Il BLOG pubblico di Verbania: News, Notizie, eventi, curiosità, vco : Verbania : Cronaca

Reperiti 50 mila euro per lavori sulla strada Rovegro-Cicogna

Ieri, lunedì 13 gennaio, sono iniziati i lavori di messa in sicurezza del tratto della strada provinciale 90, di collegamento tra Rovegro e Cicogna, resisi necessari dopo lo smottamento verificatosi il giorno di Santo Stefano.
Verbania
Reperiti 50 mila euro per lavori sulla strada Rovegro-Cicogna
“L’incarico alla ditta è avvenuto lo scorso 8 gennaio: datole il tempo di procurarsi i materiali necessari e il cantiere è stato aperto. Ieri si sono eseguiti i lavori di ripristino del deflusso di due tombinature e, appena le condizioni meteo lo consentiranno, si procederà con l’esecuzione di opere di ingegneria naturalistica, il cui schema di intervento è stato definito dal nostro ufficio tecnico” fa sapere il Presidente della Provincia Massimo Nobili, che spiega come questi lavori di somma urgenza siano finanziati con 50 mila euro attinti da un mutuo acceso con la Cassa Depositi e Prestiti. Mutuo che lo scorso anno, con voto in consiglio provinciale, si è deciso in parte di assegnare a interventi d’emergenza sulla viabilità provinciale. I lavori sulla provinciale Rovegro-Cicogna – da completare entro la fine del prossimo febbraio – prevedono inoltre la posa di 30 metri di barriere, abbattute dal materiale caduto sulla strada poco dopo Ponte Casletto, e la realizzazione di una ‘palificazione’ per bloccare il dilavamento del versante soprastante. Lo stesso intervento, in forma più ridotta, è necessario a 200 metri dell’abitato di Rovegro.

Appena realizzato il piede delle opere di sostegno, meteo permettendo nei prossimi due- tre giorni, la strada verrà riaperta a senso unico alternato (attualmente è possibile e consentito il transito per le emergenze), “sperando – rimarca il Presidente Nobili – che le prossime previste nevicate non arrechino ulteriori danni”.

“Sappiamo molto bene – prosegue il Presidente della Provincia – che cosa significhi l’impercorribilità di questa strada, che è la sola a servire Cicogna - frazione di Cossogno e porta d’ingresso al Parco Valgrande - negli ultimi anni oggetto di un grande sforzo, in particolare dell’Amministrazione Comunale, per strapparla dall’abbandono e avviarla a un nuovo futuro in chiave turistica”.

Quella che viene chiamata la ‘tempesta di Natale’ ha, secondo una prima perizia, provocato alla viabilità provinciale danni per oltre 300 mila euro, tra cui 100 mila da reperire per poter consolidare la scarpata della panoramica Levo-Baveno, franata in un tratto in comune di Stresa e ora – grazie a un primissimo intervento dell’Amministrazione stresiana – riaperta a senso unico alternato e con limite di peso, per i veicoli in transito, a 3,5 tonnellate.
 Fonte di questo post



0 commenti  Aggiungi il tuo



Aggiungi il tuo commento

Prima di pubblicare un tuo commento assicurati che:

• sia in tema e contribuisca alla discussione
• non abbia contenuto razzista o sessista
• non sia offensivo, calunnioso o diffamante

La redazione si riserva di cancellare qualsiasi contenuto ingiurioso, volgare, illegale o contrario alla policy.

Commenti Se accedi o ti Registri potrai visualizzare il tuo nome e ricevere aggiornamenti quando ci saranno altri commenti



captcha
CAPTCHA: Scrivi il valore visualizzato

Iscriviti con la tua email
Verbania
27/07/2017 - Apicoltura protagonista a Villa Olimpia
27/07/2017 - Gala Estivo della Compagnia EgriBiancoDanza
26/07/2017 - Verbania Street ART: ultima serata
26/07/2017 - Guardia Costiera Lago Maggiore: fine settimana intenso
26/07/2017 - Cristina su Sindaco e deleghe
Verbania - Cronaca
26/07/2017 - Aperto parcheggio pubblico in via Vigne Basse
25/07/2017 - Campo estivo di Manitese
25/07/2017 - Sicurezza: rimozione sassi sul bagnasciuga al lido di Suna?
×
Ricevi gratuitamente i nostri aggiornamenti