Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

documenti

Inserisci quello che vuoi cercare
documenti - nei commenti
Club Forza Silvio su Polizia Municipale - 8 Ottobre 2015 - 19:31
Ipotesi da considerare
La discussione sull'armare o meno la Polizia Locale mi sembra che qui a Verbania stia seguendo un carattere decisamente IDEOLOGICO. Non mi sembra del tutto da scartare l'ipotesi di armare i nostri vigili urbani. Svolgono importanti compiti di vigilanza tra la gente, fermano veicoli e il malitenzionato che vuole sottrarsi a un controllo, denuncia o sanzione può sempre agire violentemente. Le guardie giurate e la Polizia Stradale ricordo che sono armate. Se diamo un sguardo all'Europa notiamo che solo la Grecia, Estonia e Cipro hanno la Polizia Locale non armata insieme alla Gran Bretagna e l'Irlanda che forniscono comunque in dotazione un manganello un paio di manette. Ecco un dossier sulla la situazione europea http://www.aci.it/fileadmin/documenti/notizie/Eventi/Polizia_Locale_in_Europa.pdf
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 3 Ottobre 2015 - 14:47
Re: Comunicato di Comunità vb su Casa Ceretti
Ciao Verbania documenti, faccio notare sommessamente che andare "al di là della lettera della legge" vuol dire infrangerla. Per inciso la ratio sottostante alla legge stessa è proprio impedire quello che lei chiama garbatamente "soccorso finanziario". Non sarebbe invece il caso di ammettere candidamente che il Museo del paesaggio di Verbania non ha le risorse economiche per gestire e mandare avanti TRE sedi distaccate (Palazzo Viani Dugnani - Palazzo Biumi Innocenti - Casa Ceretti) e cercare di concentrare le poche risorse in una unica direzione? A breve per il comune ci sarà da aprire il capitolo Villa San Remigio, altra sede tanto prestigiosa quanto impegnativa (sotto tutti gli aspetti); scommettiamo che sarà necessario un "soccorso finanziario" anche in cima alla castagnola?
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 1 Ottobre 2015 - 14:51
Comunicato di Comunità vb su Casa Ceretti
E' probabilmente vero che l'indicazione dell'indispensabilità e indilazionabilità è stabilita dal 2014 e, forse, anche prima. Nel corso della storia amministrativa di Verbania, tuttavia, non ci sono parsi indilazionabili perché probabilmente indispensabili, l'acquisto di Villa Olimpia. a Pallanza, né la concessione edilizia che ha fatto scomparire la Canonica a Intra (gli intresi ricordano solo, laicamente, la sparizione del Teatro sociale). Anche in quel caso, almeno per Villa Olimpia, così pure per l'acquisto comunale dell'ex Cucirini di Renco, i progetti vennero dopo. Al di là della lettera della legge, quindi, che il Comune dovrà pur risolvere, perché obiettare ad utile proposito di soccorso finanziario affinché un Ente indispensabile all'arte, culture e turismo verbanesi, come il Museo, possa risolvere i suoi problemi e operare fattivamente per la città? Così come potrà avvenire da parte del Comune per Casa Ceretti. Entrambi ci paiono esigenze indilazionabili. Cordiali saluti. Verbania documenti (VB/doc)
Visita guidata di Intra - 28 Agosto 2015 - 19:42
boh
I miei suoceri, intresi di nascita, mi han sempre detto che in tra i due fiumi... Non ho documenti a tal proposito ma racconti. Chissà?
Pallanza: quiete o movida? - 21 Agosto 2015 - 10:31
Si parla a sproposito...
Spiace constatare che anche stavolta la sindachessa parla a sproposito, quando non si sanno le cose o più semplicemente non si vogliono sapere, basta informarsi però... La manutenzione a cura del gestore riguarda solo il suo plateatico e basta. Il resto (ordine esterno e interno all'area verde), col nuovo accordo siglato con la nuova amministrazione comunale spetta al comune prendersene cura. Con la vecchia amministrazione il gestore pagava oltre 25.000,00 euro per la concessione; perché è stata abbassata? E poi basta con queste polemiche gratuite. Tutti sanno che per fare musica bisogna presentare fior fiore di documenti alla polizia municipale che rilascia le autorizzazioni. Altro che anarchia.
Verbania Documenti su servizi nei comuni montani - 18 Agosto 2015 - 09:30
Sguardo approssimativo?
Loro scrivono: "Verbania documenti ritiene che non si possa avere uno sguardo approssimativo sulla montagna". Mi sembra che anche loro abbiano una sguardo alquamto approssimativo. Infatti scrivono ancora: "La storia degli abitanti dei paesi di montagna non riguarda, però, solo la loro cultura. Riguarda anche e a maggior ragione, il loro destino comunitario e istituzionale." Hanno dimenticato l'ECONOMIA che rappresenta la causa di tutto. Si preoccupano degli uffci postali montani senza aver chiaro nella mente che la chiusura di questi e solo una dei tanti effetti derivanti dalla conteporenea perdita di importanza dell'economia montana (in effetti non è tanto contemporanea in quanto c'è un progressivo spopolamento iniziato nelle varie fasi storiche dello sviluppo industriale). Le montagne si spopolano perché non c'è lavoro e non gira abbastanza ricchezza per sopravvivere e non perchè mancano istituzioni come gli uffici postali.
Donato nuovo DAE alla Squadra Nautica di Salvamento - 16 Agosto 2015 - 23:06
x Giovanni e lupusinfabula
Tutti ammirano i volontari, che è una grande risorsa Nazionale (sarei un pazzo pensare il contrario visto che sono quasi 40 anni che lo faccio in prima linea), ma approfittare delle agevolazioni riservate al volontariato per fare attività d'impresa non è bella cosa, ne nei confronti dei cittadini ne nei confronti delle ditte che pagano regolarmente le tasse per intero; basta chiedere alla ASL (sono documenti pubblici si può fare), quanto gli costano e quanto costano di riflesso a noi cittadini le convenzioni con queste pseudo "associazioni", sono sicuro che cambierete opinione; s'intende, non sul vero volontariato!
Compiti della Guardia Costiera sul Lago Maggiore - 16 Agosto 2015 - 12:19
Dal sito ufficiale della C. d P.
"Compiti del Corpo in materia di diporto Il Corpo delle Capitanerie di porto - Guardia Costiera - oltre alla preminente competenza sui controlli relativi alla sicurezza della navigazione (art. 9, L. 172/2003) - svolge importanti funzioni amministrative riguardanti principalmente: - la proprietà navale: tenuta dei Registri, da parte delle Capitanerie di porto e degli Uffici circondariali marittimi, presso i quali vengono iscritte le unità da diporto; - il rilascio della licenza di navigazione e del certificato di sicurezza (documento di bordo che attesta la navigabilità delle navi e delle imbarcazioni da diporto); - il riconoscimento e rilascio di titoli professionali marittimi per il diporto; - il rilascio delle patenti nautiche e tenuta dei relativi registri; - vigilanza sulle attività delle scuole nautiche. Infine,​ il Corpo svolge funzioni di polizia amministrativa e giudiziaria anche in materia di diporto, allo scopo di scoraggiare eventuali condotte riconducibili a tale settore (documenti di bordo, pesca sportiva, mancanza dotazioni di sicurezza, rispetto delle distanze dalla costa ecc.)." Caro Filippo e Paolino fatevi trovare al largo sulla vostra barchetta, se ne possedete una, senza le dotazioni di sicurezza o senza l' assicurazione del motore e poi vedete se non vi affibbiano un bel verbalone.......
Casa Ceretti nel futuro de Museo del paesaggio - 13 Luglio 2015 - 09:29
Casa Ceretti e la Sassonia
Grazie a Verbania documenti per questo articolo da apprezzare a valutare attentamente nei suoi vari aspetti. Molto bella la frase " le radici nelle ghiaie della Sassonia"
Verbania Documenti sul referendum Legge Merlin - 28 Giugno 2015 - 20:58
Non capisco poi
Se ho ben capito il compito di VB doc. è quella di trovare, conservare e studiare documenti della storia locale verbanese. Non capisco perché un'associazione di studi storici locali vuole schierarsi politicamente su tale argomento.
Verbania Documenti sul referendum Legge Merlin - 28 Giugno 2015 - 20:43
Misurata compassione
Verbania documenti gratifica tutti coloro che non la pensano al loro modo di "misurata compassione": rinìgrazio per il "misurata", ma la "compassione" la fanno loro che probabilmente sono dei baciapile o individui che vivono su di un altro pianeta. Date la parola agli Italiani, e poi vedrete quanti stanno dalla vostra parte!
Minore sul Verbania Calcio - 28 Giugno 2015 - 18:14
conflitto di interessi
la consigliera attentissima nel documentarsi... si documenti sulla data di stipula della convenzione e sulla titolarità di un assessorato del presidente o presidente onorario del Verbania Calcio Montani nella amministrazione comunale di Verbania.... (conflitto di interessi????).... veda lei
Verbania Documenti sul referendum Legge Merlin - 28 Giugno 2015 - 16:18
Mi dispiace intervenire ma.....
Non avrei mai più voluto intervenire su questo sito fazioso e vedo anche largamente incompleto di notizie.... (evidentemente state perdendo i colpi), ma li faccio una sola volta per esprimere sdegno e rabbia per questo intervento di Verbania documenti che francamente non so chi siano e cosa vogliano. Se togliere migliaia di schiave dalle strade e regolamentare la prostituzione come si fa un moltissimi paesi anche più civili del nostro, significa essere nostalgici, malinconici e oggetto di compassione, ebbene firmiamo tutti per la raccolta di firme, checchè ne dicano questi "compassionevoli", loro si nostalgici della Merlin e dei suoi inenarrabili guasti! Con la speranza della pubblicazione di questo UNICO INTERVENTO, tolgo il disturbo. Altrimenti amici (si fa per dire) come prima.
Minore sul Verbania Calcio - 27 Giugno 2015 - 09:29
Questa volta, signora Minora, sbaglia.
Chi legge i commenti di questo sito, sa che più volte ho elogiato la consigliera Minore per le sue battaglie, per la sua determinazione e per la dovizia di particolari con i quali argomenta le sue affermazioni. In questo caso la consigliera ha preso un colossale abbaglio: il Verbania Calcio, pur con un passato prestigioso, oramai perso nella memoria, ha un presente ...impresentabile. Da molti anni questo sodalizio sportivo, con la scusa di rappresentare i colori della città, è fonte di un salasso di fondi comunali che vengono fagocitati dalle varie cordate che ne hanno assunto la presidenza. La gestione Montani prima e Pangallo poi, non fanno eccezione. Sono certo che molti ricorderanno il servizio di una nota trasmissione Mediaset che evidenziava la montagna di debiti non onorati dai sopracitati Dirigenti che, con il loro comportamento, hanno gettato discredito su Verbania intesa come realtà calcistica e come città. Tutti i presunti successi menzionati dalla signora Minore, sono stati ottenuti reclutando calciatori ed allenatori a cui non sono stati pagati gli stipendi, i tornei giovanili hanno visto inadempienze di altro tipo, come per esempio non pagare i conti dei ristoranti in cui furono ospitate le squadre partecipanti e si potrebbe continuare con altre incresciose storie. La realtà è che in questa città, per favorire il Verbania Calcio, per destinare, negli anni, centinaia di migliaia di euro, finiti nelle tasche di chissà chi, se ne sono lesinati ad altre società sportive che, nei fatti, sarebbero state più meritevoli e non mi riferisco solo a società calcistiche, ma anche ad altre discipline sportive. Quindi, consigliera Minore, si documenti meglio sul curriculum non proprio specchiato di questi dirigenti così spregiudicati e incanali le sue energie e il suo talento verso più nobili iniziative. Con stima.
Candidature Consigli di Quartiere - 26 Maggio 2015 - 13:12
Formato/file
Buongiorno, Qui http://www.funzionepubblica.gov.it/lazione-del-ministro/linee-guida-siti-web-pa/indice/cap5-trattamento-dei-dati-documentazione-pubblica-reperibilita/formati-aperti.aspx si legge "A fronte di quanto detto, viene raccomandato l'uso dei seguenti formati aperti e standardizzati:ODF e OOXML per documenti di testo." Qui http://www.comune.verbania.it/Comunicazioni/Verbania-Partecipa-Elezioni-Consigli-di-Quartiere#c4cadeefb18779bac2b61032b5fd0da5, si trovano dei .DOC Micosoft Re d'Italia ?
Zacchera: sanità e CEM - 23 Aprile 2015 - 20:11
documenti
mi spiace ma non riesco a postare i documenti qui se volete ve li mando su facebook
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 12 Aprile 2015 - 15:39
Zacchera
Allora attendo la fine delle cause per poter leggere i documenti pubblicati
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 12 Aprile 2015 - 15:12
documenti
Ci sono cause in corso, io sto ai consigli dei miei legali, tutto qui. Anche perchè non vorrei che dietro agli pseudonimi non ci siano proprio certi personaggi locali legati a questa vicenda. Ribadisco: se qualcuno è personalmente interessato venga a trovarmi e mi guardi in faccia, poi potrà liberamente dire se sarà soddisfatto o meno...
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 11 Aprile 2015 - 08:06
paolino
Le polemiche non servono, mi aguro solo che non si perda altro tempo perchè le stagioni culturali, i congressi, le manifestazioni impongono contatti, programmazione, tempo, professionalità. Le manifestazioni di altissimo livello che si sono svolte a Verbania con TE.CU fino a due anni fa (con Bregovic, Albanese, Paganini, Paolini, Ayala, Elio, Sgarbi, la Fracci, Gabriele Lavia, ecc.ecc.) impongono di muoversi per tempo. Sono poi obbligato a ricordare al signor "Paolino" (ammesso che esista davvero) che le carte sono da mesi a Sua disposizione ma lui non viene mai a vederle: venga, legga, si documenti e sarà il benvenuto. Lo aspetto.... DIAMO COMUNQUE UN TAGLIO COSTRUTTIVO A QUESTA VICENDA: IL NUOVO TEATRO PUO' DARE VISIBILITA' E FUTURO A VERBANIA, mettiamoci tutti d'impegno a "costruire" e non a "demolire". Marco Zacchera
Lettera al Sindaco sulle donne da ricordare - 21 Marzo 2015 - 17:35
Facciamo pace che è meglio !
Nella lettera del fronte Nazionale si scriveva che non era intenzione riaprire dibattiti storici, ma solo , dopo 70 anni, si invocava un riconoscimento alle martiri della violenza , troppo spesso gratuita, dettata solo da odio e spirito di vendetta che animarono molti partigiani durante e dopo la Guerra Civile. Martiri che che solo i negazionisti di sinistra si ostinano a non ammettere con giustificazioni inaccettabili. Allora desidero ricordare a chi auspica convegni e confronti civili, che circa 20 anni fa , sindaco Reschigna , chiesi l'autorizzazione, concessa, di accedere ad archivi comunali per una inchiesta storica sui fatti locali del 1944/45. Dopo un anno di lavoro e , basandomi su documenti ufficiali, diari partigiani e giornali d'epoca mi sono dedicato ad uno studio sui fatti dell'epoca che dimostravano un inoppugnabile quadro di guerra civile con molti morti anche di parte fascista ( circa 320 solo nel Verbano e nell'Ossola) molti dei quali dopo il 25 aprile 1945. Questo studio consegnai in consiglio Comunale alla allora presidende dell'Istituto storico della Resistenza Sig. Magistrini per un approfondimento della questione. Tutto, secondo il mio modo do sentire , in termini assolutamente pacificatori. Di quella iniziativa non si è più sentito parlare. Non ho altro da aggiungere.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti