Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

voto

Inserisci quello che vuoi cercare
voto - nei post
Orto civico nasce la petizione - 24 Aprile 2017 - 16:01
E' partito, nei giorni scorsi, il primo progetto di bilancio partecipato a Verbania , anche in questo caso non mancano risvolti polemici, dovuti a chi ritiene di essere stato escluso ingiustamente.
Bilancio partecipato: vota il progetto - 22 Aprile 2017 - 18:06
Al via il voto dei progetti presentati dai cittadini per il bilancio partecipato del Comune di Verbania. C'è tempo sino al 15 maggio. Già oltre cento i voti in poche ore.
Bilancio Partecipato di Verbania - 19 Aprile 2017 - 11:27
Bilancio Partecipato di Verbania: giovedì 20 aprile alle ore 20.30 al Maggiore la presentazione dei progetti. Sempre da giovedì al via il voto on line.
PD su convenzione ASD Verbania Tennis - 15 Aprile 2017 - 13:01
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico di Verbania, riguardante la convenzione tra il Comune e l'ASD Verbania Tennis.
Canoni idrici ancora negati al VCO? - 12 Aprile 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare “La Provincia per il Territorio", riguardante la seduta del Consiglio Regionale in cui si è discusso anche dei canoni idrici.
Metti una sera al cinema - Punto di non ritorno (Before the flood) - 20 Marzo 2017 - 09:16
Il Cinecircolo Socio Culturale Don Bosco, martedì 21 marzo 2017, per la rassegna "Metti una sera al Cinema", presso l'Auditorium de Il Chiostro ore 17:15, 19:30 e 21:30 proiezione di "Punto di non ritorno (Before the flood)".
M5S su fusione Cossogno - Verbania - 16 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle riguardante il progetto di fusione tra i comuni di Cossogno e Verbania.
Bilancio Preventivo finisce in Parlamemto - 3 Marzo 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato e il testo dell'Interrogazione parlamentare presentata dal On, Davide Crippa del Movimento Cinque Stelle, che fa approdare in Parlamento il Bilancio Preventivo del Comune di Verbania.
M5S torna sul bilancio - 23 Febbraio 2017 - 20:36
Riceviamo e pubblichiamo,un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, che torna sul bilancio di previsione dopo l'approvazione di ieri sera
Una Verbania Possibile su bilancio - 23 Febbraio 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo Una Verbania Possibile, riguardante l'approvazione del bilancio di previsione 2017.
M5S e bilancio di previsione - 23 Febbraio 2017 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle di Verbania riguardante il bilancio di previsione discusso martedì.
M5S: 5 emendamenti al bilancio - 20 Febbraio 2017 - 10:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania, con cinque proposte di emendamento al bilancio di previsione 2017
LegalNews: il no della Corte Costituzionale al referendum sull’articolo 18 - 13 Febbraio 2017 - 08:00
La Corte Costituzionale con la recente sentenza n. 26 del 27.01.2017 ha dichiarato l’inammissibilità del referendum abrogativo avente ad oggetto la disciplina dei licenziamenti individuali dettata dal Jobs Act e dall’articolo 18.
M5S: bilancio e tempo per gli emendamenti - 8 Febbraio 2017 - 16:23
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del MoVimento 5 Stelle Verbania, in cui lamenta il poco tempo a disposizione tra la presentazione del bilancio e la presentazione di eventuali emendamenti.
M5S: bene adesione ad "Avviso Pubblico" - 23 Gennaio 2017 - 16:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Movimento Cinque Stelle Verbania,che esprime soddisfazione per l'adesione ad "Avviso Pubblico" da parte del Comune di Verbania.
voto - nei commenti
"Mobilità-Ambiente-Città" - 20 Aprile 2017 - 15:48
io ci andrò
Da tempo mi chiedo il senso di molte azioni politiche di una maggioranza che ha sempre votato acriticamente come la Giunta voleva. Sono state fatte proposte di variazioni di bilancio, richieste molte spiegazioni, ma il "NO" e il silenzio sono stati gli unici risultati ottenuti. Siamo arrivati all'assurdo che alcune domande/proposte sono diventate patrimonio della maggioranza senza che il Consiglio e le sue Commissioni nulla sapessero. A titolo di esempio mi piacerebbe sapere come si concilia il voto favorevole della maggioranza a spese MILIONARIE per parcheggi in centro città senza un "PIANO DEL TRAFFICO"? Perchè un voto favorevole alla nuova LIDL senza la previsione di piste ciclabili nel perimetro di questa nuova importante opera? Perchè spendere 380 mila euro per una strada (via delle ginestre) a beneficio di pochissimi , con così tante urgenze viabilistiche? Si è provato a usare l'ironia visto che le domande dirette non funzionavano, eppure sempre nulla! Sarebbe bello sapere se in queste "pensate" fatte dal solo PD , rientra una visione strategica dell'area Acetati , da anni si chiede di aprire un tavolo di discussione ma anche su questo il silenzio più assoluto ... insomma, Sabato forse avrò qualche risposta? Ad ogni modo , io le occasioni non le spreco, quindi ci sarò, e confido che la città risponda in gran numero a questa occasione di confronto, perchè spero davvero sia un occasione di confronto e non la solita lezioncina dei saputelli che ci spiegano come si fanno le cose dopo che hanno già deciso tutto. Infondo non è un "laboratorio democratico?
SS34: incidente mortale fra Gravellona e Fondotoce - 18 Aprile 2017 - 14:17
Caro Sinistro...
Prendersela con chi lo ha votato non vale: quasi sempre prima del voto i politici presentano una faccia, faccia che cambia subito dopo essere stati eletti: Renzi docet. Evidentemente, almeno da parte mia, non c'è stata l'equazione politico/pirata della strada, ma politico/ prepotente, difetto che poi può portare a guidare anche in modo prepotente come se si fosse i padroni della strada e ciò crea più opportunità di causare incidenti e vittime, spesso innocenti come in questo caso dove le violazioni sono state commesse da una parte sola.
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 12 Aprile 2017 - 13:24
Sarà....
sarà, ma preferisco bellezze meno appariscenti e con meno voglia di apparire, indipendentemente dall'appartenenza partitica; le foto di cui sopra, ad esempio, aumentano in me la convinzione di non dare il mio voto a chi si mette in posa in tal modo.
Francesca Accetta nel Club forza Silvio Verbania - 12 Aprile 2017 - 13:24
Sarà....
sarà, ma preferisco bellezze meno appariscenti e con meno voglia di apparire, indipendentemente dall'appartenenza partitica; le foto di cui sopra, ad esempio, aumentano in me la convinzione di non dare il mio voto a chi si mette in posa in tal modo.
Canoni idrici ancora negati al VCO? - 12 Aprile 2017 - 13:22
Ringraziamo
Ringraziamo i politici del VCO che hanno votato conro: ricordiamoci il loro nome, cognome ed appartenenza politica ed alle prossime votazioni neghiamo loro il nostro voto.
OdG a sostegno delle Forze dell'Ordine - 10 Aprile 2017 - 09:45
Re: Piacioneria
Ciao Giovanni% infatti, se non ci fosse stata quella visita provocatoria, anche questa volta, guarda caso, al solo scopo di racimolare qualche voto, tutto questo non sarebbe accaduto....
Incontro con il Ministro"Accordo di programma per la statale 34" - 3 Aprile 2017 - 20:42
Tranquilli..
...siamo già in campagna elettorale, terranno il Vco sulla corda e nessun atto concreto vi sarà prima delle elezioni, al massimo un mese prima del voto daranno un contentino, non dimenticate quanto valgono le promesse di questa gente
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 4 Marzo 2017 - 08:20
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Minoranze
Ciao privataemail Mah..le poche volte che voto vengo sonoramente sconfitto.... Non sono tipo da grandi partiti calderone. I 5 Stelle hanno la caratteristica di essere falliti in partenza perché si fondano sul principio che la politica è infetta e loro sono vergini, onesti e migliori. I dati di fatto dimostrano che sono come tutti gli esseri umani e tutti i politici. Corruttibili, non sempre onesti e non particolarmente capaci. Il tuo voto mi pare inutile...
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 2 Marzo 2017 - 06:50
Re: Re: Re: Re: il voto
Ciao Giovanni% Analisi in parte condivisibile la tua. Ma secondo me il tuo giudizio sulla destra e ancora parziale e antistorico. Le masse intese come very normal people e non in senso dispregiativo non sono stuzzicate dai vari Trump o Salvini, ma vivono la realtà quotidiana sulla pelle. Ovviamente mi metto anche io nella massa. I partiti e specie quelli di sinistra del novecento hanno sempre seguito il sentire popolare. Pochi hanno fatto il contrario. Accusare la destra di cavalcare l'onda e di rappresentare i poteri forti oggi è non guardare la realtà dei fatti. Oggi la separazione che ha più senso non è destra e sinistra ma very normal people e istituzioni. Populismo è di destra come di sinistra se guardiamo a Podemos o a Tsipras o ai 5 stelle. Oggi tutti i partiti tradizionali di stampo socialista o pseudo liberale sono per mantenere la situazione attuale e sono il sistema. E sono di destra e di sinistra. Lega, 5 stelle, Trump Podemos, Destra inglese, sinistra greca, alba dorata, pirati tedeschi.. Questi sono tutti assieme dall'altra parte. Sta a noi decidere.
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 18:39
Re: Re: Re: il voto
Ciao robi, concetti molto interessanti. Credo anche che le masse siano rimaste orfane dei partiti che li rappresentino. Quant'era di sinistra la Clinton? I nuovi partiti che si dicono di sinistra appaiono troppo globalisti. Le destre danno stuzzicano le paure della gente che sembra ritrovarsi in uno Stato privo di potere e troppo prono ai vari poteri internazionali rappresentati dai mercati, UE, BCE con frontiere troppo aperte. Non mi fido delle destre in quanto rappresentano quegli stessi poteri ma le sinistre non danno però un minimo di risposta a taluni timori che spesso appaiono fondati.
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 18:28
Re: Re: Minoranze
ASSOLUTAMENTE NO!. ESPRIMI CONCETTI NON DEMOCRATICI. I cittadini con il voto scelgono un programma e delle persone da porre al Governo o all'amministrazione di un aregione o ente locale. Per esempio se do il mio voto ai M5S, lo faccio in quanto avrei fiducia delle loro idee e non vorrei chi non ho votato al governo della città. E questo vale per ogni partito. Chi perde le elezioni ha il diritto.dovere di sorvegliare i governanti evidenziando le sue politiche e idee alternative. Questo è il gioco democratico. Con questo sistema si scelgono teoricamente le idee e le persone migliori e si manda a casa chi non ha ben governato. Fate una grave confusione con i concetti di compartecipazione sociale delle scelte pubbliche che è un'altra cosa.
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 14:46
Re: Re: il voto
Ciao Giovanni% Le masse non sono cambiate. Parliamo chiaro. Se una volta votavano comunista perché il comunismo rappresentava la classe lavoratrice non è che improvvisamente votano a vanvera chi non rappresenta i suoi interessi. È che gli interessi sono cambiati. Immigrazione tasse e sicurezza sostituiscono la lotta operaia e il sogno del comunismo. Nulla di più. Ti ripeto. La massa non è buona se vota a sinistra e becera se vota a destra. Chi non lo capisce è fregato. Vedasi Clinton e affini. Meditate progressisti...
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 14:39
Re: Re: il voto
Ciao paolino Concordo. Non intendevo sminuire il ruolo delle minoranze. Ma ridimensionare chi con pochi voti popolari vorrebbe imporre alla maggioranza i propri diktat si. Diciamo che ci vuole equilibrio ma di certo non si possono bloccare decisioni a causa di minoranzine striminzite che con lo 0,1 pensano di cambiare il mondo ma soprattutto pensano di comandare la maggioranza che non li ha votati.
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 11:11
Re: il voto
Ciao robi sottoscrivo quasi integralmente. dissento solo sull'importanza delle minoranze che a mio parere devono sempre essere ascoltate e considerate,la democrazia non è "vinco quindi prendo tutto e decido tutto",perchè con questa logica ad ogni cambio di governo si riparte da zero. e ci si ritrova come ora,fanalini di coda in ogni ambito..
Paolo Ravaioli nuovo segretario provinciale PD - 1 Marzo 2017 - 10:08
Re: il voto
Ciao robi, non sono d'accordo. Ci sono tante sfumature che sono importanti. Alcuni partiti hanno una democrazia interna, congressi e dibattiti altri invece hanno linee in poste in vario modo dall'alto (leader fondatore o azienda milanese). Una volta le masse, anche se poco acculturate, voltavano partiti che rappresentavano la loro classe sociale. Ora si fanno abbacinare da proposte populisti e illusorie. Forse non c'è più l'offerta politica del passato ma rimane comunque il fatto che votano partiti che hanno linee politiche non coincidenti con i loro interessi.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti