Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

palese

Inserisci quello che vuoi cercare
palese - nei commenti
M5S su Scienze Umane e Sociali - 18 Gennaio 2014 - 18:37
Mancanza di Progettualità e Adattabilità
Ci fosse stata una capacità progettuale e politica e una maggiore adattabilità del gruppo docente del SS del Cobianchi le cose sarebbero diverse. Detto che da alcuni anni era palese che il Cobianchi stava "lievitando" e che era il SUS il corso a rischio, la vera soluzione sarebbe stata lottare tutti per un trasferimento del "pacco" completo. Cioè attivarsi per trasferire per intero il corso i docenti e tutte le classi con la "tradizione e la storia il patrimonio di esperienze presso altra direzione e altri locali". Invece si è cercato sino all'ultimo di difendere l'indifendibile, cioè il restare al Cobianchi, forse più per comodità di lavoro che altro. Almeno così è parso visto da fuori ! Il risultato . una perdita ! Succederà infatti che al nuovo corso, peraltro diverso da quello del Cobianchi, si iscriveranno in pochi e stante il trsloco parziale, solo il primo anno, i problemi logistici del Cobianchi resteranno immutati. Circa il modo di scrivere del M5S, mi sembra di leggere cose scritte con lo stile vecchia polemica DC - PCI, non sarà mica qualche politico di vecchio stile che è salito sul nuovo carro ?
Nuovo Statuto Museo Paesaggio - 28 Dicembre 2013 - 23:23
Realtà
L'insieme di tutti i nostri musei,di tutti i musei presenti sul territorio italiano incassa annualmente il 25% in meno del solo Louvre! (corriere della sera 10/4/2013) Questo non accade certo e di sicuro perché l`intero nostro patrimonio museale é vissuto dal mondo come provinciale,ma ovviamente perché non ci si é adoperati a costruire una adeguata vetrina espositiva,si é amministrato male,e non si è saputo ricreare intorno a questi poli artistici la necessaria filiera economica. Stando con i piedi per terra il museo del paesaggio ha tante opportunità per rendersi appetibile e per richiamare anche solo il visitatore di basso profilo all'offerta artistica del Comune. Nella realtà occorre conoscere la situazione per elaborare un progetto profittevole,il disinteresse invece,non ha altro profitto oltre la serie di parole usate per renderlo palese.
La polizia municipale di Verbania spedisce una multa da 50 centesimi - 24 Dicembre 2013 - 18:41
Ragionare Piase!
Ringrazio la cortesia della risposta di Emanuele,non è esaustiva ma siamo vicini.Mi spiace per il signor Lupus che intento a far saltar gatti e cucir ciabatte,non ha tempo se non di rimbrottare i sordi e mettere in chiaro che i giornalisti non sanno neanche di quel che scrivono,perdendo così l'occasione per illuminarci tutti su i retroscena dell amministrazione. Mi fa piacere sopratutto perchè la sua è una risposta di chi si è fatto la domanda-ma il comune non poteva far pagare tutte le spese?-come scrive sopra. E quella che si dá è una risposta che convince anche se non si evince dalla notizia data dalla stampa,ma che pure è anche l'unica spiegazione. Nel suo esempio tralascio due cose che nessuno puó attribuirmi e che non ho mai scritto: la decurtazione del debito e la ovvia riscossione del credito. Io ho scritto: 1)di un errore amministrativo 2)di in procedimento antieconomico gli esempi: prendo una multa,la straccio,prendo un bollettino e pago 50cent meno dell importo. Mi rimane un talloncino che mi dimostra che devo ancora 50cent all amministrazione e nient'altro.Non ho pagato una multa,non posso esibire in futuro a chi di dovere l'avvenuto pagamento. Niente mi autorizza a non saldare. Eppure se io non avessi pagato affatto la multa io avrei pagato meno,a distanza di un anno,che a dover saldare i 50cent. Non è questo un errore?se la pago subito mi scalan 12 euro ma se pago dopo un anno i residui 50cent finisce che ne pago 55 di euro.Per dirne una. E per 50cent dobbiamo ricorrere a tutto l'apparato di riscossione quando basterebbe una lettera, considerando casi del genere come rarità.-e dico lettera per dirne una. Non è perció ridicolo trattare il trasgressore totale allo stesso modo di quello,diciamo,sbadato? Non ho mai detto giusto non pagare,ma che pagare abbia valore altrimenti non c'è senso. E sapere che ci sono-anche se questa è una rarità-cittadini in giro che bregano in posta al parcheggio a spasso,per 50cent-non si dica il principio-è una cosa quanto meno strana. e vi assicuro che dopo più di un anno una multa per parcheggio scaduto mi è costata poco più di 50euro. Infine ragionare va bene ed è utile,meno invece trincerarsi dietro a oscure certezze. Emanuele ha centrato il punto e insieme al giornalista de La Stampa si può dire:pagare pagare,anche se a rimetterci è la stessa amministrazione L'obiezione è palese,ma a pagare qui siamo sempre noi.
Mottarone: sequestrati gli impianti da sci - 6 Dicembre 2013 - 16:59
Noblesse Oblige
Guardi, io non ho proprio capito. L'articolo ha come oggetto la querelle sul Mottarone, e fin qui la cosa è palese. Ora: Lei, rispondendo al mio intervento ha iniziato a divagare, per cui le stavo chiedendo cosa c'entrassero Carrara, i Pitt e compagnia bella. I Borromeo non hanno certamente bisogno dei 10.000 euro di affitto e siamo d'accordo che stanno (economicamente) meglio della stragrande maggioranza della popolazione ma il punto è questo: perché dovrebbero permettere alla società "a scopo di lucro" di arrogarsi il diritto di non pagare l'affitto di una proprietà. Tutto ciò indipendentemente che siano i Borromeo o il proprietario di un monolocale di periferia. Per quanto riguarda il resto nessuno ha messo in dubbio la veridicità delle sue affermazioni riguardo a Carrara, ma questo argomento esula dal discorso sul capitalismo e sulle sue nefaste conseguenze etc che a Lei pare stia tanto a cuore. E mi permetta (non per fare il bigotto) ma "culo" (cit.) non mi sembra un vocabolo molto raffinato.
1 anno e 4 mesi per aver rubato merce per 6 euro - 20 Novembre 2013 - 12:24
L'importante è esagerare.
Siamo al paradossale. Il signore di 57 anni che ha sbagliato con il suo comportamento, ha indubbiamente agito male. Ma con la condanna di un anno e 4 mesi di detenzione è stato mostrato un palese eccesso di severità da parte della magistratura. Allora, facendo il paragone, Silvio nazionale dovrebbe essere condannato all'ergastolo, vi pare ? Bastava che il comune di Massino Visconti chiedesse, al signore in oggetto, delle pubbliche scuse ed il rimborso dei 6 Euro di vino sottratto al venditore. Niente di più.........
Esposto contro gare Offshore - 27 Agosto 2013 - 14:34
Sicurezza, fattori economici ed ambientali
Sono tre i temi, da trattare separatamente, che la vicenda risalta. Il primo, quello dell’esposto, è la sicurezza del pubblico che prescinde in maniera assoluta dagli altri due: ben ha fatto Legambiente a denunciare carenze se in ballo c’è la probabilità di incidenti che possono coinvolgere gli spettatori. Spero che gli organi competenti ne prendano atto, ne verifichino i contenuti ed agiscano di conseguenza. In alcun modo ci si può esporre ad un rischio grave durante la visione di un evento sportivo di qualsiasi genere. Spero altresì, qualora l’esposto si dimostri privo di fondamento, che l’associazione ne risponda nelle stessi sedi in risarcimento al danno di immagine agli organizzatori e alle istituzioni che hanno concesso l’agibilità. Giusto per fare un parallelo con la più famosa gara sportiva del nostro territorio, non mi sembra di ricordare (forse perchè poco pubblicizzati) esposti sulla sicurezza per le gare del rally ossolano! Eppure il successo di ogni edizione è assicurato e presenta gli stessi tre temi degli off-shore: potrebbe non essere sicuro per chi assiste allo show, sicuramente non è esente da fini di lucro e certamente inquina, di poco ma sicuramente oltre il normale traffico automobilistico delle valli. Chi contesta il fattore economico non ha ben chiaro come la nostra società si è evoluta e come il progresso ha avuto e avrà un suo prezzo sulla Natura: fattore che è a volte palese a volte implicito in ogni attività umana perché sui ritorni, economici e assimilati tali (d’immagine ad esempio), nessuno rinuncia. Ed è chiaro che potenziare la rete sentieristica del Mottarone fine a se stessa non avrebbe alcun senso se non legato ad un ritorno economico di un turismo, magari meno invasivo, ma certamente bisognoso di servizi che inquinano e consumano il nostro territorio. E parlando di fattore ambientale, già citato per le gare automobilistiche, sarebbe interessante poter conoscere qual è il contributo di inquinamento imputabile alle decine di imbarcazioni (certamente non elettriche) che solcano le acque antistanti le isole borromee e Stresa , da aprile a settembre di ogni anno, trasportando migliaia di turisti certamente a scopo non onlus. Ogni attività umana presenta inquinamento: imputare alla gare di off-shore la colpa di intorbidire le acque del ns lago sembra strumentale e pretestuoso. Ma perché non cogliere l’occasione di una controverifica: si incarichi l’ARPA dei rilievi, prima/durante/dopo, e con dati alla mano tutto sarà certamente più chiaro, si spera come l’acqua del nostro lago. AleB
Classifica sindaci: Zacchera non brilla - 22 Gennaio 2013 - 14:24
Gente pavida e dal l'etica debole
Al di lá del merito, diciamo chiaramente che un amministratore che fa commenti anonimi é decisamente deplorevole , perché avrebbe il dovere della trasparenza. Un cittadino comune che si trincera dietro l'anonimato può avere diverse ragioni valide. L'importante é non essere offensivi. Se poi l'idea é che si firmino solo gli "incattiviti" , la debolezza di questa argomentazione é palese. Ma siccome siamo circondati da soggetti dal coraggio di don Abbondio, non lo scopriremo mai ! :)
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti