Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

mistero

Inserisci quello che vuoi cercare
mistero - nei commenti
Banchetto natalizio della Squadra Nautica Salvamento - 22 Dicembre 2014 - 15:34
VOLONTARIATO
Gentile Alberto, comprendo la tua ostilità verso certi meccanismi ma non li condivido. Oggi va tanto di moda criticare e osteggiare qualsiasi utilizzo del denaro pubblico, ma forse sarebbe il caso di fermarsi a riflettere prima di sputare sentenze. in primo luogo perché si banalizza e si riducono ai minimi termini delle realtà che sono invece fondamentali per il nostro territorio. Le convenzioni con le Asl esistono, non sono un mistero, ma sono a malapena sufficienti a coprire una parte dei costi che un'associazione di questo tipo può sopportare. Se così non fosse, occorrerebbe ribaltare tali costi direttamente sull'utente finale perché sia ben chiaro che ad oggi il terzo settore (ovvero il non profit) ha più che mai difficoltà a reperire risorse dal settore privato. Fosse così facile acquistare un'ambulanza (il cui costo medio è 70.000 euro) con i contributi dei privati... Le associazioni vivono del volontariato e dell'opera essenziale dei volontari che meritano tutto il rispetto possibile per quello che fanno, privandosi di parte del proprio tempo libero per donarlo agli altri. Tuttavia garantire un servizio 24 ore su 24 non è sempre fattibile solo con i volontari e per questa ragione servono i dipendenti. Altrimenti rischieremmo di trovarci ad avere necessità di un ambulanza e di non avere nessuno in grado di intervenire. TI ricordo che le associazioni sono regolarmente revisionate da soggetti indipendenti che verificano la corretta applicazione delle regole e l'utilizzo dei fondi provenienti dalle convenzioni, garantendo la massima trasparenza nell'interesse di tutti. Infine, tutto il tuo discorso è secondo me fine a se stesso in quanto trattandosi di enti non profit anche qualora ci fosse un avanzo di gestione nessuno potrebbe appropriarsene in quanto per statuto esiste per questi enti il divieto di distribuire utili a chiunque, per cui eventuali avanzi possono essere utilizzati solo per essere reinvestiti nell'attività dell'ente medesimo. CI sono tanti sprechi in Italia, ma forse sarebbe opportuno capire che non sempre l'impiego di denaro pubblico è uno spreco ma spesso solo un volano per consentire a un ente di farsi carico di un servizio che tra l'altro, se fosse erogato direttamente da un ente pubblico, probabilmente costerebbe di più... mi spiego: se asl dovesse garantire il servizio 24 ore su 24 potrebbe farlo solo con dei dipendenti e quindi dovrebbe pagare sempre e comunque almeno 2 dipendenti per ogni equipaggio, 24 ore al giorno. Con gli enti di volontariato è invece possibile pagare magari solo un dipendente, perché il soccorritore può essere un volontario (che invece non potrebbe prestare la propria opera in asl gratuitamente). Con le associazioni di volontariato quindi si riesce a garantire un servizio con un costo minore e inoltre c'è l'indubbio vantaggio di diffondere la cultura del soccorso tra i volontari. Si vorrebbe non avere mai bisogno di un intervento del 118 ma personalmente ritengo che avere la certezza che in caso di necessità ci sarà sempre qualcuno in grado di intervenire mi fa dormire sereno. Sapere che quel qualcuno può essere un volontario che dona il suo tempo a favore di tutti, senza chiedere nulla in cambio, mi rende orgoglioso di essere il presidente della Squadra Nautica di Salvamento. Spero di avere chiarito qualche dubbio e forse di aver dato un punto di vista meno polemico ma più concreto alla questione.
Un Salto nel Passato Xll Edizione - 15 Dicembre 2014 - 00:57
Risposta a Lady Oscar...
Offeso no,è stata una reazione momentanea anche perché' non amo il mistero.Mi piace guardare in faccia la gente anche se su questi sito non si può'.A quattr'occhi è più facile risolvere un diverbio ma per scritto è facile fraintendere.Bisognerebbe fare con quando si inviano gli sms specificando"guarda che sto' scherzando",oppure"guarda che sto' ridendo,non sono arrabbiata " e cosi' via.Tu non lo sai ma io astrologicamente sono Ariete,cioe' cornuto per natura,anche se nella mia vita non lo sono mai stato diversamente.E come Ariete sono tosto,cioè votato alla guerra,sia che abbia torto che ragione.Tu sei stata cordiale con me e io mi sono sentito in dovere(e pacere ) di esserlo con te.Ma se avessi usato un altro tono saremmo ancora in guerra.E poi non ne 'sono sicuro,ma "forse ci conosciamo" ma da alcune indagini effettuate recentemente"pare di no".Tu usi un nick name=Lady Oscar"che un tempi era assai utilizzato qui0 nel VCO senza specificare dove,da una amante della 2 Mhz,cioè' banda cittadina,ovvero i radiomatori terra terra della domenica e del lunedì'.La Lady Oscar che conobbi un tempo,cioè' circa 20 anni fa o poco meno,abitava a Tre Ponti dopo Verbania Suna..Era per farla breve la donzella,una delle tante di quella data,del "CQ CQ"con me sempre stata molto educata e corretta,Quando ho visto per la prima volta il tuo Nick Name in questo sito nel sono rimasto colpito ricordando quella signora che ,tralaltro vidi un mese fa in un tal negozio e ricordammo i temp che furono e lei mi parlo'tecnica di antenne da radiofrequenza.Tutto qui'.Pero' se non sei tu,mi sta' bene ugualmente..L'importante è dirlo gare con tranquillata quando capitera'ancora di farlo.Personalmente detesto dire la mia per certe situazioni,tipo frana e DEA e altro perche'non onero che la nostra opinione in questi sito cambi qualcosa.Per farlo occorrerebbe ammazzare un po di politici locali e piu' lontani.Dato che sei una signora e io un signorino con una figlia di 22 anni,ti saluto con ll buonasera e anche alla tua dolce eta' così' non faccio torto a nessuno.Notte notte
M5S Verbania: Vengo anch'io, no tu no! Storia di "anormale" amministrazione - 10 Settembre 2014 - 21:59
Qualche altra perla sul porto, per i curiosi.
Porto Turistico, alcuni dati reperibili da documenti pubblici: Convenzione di concessione, canone annuale euro 18.050, una serie di opere da costruire da parte del concessionario e mai eseguite tra cui (clamoroso) la centralina di avviso per le burrasche ......Ci sarebbe da ridere se non fossimo seduti su un mucchio di macerie. Poi ci sono i lavori di manutenzione ordinari eseguiti in economia dal concessionario, e quindi non documentati, ma di qualità dubbia, visti gli effetti alla prima burrasca. Per chi volesse vedere gli "ammortizzatori" fatti con i copertoni incastrati tra i pontili galleggianti, si può consultare la documentazione fotografica allegata alla relazione dell'Università di Bologna. Possiamo anche parlare dell'inquinamento ambientale con i residui di polistirolo che per mesi si sono distribuiti nel lago, tra l'altro scambiati per cibo dalle anatre...(sono disponibili le foto, le teniamo per le prossime puntate). Ma il peggio è che le polizze assicurative sembrano insufficienti ( sia da parte del concessionario sia da parte del Comune). Temo che nelle cause per danni aperte dai proprietari delle barche per il risarcimento a causa dell'affondamento dei natanti, alla fine, l'unico a pagare sarà proprio il Comune, cioè noi.... Per chi si domandava sei Vigili Urbani fossero stati avvisati dell'ordinanza dell'8 marzo 2013 (N DST/DEM/34/2013) la risposta è.....no. Quindi abbiamo un mistero: da una parte il concessionario che ignora le disposizioni del Comune, dall'altra qualche dirigente comunale che emana ordinanze e poi non ne cura l'attuazione. Ma...e il mistero? Ah sì, il dirigente è stato recentemente promosso! A presto su queste pagine...anche se la domanda, non rinviabile è: cosa aspetta codesta Amministrazione a revocare immediatamente la concessione? Direi che i presupposti ci sono tutti. I lavori non eseguiti ma pattuiti in contratto, l'esposizione al rischio di rivalse legali per la cattiva conduzione della struttura locata, i danni di immagine per la città e chi più ne ha, più ne metta. Incrociamo le dita.
"Lavori sul lungofiume, quali i veri motivi dello stop?" - 31 Luglio 2014 - 18:04
xactarus
Sono stati stanziati, se ricordo bene, 15.000,00 euro per la sistemazione della "sponda" del fiume da parte della regione, l'intero argine, cioè tutto il verde in cui erano sistemati i giardini poi in parte cacciati con minacce di provvedimenti e in parte ancora esistenti (anche qui un mistero tutto italiano anzi demaniale), non vedo come i pescatori possano avere delle responsabilità sulla costruzione dell'argine (?????) nulla hanno a che vedere e se la memoria non mi tradisce, in bilancio la parte alta del san Bernardino è indicata una somma per un successivo intervento. La priorità è stata data a quel pezzo dell'argine che sicuramente era ed è in una situazione migliore dell'altro, non dimentichiamo l'uso previsto, una pista ciclabile anomala e che termina ancora una volta alla fine della strada. Un ultima considerazione, visto che verranno tolti dei posti macchina, mi domando, sopra tutto al sabato, fino a dove vedremo macchine posteggiate, sempre a penalizzare l'altra parte dell'argine.
Una Verbania Possibile: trasporti, pace e resoconti - 27 Luglio 2014 - 20:36
micro e macro
interessante. come dei così piccoli cervelli possano di contro partorire gigantesche assurdità è un mistero che ha dell'affascinante.. volevo allegare anche io le foto delle vittime civili palestinesi ,ma non c'era abbastanza spazio per pubblicarne più di mille. per l'orientalista del pianerottolo,quello che ci sta spiegando con tanta dovizia la genesi di questo conflitto forte della sua esperienza in medio oriente (è in Asia,per la cronaca),lo avviso che non c'è "il tunnel". se oltre a guardare le immagini del tg4 provasse a sentirne anche l'audio (capisco che lo sforzo potrebbe risultare fatale) saprebbe che si parla di decine di tunnel,che servono per far passare anche armi,ovviamente,ma soprattutto cibo,acqua (che Israele raziona da anni),medicine ecc. quanto a chi riesce a dire di non provare NESSUNA pietà per i palestinesi morti,sappia che io ne provo molta per lui. ne ha decisamente bisogno.
Verbanese muore in incidente sulla tangenziale Ovest di Milano - 27 Giugno 2014 - 10:23
Alberto Furlan e filantropia
Alberto Furlan che scrive sopra,con toni da legge coranica,e' lo stesso della Onlus Croce di Malta?Se si',vorrei ricordare la finalita'della sua associazione: MISSIONE DI ASSISTENZA E SOCCORSO, AIUTI ALLE PERSONE BISOGNOSE.Forse sarebbe meglio essere meno forcaiolo.A proposito delle rivelaziioni sul tendone?Qualche settimana fa aveva detto su questo blog che avrebbe rivelato l'ennesimo mistero di Fatima..........quindi?
Elezioni Comunali 2014 - Sindaco di Verbania - Dati definitivi: è ballottaggio - 27 Maggio 2014 - 11:07
Commenti.
Il voto va sempre rispettato. Vediamo: Marchionini già favorita, con il traino nazionale ha vinto. Buon risultato di Bava , presentando 2 liste civiche e senza copertura partitica,prende 2000 voti, non sono pochi. Meritava il ballottaggio per i contenuti,davvero approfonditi, e la visione. non crediamo si possa prescindere dal significato di questo voto ad alto valore aggiunto. Campana: il dilettantismo aggressivo si paga caro. Le candidature di Gaggiotti e Restelli un mistero..in due nemmeno il 2%. La destra,divisa in un regolamento di conti per attribuire chi avesse la colpa del disastro amministrativo, va verso un inutile ballottaggio. Per loro Verbania e' la Terra dei Fuochi , in attesa di bonifica. Hanno fatto spostare l'asse decisamente a sinistra. ( nota: i contenuti astiosi, ed oggi giustamente frustrati, sono tutti di un segno. Un segno che viene dal passato.)
Confronto tra i "Candidati Sindaco" di Verbania - 24 Aprile 2014 - 14:15
NonsoloCEM
BAVA e PARACHINI sono emersi. Il primo e' cresciuto col programma, il secondo con l'esperienza. Due volti di Verbania. Il primo e' un possibile sindaco. MARCHIONINI : il programma debole, non le consente di giocare nella serie maggiore. E' un progetto di candidato non ancora consolidato . Lo slogan dei "primi cento giorni" inefficace col pubblico informato. Effetto "Renzi dei poveri". CAMPANA: demagogico, teso a dimostrare una presunta diversità morale, viene fuori il suo pressappochismo. Un'altra vittima del "movimento".RESTELLI : ricorda il Pagliarini del "dammi un foglio ed una matita e vi spiego tutto". Rimane il foglio, letto diligentemente. .GAGGIOTTI : colloquiale, da aperitivo. Il mistero di una candidatura a sindaco. CRISTINA : Sembrava di avere di fronte il poster, senza il cagnone. Spaesata.
Carabineri arrestano donna per spaccio - 20 Aprile 2014 - 13:58
tanto mistero per nulla
Tanto mistero sul nome e poi basta leggere La Stampa e trovi nome, cognome età e professione.....
Cota, io onesto, giudicatemi subito - 6 Aprile 2014 - 16:18
Cota senza pudore
D'accordo, non esistono mutande verdi. Infatti erano boxer. Per la precisione Chappytrunk, kiwi, L size, comperati nel negozio Wineyard Vines. Lo scontrino è agli atti. Vogliamo essere magnanimi con Cota.? D'accordo, ammettiamo pure che l'intera vicenda delle mutande sia stata frutto di un errore della sua segretaria o di una distrazione. Ma che ha da dire il governatore decaduto, ad esempio, sugli acquisti di sigarette, pelletteria, valigeria, dvd, regali di nozze ed argenteria? Perché Cota non ha mai voluto farsi interrogare dal pubblico ministero sugli oltre 20 mila euro percepiti quali rimborsi? Se tutto è frutto di un equivoco, perché non è andato a spiegarlo di persona al magistrato? mistero. E mercoledì 9 si apre a Torino l'udienza preliminare nei confronti dei 40 indagati per Rimborsopoli. Ci sarà da ridere. Perché, dopo mesi di arroganza e dichiarazioni di totale estraneità ai fatti attribuiti, ci sarà la coda per chiedere il patteggiamento.
Marchionini: Verbania 75 anni, auguri e cambiamenti - 4 Aprile 2014 - 20:19
Siamo Nani su spalle di giganti...
beh...se la Marchionini cita Kennedy e tu dici che si sta allineando su Bava...non è che anche Bava ha preso qualche spunto da Kennedy? mistero!!! comunque non c'è nulla di male a riprendere un pensiero del passato se è ancora attuale (chiunque sia che lo riprenda) Basti pensare a quanti hanno citato la frase "Siamo come nani sulle spalle di giganti, così che possiamo vedere più cose di loro e più lontane, non certo per l'altezza del nostro corpo, ma perché siamo sollevati e portati in alto dalla statura dei giganti". Frase bellissima, ancora valida (anche in questo caso), ripresa da un'infinità di pensatori, filosi, politici (e non per questo qualcuno li ha mai accusati di essersi allineati a posizioni alto medievali!!!). Per la cronaca è di Bernardo di Chartres (XII sec)
Lega: "io corro da sola" - 9 Febbraio 2014 - 16:25
Quando dico
coperture finanziarie non mi riferisco a chi promette 600 euro ai disoccupati o a chi vuol ristrutturare interi quartieri.Cose delle quali ognuno fa suo il mistero dell'attuabilità del progetto,ricorrendo a volte a soldi in dirittura d'arrivo ma tutt'oggi assenti.Guardo al tasso d'interesse del debito contenuto nel piano di bilancio,vedo l'inflazione e la crescita in discesa e sto ad ascoltare,ma nessuno parla.Ho visto centinaia di persone tra il circolo di trobaso e il chiostro,ma la partita è questa settimana,con l'incontro di artigiani imprese e commercianti.Vedremo.
Considerazioni ai margini della manifestazione "Verbania Gioca" - 1 Dicembre 2013 - 10:18
Per antonio del secondo commento
Premetto che sono solo un lettore e non ho partecipato in nessu modo ai giochi in questione. Non so chi sia il sig. Tambolla ne gli accusato organizzatori. La mia era solo una domanda logica che potrebbe sorgere a qualunque lettore neutrale. Prima di iniziare è stato detto o promesso qualcosa alle squadre in gara? se non è stato promesso nulla nessuno può avanzare niente al contrario ci sarebbe un dovere almeno morale di chiarire o eventualmente scusarsi. Cosa c'entra il mio nome? mistero dei polemici del web.
Considerazioni ai margini della manifestazione "Verbania Gioca" - 30 Novembre 2013 - 15:54
non se no può più!!!!
Dopo aver causato l'annullamento della 24x1 ora, Tambolla ci riprova...... ma non c'è un Comune lontano che lo vuole adottare!!!! Non sa le cose, i regolamenti e gli accordi presi...... eppure parla, parla, parla...... sapesse almeno parlare o scrivere, ma la lingua italiana per lui è un mistero!!!!! la democrazia è bella, ma in certi casi però...... scusate la schiettezza, ma di certe persone non se ne può proprio più, mi piacerebbe sapere chi l'ha votato nella scorsa legislatura e se questo ne va fiero!!!!! Verbania Gioca va avanti alla faccia dei Tambolla, degli Azzoni, degli Ex Sindaci, degli arroganti vincitori di una competizione goliardiga...... le motivazioni degli organizzatori non saranno mai mortificate dagli INETTI!!!!!
L’isolino San Giovanni per un grande lungolago - 14 Ottobre 2012 - 11:21
Misterioso
Non sarebbe affatto una brutta idea. Da sempre mi sono domandato come fosse l'isolino al suo interno e soprattutto sulla sponda non visibile dal lungolago. Magari in futuro si potrà sciogliere il "mistero" :)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti