Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

arte

Inserisci quello che vuoi cercare
arte - nei commenti
Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 13 Novembre 2015 - 12:12
Don
E' "l'opera" che porta il turismo. Se non avessero costruito la Scala ma avessero rinfrescato qualche anonimo palazzotto........ ci sarebbe stato più turismo ed arte a Milano? Il ricavato dal turismo generato da queste opere potrebbe servire a curare ciò che ha detto Lei, ammesso che non vadano a finire poi in "spendicidi" tipo la tappa del giro d'Italia con rimozione di transenne sicure e mancato riposizionamento, la roggia ecc. ecc.
Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 13 Novembre 2015 - 11:15
x Sibilla
Siamo quì per discutere serenamente spero, ed ho semplicemente espresso il mio pensiero, e la percezione che ho avuto nell'ascoltare e leggere commenti riguardo ai soldi spesi (e che continueremo a spendere)per il Cem. Detto questo non ho la presunzione di essere il portatore sano della spesa pubblica, ma non posso non fare un paragone su Ascona, Cittadina sul lago dove se ti aggiri in qualsiasi via od anfratto, trovi una cura degli edifici e degli arredi urbani, negozi e spazi dedicati all'arte,di grande pregio, non facciate stinte od orrori in centro come in piazza San Vittore zona ex edicola, edifici fatiscenti o dismessi vedi Restellini casa Simonetta ecc, quindi quando dico che sono stati spesi male intendevo questo, prima risani e rivaluti la città nel suo insieme, che di per se attirerebbe maggiormente il turismo, crea maggiore lavoro rispetto ad una singola opera, e poi se hai soldini da buttare e non sei sensibile all'impatto ambientale, ti fai il monumento alla memoria con ulteriore parcheggio ad incentivare l'uso delle auto, in prticolare alla premiata G(D)as Auto teutonica
Visita all'Ex CEM: quali impressioni? - 10 Novembre 2015 - 15:16
Polo attrattivo ?
Credo siamo quasi tutti d'accordo sul fatto di aver speso male tutti quei soldi, si sarebbe potuto sanare molti edifici fatiscenti e storici di verbania, l'intenzione di attirare turismo internazionale mi sembra inverosimile, mi sembra visti i commenti di esperti del settore, troppo piccolo per molti eventi e a mio avviso troppo grande da mantenere, non dimentichiamoci che nel raggio di 90 km vi è la Scala a Milano e a Lugano hanno appena inaugurato un teatro sul lago "Lugano 12 settembre 2015 Inaugura il LAC Lugano arte e Cultura: un nuovo polo culturale per il dialogo fra le arti e il pubblico" andate a vedere gli eventi in calendario, e se vuoi attirare veramente dall'estero le strutture devono essere altre (vedi Oslo) e non sono adeguate alla nostra città, e nemmeno alla mia personale idea contraria al consumo di territorio, detto ciò mi auguro il più grande successo possibile per il Tetro ops Teatro
Beni culturali e degrado - 17 Ottobre 2015 - 14:25
Sì, ma....
Caro/cara lady oscar, ovviamente e come detto prima, condivido ciò che dici. Debbo però ammettere che conservare ciò che è patrimonio culturale dell'Italia, è soprattutto conservare l'architettura e le immagini d'arte , dagli affreschi alla scultura, dalle decorazioni al patrimonio ligneo e stumental-musicale, che giacciono nelle migliaia e migliaia di chiese cattoliche, e che hanno fatto della nostra patria un immenso scrigno di arte e bellezza nei secoli, e che le danno lustro, salvandoci dalla nomea di popolo raffazzonato e mafioso. Come ultima attenzione mi rivolgerei al fatto che è dovere della nostra chiesa difendere la propria immagine in tutti i sensi, perchè altre pericolose religioni stanno tentando di prendere silenziosamente il sopravvento, approfittando dell'immigrazione massiccia ed incntrollabile che sta avvenendo,. Sempre ovviamente, a difendere la propria immagine, ci deve pensare la stessa chiesa, senza ricorrere allo stato, e quindi alle nostre tasche.
Beni culturali e degrado - 17 Ottobre 2015 - 09:53
Chiese??????
Scusate un'attimo ,mi sembra che non si abbia bene capito come siamo messi. Prima cosa chiese e affini sono proprietà se non erro della chiesa di Roma quindi se si vuole sistemarle i soldi bisogna chiederli al clero. Seconda cosa prima pensiamo realmente alle famiglie che sono nella c......ca,sono un'amante dell'arte ma purtoppo bisogna fare delle scelte.
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 1 Ottobre 2015 - 14:51
Comunicato di Comunità vb su Casa Ceretti
E' probabilmente vero che l'indicazione dell'indispensabilità e indilazionabilità è stabilita dal 2014 e, forse, anche prima. Nel corso della storia amministrativa di Verbania, tuttavia, non ci sono parsi indilazionabili perché probabilmente indispensabili, l'acquisto di Villa Olimpia. a Pallanza, né la concessione edilizia che ha fatto scomparire la Canonica a Intra (gli intresi ricordano solo, laicamente, la sparizione del Teatro sociale). Anche in quel caso, almeno per Villa Olimpia, così pure per l'acquisto comunale dell'ex Cucirini di Renco, i progetti vennero dopo. Al di là della lettera della legge, quindi, che il Comune dovrà pur risolvere, perché obiettare ad utile proposito di soccorso finanziario affinché un Ente indispensabile all'arte, culture e turismo verbanesi, come il Museo, possa risolvere i suoi problemi e operare fattivamente per la città? Così come potrà avvenire da parte del Comune per Casa Ceretti. Entrambi ci paiono esigenze indilazionabili. Cordiali saluti. Verbania documenti (VB/doc)
Comunità.vb su acquisto di Casa Ceretti - 1 Ottobre 2015 - 14:01
casa ceretti
se il comune venisse incontro a questo progetto sarebbe una grande eventualità per Intra,di recente è stata fatta la Mostra di Taddei Nardino e tutte le persone che hanno visitato lo spazio espositivo ne sono rimasti entusiasti,purtroppo la maggioranza dei cittadini non lo conosce,ci vuole un interesse forte per l arte e per gli eventi che potrebbero essere svolti in quel centro,coinvolgere benefattori e sponsor ,avere delle persone esperte ed interessate al progetto per i cittadini e per verbania.
Zacchera: "VCO: Provincia Addio" - 26 Settembre 2015 - 20:23
la iattura del CEM?
quando ammetterete che il Dr.Zacchera stava portando Verbania nell'unica direzione in cui può andare? Appunto con il CEM, con mettere Verbania al centro della Capitale dei Laghi, portando a Verbania personaggi del calibro di Goran Bregovic, Paolini e tanti altri artisti e persone del mondo dell'arte e della cultura e tentando di fare di Verbania quel che è la vicina Locarno in Svizzera. A mio parere, Verbania per la sua collocazione geografica, per il suo patrimonio naturale ed artistico, non può che andare, proficuamente, in quella direzione. Verbania deve essere meta di turismo qualificato e danaroso, educato, non schiamazzante e propenso a commettere atti vandalici le cui riparazioni costano a tutti. Verbania non ha possibilità di competere industrialmente. Al contrario, può essere ben competitiva nel settore turistico avendo a disposizione, gratis, il patrimonio di cui sopra. Non sarà certo trasformandola in Rimini, Riccione, Cervia, Cesenatico che si potrà avere sviluppo turistico. Questa Amministrazione, quale futuro e identità, intende programmare per Verbania? Quali obiettivi si pone per assicurare il benessere dei verbanesi? Tanta, tanta fuffa: la tappa del Giro d'Italia (con l'asportazione delle barriera divisoria percorso ciclo/pedonale non ripristinata), frontalieri con le ali, copertura roggia, canile. Assistono allo smantellamento di tutto. Questi smantellamenti dovrebbero farli tuonare come Giove dall'Olimpo! Con tutti i quattrini mal spesi e che non hanno avuto riscontro economico si poteva far funzionare il CEM almeno due anni e forse con un buon riscontro economico. A Rignano hanno FanfaRenzi e senza offesa, a Verbania c'è FanfaSilvia che è in buona fede, ma non è all'altezza di portare il pesante fardello che si è messa sulle spalle. Buona fortuna Verbania, città che amo svisceratamente!
"Movicentro: scommessa che può ancora essere vinta" - 3 Settembre 2015 - 15:45
Va bene, fatelo, cosa state aspettando?
Le parole dell'articolo mi paiono sensate, io personalmente avrei espresso le stesse cose in tre righe ma, come al solito, quando c'è di mezzo la politica occorre essere maestri nell'arte di esaltare quel poco che si fa. Credo che mettere in funzione il Movicentro, perlomeno concludere i lavori del parcheggio sia un obbligo morale che non è né di destra né di sinistra. Avere un relitto urbano sotto gli occhi di tutti è una ferita intollerabile per questo territorio, pensando ai soldi già spesi per avere quella specie di immondezzaio. Bene, avete preso i voti, datevi da fare, meno proclami più fatti. Grazie.
Zacchera: "Verbania: e il teatro?" - 28 Agosto 2015 - 14:09
lassa sta
Sgargi ha l abitudine di sproloquiare x avere seguito mediatico . Chi e' stato chiamato ha le competenze, eccome. Poi Parla proprio lui che da critico d arte (eccellente) e' diventato tuttologo televisivo... Non quello che dice e' oro colato.
Annullato spettacolo Fiore di Loto - 27 Agosto 2015 - 18:52
un vero peccato!
Ho avuto occasione di assistere al loro spettacolo nel pavese....... arte VERA !!!!!!
Concerto in memoria di don Rino - 23 Agosto 2015 - 20:00
Non solo parroco......
Certo, non solo parroco, ma anche stimato insegnante di musica, eccellente voce nel canto e nella parola, esperto di arte, dotato anche di grandissima capacità organizzativa, e generoso. Cetamnete dimentico altre sue tracce, ma lui mi perdonerà da lassù......
PD: "Uno spettacolo basso e deprimente" - 26 Luglio 2015 - 20:48
sui PD...
La prima arte che devono imparare quelli che aspirano al potere è di essere capaci di sopportare l’odio. (Seneca) ma, per chiudere, saranno andati a scuola o sono del "self-made-men"?
PD su Commissione Bilancio e Programmazione - 17 Giugno 2015 - 17:54
roba da matti, autocritica mai?
Scrive “La segreteria”: “Alla commissione è stato fatto notare che l’assenza di un Consigliere della maggioranza era temporanea, causa grave problema avvenuto sul lavoro” Cose che capitano, soprattutto se si convocano le Commissioni alle 16.00 malgrado la richiesta di farle in orario serale… mezz’ora non è bastata per trovare un sostituto? si vuol far credere che c’era fretta di andarsene quando il regolamento dice di aspettare 20 minuti e noi abbiamo aspettato mezz’ora? Limitiamoci ai fatti: Una commissione così importante fatta a ridosso del Consiglio Comunale è una presa d’atto che i Commissari fanno, nulla di più. Il resto è fumo per confondere , quello sì, fumo che è la maggioranza che crea ad arte. Il tema vero, e lo dirò in Consiglio, è che questo bilancio non regge perchè come scrivono i revisori, copre con entrate straordinarie spese ordinarie, e ciò non è consentito… poi parlerò anche delle evidenti prese in giro che sono nelle pieghe dei numeri. La maggioranza anzichè fare sana autocritica ancora attacca le minoranze che nulla possono contro i numeri del Consiglio, di sicuro lascia basiti che si voglia dare la colpa ad altri di un pasticcio tutto in casa PD.
Parcheggio tra graffiti e rifiuti - 5 Giugno 2015 - 20:41
Considerazioni..
Purtroppo finchè c'è qualcuno che li giustifica, sostenendo che sono solo bravate, gli imbrattatori si sentono "autorizzati" a continhanno il coraggio di considerare arte. Ma a Verbania esistono gli agenti in borghese? Si possono installare telecamere e, una volta individuati i responsabili, far ripagare i danni di riverniciatura e risanamento/pulizia, oltre ai costi di gestione del sistema video? Una volta ripresi, non si può rendere pubblico il video, in modo che la stessa popolazione possa essere in grado di riconoscere i responsabili? Non si risolve evitando di utilizzare il parcheggio o semplicemente essere consci che il problema esiste, bisogna affrontarlo e risolverlo. Verbania non merita di essere un cesso a disposizione di piccoli sbruffoni che se ne approfittano proprio perchè non si agisce nei loro confronti. Vogliamo agire? O rimarremo sempre spettatori e ci lamenteremo pensando che si risolva da solo?
Cristina sulla classifica dei sindaci - 21 Aprile 2015 - 22:02
capre e cavoli
si fa confusione,forse ad arte. un indice di gradimento del 61% non significa QUANTI la gradiscono,ma QUANTO. è più sensato paragonare quell'indice a un voto da uno a dieci,nel caso specifico significa che l'operato della sindaca per gli intervistati merita un 6,1 di media. non malaccio ma nemmeno granchè,eufemisticamente..
Gradimento sindaci: Marchionini 6^ - 20 Aprile 2015 - 21:27
sondaggi
le domande vengono preparate ad arte per indirizzare le opinioni se avessero intervistato i dipendenti del canile che non percepiscono lo stipendio da quattro mesi forse l'esito sarebbe diverso
Pioggia: lavori argine primi problemi - 19 Aprile 2015 - 02:05
Ironia? No, concretezza
Signora Oscar la mia era una banale provocazione, lei vede dell'ironia se ha la coda di paglia, suvvia. Quel che intendevo è che non mi pare si sia creato un enorme problemi. Detto questo ritengo che l'Amministrazione interverrà senza troppi ritardi per controllare la bontà dei lavori appena conclusi, sia per verificarne l'esecuzione a regola d'arte sia per evitare il ripetersi di tali inconvenienti. E' pur vero, però, che quello di venerdì è stato il primo evento meteorico dal termine delle opere, quindi lasciamo almeno il tempo di capire e verificare ciò che può essere accaduto, ricercando i motivi per cui i tombini o scoli raccogli-acque non hanno funzionato (magari una banale ostruzione dell'imbocco del tombino, o un'errata pendenza di pochi decimi di grado, visto che l'acqua ha poi trovato la sua via tra le lastre di granito pochissimi metri dopo, non certo sigillate le une alle altre e quindi impermeabili all'acqua, come qualsiasi altra analoga lastricazione, portandosi al di sotto delle stesse ove suppongo vi sia il canale di scolo delle acque meteoriche). Signora Paganini le faccio presente che il progetto, approvato con fondi Europei per il PISU, prevedeva la messa in opera di punti luce con fascio luminoso diretto verso il basso e non verso l'alto, ciò al fine di evitare l'inquinamento luminoso (se non sbaglio oggi vietato per legge) creato da luci integrate nella pavimentazione, mentre la nuova tipologia di lampione rispetta la nuova normativa (scelta peraltro appoggiata dalla minoranza consiliare attenta alla sostenibilità ambientale). Infine per Roberta, non sapevo avessero soppresso la pista ciclabile, andrò a sincerarmene, se fosse me ne rammarico. In ogni caso, se ricorda, lo scorso anno, prima di proseguire con i lavori è stata fatta per alcune settimane una modifica sperimentale della viabilità con senso unico in direzione lago, svolta a sinistra sulla rotonda e ritorno in senso contrario lungo via Quarto: purtroppo l'esperimento è fallito per l'esigua larghezza della carreggiata di via Quarto che rendeva difficoltoso il flusso veicolare, soprattutto nella giornata di sabato per la presenza del mercato e in occasione di feste e manifestazioni.
PD verbania: Unioni Civili, un passo in più nella giusta direzione - 3 Aprile 2015 - 10:42
insulti? solo all'intelligenza delle persone da PD
Il Partito Democratico continua a confondere ad arte e con maestria le carte di una politica cittadina sempre più deprimente. Oggi, attraverso il capogruppo Lo Duca il PD , oltre ad incensare se stesso si propone come vittima e scrive testualmente: "...assenza di condivisione. Questa affermazione, come molte delle precedenti, arriva in particolare dalle forze di centro sinistra che sono all’opposizione, quelle che, per intenderci, ci chiamano pubblicamente “pagliacci”. Non le forze di destra che ci chiamano “pecoroni”. Le opposizioni di sinistra e destra finalmente, dopo mesi, si contraddistinguono: nelle offese." Ma i fatti e le parole sono un po' differenti. Il Sindaco interviene nel dibattito e appellandosi esplicitamente a Bava e Brignone dice : (il 31/05/2015) "...Consiglieri Bava e Brignone non confondano l'oggetto con il soggetto, se non vanno a votare un regolamento che condividono solo perchè non sono state fatte abbastanza commissioni, credo vengano meno al principio che invece a parole ritengono di condividere...". In risposta all'intervento del Sindaco dico: " ...io non farò quella figura da pagliaccio che avete fatto voi la volta scorsa..." Ci si riferisce alla dichiarazione di voto fatta dal PD su un ODG presentato da "Sinistra & Ambiente" e "Cittadini con Voi", in cui Lo Duca dichiarava voto favorevole salvo votare contro 5 minuti dopo, a causa del repentino cambio di idea del Sindaco. Come è stato dimostrato c'è chi vorrebbe più partecipazione ma che fa i conti con la realtà e con il merito di ogni singola questione, poi c'è il PD che decide tutto, confonde ad arte le questioni, non sfiducia i propri uomini anche quando dimostrano di non essere all'altezza, evita il confronto su i temi più importanti e delicati in città e poi addirittura si vuole presentare come vittima. Sappiano questa Amministrazione e questa maggioranza, che le nostre critiche sono e saranno sempre di merito e non pregiudiziali, se sono tante o troppe per loro, è solo perchè nel merito ci sono tante critiche da sollevare, ma come già dimostrato più volte, non vediamo l'ora che si apra una fase di confronto vero. Per intendersi, quando uno fa una pagliacciata, non è detto che sia un pagliaccio, in questo senso credo che quanto ho detto in Consiglio Comunale lo si possa ripetere senza che alcuno si offenda: il voto del PD sul nostro ODG sui rifiuti è stato una pagliacciata!
Servizio Civile Nazionale, Bando Ordinario 2015 - 25 Marzo 2015 - 11:28
Paolino leggi meglio.
Mai detto che il mio lavoro è qualificato. Ho detto solo che l'ho fatto a regola d'arte. Non penso di essermi svenduto ma venduto al miglior offerente.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti