Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

professionisti

Inserisci quello che vuoi cercare
professionisti - nei commenti
Canile ad una ditta veneta: è già polemica - 22 Giugno 2014 - 07:33
x Micol
La polemica c'è. Le associazioni locali volevano essere preferite per la gestione. Meglio i professionisti...
Sinistra Unita: "Monocolore PD a Verbania" - 16 Giugno 2014 - 18:46
Sfiancato, lascio
Caro Consigliere Comunale, fortunatamente questa settimana godo di ferie arretrate e mi diletto meritatamente a cazzeggiare. Ti ripeto. Non mi interessa nulla di apparire e di farmi campagna elettorale perpetua. Spesso neppure voto. Non mi interessano i tuoi giudizi e soprattutto non mi interessa la tua attività "politica", sempre che tu ne abbia una. Ti chiedo: hai mai studiato un minimo di scienza politica? Sai qualcosa di economia, di bilanci, di sistemi elettorali, di diritto amministrativo, di funzionamento degli Enti Locali. In definitiva: sei in grado di fare il consigiere con cognizione di causa e preparazione o sai solo dire che il CEM è da demolire? Se la risposta è affermativa benissimo. Tanto di cappello e buon lavoro. Se la risposta è no non avresti nemmeno dovuto candidarti, perchè una persona che riveste un incarico pubblico che non sa di cosa si parli è inutile, anzi dannosa. Siccome sono convinto che la risposta è si e che tu sappia di politica quanto di montagna, ti auguro buon lavoro. Se per le prossime elezioni mi venisse la insana idea di candidarmi e se malauguratamente dovessi diventare consigliere comunale, avrei il piacere di conoscerti e di scontrarmi con te, sulla base delle cose concrete e delle idee, sapendo di cosa sto parlando. Certamente non scriverò a raffica sui blog del VCO inserendo il mio nome e le mie proposte, ma parlerò alla gente direttamente, faccia a faccia. in ultimo, quando parlavi di essere fastidioso, cattivo e carico di suggerimenti probabilmete parlavi di te stesso. Il tuo ego è talmente smisurato che assumi l'identità anche degli altri. Hai certamente ragione nel dire che i miei interessi non li difenderai tu, ma non per odio o paura di contagio, che mi sa un po' di razzismo culturale. Semplicemente perchè la pensiamo diversamente su tutto. Anche se non frega niente a nessuno, chiudo definitivamente i commenti su questo pazientissimo e gentilissimo sito perchè francamente sono sfiancato dal ribattere a certi professionisti delle provocazioni. Saluto particolarmente l'amico Ais Ciro e Lupus. A risentirci su altri siti depaolinizzari e derenatizzati.
Centro per l'Impiego risponde al lettore sull'offerta di lavoro - 12 Giugno 2014 - 03:59
sospetti
mi insospettiscono sempre le offerte di lavoro dove cercano professionisti CON ESPERIENZA e pretendono di assumere solo determinate persone con determinata esperienza.. con la scusa del tirocinio (di cui un professionista non ha bisogno visto che esiste da sempre il periodo di prova..!!) pseudo imprenditori da poco ci lucrano sopra non poco ovvero pagano niente o quasi ed hanno uin cambio la qualità di una persona disperata e disoccupata quanto alle "offerte" del centro impiego..no comment !
Offerta di lavoro o ricerca di nuovi schiavi? - 9 Giugno 2014 - 08:24
Le autorità sanno
Tutto,dai contratti da schiavi alle assunzioni mascherate della grande distribuzione, avviene grazie alla "tolleranza" delle Istituzioni che, invece di tutelare i lavoratori, fanno "favori" ai proprietari delle aziende. Altrimenti come si spiega, ad esempio, che un'azienda notissima dell'Arredamento (proprietari laziali), con succursali a Lissone e in tutta Italia possa continuare ad ingaggiare personale in "assunzione mascherata" (lo fa da anni!) senza che nessuno, mai, le dica nulla? I pochi che si sono ribellati sono stati licenziati in tronco (violenza psicologica). P.S. assunzione mascherata significa che i loro dipendenti ( dipendenti perché lavorano 8-10 ore al giorno per 5-6 giorni alla settimana) vengono ingaggiati come consulenti arredatori con partita iva, (quindi senza assicurazione, senza ferie, senza straordinari pagati,senza malattia pagata) e avrebbero il diritto di avere anche altre attività, visto che sono liberi professionisti. Se osano far notare l'anomalia vengono licenziati in tronco. E' UNA DOPPIA PORCATA, DA PARTE DELLE AZIENDE E DA PARTE DELLE AUTORITA' CHE FANNO FINTA DI NON VEDERE
Comitato Carlo Bava Sindaco: comunicato sul ballottaggio - 31 Maggio 2014 - 10:27
Menti assetate di semplicità .
Solo dei semplici possono definire la lista Bava , una lista Tsipras . Il progetto Una Verbania Possibile ha riunito molte componenti cittadinie, compreso professionisti, imprenditori, il volontariato cattolico. Certo, chi ragiona per schemi del novecento ha bisogno di semplificare. Come ha riconosciuto anche Parachini la lista ha contenuti e soluzioni. Si tratta di fare una strada diversa. Non ancora provata.
Rischio idrogeologico: 3,7mln al Vco - 25 Maggio 2014 - 10:41
X Fede
Capisco che per chi sgomita per apparire ed esserci può dare fastidio, ma un fatto è certo, questi almeno in questo specifico campo sono dei professionisti e quindi competenti in materia, tra l'altro, a differenza di altri (capisci a me), lavorano A GRATIS per il territorio e per il popolo, capito? A GRATIS, non magnano alle spalle nostre. È inoltre importante sapere che questi tecnici FIN, per le loro attitudini professionali, tra i vari riconoscimenti, hanno avuto il riconoscimento anche dal competente Ministero dell'Ambiente, ecco il perché del mio commento polemico, lo stato può disporre a gratis di ulteriori tecnici che riconosce ma non usa. Grazie poi per la battuta su a chi affidare il paese, che ci può tranquillamente stare in questo contesto, infatti se a gestire il paese ci fossero state delle realtà SERIE E ONESTE, come ad esempio questa di cui sto parlando, legata al mondo del volontariato, non saremmo arrivati a questi livelli di degrado (anche ambientale), di malessere e di povertà.
Buffon ringrazia Verbania - 17 Maggio 2014 - 09:12
...non di legalità ma...
Premesso che io non ho nulla a che fare con l'organizzazione dell'evento. Buffon ha fatto qualche caz..ta nella sua vita, ma nulla di così eclatante, per intenderci non ha spacciato droga, non ha fatto maxievasioni fiscali, pedofilia, venduto partite,... Peraltro, mi sembra, che abbia pagato il suo debito con la giustizia quando è stato riconosciuto colpevole, oppure è stato completamente assolto. Detto questo, Buffon non ha parlato, e nemmeno era stato invitato a farlo, di legalità, ma della sua esperienza sportiva, in particolare dei suoi anni giovanili. Come padre di n giovane calciatore, pur non essendo un appassionato di calcio, dall'incontro, mi porto a casa un messaggio importantissimo, che subito ho fatto notare a mio figlio, Buffon, uno dei più grandi portieri di sempre, ha iniziato a fare il portiere a 13 anni! In un ambiente che tende a dare del campione a ragazzini che hanno ancora tutto da imparare, scuole calcio che, a pagamento, fanno sognare e illudere ragazzini che non saranno mai professionisti, ecco questo è un messaggio importante, anche e soprattutto ai genitori di questi ragazzi, FINO AI 12/13 ANNI GIOCATE, DIVERTITEVI, STATE CON I VOSTRI AMICI, PRATICATE NEL MODO PIU' SANO LO SPORT. Saluti Maurilio
Consigli di Quartiere "bilancio e continuità" - 15 Maggio 2014 - 11:51
Incontro con i cittadini
Ritengo sia stata una serata utile, forse tra le varie organizzate in città la piu utile, un pò perchè vi erano alcune centinaia di cittadini presenti, e ve ne sarebbero potuti essere di piu se la location fosse stata piu comoda, moltissimi se ne son andati perchè non vi era posto. Utile perchè i cittadini se son stati attenti e colto le varie risposte credo abbian avuto modo di farsi una idea sui diversi candidati, alcuni ripetevano sempre la stessa risposta in parole diverse, ma parole sempre uguali, come potremmo ascoltare di routine dai politici professionisti che promettono che faranno ma che poi non faran mai nulla. In fondo i vari disagi e sfasci di Verbania, sono il risultato della politica di quegli stessi eredi di chi vi era prima, non è che le cose negative le han lasciate sconosciuti, sempre gli stessi che son li da decine di anni, e ora i loro discendenti politici della stessa famiglia (politica) dicono che risolveranno loro. Boh io gli faccio gli auguri di riuscirci, ma qualche dubbio se permettete mi potrebbe rimanere!! Un abbraccio a tutti i candidati per lo sforzo comunque che ci stanno mettendo in questa campagna elettorale e per me che la politica non l aveva mai seguita, credo una delle più impegfnative che Verbania abbaia mai avuta.
Escursionisti svizzeri bloccati nelle montagne di Cannero - 28 Aprile 2014 - 16:57
E prendersi una guida no vero?
Certo che prendersi una guida locale era troppo costoso vero? Tanto "papà pantalone" garantisce il servizio gratuito di bravi professionisti e volontari e noi paghiamo le tasse. Se fosse avvenuto il contrario, in Svizzera, i malcapitati (in questo caso italiani) avrebbero pagato una parcella salatissima.
Marchionini: Commissario non lasci una TARES insostenibilie - 21 Aprile 2014 - 13:17
Il tema
Oggetto del pezzo è l'eredità insostenibile, io argomento che non sia la tares, tassa orribile e male applicata da un commissario di infimo livello di cui la destra è responsabile, ma il CEM . Personalmente sono certo Bava andrà al ballottaggio, non so se vincerà solo perché è ovvio che la destra preferisca la Marchionini , ma se lei è pragmatica quanto vuol far credere , potrebbe essere lei a bloccare il CEM e chiedere conto di un progetto assegnato senza gara. Di sicuro , se verbania vuole politica nuova voterà bava , basta "larghe intese" e professionisti della politica che cercano un futuro garantito. #ilballottaggioèsicuro ! :) la vittoria possibile
Pasqua senza camper in città - 21 Aprile 2014 - 11:00
non era ciò che si voleva?
E' stato fatto di tutto per allontanarli, odiati dagli albergatori e ristoratori, che hanno spesso il potere di fare la "voce grossa" nelle giunte comunali. Si sperava che rinunciassero al camper e optassero per gli alberghi. Sono stati chiamati con appellativi irrispettosi e fuorvianti. Vorrei far presente che la gente che gira in camper lo fa per scelta (non sono straccioni, cosa che udii spesso in passato nelle sale che contano di Stresa). Un camper costa un sacco di soldi e i camperisti sono spesso ricchi artigiani, medici e altri professionisti che amano o che per motivi professionali devono improvvisare le uscita di vacanza. Nei paesi veramente "liberali" e anche nelle Marche si allestiscono belle aree alberate, con servizi puliti e funzionanti, camper service, ecc e, se l'area si trova a più di 800-1000 m dal centro storico, si mette a loro disposizione un Servizio Navetta efficiente. Vi stupite che non vengano più qui da noi? Non è il caso di fare un esame di coscienza? Sicuramente i camperisti che hanno disertato la nostra zona sono altrove, dove amministrazioni più liberali, "libere" e lungimiranti offrono servizi migliori. Se si offrono cattivi servizi non è un problema per i camperisti: si cancella dalla propria mappa la località poco ospitale e si va altrove. Sono talmente tanti, in Italia, i posti belli che, non c'è problema. Se non per le amministrazioni locali che rimangono a bocca asciutta. Chi è causa dei propri mali, pianga sé stesso!
Marchionini: presentato parte del programma e candidati - 8 Aprile 2014 - 17:27
Lista Civica !!!!
Lista civica " Con Silvia per Verbania", gli esponenti hanno pubblicato una lettera aperta che provocherebbe risate se non fossimo in tempi così tristi e pesanti. Forse è il caso che io faccia una premessa, al momento penso di non andare a votare . Si dichiara nello scritto , cito testualmente , " un gruppo di persone serie, oneste, pulite, appassionate e competenti, poste al di fuori dei partiti ", ed appoggiano Silvia Marchionini !!!???!!! Una lista che si troverà nel manifesto elettorale un cm. sopra il simbolo del PD e un cm. sotto quello di SEL , comunisti italiani ecc. ecc. Fuori dai partiti ? Il controsenso si evidenzia da solo. La lettera inizia con tante parole ed una accusa , cito testualmente : " crisi peraltro aggravata da un governo pressoché fallimentare che ha caratterizzato l'ultimo mandato amministrativo". Vorrei ricordare a questi signori che un periodo così breve non può portare la mole di danni che Verbania si porta addosso , questi signori dimenticano che il passato è stato sempre caratterizzato da un governo cittadino di centro sinistra, lo stesso che ha fatto abbattere il teatro cinquant'anni fa per permettere la costruzione dell'ecomostro che a tutt'oggi fa brutta mostra di sé; lo stesso che non ha acquistato il Vip dal fallimento , lo stesso che ha progettato di costruire un monumento a futura memoria in piazza macello; che non ha esitato a firmare i documenti, nonostante fosse stato richiesto di evitare, che ci impegnano per il PISU; lo stesso che ha permesso l'insediamento di centri commerciali di vario genere, che hanno portato a languire e chiudere le piccole realtà e che fra non molto , visto che si stanno sempre più automatizzando non porteranno nemmeno una piccola parte di lavoro , una commessa basterà per 5/6 casse. Che non ha incentivato le iniziative legate alla salvaguardia dell'ambiente , del turismo, della produzione e promozione delle eccelenze , lo stesso che predispone tavole rotonde ed assegna studi a professionisti amici, i quali naturalmente ringraziano , con pagamento di pingui parcelle per zero risultati. Potrei andare avanti per molto , ma dubito mi pubblichino. Ultima ciliegina sulla torta i due punti del programma indicati, mi sembrano stranamente simili a quelli che ho letto qualche giorno fa, presentati da un'altra lista, che peraltro dava qualche indicazione di altre proposte. A ben pensarci anche la dichiarazione di essere fuori dai partiti mi sembra similare, qualcuno può dirmi se tale lista si è accasata con altri candidati , liste ecc . ecc. ? Per finire, mi pare ovvio che la città abbia bisogno di "shock positivo"........ ma qui è soltanto la vecchia politica che ritorna con il vestito della festa.
Solidarietà ai lavoratori della piscina Comunale - 22 Marzo 2014 - 00:42
grazie
Frequento le piscine di verbania e devo dire grazie mille a chi ci lavora, nonostante la struttura ormai sia fatiscente la gestiscono davvero da professionisti, sono sempre gentili e attenti alle esigenze di chiunque, gli istruttori sono spettacolari. Vergognosa la gestione, ma sbattetelo fuori a calci lui, mica i dipendenti...
Ombre sul carnevale di Cannobio - 13 Marzo 2014 - 11:19
Da rivedere
Premessa: non ero presente sabato (l'anno scorso si) e mi baso su quello che ho sentito in giro e da amici fidati che hanno partecipato. Sicuramente un plauso va' a chi, ogni anno, si rimbocca le maniche per organizzare questa cosa essendo un evento ormai rilevante nell'intera provincia. Alcune cose che mi sono state riportate, le avevo già viste pari pari l'anno precedente, cio' significa che non si è imparato dagli errori fatti in precedenza (vedi gli ingressi da quelle che dovrebbero essere le uscite, vedi chi fumava dentro, vedi i minorenni all'interno ecc.). Vorrei dare il mio punto di vista su alcuni dei problemi riscontrati: 1)Il numero di persone presenti all'interno: una struttura del genere avrà sicuramente una capienza ben definita in base ad una serie di parametri (dimensioni, uscite di emergenza ecc.), seppur questo numero viene esteso calcolando il riciclo delle persone, una idea sul numero ammissibile bisogna averla, di conseguenza si vendono N ingressi (tot in prevendita e le rimanenze all'ingresso) esauriti quelli stop, anche chi è già in coda se ne resta fuori. Capisco benissimo che si doveva rientrare nelle spese e, credo, le uniche fonti di guadagno siano ingressi e bar ma non si puo' massimizzare tutto cio' tralasciando la sicurezza che deve invece essere messa al primo posto. ll problema dei biglietti falsi c'è stato, anche se non penso che siano riusciti a vendere centinaia di prevendite come si dice. Se cosi fosse, non credo proprio che se li siano fatti in casa ma con strutture professionali che ora dovranno prendersi le loro responsabilità. 2) Servizio d'ordine: regola non scritta parla di 1 "securino" ogni 100 persone, presumo che questo numero sia stato sicuramente inferiore, inoltre non si puo' mettere la Protezione Civile a controllare gli ingressi perchè semplicemente non è il loro compito. Tutti cio' deve essere affidato a dei professionisti, si pagano è vero..ma viste le teste di c.... che ci sono in giro, è sicuramente un investimento a buon rendere per tutti. 3) Ingresso e somministrazione di alcolici ai minorenni: Semplice, non si è certi dell'età? Si chiedono i documenti. Sei minorenne? Non entri! Stesso discorso per gli alcolici. E' una menata lo so, ma non penso ci siano modi piu' efficaci. 4) Rispetto delle regole: anche questo alla base di tutto. Purtoppo la mentalità italiana è chè il piu' furbo è sempre il piu' bravo, il piu' figo. Stai fumando dentro ed è vietato? Vengo e ti chiedo di spegnerla (sono gentile almeno la prima volta), ma si ti ribecco non ti faccio la predichina, ti accompagno fuori e tu, anche se hai pagato 15 euro di ingresso, hai finito la tua serata! Avrei altri spunti di discussione ma non voglio dilungarmi troppo, ringrazio comunque chi usa il suo tempo libero per dedicarsi ad organizzare queste manifestazioni, basta solo imparare dagli errori commessi nel passato per riuscire a fare cose sempre migliori, buon lavoro a tutti!
Condannati per doping due ciclisti, un medico e un farmacista - 5 Marzo 2014 - 16:26
doping e ciclismo
e' dall'eta' di 12 anni che mi dedico al mio sport preferito,il ciclismo.Oggi ne ho 52,fate i conti.Sono stato esordiente,allievo ,dilettante,naturalmente anche ''amatore''.Non ho mai fatto uso di doping,il nostro doping,dei ciclisti ''sani'',era -pastasciutta/riso,bistecca ai ferri,insalata,banana.E poi la regola delle tre P..tanta Pappa,poche Pupe,niente Pippe(il direttore spero mi passi questo termine).Ecco il nostro doping,di quelli''sani'',che amano il ciclismo inteso come sport dove misurarsi se si e' agonisti,ma divertirsi se si e' ''amatori''.La parola stessa dovrebbe essere un deterrente a qualsivoglia idea di dopaggio.E invece no,eccoli li',quelli che alla domenica ti passanop come se avessero il famosao ''motorino'' nel telaio.Alla faccia di tutti noi onesti e forse un poco stupidi ed ingenui macinatori di km.Beh ,Direttore,se un o non paga una ricevuta bancaria xche' la crisi lo ha messo in difficolta',viene messo alla pubblica gogna,anche solo per un ritardo.La mia domanda e'-perche' non rendiamo noti i nomi di questi due ''idioti'' dopati?E il nome del farmacista?,E quello del medico?Perche' anche in questo caso non si puo' fare ''giustizia'' come si dovrebbe?I professionisti che si dopano vengono messi all'indice,lperche' questi ''amatori'',medici e farmacisti no?...Beh,Direttore,io con i miei amici continuiamo a mangiare Pasta ,bisteccone e banane,in nome del sano ciclismo amatoriale...l'unica ''trasgressione'vista l'eta',e' il non rispetto del secondo punto della regola delle tre P.eheheheh,ciao Direttore,grazie per l'ospitalita'.W il SANO CICLISMO AMATORIALE....GIGI
Indagine sul "Corvo" di Zacchera: nessun rinvio a giudizio per Massimo Manzini? - 9 Febbraio 2014 - 10:44
Commenti per iscritti
Negli ultimi tempi come gestori del blog ci siamo interrogati su alcune scelte da fare riguardo a quella che si potrebbe chiamare "linea editoriale", pur non essendo un giornale ma un blog di informazione collettiva. Il punto riguarda in particolare notizie di cronaca giudiziaria, che tratta chiaramente argomenti di particolare delicatezza. Il nostro blog non nasce per questo genere di notizie, ma nello sviluppo dell'attività, grazie al continuo aumentare dei lettori, abbiamo iniziato a ricevere notizie di generi che non erano nel progetto iniziale, come ad esempio la cronaca pura o quella giudiziaria. Assistiamo molto spesso a problemi che coinvolgono quotidiani online locali, che pur essendo frutto del lavoro di professionisti, sono costretti nel volgere di poche ore a rettificare notizie in particolare di cronaca giudiziaria. Essendo il blog come detto più volte, gestito in modo volontario e nel tempo libero, potremmo non essere in condizioni di pubblicare un eventuale rettifica in tempi brevi. A fronte di questi ragionamenti, abbiamo valutato se scegliere di non pubblicare questo genere di notizie, tuttavia per tenere questa scelta come extrema ratio e non privare il lettore di un servizio, abbiamo deciso come blog e quindi come regola per tutti gli autori, di pubblicare le notizie di cronaca giudiziaria, con un "ritardo" che permetta di abbassare il rischio di errori e richieste di rettifica, non essendo la competizione a chi pubblica prima la notizia il nostro focus. Infine, sempre per l'impossibilità di essere sempre presenti, anche nella moderazione di eventuali commenti non consoni, abbiamo deciso solo per alcuni post come detto "delicati", di aprire i commenti solo agli iscritti al sito, mantenendo sempre la possibilità di firmarsi con uno pseudonimo, ma chiedendo al commentatore una e-mail valida, per nostra tutela in caso di contestazioni.
Presentato il Nuovo Centro Destra Vco - 3 Febbraio 2014 - 11:29
i soliti
Io vedo quattro personaggi inutili, ostinati succhiasoldi, professionisti dell'inutilita' che NULLA hanno fatto per la provincia senonchè percepire lauti introiti. L'unico politico serio ed impegnato della zona è Borghi, il resto è spazzatura
M5S su Scienze Umane e Sociali - 19 Gennaio 2014 - 18:08
Lsu
Ma un indirizzo di studi non è proprietà privata di una scuola! Da studente sceglierei LSU in base ai miei interessi e non in base al nome della scuola. I professori sono professionisti in ogni struttura non solo al Cobianchi, spero! Dai Yannis!
Comitato Pro Alto Verbano lancia lo sciopero dei telefonini - 22 Ottobre 2013 - 08:11
precisazioni
E' opportuno precisare che il sig Merlo Tommaso, che firma i comunicati e che voleva l'incontro pubblico, non era neppure presente alla serata di presentazione del progetto della strada. Molto probabilmente gli sono state riferite verità distorte da Lui acriticamente assunte. Infatti, contrariamente a quanto affermato dal sig Merlo, la stragrande maggioranza dei villeggianti, e non, presenti alla serata, ha espresso apprezzamento e soddisfazione per il progetto. Parlare poi a sproposito di dissesto idrogeologico è insultante per tutti i professionisti che hanno studiato e realizzato il progetto. Quanto al fatto che il Comune di Oggebbio non avrebbe neppure i soldi per provvedere al taglio dell'erba lungo la mulattiera per Dumera si tratta semplicemente di un'affermazione falsa e gratuitamente diffamatoria per nulla rispondente alla realtà dei fatti. Ambigua e vagamente calunniatoria è pure l'affermazione che si tratta di "soldi pubblici specati per potenziali speculazioni e per interessi privati": se il sig Merlo è a conoscenza di fatti e nomi che noi ignoriamo, abbia il coraggio di esternarli pubblicamente e nelle dovute sedi. Saluti a tutti Il Sindaco Gisella Polli
Presentazione della campagna “COTA A CASA” - 19 Ottobre 2013 - 13:08
Tutti, ma proprio tutti, a casa,,,,
Io direi che i parlamentari dovrebbero andare tutti a casa. Ma poi con chi li sostituiremmo ? Questo è il secondo, ma più grave dilemma. Comunque voglio dire a Catamar questo : meno male che, nonostante tutto, ci siano i sindacati. Altrimenti a quest'ora ci sarebbe uno schiavismo incontrastato ed una probabile dittatura, simile a quella fascista, e che certo non ha fatto il bene della nostra patria. I sindacati hanno fatto errori, ma ancor di più gli imprenditori, i commercianti, i professionisti e gli artigiani, che hanno permesso a chiamata l'ingresso di un esercito di extracomunitari, con il lavoro nero o sottopagato, alimentando la disoccupazione dei nostri giovani italiani.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti