Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

pioggia

Inserisci quello che vuoi cercare
pioggia - nei commenti
Bike sharing, canile, parcometri e incentivi per ristrutturare - 30 Novembre 2014 - 12:40
Bike Sharing
Ho 71 anni e dall’età di 6 mi sposto quotidianamente in città con la bicicletta. Rischiando quotidianamente la....pelle. Molto più pratico, veloce, salutare e divertente.......fino a quando non ti mettono "sotto".Bello o cattivo tempo. Anche perchè l’auto non ce l’ho proprio. Eliminata. Mi permetto di far osservare che il cosiddetto bike-sharing è un ottimo sistema per spendere inutilmente una fracca di soldi. Pubblici. 1. E’ comprovato che il bike sharing non diminuisce il traffico automobilistico in città anche nel caso di imponenti numeri come, un esempio, Milano. Figuriamoci nel caso di poche o pochissime biciclette. 2. La ragione è semplice. Il bike sharing è un servizio che, ben che vada e fino a quando non viene distrutto dalla pioggia dal sole e dai...vandali, facilita brevi spostamenti in centro per persone appiedate. Che hanno raggiunto il centro in auto. O che abitano già in centro. O che sono scesi da mezzi pubblici. Il traffico automobilistico, vera piaga purulenta delle città grandi e piccole, come la nostra, resta esattamente quello che è. 3. Chiediamoci se non sarebbe molto più utile spendere soldi per mettere oneste, semplici ed economiche rastrelliere un pò dappertutto e, magari dipingere sull’asfalto qualche corsia ciclabile con un capo e una coda. Favorendo così l’utilizzo delle personali e private biciclette che languono sui balconi o nei garages. 4. Bike-sharing è un sistema costosissimo che richiede una continua sorveglianza e manutenzione. E’ da tempo superato per ammissione del suo stesso inventore (Pedro Kanof). Perchè allora le Amministrazioni lo vogliono? 1. Per movimentare denaro..................... 2. Per compiere una operazione di pura immagine. Perbacco e poi non si venga a dire che non facciamo niente per realizzare la famosa Mobilità Sostenibile! Quando ben altre sarebbero le cose da fare!
Interventi di Marcovicchio e Sistori in Consiglio Comunale Aperto - 17 Novembre 2014 - 14:32
Sanità diverse X Emanuele
Sono reduce da un viaggio in Sicilia ove ho constatato de visu l'efficienza di un grande ospedale di un capoluogo di provincia (come Verbania): una stuttura moderna, molto accogliente con attrezzature all'avanguarda e con elicottero del 118 stazionante in cortile, elicottero che ho visto alzarsi in volo anche in piena notte e con conzioni meteo non certo ottimali per pioggia e vento. Certo, tutt' attorno, nelle area circostanti e di sosta delle auto l'immondizia è indicibile: ma questo è un altro discorso che riguarda non solo l'ospedale ma un territorio ove "raccolta differenziata" è binomio sconosciuto. Quinidi, se comne dice Emanuele abbiano 20 sanità diverse, forse anche Verbania ha diritto a ciò che hanno anche in Sicilia. Signori amministratori, sveglia: fatevi sentire o con le buone o con le cattive!
Domani, 13 Novembre 2014, sospensione di tutte le attività didattiche - 13 Novembre 2014 - 07:22
Commenti
Buongiorno, non capisco il senso dei commenti riguardanti questa notizia: la decisione presa dal sindaco può essere giusta o meno ( forse io avrei chiuso le scuole ieri, vista la pioggia forte) e non far chiacchiere da "donnette al mercato" (non me ne vogliano le donnette) sulla scuola che fa non funziona ecc. Manca solo "era meglio quando si stava peggio" ... Grazie
Carlo Bava su sanità Vco e probabile chiusura DEA Verbania - 10 Novembre 2014 - 11:58
ma che bello
Ma da alcune indiscrezioni (per altro non confermate ma a quanto pare vere) esiste un documento che stabilisce che l'unico DEA che verrà lasciato è NOVARA e questo spiega pure perchè le centrali operative sono state spostate li. Diteglielo ai deliquenti politici (tutti nessuno escluso) che il povero tapino di Cannobio che dovesse avere un infarto in un giorno di pioggia come oggi deve fare la cannobina nella migliore delle ipotesi o andare fino a novara. Risultato : abbiamo risparmiato..... una persona in meno da curare!!!
Nuove piogge in arrivo - 9 Novembre 2014 - 19:30
non ce la si fa più....
E' un anno che piove. Ne ho piene le balle. Sindaco, vergogna! Le determine, il CEM, il canile, la spiaggia, la piscina e ora la pioggia. Dimissioni!
Castelletto: lago in giardino - 7 Novembre 2014 - 15:52
Dobbiamo avvisarci da soli
Mi scusi sa ma anch'io abito sul lago ma sò da sempre di stare con gli occhi aperti,quando la stagione autunnale si presenta con molte piogge è normale da noi che il lago esondi o no , io ho la barca ormeggiata nel lago ma con molta pioggia la tengo sempre sotto controllo,non aspetto che qualcuno mi avvisi non le pare.A maggior ragione lei che abita proprio a ridosso del lago. Comunque è certo che non avete grandi amministratori.
Lago Maggiore vicino all'esondazione - FOTO - 5 Novembre 2014 - 18:51
ma perchè ?????
Curioso che da una settimana si vocifera di una grossa perturbazione che avrebbe scaricato molta pioggia sulle nostre zone e nel frattempo la diga della Miorina a Sesto Calende abbia tenuto serrate le "chiuse" fino a 2 giorni fa !!!!!! Inutile emanare allerte meteo per deresponsabilizzarsi e poi non agire sul territorio !!!!! Chi avrà dei danni dovrà ricercare i colpevoli e farsi risarcire....
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 3 Novembre 2014 - 23:03
rischio idrogeologico
Scusa Lady Oscar;beh,ti sei gentile con me e io lo sono con te.Ora pero' stacco perché "FUNZIONO A CHIAVETTA"e h solo 100 ire al mese,che oltretutto non sono poche.Dato che sono prolisso,ti spiego come funziona la mia vita i rete. Senti come piove!Altro che statale 34! Sono in mansarda e sento distintamente la pioggia sul tetto e mi fa' sempre più' paura di un tempo,in cui esistevano ancora le 4 stagioni e le rondini e i peschi in fiore.Ma veniamo alla navigazione in rete.Se SAI DOVE SONO SAPRAI CHI HO ACCANTO.Se qual coso che ho accanto funziona come si deve,il sottoscritto può' viaggiare in internet in Wi-FI e non ci sono ostacoli di nessun genere.Se quello non funziona viaggio con la mia chiavetta Tre .it da 15 euro x 100 ore al mese.Ma la cosa piu'divertente(si fa' per dire)è che quando carico la chiavetta con i 15 euro come appena fatto giorni fa da casa in on line,tracchete ricompare il Wi-FI dello stabile attaccato al mio e quando anche la chiavetta è scarica termina anche il Wi-Fi.E' un tantino stressante e dispendioso.Ma fra un anno il prop rietario di quella reta fissa mi ha promesso che sera' sempre in funzione e non avrò' piu' bisogno di pagare la chiavetta. Cosi'potremo litigare meglio.Ti va' l'idea? Ovviamente sto'scherzando;e poi data la mia non giovane eta'l'anno prossi mo potrei anche non essercì più',cosi'farai arrabbiare qualcun altro.Aggiungo,come faccio con molte mie amiche affette da Alzeimer che,siccome negli sms e in questi messaggi scritti non si sente il tono della voce,guarda che sto'scherzan do.Ma adesso guardo un pio' quella favolata di squadra antimafia.Ciao
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 3 Novembre 2014 - 20:14
x Kiry e Grisu
Prendo atto che non siete stati capaci di rispondere alla mia domanda. Unica considerazione: se l'altra volta ci sono state 2 frane, questa volta (che è prevista molta più pioggia) magari maggiore attenzione non è eccesso di precauzione. Comunque chi dovrebbe fare manutenzione e chi lancia le allerte sono personaggi diversi. Quindi non è che chi non avrebbe fatto manutenzione può rimediare alle proprie manchevolezze, emettendo allerte meteo per pararsi i fondelli. La manutenzione delle strade, ad esempio, la deve fare il proprietario della strada (Anas, provincia, ecc), l'allerta meteo la fa protezione civile su indicazione di arpa.
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 3 Novembre 2014 - 16:26
si,pero'...replica
ciao lady....e' vero,il clima sara' anche cambiato,ma esagerare con gli allarmismi e' pregiudizievole.Si parano il ....le spalle.Pochi giorni fa ,quello che e' successo a Genova,non sarebbe accaduto se quei quattro ''raccomandati'' che hanno anche preso incentivi in cash,si fossero dati da fare per le opere che erano da realizzare,vista l'esperienza dell'altra alluvione.Poi,sta storia delle bombe d'acqua....quando ero piccolo andavo dalle rosminiane....mi ricordo certi pomeriggi ''gialli' ,con pioggia che non si vedeva neanche il campanile di S.Vittore...daiiiiiii,Lady.....damm a tra'....
Domani allerta arancione per rischio idrogeologico: SS34 a rischio? - 3 Novembre 2014 - 16:14
si però..
Siamo tutti d accordo che il clima e' cambiato? Le "bombe d acqua" stanno devastando l Italia. Ok ok, voi direte che e' colpa dell uomo. Se però butta giù in un giorno la pioggia di sei mesi....hai voglia.. In sostanza: Meglio un 'allerta in più che una in meno. Secondo me.
Pendolari Domodossola-Arona-Milano le novità - 26 Ottobre 2014 - 17:29
Non è così
Caro Lupus, il datore di lavoro del dipendente pubblico è il cittadino, non dimentichiamolo mai. Non è possibile scioperare senza creare disservizi al cittadino, in nessun modo. Se a scioperare sono i poliziotti delle scorte, a fare la scorta ne metteranno altri che toglieranno da qualche parte. Il datore di lavoro "Stato" non è colpito in nessun modo, credimi. Piuttosto ritengo che i sindacati nel pubblico impiego abbiano fatto disastri indicibili, bloccando qualsiasi tentativo di riforma. La conclusione è che gli stipendi sono fermi dal 2010 non per ripicca, ma per il tappo che hanno messo i sindacati sulla contrattazione, sulle mobilità, sulla gestione dei premi di produzione a pioggia, dicendo sempre e comunque no. Se mai dovessi partecipare ad un'assemblea sindacale dei dipendenti pubblici, caro Lupus, portati una scatola di calmanti e uno sturaorecchie, perchè non crederesti a quello che si dice! Altro che scioperi per non danneggiare il cittadino! E ti assicuro che dichiararsi di destra o adesso anche renziano nell'ambiente del pubblico, è come mettersi un cappio al collo, come al mio collo. Ha ragione il finanziere Serra della Leopolda, meno scioperi e job act più aggressivo!
Aggiornamenti sul PISU e sul Cem - 10 Ottobre 2014 - 17:44
bene!
Bravo Sindaco. Chiarezza di intenti e cronoprogramma. Ho fiducia che il CEM possa diventare la perla della nostra città. Passando davanti ai lavori, mi pare stiano proseguendo bene, nonostante appunto la pioggia. Credo sia l'unico commento a favore, ma non mi importa. Come si dice, i gufi saranno sconfitti!
M5S: no alle elezioni provinciali - 29 Settembre 2014 - 19:31
Ripartizione chiara delle competenze
Si può fare in diversi modi, ma sostanzialmente credo che un modello federale tedesco rimodulato sull'Italia possa andare bene. In Germania credo ci siano una quindicina di Laender, quindi il numero delle macroregioni può anche essere più di tre. Il tutto sta a fare le cose per bene. Ovviamente lo statuto speciale deve sparire ed anzi, si dovrebbe utilizzare il sistema della geometria variabile, ovvero la regione o macroarea virtuosa acquisisce più competenze, quella meno virtuosa sta al palo. E finisce la storia dei finanziamenti a pioggia, perchè ciascuno ha autonomia nella gestione delle proprie risorse. Se finiscono si pesca da un fondo di solidarietà che esiste in tutti gli stati federali, ma ogni aiuto deve essere giustificato, altrimenti ciccia! Insomma non siamo certo noi a dover rifare l'architettura dello stato, ma visti i risultati potremmo addirittura fare meglio dei signori politici, o almeno di Delrio!
M5S: no alle elezioni provinciali - 29 Settembre 2014 - 16:52
macro regioni ?
Posso concordare con Robi , ma con solo 3 macro regioni Nord-Centro -Sud .con organici ben definiti ( al minimo ) e che abbiano competenze AUTONOME ben definite .i contributi dello Stato devono essere equamente ripartiti , NON ci devono essere aggiustamenti a pioggia .per fare ciò è necessario che i costi di esercizio (acquisti ) siano uguali ( si dice che una siringa al nord costa meno che al sud o viceversa .) ivi compresi gli stipendi .vedi esempio della Sicilia, sia come organico e stipendi . non pretendo di scrivere tutto il necessario , ma se la cosa è calmierata si potrebbe fare .per esempio lasciare le Provincie togliendole però dai capoluoghi di regione , ridurre le Circoscrizioni nelle città capoluogo con una veste di segnalazione dei problemi al comune e che non siano stipendiati . Questi , secondo me sono alcuni punti che potrebbero andare bene , ma per arrivare a questo come ci si arriva ? Con le elezioni ? Ho dei seri dubbi .personalmente sono per l'abolizione del Senato in toto a casa tutti quelli che ci gravitano intorno ovvero drastica diminuzione dei loro stipendi e gradualmente in pensione ( CALMIERATA ) PARLIAMOCI CHIARO , UN BARBIERE DEL SENATO NON PUO' ANDARE IN PENSIONE CON 6/7 MILA EURO AL MESE sarebbe una vergogna .per non dire di altre mansioni .
M5S sulla Beata Giovannina - 17 Settembre 2014 - 14:40
x Mino
Penso che lei, oltre a saper offendere le persone a pioggia, parla senza alcuna cognizione di logica. Dietro alla vicenda Beata Giovannina c'è ben altro e molto più complicato di quello che si è sentito, che ne io ne lei potremo riuscire a risolvere con delle semplici affermazioni su questo blog. Detto questo, il fatto che in quella spiaggia andavano le coppiette e che nessuno in questi giorni di bel tempo ha frequentato quel sito non sta a significare che le persone il problema di quell'area se lo sono dimenticato, anzi, ritengo che sia stato corretto stare alla larga dopo tutta la polemica attribuita a quella spiaggia e il by lime che si è creato dietro, penso che le persone con un po di buon senso hanno pensato di starne alla larga, non perchè sono una banda di asini ma per vedere come questa strana, incredibile e assurda storia andrà a finire.
Il sindaco ringrazia i volontari di panchinando - 3 Settembre 2014 - 14:57
dice Brignone.....
3o euro al giorno stante le convenzioni internazionali, arrivano dal Ministero: quindi soldi pubblici, soldi anche nostri, che moltiplicati per le migliaia di extra com che abbiamo in Italia e che ogni giornano sbarcano qui da noi (....ma pioggia e vento forte solo qui da noi, mai sul mare tra lItalia ed il nord Africa, così da rendere impossibili gli imbarchi?) fa un bel mucchietto di soldi. Quanti ITALIANI si aiuterebbero spendendo per ognuno di loro 30 euro al giorno? Questo si che sarebbe rilanciare l'economia! E' ora e tempo che pensiamo a noi stessi prima che agli altri, anche se i soldi arrivano "stante le convenzioni internazionali"!
Cannobio Zona Franca? - 30 Agosto 2014 - 16:00
Bonus... dove ?
Ieri sera ero a Cannobio. Ho cenato, ho passeggiato , ho visto un sacco di gente, locali "vivi" ... bella serata, anche con qualche goccia di pioggia. Personalmente mi augurerei che ogni Città potesse eccellere per il merito dei propri imprenditori e non per dei bonus , però ... invito l'amico ad andare ad Omegna , per rendersi conto di come potrebbe essere più importante la Zona Franca per quella Città
Camion ConSer VCO pausa troppo lunga? VIDEO - 30 Agosto 2014 - 13:49
per dirne un'altra
Qualche giorno fà ho incontrato in un ospedale (quindi in servizio) tre infermiere che nel giro di venti minuti hanno fatto pausa caffè con relativa chiaccherata,sigarettina con scambio racconti delle vacanze per finire ritiro bottigliette al distrubore acqua e il trio forse si avvia sul posto di lavoro.Ma c'è veramente carenza di porsonale ho servirebbe più rigore ma soppratutto rendersi conto che sono pagate per svolgere un servizio importante non sono nel salotto di casa.Per tornare al commento di sopra mi ricordo quando tu conoscevi tutti i gli spazzini (adesso operatori ecologici) perchè erano pochi e volonterosi con il biroccino a due ruote e la scopa in mano.Adesso sono un esrcito tutto motorizzato e automatico risultato peggio di prima.Quando piove forte si accorgono che il tombino oppure lo scarico stradale è chiuso allagando la strada.Cosa fanno?mettono un impermeabile e risolvono il problema?No mettono un cartello strada allagata (che anche un imbecille se ne accorge) cessata la pioggia tutto ritorna come prima....allora risolto il problema? NO aspettiamo la prossima,pioggia solito cartello e via domani è un'altro giorno magari esce il sole. La cosa assurda che se uno segnala il problema ti senti rispondere (non è di nostra competenza) a chi tocca tale impegno ma!!!!!
Festa al Porto qualche strascico - 14 Agosto 2014 - 07:47
suvvia...
suvvia non fate i pignoli! La pioggia pulisce anche le macchie anche dell'olio dei motori, col tempo andrà via e poi non sarà colpa mia se a Verbania non piove mai!
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti