Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

spiagge

Inserisci quello che vuoi cercare
spiagge - nei commenti
Bandiera Blu 2015 a Cannero Riviera - 14 Maggio 2015 - 06:55
Avete ancora da imparare
Siete andati completamente fuori strada Io vi ho dato pure gli spunti... leggetemi con attenzione, in quanto dovete ancora bene reimpostare la vostra mentalità semiprovincialotta. Mi dispiace molto scriverlo. Ma che ci importa se nella riviera Toscana... qui l'imputato maggiore è Verbania. Dobbiamo puntare subito il dito sulla nostra Verbania che non ha impostato una mentalità di BUON TURISMO LOCALE. I politici locale ottusi, con i loro Cem, i Giri d'Italia non lo capiscono. I più intelligenti si riempono la bocca con eventi "cuuulturali" come Letteraltura che non servono a un c..o o evocano eventi enogastronomici non riuscendo a notare che qui non c'è una tradizione in tal senso. QUI LA RISORMA MAGGIORE E' IL LAGO Lago vuol dire paesaggio, bel vivere con belle passeggiate e soprattutto spiagge! Il problema non è che a Forte dei Marmi non si fa la differenzia anche se ha il pennone blu ma che a Verbania nessuno ha capito un ca..o in tal senso. SVEGLIATEVI!
Livelli Lago Maggiore sindaci nella cabina di regia - 13 Maggio 2015 - 09:40
no problem
Tutto bene,per quanto attiene la preoccupazione per le spiagge, nessun problema per noi di Intra non ne abbiamo.
Bandiera Blu 2015 a Cannero Riviera - 12 Maggio 2015 - 17:08
Esempio da seguire
Ecco sempre che ci tornano gli esempi virtuosi da seguire. A Cannobio e Cannero R. c'è una politica turistica protesa a offrire la PRIMA E PRINCIPALE RISORSA TURISTICA A DISPOSIZIONE: IL LAGO. Questa circostanza così OVVIA a Verbania è sempre OTTUSAMENTE DIMENTICATA. SERVONO spiagge SERVONO spiagge SERVONO spiagge SERVONO spiagge SERVONO spiagge SERVONO spiagge
Bandiera Blu 2015 a Cannero Riviera - 12 Maggio 2015 - 15:59
Bandiera Blu
Anche Cannobio, assieme a Cannero-Riviera insignita della "bandiera blu" 2015 per la balneabilità delle acque, ma anche la gestione del territorio, l'educazione ambientale e la promozione di un turismo sostenibile. Sono due dunque le spiagge piemontesi (sul Lago Maggiore) ad aver ottenuto la segnalazione della Fee che premia quest'anno 280 spiagge e 147 Comuni. Per Cannobio non si tratta di una novità in assoluto, visto che ripetutamente ottenuto il prestigioso riconoscimento internazionale "Bandiera Blu" per la balneabilità Negli ultimi anni 2002, 2003, 2004, 2005, 2007, 2010 e ancora 2011, 2012, 2013. Clemente Mazzetta Uff. Stampa Comune di Cannobio Per info 0041796877594 o 3281503939
Presentata LetterAltura 2015 - 7 Maggio 2015 - 08:11
Non concordo
Il problema è proprio che Letteraltura non piccia proprio né ai turisti di nicchia (spesso stranieri) né tantomeno alla cittadinanza in modo massivo s enon al solito corpo docente o chi come me ama leggere ma il tutto si conclude in un nulla. Non mi sembra proprio che vengano dall'esterno a partecipare agli eventi se non i diretti partecipanti. Bisogna ripensare all'offerta turistica in mod netto e radicale. Abbiamo il poteziale di poter avere un sfogo lacuale e alneare delle vicine aree zanzarose della pianure padana e al mostro cementizio di Milano. Gli eventi culturale, spostivi e enogastronomici (non abiamo qui una spiccata tradizione in tal senso) hanno una portata molto limitata. C'è bisogno di strutture per l'accoglienza lacuale (spiagge, lidi, strutture ricettive "umane") e magari progettare con genialità a eventi con di natura detta volgarmente nazional-popolare per farci conoscere. Forse neanche ad Arona sanno cos'è Letteraltura...
Minore e Immovilli interrogazione sul Giro d'Italia - 15 Aprile 2015 - 14:52
Strategie turistiche.
Condivido le intelligenti e acute osservazioni di Maurilio. Serve una politica intelligente di turismo. Punnto 1 Ho parenti e amici e colleghi nell'area milanese, nella Brianza e nel Varesotto e molti di questi friscono parte delle loro ferie e fine settimana nlla zona del Lago di Garda per andare in spiaggia e vivere il lago. Noi abbiamo un modello simile, orientato ai tedeschi e nordeuropei, a Cannero e Cannobio. E' necessario estendere tale modello virtuoso a Verbania e per fare questo SERVONO spiagge!. Punto 2 Servono eventi per far conoscere il territorio. Eventi che attirino l'attenzione pensate al festival di Castrocaro, Locarno, Giffoni, o il banalissmo spettacolo di Miss Italia, Salsomaggiore Terme. Inventiamoci qualcosa!
Marco Zacchera: il futuro dell'EX CEM - 11 Aprile 2015 - 10:24
Politica turistica
Approfitto di questo spazio in quanto forse avrò tanta probabilità di essere letto dal On. Zacchera e il Prof. Zanotti che considero, nelle loro enormi diversità, si politici padri saggi di Verbania. Non credete che si stia sbagliando tutto nella politica turistica di Verbania? On. Zacchera, non sono stato suo elettore ma mi piacque tanto una sua frase in campagna elettorale: "dobbiamo rendere Verbania una città dove e bello vivere, e bisogna farlo sapere alla gente" Grosso modo era questa... Posti come quelli da lei proposti sono presenti sul nostro territorio a Cannobio, Cannero R. e un po' Baveno ecc. Perché non prenderli come modello. Lì si vedono turisti che durante il giorno vanno in spiaggia, di sera passeggiano e soprattutto consumano nel locali e alla sera soggiornano in residence, bad &breakfast e hotel. Perché a Verbania si è sempre sottovalutata la funzione della SPIAGGIA come risorsa trainante e prioritaria di attrattività di una zona turistica lacustre? Ci sono poi tanti luoghi abbandonati da destinare a residence. Inutile spendere risorse per eventi una tantum come il Giro d'Italia. Belle spiagge, organizzazione e pubblicità e verranno tante persone dalla zone nordiche e dalle lande nebbiose della Pianura Padana.
Mergozzo Bandiera Arancione del Touring Club Italiano - 1 Aprile 2015 - 11:50
Forti dubbi
HO VEAMENTE FORTI DUBBI CHE SIANO VENUTI IN INCOGNITO A VEDERE LE STRUTTURE RICETTIVE DEL COMUNE,A MERGOZZO MANCANO LE COSE BASILARI, SERVIZIO TAXI,spiagge DEDICATE ALLA BALNEAZIONE con ASSISTENZA BAGNANTI indispensabile ,SERVIZI IGENICI PUBBLICI DEGNI DI QUESTO NOME E POTREI CONTINUARE,CREDO INVECE CHE PER AVERE LA BANDIERA ARANCIONE BASTI PAGARE TRA GLI 800 E 1000 EURO.
Bandiera Arancione per Cannero e Cannobio - 28 Marzo 2015 - 16:41
Ditro front
Ho appena visto che anche Mergozzo ha ottenuto la bandiera arancione,incredibile si vede che anche quest'anno non hanno controllato bene,vorrei solo far notare che a Mergozzo non esiste un taxi e non vi sono spiagge dedicate alla balneazione,non parliamo dello stato dei bagni pubblici.incredibile
Vandali danneggiano auto - 23 Gennaio 2015 - 06:43
Per le Forze dell'Ordine
Per le FF.OO. me permetto di suggerire qualcosa. Ci sono in città piccoli raduni giovani che agiscono nell'ombra della legalità. Per esempio nell'area di parcheggio del molo-eliporto a Intra, zona ex Tam Tam danneggiano auto. In altre zone, non distruggono auto, ma si radunano al mattino a fumare le loro sostanza dopo aver marinnato la scuola. Una volta li vedevo nelle spiagge del lungo lago di Intra ma è molto tempo che non frequento più quella zona al mattino nei giorni feriali. Ci saranno sicuramente altre zone. Sarebbe opportuno farsi veder ogni tanto lì e identificare chi si raduna li'.
Severino: Striscia la Notizia ingiusta con l'allevatore - 21 Gennaio 2015 - 18:09
Brava Severino
Finalmente la Lega verbanese si muove come dovrebbe, alla Salvini. Rispetto alle inutili polemiche su canili e spiagge sta facendo quello che dovrebbe fare. Difendere i lavoratori della zona e sputtanare i falsi buonisti.
I gestori della spiaggia Beata Giovannina rescindono il contratto - 6 Gennaio 2015 - 21:37
X Giovanni
Solo per informarla visto che ignora, queste figure altamente professionali (Maestri di Salvamento), sono quelle che preparano tecnicamente Il personale di salvataggio, non solo per quanto concerne l'attività di salvamento in acqua ma anche sulla gestione delle strutture. Infatti, tutte le strutture per l'attività natatoria (spiagge e piscine), che in Italia hanno risultati ottimali, sono quelle gestite da persone iscritte e/o preparate dalla F.I.N.. Non a caso la F.I.N., per la tipologia di attività che svolge la sua sezione salvamento, in particolare quella suoi tecnici, è riconosciuta da: Ministero dell'Interno, Ministero della Salute, Ministero dell'Ambiente, Dipartimento della Protezione Civile. Solo un paio di dati: sugli innumerevoli buchi nell'acqua (tanto per stare in tema), fatti da gestori e/o amministratori incapaci, relativamente alla gestione e/o alla realizzazione di strutture natatorie, non è mai stato chiesto un parere tecnico agli specialisti F.I.N.; Con tutte le grandi menti che ci sono in Italia in questo settore, il Dipartimento della Protezione Civile ha finanziato un progetto F.I.N. su scala nazionale "Per evitare un alluvione di guai", indirizzato a tutte quelle popolazioni che vivono in paesi e città a rischio idrogeologico. Come vede non sto parlando di aria fritta e quindi, prima di ironizzare sproloquiando, è meglio che si documenti!
M5S: sulla medaglia di congedo - 5 Gennaio 2015 - 18:22
Il Sig. "robi" può dormire tranquillo
Sig. "robi" Buongiorno, mi hanno segnalato il suo stato "ansionso" nel capire se paghiamo o meno le fotocopie. Bene, pur non capendo la sua ostinazione nel cercare qualcosa che non và nei "five stars", vorrei rassicurarla, l' 80% del materiale che usiamo viaggia via file, molte volte accediamo ai fascicoli e scegliamo meticolosamente quali documenti scannerizzare o eventualmente fotocopiare. Obbiettivamente però ho paura di aver fatto spendere circa 3,50 € di fotocopie al comune per il fascicolo del Porto (c'è un rischio di dover risarcire 700.000,00 €, mancate manutenzioni che ne hanno decretato l'affondamento mentre altre inspiegabili, si fatte, ma da 2.000,00 € alla volta decretate come immediatamente esigibii ed urgenti). Forse per la Beata Giovannina abbiamo fatto 18 o 19 fotocopie, non ricordo, per dei lavori costati più di 300.000,00 € (fondi Regionale) affidando poi ai privati il tutto (si legga l'articolo "cani, spiagge e porti" che uscira entro stanotte), ah, dimentiavo, anche per il canile, dopo un bando di 60.000,00 si rischiava di pagare al privato più di quanto si pagasse in precedenza con altre gestioni, più del doppio di quanto prevedeva il bando, obbiettivamente anche li abbiamo fotocopiato almeno 21 pagine, se non addirittura 22. Comunque se va sul sito del Comune e cerca Determine o Delibere troverà tutte le ns. fonti, e pensi: è gratis! Spero che ora possa fare tutti i suoi conteggi e la invito a leggere i nostri articoli sul sito www.verbania5stelle.it mantenedo il suo senso critico, ma, se può, senza pregiudizi. In fondo stiamo lavorando anche per Lei. La ringrazio per l'attenzione che ci reserva e colgo l'occasione per augurarLe Buona Serata, Roberto Campana.
CEM: "Da problema a risorsa" - 30 Dicembre 2014 - 21:54
Ossessioni
Robi scrive a commento di questo aticolo: "[...] Giudicare "deliranti e strane" affermazioni che non condividi denota un tuo insano e ridicolo senso di superiorità e disprezzo delle dee altrui, tipiche di una sinistra altezzosa, snob, radical chic [...] [...] speriamo che le piccole menti che si annidano a Verbania non lo rovinino. Voglio che Verbania somigli a Stresa o Lugano, non a Quarto Oggiaro! Altro che destrorso! Siete voi che pensate di essere in URSS a elemosinare il pane e vivere in posti tetri [...] [...] L'amministrazione cerca idee e proposte? Potrebbe essere utlie, ma sarebbe meglio averne già di proprie. Forza, un po' di spirito collaborativo! Mica sta scritto che dobbiamo continuare a vivere nella mediocrità. E dove siamo, in URSS? [...] Altrove la stessa persone intravede e incolpa cattocomunisti per tante cose che secondo lui non funzionano. Ditemi se questa non è una forma di fissazione. Qui si discuteva dell'aspetto o dell'alta fruizione di una spiaggia. Elementi abbastanza oggettivi che Robi puntualmente condisce di destra e sinistra. Io, come tanti cittadini di buon senso, giudichiamo la realtà per quella che è di per sé Considero per esempio il Cem uno spreco, ma non un ecomostro e reputo sbagliatissima l'idea di una gruppo di opposizione di abbatterla (anche in questo caso c'è ideologia eco style). L'aspetto che più mi rattrista della vicenda è rappresentata dal mancata individuazione delle spiagge e delle aree balneabili come perni strategici per il turismo. Qualcuno ha ben indicato Cannero e Cannobio come esempi virtuosi di politica turistica. Qui la destra, i bolscevichi dell'URSS e i cattocomunisti non c'entrano proprio nulla per buona pace degli ossessionati.
Club Forza Silvio: una proposta per il CEM - 16 Dicembre 2014 - 13:34
Perchè no?
Premessa a scanso di equivoci: non entro nel merito delle idee "politiche" dei Club Forza Silvio. Vero, scrivere genericamente di un museo senza dettagliarne il contenuto è leggermente vago. Scrivere invece che un museo non porterà flusso turistico è invece assurdo. Quale strana equazione sta alla base del concetto tutto verbanese di "turismo"? Ci sono luoghi italiani, europei e mondiali che vivono (letteralmente) di musei, chiese, pinacoteche, mostre, giardini (servono esempi?) così come -gli stessi luoghi o altri- vivono di spiagge, teatri, artigianato e paesaggi. Perchè preferire gli uni o gli altri? Il turismo, volenti o nolenti, è anche Cultura. Con buona pace di chi ama solo tutto ciò che non preveda l'utilizzo del cervello.
Una lettera "aperta" da Verbania - 21 Novembre 2014 - 22:45
Si è meglio che ritorni nel suo mondo.
Si è meglio che ritorni nel tuo mondo immaginario. Se esisti veramente il tuo messaggio è veramente irritante. C'è tutto e il contrario di tutto. Prima dici che non ti sei mai interessata di politica ma nel messaggio successivi ti smentisci. C'è un evidente e incoerente zigzagare tra l'interessamento e il non impegno politico. Gran confusione! Bell'Inizio! Grande genuinità e sincerità! Per piacere evita di scrivere altri banali e scontati predicozzi. Non abbiamo bisogno di predicatori appena scesi dal letto. Ritorna nel tuo mondo degli ippogrifi tra le spiagge della California e telefilm americani.
Giro d'Italia: Incontro del Comitato Tappa - 7 Novembre 2014 - 09:11
Troppa enfasi sul poco
La tappa porterà ben poco all'economia locale. La politica turistica si sviluppa su ben altre operazioni. La gente che si pretende far venire in vacanza qui vuole un trattamento appunto da vacanza: spiagge, divertmento ecc.... ma qui si pensa al Giro!
Interventi sugli attraversamenti pedonali - 19 Settembre 2014 - 09:45
priorità
Giovanni sei sicuro di vivere in zona o ci passi ogni tanto? la vista è buona? sì? allora verifica quanto affermato da Pasquale e aggiungo muri "decorati" dai soliti imbecilli che continuano imperterriti ad imbrattare( i nomi dei vari SHOLZ,HORO, sono noti) cestini portarifiuti stracolmi alla domenica mattina,spiagge,chiamiamole così, lasciate al loro destino,parchi gioco poco curati,la toilette dell'imbarcadero ancora chiusa, tralasciamo Pzza Flli Bandiera,la fontana di Pzza S. Rocco arida...certo non si può fare tutto,ma ci son cose che gridano vendetta...
M5S sulla Beata Giovannina - 15 Settembre 2014 - 11:11
ma ha senso parlare ancora di sinistra a Verbania?
Intorno a un tavolo si sono riuniti i rappresentanti di quella che vorrebbe essere la sinistra verbanese, e hanno discusso di molte cose. La maggioranza di questa "presunta sinistra" è maggioranza a Verbania, la minoranza (sempre riconducibile a quell'area) ha comunque votato il loro programma (che era un buon programma). La domanda a questo punto è: chi amministra Verbania? il centrosinistra o il Sindaco o i dirigenti? I 5 stelle hanno fatto e stanno facendo (sempre quì a Verbania) un egregio lavoro, sempre puntuale e nel merito, un lavoro di controllo che mi piacerebbe pensare dovrebbe essere "preventivo", che non dovrebbe in condizioni di buona amministrazione, scoprire così tante falle... Allora faccio una proposta: si voti questo ODG perchè è a tutela e vantaggio dei cittadini verbanesi, si affrontino a viso aperto le altre criticità che da "amministrative" stanno prepotentemente diventando politiche (CEM, piscina, spiagge, canile...) e cominci quella stagione di collaborazione tanto annunciata e mai partita. Io che non mi riconosco in questa sinistra lo riterrei semplicemente "buon senso", ma per chi ancora si ritiene di sinistra mi sembrerebbe un approccio a cui è difficile dire di no, o sbaglio?
Sondaggio: Quali priorità a Verbania? - 11 Settembre 2014 - 12:13
Ma chi ha redatto la lista?
Sembra il copia e incolla del programma della maggioranza, complimenti! Non mi pare che l'elenco sia esaustivo. In ogni caso, mi permetto di suggerire che a Verbania esistono altre priorità la cui risoluzione potrebbe essere alla portata della nostra modesta amministrazione, quali? Vogliamo parlare di viabilità ? Vogliamo parlare ovviamente del Porto? Verbania ha bisogno come il pane di una circonvallazione o di una galleria che devii il traffico dal lungolago, che potrebbe anche essere pedonale, ha bisogno di sistemare il porto ( ma senza ridarlo in mano a chi lo ha distrutto), ha bisogno insomma di una amministrazione con la A maiuscola, propositiva e capace di portare avanti progetti veri per il progresso della città. Poi per carità, le piste ciclabili, il canile, la spiagge tra della Beata Giovannina sono iniziative apprezzabili, ma, diciamocelo, proprio poca roba per una città che ha l'ambizione di ripartire.
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti