Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco

incontro

Inserisci quello che vuoi cercare
incontro - nei commenti
Damiano Tradigo si dimette - 29 Ottobre 2014 - 05:46
ah, dimenticavo Renato
Per caso ti sei degnato di andare all'incontro dei pendolari ad Arona, o fai solo il paladino dei cani? Visto che dovresti conoscere i problemi di noi pendolari potresti interessarti anche tu della cosa, sempre che non sei troppo occupato con canili e CEM. bye!
Dei truffatori di anziani si schiantano in auto per sottrarsi all'arresto - 26 Ottobre 2014 - 00:23
il vostro destino
dovreste fare un incontro,un bel trust di cervelli,per studiare la situazione. e mentre siete lì a spremervi il neurone,un ingegnere brianzolo vi ciula le autoradio.
Pendolari Domodossola-Arona-Milano si riuniscono - 23 Ottobre 2014 - 22:10
piccole speranze
Per avere qualche speranza bisognerebbe che Italo facesse la tratta. Per il resto, nulla da sperare. Mi chiedo ogni mattina chi ha potuto progettare il Vivalto in modo che l'aria ti arrivi direttamente sul faccione. Questo dice tutto sulla considerazione che hanno per i pendolari. Un vagone caldo, cinque freddi, ritardi, sedili sporchi. Se vado all'incontro faccio una strage, quindi meglio fare un'oretta di palestra.
PdCI sulle dichiarazioni del presidente di Confindustria Squinzi a Verbania - 22 Ottobre 2014 - 23:31
risposte
non è mia abitudine rispondere a chi commenta un nostro comunicato stampa, ma vorrei chiarire alcune cose : per Sultan : chi le ha detto certe fesserie? da voci ...da qualche parte ho letto.. quando si fanno certe accuse , si fanno nomi e cognomi .Sono un dirigente nazionale e non esiste nessuna trattativa e nessuna ricerca di sostentamento.. non siamo in Parlamento e non prendiamo soldi da nessuno , ci autofinanziamo con le tessere , cene e feste. Per Roby : noi con la coop e la Lega delle cooperative non centriamo nulla se era questo il suo intento , non ci confonda con altri partiti con i quali non abbiamo nulla a che spartire ,per quanto riguarda la Montefibre ... beh forse gli scioperi sono stati anche pochi visti i morti che ci sono stati per tumore provocato dalle lavorazioni e le condanne ricevute da dirigenti che sapevano a cosa sarebbero andati incontro gli operai e i loro familiari. se lei pensa che la morte dei lavoratori sia una cazzata .... capisco che lei è un difensore dei vari Riva etc etc, ma abbia almeno la cortesia di rispettare chi a Verbania (e sono in molti ) ha avuto almeno un morto in famiglia per colpa dei veleni che le maestranze hanno dovuto respirare. x emanuele Pedretti.. 0,1 0,2 .. non importa .. intanto alle scorse comunali insieme a SEL è stato il 3,1 ..poi magari adesso siamo a quella percentuale che dice e va beh ce ne faremo una ragione. X cesare non so se siano davvero 2500 o 3 i pullman che partiranno per Roma , ma la mia domanda è :Lei sa che cos'è la CGIL ? è un associazione di lavoratori, pensionati etc. alla quale ogni iscritto versa una quota . Ora sono gli stessi lavoratori che pagando una tessera si pagano anche i 3 o i 2500 pullman, oltre a versare anche una quota per poter fare il viaggio .
Maggioranza assente alla commissione sui servizi alla persona - 2 Ottobre 2014 - 09:20
presa d'atto e chiarezza
questa la risposta che ho personalmente inviato alla maggioranza e a tutta la commissione. In "coda" anche la ricostruzione del movimenteo delle informazioni in modo da fare chiarezza su questa grottesca situazione: Prendo atto della decisione dei consiglieri di maggioranza i quali si assumono la responsabilità politica di questo gesto. Per correttezze mi preme precisare che Assessore e vicepresidente di Commissione sono state informate in data 24 Settembre dell'intenzione di convocare la Commissione il 2 Ottobre, che la Commissione è stata informata dal sottoscritto in data 25 dell'ODG e della data di convocazione, che la convocazione formale è stata spedita in data 26 Settembre, che l'ODG è stato basato sul verbale della prima commissione svoltasi in data 4 Settembre. Trovo singolare che la maggioranza informi solo oggi il sottoscritto e la Commissione tutta di un suo precedente impegno. Con la speranza che il senso di responsabilità induca a un ripensamento tale da non far mancare il numero legale alla Commissione, ricordando che l'Art. 19 del regolamento prevede che il Presidente abbia la facoltà di convocare la Commissione e di formularne l'ODG. Informo altresì che l'incontro con l'Assessore di riferimento era previsto per il 29 Settembre ed è stato da Lei disdettato. Tutto ciò detto, in attesa degli eventi saluto cordialmente Renato Brignone aggingo per completezza di informazione i passaggi che hanno condotto a questa incresciosa situazione che da Presidente non voglio giudicare ma "fotografare": 1) in data 8 settembre chiesi all'Assessore Franzetti via mail "se le ipotesi di lavoro (esposte durante la commissione ndr) potessero essere inserite in una strategia che fosse di supporto e nel solco dei desideri di indirizzo dell'amministrazione". Non ottenni alcuna risposta. 2)A seguito della comunicazione del segretario comunale (protocollo 33796) che chiedeva che i Presidenti convocassero le commissioni tra il 16 e il 19 Settembre, convocai la commissione per il 18. Mi contattò il segretario del PD Brezza chiedendomi di sconvocare la commissione e di incontrarmi con lui e l'Assessore. Accettai concordando che l'incontro fosse a scadenza ravvicinata. 3)il 23 Settembre il segretario del PD Brezza mi informa che l'Assessore può incontrarmi il 29. Informai il segretario del PD e commissario Brezza che era mia intenzione convocare la Commissione per il 2 Ottobre. Chiedo quindi di poter trovare una data più ravvicinata per l'incontro l'assessore. Non essendo possibile altra data accetto l'incontro del 29 confermando che la commissione sarebbe stata convocata il 2 Ottobre (data in cui avevo concordato la disponibilità di un tecnico qualificato a trattare il tema oggetto dell'ODG che era uno dei punti qualificanti e concordati già alla prima commissione - si veda il verbale della riunione del 4 settembre-) 4)in data 24 Settembre confermo via Mail all'Assessore che sono disponibile all'incontro del 29 che sono dispiaciuto non si riesca a incontrarsi prima e che il giorno seguente avrei convocato la commissione per il 2/10. 5)in data 25 Settembre convoco la commissione , con mail indicante data e ODG alle ore 16.00, alle ore 16,20 mi telefona l'Assessore chiedendomi di non convocare la Commissione e le dico che è tardi, la convocazione (lei era in copia) era stata fatta 20 minuti prima (avrebbe avuto un giorno intero per dire che non le stava bene quella data) 6)in data 30 Settembre comunico a tutta la Commissione che all'incontro parteciperanno 2 dirigenti ASL il direttore del Consorzio e un professionista delle "dinamiche adolescenziali". 7) il primo Ottobre mi viene detto dalla maggioranza che non parteciperà alla commissione per "precedente importante" riunione.
Canile: consiglieri allontanati dalla riunione dei sindaci - 5 Settembre 2014 - 13:34
...
Quindi non era un incontro pubblico?
Frontalieri con le ali - 4 Settembre 2014 - 17:00
lodevole iniziativa
Intervengo a sostegno di questa proposta (da definire nei dettagli) legittima del Consigliere Comunale Zappoli che in tal senso non solo è legittimato ma svolge la propria funzione istituzionale nell'avanzare proposte utili alla città. È certo necessario definire al meglio la proposta ma è chiaro che il tema del trasporto e della mobilità pubblica e dei frontalieri è importante. Rispondo all'obiezione costi a chi forse non conosce l'esito dell'incontro del Sindaco con Navigazione Lago Maggiore e pone una critica in tal senso. In primis i ristorni dei lavoratori frontalieri per legge dello Stato ed accordi internazionali devono essere destinati a questa categoria. Dal punto di vista economico è evidente che, dopo la sperimentazione, se garantita la sottoscrizione di un numero sufficiente di abbonamenti, si instaura certo per NLM un'economia di scala tale da coprire i costi ed aumentare il servizio. Questo potrà coincidere anche in un conseguente aumento occupazionale, proporzionale alla qualità ed utilizzo del servizio. Invito i frontalieri stessi a suggerire all'amministrazione ulteriori informazioni e suggerimenti costruttivi in merito. Grazie, Saluti. Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania Gruppo Partito Democratico
Il sindaco ringrazia i volontari di panchinando - 3 Settembre 2014 - 14:27
Patrizia , sveglia!
Le guerre fra poveri non servono a nessuno: 1) i migranti non li mantengo io, ma dal ministero, stante le convenzioni internazionali arrivano 30 euro giorno che non vanno a loro (ovvero 2 euro sono per loro), ma servono per pagare i servizi che ricevono (pagano stipendi di chi li assiste e beni di consumo)... quindi se vuoi sono soldi che entrano nell'economia del territorio. 2) le trattenute comunali sono per pagare i servizi comunali, pulizia , nido ecc. 3) tu hai una busta paga, io ora no, è una situazione temporanea, ma dimostra che siamo tutti su una stessa barca e non è l'odio che ci salverà 4) vuoi sapere chi sono gli ultimi arrivi? eccoti accontentata: Due famiglie, una siriana l'altra palestinese, sono arrivate ieri sera, sbarcate a Salerno. Arrivano dopo un viaggio di un anno scappati da Damasco, poi in Libano, Algeria e infine nella pericolosa Libia. Sei meravigliosi bambini, uno in arrivo e quattro coraggiosi genitori. Il loro viaggio non è ancora finito. 5) ne ho piene le scatole di voi incattiviti, giudici, prepotenti con chi è più debole di voi, che parlate per lughi comuni. Domani alle 20.30 in sala giunta del comune di verbania c'è la prima commissione servizi alle persone, ne sono il presidente, se vuoi venire a sapere quale sia la situazione a verbania partecipa all'incontro, è pubblico , tutti possono venire a sentire... ma lascia fuori dalla porta pregiudizi e cattiveria. grazie
M5S: Requisiti? a Verbania sono un optional… - 28 Agosto 2014 - 14:17
Dem Dir in sospeso
Caro Renato, noi abbiamo ancora in sospeso un incontro sulla Democrazia Diretta da tipo Febbraio dell'anno scorso, cosa ne dici di organizzarne uno per confrontarci, soprattutto in vista delle modifiche allo statuto comunale? Sai mai che si possa cambiare idea ;)
L'aggressore torna libero - 23 Agosto 2014 - 20:14
nome e cognome no?
Giusto xkè se lo incontro cambio strada.
Gemellaggio Verbania - Spinazzola - 21 Agosto 2014 - 14:21
GEMELLAGGIO CON SPINAZZOLA-
esiste il gruppo facebook associazione le radici e un libro pubblicato nel 2007 da Guuido Origgi, storico del gemellaggio insieme al Cav. Bianchi che racconta delle iniziative svolte dal gemellaggio. per quanto riguarda Spinazzola, il rapporto con Verbania è cominciato prima che fosse ufficializzato il gemellaggio; nel 1989 un gruppo di spinazzolesi residenti a Verbania con il Collettivo Teatrale Spinazzolese e poi con la costituzione dell'associazione le radici, ha cominciato lo scambio portando anche a Spinazzola una compagnia teatrale di Verbania, nel 1993 una scolaresca è venuta in gita a Verbania alloggiando al chiostro e poi anche nel 2005 all'Ostello, nei giochi in occassione del gemellaggio del 2008 nel 2006 sono arrivati bue e macchine di Spinazzolesi anche il parroco di Spinazzola che ha concelebrato messa a Madonna di Campagna, Pulman di Spinazzolesi sono arrivati da Milano, Torino e città limitrofe in occassione del corso fiorito; ogni anno arrivano presso l'associazione per l'anniversari , per mercatini, gruppi di Spinazzolesi e poi si puo' chiedere agli albergatori, ristoratori ed esercenti se in occassione dei gemellaggi arrivano Spinazzolesi che in qualche modo fanno turismo, incrementando i fatturati. Ho citato solo alcuni esempi concordando incontro presso la sede ho tutto l'archivio delle iniziative svolte. Spero di essere stato esauriente e non polemico. Come diceva prima Bruno il gemellaggio non ha colore e serve per l'integrazione nord \ sud e per l'Europa unita.
Gemellaggio Verbania - Spinazzola - 19 Agosto 2014 - 00:33
GEMELLAGGIO CON SPINAZZOLA-
Certo che sono venuti bus di Spinazzolesi giustamente a loro spese, intere scolaresche che poi hanno anche recitato alle Tomasetti e alloggiando all'Ostello, altri al Chiostro, a Villa Lidia, al Belvedere anche in occassione del corso fiorito per i giochi con altri paesi gemellati. Poi se volete sono disponibile ad un' incontro per dimostrare quello che si è fatto e si stà facendo, forse è poco pubblicizzato.
Trasporti non di linea lago Maggiore: Confartigianato non ci sta - 1 Agosto 2014 - 19:55
La Svizzera
Gentilissimo Pier Michele Mocellini, in realtà ho scoperto che questa vicenda del "monopolio" è inesatta. Infatti si dice che l'unica azienda autorizzata ad effettuare un servizio DI LINEA è la Navigazione Laghi. Quindi chiunque può effettuare il proprio servizio idrotaxi NON DI LINEA. Lei sottolinea (giustamente) lo scontento di parte dei ticinesi sul servizio offerto dalla NLM (e quindi dallo Stato italiano). Forse non c'entra ma il servizio di navigazione sul Lago di Lugano (offerto invece dal Canton Ticino) è continuamente oggetto di critiche da parte della clientela italiana poiché offre pochissime corse e in orari scomodi per i pendolari Italia-Lugano. Insomma la Navigazione Laghi offre un servizio di tutto rispetto impiegando diversi battelli nelle corse locali e toccando ogni paesino; in più le corse internazionali già citate. La soluzione migliore sarebbe venire incontro alle esigenze svizzere (abbassamento tariffe, ammodernamento dei battelli ecc.) per la NLM e fare un servizio di taxi (con tariffe simili a quelle di un taxi su strada) a richiesta non di linea per i barcaioli.
Bartolomeo Giachino inaugura sede Forza Italia - 30 Luglio 2014 - 20:13
intervento
Qualche anno fa, con alcuni colleghi, ad un incontro inerente problemi di viabilità, abbiamo avuto occasione di sentire un suo intrevento: ricordiamo i "buuuuu" che l'anno sottolineato e ne ridiamo ancora adesso; un personaggio, a partire dai capelli.
Verbania "declino" turistico? - 25 Luglio 2014 - 10:05
per pietro
può essere che io non abbia capito bene, ma resta il fatto è che noi camperisti non siamo stati convocati, abbiamo richiesto noi un incontro e l'amministrazione a sua volta ci ha chiesto se in quella data eravamo disponibili, cosa che da parte nostra ci siamo resi disponibili, fatto quel incontro dove noi abbiamo espresso le nostre soluzioni ( diverse ) loro dopo alcuni scambi mail hanno fatto la loro scelta con la riserva di ricncontrarci per approfondire ed analizzare i risultati per poi trovare quale soluzione possa essere la migliore per arrivare ad una vera e propria area
Verbania "declino" turistico? - 24 Luglio 2014 - 20:55
concordo non solo spiagge
concordo non solo spiagge, ma credo l'amministrazione a distanza di poco più di un mese non possa arrivare a tutto credo possano essere anche gli imprenditori chiedere un incontro con l'amministrazione, noi camperisti l'abbiamo chiesta una settimana dopo il loro isediamento e cinque giorni dopo siamo stati ricevuti, e da quella riunione è scaturito un risultato anche se non sarà quello definitivo ma un primo passo si è fatto, credo sia un'arroganza pretendere che sia l'amministrazione convocare i commercianti o esercenti in tempi cosi stretti ( ripeto ) provino loro chiedere un incontro, ma non dimentichiamo che inoltre alla passata amministrazione dannosa come è stata
Parco giochi: ringhiera pericolosa - 21 Luglio 2014 - 15:28
gestione parchi pubblici
Ringrazio l'utente "Robi" per la domanda alla quale rispondo con considerazioni personali e l'impegno di discutere nelle sedi preposte dei Consigli di Quartiere ed in tutte le sedi competenti. I parchi pubblici per stessa natura sono luoghi di incontro fruibili da tutti i cittadini e risentono delle stesse problematiche: vandalismo, danneggiamento ed incuria dell'arredo urbano, disturbo alla quiete pubblica ma anche purtroppo spaccio di stupefacenti ed altre attività criminali. Ciò non deve però portare in secondo piano finalità ed importanza sociale che ricoprono questi luoghi nell'incontro tra cittadini, generazioni, culture diverse che devono trovare mediazione ed equilibrio, così come in tutti gli spazi pubblici. Equilibrio che non si raggiunge con imposizione di complicate regole o repressione ma con una attività di coinvolgimento e partecipazione di tutti i cittadini. Credo quindi che il Comune debba garantire sicurezza, controllo, valutazione e valorizzazione delle aree nel rispetto delle istanze di tutti coloro che legittimamente vivono questi spazi, attraverso il coinvolgimento nei processi decisionali di gestione e manutenzione. Ecco quindi alcune proposte: - recintare un parco giochi consente di offrire sicurezza ai cittadini anche più piccoli (per esempio evitando anche gravi incidenti stradali per rincorrere un pallone) ma non deve essere uno strumento per limitarne l'accesso; - illuminare le aree permette banalmente di controllare meglio il territorio e ben più di complessi sistemi di video-sorveglianza, che è possibile comunque prevedere; - coinvolgere i cittadini residenti nella gestione delle aree, nominando uno o più referenti, responsabili della verifica e segnalazione dei problemi, dediti alla valorizzazione, pulizia, e controllo delle aree (penso ad un servizio simile al "nonno-vigile" rivolto però ai parchi); - effettuare verifiche periodiche ordinarie (e su richiesta) da parte dei tecnici comunali per la verifica della manutenzione, pulizia e del verde pubblico, elemento fondamentale per la qualità degli spazi. A queste sono certo se ne potranno aggiungere altre di cittadini e residenti. Strumenti e spazi (anch'essi pubblici) di discussione certo non mancano: a partire dai Consigli di Quartiere, dalle Commissioni Consiliari che presto saranno rinnovati ed alle quali invito fin da subito i cittadini a partecipare in prima persona. Contribuire al miglioramento della società è un diritto ma anche un dovere di Cittadinanza. Marco Tartari Consigliere Comunale Verbania gruppo Partito Democratico
In carrozzina sul Bus: l'autista non l'aiuta - 19 Luglio 2014 - 07:49
Diritti non frigne
credo che rispettare una persona disabile voglia dire anche aspettarsi da lei un comportamento responsabile. Presentarsi ad una fermata di autobus in carrozzina dando per scontato che tutto funzionerà nella salita e nella discesa perchè l'autista sarà gentile e di buon cuore è per lo meno ingenuo .La questione si risolve sul piano dei diritti e dei doveri dunque nell'incontro tra azienda e disabili organizzati nella associazioni o rappresentate dagli amministratori comunali .E non ci vuole molto. Ma basta con le frigne del buon cuore
Canile due riunioni in Comune - 12 Luglio 2014 - 14:15
corretta informazione
Quanti sindaci erano presenti su 31? molto meno dela metà, perchè non lo dite? C'era il sindaco che ha convocato l'incontro? No... Corretta informazione? Appunto, Mah...
Comuni Ricicloni: Verbania premiata a Roma - 10 Luglio 2014 - 10:25
La Beffa
Sembra una buona notizia ma.....peccato che la legge prevede che entro il 2012 si doveva raggiungere il 65% di differenziata, voi direte che problema c'é? noi siamo virtuosi! errore il calcolo viene fatto sul complessivo del COUB cioè il consorzio unico del VCO e sapete a quanto ammonta la differenziata? l'ultimo dato in di cui ero a conoscenza parlava del 63% e questo potrebbe comportare, se si apllicano le leggi una sanzione, che consiste nel aumento fino al 30% della parte variabile della tari. Quindi i cittadini che sono scrupolosi come al solito verranno disincentivati, in quanto non saranno premiati con una riduzione della tassa al contrario verranno puniti. All'inizio anno del 2013 era stato presentato al centro incontro S.Anna un progetto a firma M5S per lo smaltimento a freddo ed una serie di azioni ch avrebbero diminuito i rifiuti ed i costi aumentando l'occupazione, tutti i sindaci dell'epoca compreso la Marchionini erano stati invitati, ma come al solito le buone idee sono valutate in base all'appartenenza politica e non all'interesse dei cittadini
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti