Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

voto

Inserisci quello che vuoi cercare
voto - nei post
Lega Nord: De Magistris confermato segretario - 11 Ottobre 2017 - 11:28
Lunedì sera nei locali della sede di Verbania alla presenza del Segretario Provinciale Marcella Severino si è celebrato il congresso cittadino per l’elezione del nuovo segretario e del relativo Consiglio Direttivo di sezione. Di seguito la nota di Lega Nord.
Suna - Cannobiese 1-1 - 9 Ottobre 2017 - 11:32
A Suna si scontrano i padroni di casa contro la Cannobiese. Entrambe reduci da tre pareggi, cercano la prima vittoria. È la Cannobiese che fa la partita con il Suna pericoloso solo con ripartenze.
Cannobiese - Veruno 2-2 - 2 Ottobre 2017 - 13:20
La Cannobiese impatta contro il Veruno che con il minimo sforzo riesce a portare via un ottimo punto da Cannobio.
Varzese - Cannobiese 2-2 - 26 Settembre 2017 - 14:17
Finisce con un punto a testa la gara tra la Varzese di Mister Lipari e la Cannobiese. Buon punto, sofferto della squadra ospite contro una Varzese mai doma che mette si mette in luce soprattutto nel primo tempo.
Esordio casalingo in Seconda Categoria per la Cannobiese - 18 Settembre 2017 - 23:11
Risultato giusto (2-2) contro un Comignago mai domo che fino alla fine mette in difficoltà i padroni di casa.
Conferenza sulla Brexit - 31 Agosto 2017 - 11:27
"Brexit, un pericoloso precedente per la tenuta dell’Europa?" Conferenza a Casa Don Gianni, venerdì 1° settembre 2017, ore 20.45.
Festa della Milizia Tradizionale di Bannio - 3 Agosto 2017 - 15:59
Entrano nel vivo le manifestazioni per il 395° anno dei festeggiamenti dedicati alla plurisecolare Milizia Tradizionale di Bannio e della Beata Vergine Maria della Neve.
Di Gregorio su variante al Piano Regolatore - 2 Agosto 2017 - 11:27
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Consigliere Comunale, Vladimiro Di Gregorio, riguardante la votazione alla Variante al Piano Regolatore, di lunedì sera.
Lega Nord: Province, tagli e viabilità - 1 Agosto 2017 - 11:28
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato della Lega Nord VCO, riguardante la situazione economica delle Province, e in particolare i problemi alla viabilità nel territorio del VCO e le recenti problematiche della Valle Strona.
Via XXIV Maggio: la risposta del Sindaco - 1 Agosto 2017 - 08:01
Riportiamo la lettera dei residenti di via XXIV Maggio con le richieste in termini di sicurezza e la risposta del sindaco Silvia Marchionini.
Forza Italia: inappropriata la capigruppo su fusione cob Cossogno - 14 Luglio 2017 - 18:38
Assolutamente inappropriata. Così la capogruppo di Forza Italia a Verbania Mirella Cristina giudica l’iniziativa del presidente del consiglio Pier Giorgio Varini sulla fusione con Cossogno. Di seguito riportiamo la nota completa.
"Unico efficente CISS" - 9 Luglio 2017 - 18:06
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico VCO, riguardante il futuro dei Servizi Sociali nel VCO.
PD su via delle Ginestre - 16 Giugno 2017 - 14:41
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del Partito Democratico Verbania, riguardante la questione via delle Ginestre.
Fronte Nazionale su via alle Ginestre - 15 Giugno 2017 - 09:16
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato del gruppo consiliare Fronte Nazionale, riguardante la vicenda dell'asfatatura di Via delle Ginestre.
FdI AN su via delle Ginestre - 15 Giugno 2017 - 07:02
Riceviamo e pubblichiamo, un comunicato di Fratelli D'Italia - Alleanza Nazionale Verbania, riguardante la vicenda via delle Ginestre.
voto - nei commenti
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 29 Settembre 2017 - 22:28
Re: Trova le differenze
Ciao privataemail è evidente che la stampa tradizionale dei grandi gruppi espresso repubblica stampa e il corrierino ex giornale serio siano contro i 5 stelle. Ma obiettivamente se la sono cercata. Se si fonda un partito su valori impossibili da mantenere ci si da il martello sui gioielli. Se poi si cambia il regolamento prendendo atto che un politico, anche il principe degli onesti, può incappare in qualsiasi cosa è bene. Ma in questo modo sei semplicemente uguale agli altri e tutta la tua filosofia da mondo parallelo fatto di utopie ridicole crolla miseramente. Detto questo oggi i giornali spostano zero voti. Dunque non preoccuparti dei vari Mauro o Calabresi o Scalfari. Sono solo imbrattatacarte radical chic ben pagati. Ma ripeto. Non spostano un voto.
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 29 Settembre 2017 - 22:14
Re: Re: Re: Re: Re: Re: Re: non so voi..
Ciao paolino Non credo di poter far meglio anche perché come ripeto non è la discriminante per il mio voto. Hai detto bene. Possibile collusione con le mafie. Visti molti processi in Italia finiti in assoluzioni con formula piena e gente rovinata per teoremi di magistrati fantasiosi e onnipotenti, dei possibili colpevoli o reati non mi interessa. Questo significa che io voto possibili mafiosi? Meglio loro che inutili idioti.
Minoranze: il Presidente difenda il Consiglio Comunale - 26 Settembre 2017 - 06:32
Re: Re: Re: Re: Re: Re: l'insostituibile
Ciao Giovanni% no. In questo caso non sono d'accordo. Una volta i parlamentari e il presidente del consiglio li decidevano nella sede dei partiti. Le primarie sono una cosa uscita dopo. Il fatto che votino quattro gatti sul web in sostanza per un solo candidato conosciuto è segno evidente che si tratta di elezione pilotata. Ma poi alla fine la gente vota a milioni i 5 stelle. Il voto nelle urne è quello che conta. Poi altro discorso è la consistenza di questo movimento. Io ad esempio sono contento che in Germania i populisti siano avanzati e considero chi demonizza questi movimenti un miope falso e incapace. Il loro compito è quello di svegliare i partiti tradizionali. E lo stanno facendo. Lo stesso i 5 stelle. Un cumulo di gente magari onesta ed entusiasta ma con idee economiche e sociali inapplicabili e una impreparazione imbarazzante vedi Raggi e Appendino. Ma alla fine tutti hanno messo almeno una stella nel loro programma. PD compreso. Vedremo a marzo per le politiche.
Festa in Rosso - 5 Settembre 2017 - 08:18
Re: Bandiera rossa e faccetta nera
Ciao lupusinfabula preferisco una democrazia muscolare. Oggi voto destra per necessità e detesto la sinistra per la sua inettitudine. Non mi faccio problemi di rosso e nero. .
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 15:42
Re: Re: Re: Re: Brexit
Ciao SINISTRO, per quanto concerne il voto sia attivo che soprattutto passivo, bisognerebbe fare un netto distinguo tra i cosiddetti ORIUNDI (che sono italiani per retaggio familiare) e chi è attualmente all'estero per lavoro.
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 15:04
Re: Re: Re: Brexit
Ciao Giovanni% io mi riferivo al fatto di non poter votare in nessuno dei 2 Paesi: né quello d'appartenenza, né quello ospitante. Ho detto simile all'apolidia, non che sono la stessa cosa. Comunque la questione cittadinanza/voto è un po' contorta come quella dello ius soli.
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 14:58
Re: Re: Brexit
Ciao SINISTRO, per quanto concerne il voto concesso dai cittadini all'estero (teme inserito in modo incidentale da un commentatore) non credo che si detrmino casi al limite dell'apolidia. Come ho già scritto bisognerebbe distinguere diversi casi. Il lavoratore che accetta un contratto di lavoro all'estero per 5 anni è assai diverso di chi è nato in Argentina o Brasile da genitori con cittadinanza italiana che hanno perso ogni interesse o contatto con l'Italia. Molti di questi sono diventati anche parlamentari. Quest'ultimi non sono apolidi. Hanno quasi sempre una doppia cittadinanza e quella italiana è diventata un retaggio culturale e familiare con tutti i vantaggi che ne possono derivare
Conferenza sulla Brexit - 4 Settembre 2017 - 13:13
Re: Brexit
Ciao Andrew Dawson innanzitutto un grazie per aver definito il nostro Paese come "sviluppato" (per giunta insieme a Francia, Spagna, Svizzera ed Usa), ed in questo mi associo all'amico-moderatore HAVF, perché, se lo dice un cittadino britannico, questa la dice lunga.... Forse noi italiani dovremmo esser un po' meno italioti, su tante questioni, e cercare di piangerci addosso un po' meno.... A parte il folklore, tipico dei social forum, quel referendum è stato fonte di notevole imbarazzo politico-istituzionale, vista la vittoria di misura per l'uscita dall'UE, credo anche a causa di qualche ripensamento dell'ultimo minuto da parte di chi ha contribuito a proporlo! Appunto, diciamo che ora sembra sia stata messa una pietra su una questione controversa, che si trascinava da decenni. Inutile negare che la GB ha beneficiato di questa situazione di "affiliazione", cercando di prendere solo ciò che c'era di buono: per esempio, ha sopperito a determinate carenze dello Stato, come la sanità, l'istruzione, dove i conservatori, pur di privatizzare, hanno finito col creare situazioni paradossali. Interessante anche la discussione sul voto all'estero dei non residenti visto che, in certi casi, si crea una situazione tipo apolidia. Personalmente ho molti amici e parenti che hanno viaggiato per motivi di studio e per perfezionare la lingua in GB, e me ne hanno sempre parlato bene, anche se poi certe pecche sono un po' comuni a tutti i Paesi, se è vero, come si dice da noi e, credo, anche da voi, che ogni Mondo è Paese!
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 15:39
Re: voto agli italiani all'estero
Ciao lupusinfabula, verissimo. SI dovrebbe anche fare un distinguo. Ci sono italiani residenti all'estero che hanno ricevuto la cittadinanza solo perché sono figli ci cittadini italiani ma che hanno trascorso tutta la loro vita e intessuto i loro interessi fuori dall'Italia. Questa situazione ha interessato purtroppo non solo l'elettorato attivo ma pure quello passivo. Abbiamo eletto alcuni parlamentari più sudamericani che italiani...
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 15:24
voto agli italiani all'estero
Anche se il voto agli italiani all'estero è stato il cavallo di battaglia di un grande esponente della destra, personalmente sono contrario: solo gli italiani ( e sottolineo gli italiani) che vivono all'interno dei confini nazionali e che quindi vivono quotidianamente sulla loro pelle la realtà politica del momento, dovrebbe poter votare. Ma già vedo che è arrivato Paolino dar lezione a tutti (...tutti quelli che non la pensano come lui....)
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 13:42
Re: Brexit
Ciao Andrew Dawson Grazie della risposta. Un'altra domanda partendo dalla sua lamentela che è bastato uno scarno 52% per decidere, quando la Gran Bretagna aderì alla CE, vi fu un referendum dove era sufficiente la maggioranza? Oppure fu una decisione del governo non avvallata da una consultazione popolare? Comunque sono anche io favorevole a negare il voto a chi non vive e di conseguenza non paga le tasse nel proprio paese.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 13:06
Brexit
Rispondo brevemente ai vari riscontri al mio commento di stamattina: La Gran Bretagna non permette il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero da più di 15 anni. Questa regola mi pare molto arbitraria e particolarmente discriminatoria soprattutto se si tiene conto di uno dei principi base della EU e cioè, libero movimento di persone ecc……….. Nel mio caso, mi è stata negata la possibilità di votare sulla importantissima questione di Brexit che condizionerà profondamente la vita di tutti i miei connazionali che abitano nel Regno Unito ma anche all’estero. In Italia, per esempio, io diventerò di fatto un extra comunitario. Già non posso votare in Italia, giustamente perché non ho la cittadinanza italiana, ma vedermi negata uno dei più fondamentali diritti dell’uomo, il voto, dalla mia nazione di appartenenza, mi delude moltissimo. Faccio presente che altri paesi sviluppati come, ad es. la Francia, l’Italia, la Svizzera, la Spagna e gli USA concedono il voto ai propri cittadini che risiedono all’estero. Per quanto riguarda la Brexit, rispondo al messaggio di Giovanni delle ore 09.35, dicendo semplicemente che la mia descrizione di Brexit come “disastro” è dal punto di vista tutta mia, quindi da britannico, e pertanto vedo male la Brexit per il mio paese. E stato votato, con una maggioranza assurdamentemente bassa per un cambiamento di tipo costituzionale (52% ca), in gran parte per motivi emotivi con un linciaggio verbale da parte della stampa popolare (gutter press) contro chiunque osasse suggerire che forse i sostenitori del Brexit non avevano le idee molto chiare sulle alternative alla EU - tipo giudici dell'Alta Corte descritti come "nemici del popolo. Purtroppo, queste idee non chiare si vedono chiaramente alla distanza di anno e 2 mesi dal referendum con discussioni/trattative condotte con la EU, come al mercato di Intra, da rappresentanti britannici totalmente incompetenti in materie economiche. Infatti, ad oggi non è stato concluso o deciso assolutamente NULLA.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 09:29
Re: Re: Conferenza sulla Brexit
Ciao info, per la prima volta concordiamo. La pratica del voto all'estero nelle nostre elezioni politiche peraltro ha portato in parlamento personaggi borderline e molto propensi a cambiare schieramenti.
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 08:25
Re: Conferenza sulla Brexit
Ciao Andrew Dawson, io per esempio sono contrario ai voti per i residenti esteri, chi ha deciso di abbandonare il proprio Paese per cercar fortuna altrove (sempre che riescano a trovarla) non ha più alcun diritto di voto nel Paese di origine: perché mai dovrebbe averlo, dato che chi ha deciso di andarsene non partecipa più attivamente alla crescita/decrescita del proprio Paese?
Conferenza sulla Brexit - 1 Settembre 2017 - 07:50
Re: Conferenza sulla Brexit
Ciao Andrew Dawson In che modo han negato il voto a 2 milioni di persone?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti