Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

documenti

Inserisci quello che vuoi cercare
documenti - nei commenti
Minore sul Verbania Calcio - 28 Giugno 2015 - 18:14
conflitto di interessi
la consigliera attentissima nel documentarsi... si documenti sulla data di stipula della convenzione e sulla titolarità di un assessorato del presidente o presidente onorario del Verbania Calcio Montani nella amministrazione comunale di Verbania.... (conflitto di interessi????).... veda lei
Verbania Documenti sul referendum Legge Merlin - 28 Giugno 2015 - 16:18
Mi dispiace intervenire ma.....
Non avrei mai più voluto intervenire su questo sito fazioso e vedo anche largamente incompleto di notizie.... (evidentemente state perdendo i colpi), ma li faccio una sola volta per esprimere sdegno e rabbia per questo intervento di Verbania documenti che francamente non so chi siano e cosa vogliano. Se togliere migliaia di schiave dalle strade e regolamentare la prostituzione come si fa un moltissimi paesi anche più civili del nostro, significa essere nostalgici, malinconici e oggetto di compassione, ebbene firmiamo tutti per la raccolta di firme, checchè ne dicano questi "compassionevoli", loro si nostalgici della Merlin e dei suoi inenarrabili guasti! Con la speranza della pubblicazione di questo UNICO INTERVENTO, tolgo il disturbo. Altrimenti amici (si fa per dire) come prima.
Minore sul Verbania Calcio - 27 Giugno 2015 - 09:29
Questa volta, signora Minora, sbaglia.
Chi legge i commenti di questo sito, sa che più volte ho elogiato la consigliera Minore per le sue battaglie, per la sua determinazione e per la dovizia di particolari con i quali argomenta le sue affermazioni. In questo caso la consigliera ha preso un colossale abbaglio: il Verbania Calcio, pur con un passato prestigioso, oramai perso nella memoria, ha un presente ...impresentabile. Da molti anni questo sodalizio sportivo, con la scusa di rappresentare i colori della città, è fonte di un salasso di fondi comunali che vengono fagocitati dalle varie cordate che ne hanno assunto la presidenza. La gestione Montani prima e Pangallo poi, non fanno eccezione. Sono certo che molti ricorderanno il servizio di una nota trasmissione Mediaset che evidenziava la montagna di debiti non onorati dai sopracitati Dirigenti che, con il loro comportamento, hanno gettato discredito su Verbania intesa come realtà calcistica e come città. Tutti i presunti successi menzionati dalla signora Minore, sono stati ottenuti reclutando calciatori ed allenatori a cui non sono stati pagati gli stipendi, i tornei giovanili hanno visto inadempienze di altro tipo, come per esempio non pagare i conti dei ristoranti in cui furono ospitate le squadre partecipanti e si potrebbe continuare con altre incresciose storie. La realtà è che in questa città, per favorire il Verbania Calcio, per destinare, negli anni, centinaia di migliaia di euro, finiti nelle tasche di chissà chi, se ne sono lesinati ad altre società sportive che, nei fatti, sarebbero state più meritevoli e non mi riferisco solo a società calcistiche, ma anche ad altre discipline sportive. Quindi, consigliera Minore, si documenti meglio sul curriculum non proprio specchiato di questi dirigenti così spregiudicati e incanali le sue energie e il suo talento verso più nobili iniziative. Con stima.
Candidature Consigli di Quartiere - 26 Maggio 2015 - 13:12
Formato/file
Buongiorno, Qui http://www.funzionepubblica.gov.it/lazione-del-ministro/linee-guida-siti-web-pa/indice/cap5-trattamento-dei-dati-documentazione-pubblica-reperibilita/formati-aperti.aspx si legge "A fronte di quanto detto, viene raccomandato l'uso dei seguenti formati aperti e standardizzati:ODF e OOXML per documenti di testo." Qui http://www.comune.verbania.it/Comunicazioni/Verbania-Partecipa-Elezioni-Consigli-di-Quartiere#c4cadeefb18779bac2b61032b5fd0da5, si trovano dei .DOC Micosoft Re d'Italia ?
Zacchera: sanità e CEM - 23 Aprile 2015 - 20:11
documenti
mi spiace ma non riesco a postare i documenti qui se volete ve li mando su facebook
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 12 Aprile 2015 - 15:39
Zacchera
Allora attendo la fine delle cause per poter leggere i documenti pubblicati
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 12 Aprile 2015 - 15:12
documenti
Ci sono cause in corso, io sto ai consigli dei miei legali, tutto qui. Anche perchè non vorrei che dietro agli pseudonimi non ci siano proprio certi personaggi locali legati a questa vicenda. Ribadisco: se qualcuno è personalmente interessato venga a trovarmi e mi guardi in faccia, poi potrà liberamente dire se sarà soddisfatto o meno...
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 11 Aprile 2015 - 08:06
paolino
Le polemiche non servono, mi aguro solo che non si perda altro tempo perchè le stagioni culturali, i congressi, le manifestazioni impongono contatti, programmazione, tempo, professionalità. Le manifestazioni di altissimo livello che si sono svolte a Verbania con TE.CU fino a due anni fa (con Bregovic, Albanese, Paganini, Paolini, Ayala, Elio, Sgarbi, la Fracci, Gabriele Lavia, ecc.ecc.) impongono di muoversi per tempo. Sono poi obbligato a ricordare al signor "Paolino" (ammesso che esista davvero) che le carte sono da mesi a Sua disposizione ma lui non viene mai a vederle: venga, legga, si documenti e sarà il benvenuto. Lo aspetto.... DIAMO COMUNQUE UN TAGLIO COSTRUTTIVO A QUESTA VICENDA: IL NUOVO TEATRO PUO' DARE VISIBILITA' E FUTURO A VERBANIA, mettiamoci tutti d'impegno a "costruire" e non a "demolire". Marco Zacchera
Lettera al Sindaco sulle donne da ricordare - 21 Marzo 2015 - 17:35
Facciamo pace che è meglio !
Nella lettera del fronte Nazionale si scriveva che non era intenzione riaprire dibattiti storici, ma solo , dopo 70 anni, si invocava un riconoscimento alle martiri della violenza , troppo spesso gratuita, dettata solo da odio e spirito di vendetta che animarono molti partigiani durante e dopo la Guerra Civile. Martiri che che solo i negazionisti di sinistra si ostinano a non ammettere con giustificazioni inaccettabili. Allora desidero ricordare a chi auspica convegni e confronti civili, che circa 20 anni fa , sindaco Reschigna , chiesi l'autorizzazione, concessa, di accedere ad archivi comunali per una inchiesta storica sui fatti locali del 1944/45. Dopo un anno di lavoro e , basandomi su documenti ufficiali, diari partigiani e giornali d'epoca mi sono dedicato ad uno studio sui fatti dell'epoca che dimostravano un inoppugnabile quadro di guerra civile con molti morti anche di parte fascista ( circa 320 solo nel Verbano e nell'Ossola) molti dei quali dopo il 25 aprile 1945. Questo studio consegnai in consiglio Comunale alla allora presidende dell'Istituto storico della Resistenza Sig. Magistrini per un approfondimento della questione. Tutto, secondo il mio modo do sentire , in termini assolutamente pacificatori. Di quella iniziativa non si è più sentito parlare. Non ho altro da aggiungere.
Canile: i volontari non ci stanno - 12 Marzo 2015 - 22:35
precisazione
tutti i volontari che frequentano il canile sono membri dell'associazione amici degli animali, la quale ha stipulato l'assicurazione x garantire eventuali danni e/o infortuni. Nessuno può entrare in canile se non associato, proprio x questo motivo. Caro ing. cane si documenti bene! Fortunatamente l'associazione conta innumerevoli volontari che si adoperano con amore e dedizione x garantire il benessere dei cani. I pettegolezzi ed i detrattori lasciano il tempo che trovano!
Replica di Marco Zacchera al PD Verbanese - 9 Gennaio 2015 - 10:13
x il conte di almaviva
Beh, se proprio vogliamo, dal 2001 altro che delitto di Novi Ligure hanno commesso sia slavi che albanesi e rumeni nel nostro paese! Centinaia di morti italiani, se i dati del ministero non sono fasulli. Si documenti prima di parlare a vanvera. Questo conferma che quello che diceva Zacchera era sacrosanto!
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 6 Gennaio 2015 - 21:37
X Giovanni
Solo per informarla visto che ignora, queste figure altamente professionali (Maestri di Salvamento), sono quelle che preparano tecnicamente Il personale di salvataggio, non solo per quanto concerne l'attività di salvamento in acqua ma anche sulla gestione delle strutture. Infatti, tutte le strutture per l'attività natatoria (spiagge e piscine), che in Italia hanno risultati ottimali, sono quelle gestite da persone iscritte e/o preparate dalla F.I.N.. Non a caso la F.I.N., per la tipologia di attività che svolge la sua sezione salvamento, in particolare quella suoi tecnici, è riconosciuta da: Ministero dell'Interno, Ministero della Salute, Ministero dell'Ambiente, Dipartimento della Protezione Civile. Solo un paio di dati: sugli innumerevoli buchi nell'acqua (tanto per stare in tema), fatti da gestori e/o amministratori incapaci, relativamente alla gestione e/o alla realizzazione di strutture natatorie, non è mai stato chiesto un parere tecnico agli specialisti F.I.N.; Con tutte le grandi menti che ci sono in Italia in questo settore, il Dipartimento della Protezione Civile ha finanziato un progetto F.I.N. su scala nazionale "Per evitare un alluvione di guai", indirizzato a tutte quelle popolazioni che vivono in paesi e città a rischio idrogeologico. Come vede non sto parlando di aria fritta e quindi, prima di ironizzare sproloquiando, è meglio che si documenti!
M5S: sulla medaglia di congedo - 5 Gennaio 2015 - 18:22
Il Sig. "robi" può dormire tranquillo
Sig. "robi" Buongiorno, mi hanno segnalato il suo stato "ansionso" nel capire se paghiamo o meno le fotocopie. Bene, pur non capendo la sua ostinazione nel cercare qualcosa che non và nei "five stars", vorrei rassicurarla, l' 80% del materiale che usiamo viaggia via file, molte volte accediamo ai fascicoli e scegliamo meticolosamente quali documenti scannerizzare o eventualmente fotocopiare. Obbiettivamente però ho paura di aver fatto spendere circa 3,50 € di fotocopie al comune per il fascicolo del Porto (c'è un rischio di dover risarcire 700.000,00 €, mancate manutenzioni che ne hanno decretato l'affondamento mentre altre inspiegabili, si fatte, ma da 2.000,00 € alla volta decretate come immediatamente esigibii ed urgenti). Forse per la Beata Giovannina abbiamo fatto 18 o 19 fotocopie, non ricordo, per dei lavori costati più di 300.000,00 € (fondi Regionale) affidando poi ai privati il tutto (si legga l'articolo "cani, spiagge e porti" che uscira entro stanotte), ah, dimentiavo, anche per il canile, dopo un bando di 60.000,00 si rischiava di pagare al privato più di quanto si pagasse in precedenza con altre gestioni, più del doppio di quanto prevedeva il bando, obbiettivamente anche li abbiamo fotocopiato almeno 21 pagine, se non addirittura 22. Comunque se va sul sito del Comune e cerca Determine o Delibere troverà tutte le ns. fonti, e pensi: è gratis! Spero che ora possa fare tutti i suoi conteggi e la invito a leggere i nostri articoli sul sito www.verbania5stelle.it mantenedo il suo senso critico, ma, se può, senza pregiudizi. In fondo stiamo lavorando anche per Lei. La ringrazio per l'attenzione che ci reserva e colgo l'occasione per augurarLe Buona Serata, Roberto Campana.
M5S: sulla medaglia di congedo - 5 Gennaio 2015 - 16:50
io intanto aspetto la risposta
Sono fastidioso vero? Intanto non ho ricevuto risposte. Non ho mai detto che sia peculato o violazione di norme, ma visto che vanno a contare anche i peli pubici degli altri mi piacerebbe che rispondessero. Giusto per trasparenza, dato che pare vivano in una campana di vetro solo loro. Se i scentology5stars hanno chiesto molti documenti per l'accesso agli atti e ne hanno fatto copia, i costi non sono indifferenti, considerando anche il fatto che è in vigore il decreto taglia carta di cui all.art. del D.L. 112/2008 contro lo spreco di carta nella PA. Vediamo se i moralizzatori il cui capo è un omicida stradale si faranno sentire. Attendo con pessimismo ma con pazienza. Per quanto riguarda i commenti dei vari simpatizzanti dei 5 stelle mi astengo dal ribattere. Rispondere ai ragli con le parole mi parte inutile.
M5S: sulla medaglia di congedo - 4 Gennaio 2015 - 18:25
Per Robi
Sono stupito dalla sua domanda circa il pagamento delle fotocopie dei documenti/atti e altro ancora. Come cittadino, e ovviamente l'ho fatto anch'io per documentarmi su alcuni fatti molto oscuri della gestione della cosa pubblica, ho richiesto copie di contratti e ordinanze in quanto penso sia un diritto garantito per legge. Nessuno mi ha chiesto il pagamento di nulla ed ho ricevuto, peraltro in tempi lunghi, i documenti richiesti. Quindi mi chiedo il senso della domanda che lei ha rivolto ai consiglieri del M5S, forse che loro non hanno gli stessi diritti garantiti ai cittadini?
"Porto Turistico di Verbania: realizziamolo velocemente!" - 16 Dicembre 2014 - 10:32
Per Cesare
Io, ovviamente, ho notizie, ma a questo punto parleranno le sentenze in tribunale. Purtroppo i tempi sono lunghi, lunghissimi e nel frattempo chi ha emesso le ordinanze senza renderle pubbliche e senza attivarsi per farle rispettare, continua a stare al proprio posto, il comune rilascia dichiarazioni prima per rifare la struttura con un progetto da 9 milioni ( vedi recenti articoli su Eco Risveglio) poi si ravvede dicendo che si rimettono i nuovi pontili E si da una bella ripulita all'area, simile ad una discarica anche prima della tempesta del 13/10/2013 (mi riferisco alla zono parcheggi e alla superficie dietro all'edificio che ospitava "la plaia" molti anni fa. Tutte le cose che ho scritto, e molte altre che non c'è tempo e spazio per approfondire, sono supportate da documenti, contratti, perizie, ricevute di raccomandate e accessi ad atti pubblici in materia. Tutto materiale per la nostra lenta, ma inesorabile, Giustizia. Aspettiamo.
LegalNews: La contestazione disciplinare a carico del lavoratore subordinato - 9 Dicembre 2014 - 13:11
Sanzioni
Carissima sig.ra Adriana, i contributi della mia rubrica escono sempre il lunedì mattina. Tenga presente, peraltro, che non vorrei causare fraintendimenti: lo scopo di questa rubrica, come accade per tutte le tipologie di contributi di natura divulgativa predisposti da professionisti, non è quella di formulare pareri legali. Questi ultimi, infatti, richiedono diverse attività per essere emessi: conoscenza con il cliente, esame dei fatti che vengono riferiti e dei documenti forniti, studio della posizione sotto il profilo giuridico, redazione di un parere diretto espressamente al cliente e redatto sulla base delle sue esigenze, ecc.; tutto ciò, ovviamente, comporta l'attribuzione di un mandato professionale all'avvocato, il quale deve - in base all'accordo con il cliente - essere remunerato. Ci tenevo a fare chiarezza, perché un parere legale deve essere ponderato con cura e presume attività che non possono essere svolte in questa sede. I miei contributi, quindi, a tutti gli effetti devono essere intesi come degli aggiornamenti, oppure delle news, di natura legale, su temi che ritengo di attualità. Ove le occorresse - al contrario - un parere legale sulla Sua situazione, la prego di prendere contatti con lo Studio Legale col quale collaboro, all'indirizzo www.novastudia.com, sede di Milano. Alla pagina dei professionisti, sotto al mio nome, trova anche i miei riferimenti diretti per un contatto; sarei ovviamente ben lieto di poterLa aiutare. Molti cordiali saluti. Avv. Mattia Tacchini
Cristina su SS34 e aliscafo - 25 Novembre 2014 - 11:23
Risus abundat in ore stultorum...
...cioè "Il riso abbonda sulla bocca degli stolti"! Sentirmi dare dello stolto da pensa che costruire un attracco peri traghetti a Cannobio, sia una soluzione, è quasi un complimento. Tenuto conto del costo di costruzione e di esercizio, anche usandoli pochi, farebbero apparire il costo dell'aliscafo irrisorio (Filippo di documenti sempre prima di parlare...). Ammetto che non ricordo la proposta di Racchelli e un po' mi stupisco che possa avere avuto questa idea, reputo che sia troppo "intelligente" per pensare che realizzarla. Filippo e Lochness, così tanto attenti allo spreco di risorse pubbliche, provate a fare due calcoli su quanto costerebbe questa soluzione, dove realizzarla e quali benefici in termini di tempo di trasporto e di costo del bligleito, poi mi direte... @Letizia, proprio con l'intenzione di guardare avanti, senza appartenenza a nessuna bandiera/partito, magari provando a dare un'opinione costruttiva, ribadisco quello che ho già detto in altre occasioni, l'aliscafo NON E' LA SOLUZIONE, ma è una possibile soluzione per 150/160 frontalieri, a pieno carico, costerebbe, se non meno, poco di più del costo di una giornata di un autobus sulla linea Verbania-Omegna. I servizi ai cittadini COSTANO (trasporti, ospedali, scuole,...), le tasse le paghiamo proprio per questo! Ovvio, il tutto a senso se a pieno carico... Saluti Maurilio
NCD: L'obiettivo resta due DEA per il VCO - 20 Novembre 2014 - 22:18
Giusta scelta da seguire!
Questa è la posizione che i cittadini vogliono , i 2 DEA . Purtroppo paghiamo tutti l'atteggiamento di un partito allo sbando il PD. Abbiamo i sindaci di Verbania.,Domo,Omegna privi di una minima visione politica , veri naif, improvvisatori che purtroppo hanno creato danni che difficilmente verranno riparati . Giusto il rimprovero alla Marchionini che abbandona l'aula ( sindrome schettiniana dei sindaci di verbania ?). Era suo dovere rimanere , rimarcare la sua posizione e dichiarare pubblicamente che il documento che stavano per approvare avrebbe determinato una frattura insanabile con il Verbano .Il pasticcio del documento approvato dai Sindaci del Verbano 2 DEA ma in SUBORDINE il Dea a Verbania,una scelta ambigua. 2 giorni dopo in Consiglio Comunale ,finalmente approva la scelta dei 2DEA eliminando il SUBORDINE ma è una rettifica non approvata dai SIndaci del Verbano . Quale dei due documenti è stato presentato in Regione? Solo pasticci ed ora , dopo la risposta della Regione che dichiara 1 solo DEA , viene convocato per sabato un Consiglio Comunale aperto . Per decidere cosa? Se devono decidere i Sindaci prima facciano chiarezza tra loro , mi sembra che ne abbiano bisogno , cercando di smussare le posizioni estreme e dopo se non ragionano in nome di tutto il VCO ,il Sindaco convochi un consiglio comunale aperto per decidere una mobilitazione per sostenere quello che il Consiglio Comunale ha votato , il mantenimento dei 2 DEA . Altre scelte sono solo perdite di tempo ,il tempo a disposizione non è molto ,non lasciamo addormentare le menti . ATTENZIONE ,ricordiamoci che , FORSE, ripeto forse , nei prossimi 30 giorni il consiglio Regionale cambierà qualche assessore e per il nostro DEA sarebbe un punto a sfavore , magari hanno rimandato la decisione anche per questo motivo , a pensar male ..... OK approvo 2 DEA per il VCO , siamo pronti a mobilitarci anche senza il Consiglio Comunale aperto , basta un cenno! Dico siamo perchè tengo famiglia numerosa !
CSSV: lettera a Chiamparino per i DEA - 19 Novembre 2014 - 14:02
dove è l'errore? cosa non ho capito?
In questi documenti c'è scritto che: "IL SINDACO DI VERBANIA CHIEDE AL CONSIGLIO COMUNALE IL MANTENIMENTO DELLA SITUAZIONE ATTUALE - N°2 DEA DI PRIMO LIVELLO. Questo è giustissimo e sacrosanto! ma poi il documento prosegue cone una seconda parte che parte col titolo : "DINIEGO/IMPOSSIBILITA' DELLA REGIONE..." ecco questa parte non è stata votata, quindi questo documento è del Sindaco, non del consiglio comunale, quindi della città di Verbania. Perchè questa parte non è stata votata? semplice, perchè questa parte crea un muro con l'ossola che molti non vogliono. Il documento votato dal consiglio comunale, l'unico che rappresenta all'unanimità Verbania e quello che allego e che impegna gli amministratori a una battaglia sinergica e coalizzata, e a non credere "all'impossibilità" ma a prodigarsi per le soluzioni necessarie.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti