abusivi dicendo che la polizia è razzista. O con meme da facebook che augurano la morte a Salvini o alla Meloni perché dicono che gli italiani vengono prima degli stranieri. Vedi che ragionando in questo modo il sistema democratico salta. Non possiamo selezionare i nostri votanti preferiti basandosi sui nostri gusti personali. O almeno non in democrazia. Poi nella vita si può fare tutto. Ma togliere il voto all'"ignorante" personalizzato o a chi non ti garba è semplicemente antidemocratico. Che poi la democrazia faccia schifo possiamo discuterne. Ma una testa un voto no. Su questo non ci sono margini di dialogo.
Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 19:46
Re: Re: rivedere suffragio universale
Ciao robi forse non mi sono spiegato. a me della partita destra-sinistra-5 stelle o chi vuoi tu interessa zero,in democrazia non mi preoccupa che vinca uno o l'altro,al massimo mi spiace se perdono quelli che voto io ma nulla più. quello di cui parlo è che a votare vanno masse di homo erectus,a essere ottimisti,che oltre a facebook non vanno,e credono perfino ai meme che un dodicenne capisce senza sforzo. quello mi preoccupa,che una massa di ignoranti enorme,gente che si beve ogni vaccata che legge nei social,abbia lo stesso peso di chi ha un cervello funzionante. sono gli stessi cervelli bolliti che in altre parti del mondo,o in condizioni svantaggiate degenerano poi in quello che vediamo. gente che fa una vita di M,e che incolpa gli stranieri delle proprie difficoltà. che è come dare la colpa al righello perchè ce l'hai piccolo...
Ubriaco e armato: espulso - 21 Agosto 2017 - 09:18
Barzelletta o realtà?
Permettetimi di fare un copia/incolla di questa bellissima, attualissima e verissima barzelletta/realtà : "Caro Fratello, ti ho scritto l'anno scorso... e qui in Italia dopo il mio traghettamento dall'Africa con una ONG sembra di vivere in una terra magica. Se sei extracomunitario puoi fare quello che vuoi. Puoi prendere a cazzotti tutti quelli delle forze dell'ordine e nel caso farli sospendere.... E non ti fanno nulla .... puoi andare in bicicletta anche in autostrada.... puoi entrare anche nelle case e occuparle mentre la gente è in vacanza o a fare la spesa ... puoi fare veramente proprio tutto.... puoi anche stare tutto il giorno con le palle al sole... a chattare con i ns parenti in africa. Qui abbiamo anche wifi e buon cibo. Cercate di venire in Italia tutti quanti.... pensa che alcune donne sole ci accolgono in casa e per un po' di sesso ci pagano tutto.... ci danno anche da mangiare e ci vestono bene.... possiamo perfino rimanere impuniti e impunibili anche i caso di un piccolo furtarello o avance a qualche ragazzina...e non succede nulla... Spacchiamo quando siamo arrabbiati, non paghiamo i mezzi pubblici, al pronto soccorso basta gridare un po' e abbiamo assistenza gratis e veloce.... è un paese bellissimo. Qui non si lavora perché è vietato ai richiedenti asilo... hahahaha dove troviamo dei cog....i così !se sei bravo e amico di uno del PD o sindacalista fai pure un'autocertificazione e magari ottieni la pensione a casa tua, nel tuo paese... è uno spettacolo di vita, un vero e proprio paradiso. Pensa che non paghi bollette, affitto, niente tasse, credimi è molto, molto di più di ciò che ti scrivo... vi aspettiamo tutti qui... porta anche la nonna tanto non serve essere in guerra per traghettare ed entrare ci pensano le cooperative del governo. Un abbraccio.Mohamed" Qualcuno trova delle differenze dalla realtà?
Ubriaco e armato: espulso - 20 Agosto 2017 - 14:03
Re: Riproviamo..
E poi quelle inutili manifestazioni e fiaccolate per dire che non abbiamo paura: non è vero che non si ha paura, se non la avessero perché quelle manifestazioni sono rigorosamente sotto controllo delle forze dell'ordine? Tutti abbiamo paura, è inutile nasconderlo, ognuno a suo modo, chi più chi meno, la nostra vita è stata cambiata e influenzata da questi eventi. Mi ricordo che 15-20 anni fa, quando vedevo alla tv le camionette dei militari e della polizia in Israele dicevo tra me e me: come fanno a vivere in quelle condizioni, sotto scorta o sotto tiro, che se prendi un pullman non sai neanche se riesce a ripartire perché potrebbe esplodere, in alcune zone ti s scortavanobi carrivarmati...quelle stesse immagini le rivedo oggi da noi, in Europa, in Italia, abbiamo le camionette dei militari che presidiano i cosiddetti punti sensibili..non ci siamo nemmeno resi conto che siamo già arrivati a quel punto, come in Israele (a parte il fatto che oggi come oggi mi sentirei più sicuro in Israele). E tutto appare ancora abbastanza lontano solo perché da noi non è accaduto un attentato (ma siamo tutti consci che manca poco). Il silenzio di tutte le comunite islamiche sono un rumore assordante per le mie orecchie..
Ubriaco e armato: espulso - 19 Agosto 2017 - 11:18
Re: Re: Re: Vado fuori tema solo per un attimo...
Ciao info allora è per questo che bisogna risolvere il problema alla radice, altro che ipocrisia ed ironia. Prima dici che hai una soluzione pacifica, e poi opti per stragi di massa? Mah, urge un po' di chiarezza. Il presente che stiamo vivendo è dovuto agli errori che abbiamo commesso nel passato e, dimenticandolo, non avremo un futuro. Ora iniziamo a comprendere che il Dio denaro non può decidere tutto, visto che, in nome del consumismo, ci siamo auto-annientati. Abbiamo perso di vista ciò che conta essenzialmente nella vita (i valori veri, gli affetti, la famiglia), ci siamo persi, abbiamo abbassato la guardia ed altri ora ne stanno approfittando.
Ubriaco e armato: espulso - 15 Agosto 2017 - 06:59
lSignificato delle parole
Se il vocabolario non sbaglia, espellere vuol dire prendere fisicamente una persona ed accompagnarla al confine o, quantomeno, metterlo sic et simpliciter di forza sul primo aereo in partenza per il suo paese, non "...invitarlo ad abbandonare il territorio nazionale..." Quanto al 23enne di Vignone quantomeno revoca della patente a vita dopo aver scontato congruo periodo di galera immediata e senza sconti: solo così potrebbe essere rieducato.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti